SHOUD 02 - LA CASA DEL RISVEGLIO

SERIE RITORNO

SHOUD 2 - LA CASA DEL RISVEGLIO

presentato al Crimson Circle il 6 settembre   2008

E così è, cari Shaumbra. Benvenuti a questa bellissima riunione e che giornata abbiamo avuto io, Tobias, Kuthumi, Adamus Saint-Germain e tutti gli altri nell’osservare quest’energia di creazione, di novità, di espansione che sta venendo fuori.

La Fontana Della Consapevolezza

Prima stavamo notando che ci vuole un bel po' per riempire la fontana e voi l'avete riempita, Shaumbra, l'avete riempita. C'è voluto un bel po' prima di riempire questa cosa che chiamate la Nuova Energia, la nuova consapevolezza. Ci avete lavorato per molti, molti anni. Arriva dai livelli più esterni, arriva dal succo della vostra saggezza individuale, arriva dal futuro e dal passato e tutto ha finito per riempire la vostra fontana personale. 

C’è voluto un bel po', è stato un processo che ha richiesto pazienza e comprensione, ma guardate com’è piena - ora. Voi sapete come funzionano le fontane, inizia un semplice processo molto naturale di flusso, che riporta costantemente a sé le proprie energie in un modo molto bello - ricicla le energie. Esiste un tipo di ciclo energetico, una fontana a riciclo; per Shaumbra si sta manifestando ora, man a mano che la vostra esistenza personale si è riempita del vostro spirito, della vostra divinità, della vostra creatività. Ora questo ciclo di energia esce, raggiunge gli altri livelli e ritorna completando il cerchio; scende a cascata in questa realtà - come l'acqua ricade da una fontana - e poi risale verso l'alto, nelle altre dimensioni, poi torna giù creando un ciclo senza fine - un ciclo continuo di consapevolezza ed espansione, Nuova Energia, creatività, abbandono di ostacoli e barriere -  per essere veri nella vita.

Oggi, che bella giornata per essere vivi in un corpo umano qui sulla Terra e tutto ciò ora è in comune con voi - perché una parte di me è qui. Una parte di me si trova nella biologia proprio come voi, mentre una parte di me é sugli altri livelli. Ora, non pensiate che gli altri livelli si trovino a milioni di anni luce lontani da qui - sono a un semplice respiro di distanza. Sono vicinissimi a voi, ma forse non riuscite a vederli perché vi fissate da qualche altra parte pensando che siano i livelli esterni, invece sono talmente vicini che non li vedete neppure. Una parte di me si trova in quei livelli esterni, eppure ora posso essere estremamente vicino a voi.

Mi ricordo quando abbiamo iniziato insieme il nostro viaggio; per un paio di ragioni, dalla nostra parte del velo ci eravamo preparati con settimane di anticipo per portare la nostra energia fino a questo livello. Le barriere allora erano molto, molto spesse e molto, molto dense e da parte nostra c'era anche - come lo definireste voi - una certa preoccupazione nell'entrare in quest’energia umana molto densa e magari non riuscire più a ritornare. Abbiamo dovuto creare un tipo di ancora di salvezza con altri esseri angelici e far discendere molto, molto attentamente la nostra energia negli Shoud, nelle riunioni con voi. A quel tempo la vostra energia era molto più densa, allora non eravate neppure così sicuri di voler restare sul pianeta come lo siete ora.

So che alcuni di voi potranno mettere in dubbio ciò che dico, alcuni di voi potrebbero pensare che il filo ora è molto più sottile che mai ma no, in effetti quando guardiamo la vostra energia vediamo che esiste un desiderio estremo di essere qui con uno scopo e una chiarezza, con una passione e sentendosi a proprio agio. A volte alcuni di voi percepiscono questo filo che potrebbe connettervi con la Terra come estremamente sottile, perché anche voi vi state aprendo a queste altre dimensioni che si trovano solo a un respiro di distanza, a questi nuovi potenziali, addirittura a un nuovo voi. A volte percepite che questa connessione è molto sottile, ma in questo momento siete dove dovreste essere - è davverouna connessione sottile.

Non avete più bisogno di barriere spesse tra voi e gli altri livelli, non avete più bisogno di chiudervi del tutto per poter restare qui sulla Terra e non avete più bisogno di far finta di giocare a dimenticarvene per poter restare nel corpo fisico. È vero, il filo è sottile. Ci sono giorni in cui pensate che con un semplice respiro potreste saltare dall'altra parte - in tutto ciò la cosa interessante è che non vorrebbe dire che siete morti, ma solo che la vostra consapevolezza può espandersi molto, molto facilmente nell’altro livello.

Con alcuni di voi mi sono divertito tantissimo; parliamo molto, sapete. Oh, ho avuto l'opportunità di entrare e di parlare a un gruppo molto ampio di Shaumbra, ma posso anche entrare e parlare con voi in modo molto privato, individualmente. Eh no, non rivelo i segreti, li scoprirete da soli - e io ne conosco parecchi, comunque! Oh sì, sì.

Arriviamo, parliamo e voi - ora più che mai - avete la sensazione di essere disorientati. Bollicine nella testa, capite? Vi sentite come se foste sul punto di sparire dalla faccia della Terra? Questa è solo uno degli effetti collaterali dell’aprire una consapevolezza, di questa fontana della consapevolezza che esce, va negli altri livelli, rifluisce a cascata in questa realtà e torna indietro. Sapete, ogni volta va un po' più avanti, si espande un po' di più, rientra in questo livello e qualsiasi cosa vi portate dietro dagli altri livelli - un nuovo tipo di saggezza, un nuovo tipo di base per la consapevolezza - indipendentemente da quanto vi riportate indietro dagli altri livelli, voi state comunque dando di voi alle altre dimensioni, state condividendo la sensazione totale della vostra esperienza umana lasciandola fluire sopra e fuori - per poi ritornare.

É passato un bel po' di tempo da quando moltissimi di voi avevano vergogna dei loro pensieri e delle loro sensazioni - vi sentivate deboli, indegni, senza valore. Non permettevate che l'esperienza umana in cui siete coinvolti fluisse sopra e oltre, nelle altre parti di voi. La tenevate nascosta, la trattenevate. Vi siete convinti che dovevano esserci maestri o grandi esseri angelici che sapevano e conoscevano tutto. Voi ve ne siete stati ben nascosti e sapete che cosa succede, cari amici. Tutta l'energia vuole espandersi, muoversi e celebrare quindi quando la trattenete, alla fine la respingete e a poco dopo si manifesta nel vostro corpo, nel vostro equilibrio mentale, nella vostra capacità di manifestare l'abbondanza della vostra vita.

Ora vi guardo e vedo che avete riempito il vostro contenitore con la nuova consapevolezza ed è molto interessante, perché non l'avete fatto come noi pensavamo. Prima di andarmene dovremo discutere di questo punto, ma voi non l'avete fatto con tutti quegli esercizi mentali. Alcuni di voi utilizzano esercizi mentali - utilizzate frasi ad effetto, affermazioni, visualizzazioni, vi attaccate ad alcuni piccoli concetti mentali. Alcuni di voi lo fanno per distrarsi, altri perché non sapevano più a cosa attaccarsi. Vedete, nella vostra consapevolezza i cambiamenti non sono avvenuti grazie all'attività mentale, né ai libri che avete letto; non sono avvenuti perché vi siete costretti a lavorare di più, a provarci di nuovo, a essere una buona persona, a essere più carina - nessuna di queste cose. Sono tutte cose interessanti, ma si tratta di tecniche molto vecchie.

Diciamo che l'avete fatto attraverso un bel desiderio. Il desiderio, considerato nel modo giusto arriva dal cuore, arriva dall'anima, arriva dalle vostre vere sensazioni ma, nonostante tutta la lotta mentale, l'analisi mentale e tutto il resto, non è questo che vi ha portato fino al punto. È stato il desiderio del vostro cuore, la voglia dentro di voi - voi la sentite e troppo spesso la ignorate. Sentite questo profondo desiderio e molto spesso lo trasformate in pensieri analitici perché state cercando di capire che cosa significa. Dentro di voi esiste questa sensazione profonda - un desiderio profondo e bello, una sensazione di una nuova speranza, la sensazione di voler aprire le vostre ali e volare. Questo è tutto ciò che vi ha portato qui: pensavate fossero le scale della mente -  proprio per niente.

Insegnare

Quando insegnate di fronte a un gruppo, mentre mostrate un video o scrivete canzoni, sia che siate un ascoltatore o una guida per i membri di famiglia e amici - tutto ciò significa insegnare. Non importa quello che fate, una delle cose importanti che scoprirete con gli altri è che quando entrano nelle loro analisi e regole, cercano di strutturare una vita umana costruita con stuzzicadenti e colla liquida. A quel punto sarete in grado di sedervi comodi e sorridere sapendo che anche voi ci siete passati, che anche voi avete combattuto in tutti i modi. A quel punto sarete in grado di sedervi con loro sapendo, prima di tutto, che anche per loro le cose andranno bene - anche loro saranno ok. In effetti si tratta di una cosa interessante, che troveremo scritta in un libro da uno di voi: loro vogliono solo sapere che andrà tutto bene, che tutto sarà ok.

Gli altri umani hanno una grande paura - che arrivi qualcosa e li distrugga. Hanno paura di fare le scelte sbagliate, di prendere le decisioni sbagliate e di finire all'inferno - ma più di tutto di venire annullati e basta, di non esistere più. Da ciò che voi e io sappiamo, questo non succederà mai. Potranno attraversare alcune difficoltà e ostacoli. Oh, quella lotta - voi lo sapete bene - subito prima di lasciare quello che definiamo un punto di separazione, cioè un cambiamento importante nella consapevolezza, c'è ancora quella lotta a livello di consapevolezza - non sono sicuri di essere pronti a fare il salto. È come essere sparati nello spazio. Sono davvero pronti ad abbandonare la Terra? Sono davvero pronti a accendere i motori e a fare il salto? Può essere spaventoso, ma voi ci siete stati. Sapete che funziona e non come la mente vorrebbe che funzionasse, non come se lo aspettano le vecchie aspettative. Vedete, le aspettative arrivano dalla mente che si basa sugli eventi passati.

Molto spesso, quando gli umani pianificano ed elaborano i loro obiettivi - hanno le loro aspettative. Le aspettative vengono dalla mente, dal passato e sono davvero molto limitate - ecco perché in passato hanno causato grandi ansie. Parliamo delle aspettative su come dovrebbero essere le cose, su come dovrebbe essere la spiritualità. Devo dire - probabilmente voi dovreste dire - che la spiritualità non ha nulla, nulla che soddisfi le vostre aspettative umane, è vero? Pensavate davvero che vi sarebbero spuntate le ali? Che vi sarebbe cresciuta una piccola aureola? Che sareste stati in grado di avere la visione laser per guardare attraverso i vestiti della gente?  Vi ho detto che conosco i vostri segreti!

La vera consapevolezza spirituale è davvero semplice, non è complicata. La vera consapevolezza spirituale non riguarda il fatto di rendere l'umano più grande o più grandioso: riguarda l'integrazione del divino e dell'umano tutto insieme - qui, in questa esperienza sulla Terra nel corpo umano.

Lo abbiamo già detto molti, molti anni fa ma ora ve lo ripetiamo di nuovo: tutti gli angeli - proprio tutti - passeranno attraverso questa Terra originale o le altre terre che stanno per nascere e ce ne sono molte. Sono copie di questa Terra nate in altre dimensioni. Possiedono tutte le caratteristiche di questa Terra - ma questa è stata, è e sarà per sempre l'originale. Tutti gli angeli passeranno dalla Terra per celebrare la loro personale unità, la loro integrazione individuale, la loro nuova consapevolezza personale. Non accade là fuori, non accade sugli altri livelli, non accade quando lasciate il corpo fisico e tornate dall'altra parte: avviene in questo luogo chiamato Terra e tutti gli angeli passeranno di qui.

Vi abbiamo già detto che prima arrivano gli umani, poi arrivano gli angeli che non sono mai stati in forma umana e solo dopo arriva lo Spirito, Dio, Casa o come volete definirlo. Sì. L’integrazione, il punto di separazione della consapevolezza del Dio interiore avviene proprio qui, sulla Terra.

Oggi

Che grandiosa giornata per essere vivi. Non voglio che vi concentriate su quei vostri problemi, è davvero una bella giornata per essere vivi, per essere in grado di percepire il sole o vedere le stelle, come molti di voi stanno facendo proprio adesso. É una bella giornata - sì, ascoltate molto attentamente, in particolarmente qui tra le montagne, ma in effetti in qualsiasi altro posto - che bella giornata per ascoltare e percepire la danza di Gaia, la Terra, lo Spirito che ha nutrito e si è preso cura della carne umana fin dall'inizio del vostro tempo qui. Lei danza mentre se ne va.

Oh, non se ne sta andando da triste o da arrabbiata, non se ne sta andando perché pensa che le azioni umane stanno distruggendo il pianeta; se ne sta andando perché sa che è arrivato il momento che gli umani si assumano la responsabilità della loro casa. Casa é la Terra, lei e il suo gruppo se ne vanno; ci vorrà un po' di tempo, non accadrà in pochi anni, potrebbero volerci centinaia di anni e loro sono stati qui per molto, moltissimo tempo, non vorrete mica che se ne vadano tutti in un attimo - c'è una danza, una parata, una celebrazione, si tratta di passare il testimone agli umani. Prendetevi un momento solo per ascoltare.

C’è di che rallegrarsi. Che meravigliosa giornata per essere umano sulla Terra, il giorno in cui c'è un tale cambiamento nella consapevolezza. A volte, anche dalla nostra prospettiva ci sembra che ci sia voluto molto tempo per arrivare a questo punto. Quante vite avete vissuto per arrivare fino a questo punto. Ora il cambiamento - il vero cambiamento nella consapevolezza - sta avvenendo. Voi avete attraversato alcuni di altri cambiamenti nelle vite passate, ma niente che sia paragonabile a questo.

Oh, è chiaro che il cambiamento implica che alcuni vecchi sistemi debbano crollare e qualcuno ha paura di ciò che avverrà in futuro, ma voi e io sappiamo come funziona: funziona perché ci sono quelli che hanno una visione, come voi. Ognuno di voi ha una visione e la visione non è lo scopo, la visione non viene inflitta ad altre persone: la visione è un sogno e un sogno può diventare realtà. Questo è ciò che sta avvenendo proprio ora su tutta la vostra Terra e non riguarda solo gli umani sulla Terra: influisce anche sugli angeli in tutti gli altri livelli, influisce su questa cosa che definite Dio. Proprio a causa vostra Dio sta attraversando il cambiamento più grande della sua vita.

Facciamo un respiro profondo e celebriamo questa giornata di tutti noi che siamo sulla Terra e siamo in altre dimensioni nello stesso identico momento - celebriamo i cambiamenti che state attraversando. Sapete, alcune delle cose che avete sperimentato in questa vita sulla Terra grazie al cielo io, come Sam, non dovrò mai viverle!  Avete contribuito a preparare la strada e alcune di quelle profonde insicurezze oscure, alcune di quelle sensazione di essere così profondamente soli, il resto degli esseri - angeli e io come Sam - non dovremo più sperimentare quelle difficoltà.

Gli Shaumbra Che Se Ne Sono Andati

Prima di proseguire con questo Shoud vorrei rispondere a una domanda che è arrivata da alcuni Shaumbra molto intelligenti e brillanti. Perché moltissimi Shaumbra stanno lasciando la Terra proprio ora? Perché stanno morendo? Questi sono esseri spirituali che possono scegliere. Perché stanno morendo proprio adesso? Non hanno scelto con abbastanza forza? Una parte di loro non ha sentito la loro voce? Forse si sono presi in giro da soli, tutto ciò non è altro che destino? Oh, Shaumbra, state guardando un bicchiere mezzo vuoto. In effetti è incredibile che moltissimi di voi siano ancora qui perché ce ne aspettavamo molti, molti di meno. Ci aspettavamo che moltissimi di voi se ne andassero 10 o 5 anni fa. Siamo stupiti che sia rimasto qualche Shaumbra! Sapete che qui esiste un luogo grande che accoglie molti degli Shaumbra che hanno attraversato ed è sempre vuoto. C'è del cibo che va male, è proprio come la grande sala vuota di cui Linda e Cauldre hanno parlato e poi nessuno è morto. Ci aspettavamo che moltissimi di voi tornassero, rientrassero perché in base al vostro contratto dovevate arrivare solo fino a un certo punto - è così. Lungo il percorso ci sono state pietre miliari e alcune di loro risalgono a circa 7 anni fa. Vi ricordate? Una certa notte qualcuno vi ha bussato sulla spalla e abbiamo detto: “Noi siamo pronti per voi. Non siamo angeli della morte, siamo qui per scortarvi” e voi ci avete risposto: “No, noi restiamo - non importa quanto sarà dura.”

Molti anni fa, quando vi siete chiesti che cosa avreste dovuto fare nella vostra vita una volta persa la vostra casa, la vostra macchina, il vostro lavoro, il vostro compagno/a e la vostra mente tutto nello stesso momento - perché mai avreste dovuto voler restare sulla Terra? Eppure quando siamo venuti da voi – oh, non si trattava della morte che veniva per voi, a meno che non l’aveste scelto - si trattava di esseri angelici che vi circondavano.  Quando siamo venuti da voi ci avete detto: “No, non ancora. Sono arrivato fin qui, andarsene ora sarebbe come andare al cinema e uscire 10 minuti prima della fine dello spettacolo. Voglio restare per vedere come va a finire.”

E così molti, molti più Shaumbra sono rimasti rispetto a ciò che pensavamo. È incredibile, è assolutamente incredibile. Alcuni sono rientrati, certo ma pochi, davvero pochissimi. Quelli che sono rientrati erano arrivati a un punto nella loro vita in cui, come dice un nostro caro amico medico: “È meglio dar dentro la vecchia macchina scassata e farsi dare un nuovo modello con un motore a nuova energia, una carrozzeria bella smilza e affusolata, una macchina sportiva sexy piuttosto che mettere le pezze a quella vecchia.” A volte è così - è così. Oh, a volte avete davvero abusato del vostro corpo, lo avete costruito nei giorni del karma. Forse state guidando una piccola Karma Ghia (gioco di parole con la Volkswagen “Karmann Ghia”) e poi dicono che gli angeli non hanno il senso dell'umorismo!  Avete costruito quel corpo in base a vecchi accordi, a vecchie energie e a un karma vecchio, consumato, ancestrale, per restare nello stesso modello biologico. Sapete, qui c'è qualcosa - la sto prendendo alla larga e Cauldre non vuole che ci vada - qualcosa di veramente interessante. All'interno della vostra natura umana c'è questa cosa che definite incesto - significa che non dovreste avere bambini con fratelli, sorelle, primi cugini o cose del genere - perché determina squilibri biologici.

Finché restate nello stesso modello karmico ancestrale, in altre parole se continuate a tornare nella stessa famiglia, a rinascere con lo stesso gruppo - cosa che tendete a fare - ciò determinerà alcuni - come definirli? - qualcosa di meno di quello che considerate un corpo umano bello. Esiste un tipo di incesto ancestrale. Volete un bel corpo? La prossima volta, quando tornate, scegliete una famiglia diversa! Sono molto serio. Possiamo rilevarlo dove volete - a livello chimico, a livello del DNA - ma voi restate intrappolati in questi corpi e a volte, arrivati a questo punto del percorso, è più facile cambiarlo.

In effetti morire è proprio facile. Alcuni di voi hanno paura, provano un'enorme paura e vogliono sfuggirla. È la cosa più facile che abbiate mai fatto e alcuni di voi l'hanno già fatto migliaia di volte. Rientrate - qui sto parlando di Shaumbra, non degli umani in generale; alcuni umani rimangono davvero traumatizzati - l'avete fatto così spesso che ora potete farlo con grazia. Potreste diventare addirittura dei professionisti del morire - lo fate così bene, quindi…

Cari Shaumbra, ne rientrano sempre di meno e sono quelli che provano tantissimo amore per voi. Tornano dalla nostra parte in modo da poter lavorare con voi, sentono che è più facile aiutarvi e guidarvi da questa parte del velo - lo fanno per servizio. Non abbiate compassione per loro, non state male per loro perché rientrano e continuano a lavorare con voi, non scappano al Ponte dei Fiori - tornano per lavorare con voi. Una parte della loro umanità dice: “No, non voglio morire.” Voi sapete che pochissimi umani al momento effettuano quella scelta consapevole; la loro umanità dice: “Io non voglio”, ma come abbiamo detto prima, c'è qualcosa che è molto più profondo, che comprende molto più dei pensieri della mente e delle creazioni del mentale - quello è il desiderio del vostro cuore.

Ora vi chiederete, “Chi guida? Chi detta le regole?” Siete voi in un costante stato di lotta con la vostra anima, con la vostra vera essenza su ciò che è giusto per voi. Sedetevi e ascoltatevi. Invece di porre queste barriere tra voi e il vostro sé vero e pieno - sedetevi e ascoltate. Cosa c’è in quel desiderio? In quel prezioso momento in cui la mente non cerca di strutturare le cose e di creare aspettative e scopi, in quel momento l'umano, l'anima diventano una sola cosa. Le scelte non arrivano dalla paura, le scelte vengono fatte in base a una creazione grande e pura. Le scelte non vengono fatte solo dal piccolo umano, le scelte vengono fatte dall'essere nella sua interezza. Quando le scelte vengono fatte a questo livello e poi le aspettative vengono rilasciate; quando all'energia creativa viene permesso di fluire come questa fontana, di circolare e di espandersi, quello è il momento in cui vedrete la manifestazione della vera scelta di voi. Non stiamo parlando del piccolo umano, non stiamo parlando solo della mente limitata: la scelta è molto più grande di ciò che la vostra mente potrà mai conoscere. La cosa buona di tutto ciò è che voi ci state arrivando, tutti voi vi trovate nel punto in cui potete superare le piccole scelte per fare vere scelte spirituali. Che grande giornata per essere sulla Terra come umano! Che grande giornata per celebrare la vita qui!

Facciamo insieme un respiro profondo. Questo Shoud sarà relativamente breve. Incredibile!

Insegnare La Vita Sulla Terra

Durante la nostra recente riunione ad Amburgo con Kuthumi e Saint-Germain, abbiamo parlato di questo incredibile nuovo luogo in via di creazione - è incredibile. Naturalmente sapete che esiste la nuova Terra. La nuova Terra è come la libreria della consapevolezza umana, il deposito di tutte le informazioni, di tutte le sensazioni, dei sensi e delle esperienze. La nuova Terra è un luogo in cui molti di voi sono andati per contribuire a insegnare agli esseri angelici che non sono mai stati sulla Terra prima e che ora cominciano ad arrivare. Voi andate lì e io ascolto le vostre storie, le vostre lezioni - se volete chiamarle così. Quanti di voi, durante la notte, danno lezioni a questi nuovi esseri -  i cristalli, gli angeli che vengono sulla Terra per la prima volta. Io amo ascoltare alcune delle vostre storie, come raccontate loro che cosa significa essere umano e se qualcuno lo sa, quelli siete voi e se qualcuno ha vissuto più vite dall'inizio della Terra, quelli siete voi. Se c’è qualcuno qualificato per insegnare ai nuovi, quelli siete voi.

Ogni sera ci sono molte lezioni e voi state cercando di contribuire ad aiutarli a capire come si passa dal corpo di luce, che non ha peso né densità, come voi sapete - è molto libero -  cosa significa entrare in un corpo umano. Sapete, nonostante il fatto che a volte discutiamo, nonostante le lamentele e i mugugni sul fatto che state sulla Terra, è incredibile osservarvi quando vi alzate di fronte ai gruppi, di fronte a legioni di angeli che ora stanno per venire sulla Terra e dite: “Non c'è niente di più bello della vostra anima che va sulla Terra. Non c'è niente di più bello che l'esperienza della densità, l'esperienza di osservare le vostre creazioni che fioriscono in questo luogo chiamato Terra.”

È molto divertente sentirvi parlare di fronte a questi gruppi di cosa significa mangiare buon cibo - quando cercate di spiegarlo ad un angelo che non ha mai mangiato prima. Voi non spiegate attraverso le parole o la mente, spiegate attraverso le vostre sensazioni e spiegate cosa significa fare l'amore con un altro essere umano.  Sapete,gli esseri angelici  fondono i loro corpi di luce e questo atto non è assolutamente paragonabile all'esperienza sulla Terra.

Vi ascolto mentre parlate ai nuovi che arrivano della sensazione del sole sul vostro viso - loro non possono nemmeno immaginarselo.  Parlate di passeggiare in natura, di passeggiare all'interno della biologia e nella biologia. Non c'è niente del genere. A volte mi viene proprio da ridere quando tornate alla modalità per cui: “Io sono solo un umile umano.” Quando di notte vi ascolto parlare a queste classi - è una cosa incredibile - allora viene fuori la vostra passione, allora sì che viene fuori il vostro vero amore per la vita.

Esiste la nuova Terra e come Saint-Germain ha raccontato di recente al gruppo, ci sono molte altre terre che vengono create proprio ora. Questo esperimento della Terra Originale ha dimostrato di essere un posto talmente energetico per lo sviluppo dell'anima che proprio in questo momento molte altre Terre sono in via di creazione. Potreste pensare che sia strano, nonostante i problemi che questa Terra sta affrontando - ma è davvero così?  É reale? Forse si tratta di un cambiamento che questo mondo sta attraversando. È sufficiente un aumento nella consapevolezza così che altri mondi con le stesse identiche caratteristiche fisiche vengano creati, forse in altre dimensioni ma con le stesse specifiche - c’è molto da pensare.

Ultimamente alcuni di voi hanno ricevuto un tipo di chiamata. Proprio quando pensavate di essere sul punto di ascendere e di non tornare mai più, ricevete una chiamata per queste nuove terre, per questi nuovi mondi. Anche loro hanno bisogno di insegnanti, anche loro hanno bisogno di quelli che portano dentro il seme dell'anima, il seme dell'energia della forza vitale. So che ultimamente alcuni di voi stanno lottando perché hanno sentito questa chiamata. In quanto pionieri di consapevolezza e realtà umana, com’è possibile che non ci sia un piccolo pezzo di voi che non voglia andare in uno di questi nuovi luoghi? Ora non voglio entrare nei dettagli, lo farò prima di andarmene. Vi parlerò di qualcosa che ho fatto, che in effetti è davvero unica - la capacità di ascendere e continuare comunque a ricrearvi, ancora e ancora. È molto più complicato di quello che appare, ma ne parleremo. Ora ritorniamo al nostro Shoud.

La Casa Del Risveglio

Durante la vostra unione ad Amburgo abbiamo parlato di un nuovo luogo in costruzione, in costruzione proprio ora in una dimensione che si trova a mezzo respiro da qui. In effetti si tratta di una dimensione che è talmente vicina alla Terra, talmente vicina che se si avvicinasse solo ancora un po' diventerebbe materia, diventerebbe fisica - proprio come la vostra. in questo momento ci sono moltissimi umani che si stanno svegliando e che hanno bisogno di un luogo, di un luogo sicuro, che hanno bisogno di un centro - come lo definireste voi. Noi tendiamo a chiamarlo - ogni volta che si crea una configurazione energetica per uno scopo specifico, noi la chiamiamo Casa. Voi definite Casa la cosa in cui vivete, ma sui livelli angelici definiamo Casa una qualsiasi congruenza di energia e consapevolezza. Per esempio, c’è la Casa di Sananda o la casa di Micha-el: sono tipi di centri spirituali, luoghi di riunione. Ce ne sono molti, molti, moltissimi in tutte le dimensioni, ma ora voi state creando una Casa - una Casa del Risveglio - così vicino alla Terra eppure non ancora del tutto manifesta nella materia fisica. La state costruendo, ma non è per voi - voi siete già andati oltre - davvero. La state costruendo per chi in tutto il mondo si sta svegliando e ci sono milioni e milioni e milioni di persone che stanno affrontando il loro risveglio.

Ne abbiamo parlato prima. Queste persone hanno bisogno di un posto che sia collegato molto da vicino con le energie della Terra. Perché? Perché quando raggiungono gli altri livelli durante il loro stato di sonno - durante il loro stato di sogno - fanno molta fatica a riportare un po' di quell'energia di consapevolezza sulla Terra. Quando escono di notte, vagabondano negli altri livelli e poi quando tornano indietro se ne dimenticano. Voi sapete com’è, ora siete diventati molto più bravi a riportarle indietro con voi. Io so che adesso vi lamenterete che il vostro stato di sonno viene interrotto, ma in parte è perché vi state riportando indietro pacchetti della vostra esistenza dalla visione più grande delle cose. Shaumbra, durante gli ultimi anni avete lavorato con altri esseri - fisici e non fisici - per creare questa Casa del Risveglio.  Si tratta di un luogo dove gli umani di tutto il mondo saranno in grado di andare per un periodo molto limitato. Questo luogo è talmente vicino alla costruzione energetica della Terra, è così vicino che persino quando si trovano nel loro stato pienamente conscio come umano sulla Terra riusciranno a riportare indietro quest’ informazione, questo tipo di guarigione, quest'integrazione.

Ci abbiamo lavorato per un po' di tempo con voi e oggi vorremmo portarvici come gruppo. Kuthumi ci porterà in giro in autobus e comunque ha portato quelli di Amburgo a farsi un giro su Arcturus.  Il posto si trova a 40 anni luce da qui, ma il suo autobus è molto veloce e quindi il viaggio lo sarà altrettanto. Come diciamo noi scherzando, in metafora, oggi v’invitiamo ad espandere la vostra consapevolezza con noi, perché vorremmo portarvi ad assistere a una grande apertura della Casa del Risveglio. La vostra energia si trova in quel luogo e fa parte di quel luogo. Prima di partire vorrei sottolineare un paio di cose. Questo è un luogo che hanno costruito l'immaginazione e la consapevolezza, è un luogo che hanno costruito il desiderio e l'amore. Questo è un luogo dove tutti voi avete detto, “Attraverso le esperienze che nella mia vita ho affrontato sulla Terra, voglio che altri siano in grado di trarne beneficio.” Voi avete aggiunto la vostra energia alla costruzione, al design e alle operazioni energetiche di questo luogo - voi fate parte di questo luogo.

Avete detto che volevate che per gli altri umani il risveglio fosse più semplice, volevate che la loro autoscoperta dell’Io Sono non incrociasse tante vie a senso unico, viali bui, demoni e mostri, quindi avete contribuito a creare questo luogo. Avevate detto che non volevate che quelli che si svegliavano attraversassero i traumi fisici che alcuni di voi avevano sperimentato e soprattutto il trauma mentale - quindi avete contribuito a creare questo luogo.

Questo luogo aprirà ufficialmente ed esattamente un anno dopo il Salto Quantico, quindi il 19 settembre. Proprio ora il finale... ora è molto reale, Shaumbra, voi a volte avete difficoltà a separare ciò che definite reale dall'immaginazione eppure sono la stessa cosa, solo che hanno caratteristiche diverse se siete qui sulla terra o sui livelli non fisici ma credetemi è reale, molto reale. Come vi ho detto, la Casa del Risveglio aprirà ufficialmente 19 settembre, che guarda caso è lo stesso giorno in cui verrà aperto il nostro nuovo sito Ora dobbiamo dire alla nostra amica Michelle McNeal - hai lavorato su questo progetto, su questo nuovo sito. Credi che si tratti solo di informazioni, programmi, software e tutte queste altre cose?  Credi che si tratti di solo di ciò che vedi sullo schermo di fronte a te? Niente affatto. Hai cercato di fare in modo che fosse pronto per oggi ma non ha funzionato - dovrà essere il 19 settembre.

Vedete, non è un semplice sito, è un portale verso la nuova Casa del Risveglio. L'energia Shaumbra sarà molto presente là e quando uno di voi entra in questo sito Shaumbra, oh, vedrete delle cose sullo schermo, vedrete aree diverse, ma in effetti si tratta di un portale verso la Casa del Risveglio.

Fate un respiro profondo, saliamo sull'autobus di Kuthumi… (pausa) ... e permettiamoci di espandere la nostra energia in questo luogo. Mentre partiamo, alcuni di voi si chiedono: ”E il Centro Servizi Shaumbra?” E ancora lì, quello è per voi. Quello è per voi, mentre questa Casa del Risveglio è per tutti gli umani che scelgono di attraversare questo processo, che attraversano proprio ora l’integrazione della consapevolezza.  Ci avviciniamo... usate la vostra immaginazione, lasciatela andare e non sentitevi stupidi per usare la vostra immaginazione: è uno degli strumenti più importanti che avete.

Mentre ci avviciniamo alla Casa della Consapevolezza e del Risveglio, state cercando di capire a cosa somiglia e questa è una delle  caratteristiche. Come sapete, nella nuova consapevolezza tutto continua a cambiare. Per alcuni di voi somiglierà alla città di smeraldo, per altri sembrerà una bellissima villa sul lago, perché è così. Alcuni di voi non avranno nessuna immagine e anche questo è appropriato. Se non riuscite a farvi un'immagine di questa Casa del Risveglio dall'esterno, andate a un livello diverso, passate ad un modo diverso di interpretare le sensazioni. Non dovete vedere - permettetevi di sentire e basta. Non cercate di decidere quanto grande sono gli alberi e quanto altro è il muro - percepiteli e basta e forse questo è uno strumento ancora più potente della capacità di visualizzare. Mentre stiamo per entrare vi chiederò di togliervi le scarpe! Vi sto chiedendo di togliervi le scarpe (pubblico si toglie le scarpe). Ora, perché vi ho chiesto di togliervi le scarpe? (Linda dice: ”Per vedere se le avrebbero tolte” e Tobias ridacchia.) Anche voi che state assistendo dal vivo o che state ascoltando, potrete entrare solo se vi togliete le scarpe. É simbolico, è simbolico perché, vedete, le scarpe che avete portato ai piedi vi hanno portato sul sentiero e contengono l'energia e la polvere del vostro passato. Quando entriamo nella Casa del Risveglio, chiederete ai vostri studenti - oh, ce li porterete di sicuro - chiederete loro di togliersi le scarpe come gesto simbolico di lasciare andare il loro passato, di abbandonare il sentiero su cui hanno camminato. Non ci stiamo preoccupando del fatto che questa Casa del Risveglio si sporchi - si tratta di cominciare tutto da capo.

Mentre entrate nella Casa del Risveglio, vi chiediamo di fare un respiro profondo. Respirate profondamente non solo per invitare l'essenza di questa casa dimensionale che avete contribuito a costruire, ma permettere all'energia di fluire. Chiederete anche ai vostri studenti di fare un respiro profondo, perché molti di loro si troveranno in uno stato di choc e di ansia e di potenziale stato inanimato quando entrano. Questo sarà un luogo che voi in quanto insegnante, guida e guaritore, potete usare in qualsiasi momento - perché avete contribuito a costruirlo. Quando chiederete ai vostri studenti di fare un respiro profondo, servirà per aiutare l'energia a muoversi di nuovo e li aiuterà a alleviare l'ansia e a volte il panico in cui entrano quando tornano nel momento Ora.

Mentre entriamo in questa Casa del Risveglio, il passo successivo consiste nel bere un sorso d'acqua - c'è molta acqua qui e non avete bisogno neppure di avere un bicchiere - bevete l'acqua e basta perché l'acqua, come vi abbiamo detto prima, è un miracolo. L'acqua, come la conoscete voi - voi pensate che sia una semplice sostanza chiara, nella maggior parte dei casi trasparente, che mettete in un bicchiere e bevete - ma c'è molto di più che acqua. Dentro c'è la Nuova Energia, l'energia dell'essenza e quando la bevete è il riconoscimento che vi state riempiendo, come abbiamo detto prima, dalla vostra fontana personale. Vi stiate riempiendo con l'energia della forza vitale, quindi si tratta di un gesto simbolico - immaginatevi mentre bevete l'acqua.

Ora un piccolo giro in questa Casa del Risveglio perché molti, moltissimi umani verranno qui. Molti di voi stanno già insegnando e molti di voi ci porteranno i loro clienti su base individuale. Questa Casa è stata costruita e disegnata con tutte le energie adatte per l'illuminazione, perché nell’illuminazione e in ogni colore sono presenti caratteristiche molto importanti. È stata creata in modo molto specifico con i suoni - non ci sono né altoparlanti né fili elettrici perché non ne abbiamo bisogno - eppure ci sono suoni che si trasmettono in tutte le sale e nelle camere. Quando porterete qui qualcuno dei vostri clienti o qualcuno degli umani che guiderete e a cui insegnerete, i suoni che udranno e percepiranno saranno unici per loro - specifici. Il suono e il respiro sono due delle caratteristiche più importanti per fornire uno spazio sicuro. Ci sarà un certo tipo di risonanza che fornisce uno spazio sicuro. Ciò che sentite o che percepite voi sarà unico per voi - quindi non aspettatevi che loro sentano o provino la stessa risonanza - perché per loro sarà unica, ma verrà elaborata per aiutarli a riportarsi in equilibrio.

Mentre ci guardiamo intorno in questa Casa del Risveglio, ora può cambiare proprio come sta cambiando per molti di voi; le misure, i colori, l'arredamento delle stanze - forse non ci sono affatto le stanze. Non cercate di determinare mentalmente come dovrebbe essere, lasciatevi fluire dentro perché è stata costruita con alcune energie brillanti che sono vostre. Quando portate qua i vostri clienti, sia che lo facciate durante un viaggio immaginario come quello che stiamo facendo, o a livello di anima-con-anima, quando li portate qui verrà fornito loro uno spazio sicuro e l'opportunità di guarire, di trasformarsi e di scoprirsi.  Voi qui sarete le loro guide e li aiuterete a capire alcune delle cose che si trovano all'interno di questa Casa del Risveglio, a capire che in questo spazio sicuro possono essere e basta, possono lasciare andare e non devono preoccuparsi di venire attaccati, né che qualcuno possa sottrarre loro energia né preoccuparsi di seguire il vecchio percorso come facevano prima. Qui è dove possono davvero venire a scoprire che tutte le energie cercano - e trovano - una risoluzione.

Si tratta di un processo naturale, non di un processo che potete forzare attraverso la mente o la volontà. Tutta l'energia cerca una risoluzione e la trova. Quando un umano si siede in uno spazio sicuro - sedersi è una metafora - quando si trova in uno spazio sacro e fa un respiro profondo e abbandona la battaglia, il controllo, le aspettative - cade dentro di sé e si arrende a chi è davvero e, non a un Dio esterno - caro Dio, che in passato hai causato tantissimi problemi. Arrendersi a un Dio esterno determina una collisione energetica e fa in modo che il vostro sistema - il vostro sistema completo cioè biologia, mente, spirito e gnost - vadano in corto circuito o si danneggino gravemente. Quando vi arrendete a qualcosa che neppure capite o conoscete, finirete per fondere e il vostro sistema si chiederà che cosa diavolo è andato storto.

Quando invece vi arrendete a voi, al vostro Dio, al voi interiore e permettete solo che il processo naturale abbia luogo, il corpo comincia a guarirsi. Come abbiamo detto nella Tecnologia Standard, Il corpo si guarisce da solo. La mente si acquieta e così facendo comincia a tornare in equilibrio: lo Spirito si sente benvenuto e ricomincia a ripristinare le sue connessioni e l'integrazione con il suo aspetto umano - tutto ciò può avvenire in questo spazio sicuro.

In questo spazio sicuro, una volta che entrate nella Casa del Risveglio con il vostro cliente non ci sono metodi o terapie, nessuno si porta dietro i cimbali, gli oli o i cristalli, nessuna di queste distrazioni.  Prima di tutto - lo vedrete, non avrete neanche bisogno di dirglielo, lo capiranno da soli - la prima cosa di cui si libereranno in questa Casa del Risveglio sarà il tempo. Il tempo.

Il Tempo

Il tempo è uno dei sistemi di credenza più rigidi in assoluto. Il tempo crea un percorso lineare in cui gli umani restano intrappolati. Quando un umano è coinvolto profondamente nel tempo sente di essere in una prigione, in una trappola; anche se non crede nella reincarnazione, crede comunque nel passato e quando crede nel passato, crede che qualcos'altro continuerà nel futuro. Quando porterete il vostro cliente - quello con cui state lavorando e che state guidando - in questa Casa del Risveglio, improvvisamente comincerà ad avere sensazioni strane. Vi dirà qualcosa del genere: “Ora nella mia vita il tempo sembra confuso; una volta ero proprio bravo a rendermi conto del tempo, invece ora non ci riesco più.” Ricordatevi quando ci siete passati voi; ricordatevi quando qualcosa dentro di voi vi diceva che nel processo di risveglio dovevate abbandonare il concetto del tempo - questa è una delle prime, primissime cose da fare.

Il passato non è altro che esperienza, ma nel sistema di credenze relativo al tempo diventa anche il futuro - ricordatevi quando vi ho detto che il futuro non è altro che il passato guarito. Quando i vostri clienti o amici, quelli che guiderete, cominceranno a liberarsi del tempo, cominceranno anche capire che il futuro non è il destino. In questo momento la maggioranza degli umani crede che il futuro sia predestinato e che ci sia poco da fare al riguardo. Tutti credono - anche quelli che definireste essere illuminati, alcuni dei più grandi filosofi e scrittori del vostro tempo - credono che il futuro sia già stato semicreato, che per loro esista già un percorso creato o forse che loro hanno già creato - ma non è così. In questa Casa del Risveglio cominceranno a comprendere che il futuro non è altro che un potenziale e che i potenziali sono cose che immaginano.

Molto spesso gli umani hanno paura del futuro perché è stato creato dal passato. Hanno paura dei potenziali perché quelli che sembrano attrarre di più sono i più drammatici, alcuni dei più duri. Se si trovano in un luogo di paura e dramma, se si trovano in un luogo di insicurezza riguardo a se stessi - quello è il futuro potenziale che si troveranno ad attrarre - senza rendersi conto che esistono altri grandi potenziali che sarebbero disponibili per loro. Il futuro è totalmente aperto, ma è difficile rendersene conto quando si segue un sentiero karmico lineare. Esattamente come per voi, domani potrebbe prendere una direzione del tutto diversa: domani potrebbe aprirsi e rivelarvi una grande nuova consapevolezza per voi - se è dove scegliete di andare. Così i vostri clienti cominceranno ad abbandonare la credenza relativa al tempo - questo è il primo passo.

Esploreremo altri attributi della Casa del Risveglio quando farò il mio seminario ad Atene, in Grecia. C'è una ragione specifica per cui voglio farlo lì e tutte le informazioni verranno condivise con Shaumbra, naturalmente. Questa Casa del Risveglio è disponibile per tutti, per ognuno di voi; potete andarci anche da soli, senza dovervi portare i clienti; potete andarci da soli, visto che avete contribuito a costruirla. Voi dite: “Allora Tobias, quanto è reale? È solo un'altra storia? È una metafora?” Vi dirò quanto è reale. Tra questo e il prossimo Shoud ci sarà qualcosa di cui diventerete estremamente consapevoli riguardo al costruire, perché avete contribuito a costruire questo luogo. Si manifesterà tra una settimana o due, con l'apertura del nuovo sito, il nuovo portale verso la Casa del Risveglio. Ci sarà qualcosa nella vostra vita - oh, la creerete voi, non la stiamo facendo noi per voi - qualcosa vi farà ridere e direte: “Ah, ecco cosa ci aveva detto Tobias.” Manifesterete un esempio fisico attuale che è collegato con la costruzione o con il costruire.

Alcuni di voi si ritroveranno con una gomma a terra per essere passati sopra un chiodo; maledirete il fatto di avere una gomma a terra, ma quando darete un'occhiata e vedrete il chiodo, voglio che vi facciate una bella risata. È un modo per dirvi - non lo stiamo facendo noi, voi lo state dicendo a voi - che tutto ciò è reale, reale come la realtà in cui vi trovate in questo momento. Potreste scontrarvi accidentalmente con un camion e quando vi girerete per vedere il tipo di camion, sarà un camion collegato a una società edile. Non ci saranno grossi danni, naturalmente - solo un colpetto, un piccolo ricordo. Magari dei vostri attrezzi vi cade su un piede uno e mentre imprecate - saltando su un piede e tenendovi l'altro - vi farete una bella risata e direte: ”Ora so che è reale.” Vi farete questo regalo - l'avete fatto per molto tempo, eravate abituati a chiedere sempre a Dio di darvi un segno - so quanto spesso l'avete fatto. Questa è una cosa terribile per gli umani, quando non conoscono Dio ma lo pregano e quando vogliono un segno da Dio e che Dio è proprio qui, ma voi siete là fuori e poi non succede niente - il segno non arriva - è a quel punto che imparate a non fidarvi di Dio. Quando imparate a non avere fiducia in Dio imparate davvero a non avere fiducia in voi.

Oravoi stessivi darete un segno e arriverà dal niente, entrerà nella vostra realtà e poi direte: “Questa Casa del Risveglio che ho contribuito a costruire per altri umani, dove posso andare in quanto guida, facilitatore, o insegnante, è reale.”  È reale e non vedo l'ora di ascoltare le vostre storie. Mi piacerebbe che le condivideste con noi.

Ecco l'essenza del nostro discorso di oggi. Oggi abbiamo parlato di nuove creazioni - musica e film e tutte le cose con cui Shaumbra sta arrivando, ma tutti voi siete stati coinvolti nella Casa del Risveglio e ora mi chiedete: “Tra quanto si manifesterà sulla Terra? Perché deve trovarsi in un'altra dimensione?” Ah, Shaumbra, siete avanti di un passo, anche quello arriverà presto. Facciamo tutti un respiro profondo e percepiamo l'essenza di questo bel luogo dove gli umani che stanno attraversando questo processo di risveglio si riuniranno, dove andrete per proseguire il vostro insegnamento. Celebreremo l'apertura di questa casa - la Casa del Risveglio - tra breve. Stiamo completando i dettagli finali e presto avrete accesso pieno.

Fate un respiro profondo... (pausa) … e tornate nel momento presente. Non c'è niente come il presente. Gli altri umani che stanno attraversando il risveglio, non appena impareranno a liberarsi della presenza e dell'illusione del tempo arriveranno a capire quanto prezioso sia questo momento, perché questo è il momento in cui esistete. In questo momento create i vostri potenziali e in questo momento integrate le vostre esperienze dal passato.

E così è.

RIT 2 – DOMANDE&RISPOSTE

E così è che continuiamo in questa bellissima energia e con le novità di oggi, il lancio e il festeggiamento di uno sforzo creativo, la prossima apertura della Casa del Risveglio, per la quale molti di voi hanno utilizzato le loro esperienze, la loro sapienza per aiutare a creare questo posto, in cui gli umani, che si stanno aprendo adesso, possano andare. E quando arriveranno, impareranno che il tempo è il contenitore del passato, perché il tempo crea un modello molto lineare e strutturato, che tiene gli umani nella convinzione di essere il loro passato.

Voi non siete il vostro passato, più di quanto non siete la casa in cui avete vissuto. Voi vivevate lì una volta, avete avuto esperienze lì, ma non siete più lì. Questo era tempo fa.

Quando gli esseri umani che si risvegliano comprendono che possono essere liberati o possono liberare se stessi dal passato, che possono vivere nel Momento Presente, tutto ciò pulisce i percorsi futuri che avrebbero potuto fare. Pulisce le direzioni che avrebbero potuto prendere andando avanti. Apre a nuovi potenziali. Molti umani insisteranno nel dire che sono il loro passato, che il passato rappresenta quello che loro sono oggi. Insisteranno nell’affermare che non sono altro che la somma del loro passato. Ma nel processo di risveglio, voi imparate che siete solo quello che scegliete di essere oggi.

Detto questo, le vostre domande saranno oggi molto interessanti. Cominciamo.

LINDA: Okay.

TOBIAS: Questa sarà breve, credo.

LINDA: Questa è mia.

DOMANDA DA SHAUMBRA 1: (Linda) Okay, a cominciare da otto anni fa, ci hai detto di restare dietro il muretto, che si trattava solo di coscienza, e allora non sembrava un così grande consiglio, perché, si presume che si debba votare. (risate) Ma, visto con il senno di poi, era perché vedevamo ciò che la coscienza stava riflettendo ed è imbarazzante.

Ora, noi vediamo una speranza per la coscienza e vediamo speranza in quei potenziali. Perché non c’è il voto per la coscienza?

TOBIAS: Quando parlavamo del rimanere dietro il muretto, non era in relazione solo con il votare. Era prima di tutto in rapporto a voi. In rapporto all’essere catturati nella coscienza di massa, e parlava dell’essere spettatori. Nell’essere gli spettatori potete realmente osservare come si creano le cose.

LINDA: Adoro il muretto!!

TOBIAS: Ma tu non ci stai spesso…(molte risate, Tobias ridacchia)

LINDA: Carino. Grazie!

TOBIAS: Non stiamo dicendo a ogni umano di stare lì sempre, ma che c’è un tempo in cui stare dietro il muretto, ad osservare come lavora realmente la creazione, ad osservare come la coscienza di massa somigli a un fiume con correnti molto forti, e correnti sotterranee in senso contrario, e voi potreste venirne travolti.

Perciò quello che diciamo è che nel restare dietro il muretto, anche durante questa elezione, se lo scegliete, vedrete come gli umani, restano impigliati nel dramma. Le elezioni riguardano raramente il fare una scelta saggia e cosciente. Riguarda piuttosto chi è più capace di creare dramma.

LINDA: Voglio solo mettere un segno su una scheda.

TOBIAS: Certo, non è una regola e certo, tempo fa c’è stato un suggerimento. Ora scegli come avresti voluto.

LINDA: Grazie.

TOBIAS: Grazie.

LINDA: Okay, non farò più domande personali.

DOMANDA DA SHAUMBRA 2: (da Internet, letta da Linda) Potresti fornire alcune ulteriori chiarimenti in merito alla relazione karmica che ho avuto con mio marito che è trapassato da poco. Perché è stato così impegnativo? Perché ha scelto di andarsene, e che sta facendo adesso? Mi chiese di fargli il DreamWalk, e io non sono sicura del punto in cui siamo. Ieri ero pronta a sbarazzarmi di lui sul Ponte (risate) grazie al pasticcio che mi ha lasciato. Sarebbe forse meglio per me sospendere il DreamWalk e lasciarlo a qualcun altro più compassionevole e meno legato? Grazie per ogni chiarimento.

TOBIAS: Certo, e da quando hai scritto questa lettera, tu hai imparato che il DreamWalk  è stato interrotto perché lui non vuole attraversare il Ponte dei Fiori. C’è molta energia che lo trattiene nelle vicinanze della Terra, preoccupazione per te, e per alcuni dei tuoi – come dire – interessanti sentimenti per lui, che lo tengono qui vicino. Perciò lascia perdere il DreamWalk, e comprendi che lui girerà un po’ intorno per un certo tempo.

Come ti sei già risposta nella tua domanda, esiste una lunga storia karmica, una storia lunga, molto lunga che risale a livello della Famiglia Angelica, ma anche a molte storie qui sulla Terra. Questo ti presenta una domanda interessante, e quello che veramente stai ora domandando - sottinteso nelle parole -  è appropriato lasciarlo andare una volta per tutte, che sia morto o vivo? È appropriato distaccarsi e dire: “Abbiamo vissuto molte avventure insieme - io ti ho amato tanto, ti ho odiato miserabilmente - ma è giusto lasciarsi?”

Ora, questa è una domanda difficile. Difficile perché contiene un notevole senso di colpa e l’essere coscienti di cose che appartengono a tutti voi - “Cosa accade se lascio andare mia madre che è trapassata?” Non mia madre, tua madre. “Cosa accade se lascio andare energeticamente i miei figli? E il mio lavoro? E se lascio andare le vecchie condizioni umane che ho vissuto così a lungo dentro di me?”

Domanda eccellente: cosa accade se lasciate andare? Cadete in un abisso? Diventate un nulla? O scoprite la libertà?

Per questo non posso rispondere alla domanda per te. Ma posso essere in empatia con una tua certa ansia, con la riluttanza, perfino il senso di colpa che provi nel lasciare andare gli altri.   Ma guardala in questo modo. Energeticamente, molti di voi sono stati molto connessi ai loro figli e ancora lo sono. Cosa accade quando li lasciate andare? Diventate un genitore irresponsabile? Loro cesseranno di vivere? Cadranno da una rupe perché li avete lasciati andare? Assolutamente no. Voi state regalando loro una divina libertà.

Quando li lasciate andare, questo libera anche voi, non solo loro. Libera quelle vecchie energie che vi legano. Ora siete liberi. Ora siete sovrani e indipendenti. Non ha forse un senso che un saggio essere spirituale possa creare una nuova relazione su un piano diverso, un livello di libertà in cui sia possibile amare veramente, senza karma? Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 3: (un uomo al microfono, regista del film “Tuning In” (Sintonizzarsi)) Bene, sono della California potrei dire completamente (Totally). (alcune risate) Ma tu eri completamente nel nostro film. Cosa ne pensi? Ed ho anche un’altra domanda, completamente diversa. Ho trovato di recente su You Tube una cantante che è sorprendente. Ora mi sto occupando di lei. Puoi darmi qualche consiglio per portare la sua musica nel mondo, perché lei è veramente grande!

TOBIAS: (pausa) Condividerò qualche informazione con te più tardi, perché qui abbiamo a che fare con qualcuno che è molto giovane e impressionabile. Perciò mi riservo per più tardi. Il Film – deliziato di essere una celebrità! (risate) 

SHAUMBRA 3: Beh, tu sei la Star. Lo sai.

TOBIAS: Certo. Certo! (risate) Tu e io abbiamo chiacchierato. Vuoi fare un film proprio su di me, e sebbene…                                                                                                                                  

SHAUMBRA 3: Certo che lo voglio!

 TOBIAS: … mi vergogno un po’ per questo. Ma sì, fallo (risate) – “La vita e i tempi di Tobias e Sam”. In realtà io scherzo su questo e alcuni di voi ridono, ma c’è una sceneggiatura su cui si sta lavorando negli altri reami. Io passo ogni tanto, la chiamo la sceneggiatura del “Io Sono Sam”. L’abilità di avere un guscio, un corpo, un corpo biologico, questo sta per essere scritto e diventa un film fatto come una fiction di alcuni esseri sulla Terra, che sono entrambi nel loro corpo fisico, ma anche nel loro stato angelico, e tutte le interazioni interessanti che hanno luogo. Diventerà un libro molto popolare e forse anche un film, perché aiuterà gli umani a comprendere in che modo sono multidimensionali, come esistono su molti livelli, come i loro aspetti sono ancora in gioco, come tutte queste cose sono sempre al lavoro. E spiegherà alcuni pensieri e comportamenti bizzarri degli umani.Perciò è una gioia essere nel film e molto sinceramente aggiungo tutta l’energia Shaumbra a questo progetto, perché aprirà molti, molti occhi.

SHAUMBRA 3: Grazie. Potresti ora dirci chi ha ucciso JFK? (molte risate di Tobias e del pubblico)

TOBIAS: Ci sono cose di cui non possiamo parlare perfino dal nostro lato.

SHAUMBRA 3: Va bene.

TOBIAS: Perché gli umani non avrebbero alcun dramma se veramente dicessimo chi!

SHAUMBRA 3: Okay, grazie.

TOBIAS: Grazie, completamente (Totally) (risate)

DOMANDA DA SHAUMBRA 4:  (da Internet, letta da Linda) Ho attraversato un grande cambiamento durante l’ultimo anno. Ci sono stati brutti periodi molto oscuri e difficili. Nessuna parola di saggezza per questi momenti difficili? Ulteriore ipnosi terapia potrebbe essere una opzione utile? Anche qualche commento sulla direzione in cui sto andando con l’insegnamento e il mio libro. Grazie.

TOBIAS: Certamente. Diverse cose ci sono qui. L’insegnamento e il libro cambieranno drasticamente. L’insegnamento e il libro che stai facendo ora ti stanno aiutando consigliandoti in tempi molto difficili. Parlando di questi tempi oscuri, credo che ogni Shaumbra nel mondo viva una enorme compassione ed empatia, e penso che se dovessimo fare una valutazione delle risposte che tutti voi portate fuori, due cose diventano chiare. Una, la respirazione. Sembra così semplice, e so che alcuni di voi vorrebbero qualcosa di più complesso. Ma realmente, la respirazione aiuta a creare un flusso di energia, aiuta a togliere alcuni blocchi, aiuta a riportarvi nel corpo, e fuori dalla mente.

La seconda cosa è comprendere che questo processo che state attraversando – l’oscura notte dell’anima, il tempo in cui le vostre guide del passato vi lasciano, il tempo in cui cambiate totalmente direzione nel percorso della vita – è difficile, è una sfida, ma è realmente un processo naturale. I vostri aspetti umani gridano e si domandano cosa succederà.  Gridano a voi come un bambino esigente che è arrabbiato con i genitori – “Chi mi nutrirà? Che lavoro farò? Come potrò proteggermi e sopravvivere?” Ma a un livello più alto, un livello di fiducia nel sé animico, va bene. Va bene, davvero. 

Meno resistete a questo processo, meno avete paura più lo vedrete come un processo di pura gioia e una festa. Perché pensate che così tanti angeli che non sono mai stati sulla terra prima, stanno cercando di entrare? Potreste dire che talvolta sembra di essere sulle montagne russe a carnevale. Questo vi può spaventare. Vi può condurre dritti alla vostra essenza.  Ma è un processo incredibile. Non fate resistenza. Non cercate di medicarlo.

E aggiungerò una cosa, che sarà forse un po’ in conflitto con quanto alcuni di voi pensano, ma le droghe psichiatriche che ci sono là fuori, non sono appropriate. E so che alcuni di voi sono tentati di prenderle, perché vi potrebbero aiutare, ma quello che state facendo è sfuggire al naturale processo di trasformazione dall’essere un umano al diventare un umano divino.

Cosa accadrebbe se il bruco, mentre inizia ad avvolgersi nel suo bozzolo, cominciasse a prendere droghe per evitare di entrarci?  Resta bloccato a mezza strada tra l’essere un bruco ed emergere come farfalla. Ha inserito una barriera artificiale tra se stesso e un bellissimo processo.  Dice: “Devo prendere questa droga perché guarda che cosa mi sta succedendo. Il mio corpo sta cambiando, sto diventando un purè. Mi sto avviluppando in questo bozzolo” e io prendo una droga. Questo pervertirà e distorcerà il processo.

Così, caro Shaumbra, ti incoraggio fermamente – e parlo allo Shaumbra che è qui, non al resto del mondo – a comprendere che la respirazione è molto più potente di qualunque altra pillola, che prenderti del tempo per amare te stesso può ribilanciarti e offrirti nuova energia all’equilibrio e alla soluzione molto più di qualunque tecnica o pillola. Puoi non credere a te stesso? Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 5 (una donna al microfono) Tobias, gli ultimi due mesi sono stati una follia, andando dalla sensazione di voler partire, e sentire di aver fatto una svolta, al sentire di amare di nuovo la vita e volerla vivere di nuovo. Vorrei un aggiornamento da te su come sto andando, e se hai parole di saggezza per me. Poi ho una seconda domanda per Sandra.

TOBIAS: Sì, cercherò di riassumere brevemente. Naturalmente noi parliamo molto - o meglio, tu parli molto e io ascolto molto -e ultimamente ho cercato di dirtelo, ma lo dirò qui a voce alta. È tempo che la tua ricerca si arresti. Tu sei dipendente dal ricercare, guardare in qualsiasi altra direzione, quasi come il cappellaio matto di Alice nel Paese delle Meraviglie. Tu insisti nel credere che in qualche luogo là fuori giace una magnifica risposta e un vaso d’oro. Ma quando cerchi di restare calma con te stessa, cercando di cessare tutte le attività esterne, questo porta a galla una paura profonda, una enorme quantità di ansia, e poi ti trovi a correre di nuovo, cercando le risposte in qualche altro posto.

É una situazione molto usuale, non appartiene solo a te. In generale gli Shaumbra attraversano tutto questo. Quando sarai in grado di scegliere che non andrai più alla ricerca, ma lascerai tutte le risposte venire a te; quando potrai rimanere in un posto senza creare le condizioni che ti trascinano via da quel posto, che ti spingono altrove, tu troverai le risposte – le risposte che hai aspettato così a lungo – arriveranno correndo verso di te, invece di correre tu verso di loro.

Non tentare di fare una tabella di quello che ti accade giorno per giorno nei prossimi mesi. Ti diciamo solo che è tempo di arrestare la tua ricerca. Prossima domanda.

SHAUMBRA 5: Grazie. Brevemente, Sandra ed io abbiamo entrambe avuto un grande dolore alle ginocchia, proprio di recente, negli ultimi mesi. Puoi per favore parlarcene?

TOBIAS: Credo che abbiamo già parlato dei motivi profondi. Mentre corri nella ricerca, sei sempre in movimento, e le ginocchia fanno male. Stanno cercando di dirti che ti devi fermare.

DOMANDA DA SHAUMBRA 6: (da Internet, letta da Linda) Caro Tobias, puoi per favore parlarci dell’energia della paura? Finora ha giocato un ruolo importante nella mia vita perché io sento che la mia coscienza è cambiata in modo che mi permette di sentire l’energia della paura contenuta nel mio corpo, come solo energia. Tuttavia io sento anche che in qualche modo una parte di ego o un aspetto è attaccato all’energia e teme di essere liberato. Vorrei sapere qualcosa su questo e come rilasciarlo nel modo più facile.

TOBIAS: Certo. Ripetiamo il modo più semplice per farloè respirare. Detto questo, quando cominci a respirare - parlo della respirazione consapevole, di alcuni minuti ogni giorno - cosa accade quando cominci a respirare? Si libera la paura che è immagazzinata nel tuo corpo fisico ed eterico. Così abbiamo visto molti Shaumbra che iniziano a respirare, a riportare la vita nella loro vita e la paura sale e l’oscurità sale. L’avete liberata e ora cosa fate? Continuate a respirare. Siete consapevoli che la paura è lì, potete sentire il buio e talvolta gli aspetti che entrano. Rimani nel tuo centro. Rimani nel tuo spazio protetto, e continua a respirare.

La paura è una energia interessante. Spesso gli umani la usano come un modo per sentirsi vivi perché è una energia molto dinamica e quindi portano la paura, la paura e il dramma nella loro vita per diverse ragioni e ciò li fa sentire vivi. Si ricordano di essere quie credeteci o no, li trascina fuori dalla loro mente per un po’. Inoltre la paura è una energia molto interessante: crea assuefazione e vi girerà intorno finché non smettete di essere concentrati su di lei, finché non riuscite a respirarle attraverso e capire che non avete bisogno del dramma - tutta la paura è dramma - non ne avete bisogno nella vostra vita.

Alcuni di voi hanno una reazione interessante: “Cosa farò senza paura? Sarò completamente vuoto, non avrò niente. Come potrò sapere quali sono le postazioni guida? Come potrò sapere se sono ancora qui, senza alcune di queste energie perverse?” Ma forse, solo forse, siete pronti per una nuova coscienza nella vostra vita, che non ha bisogno della paura per ricordarvi che siete vivi, che non ha bisogno del dramma per farvi scendere dal letto la mattina. Che non ha bisogno di tutte queste distorsioni per farvi sentire reali e vivi.

Perciò, respira attraverso la paura – grande cosa. Non tentare di bloccarla fuori, né di fare giochi mentali con lei. Ne parlavamo prima nello Shoud, molti di voi cercheranno di dire a se stessi quelle piccole frasi psicologiche accattivanti, quegli stereotipi. Questo è un gioco mentale e, come sapete, in questo modo la paura si rinforza. La prossima volta tornerà più forte e grande che mai. Percepite questa energia della paura. Lo sapete, dentro la paura, sull’altro lato, c’è sempre una perla di coscienza. Grazie

DOMANDA DA SHAUMBRA 7: (una donna al microfono) Salve Tobias. Tra due settimane io e mio marito ci troveremo in volo verso l’Europa dell’Est. Ha un nuovo cliente che vive a Brno, nella Repubblica Ceca, che abbiamo deciso di visitare. Ma andremo anche a Vienna e Praga, e mentre pensavamo ad altre città da visitare, ha guardato la mappa ed ha sentito che sarebbe andato a visitare Budapest ed Auschwitz. Ho sentito che, in quei luoghi, lui ha una vita passata, con la quale forse si deve connettere.  Vorrei saperne di più in proposito e sto cercando di decidere se andare, lo so che in realtà dovrei decidere in quel Momento Presente, ma sto cercando di capire se voglio o no andare ad Auschwitz per fare esperienza di quelle energie, perché io, come la maggior parte degli Shaumbra, sono molto empatica e sento molte cose. É una buona idea mettermi in quella situazione? Un’altra parte di me pensa che forse potrei essere lì per consegnare Nuova Energia a quell’area. Vorrei quindi qualche chiarimento in merito al viaggio, per piacere. Grazie.

TOBIAS: Certo. Queste aeree d’Europa si stanno risvegliando molto velocemente. In uno Shoud di non molto tempo fa abbiamo parlato di un triangolo cha va dalle terre della Norvegia giù fino ad attraversare parte di Israele, passando per la Romania e l’Ungheria e alcuni di questi paesi dell’Est Europeo. C’è stata una soppressione dell’energia per un lungo periodo di tempo. È stata trattenuta ed ora sta esplodendo. Si sta risvegliandosi molto, molto velocemente.

Quello che sta succedendo è che il territorio stesso sta richiamando alcune delle energie che sono state sepolte lì o che sono ancora traumatizzate. Parte del territorio - il processo di risveglio della gente – direi che è il perdono o il rilascio di alcune di quelle energie. Ecco perché molti di voi hanno sentito una connessione e il desiderio di tornare lì. Si tratta di vite passate. Alcuni di voi sono sepolti in quelle terre e stanno chiamando per essere liberati. Ora, non avete bisogno di andarci fisicamente, ma quando lo fate, questo vi procura una grande esperienza. Voi potete liberare voi stessi dalle vite passate che sono sepolte lì, perfino in questo momento. Non dovete salire su quei miserabili aeroplani per andarci. (alcune risate).

Voi siete stati richiamati lì per una serie di ragioni, aspetti che vogliono essere rilasciati - non elaborati o analizzati ma rilasciati, liberati dalla terra. State andando lì anche a causa di questo rapido processo di risveglio che sta avvenendo lì. Voi sentite quella energia. Quando andiamo in posti come la Romania e l’Ungheria e altri paesi Europei, è molto eccitante a causa di quel rapido risveglio.

Non voglio rovinare la tua avventura, ma ci saranno incontri con il vostro passato per entrambi. Ci saranno dei nuovi potenziali. Tu puoi sentire tutto questo venire fuori. Ci saranno alcune opportunità che si presenteranno. Parte di te, il te umano, può percepire quel venir fuori e averne paura, perché coinvolgerà l’avere maggiori scelte nella tua vita. Ma questo accade quando rilasci il passato, quando gli dai la libertà e gli permetti di uscire dalla sepoltura per reintegrarsi nel Momento Presente. Questo apre nuove porte per te, nuove, fantastiche scelte. Perciò la prossima volta che starai di fronte a questo gruppo farai domande a proposito delle importanti nuove scelte che ti riguardano. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 8: (una donna al microfono) Salve Tobias.  Circa tre notti fa ho avuto un sogno lucido o una visione del risveglio, ed io sto in piedi proprio dov’ero in quella visione. Non ho capito esattamente cosa fosse successo, ero molto arrabbiata, venivo davanti a te e ti dicevo: “Come puoi sapere chi sono senza essere nei miei panni? “Poi mi sono girata e tu mi hai detto che io ero sul punto di riuscire a camminare tra due mondi, poi mi hai detto di mettere fuori le mani davanti a me così (stende le mani con i palmi in alto). Mentre lo facevo qualcosa come un fumo o uno spirito o una nebbia è venuta fuori e aveva una forma.  Subito dopo tutta questa cosa si è confusa, come se non mi fosse possibile toccarla. Vengo da te ora per poter comprendere meglio cos’è che ho visto, se…probabilmente io che parlavo con me stessa. Così, in ogni caso…

TOBIAS: Bene, hai fatto una descrizione molto accurata, e molto succinta. La tua mente si sta facendo delle domande, ma letteralmente tutti voi state imparando a camminare tra i mondi. E state imparando che questo, quello che una volta era un velo molto spesso, in realtà un muro, non è niente di più che una nebbiolina o un fumo. C’è una esitazione nel passare quella linea, perché alcuni di voi pensano che, facendolo, moriranno al loro corpo fisico, e molti di voi non vogliono. Quando tu…(Tobias comincia a ridere e così tutto il pubblico)

Quando veramente lasci andare e permetti a te stessa di camminare tra i mondi, gli innumerevoli mondi, tu permetti a te stessa di divenire inter-dimensionale, come faremo con alcuni del nostro gruppo tra poche settimane, si può sentire il sollievo del lasciar andare alcune durezze del corpo. Ed alcuni possono decidere di non - non nel Wisconsin - ma qualcuno (Tobias ride, mentre Linda dice “Grazie”) può decidere di non tornare nel suo corpo fisico. Così ne perdiamo qualcuno in quel modo (risate), ma voi fate un affare più grande di quello che facciamo noi!

Perciò ti incoraggio, tu urti contro un blocco, sei pronta a fare questa camminata inter-dimensionale tra i mondi. Una cosa che ti devi lasciare dietro è la mente, e molti esseri umani sono riluttanti a farlo. Devi lasciar perdere la mente che cerca di controllare l’esperienza, perché una volta che lasci la dimensione in cui sei ora, l’altra non è orientata dalla mente. Si basa sulla fiducia e sull’intuizione.

Tu hai avuto l’esperienza di essere molto vicina a passare attraverso il tuo velo, attraverso le tue limitazioni, e forse dovrai attendere un poco prima che la finestra si apra di nuovo, ma fa quell’esperienza. Grazie.

LINDA: Hai due scelte. Stiamo facendo tardi, perciò o una domanda…

TOBIAS: Il tempo non esiste. Pensavamo di averne parlato oggi. (risate)

LINDA: …una domanda o quattro veloci.

TOBIAS: Oh, quattro, ma non velocemente. Vogliamo dire che quattro domande sarebbe magnifico.

LINDA: Ok, grazie.

TOBIAS: Vedete, il tempo è una tale trappola, voi pensate che dovete andare via e fare questo e quello. La prima cosa che l’umano che si risveglia fa è imparare che il tempo è una illusione. Lasciatelo andare.

LINDA: Parlane prima con Cauldre..

DOMANDA DA SHAUMBRA 9: (un uomo al microfono) Salve Tobias. Ho una domanda per te e per altri, direi, leader visionari, custodi culturali, individui creativi che hanno fondato gruppi come il nostro non-profit –La Fondazione dell’Amore - che abbiamo fondato e iniziato nel 2000. Ora siamo anche qui da più di otto anni. Vorrei sapere se, nel Crimson Circle che raggiunge genti di 150 paesi, esiste un potenziale nei gruppi, per cominciare a collaborare e se ci sono dei suggerimenti in questa Nuova Energia di come noi, come leader visionari, potremmo lavorare o supervisionare gruppi più grandi, per fare in modo di

renderli capaci di collaborare da gruppo a gruppo e non solo all’interno del loro cerchio, per poter veramente espandere la sua luce?

TOBIAS: Certo, e cominciamo a vedere questo avvenire sempre di più. Nel passato, oh, cinque o sei decadi in particolare, eravamo consapevoli che ci fosse così tanto ego collegato ai gruppi spirituali. Per inciso, la spiritualità possiede un modo magnifico di…l’ego prende il potere dalla spiritualità. La spiritualità ha una tale apertura e una energia talmente forte e l’ego, se volete usare questa parola,il limite umano ama prendere le consegne dalla spiritualità. Questo è il motivo per cui vedete tanti gruppi cominciare con buoni intenti e propositi, ma poi quella condizione umana va lì e dice: “Voi avete un’energia più forte perfino della paura, più forte dell’oscurità, perfino dell’amore. Perciò useremo questa energia.” Ed ora procede distorto dalla condizione umana.

Siamo felici di vedere sempre di più – e uso la frase “nuova coscienza nei gruppi” -  gruppi che stanno imparando quella collaborazione, cooperazione e lavorare insieme, non solo per salvare il pianeta, ma per la loro gioia personale, il loro imparare insieme. Cominciamo a vedere più canalizzatori, più progetti come questo film, che hanno energia compatibile, una energia di cooperazione. Perciò noi la incoraggiamo altamente. In passato era facile per i gruppi isolarsi, uscire e dire che non avrebbero partecipato a questo mondo. E noi diciamo agli Shaumbra: vivete ogni momento, partecipate pienamente. Ricordate da dove venite, ma abbiate compassione e accettazione per tutte le altre persone e gruppi.

Ora alcune valutazioni all’interno dei gruppi saranno un po’ diverse, ma in realtà questo è un punto fantastico per guardare al perché le loro valutazioni differiscono, a come sono stati forgiati per servire lo scopo di quelli nel gruppo e il loro più alto scopo di lavorare con gli umani in questo momento.

Non c’è un solo gruppo sulla Terra che possa occuparsi di tutti i bisogni e le richieste che provengono sia dagli umani che si stanno risvegliando, che da quelli che scelgono di non affrontare il risveglio. Sentiamo perciò che è molto importante lavorare insieme. Grazie. Domanda eccellente.

LINDA: Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 10: (un uomo al microfono) Salve Tobias. Ho fatto un DreamWalk un po’ meno di un anno fa e ancora non ne ho memoria, così ho come la sensazione di non averlo fatto. Volevo farlo con mio padre, ma la prima cosa detta nella classe era: “nessun suicida”. Puoi fare un po’ di luce sul mio DreamWalk?

TOBIAS: Certo, e in modo particolare avere a che fare con i suicidi e casi difficili. Vi muovete in una coscienza e una dimensione talmente diverse quando scortate altri esseri in altri reami. Non mi sorprende che tu dica di averne poca o niente memoria. E’ ancora lì, ma una parte di te non vuole mettersi in contatto e una parte di lui è in una frequenza o reame molto differente.

Il DreamWalker è stato terminato lungo il cammino. Lui non è andato al Ponte dei Fiori. C’è stata una intercessione lungo il cammino di alcuni esseri angelici che lavorano su altri livelli, perché alcune energie dietro di lui – sto pensando a come dire questo – non volevano che influissero su di te mentalmente. Esisteva questo potenziale. La cosa importante è che tu sei di nuovo qui. La cosa importante è che tu fai quello che fai, perciò ti chiederemo di lasciar perdere tutto questo.

SHAUMBRA 10: Dovrò fare un altro DreamWalk, o…?

TOBIAS: Un altro DreamWalk andrebbe bene. Sarebbe - ne vediamo arrivare uno in un futuro non molto distante - molto facile rispetto a quello che hai vissuto prima. Tu hai un talento naturale per il DreamWalk, hai un tipo di energia costante e molto calma. Sei un DreamWalker naturale, ma come sai sei entrato in una esperienza molto difficile.

SHAUMBRA 10: Grazie.

TOBIAS: Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 11: (Un uomo al microfono) Salve Tobias. Incontrarti è così strano. È come se avessi pensato che questo giorno non sarebbe mai arrivato! Per rispondere alla mia domanda: mi considero una persona creativa e tutto questo. Voglio dire, sono una specie di artista. Intendo che ho un interesse nel recitare e nel teatro e questo genere di cose. Bene, non sono in realtà entrato veramente nella parte teatrale delle cose. Voglio dire, è una specie di desiderio etc. Ma si, sul venire in America, ho raccolto su molti dei miei media come il computer etc. Voglio dire, ho lavorato molto con il computer per i miei motivi artistici etc. Come notavo prima, non sono mai entrato in profondità nelle mie cose creative, le ho solo usate come…continuo a procrastinare e ho cose nella mente come…ho queste idee che non accadono. Io penso che siano delle buone idee…

LINDA: Benvenuto nel club. (molte risate)

SHAUMBRA 11: Giusto, giusto.

TOBIAS: Fermati un momento. Esse accadono. Ora, “dove” accadano è un’altra storia. L’energia creativa – ogni volta che permettete all’energia creativa di fluire, voi siete creativi in qualche parte. Potrebbe essere in un altro reame. Potrebbe essere in un'altra galassia. Potrebbe essere a un passo da te in un reame diverso. Ma l’energia creativa non va mai, mai perduta. Tu potresti non manifestarla qui sulla Terra adesso per svariate ragioni. Alcuni di voi costruiscono i modelli e fanno il beta test in altri reami, fin quando non sono pronti ad introdurli in questo reame. Così in realtà tu sei molto attivo in questi altri reami, e talvolta, oh la tua energia è dappertutto.

Qui c’è anche un’altra dinamica. C’erano delle cose nel tuo passato – non nel tuo ambito familiare attuale, ma nel passato – dove sei stato educato a credere che la creatività era una cosa frivola, e per ricchi, ed era una attività per persone senza voglia di lavorare, mentre da te ci si aspettava un lavoro fatto con i muscoli e la mente. Tutto il resto era considerato una perdita di tempo. Tu ti sei portato dietro tutto questo ed ora che la tua espressione creativa sta cercando di venire fuori, c’è questo vecchio – o vecchi aspetti, in realtà come un aspetto di gruppo – che cerca di dirti che se un fannullone senza valore. Tu ascolti sempre queste parole da te stesso, che sei un fannullone che non vale niente, se non stai facendo niente di concreto.

Così una delle sfide che ti sei posto è: posso andare oltre questo? Posso capire che l’energia creativa è una delle più brillanti? É l’energia del Creatore. Muscoli e mente sono solo modi di manifestare l’energia creativa. Puoi farti il dono di essere così altamente creativo da poter manifestare alcune di queste cose su questo livello piuttosto che solo negli altri?

SHAUMBRA 11: Lo spero.

TOBIAS: Bene, una delle tue sfide nel passato, e non che devi seguire un qualche sentiero karmico, è che eri uno scienziato/inventore. In questa educazione che hai ricevuto di dover lavorare con i muscoli e la mente, hai avuto molte grandi idee, ma c’è sempre stata una riluttanza a portarle qui. Hai avuto qualche fallimento e ti sei martoriato da allora. Puoi immaginare la libertà che potresti avere se togliessi il guinzaglio alla tua energia creativa qui?

SHAUMBRA 11: Solo per curiosità, qual era l’invenzione che ho tentato di fare?

TOBIAS: Niente di famoso. (risate)

LINDA: Questa era la tua ultima domanda.

SHAUMBRA 11: Grazie.

TOBIAS: Grazie.

LINDA: Grazie. Ultima domanda. So che il tempo non è considerato. Ho una cartella piena di domande, se vuoi che legga ancora.

TOBIAS: (ridacchiando) Le abbiamo già lette. E abbiamo già risposto.

LINDA: Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 12: (una donna al microfono) Salve Tobias. La mia domanda è su mia figlia più giovane che è coinvolta in un problema legale. Mi domandavo se c’è una risposta nella Nuova Energia, perché sono stata dagli avvocati e c’è un giudice non molto desiderabile, e ci farà pagare il prezzo a tutti.

TOBIAS: Ti rivolgo io una domanda. Qual è la parola per descrivere l’energia – rimanendo dietro il muretto con me per un minuto – qual è la parola per descrivere l’energia di tutto questo?

SHAUMBRA 12: (lunga pausa)

TOBIAS: Solo una. (pausa) Una parola. Cosa sta succedendo?Tu sei un essere illuminato. Tu ne sei rimasta intrappolata, ma cosa accade?

SHAUMBRA 12: (pausa)

TOBIAS: Ti daremo un suggerimento. Comincia per “D”.

SHAUMBRA 12: Dramma.

TOBIAS: Certo, dramma. Dramma. Dramma! Lo sai è sorprendente. Forse il film dopo il prossimo lo farò sul dramma. (risate) Io sono drogato ora cari signori, mi avete portato in questa cosa. Il Dramma. Sai, a dispetto delle grida umane e il dispiacersi per questo, se rimani dietro il muretto, perché hanno scelto questo? Perché lo stanno facendo? Cosa cerca di fare con questo tua figlia? Si tratta di dramma.

Ora, so che questo suona freddo e forse senza cuore, ma stiamo cercando di essere realisti. C’è una ragione per cui sta cercando di creare un dramma. Perché le persone creano dramma?

SHAUMBRA 12: (pausa) (risata) Così sanno di essere vivi?

TOBIAS: Certo. Così sanno di essere vivi. E qual è il sottoprodotto del dramma che fanno? (pausa) Ti darò un suggerimento – attenzione dagli altri. Poiché non sanno amare se stessi, creano un dramma che li faccia sentire vivi, succhiano energia dalle persone che li circondano, che li amano e che prestano loro attenzione e ci entrano con loro, così non devono amarsi - e qui avete una magnifica creazione.

Oh, si lamentano e scalciano e vi risucchiano dentro ma quando torni a casa, cerca tua figlia e falle un applauso. Falle un applauso (Tobias batte le mani) - per essere stata capace di creare un tale dramma nella sua vita.

All’inizio sarà molto irritata con te. (risate) Se tu le dici: “Quale brillante creazione hai realizzato, sei pronta per chiuderla? Vuoi fermarti? Perché per quanto mi riguarda io mi fermerò. Non posso più farne parte.” Non è ciò che chiameremmo una creazione di alta coscienza. É una creazione, ma non sfocerà in altro che dramma e poi un altro e un altro ancora.

Vedi - non ce l’abbiamo con te o con tua figlia - ma gli esseri umani creano degli eventi nelle loro vite per un motivo. Nessuno ce l’ha con lei. Non possiamo dire che sia una qualche entità oscura dall’altra parte, sebbene gli umani amino dare la colpa a questo. Nel suo caso si tratta di puro dramma, ha disperatamente bisogno di attenzione. Quindi ti chiediamo, per prima cosa, di farle un applauso, letteralmente. 

SHAUMBRA 12: Okay.

TOBIAS: Poi, il 20 Settembre, chiedile se vuole andare nella Casa del Risveglio. Chiedile se vuole imparare come creare in un modo un po’ diverso, come cominciare a risvegliarsi e diventare consapevole che è lei che crea tutti quegli eventi nella sua vita. Deve assumersi la responsabilità. Dimentica la battaglia legale, dimentica di preoccuparti per gli esiti, è solo dramma. Andrà bene, te lo posso già dire adesso, funzionerà. Non grazie a qualche tocco di bacchetta magica, non per l’intervento di alcuni di noi da questo lato, ma andrà bene.

Ora voglio che tu comici a dare uno sguardo alla tua vita, e perché ti porta in queste cose volta dopo volta, dentro i drammi degli altri. Ce n’è poco dei tuoi, ma sei costantemente portata dentro quello degli altri. Perché accade questo? Perché ci vai? Ti do uno spunto, cinque lettere – S-u-o-r-a. S-u-o-r-a. Madre Che Si Prende Cura Del Mondo. Sorella Compassione.  Una lunga linea di apprendimento nel prendersi cura degli altri. Tu sei rimasta intrappolata in tutto questo. Sei naturalmente attratta nel dramma, e senti che quella è la tua strada per il paradiso, il tuo percorso per trovare te stessa. Sarà un passo importante per te, ma è tempo di lasciar andare tutto questo, cara Sorella.

SHAUMBRA 12: Grazie.

TOBIAS: Grazie. (il pubblico applaude)

E con questo Shaumbra, ricordate: nei prossimi 30 giorni un chiodo nella ruota (Tobias ridacchia), un promemoria che voi avete aiutato a costruire la Casa del Risveglio. L’apertura ufficiale – oggi abbiamo avuto un’anteprima – ma l’apertura ufficiale sarà il 19 settembre e il nuovo sito web.

E così è.