SHOUD 01 - I DEMONI SONO VOSTRI

SERIE SALTOQUANTICO

SHOUD1 - I DEMONI SONO VOSTRI – con Tobias

presentato al Crimson Circle il 4 agosto 2007

È una vera gioia per me essere qui con ognuno di voi all'inizio di questa nuova Serie. Mi prendo un momento per entrare davvero in questo spazio, per venire più vicino a voi per quanto me lo permettete… forse mi siedo vicino a voi o sto in piedi dietro di voi, forse sono proprio nel corpo fisico con voi.

Abbiamo vissuto insieme molti, molti anni e molte, molte vite. Sediamo qui in quanto Famiglia della Roccia, la famiglia della stabilità e ora la famiglia che ispira consapevolezza sulla Terra. Mi prendo questo momento per percepire il momento e odorare e sentire ognuno di voi - sia che siate seduti qui oggi sulla cima di questa montagna sia che vi troviate in un'altra parte del mondo - oggi possiamo riunire di nuovo le nostre energie.

Oggi faremo un altro passo avanti, attraverseremo un altro strato o livello che ha determinato dei blocchi, un altro strato o livello che permetterà alla consapevolezza di continuare a espandersi. Come vi ho già detto voi siete i pionieri della Nuova Consapevolezza; lo dico perché ce l'avete scritto addosso, lo portate scritto sulla fronte quasi fosse un tatuaggio - “Pioniere della Consapevolezza.” Oggi attraverseremo un altro strato che è molto, molto spesso e molto, molto pesante. A una parte di ciò credete, ma la maggior parte è semplice consapevolezza di massa, consapevolezza umana pronta a liberare il prossimo livello.

Prepariamoci per l’Ospite Di Oggi 

Mentre diamo inizio a questo giorno portiamo dentro l'energia del nostro ospite. Vi chiediamo di percepirne le energie ma non cercate di indovinarle - percepitele e basta. C'è una differenza significativa: indovinare avviene nella mente che cerca di recitare il ruolo di un investigatore sensitivo. Prima di tutto la mente non possiede le capacità di essere sensitiva - finge solo di esserlo. Si tratta della vostra essenza, è la vostra divinità che è davvero sensitiva - e tutto ciò significa che potete sentire e percepire, potete essere consapevoli delle energie su molti livelli e strati diversi e non solo in questa terza dimensione lineare. Mentre vi preparate per questa giornata v’invito di nuovo a fare quel respiro profondo, il respiro che rimette insieme tutto di voi perché durante il nostro ultimo Shoud abbiamo parlato di ‘voi’ - di tutti i vostri diversi aspetti, di tutte le parti e i pezzi, quelli che conoscete e i molti che avete dimenticato da tempo - sono tutte parti di voi. Tutte contengono un denominatore di base comune, un componente che è simile in ognuno di voi. In ognuno quel comune denominatore è voi -  la vostra essenza, il vostro essere.

Voi

La cosa interessante è che proprio ora il vostro essere, la vostra essenza non è seduta da qualche parte su una nuvola e suon un'arpa, non si lascia trasportare nell’aria senza uno scopo anche se l'avete già fatto in passato… non è neppure seduta in posizione da guru sulla cima di qualche montagna meditando su ciò che accadrà. È proprio qui - ebbene sì, su una montagna, siete proprio qui nel momento Ora. Voi siete voi - che affermazione semplice, profonda, forse naturalmente suona un po' stupida se la condividete con gli altri - voi siete Voi. Sembra ovvio, ma anche qui ci sono molti livelli.

Cos’é voi? Chi siete voi? Tutto fa capo ad alcune di queste domande di base. “Chi siete voi?” Avete esplorato questa domanda dal momento in cui avete lasciato Casa. Saint-Germain ne parla nella Scuola di Ascensione dei Dreamwalker - la ricerca della domanda “Chi sono io?” Ora però è arrivato il momento di capire che “Voi siete Voi.”  Voi siete Voi, voi siete tutti questi elementi, tutti questi aspetti e le vite precedenti… tutta la vostra immaginazione, i vostri vagabondaggi e i vostri sogni a occhi aperti sono Voi.

Ora alcuni di voi stanno combattendo, si chiedono: “Ma cos’è me? Qual è la mia verità?” Prima di tutto siete tutto questo, tutto questo…siete ognuno di questi aspetti, ognuna di queste creazioni. Siete un tale creatore che potete sedervi proprio ora e immaginare - solo per un momento, giocate un gioco e basta - immaginate di essere un essere davvero cattivo, disonesto, corrotto e detestabile. Per alcuni di voi non è difficile immaginarlo! Immaginatelo per un momento e non abbiate paura, immaginatelo e come vedete si sta creando davvero perché è una parte di voi. È la domanda che viene da dentro e dice: ”Mi chiedo come sarebbe essere del tutto detestabile, completamente malvagio. Come sarebbe?”

Io posso giocare con voi a questo gioco perché in precedenza ci abbiamo già giocato. A un certo punto durante le vostre molte, molte vite ve lo siete chiesto e alcuni di voi l'hanno realizzato nella realtà fisica, altri su altri livelli. Alcuni di voi raggiungono questo grande palcoscenico nell'universo fisico definito gli Arcturiani. Si tratta di un raggruppamento planetario ed è molto interessante andarci; è un palcoscenico eterico, un palcoscenico angelico dove si recitano queste cose con una grande intensità e dramma. Esiste un punto energetico, un genere di portale energetico che vi permette di raggiungere questo palcoscenico eterico e recitare - con altri o da soli.

Alcuni di voi possono recitare dappertutto, in qualsiasi momento. Scegliete un piccolo spazio nei livelli non fisici e ci recitate i vostri pensieri e desideri. Molti di voi recitano in questo corpo umano e in questa realtà ci sono conseguenze diverse rispetto al recitare da qualche altra parte, implicazioni diverse e un’energia decisamente diversa. Si tratta di un tipo d’energia che si percepisce come molto reale, talmente reale che tende a portarvi via. Quell'influenza, quella creazione può tendere a entrare e a portare via tutto ciò che siete, eppure ognuna di queste parti e pezzi sono Voi. Sono tutte parti della vostra verità, nessuna di loro è falsa.

Forse alcune di loro non vi piacciono quanto le altre. Alcuni di questi aspetti sono davvero deplorevoli rispetto al Voi umano che è comunque solo un aspetto di Voi. Il Voi umano non ama alcuni di questi aspetti perché violano la felicità del Voi umano, la gioia, l'abbondanza e tutte queste altre cose. Uno di questi altri aspetti di Voi che avete creato ora sembra cercare di spingere fuori il voi Piccolo Umano che vuole solo sicurezza e comodità, accidenti! Il Piccolo Umano che c’è in Voi vuole soltanto...oh, lo sentiamo dire di continuo: “Io voglio solo essere felice,” Lo sentiamo dire continuamente e vi confidiamo un piccolo segreto: io non rido, ma Saint-Germain se la ride quando sente ciò che dite. Quello è il Voi Piccolo.

Il Voi Piccolo lo fa davvero, afferma: “Ho paura di questo grande mondo cattivo…sono una vittima di questa realtà a tre dimensioni. Sono minuscolo e tutto è fuori dal mio controllo. Io voglio solo la felicità. Ecco tutto. Caro Dio, io voglio solo la felicità.” Quello è il Piccolo Umano che piagnucola mentre il grande essere divino che voi siete non ha bisogno di felicità - la butta dalla finestra. In un certo senso è un termine falso, è un termine truccato. 

“La felicità” - quando considerate e percepite l'energia umana che circonda questa parola - è un'energia davvero finta perché risulta condizionata, molto condizionata. “Sarò felice quando...” e poi iniziate a fare la lista delle cose che vi renderebbero felici. In effetti quella lista è irraggiungibile, per il vostro Piccolo sé Umano non è neppure realistica. Vedete, a quel punto la felicità dipenderà da così tante condizioni che non riuscirete mai a soddisfare.

Il Divino Umano che siete - e anche una parte del vostro Piccolo Umano ne fa parte - il Divino Umano non ha bisogno di questa cosa chiamata felicità. Il Divino Umano è seduto proprio ora su queste sedie ed è e basta… è e basta. Ora, i Piccoli Umani chiedono: “Che cos'è? Definire. Segmento.” É e basta! È uno stato di soddisfazione totale. Permettere del tutto. Ricordatevi una delle nostre prime canalizzazioni: Accettate tutte le cose come sono (non c’è proprio nulla da cambiare).

Il Divino Umano capisce l’Essità, (neologismo per “Is-ness” N.d.T) capisce l'accettazione. Il Piccolo Umano dice all'Umano Divino: “Tutto ciò suona piuttosto noioso, suona come se stessimo seduti lì e basta”. Il Divino Umano guarda il Piccolo Umano e dice: “Tu proprio non capisci: sei talmente intrappolato nel dramma, nella dualità, sei così avviluppato nelle tue battaglie e lotte che credi di averne bisogno per sopravvivere.” Il Divino Umano - Voi - comprende ciò che É, comprende che essere è soddisfazione, completamento, è tutte le cose. Si tratta di assumersi la piena responsabilità di sé stessi.

Volendo potremmo giocare un gioco di semantica e parole e il Piccolo Umano continuerà a cercare di resistere, di negare proprio come un bambino che stressa i genitori con continue domande. A un certo punto si tratta solo di questo: puoi sperimentare la tua Essità? Il Voi completo, ogni parte di voi, che ritorna a questa meravigliosa riunione chiamata il momento Ora…l’integrazione divina dove ogni parte viene accettata di nuovo, ma nessuna controlla, gestisce o ti distoglie dalla tua verità.

Proprio ora, in questo periodo di tramonto della Vecchia Energia ciò che sta avvenendo prima di tutto con gli Shaumbra è: prendete in considerazione la vostra verità. Qual è la vostra verità? L'avete sempre affrontata, per molti anni, ma in questi ultimi 30 giorni la questione della verità si è fatta avanti con più veemenza. Chi siete? Non siete chi pensavate di essere, perché siete molto di più. Allora, chi siete?

Siete stati fuori alla ricerca di una verità di base, qualcosa su cui potervi basare, qualcosa su cui poter contare per dire: “Questa è la mia verità, questo è ciò che sono e da questa base proseguirò nella Nuova Energia.” …e indovinate cosa succede? Non riuscite a trovare quella base, eppure in queste ultime settimane l’avete cercata. Chi siete Voi? A che punto vi trovate? Qual è il voi giusto e quello sbagliato? Non riuscite a trovarla e non la troverete in parte perché la state cercando con gli occhi della Vecchia Energia e con i giudizi della Vecchia Energia, ma anche perché siete arrivati a capire che non c'è una sola Verità, non esiste una singola filosofia, non esiste una sola religione e non esiste un gruppo spirituale che possiede la Verità. Non esiste una sola Verità su di Voi... Voi siete molte, molte, molte, molte verità e anche gli inganni su di voi ne fanno parte e sono parte della verità.

Forse, se dovesse esserci una verità si tornerebbe all’ Essità, all’ IO SONO…si tornerebbe a qualcosa di molto basilare, qualcosa che avete percepito per migliaia di anni perché si trova già dentro di voi. Qualsiasi cosa abbiate bisogno - è già dentro di voi. La guarigione - è già dentro di voi…la conoscenza, l'infinito, l’oltre la mente. Il discernimento è una parte integrante della vostra intuizione: è lì, dovete solo usarlo. L'abilità di lavorare con l'energia - vi viene naturale. L'avete fatto da quando avete lasciato Casa…siete abili nel lavorare con l'energia e nel muoverla ma a volte vi piace negarlo, vi piace tirarvi indietro. Tutto - Yeshua l’ha detto moltissime volte - tutto è già dentro di voi.

Mentre ci dirigiamo verso una Nuova Energia, questo è un argomento che riaffiorerà di continuo finché gli permetterete di essere qualcosa che si stabilizzi. C'è tutto dentro, è già tutto lì.

In questo giorno facciamo insieme un respiro profondo.

Le Molte Sfaccettature

È una dinamica interessante, l'energia di oggi. Non è particolarmente affascinante da un punto di vista numerologico e comunque stiamo iniziando la nostra nuova Serie insieme. Oggi è un inizio. Useremo un titolo di lavoro per questa serie - ve lo spiegheremo più avanti - ovviamente, la Serie del Salto Quantico. Comunque, abbiamo un altro suggerimento, ne parleremo più avanti. Titolo di lavoro: la Serie del Salto Quantico.

Si tratta di un inizio ma è interessante, davvero molto appropriato che questo Shoud, che è l'inizio di una nuova Serie, sia anche l'ultimo Shoud nella Vecchia Energia: si tratta di un inizio e di una fine allo stesso momento…è l'inizio, è la fine. È molto indicativo di ciò che continueremo a vedere dopo la data del 18 settembre che si sta avvicinando.

Vogliamo utilizzarlo come un primo esempio di uno dei punti principali dello Shoud di oggi: tutto è multisfaccettato e … sembra molto semplice, ma è una cosa molto importante da ricordare mano a mano che ci muoviamo nella Nuova Energia, perché proprio ora sulla Terra esiste l'illusione che le cose abbiano un solo aspetto.

Guardate un albero: è un albero…quello è il suo aspetto. Immaginatevi per un momento un pino o un albero sempreverde… ci sono molti, molti aspetti. L'umano medio dà per scontato ciò che vede con i suoi occhi: vede un albero che esce dal terreno e ciò che non vede, pur essendo parte integrante di questo oggetto multisfaccettato, è ciò che si trova al di sotto della superficie - le radici che nutrono e dissetano tutto ciò che si trova sotto della superficie. Ciò che l’occhio non vede si trova l'interno dell'albero, oltre la corteccia, nel legno, negli aghi. È tutto lì, è multisfaccettato.

Esistono altre parti di quello stesso albero che esistono al di fuori di questa realtà fisica. Si potrebbe affermare che esistono migliaia di subcomponenti di quell'albero che non sono neppure tangibili, visibili o percepibili in quanto esistono in un tipo di corridoio energetico o uovo che circonda quell'albero. Sono reali, sono tutti componenti ma la maggioranza degli umani non andrà mai oltre la visione dell'albero, forse neppure toccandolo o odorandolo.

Questo è un punto molto importante mentre ci dirigiamo verso la Nuova Energia: tutto è multisfaccettato. Siamo qui per incoraggiare chiunque voglia cominciare a osservare non solo ciò che appare sulla superficie ma anche tutto il resto. Kryon afferma: ”Le cose non sono mai come sembrano”… ciò significa che quel frammento di realtà che percepite non è tutta la storia. Proprio come voi pensate di essere qui seduti sulla vostra sedia ciondolando la testa quando vi addormentate, chiedendovi quando arriverò al punto, pensando quanto caldo fa qui dentro - e questo è solo Cauldre!  Non è neppure voi! State percependo solo un aspetto e forse quell’aspetto è l'aspetto del Piccolo Umano, è una parte integrante di voi ma non è il tutto di Voi.

Mentre la Nuova Energia avanza sarete in grado di percepirne delle parti e la manifestazione di parti di essa con le percezioni del Vecchio Umano - gli occhi, le orecchie, il cervello - ecco come siete stati abituati a portare dentro informazioni, a muovere e a interpretare le cose. Ciò che cambia in modo particolare nella Nuova Energia è una dimensione multisfaccettata, specialmente di cose che diventeranno reali dopo il 18 settembre.

I bambini nati dopo quella data, un nuovo albero cresciuto dopo quella data, qualcosa che verrà prodotto in una fabbrica dopo quella data inizierà a portare con sé gli elementi della Nuova Energia e mentre la maggior parte degli umani percepirà il suo lato di Vecchia Energia o solo uno dei suoi attributi dimensionali Voi, in quanto Shaumbra potrete cominciare a vederne gli aspetti multidimensionali…  voi potrete cominciare a vedere oltre ciò che si trova sulla superficie e inizierete a percepire da sotto, da lontano, da ogni diverso lato e direzione.

Lo farete scegliendolo e rendendovi conto che tutto è multisfaccettato. Ogni cosa possiede molti, molti strati e aspetti e grazie a questi diversi aspetti otterrete una visione più completa della natura di tutta la realtà; sarà una visione che vi darà una miglior comprensione di Voi stessi e di tutti i vostri aspetti.

Vedete, esplorando la natura multisfaccettata di ogni cosa vi permetterete in modo conscio consciamente di considerare il pavimento qualcosa di più di un pavimento e basta. Esiste qualcosa sotto il pavimento e c'è qualcosa anche di fianco al pavimento. Questo pavimento esiste in questa terza dimensione ma non potrebbe esistere se non esistesse simultaneamente in circa 900 altre dimensioni. In ogni caso le dimensioni non sono lineari, non passano dalla 1° alla 2° alla 3° alla 4°  alla 5°. Le dimensioni si muovono con moto circolare, si spostano continuamente e si intersecano l'una con l'altra. A volte sono identiche tra loro, eppure si tratta di dimensioni diverse prima che si dividano e prendano ognuna la propria direzione.

Cominciate a diventare molto, molto osservatori della natura multidimensionale...non vi stiamo dicendo di diventare esseri con la testa campata in aria rispetto alle cose, stiamo parlando della fisica della Nuova Energia. Quando fate la scelta di essere consapevoli degli aspetti multidimensionali, di andare oltre cominciate a vedere gli aspetti di voi di cui abbiamo parlato nell’ ultimo Shoud e che stanno tornando a casa anche loro. Smetterete di percepirvi solo come il Piccolo Umano con i bisogni del Piccolo Umano e i drammi del Piccolo Umano e il bisogno di essere felice - che significa solo sopravvivere senza dolore.

Comincerete a vedere chi siete davvero e ciò, nella Nuova Energia, sarà come essere un magnifico fiore che sboccia, che si apre, che si realizza. Come direbbe Kuthumi, come siete stati sciocchi rispetto a certe cose perché il Piccolo Umano è stato l'unico aspetto che finora ha attirato la vostra attenzione, che ha avuto la capacità di creare la realtà che percepite. Comincerete a vedere quanto davvero magnifici siate nel creare quando non avrete bisogno di combattere per farlo, quando non dovrete soffrire per le vostre creazioni. Non dovete diventare tediosi, si possono ottenere in modo fluido ed eloquente.

Nel momento in cui radunerete insieme il concilio di Voi arriverete a porvi una domanda estremamente interessante - tutte le parti di Voi e non solo il Piccolo Umano, quello è un concilio malvagio … tutti gli aspetti di voi che includono anche gli aspetti relativi alle vostre vite precedenti. Come sapete questi aspetti possiedono una saggezza tremenda ed è arrivato il momento di riportarli indietro e di considerarli: Cos’è importante per voi adesso?

Il Piccolo Umano ha guidato i vostri bisogni e i vostri desideri, ha stilato le liste di ciò che vi avrebbe reso felici, ma vi siete resi conto che ciò che renderebbe felice il Piccolo Umano non renderebbe felice per forza l'Anima? Vedete, molto spesso il Piccolo Umano fa programmi da Piccolo Umano e le mete e le carte del Piccolo Umano determinano come dovrebbe svolgersi ogni momento di ogni giornata del Piccolo Umano …ma poi non succede e quindi il Piccolo Umano si stressa moltissimo e si chiede che cos’è andato storto.

Proprio in quel momento il Piccolo Umano torna al suo: “Beh, sono solo un Piccolo Umano, quindi pregherò il Grande Dio che si trova là fuori da qualche parte ma non fa parte di me.” A quel punto il Piccolo Umano comincia a negoziare con il Grande Dio anche se non funziona molto bene e poi il Piccolo Umano comincia a sentirsi davvero depresso, non sente di avere un'anima, l'Anima sembra non ascoltare. Non sa davvero se crede nel Grande Dio, anzi ha una paura fottuta di dover credere un po' nel Grande Dio ma in fondo il Piccolo Umano è deluso dal grande Dio. Il Grande Dio non ascolta, oggi non ha favorito il Piccolo Umano. Forse il Piccolo Umano ci riproverà domani ma dopo un po' il Piccolo Umano si stanca di questo gioco e inizia a fare cose piuttosto contorte e malvagie giusto per attirare l'attenzione del Grande Dio o di chiunque altro lo voglia ascoltare - genitori, amici, capi, governo, ufficiali di polizia, esercito - qualsiasi cosa pur di attrarre l'attenzione di qualcuno perché il Piccolo Umano non si sente al sicuro. Il Piccolo Umano non è felice.

Molto francamente, la Grande Anima del Piccolo Umano è veramente disturbata e distratta dalle manipolazioni e dai controlli messi in atto proprio dal Piccolo Umano. Il Grande Dio non esiste comunque, quindi come potrebbe occuparsene… intendo il Grande Dio nei termini con cui pensiamo attualmente a Dio. Il grande Dio è la Grande Anima... è già proprio lì, fa già parte di voi….ma il Piccolo Umano ci ha già messo tempo a attenzione, ha fatto del suo meglio per sintonizzarsi col suo aspetto ma è solo un aspetto. Non è Voi - è una parte di voi - ma non è Voi.

Mentre vi muovete verso la Nuova Energia comincerete a rendervi conto di ciò che è importante per Voi - non per il piccolo Voi - e vi ritroverete a essere molto seccati quando vi renderete conto di quanti problemi e stress il piccolo Voi sta creando al Voi intero!

Cauldre si sta meravigliando: “Questa è la brutta copia di George Carlin! (un predicatore tv – n.d.t.) Anche noi canalizziamo, sapete!

Shaumbra, mentre entrate nella Nuova Energia cominciate a capire che tutto presenta molti aspetti e Voi non fate eccezione: cominciate ad aprirvi ad altri aspetti di voi man mano che si affacciano nel momento Ora, il questo bel tempo di nuova consapevolezza. Cominciate ad osservare il Voi anima, il Voi vite precedenti, il Voi spirituale, il Voi davvero non spirituale. Tutti questi sono aspetti di Voi e nel momento in cui cominciate divertirvi, a giocarci e a comprendere che c'è molto più che il solo piccolo Voi, comincerete a capire davvero quanto magnifici siete. Vi renderete conto che non ci siamo seduti qui degli ultimi 8 anni solo per nutrirvi di parole che vi rendessero felici per poche ore; abbiamo cercato dentro di Voi la gemma, il diamante che ha tantissime sfaccettature, davvero tanti aspetti.

Arriviamo ora a questa questione totale da Nuova Energia: che cosa c'è di importante? Il Voi Piccolo, quel Voi Piccolo che entra nella Nuova Energia può fare due cose: da una parte si ribella perché non gli piace, perché la Nuova Energia significa cambiamento e il Voi Piccolo odia cambiare, perché si rende conto che ogni cambiamento significa che il Voi Piccolo monello non potrà più continuare a urlare - tiranno della Vecchia Energia.

Quello che resiste al cambiamento è il Voi Piccolo perché è come un bambino che punta i piedi e fa i capricci. Il Voi Piccolo non ama affatto il cambiamento che sta avvenendo, che si sviluppa all'interno di questa cosa chiamata la Nuova Energia. Cominciate a considerare: “Cos’è importante?” Come avete già avuto la possibilità di sperimentare, la prima cosa che avviene è che niente sembra essere più importante. Niente. Parlate di perdita di passione perché in effetti la passione era determinata solo dai desideri del Voi Piccolo, desideri che non erano affatto passione, solo che il Voi Piccolo cerca di tenere in piedi il suo piccolo impero ordinato. È davvero difficile essere davvero appassionati in modo consapevole quando ci si limita alla lista delle felicità stilata dal Voi Piccolo.

Vi accorgerete che mentre continuate a rifarvi la domanda: “Allora, cosa voglio fare? Cosa scelgo?” per un po' vi sembrerà vuota e in bianco finchè comincerete a rendervi conto di chi siete, dei potenziali che avete, del fatto che non avete bisogno di cercare di proteggervi...o non dovete ascoltare tutto ciò che il Voi Piccolo sta dicendo. Le motivazioni primarie della vostra vita qui sulla Terra non sono più solo nutrirvi, vestirvi e proteggervi... potete raggiungere aree molto, molto più grandi.

Oltre alle necessità di base - cibo, vestiario e un tetto - sapete che quella di cui si sono dimenticati è stata la consapevolezza. La consapevolezza…gli umani non la considerano come fcente parte degli elementi di sopravvivenza, invece lo è in modo assoluto. La consapevolezza è come il respiro: se non respirate, se smettete di respirare, smettete di vivere. Quando fermate la consapevolezza - il flusso, il flusso naturale di consapevolezza - la vita si ferma, il flusso naturale delle Vostre energie attraverso questo corridoio che definite vivere sulla Terra in forma umana si blocca.

Torniamo al punto - tutto è multisfaccettato - inclusi voi. Non appena vi rendete conto di questo, mentre cercate nella Nuova Energia ciò che dovete fare, ciò che è importante, la prima cosa che capirete è che nulla è importante. Ultimamente molti di voi stanno attraversando proprio questo: nella vostra vita le cose, i modelli che continuate a riproporre, li ripetete.

Vi è mai passato per la testa che se continuate a ripetere all'infinito un modello negativo, il fatto di ripeterlo non lo rende positivo? Se continuate a ripetere il vecchio modello, cosa vi fa pensare che ne verrà fuori qualcosa di buono? È come andare in giostra: continuate a girare in tondo, in tondo, in tondo e solo quando scegliete di scendere dalla giostra, di uscire dai livelli della consapevolezza del Voi Piccolo, di fare un cambiamento, di sentire una nuova passione, quello è il momento in cui tutto inizia a muoversi.

Sappiamo, Shaumbra, che lo state facendo. Questo messaggio è parte di Voi; questo messaggio è una parte di Voi che state lasciando sul sentiero che porta alla nuova consapevolezza sulla soglia della Nuova Energia per tutti coloro che vorranno raggiungerci in questo modo e che si stanno chiedendo come diavolo arrivarci. Parte dello Shoud di oggi consiste nel piantare questo messaggio semplice e meraviglioso per chi si è perso nella sua Piccola Umanità; per chi sta soffrendo, per chi sta cercando, per chi nella sua vita ha un piede nel desiderio di andare avanti verso una nuova consapevolezza mentre l'altro piede è imprigionato nel cemento della Vecchia Energia ed è impaurito - ha paura di fare un passo avanti.

Oggi, Shaumbra, stiamo scrivendo questo biglietto per loro… se arriveranno a questo punto, se rimarranno bloccati qui, cosa che molti faranno - molti di voi hanno già fatto l'esperienza di che cos'è -  il biglietto dice semplicemente: ”Tutto è multisfaccettato. Ciò che percepite in questo momento non è tutto ciò che è presente nel momento. C'è molto di più. Ciò che vedete in un modo molto lineare è che le vostre paure sicuramente non sono affatto ciò che appaiono. Voi siete anche Dio. Potete scegliere e creare qualsiasi cosa desiderate. Non abbiamo detto che siete Umani Piccoli, abbiamo detto che siete Dio. Voi siete Voi”.

Visitate il Centro Servizi Shaumbra

Shaumbra, oggi come gruppo visitiamo insieme il Centro Servizi Shaumbra. Tutti quelli riuniti qui, tutti quelli che sono sparsi nel mondo, quelli che leggeranno più tardi queste parole, tutti coloro che sono arrivati al punto nel loro percorso di consapevolezza spirituale - quelli che sono arrivati fino a questo punto – unitevi a noi. Forse non potrete venirci per un altro anno o due, forse ci vorranno altri cinquant'anni, altre cinque vite prima di arrivarci - ma oggi accompagnateci. Andremo fuori a esplorare alcuni nuovi livelli.

Il Centro Servizi Shaumbra è un posto che è stato creato... è un luogo multidimensionale creato dagli Shaumbra originali che l'hanno costruito partendo da energia, amore e vera passione. Si tratta di un luogo dove si sono riuniti prima della Nuova Energia quando si sentivano feriti, quando avevano bisogno di guarire e di ringiovanire. Questo gruppo di audaci pionieri ha creato questo luogo definito il Centro Servizi Shaumbra dove vi invitiamo tutti a unirvi a noi.

Alcuni di voi sono già stati qui, alcuni di voi hanno aiutato a creare quest'incredibile spazio  multidimensionale. Forse lo noterete durante il nostro viaggio qui oggi...comunque ci arrivate facendo una scelta consapevole. Fate un respiro profondo, fate una scelta consapevole - è facile. Non rendetelo più difficile, non preparatevi una lista di direzioni e di regole da seguire per arrivarci. Non dovete farlo in un giorno particolare o dopo aver fatto una dieta specifica o un digiuno. Fate una scelta e basta - la Nuova Energia è così semplice…

Ci riuniamo tutti in questo posto chiamato  il Centro Servizi Shaumbra - passati, presenti e quelli che entreranno in un potenziale futuro. È ciò che abbiamo scelto di essere. Può essere grande o piccolo, uno spazio aperto in un certo momento e il momento successivo circondato dalle più belle opere di vetro che abbiate mai visto e che aiutano a mantenere l'energia, almeno durante il tempo che condividiamo. Potrebbero esserci elementi d’acqua e per molti di voi elementi transmutazionali di fuoco, di terra e d'aria. Potrebbero esserci tutte queste cose, tutto ciò che scegliete.

Il Centro Servizi Shaumbra è magico perché è il vostro luogo…è anche il luogo di altri Shaumbra ma qui non ci sono regole. Non dovete togliervi le scarpe all’entrata, potete fumare se volete - nessuno se ne preoccupa. Potete mangiare, bere, meditare. Vi lasceremo addirittura pregare qui se proprio ci tenete!  È tutto ciò che decidete che sia.

Vi renderete conto di un aspetto interessante di questo Centro Servizi Shaumbra: non dovete preoccuparvi di disturbare nessuno. Potete essere qui con molti, molti altri come facciamo noi ora e in particolare nella Nuova Energia ciò non disturba le creazioni o le scelte di nessun altro intorno a voi. È stupefacente come avviene, è molto diverso dal vivere sulla Terra dove dovete essere costantemente consapevoli di chiunque altro, del fatto di disturbarli o meno; probabilmente è più visibile se loro disturbano voi, sia che stiate russando rumorosamente o emettendo strani odori dal corpo o  altro. Esistono tutte le queste questioni legate al violare lo spazio altrui, ma non qui nel Centro Servizi Shaumbra.

Ci riuniamo nel Centro Servizi Shaumbra in questo bel momento Ora come gruppo di Shaumbra. Sarebbe molto opportuno per noi se sceglieste di fare un respiro profondo insieme e percepire le energie sicure e sacre di questo luogo.

L’OSPITE DI OGGI

Ora introdurremo nel Centro Servizi Shaumbra il nostro ospite.   Chiediamo a ognuno di voi di percepire le energie mentre introduciamo il nostro ospite di oggi, Lucifero. Ora percepite l'energia, anche se ho pronunciato la parola “Lucifero” - non lo stiamo facendo per scioccarvi ma perché è arrivato il momento di attraversare una certa energia.

Percepite l'energia di questo essere che molti di voi hanno conosciuto fin dai loro primi giorni. Lucifero, il Diavolo, il cattivo ragazzo, l'angelo caduto…interessante. L'angelo caduto…hmmm. Mi chiedo se molti di voi potrebbero mai identificarsi con quell’energia luciferina perché, a un certo punto, vi siete sentiti come un angelo caduto.

Esistono moltissimi miti su Lucifero…cominciamo dal nome: il nome “Lucifero”  deriva dal latino - che non dirò - il termine latino significa “colui che sostiene o che porta la luce”. Nella Bibbia esistono pochissimi riferimenti a Lucifero - se alcuni di voi studenti andaste a controllare non ne trovereste nessuno - eppure l'energia di Lucifero, del Diavolo, del cattivo, dell'ingannatore è fortissima nella consapevolezza umana. È una rappresentazione simbolica del diavolo.

Una delle famiglie dell'Ordine dell'Arco è l'ordine di Luceffa, che significa “della luce, che si rivela negli aspetti multidimensionali”. In altre parole è la luce, la saggezza che cammina sulla Terra come voi… e questo è diventato il maligno o il negativo, colui che è caduto e quindi molti di voi sono caduti nella trappola di credere che esista questo essere che se ne va in giro cercando di rubare la vostra anima, la vostra energia; eppure nella sua essenza Lucifero significa colui che porta la luce e secondo il modo della Nuova Energia di mettere le cose - l'Espansione della Consapevolezza. Si tratta di una parte integrante di ognuno di voi e non c'è nulla di cui avere paura.

Devo dirvi qualcosa di interessante: io, Tobias, insieme a Saint-Germain, Kuthumi e Quan Yin volevamo davvero definire questa la serie di Lucifero. Prima mi sono seduto con Cauldre … lui naturalmente ha dato la colpa a Linda dicendo che non avrebbe mai accettato, ma sapevamo che lui era molto preoccupato e ha sollevato un punto umano molto interessante che non avevamo preso in considerazione in quanto, beh, non è che prendiamo tanto in considerazione i punti di vista umani! Il fatto è che se l’avessimo definita la serie di Lucifero, la serie del Portatore di Luce, ciò avrebbe potuto determinare danni potenziali alla proprietà e al corpo della fisica materiale di chi è associato in modo personale con il Crimson Circle. Abbiamo quindi deciso di definirla in modo generico “La Serie del Salto Quantico.”

Il punto, il nostro punto è che è arrivato il momento di dare una mossa ad alcuni degli umani che sono bloccati sul serio -   questo sarebbe stato un bel modo di farlo! Sono così bloccati nei loro vecchi modi, nelle loro paure e demoni. Essi amano i loro demoni, comunque e… oh, voi fate lo stesso ed ecco perché siamo qui oggi! Loro amano i loro demoni, che sono i loro déi perché li gestiscono e li dominano…così abbiamo pensato che sarebbe stata una dinamica - come dire - interessante definirla la Serie di Lucifero, perché alcuni umani si sarebbero fermati e se ne sarebbero accorti. Coloro che seguiranno il sentiero e si ritroveranno in questo punto vedranno un grosso cartello che dice: “State per entrare nella Serie di Lucifero per il Crimson Circle” il che almeno li risveglierà dalla loro trance, li farà fermare almeno per un attimo.

Che cosa significa portatore di luce, espansore di consapevolezza? Non esiste Lucifero, non esiste un Lucifero com’è raffigurato dalle chiese che lo usano come mezzo di controllo sugli umani. L'unico Lucifero o Satana che esiste è quello che è stato creato in modo consapevole dalle organizzazioni, chiese o da chi vuole crederci. È stato creato quello che noi definiremmo un aspetto di gruppo, proprio come l'energia di Gesù. Comunque, molto, molto tempo fa… parliamo del termine Gesù o Yeshua … Lucifero e Yeshua  erano termini intercambiabili tra loro. Percepitele per un attimo, pronuncerò due parole… percepitene l’energia:

Cristo.

Lucifero.

Si tratta della stessa energia. Portatore di Luce. Portatore di Nuova Consapevolezza.

Comunque sia, chiameremo questa serie la Serie del Salto Quantico ma tutti sappiamo che ciò che stiamo veramente cercando di fare è dire: “É arrivato il momento di superare i vostri demoni. È così. Ecco perché oggi ci troviamo nel Centro Servizi Shaumbra con Lucifero come ospite. È arrivato il momento di superare i vostri demoni”.

Parliamone per un momento: quest’energia che definite Lucifero in realtà non esiste - si tratta di un aspetto della consapevolezza di gruppo, di chi ha scelto di credere in questo essere malvagio e potente che consumerà la sua anima ma in effetti non esiste, non c'è proprio. Satan…Satan - deriva da una vecchia parola ebraica che significa “avversario, quello cui andare contro”. Non esiste un Satana che vive l'inferno o da qualsiasi altra parte, non esistono tutti i diavoli con i quali vi siete messi d'accordo. Molti di voi li hanno abbandonati, ma dentro di voi ci sono ancora demoni di un tipo o di un altro.

Oggi, nel Centro Servizi Shaumbra, diamo un'occhiata ai demoni, diamo un’occhiata a ciò che fanno, al perché esistono e al perché ve li riportate dietro.

I Demoni

In effetti esiste una grande varietà di demoni cui date nomi diversi e con i quali avete relazioni diverse nei vostri aspetti o nelle vostre sfaccettature, ma sono comunque i vostri demoni. Oggi vi chiederemo di confrontarvi con loro, cioè riconoscerli e di comprendere perché li avete trasformati in demoni e perché sono vostri.

Una delle cose che gli umani tendono a fare è quella di negare i propri demoni appioppandoli a qualcun altro. Le persone dicono: ”Questo non è il mio demone, questo è Lucifero, un angelo caduto.” Lucifero possiede il suo clan privato… Lucifero, Satana, qualsiasi nome vogliate dargli. Le persone danno nomi ai demoni per posizionarli fuori di sé, ma la realtà è che vi appartengono: si tratta del vostro demone. In demonologia la prima cosa da fare è comprendere che si tratta dei vostri demoni, è capire che ci sono anche altri nomi: noi parliamo di Lucifero e Satana ma esiste una terminologia sterminata. Alla fine però sono vostri, sono i vostri demoni.

Nel momento in cui cercate di dire: ”Quello arriva da quel posto chiamato inferno”, dove i demoni sono esseri disincarnati che si attaccano a voi e vi risucchiano l'energia; nel momento in cui dite che si tratta di demoni alieni, nel momento in cui ci credete e li rendete più importanti e “sono” più di voi, allora il diavolo assume il controllo. Si tratta di una parte di voi eppure vi controlla, riesce a superare quell’ aspetto di Umano Piccolo e non permette che proprio quell’aspetto del Piccolo Umano attiri tutta l'attenzione…vi sta portando via l'attenzione.

I demoni sono vostri e a questo punto - sulla soglia della Nuova Energia - vi chiederemo di riconoscere che sono vostri e che non appartengono a nessun altro.

Non esiste nessun grande spirito - uno spirito maligno negativo - che si è attaccato a voi, non esistono più gruppi che esercitano un controllo diabolico su di voi, non esiste un governo che sta manipolando radio e frequenze luminose e non è un demone esterno alla vostra vita che vi fa bere l'acqua del rubinetto. Ogni demone è vostro, non esiste più alcun sistema finanziario che vi controlla: ogni demone è vostro.

Vedete, nel momento in cui lo mettete fuori di voi gli regalate un'incredibile quantità di potere. In effetti si trova ancora dentro di voi, ma voi l'avete messo fuori perché il Piccolo Umano tende a pensare che il fuori sia più grande del dentro, che il fuori sia più potente. Ogni demone è il vostro demone privato.

Diamo un'occhiata ad alcuni degli altri demoni che avete creato: il demone della morte - quello è un buon esempio - e probabilmente è uno dei più terrorizzanti e prevalenti perché esiste pochissima informazione reale riguardo alla morte. La morte è un grande buco nero quindi il demone diventa davvero spaventoso. Quanti anni della vostra vita avete vissuto scappando dalla morte - il demone della morte? Cercando di evitarlo, cercando con tutti i trucchi di liberarvene, di nascondervi dalla morte, di evitare i dolori fisici, di non essere investiti da una macchina. Quante ore della vostra vita avete sprecato cercando di evitare il demone della morte? Quel diavolo è vostro: si tratta della vostra paura di ciò che c'è oltre. Si tratta dell’Umano Piccolo che non vuole nessun cambiamento, l’ Umano Piccolo che vuole continuare ancora e per sempre.

Voi avete creato questo demone della morte più grande della vita. È arrivato il momento di guardarlo in faccia: è vostro. Non esiste la morte…esiste la transizione e l'evoluzione ma la morte. Allora, di che cosa avete paura? Io so di che cosa avete paura. Bevo un sorso d'acqua prima di dirvi esattamente perché avete creato questo demone della morte e perché ne avete paura: perché avete paura del giudizio…siete stati portati a credere che dopo la morte verrete giudicati dal Grande Dio e dal Grande Gesù  e anche da voi stessi. Verrete comunque giudicati, in un modo o nell'altro ed ecco che si crea questo demone della morte ed è vostro. È arrivato il momento di superare anche questo.

Voi avete creato il demone della mancanza. Ne abbiamo parlato prima - mancanza di abbondanza, mancanza di relazioni, mancanza di tutto. Avete cercato di manipolarlo, questo demone della mancanza…avete cercato di negarlo, avete cercato di lavorare così duramente solo per stare mezzo passo avanti rispetto al demone della mancanza. Si tratta di un mostro. Io so che lo è.

Ne avete paura di notte,mentre cercate di prendere sonno. Compare sotto forma di una bolletta non pagata, sotto forma di esattore, sotto forma di istituzioni finanziarie che vi sottrarranno tutto. Voi lo ponete fuori di voi - questo demone della mancanza - fate finta che non sia vostro e gli regalate un'enorme e incredibile potere, fino al punto in cui controlla la vostra vita, fino al punto in cui vi trovate a vivere una battaglia costante, una caccia costante tra il Voi Piccolo e il demone della mancanza. Quanto del vostro tempo avete consumato e sprecato con questo demone?

Esistono i demoni della solitudine - la paura di essere soli - la paura che questo demone vi spazzi via e vi ritroverete persi in un profondo abisso oscuro, soli con voi stessi per l'eternità. So che suona decisamente terrificante ma si tratta di un demone che voi stessi avete posto là fuori perché è difficile credere che sia dentro di voi. Voi siete soli: voi siete soli e non a causa delle persone là fuori -  dentro di voi voi siete soli con voi.

L’ Umano Piccolo se ne va in giro da solo cercando di trovare amici, cercando di trovare qualcuno che lo ami…va fuori, esce da se stesso e poi cerca di nutrirsi di altre persone.  L’Umano Piccolo non avrebbe questo demone se il Piccolo Umano e il Voi totale si riunissero e si trovassero insieme in questo momento Ora.

Ci sono poi i demoni della pazzia - i molti demoni della pazzia - avete paura di impazzire e io ve lo dico proprio adesso: lo siete giò perché la pazzia è collegata a come lavora la vostra mente. In un certo senso questo demone è stato creato come controparte della mente, quasi come un'estensione della mente e voi vi chiedete se impazzirete e passate infinite ore a cercare di dirvi che non siete pazzi e a scappare dal vostro demone. Alla fine, prima o poi dovrete uscire dalla vostra mente perché la mente non può comprendere il Dio che siete…la mente non può comprendere la grandezza che siete e quindi sì, prima o poi si tratta di abbandonare quel controllo e permettersi di impazzire.

Il demone della pazzia è quello che tiene lontano da voi la fiducia. Vi separa, piccoli umani, dalla fiducia in voi. Il demone della pazzia fa in modo che non abbiate fiducia in ciò che siete: vi porta a dubitare di voi, vi fa pensare a decisioni giuste, decisioni sbagliate, buone decisioni, nessuna decisione… vi impedisce di provare la vera fiducia in voi.

Avete demoni per tutto: demoni delle altre persone che vi prendono in giro così create questo demone, lo mettete fuori di voi e cedete il potere ad altre persone perché usino le vostre energie perché voi avete paura di essere ridicoli. Di fondo il Piccolo Umano determina la sua identità attraverso esseri esterni, attraverso altri umani e quindi il Piccolo Umano cerca di sviluppare la consapevolezza di se stesso attraverso il mondo esterno - le reazioni delle altre persone, le relazioni con altre persone - si crea così questo enorme demone dell'essere ridicolizzati, derisi, disprezzati e scherniti. Questo è un demone, ma è vostro. Smettetela di prendervela con una cosa qualsiasi fuori di voi.

La lista dei demoni continua all’infinito, ma sono tutti vostri: non esiste una singola cosa che possa veramente ferirvi al di fuori di voi. Non esistono demoni al fuori di voi. Altre persone hanno i loro demoni, ma i loro demoni non divoreranno i vostri -  i demoni sono vostri.

Affrontate I Demoni 

È arrivato il momento di prenderli in considerazione, è il momento di sentire la loro energia. È arrivato il momento di invitarli proprio ora - nel Centro Servizi Shaumbra dove ci troviamo. Cosa sono i vostri demoni? Di che cosa avete paura? Avete paura del dolore fisico? Il demone del dolore. Voi pensate che il dolore arrivi dall'esterno, che qualcun altro può infliggervelo e quindi lo sfuggite, ma quante ore infinite e giorni e anni avete trascorso sfuggendo al dolore? Il dolore, comunque è un'illusione: il dolore di per sè è un'illusione.

Cosa sono i vostri demoni? Mentre siete seduti qui nello spazio sicuro, ve la sentite di invitarli come noi abbiamo invitato Lucifero?

È divertente, ai miei tempi questo spirito eterno negativo aveva un nome: Belzebù. Ora, quanto credibile può essere uno spirito cattivissimo? Buh! (r Belzebuh. Che nome… ovviamente doveva essere cambiato, forse Lucifero è un nome migliore - Satana - ma almeno non Belzebù. Un nome da principiante per quello che si supponeva fosse un diavolo terribile.

Cosa sono i vostri demoni, Shaumbra? Cosa sono? Prendeteli in considerazione proprio adesso. Sono tutti lì, potete sentirli. È forse la salute? Di che cosa avete paura?

Molti di voi si portano dietro questo demone quasi indefinibile per cui qualcosa vi consumerà - qualcosa di esterno - arriverà e v’inghiottirà. Le chiese lo rappresentano attraverso Satana o Lucifero in forma di essere che si porterà via la vostra anima per l'eternità.

Nessuna anima può portar via un'altra anima. Non funziona così…non è così e basta. Si, per un certo periodo potete creare l'illusione, ma alla fine nessuno può avere la vostra anima per l'eternità. In effetti nessuno la vuole per l'eternità! Cosa se ne faranno di tutte quelle anime? Organizzeranno una festa per le anime stupide?

La buona notizia, Shaumbra è che possiamo starcene qui seduti nel Centro Servizi parlandolo del diavolo, del demonio, di Lucifero, di Satana -  e riderne. Vi rendete conto a che punto siamo arrivati?  Vi rendete conto che non molti anni fa stavate ancora scappando da questo di essere, da questi diavoli che vi facevano sprecare la vita? Ora possiamo sederci qui e dire, “Ehi, questi sono i miei demoni! Che grandi creazioni sono state.”

Sapete, è un po' come lasciare che l'aria esca da una di quelle grandi e orribili bambole gonfiabili ed è proprio ciò che stiamo facendo ora. Quei diavoli che apparivano così grandi, così terrificanti, così spaventosi perché potevano portarsi via la vostra anima per l'eternità non sono nient'altro che palloni pieni di aria calda. Ora possiamo lasciare che l'aria esca ma per poterlo fare è fondamentale riconoscere che sono vostri. Quando vi trovate in mezzo a cose tipo cospirazioni, alieni... quando cominciate a dirmi che ci sono degli esseri malefici attaccati a voi, che crescono su di voi e che vi seguono dappertutto... devo scuotere la testa e dire: “Guarda che sei solo tu. Sei solo tu - una parte di te che non ti piace, una parte di te cui hai concesso un grande potere - ma si tratta pur sempre di te.”

Quando cominciate a dire: “Ci devono essere dei gruppi del passato che stanno controllando la mia vita ora e mi rendono impossibile essere creativo e avere successo” io devo solo dirvi: “Ma è il tuo demone…è te”. Oh, forse arriva da una vita precedente, probabilmente si tratta di una esperienza negativa che hai avuto lungo la linea - perdendo denaro o facendo qualcosa di stupido, magari perdendolo al gioco, dandolo via o investendolo in qualcosa di davvero negativo - ma è comunque roba tua.

Nel momento in cui concedete quel tipo di potere e controllo a un'entità esterna a voi che ora definiamo demone, vi ritroverete a vivere sotto il suo controllo. Nell'attimo in cui il Piccolo Umano - con la sua paura e il suo desiderio di sopravvivere - permette che un demone esterno diventi reale nella sua vita, è reale. Verrete perseguitati e tutti questi fatti drammatici e i relativi prezzo si manifesteranno nella vostra vita.

Proprio ora, nel momento in cui smettete nel Centro Servizi Shaumbra, circondati da me, Quan Yin e dagli Shaumbra - e anche da Lucifero - e riconoscete che quei demoni sono vostri fino all'ultimo, che non esiste un'influenza esterna - non importa quanto ci vogliate credere, non esiste una influenza esterna che possa controllarvi. Esiste la percezione di controllare il vostro Piccolo Umano, ma è solo una percezione.

Accettate Di Liberare I Demoni

Oggi vi chiederò di fare un altro grande passo avanti se decidete di farlo - dipende dalla vostra scelta: riconoscete quei diavoli e lasciateli liberi…lasciateli andare, lasciateli andare. Sono solo sfaccettature di Voi che recitano una parte, una creazione estremamente complessa, una creazione che è diventata così grande, così complessa e così reale che ci credete. Voi credete che sia una sfaccettatura ma ricordatevi che tutto è multisfaccettato. Girate il globo multisfaccettato della realtà per un momento e smettetela di fissare solo un lato, giratelo…guardatelo da ogni prospettiva e capirete che, come dice Kryon, “Non sempre le cose sono come appaiono”.

Non esistono i demoni, non esistono cospirazioni maligne che vi consumeranno a meno che non sia questo ciò che volete che accada. Quei demoni sono vostri e prima di poter entrare nella Nuova Energia è importante riconoscerli - non sono pochi, non sono molti ma sono tutti vostri…ogni demone è vostro.

Adesso sento le varie argomentazioni: “Ma Tobias… ma Tobias…” Chi sta parlando? Il Piccolo Umano, il Piccolo Umano che vuole continuare a credere in queste cose, il Piccolo Umano che in effetti prova grande gioia e soddisfazione con questa storia dei demoni e dei mostri. Sapete, in effetti questo concetto generale del demonio dà una grande credibilità al Piccolo Umano: gli rende la vita più reale, più inebriante, più drammatica e gli sottrae un mucchio d’energia. Il Piccolo Umano sta succhiando energia: “I demoni mi prenderanno” e quindi tutti devono aiutare il Piccolo Umano che sta cercando di mettere insieme gli altri aspetti e le sfaccettature di sé per ricadere in questa storia.

Le vostre storie, molte di loro, anche quelle sono i vostri demoni. Voi tutti avete storie - nessuna è più grande di quella di Saint-Germain! -  ma voi tutti avete le vostre storie. Storie di vite precedenti, storie precedenti alla Terra, storie di questa vita…le storie fanno parte della vostra base di esperienza e non solo voi, Piccoli Umani, avete storie ma ognuno dei vostri lati e aspetti ha le sue storie. Il Piccolo Umano in particolare è molto, molto bravo a raccontare storie - le esperienze passate - e a trasformarle in diavoli lasciando che la storia gli sfugga di mano, lasciando che un aspetto di sé diventi così dominante da annullare o in  effetti - come direi io - soffocare Voi, voi in questa vita. Vi lasciate guidare dalle vostre storie, potreste definirle addirittura i vostri diavoli…si tratta di storie che sono diventate troppo grandi, che vi sono sfuggite di mano, troppo seducenti, troppo bloccate nella Vecchia Energia tanto che pensate di doverle vivere. Si tratta di un demone, è vostro….forse è arrivato il momento di lasciarlo andare.

Avvicinandoci alla soglia della Nuova Energia è arrivato il momento di mollare tutte queste cose. Vi rendete conto che facendolo, fate qualcosa che assomiglia a baciare il ranocchio e capirete che dopo tutto non è una cosa così brutta. I demoni non hanno potere o controllo se non quello che voi gli avete concesso. Vi accorgerete che ogni vostro demone, ogni vostra storia in effetti contiene una perla di Nuova Energia, una benedizione che forse vi sareste persi se non vi foste confrontati con quel diavolo in quanto vostro.

Tutto ciò da cui siete sfuggiti di notte nei vostri sogni, nel buio mentre eravate svegli; le paure che ci fosse qualcuno che vi rincorreva inseguendovi; i diavoli che avevate.  E arrivato il momento per Voi - non per il Piccolo Umano ma per Voi, Il Divino Umano seduto in queste sedie - di fare un respiro profondo. Metaforicamente, se questa è la vostra scelta, immaginate di sbloccare quell'energia. Si tratta di una vecchia energia bloccata e non era il diavolo a possederne la chiave, ce l'avete sempre avuta voi…avreste potuto sbloccarla in ogni momento. Una parte di voi, il Piccolo Umano, si stava divertendo un po’ troppo con quel gioco.

Per superare la soglia che porta alla Nuova Energia è importante liberarsi di quel gioco, lasciare che la vecchia energia bloccata dei vostri demoni se ne vada. Quando sbloccate l'energia stagnante dei diavoli, quando mollate le vostre storie loro non si trasformeranno in diavoli ancora più grandi e in storie ancora più grandi. I diavoli torneranno da Voi, torneranno a far parte della vostra energia pura in un modo da non esaurirvi né spaventarvi né controllarvi più, ma di fatto torneranno ad essere di nuovo energia pura che è qui per servirvi…e vi servirà secondo i canoni della Nuova Energia.

Vi abbiamo già detto che le cose nate, create, immaginate o sviluppate in particolare dopo il 18 settembre 2007 conterranno un elemento o un potenziale di Nuova Energia. Ciò comprende anche tutto ciò che fate: ogni pensiero, ogni sogno notturno, ogni cosa che create con le mani o con la voce - anche qualsiasi cosa che creerete nella vostra mente conterrà elementi di Nuova Energia.

Una volta liberi dai vostri diavoli, una volta riconosciuti, quando li affrontate e li liberate saranno in vostro possesso. Una volta compreso che li avete creati voi potrete anche distruggerli, il che libererà una tremenda quantità d’energia che potrete utilizzare in modi estremamente creativi: potreste cominciare oggi, ma in effetti comincerete a vederli all'opera tra qualche settimana.

E con questo, Shaumbra, qui nel Centro Servizi, facciamo tutti insieme un respiro profondo. Trattenete il respiro per un attimo e quando espirate, fate in modo che sia come sgonfiare i palloni di questi diavoli che avete creato. Lasciateli andare, lasciate che l'energia vada. Non esistono diavoli, esistono solo tutte parti di Voi.

Sediamoci qui per un breve momento insieme in questo Centro Servizi.

Voi, Shaumbra, avete contribuito a creare tutto questo. Molti, molti altri verranno…potranno non definirlo il Centro Servizi Shaumbra ma sapranno che si tratta di uno spazio sicuro. Uno spazio molto sicuro, uno spazio dove possono essere se stessi, uno spazio sicuro lungo questo sentiero di nuova consapevolezza a volte molto stimolante.

Fate un respiro profondo...(pausa)… liberate i demoni...(pausa)… e quando siete pronti fate ciao ciao con la manina a Lucifero.

Ora riportiamo la nostra energia qui e non importa da dove arriva. Torniamo sulle sedie, qui nel momento Ora e sì, potete riportare qui con voi l'energia del Centro Servizi Shaumbra.

E così è, il primo Shoud della Serie del Salto Quantico.

SQU1 - DOMANDE&RISPOSTE

E così è, Shaumbra, torniamo a questo incontro gioioso, movimentato e fluido. Vogliamo sottolineare che questa è l’ultima opportunità per domande e risposte nella Vecchia Energia.

Molti di voi hanno già chiesto, alcuni di voi potrebbero chiedere, “Cosa accadrà in questi tristi momenti della Vecchia Energia?” Nella vostra vita privata vivrete un cambiamento, un riorientamento energetico. Molto spesso nella vostra vita esistono modelli di comportamento e ci sono occasioni per cambiarli e spostarli. Può essere fatto con facilità e morbidezza, mentre in altri casi è difficile e faticoso e come molti di voi hanno sperimentato negli ultimo otto anni, molte volte è stato molto, molto, molto difficile.

Durante le poche settimane che precedono il Salto Quantico, nella vostra vita ci saranno molti cambiamenti su molti diversi livelli. Alcuni non li noterete neppure, non saranno così visibili, altri accadranno a un livello di coscienza diverso. Si tratta di un riallineamento o di un riposizionamento energetico che vi prepara alla scelta di entrare nella Nuova Energia.

Durante le prossime settimane ci saranno momenti in cui vi sentirete “fuori”, non come il vostro vecchio io, perché le energie si stanno spostando per fare entrare l’Io della Nuova Energia, un Io più consapevole.

Invece di entrare nel panico, invece di chiedervi se avete sbagliato qualcosa, respirate insieme al processo e cercate di capire che fate parte di quel processo di facilitazione, del processo di cambiamento molto, molto grande e importante.  Cercate di capire che state cambiando a ogni livello – biologico, mentale e spirituale. La vostra coscienza sta cambiando…non dev’essere difficile nè traumatico. Si può fare con grazia e con facilità, in particolare attraverso il respiro.

E con questo iniziamo con le domande.

DOMANDA DA SHAUMBRA 1 (da internet letta da Linda): Grazie per condividere con noi il tuo bellissimo insegnamento, in special modo quello della Scuola dell’Energia Sessuale. La domanda è: Avevo un corpo forte e sano, ma da un paio di anni ho perso così tanto sangue che il mio corpo non sta in piedi e ho giusto la forza di fare il necessario. Conoscendo il virus dell’energia sessuale e sapendo che questa è la mia ultima incarnazione qui perché così ho scelto, ho scelto di godere di questa vita. Perché alcuni aspetti di me hanno scelto di voler appena sopravvivere? Ti prego comunicami le tue percezioni.

TOBIAS: Certo. Si tratta di un processo di ringiovanimento e pulizia molto profondo. Talvolta il tuo corpo attraversa questi aggiustamenti e può sembrare che c’è qualcosa di sbagliato ma lui sa davvero come purificarsi…in questo caso la pulizia profonda si fa sull’energia delle vite passate, in un modo che non deve essere catastrofico nè porre fine a questa vita. Il tuo corpo lo sta facendo nel modo che conosce, raccogliendo le energie inappropriate e squilibrate e rilasciandole.

Invece di domandarti che cosa c’è di sbagliato o di chiederti cosa succede, in primo luogo benedici questo processo che sta portando salute al tuo corpo. Mentre lo fai naturalmente scegli la vita: quando scegliete la vita ciò modifica tutte le dinamiche nel vostro corpo, mente e spirito e vi permette di buttare fuori, di liberarvi di tutte le cose che non servono più, e come risultato avrete un riequilibrio biologico.

Ciò non riguarda solo l’energia del virus sessuale, riguarda - per tornare allo Shoud di oggi - un accumulo di diavoli, di paure e d’oscurità - quella che definite oscurità - o energie improprie di cui ora dovete liberarvi. Comincia a benedire il tuo corpo invece di maledirlo.

DOMANDA DA SHAUMBRA 2 (un uomo al microfono): Salve Tobias. Avevo scritto una domanda per te ma l’ho persa, così immagino di doverla rifare qui. Forse perché sono nato a nord del 49° parallelo non sono soggetto alle stesse potenti energie religiose di chi vive qui.  Io amo davvero il titolo “La Serie di Lucifero”.

TOBIAS: Davvero, La Serie della Luce.

SHAUMBRA 2: Secondo me ha molto peso, quando consideriamo ciò che accadrà nei prossimi due anni. Allora, Satana non esiste, quindi la mia domanda vera è: Il Crimson Council si è compromesso? E se sì, di cosa aveva paura? Grazie.

TOBIAS: Certo, Luc la Luce (si riferisce al nome dello Shaumbra, nome che ha la radice di luce) non riguarda noi. L’energia è già in questa serie, sia in modo vibrazionale, sia conosciuta come Salto Quantico o la Serie di Lucifero, ma ci sono occasioni in cui dobbiamo fare riferimento agli Shaumbra che ci stanno aiutando a guidare questa organizzazione. Capiamo che ci sono alcuni che potrebbero diventare fanatici sull’uso di questo nome, altri che vorrebbero opporsi a tutti i costi e  in realtà ciò che fanno, è nutrirsi del dramma e questo non è davvero il nostro intento: l’intento è mostrare la benedizione o la luce, l’abbandono dei vecchi diavoli e delle loro energie.

Osservando meglio - in particolare con Cauldre, Linda, Norma, Garret e alcuni altri più in vista qui - abbiamo capito che dare quel nome alla Serie può non essere appropriato. Vista dal nostro lato non è così importante…noi non abbiamo quei gruppi di fanatici religiosi, gli zeloti che interferiscono con noi, ma voi siete in una forma umana e dovete convivere con loro.

LINDA: Grazie.

SHAUMBRA 2: Non pensavo che il Crimson Council se ne preoccupasse, ma ho pensato in ogni caso di dover chiedere. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 3 (da internet letta da Linda): Salve Tobias. Nell’integrare i miei aspetti maschili e femminili, ho scoperto di avere un’energia femminile molto forte. In questa incarnazione ho scelto di essere un maschio e so che nella mia ultima vita sono stata una donna forte e di successo che amava la sua vita. Ho anche scoperto che non sono gay, sono un individuo transgender che cerca di mescolare e integrare gli aspetti del maschile e del femminile. Sento anche che potrei voler vivere il ricordo di quella vita come femmina. C’è qualcosa di sbagliato in questo? Ogni commento o suggerimento che vorrai darmi sarà molto apprezzato. Grazie.

TOBIAS: Certo. Tutto dipende dall’equilibrio dell’energia. Molti andrebbero verso un cambio di sesso o processo di trasformazione degli attributi fisici di quell’essere biologico - maschio o femmina che sia. Molti di coloro che fanno questa scelta la fanno in base a ciò che consideriamo confusione, a volte per paura e  a volte in un molto inappropriato…oh, un tipo di desiderio inappropriato basato su uno sbilanciamento piuttosto che su un equilibrio.

Ci sono altri, forse solo tu qui e solo tu puoi fare quella scelta, che si basano sul vero desiderio di un equilibrio del maschile/femminile. Tuttavia, possiamo dirti che un intervento per il cambio di sesso ora non ristabilirebbe per forza quell’equilibrio...l’equilibrio avviene dentro di voi, indipendentemente dalla vostra biologia. Tu puoi essere in un corpo biologico maschile e possedere un’enorme quantità d’energia femminile…in definitiva non riguarda gli aspetti biologici - essere uomo o donna - riguarda il reintegrare maschile e femminile.

Il nostro consiglio è di lasciare che la reintegrazione del tuo maschile e femminile accada attraverso la scelta e in modo naturale; entrambi vogliono tornare l’uno all’altra e non devi tagliare o aggiungere nessuna parte perché ciò accada. Tu puoi permettere al maschile e al femminile di ricongiungersi attraverso il respiro, attraverso la scelta e permettendo a te stesso di sposare tutti i tuoi aspetti riuniti e tanto basta. Dopo averlo fatto, quando ti sentirai a tuo agio per aver permesso il processo invece di averlo forzato, allora sarà arrivato il momento di riconsiderare la questione se intervenire a livello fisico. Ora permetti al processo naturale d’integrazione di lavorare per te. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 4 (una donna al microfono): Salve Tobias. Sono sicura che tu lo sai. Abbiamo tre bellissimi ragazzi –Tyler, Kirby e Jared – e dieci giorni fa il più giovane, Jared di 15 anni, ha scelto di lasciare questo livello ed essere con te dal tuo lato. Era uno spirito grande, compassionevole e amoroso e sebbene io comprenda il concetto di vita e di morte è molto dura ora che la sua energia e la sua essenza se ne sono andate… continuo a chiedermi perché, sebbene io conosca il perché. Quando ero giovane e mia madre si preoccupava per me che uscivo sotto le intemperie per andare a ballare, le dicevo sempre: “Mamma se è la mia ora, è la mia ora.” … so che era la sua ora e se tu puoi, fammi solo sapere dove si trova e cosa sta facendo.

TOBIAS: Certo. Sei venuta qui con grande coraggio, in particolare dopo tutte le sfide e le difficoltà, anche prima che Jared lasciasse il corpo fisico e specialmente in questi ultimi 10 giorni dalla sua dipartita e sei capace di condividere in modo aperto ed amorevole con tutti gli Shaumbra. Più di ogni altra cosa hai il coraggio di essere qui nel momento Ora, con Jared. La sua energia è presente come quella degli altri. Egli sperava in questo momento, sa che le due ultime settimane e mezzo sono state piene di emozioni profonde - tristezza, perdita, rabbia -  tu e il tuo partner vi siete chiesti che cosa potevate fare di diverso, come potevate farlo in modo diverso. Prima di ogni altra cosa, io e Jared vogliamo ringraziarvi per il vostro onore e coraggio.

Perdere un figlio è forse l’esperienza umana più difficile; ci sono tali sentimenti d’amore, di parentela, di appartenenza e compassione. É più difficile perdere un figlio che perdere un coniuge o un partner, che perdere un genitore o un qualunque altro membro della famiglia. Tu stai affrontando l’esperienza umana più difficile, traumatica e impegnativa. La tua mente e ciò che hai appreso a livello spirituale ti dice che è una cosa appropriata, che c’è stata una scelta ma il tuo cuore è ferito, desidera, vuole sentire la presenza di quell’essere di cui hai sentito la presenza per 15 anni. Vuole sapere che Jared sta bene e che hai fatto tutto ciò che era giusto e possibile fare.

Non vogliamo entrare nei cosiddetti luoghi comuni.  Non vogliamo dirti che Jared sta facendo bene: egli É. Non vogliamo entrare in un lungo racconto su come il percorso spirituale che tu e il tuo partner avete scelto per la vostra famiglia ha reso molto, molto facile il suo trapasso. Ha fatto realmente una scelta molto cosciente, com’è stata…non c’è stato alcun incidente, non importa che osservi la sequenza degli eventi che l’hanno determinato. Non c’è stato alcun incidente: è stata una scelta. Forse una scelta che ti fa arrabbiare, che fa arrabbiare la tua famiglia, mentre vi chiedete perché è accaduto in questo modo…ma ecco dove lui torna da te per avere compassione assoluta.

Per dozzine e dozzine di vite hai studiato la spiritualità, la religione e la metafisica ma ora, nel confronto con la più difficile di tutte le situazioni, questa sfida avviene a un livello diverso.  Non c’è solo quello che hai appreso con la mente o nei libri - vieni messa alla prova con la cosa più difficile che tu abbia mai affrontato. 

Non si tratta solo del passaggio, del trapasso di Jared che è stato buono ma riguarda la compassione, l’onorare la sua scelta. La sua scelta - sapeva che la Nuova Energia era quasi arrivata, sapeva che si era portato dietro  molti problemi dalle vite passate, molti problemi che voleva affrontare, cosa che ha fatto in tanti modi diversi - ha sentito che sarebbe stato più facile, avendo affrontato questi problemi - sentendo dentro la soluzione - che sarebbe stato più facile tornare nella Nuova Energia, come un bambino da Nuova Energia libero da ogni fardello, da tutti i vecchi karma; partendo in modo pulito, facendo la scelta, come ha già fatto, di rientrare nella tua linea famigliare; sapendo che avrebbe rivisto - che sarebbe stato di nuovo con tutti voi.

Si tratta di una sfida enorme per entrambi - per tutti e tre. Ora puoi ora avere la compassione per comprendere che questa è stata una scelta, che non è stato un errore, che Jared ha scelto di andarsene, che ti aveva dato in anticipo dei segnali? Erano tutti lì. Era pianificato. Ha provato come meglio poteva, come meglio la sua anima poteva, a farti sapere che se ne sarebbe andato.

Ora la vera domanda è: immersa in tutto questo dolore puoi ancora provare compassione? Non ti sto chiedendo di abbandonare il tuo dolore… è una parte importante di tutto il processo, ma di avere anche compassione nel sapere che questa scelta è stata fatta da Jared, dalla sua anima.

Ora è accanto a voi due e la sua energia è pienamente presente. Vorrebbe che voi, davanti a questo gruppo di Shaumbra, lo riconosceste come vivo, come un’anima vivente, come un essere vivente. Forse non in un corpo umano, forse non sentirete il suono della sua voce ma potete udire il suono del suo spirito. Vorrebbe sentire quella compassione e quell’accettazione. Con questo magnifico esempio può procedere, cosa che vuol fare ora…ha moltissime cose da fare. Potete cogliere questo momento prezioso che stiamo condividendo per dargli un abbraccio e un bacio.

PARTNER DELLA SHAUMBRA 4: Beh, l’unica cosa giusta è dargli un Jared sandwich, come abbiamo sempre fatto - mettendolo tra noi due - e abbracciarci tutti e tre insieme.  Vogliamo ringraziare tutti gli Shaumbra per il loro amore e supporto, cosa che ci ha sostenuto e sollevato e sappiamo che Jared sarà lì per condurci alla Nuova Energia.

TOBIAS:È qui in questo momento.

PARTNER 4: Ti amiamo, figlio.

TOBIAS: Ora vorrebbe condividere l’energia con voi in modo molto, molto profondo - fategli sapere che sta facendo bene. Ha dei piani, piani per tornare, come fanno molti di noi.

SHAUMBRA 4: Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 5 (da internet, letta da Linda): Dopo il seminario sulla Tecnologia Standard mi è stato diagnosticato un cancro. Durante il corso mi sentivo bene e non mi sono compreso nel gruppo in cui dicevate ci fosse un cancro potenziale. Che sorpresa. L’ ha scelto la mia anima? Sono triste e pronto a scaricare ogni scelta dell’anima, sono grande abbastanza per farlo e scegliere dalla mia prospettiva umana che tutti voi dite limitata, così come sento che il resto del mio corpo è sano perché il mio sé umano ha scelto così. La sola volta in cui mi sento limitato come essere umano è quando mi dite che sono limitato. Saint-Germain è uscito dal cristallo con qualche aiuto dal suo sé animico o è stato solo illuminato dal suo sé umano? Grazie.

TOBIAS: Saint-Germain è uscito dal cristallo dopo vera frustrazione e rabbia, spedendo lettere al Crimson Council, affermando che lui non era assolutamente limitato e tutto il resto. Seriamente, prima della Tecnologia Standard c’era un profondo squilibrio nel tuo corpo fisico che era già al lavoro con una varietà di malattie diverse, con vari tipi di cancro. La buona notizia, se ci pensi bene, è che sei stato in grado di accorgerti del cancro a uno stadio iniziale…se tu non ti fossi permesso di attraversare queste energie pulendo il tuo corpo, non sarebbe stato scoperto fino al punto in cui ti sarebbe stato fatale.

Questo è un tempo interessante per accorgerti della tua fortuna, perché sta lavorando per te. La vecchia energia fuori equilibrio è riaffiorata ma non deve significare la fine, che devi essere punito o che hai fatto qualcosa di sbagliato. Ogni cosa ha molte sfaccettature. Stai considerando il tuo cancro come qualcosa di male, io invece Io guardo all’altro lato di questa bellissima sfaccettatura e dico: “È affiorato, è stato diagnosticato e ora può essere guarito”.

Puoi guarire permettendo al tuo corpo di fare ciò che sa fare - guarirsi - e se ne hai bisogno prenditi la responsabilità di guarirti - se ora vai da un dottore, se ti farai operare, se farai una qualche terapia ciò aumenterà la guarigione personale che stai facendo su di te.

Invitiamo chiunque di voi abbia un’indisposizione, una situazione nella vita che sia fisica, finanziaria, emozionale o qualsiasi altra cosa a guardare l’altra parte della sfaccettatura dell’esperienza - quasi come un brillante, un diamante multi-multi-sfaccettato. Rendetevi conto di alcuni degli altri lati…forse questo cancro, piuttosto che ucciderti ti salverà. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 6 (una donna al microfono): Io sono quel che sono Kerri la magnifica.

TOBIAS: Prima di te…ci fermiamo qui. Bello. Bello.

SHAUMBRA 6: Grazie. Grazie.

TOBIAS: Ora puoi dirlo ora sentendolo sul serio?

SHAUMBRA 6: Io sono quel che sono, Kerri la magnifica!!! Whoo!!! Grazie, grazie, grazie, grazie. Alla luce della fine delle domande nella Vecchia Energia, ne farò due in nome della dualità. Una volta ti ho fatto una domanda sull’aiutare mia sorella a guarire muovendo l’energia e tu mi dicesti che volevi un rapporto.

TOBIAS: Sì.

SHAUMBRA 6: Ha ottenuto una F (metodo di valutazione scolastica basata su lettere - la migliore è A e poi ascendere fino a F - N.d.T.). Ha avuto una F e si strugge ancora per la ferita che ha subìto. Con il movimento dell’energia, quando sono intorno a qualcuno e ho delle sensazioni e mi dico: “Bene, respirerò e basta soltanto. Non devo dire nulla, posso solo respirare e muovere l’energia”. Io non la infliggo loro ma loro ricevono qualcosa?

TOBIAS: Ricevono un potenziale, nulla che tu infliggi loro. Non li costringi a fare qualcosa e questo è uno degli errori delle terapie della Vecchia Energia. Tu provvedi solo a fornire potenziali che loro possono scegliere o rifiutare: è come se glieli mettessi davanti, poi ciò che ci fanno dipende da loro.  La F che le hai dato è la F che ti sei data perché senti che il tuo trattamento non ha avuto effetto. Tu offri il tuo potenziale e sta a loro scegliere.

In realtà molto spesso quando un essere umano dice: “Scelgo di guarire, scelgo di stare meglio”…a dispetto di ciò per qualche ragione il Piccolo Uman non ha ancora scelto di farlo. Può pronunciare le parole perché non vuole il disagio o il dolore, ma una parte non permette ancora che avvenga la vera guarigione. Non riesce a credere di poterlo fare, o può aver firmato un vecchio contratto con i Semi del Destino a cui si sta ancora adeguando - molto tempo abbiamo parlato dei Semi del Destino - potete liberarvene in ogni momento. Alla fine dipende dalla persona se vuole guarire o meno.

SHAUMBRA 6: Seconda domanda: hai detto “Guarda c’è una opportunità di lavoro che ti viene incontro - non perdertela.”

TOBIAS: Sì.

SHAUMBRA 6: Me la sono persa. 

TOBIAS: Sì.

SHAUMBRA 6: Di cosa si trattava?

TOBIAS: Per la verità ce n’erano diverse.

SHAUMBRA 6: Oh! Le ho perse tutte. Come è potuto accadere?

LINDA: Questa era la tua seconda domanda!

SHAUMBRA 6: Direi piuttosto la terza.

TOBIAS: Diverse cose…le opportunità erano presenti. Non vogliamo entrare nei dettagli, ma tu e Cauldre ne parlerete più tardi e ti spiegherà di più. Eri preoccupata di altre cose.

SHAUMBRA 6: Quando non sono preoccupata per altre cose?!

TOBIAS: Parte del processo consiste nel permetterti di essere attenta. Le energie non si sono allontanate, sono solo entrate in orbita per un po’ e tendono a tornare indietro quindi non sono andate perse, ma cerca di essere più attenta quando torneranno. Hanno a che fare con il business dell’accoglienza e queste opportunità torneranno.

SHAUMBRA 6: Okay. Grazie.

TOBIAS: Grazie.

LINDA: Grazie. Ultima domanda.

TOBIAS: No. Ancora tre o quattro.

LINDA: Stanno per buttarci fuori.

TOBIAS: Ti butteranno fuori in ogni caso! La Serie di Lucifero! Cosa pensavate!!

DOMANDA DA SHAUMBRA 7: (una donna al microfono): Salve. Le mie sfide sembrano graciline in confronto a tutto ciò che è accaduto oggi. Mi fa piacere essere qui a Denver. É la seconda volta che vivo qui, ma è stata una lotta. Il nostro piccolo umano continua a lottare per continuare a stare a Denver. Le cose hanno cominciato a spingerci verso Chicago e pensavo che dovrei….

TOBIAS: E i tuoi problemi non tornerebbero con te a Chicago?

SHAUMBRA 7: Non so. No, i problemi che ho…

TOBIAS: Non entreranno nella tua valigia?

SHAUMBRA 7: Sììì. Ecco perché dopo averti ascoltato oggi penso che tutto appartiene ai miei demoni che mi corrono intorno ogni giorno, lottando per chi vincerà.

TOBIAS: Tu hai davvero una situazione interessante, se non ti dispiace che interrompa la tua domanda. Sì, puoi dire sono i tuoi diavoli, sono situazioni che nella tua vita crei letteralmente per impedirti di andare dove vuoi andare davvero. É un modo bizzarro di sfidarti che non ti serve più e c’è una dinamica contraddittoria tra te e tuo marito. Entrambi fate lo stesso discorso ma il vostro procedere è molto diverso e ciò implica un confronto eergertico costante anche se non discutete, ma c’è una differenza energetica continua che vi lascia entrambi insoddisfatti. In questo modo nessuno di voi può andare da nessuna parte così. Sia che tu sia qui, a Chicago, a Los Angeles o in qualsiasi altro posto, continuerai a avere questa differenza di valutazione di base.

Ci sono diversi modi per trattare questo ostacolo: dividersi, questo è uno…possiamo sentire gli oohh e gli aahh nel pubblico, ma a volte avete bisogno di farlo, di allontanarvi energeticamente dall’altra persona per un lungo periodo di tempo - non per un giorno o due. L’altra cosa è osservare in profondità che cosa è davvero importante. Ora hai osservato solo ciò che è importante a livello superficiale, hai osservato quali sono i piccoli desideri umani...ora entra nel desiderio grande e scoprirai che ci sono molti blocchi.

Aggiungerò a questa ricetta il fatto di chiedere a qualcun altro - una persona da Nuova Energia - che faciliti questa discussione tra voi, perché talvolta è… bene, avete una tale storia tra voi che sarà difficile uscire dalle vecchie modalità. Un moderatore/equilibratore della Nuova Energia vi aiuterà a entrare in alcuni dei problemi. Vedi, non ha importanza dove andate, tu hai comunque lo stesso pacchetto di condizioni e blocchi, quindi affrontali prima di fare i bagagli e partire.

LINDA: Il resto della tua domanda era?

SHAUMBRA 7: Riguardava l’iniziare un training di insegnante di Ascensione e pensavo di farlo qui, ma sento che c’è bisogno di un posto in cui cominciare a Chicago - importa davvero? Forse andremo lì.

TOBIAS: Grazie e devo dire un’altra cosa. C’è stato un errore di pronuncia che forse riguarda più me che Cauldre, ma…

LINDA: Beelzebub? 

TOBIAS: Ha avuto difficoltà a canalizzare e pronunciare BE-elzebub. (durante lo Shoud ha pronunciato Be-lee-zebub.) Così quando i trascrittori scriveranno, non vogliamo confonderli. Be-elzebub.

LINDA: Me lo stavo chiedendoo.

TOBIAS: A volte abbiamo un canalizzatore dislessico!!

DOMANDA DA SHAUMBRA 8 (da internet, letta da Linda): Tobias e amici, chi sono gli insetti? A che scopo sono sulla Terra e c’è un qualcosa di buono in una zecca?

LINDA: Non ho potuto resistere.

TOBIAS: Ogni essere sulla Terra, ogni insetto - incluse le zecche - ogni animale, tutto è interconnesso e fa parte del lavoro di Gaia. Se ci fai attenzione, tanti sono i creatori della Terra che hanno a che fare con il processo di continuo rinnovamento. Quando qualcosa è vecchio e decrepito, gli insetti vi entrano e se ne nutrono, rinnovando le sue energie in modo che possa rinascere di nuovo. E’ un modo per dirvi: “Non restate troppo bloccati o non diventate troppo vecchi!”

LINDA: Bello.

DOMANDA DA SHAUMBRA 9: (una donna al microfono) Salve Tobias. Grazie per avermi aiutato a far scoppiare alcuni palloni demoniaci oggi. Io ti ho fatto una domanda a San Diego e dopo aver esaurito il primo shock, non ricordo più la gran parte della risposta. Puoi darmi per favore ulteriori ragguagli visto che anche altre persone dipendono da questo?

TOBIAS: La domanda.

LINDA: Quale era la domanda?

SHAUMBRA 9: Riguardava il mio business con il cioccolato. Chiedevo…mi piace fare il cioccolato e voglio fare il miglior cioccolato del mondo - e penso di riuscirci ma sono senza un soldo…ti avevo chiesto di avere qualche suggerimento in merito. Grazie.

TOBIAS: Di nuovo c’è una situazione di desiderio contraddittorio e se entri veramente nell’energia, trovi la paura del fallimento. Oni volta che hai una passione come questa, qualcosa che vuoi fare davvero ecco un blocco…osserva perché questi blocchi sono lì. Non sono inamovibili, in altre parole possono essere sciolti ma c’è un problema con il raggiungere il vero successo -  avere successo come chocolatier?

Ne abbiamo parlato e detto che forse per ora non era la migliore via per te. C’erano alcune altre cose che bisognava affrontare nella tua vita, anche se il cioccolato è la tua passione. Hai innalzato una barriera, c’è qualcosa che non ti permette di essere soddisfatta fin quando non affronti gli altri problemi della tua vita. Tu conosci i problemi, ci hai girato intorno…li hai guardati, ma poi facendo gli occhi ingenui hai detto: “Sì, ma se farò il cioccolato tutte queste cose se ne andranno e io sarò felice”. A un qualche livello, hai innalzato questa barriera relativa al denaro.

Fai un passo indietro e osserva alcuni di questi problemi molto intimi, che hai da quando sei molto giovane - i diavoli che ti hanno pervaso. Sai che non puoi addolcire i diavoli con la cioccolata, non li puoi ingannare fingendo di fare dolci. Hai un assoluto talento nell’integrare l’energia al cioccolato ma fermati un momento. Smettila di spingere contro il problema: fai un passo indietro e passa un po’ di tempo con te. Ci sono due problemi profondi, tu li conosci e non fingere di non saperlo. Affronta questi per primi: il cioccolato, la passione, il denaro possono occuparsi di loro.

Questo è un buon esempio per la vita di tutti voi. Avete certe passioni o desideri ma non sembrano funzionare. Andate dietro il muretto per un momento. Cosa sono i diavoli? Quali sono i problemi che v’impediscono di fare? Osservate le molte sfaccettature del problema, non solo quella che è davanti a voi in quel momento ma tutto il problema con le sue sfaccettature. Affrontate alcune delle cose che sottendono il problema e vi accorgerete che cose come il denaro per i negozi del cioccolato o la vostra vendita per corrispondenza si prenderanno cura di sé. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 10: (da internet letta da Linda) Ho una domanda urgente. Sono una donna guidata dallo spirito e vivo in Colorado. Sebbene sia stata qui solo per una piccola parte dell’anno, ho sentito con certezza che Dio mi ha mandato qui per trovare un tipo di vita col grande scopo di aiutare gli altri. Lavoravo nel sociale e ho fatto molto per gli altri. In quel periodo ero sotto la tutela di un uomo santo e il chakra del terzo occhio si è aperto per un po’. Poi ho avuto un periodo buio e sto tornando verso la luce.

Sono in una situazione problematica con un vecchio amico che mi ha preso nella sua casa vicino Georgetown, nel Colorado. Ora non posso continuare a vivere lì e non ho un posto dove andare. Lavoro duramente qualunque cosa faccia, ho due diplomi di college e sono una bravissima cuoca a casa ma non ho macchina né patente. Ho bisogno di un posto in cui vivere e se qualcuno mi ospita nella sua casa, sarà molto felice. Lo so. Puoi dirmi qualcosa, indicarmi qualche direzione? Sono molto seria. C’è qualcuno nel tuo gruppo che potrebbe sentire la mia bontà e la mia vibrazione d’amore e le mie pure intenzioni che possa darmi un posto in cui vivere e lavorare per un poco – fai un salto di fede per un’altra lavoratrice della luce.

Ho studiato e vissuto la metafisica per tutta la vita a cominciare dall’infanzia, ma qualche anno fa mi sono persa in un brutto matrimonio e in altri problemi e solo ora comincio a venirne fuori. C’è stato un tempo in cui aiutavo tante persone, sia a livello personale che professionale e ora sono io che ho bisogno di aiuto. Aspetto una tua risposta.

LINDA: Tu sei quella che voleva più domande! Amore e luce.

TOBIAS: Ego spirituale gonfiato, è tutto ciò che posso dire. Tu hai una dinamica molto interessante e non inusuale, ma saremo molto diretti con te. Il tuo Piccolo Io Umano, il tuo io limitato è uscito fuori e ha sovrastato tutto il concetto di spiritualità. Sei tronfia su quanto sei spirituale e su come fai bene tutte le cose. Hai permesso all’essere umano di sopraffare lo spirituale, lo hai distorto e deformato per cercare di appagare il Piccolo Io Umano.

Il Piccolo Io Umano sta ora correndo e infierendo, dichiarando che Dio gli ha detto di andare da qualche parte.  A Dio non interessa dove vivi! Dovunque sia! Tu sei Dio. Tu fai le scelte e prendi le decisioni, tu parli di tutte le cose che hai fatto per gli altri. Questo è il tuo Piccolo Io Umano che grida per attrarre l’attenzione. Tu hai parlato di tutte le capacità e i talenti e i diplomi che hai. Questo è il tuo Piccolo Io Umano, L’umano limitato umano che urla quanto è davvero bravo.

Hai un ego spirituale gonfiato con cui il Piccolo Umano corre in giro e che ti causa estreme difficoltà. Grazie a Dio ti sei messa all’angolo, perché almeno quello che definiresti il tuo livello dell’Anima o il tuo livello Tutto - tutti i tuoi aspetti - possano comprendere che questo folle piccolo io spirituale che hai creato, sta causando grandi sofferenze e danni a ogni altra parte di Te. Tutta l’attenzione è focalizzata su di te, ma su un piccolo aspetto di te e non su ogni parte di te.

Hai letteralmente creato una situazione, hai toccato il fondo, non hai un posto dove andare, un posto dove vivere e nessuno ti vuole fare entrare... Cosa ti dice tutto ciò? Sta dicendo: “No!” Sta dicendo no a questo tuo io umano viziato, spirituale e limitato. Una parte di te sta dicendo: “Non possiamo più tollerarlo”. Devi affrontare te stessa, entra e osservati.

Dimentica i tuoi diplomi, dimentica il santo uomo…non così santo, potrei raccontati delle storie su di lui! Avrebbe bisogno di SES, questo è certo! Dimentica tutte le buone azioni che hai fatto per gli altri - ti stavi nutrendo di loro mentre le facevi. Dimentica la tua levatura spirituale perché non ti serve più. Lascia perdere tutto perché in ogni caso sarai obbligata a farlo. In poche settimane esploderà su di te, invece di andarsene esploderà. Stiamo per avere una discussione diversa e tu scriverai una di quelle lettere dove ti chiedi perché nessuno ti ascolta e perché il Crimson Council  non viene a conferirti tutti questi doni di grandezza?

La tua verità spirituale è stata soffocata, distorta e manipolata dal Piccolo Io Umano. Hai bisogno di un aiuto professionale serio, da Nuova Energia che è disponibile, ma…a questo punto hai solo due settimane. Invece di scrivere queste lunghe domande, ti consigliamo di prendere il telefono e trovare l’aiuto che ti serve. Grazie.

LINDA: Bene, non sei in forma! Hmmmm. Ultima domanda, caro signore?

TOBIAS: Ultima domanda.

LINDA: Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 11 (una donna al microfono): Salve Tobias. I miei nipoti vivono in una casa violenta, caotica e molto infelice. Come posso avere chiarezza e compassione? Come posso influire in modo positivo? Come posso buttar fuori l’inferno, posso fare qualcosa di buono?

TOBIAS: Situazione davvero difficile…le situazioni familiari possono essere le più difficili. La cosa più importante nel confrontarsi con questa situazione è di essere in equilibrio. La tua prima reazione è quella di cercare di aiutare i nipoti, di mantenere la pace e l’equilibrio, di essere un mediatore energetico ma, come sai, nel fare questo tutta la tua energia viene succhiata fuori. La cosa più importante è essere in equilibrio. Se ciò significa fare qualsiasi cosa - le cose che avresti voluto fare e non hai fatto prendendoti del tempo e facendo qualcosa per te più di quanto tu abbia già fatto.

Quando senti che sei nel luogo del tuo equilibrio, quando la tua energia è tornata a te - a quel punto stai dietro il muretto. Osserva le dinamiche familiari con i nipoti, con tutti gli altri componenti nella famiglia allargata. Guarda le scelte fatte a livello dell’anima, per tornare a stare insieme; osserva quelli che definiamo contratti o accordi per stare insieme. Cerca di capire che potresti non avere scelto ua situazione come questa per te - ma loro lo hanno fatto.

Una volta che hai sentito le loro scelte, il fatto che nessuno di loro è davvero in trappola, che nessuno è imprigionato in questa situazione e che, per così dire, è stata una loro scelta. Raggiungere quel livello di compassione e di comprensione cambierà da sé molte delle dinamiche. Tu vedrai accadere naturalmente un movimento energetico.

A quel punto osserva con molta attenzione ciò che accade. Può succedere che qualcuno lasci questa situazione; può essere che tu sia chiamata a prenderti cura dei tuoi nipoti, o forse puoi renderti conto che sono così profondamente coinvolti nella loro esperienza - per quanto disfunzionale sia - che tu avrai bisogno di andartene.

Se vieni da un luogo di forza ed equilibrio con te stessa e di compassione per loro, allora tutte le energie iniziano a muoversi in modo molto naturale, mentre ora sono davvero molto bloccate, perciò prima fai queste cose - osserva come fluiscono le energie. Grazie.

SHAUMBRA 11: Grazie.

E con questo, cari Shaumbra, è passato un giorno. È stata una meravigliosa esperienza stare insieme guardando i vostri diavoli, osservando come li mettete fuori di voi, dando loro un grande potere. Andate al Centro Servizi Shaumbra e togliete l’aria ai vecchi diavoli.

E così è.

LA CELEBRAZIONE DEL SALTO QUANTICO con Tobias

Taos, New Mexico 17 settembre 2007

CANALIZZAZIONE # 1 - TOBIAS

E così è, cari Shaumbra… così è.Possiamo avere la vostra attenzione. Possiamo avere la vostra attenzione!  Questa è la voce dei vostri conduttori - Tobia, Adamus Saint-Germain e Kuthumi - che canalizzano ora per informarvi che tra 9 ore il treno della Vecchia Energia entrerà nella stazione della Nuova Energia. Per favore Shaumbra svegliatevi, tra circa 9 ore il treno farà il suo ingresso in stazione.  

Il Nostro Viaggio

Il viaggio dall’Ordine dell’Arco su questo treno che a volte si muove lentamente, su questo treno a volte molto antiquato e scomodo è stato lungo. Sembra che siano trascorsi eoni di tempo da quando abbiamo lasciato insieme quell’ultima stazione scegliendo di imbarcarci in un viaggio per chissà dove; scegliendo di viaggiare insieme, in gruppo, di far parte di quest’esperienza incredibile di espandere la nostra consapevolezza angelica facendo discendere la nostra energia su questo pianeta chiamato Terra; abbassandoci nella materia fisica, uscendo da quella stazione dell’Ordine dell’Arco; insieme in questo viaggio che sembra aver avuto inizio tantissimo tempo fa. Ora, mentre stiamo per entrare in stazione voltiamoci indietro a considerare le molte, molte vite che abbiamo condiviso e tutti i tentativi e le difficoltà che ci hanno portato fino a questo punto. 

Ricordate - alcuni di voi possono - i tempi in cui abbiamo vissuto ad Atlantide? Le incredibili avventure legate all’apprendere com’era vivere insieme, condividere, uniformare i corpi e le menti, aprirci e scoprire di più su chi eravamo - scoprire di più su questa cosa definita essere umano.

Anche prima di allora alcuni di voi potrebbero ricordare il tempo in cui il treno attraversò i tempi di Lemuria. Quant’era interessante osservare dal finestrino del treno che passava le incredibili specie di esseri biologici, immaginare come sarebbe stato diventare come un essere biologico e poi scoprire esattamente cosa si provava a trovarsi dentro uno di quei corpi…o forse molti di voi non ricordano quella parte del viaggio fatto insieme proprio perché si tratta di eoni di tempo fa.  

Queste cose che  ritroviamo  a bordo di questo treno multidimensionale sono davvero uniche e si chiamano tempo e spazio. All’interno degli scompartimenti che condividiamo su questo treno che procede sui binari molto lineari esiste questa dinamica - quasi alla moviola - quella del tempo e questo elemento ingombrante definito spazio. Eppure insieme abbiamo imparato a conviverci, abbiamo imparato a scoprire dentro di noi sempre di più su di noi e sugli altri. Abbiamo attraversato Lemuria, questo treno ha attraversato Atlantide…insieme abbiamo effettuato una fermata, un momento di cambiamento della consapevolezza verso il 630 prima di Cristo.

Vedete, durante il nostro viaggio in treno ci sono stati cambiamenti, modificazioni…a volte abbiamo percorso binari secondari, altre volte binari principali. 630 anni prima di Cristo c’è stato un cambiamento nella consapevolezza e tutti ne abbiamo fatto parte su questo treno chiamato la Vecchia Energia Umana.  Quel cambiamento di consapevolezza ci ha portato a 2000 anni fa, al tempo di Yeshua… un'altra variazione, un altro cambiamento, uno dei molti che parecchi di voi hanno percepito e ricordato proprio come se fosse accaduto ieri poiché l’energia di Yeshua, l’Ordine di Sananda fa sicuramente una parte - è una parte importante - di questa tappa finale del nostro viaggio insieme.

Lungo il paesaggio della consapevolezza abbiamo sperimentato insieme altri cambiamenti e variazioni. Gli inizi del 1500, l'ultima parte del 1800 con la rivoluzione industriale…la maggior parte di voi era presente anche in quei momenti. Più avanti, di nuovo, abbiamo sperimentato un altro cambiamento di questa cosa definita consapevolezza - subito dopo la seconda guerra mondiale, quando gli umani decisero di scegliere di andare avanti, scelsero di cercare di trovare questa cosa chiamata pace. Scelsero di vivere e lavorare e collaborare insieme piuttosto che distruggersi a vicenda cercando di comandare il mondo. Vi siete resi conto che ora sarebbe impossibile per qualsiasi paese, per qualsiasi leader o gruppo di persone conquistare il mondo? Non sarebbe possibile a causa del cambiamento di consapevolezza cui abbiamo assistito proprio dopo la seconda guerra mondiale.

Ci sono stati altri cambiamenti. Mentre ci prepariamo a entrare nella stazione del salto quantico, mentre cominciate a raccogliere i vostri effetti personali potreste ricordarvene alcuni altri. I cambiamenti avvenuti negli anni ‘60 e all'inizio degli anni ‘70 durante i quali moltissimi di voi hanno giocato un ruolo attivo: cambiare la consapevolezza del suo punto più profondo resistendo alla guerra, aprire la consapevolezza attraverso metodi alternativi di guarigione, di consapevolezza, cose come la meditazione...alcuni di voi attraverso le droghe...in effetti avete aperto la vostra consapevolezza!  A volte queste cose rendono il viaggio in treno un po' più tollerabile ma prima o poi si raggiunge un riequilibrio naturale.

Il cambiamento avvenuto alla fine del millennio - nel 1999 - interessante, Shaumbra. É interessante che proprio nel mese di agosto del 1999 gli Shaumbra hanno cominciato ufficialmente a riunirsi di nuovo, a riunirsi insieme per quello che doveva essere uno degli ultimi e uno dei più grandi cambiamenti nella consapevolezza, ciò che è accaduto durante gli ultimi 7 o 8 anni.

Mentre ci avviciniamo sempre di più alla stazione del Salto Quantico - tra poche ore - diamo un'occhiata al viaggio che abbiamo condiviso, in particolare da quando ci siamo riuniti in questa vita sotto il vessillo degli Shaumbra.... le difficoltà sicuramente ci sono state, ma come sapete bene l'ultima tappa del viaggio è sempre la più difficile.

Quando siete partiti per questo bel viaggio, quando avete messo piede sul treno che lasciava l'Ordine dell'Arco per venire sulla Terra, ah, come eravate eccitati…le aspirazioni, i sogni che avevate, come sarebbe stato essere fisici. Invece in quest'ultima tappa del viaggio, quando il motore è stanco, le carrozze su cui viaggiamo sono diventate vecchie, cadenti e logore anche voi sapete che non vi servono più, sapete che esiste qualcosa di estremamente più grande - la nuova tecnologia spirituale. Sapete che esiste e questa è la parte più difficile...ecco perché durante questi ultimi 10 anni - e sono solo un battito di ciglia, un flash paragonati a tutto il viaggio compiuto insieme su questo bel treno - ecco perché è stata la parte più dura.

Avete giocato a rincorrere la consapevolezza e sapevate di trovarvi nelle ore più critiche di tutto il viaggio. Avete cercato di imparare il più possibile mentre vi trovavate ancora nella consapevolezza della Vecchia Energia dove vi siete regalati alcune delle sfide più grandi. Alcuni di voi, amando molti dei cari aspetti della Nuova Energia hanno cercato di accumulare il più possibile durante queste ore decadenti sapendo bene che le cose non sarebbero mai più state le stesse.

Moltissimi di voi si sono sottoposti a sfide e difficoltà nella loro vita solo per scoprire cosa significava arrivare al limite dentro di voi, alle frontiere della vecchia consapevolezza. Alcuni di voi si sono assunti il ruolo della consapevolezza della Nuova Energia anche per altri percependo il loro cambiamento, il loro sé che si sviluppa e il cambiamento della loro consapevolezza, prendendo letteralmente su di sé la loro energia. Eccoci qui, Shaumbra, nelle ore finali, nelle ore finali di ciò che definiamo consapevolezza della Vecchia Energia sulla Terra.

LaConsapevolezza

Consideriamo cos’è davvero la consapevolezza. La consapevolezza è coscienza, non semplice coscienza che arriva dalla mente ma coscienza che arriva da ogni parte di voi. Quanti di voi ultimamente l'hanno percepita proprio lì, nello stomaco? Proprio lì. Quella è consapevolezza e la consapevolezza sta influenzando il vostro corpo fisico e voi percepite qualcosa. Quanti di voi l'hanno percepita nelle spalle o nella schiena? Quanti di voi l’hanno percepita nei sogni o con l'immaginazione? Fa tutto parte della consapevolezza - coscienza. Consapevolezza. Consapevolezza del vostro ambiente esterno, consapevolezza di altre persone ma alla fine, consapevolezza del vostro puro sé.

Durante questi ultimi anni in particolare avete superato molti limiti per imparare cose su di voi, per imparare qualcosa del sé puro, del sé umano, l'oscurità del sé, il potenziale del sé, l’amore verso se stessi e l'odio verso se stessi… tutte queste cose allo scopo di ottenere questa consapevolezza, di ottenere questa coscienza.

In questi ultimi anni avete imparato molti su di voi a un ritmo accelerato. Sappiamo che è stato difficile e sappiamo che a volte ve la siete presa con noi - i conduttori del treno - pensando che avremmo dovuto fare le cose per voi... ma vi ricordate, lasciando la vecchia stazione ve l'avevamo detto: noi non possiamo farlo per voi. Noi eravamo lì per aiutarvi e guidarvi, per rassicurarvi, per comprare i biglietti e per assicurarci che tutti raggiungessero insieme la stazione del Salto Quantico della Nuova Energia, ma toccava a voi farlo.

Il Nostro Ingegnere

Oh, a proposito - dal momento che abbiamo lasciato l'Ordine dell'Arco il capotreno è stato il capo Metatron, ingegnere capo di questo treno della consapevolezza. È stato la vostra voce in spirito, è stato voi, è stato lo Shoud attraverso cui questa cosa chiamata Metatron ci ha aiutato a guidare questo treno. É stato lui quello coerente, quello che c'è sempre stato perché rappresenta voi. Tra poche ore entreremo nella Stazione del Salto Quantico e Metatron non proseguirà, non andrà avanti perché Metatron - la vostra voce in spirito - sta per trasformarsi. Sarà con noi un nuovo ingegnere che è più che mai voi e il suo nome, una volta Metatron, ora è Yo-ham.

Yo-ham - voi, Dio. L'umano divino. Non direte più: “Beh, quello che è, è” che in realtà, per i conduttori di questo treno, suona come le unghie che stridono sulla lavagna!  “Beh, quello che è, è”. Quello è un modo di dire da Vecchia Energia, perché nella Nuova Energia diventa:“Ciò che creo, sono. Ciò che scelgo, sperimento. Io sono ciò che sono” e non più: “Beh, quello che è, è.” Ciò va bene per uno che sta galleggiando lungo la griglia e la corrente della vecchia consapevolezza permettendo che le cose avvengano, magari lasciando che la corrente della consapevolezza lo colpisca, lo guidi, lo porti via senza una consapevolezza deliberata, senza nessuna scelta, senza nessuna possibilità di creare.

I Nuovi Potenziali

Che cosa accadrà mentre ci avviciniamo alla stazione? Beh, vi daremo alcuni indizi. Il resto dell'umanità non si trova per forza su questo treno, quindi non aspettatevi che cambi. Il resto dell'umanità ha preso il suo treno, viaggia con il suo orario e resta nell'energia della dualità. Ha fatto la sua scelta - è importante onorarla, è importante capire che sta scegliendo le cose come parte della sua esperienza - quindi non abbiate le aspettative tipiche del mondo della Vecchia Energia. Non si tratta di cercare di cambiarla, si tratta delle trasformazioni che state attraversando e mentre ci avviciniamo un po' di più alla stazione della Nuova Energia rendetevi conto che i vostri potenziali, i vostri potenziali stanno aumentando in modo significativo.

Vorremmo considerare questa cosa dei potenziali - tutte queste bolle, tutti questi aspetti che sono disponibili per voi, non creati da qualcun altro, ma creati da poi. Si tratta del vostro futuro, sono il vostro prossimo istante. Non si tratta di cose che vi freneranno, vi bloccheranno o vi tratterranno…si tratta dei vostri potenziali e su questo treno della Vecchia Energia state lavorando con un gruppo limitato di potenziali, un numero finito e definito di come potrebbero essere i vostri prossimi istanti, giorni e anni… invece nella Nuova Energia i vostri potenziali aumentano a livello esponenziale, interdimensionale e meraviglioso.

Forse all'inizio potreste non riconoscerli, potreste chiedervi: “Di che cosa parlavano tutti questi potenziali? A me sembra che tutto sia rimasto esattamente lo stesso.” Fermatevi in quel momento, per favore. Fate un respiro profondo, Yo-ham. Voi, Dio. Ricordatevi che potete espandervi oltre la sfera dei vecchi potenziali dualistici e tridimensionali. La nuova serie di potenziali non si possono ancora cercare di definire: sono nuovi di zecca e sono così preziosi…non cercheremo neppure di associare loro una parola umana - un termine lineare.

Ricordate che nemmeno tanto tempo fa su questo treno abbiamo parlato del sans definition?  Zitto e ascolta? Permettete, espandete, superate il bisogno delle parole e quando vi sentite bloccati, quando vi sentite limitati e piccoli fermatevi proprio in quel momento e in quel posto. Yo-ham…fate un respiro profondo e ricordatevi che i potenziali sono grandiosi e superano i limiti dei parametri che potreste mai associare alla vita umana - il potenziale della vostra consapevolezza.

Il Nostro Arrivo

Tra poche ore faremo il nostro ingresso nella stazione del Salto Quantico. Ricordatevi di controllare il portabagagli e fate attenzione quando lo aprite perché le cose potrebbero essere diverse e alcune potrebbero cadervi addosso. Controllate bene il vostro sedile e gli scomparti intorno a voi e per favore assicuratevi di prendere solo il vostro bagaglio. Vedete, il bagaglio degli umani tende a somigliarsi e molti di loro non sono vostri. Se prendete la borsa di qualcun altro potreste impedirgli l'esperienza del cambiamento di consapevolezza e date retta a me, non vi piacerebbe.  Ne avete già avuto abbastanza.

Prendete solo ciò che è vostro e scegliete di proseguire. Forse qualche bagaglio potrebbe portare il vostro nome, ma è davvero così? È davvero voi o è solo un aspetto che stava recitando? Si tratta forse di una vecchia vita che cerca ancora di attirare la vostra attenzione?  O magari è solo una parte di voi che è stata profondamente ferita e colpita da un altro umano o da un gruppo di umani e di cui non riuscite a liberarvi? Shaumbra, prendete solo ciò che scegliete. Non dovrete prendere le ferite e neppure i limiti perché non funzionano molto bene in questa cosa che definiamo l'Espresso del Salto Quantico. Non portatevi dietro gli articoli che sono vecchi, fuori moda e che non vi servono più…non pensate di doverli portare con voi. Vedete, alcuni di voi stanno già pianificando la prossima tappa sull’Espresso del Salto Quantico che lascia la stazione stanotte a mezzanotte quando sarà giorno sulle montagne di Taos, New Mexico. Portatevi solo ciò che avete bisogno per questo viaggio. 

Alcuni di voi stanno pensando:“Beh, avrò bisogno di tutti questi accessori, avrò bisogno dei miei trucchi. Avrò bisogno di tutti questi cambi d'abito, di tutti questi regali da distribuire agli amici e ho bisogno di molto denaro sulle mie carte di credito perché il sindaco mi ha detto che ho bisogno di una carta di credito.”

Penserete di aver bisogno delle vostre bollette, dei vostri ex mariti, dei vostri bambini e di tutto il resto… ma prima di farlo fermatevi, proprio adesso. Yo-ham. Fermiamoci e facciamo un respiro profondo. Di che cosa avete davvero bisogno? Non di molto, non di molto. Ciò che avete imparato, si. La vostra saggezza, assolutamente. Quel nuovo abito, quello che avete provato e avete fatto rimettere a modello, quello che definiamo la Nuova Energia, probabilmente. É una buona idea portarselo dietro - non voglio vedervi nudi sull'Espresso del Salto Quantico!  

Ora mentre siamo molto, molto vicini al capolinea sul treno umano della Vecchia Energia pensateci: di che cosa avrete davvero bisogno? È piuttosto difficile cercare di decidere perché, beh, in un certo senso vi trovate ancora nel cervello umano da Vecchia Energia e quindi pensate ancora in termini di Vecchia Energia. State ancora pensando a com’è stato il viaggio per arrivare a questo punto ma non sapete affatto come sarà proseguire…portate con voi solo ciò di cui avete bisogno.

Stasera, quando il treno entrerà in stazione non vi chiederemo di salire sull' Espresso del Salto Quantico. Potete restare in stazione per tutto il tempo che volete. Non potete tornare indietro, però - non ci sono treni che rientrano.  Tutti i treni proseguono…potete restare in stazione per tutto il tempo che volete, forse prima o poi arriverà un altro gruppo di umani e vi permetterà di unirvi al gruppo - oppure stasera potreste salire sull'Espresso del Salto Quantico insieme a noi.

Oh, non saliremo su un treno, non saliremo su un aeroplano, non so dove saliremo. Non ne abbiamo idea! Non ne abbiamo la più pallida idea!  Non è proprio questo che lo rende speciale?  Non è questo che ci strappa dalla noia? Non è questo che ci dà una buona ragione per voler andare a letto questa notte e svegliarci domattina per vedere che diavolo succede? 

So che chi saranno migliaia e migliaia di Shaumbra che saliranno, migliaia di Shaumbra eccitati da “Cos’è questa Nuova Energia? Cos’è un Salto Quantico? Da che parte stiamo andando?” Non lo sappiamo ma posso dirvi proprio adesso che stasera Kuthumi, Adamus Saint-Germain, Tobias, Quan Yin e molti altri stanno salendo con noi.

Voi non siete mai soli, Shaumbra.

E così è.

CANALIZZAZIONE  # 2  - TOBIAS

E così è, signore e signori, Shaumbra giovani e vecchi che arriviamo alla parte finale del nostro Viaggio, il Viaggio che ci ha portati dall’Ordine dell’Arco fino a questo luogo che conoscete come la Stazione del Salto Quantico. Stiamo per arrivare, siete pregati di completare i vostri ultimi preparativi.

Fate un respiro profondo e assaporate ogni momento e ricordo di ogni vita, di ogni persona, di ogni esperienza, di ogni giorno e notte e di ogni sogno che avete fatto.

Fate un respiro profondo e abbandonatevi alla comprensione della bellezza di ciò che avete creato per voi e per tutta l’umanità: per i bambini cristallo che verranno dopo di voi, per gli angeli di tutti i livelli che verranno dopo di loro, per l’energia di Tutto Ciò Che Era che vi segue, per diventare il nuovo Tutto Ciò Che É con tutti i Suoi potenziali.

Mentre arriviamo alla Stazione del Salto Quantico allacciate le cinture di sicurezza. Ci scusiamo per qualsiasi turbolenza possa esserci stata lungo la via, per ogni scossa, per ogni pezzetto mancante di binario, per ogni altro ostacolo che c’è stato sul nostro percorso. Vedete, fino a poco tempo fa questo binario era ancora in via di costruzione…nessun altro l’ha mai percorso. Siete stati voi, Shaumbra, che avete spianato il percorso per tutti quelli che verranno dopo di voi.

Allacciate le cinture di sicurezza perché mentre entrate nella Nuova Energia, mentre permettete che Il Salto Quantico diventi una realtà nella vostra vita voi assumerete il ruolo degli insegnanti, dei leaders e delle guide per gli altri. Voi sarete gli Standard della Nuova Energia, gli Standard dell’umanità… può essere difficile da accettare perché a volte siete inclini a guardare le cose sbagliate piuttosto che quelle che avete fatto bene. Vi guardate chiedendovi come possiate essere un esempio per gli altri, quando tantissime cose sembrano esservi andate male. Di nuovo - voi avete imparato per tutti, siete voi quelli che hanno installato i nuovi binari, siete stati voi quelli che hanno collaudato i binari per vedere quanto stress potessero sopportare – e lo avete fatto bene…molto, molto bene!

Suoniamo Nel Salto Quantico

Mentre entriamo nei momenti finali della vostra Vecchia Energia, sottolineiamo questo momento. Onoriamo ognuno di voi con uno squillo simbolico…beh, non abbiamo un fischietto quindi useremo le campane…con un rintocco simbolico delle campane per ventidue volte, come nella tradizione iniziata da Saint-Germain l’anno scorso.

In questo momento chiamiamo il Maestro (Master) del Suono (Tobias si riferisce a David McMaster) per i ventidue rintocchi e mentre ascoltate la risonanza di ogni rintocco…Virgos per piacere non devi contare, lo faranno per te - cercate di capire il significato dei numeri – il 2 è nella dualità, il 4 entra nella Nuova Energia. Lasciate che ogni aspetto, ogni parte di voi che scegliete di portare nel Salto Quantico si unisca a voi a ogni rintocco della campana.

A ogni rintocco permettevi di rilasciare ciò che non è vostro. Ciò che non è vostro è qualunque cosa che scegliete di non essere più. Potete fare questa scelta: nella Nuova Energia non dovete portare nulla che non volete ma io, Tobias, il vostro conduttore in questo ultimo tratto vi avviso di una cosa: se scegliete di non portarlo non verrà, non sarà più con voi. Uscirà dalla vostra vita, se ne andrà - onoratelo, amatelo e rilasciatelo.

Maestro prego, suoni le campane per annunciare il nostro arrivo finale. (lunga pausa mentre le campane suonano lentamente per 22 volte)

Ci auguriamo che in questo ultimo tratto del viaggio abbiate apprezzato il nostro programma di intrattenimento Le danze Azteche con il ritmo, con il lignaggio ancestrale, con la rimembranza del popolo della prima nazione sulla Terra; i suonatori di Tamburi Taiko con il battito, con il movimento, con il ritmo; perfino - vorremmo dirlo, è stata una piccola sorpresa preparata da Kuthumi, Saint-Germain e me, speriamo non vi dispiaccia - ma speriamo che ricordiate la presentazione dei fuochi d’artificio. Vedete, mentre proseguite è un promemoria importante del fatto che vedrete i fuochi d’artificio da dietro il muretto Shaumbra. Vi ci abbiamo fatto correre!  (Nota: nelle ore precedenti a questa canalizzazione c’è stata una rappresentazione tenuta da un gruppo di musicisti Taiko e da un gruppo di danzatori Aztechi seguiti da fuochi di artificio, ma a causa del maltempo il pubblico ha dovuto guardare i fuochi dal parcheggio dell’Hotel invece che da un parco vicino come era stato previsto. Il parcheggio dell’Hotel era circondato da un muretto.)

Sì, nel mondo della Vecchia Energia i fuochi d’artificio accadranno ogni giorno, lo circonderanno…talvolta saranno bellissimi come quelli di stasera, altre volte saranno una celebrazione. A volte diventeranno un dramma nutrendosi del virus dell’energia sessuale, quel virus che vorrebbe trattenervi indietro anche se non può. Di tanto in tanto sentirete i suoi tentacoli raggiungervi cercando di spingervi di nuovo nel dramma, nella dualità, nel suo nutrimento. In quel momento fermatevi e ricordatevi di fare un respiro profondo, Yo-ham. Voi siete Dio, voi siete Tutto Ciò che É…voi siete l’inizio, la fine e tutto ciò che sta nel mezzo.

Quando vi vedete circondati dai fuochi d’artificio - membri della famiglia, colleghi, coniugi e a volte perfino i vostri animali domestici - fate quel respiro profondo e ricordate la bellissima esperienza simbolica di questa sera: potete restare dietro al muretto e godervi l’esperienza senza mai bruciarvi.

Inizia La Celebrazione

Per il finale, per la preparazione finale chiederemo un po’ di musica come intrattenimento. La musica può continuare quanto volete, fino a notte fonda se volete.

In questo momento, in tutto il mondo gli esseri umani stanno dormendo senza sapere che c’è questa cosa chiamato Salto Quantico della Coscienza, per cui la velocità e il passo dello sviluppo della coscienza arrivano a un punto di saturazione tale che non può più restare nel vecchio percorso. Cambia, esplode…procede in modo non lineare.

Mentre nel mondo la gente dorme, non si rende nemmeno conto che tutto ciò sta avvenendo ma i potenziali sono ancora lì per loro, se lo scelgono. Molte altre persone stanno vivendo un nuovo giorno in qualche altra parte del mondo. Questo Salto Quantico energetico non li ha ancora raggiunti ma lo farà molto, molto presto. Nella loro vita può accadere qualcosa che li fa fermare un attimo domandandosi cosa’hanno appena sentito - è la Nuova Energia, Il Salto Quantico.

Nella loro coscienza attuale possono non riconoscere di avere a disposizione una serie del tutto nuova di potenziali inesplicabili e indefinibili. Il mondo continua a muoversi come fa di solito ma a partire da ora c’è un nuovo ingrediente: la Nuova energia, una Coscienza Completamente Nuova.

Il mondo può non capire che è accaduto il 18 settembre del 2007 e che è partito da questo luogo che chiamiamo Taos, New Mexico. La gente può non capire che il seme è stato piantato ed è germinato proprio qui e proprio ora. Potrebbero passare 10 anni, forse 50 o 100 prima che guardi indietro e dica: “È accaduto qualcosa: la Fisica è cambiata. La Spiritualità è cambiata e si è espansa”. Potrebbero scriverne tra molti, molti anni: “Il 18 settembre del 2007 da qualche parte è accaduto qualcosa” ma noi sappiamo, Shaumbra, noi sappiamo perfettamente di cosa si tratta: il Salto Quantico - nuova coscienza e nuovi potenziali.

Mentre il treno della Vecchia Energia entra in stazione, vi chiediamo di fare un altro respiro profondo.

Stanotte il vostro sonno sarà diverso da ciò che avete sperimentato prima. Alcuni di voi se ne andranno molto, molto lontano, altri potranno sentirsi agitati, incapaci di godersi un buon sonno ma prima di stressarvi per non riuscire a dormire, fermatevi in quel momento. Ricordatevi che proprio ora sta accadendo qualcosa, qualcosa che voi avete aiutato a nutrire e a sviluppare, qualcosa che avete aiutato a portare su questo luogo chiamato Terra.

Fate un respiro profondo.

Permettetevi di sentire la pienezza della musica che sta arrivando ora: non la vostra musica ordinaria, non la dance music, non la pop e nemmeno il jazz.  É Musica da Nuova Energia.

Tramite me, Tobias, tramite Amir, Gerhard, Linda, Norma e Garret e ognuno di voi qui presente ora, noi porteremo quest’energia canalizzata del Salto Quantico nella musica, la porteremo di nuovo a ognuno di voi e lasceremo che s’irradi a tutta la Terra.

Fate un respiro profondo. (pausa)

Dite addio alla Vecchia Energia. (pausa)

Ora lasciate fluire la musica.

Restate sulle vostre sedie quanto volete, fra un momento Cauldre e Linda lasceranno lo stage. La musica, la canalizzazione, l’energia s’intensificherà per tutto il tempo che vorrete.

Questa è la nostra ultima canalizzazione verbale nella Vecchia Energia.

Vi amiamo caramente. Il treno sta entrando in stazione.

E così è.

CANALIZZAZIONE  # 3 - KUTHUMI

Namastè. (il pubblico risponde “Namastè”) Namastè. (il pubblico di nuovo risponde “Namastè”) E un Salto Quantico Namastè! (il pubblico risponde più forte “Namastè!”)

Per me, Kuthumi è un vero piacere essere qui per questa celebrazione del Salto Quantico. Non ho bisogno di giochi di parole ora, non ho bisogno di tanto humour perché l’energia che avete accumulato da quando siete arrivati qui - l’energia che tutti noi sperimentiamo guardando le foto degli Shaumbra di tutto il mondo - dice tutto. È l’illuminazione, è lo humour, è la profondità della vita…è la storia della Vecchia Energia e della Nuova Energia. Siete voi, mostrati qui sugli schermi come un esempio per tutti gli esseri umani.

I Potenziali Della Nuova Energia

Oggi vorrei modificare un poco la mia presentazione perché abbiamo da condividere un momento così prezioso. Sentite l’energia che avete creato in questa stanza: è dolce, è spessa ed è nuova. Contiene l’intera potentia (in latino nel testo) di tutto ciò che siete e di tutto ciò che potete essere. É la potenza della vostra guarigione, della vostra gioia. É la potenza della vostra passione che vi conduce in questa vita, che vi fa sentire interi e completi. È qui in questo momento.

Permettetemi dunque di essere il primo che lavora con voi nel sentire la potentia della Nuova Energia qui, nel momento presente. Come avete fatto? Avete solo scelto, scelto di permettervi di espandervi nella grandezza dei potenziali della Nuova Energia.

Fate un respiro profondo e chiudete gli occhi per un attimo. Lasciate che la vostra immaginazione permei la potentia che è qui presente proprio ora - è presente. Forse la vostra mente non lo sa, forse vi state dicendo: “Non posso immaginarla, non posso visualizzarla” ma è qui, è reale -  l’avete creata voi e ora concedetevi di espandervi dentro di lei. Apritevi oltre ogni barriera che avete avuto, oltre ogni limite, ogni costrizione e permettetevi di sentire tutti i potenziali. Non tentate di definirli, di afferrarli o di controllarli. Non ne avete bisogno perché vi appartengono.

Cercate di sentirli per un attimo: i sogni, le aperture e la passione. Andate oltre proprio come hanno fatto alcuni di voi nei giorni scorsi sperimentando quel buffo cesto con un gran pallone sopra e volando nel cielo. Così non mi acchiapperete mai!  Immaginate di lasciarvi andare volando su tutti quei potenziali, sentite cosa contengono e cercate di capire che ognuno di questi potenziali è vostro…non è creato da un altro essere umano, non da un qualche essere angelico, non da un qualche dio distante e sconosciuto - ma da voi.

Prendetevi un minuto per sentirlo e poi inspiratelo nella vostra realtà. Non dovete nemmeno definirlo. Ne abbiamo già parlato - nessuna definizione. Nella Nuova Energia i potenziali sono molto più grandi di ciò che la mente potrà mai immaginare. A tempo debito la vostra mente comprenderà ciò che è accaduto e si espanderà per incontrare i nuovi potenziali della Nuova Energia. Per ora si tratta di accettare le cose che avete creato per voi che sono così Nuova Energia, che sono così oltre.

Per ricordare la giornata di oggi e i prossimi giorni immergiamoci in questo lago di potenziali della Nuova Energia. Sì, intendo ognuno di voi – sia che siate seduti qui, sia che stiate ascoltando ora attraverso internet o più tardi – sì, questi sono per voi. Aprite quella porta, apritevi…tutto ciò vi riguarda.

L’espresso Del Salto Quantico

Il treno della Vecchia Energia è entrato in stazione qui a Taos stanotte, con moltissimi di voi a bordo pieni di vita e spumeggianti perchè sapete che è la fine del vecchio viaggio, ma provate anche qualche ansia. “Cosa c’è nel nuovo viaggio? Dove andremo da qui?” L’espresso del Salto Quantico, dopo una breve fermata qui a Taos, ha lasciato la stazione alle 2.22 di questa mattina tra tuoni e black-out. Guardate che cosa avete creato, Shaumbra! Guardate cosa avete creato.

Ora stiamo volando verso nuovi luoghi - non in qualche altra galassia, non in qualche altra dimensione lontana - nuovi luoghi proprio qui e proprio ora, nel momento presente. Come ha detto Tobias il veicolo - L’espresso del Salto Quantico - è indefinito: non sappiamo a cosa somiglia e non sappiamo come funziona. Non sappiamo dove sta andando, ma è importante? Noi siamo qui! Siamo insieme!

Quando una persona trascende lo spazio della Vecchia Energia ed entra nell’espressione della Nuova Energia, ciò riguarda la fiducia di essere qui in questo momento e di essere nella Nuova Energia. La Nuova Energia è diversa dalla Vecchia: non ci sono i demoni di cui abbiamo parlato, non c’è la dualità. Può esserci nelle persone che vi circondano, ma non necessariamente in voi. Riguarda la fiducia, come dice Adamus Saint-Germain in modo molto eloquente; riguarda il credere che proprio ora, insieme, individualmente, stiamo planando nel potenziale della Nuova Energia.

Se qualcuno chiede: “Cos’è questa Nuova Energia?” è molto difficile descriverla. Non somiglia a niente della Vecchia e non si può misurare né quantificare. Certo, è molto difficile esprimerla con parole umane e quindi riguarda un atto di fiducia. Potete credere di essere nella Nuova Energia? Potete credere di aver già creato le risposte – e le risposte sono molteplici, non solo una. Là fuori c’è un campo, un intero potenziale di risposte che verranno a voi molto facilmente. Ora ci troviamo in questo campo di potentia, con tante risposte diverse.

Le Risposte Nella Nuova Energia

Oravi fate una domanda sui vostri potenziali della Nuova Energia. Ogni domanda è nella vostra mente: ponetela e poi lasciatela entrare nei potenziali e ascoltate…non per forza con le orecchie ma con il cuore. Ascoltate con tutto il vostro essere.

Fatevi una domanda, qualcosa che ultimamente vi ha frullato in testa, qualcosa che vi ha disturbato. Andate avanti. Fate un respiro profondo e fatevela. (pausa)

Osservate, la reazione è un po’ diversa da quanto avete sperimentato prima, nella Vecchia Energia. Nella Vecchia Energia la domanda in sé era limitata e quindi la risposta tornava limitata. Quando prima vi ponevate una domanda in generale era intrisa di sfiducia e si basava su molto di ciò che era accaduto prima, quindi aveva una sua storia.

Mentre vi fate la domanda nella Nuova Energia sentite forse una qualche piccola differenza…un’apertura? Un’espansione? Forse vi aspettavate di avere una risposta e non l’avete avuta…vi domandate se vi siete fatti la domanda giusta. Lasciate perdere, perché l’essenza di ciò che state chiedendo è contenuta nella domanda stessa: non ha importanza che parole usate. Alcuni di voi hanno imparato così bene, tentate di essere così specifici nell’usare le parole per la domanda. Pensate di essere così stupidi da non sapere che cosa vi state chiedendo? Siete talmente invischiati in questi processi mentali!

Ora fatevi un’altra domanda. Fate un respiro profondo, Yo-ham. Fatevi una domanda più grande, una domanda davvero importante. (pausa)

Oh sì, può riguardare voi. Non abbiate paura di fare domande che vi riguardano.

Nella Vecchia Energia forse hai interrogato Dio, forse hai chiesto a Saint-Germain - e di certo non hai ottenuto risposta. Potresti aver interrogato Tobias e lui ti avrà dato una qualche risposta amabile, morbida e melliflua risposta. Ora invece domandati, caro Dio…chiedi a te stesso, non a quel vecchio “te” che abbiamo lasciato alla stazione del treno stanotte - chiedi a Te stesso, poniti quella domanda.

Oh si, sento che alcuni domandano: “Dov’è la mia dannata passione?” o“Quando incontrerò qualcuno?” Per questo dovrete essere pazienti. Ora sentite che la risposta è lì, che arriva da un luogo diverso, da un luogo da Nuova Energia ma non vi arriva per forza torna a parole.

Fatevi una terza domanda, una diversa, una domanda grande sulla vostra vita - una domanda importantissima. Fate un respiro profondo, Yo-ham. Fatevi la domanda. (pausa)

Alcuni di voi stanno tentando di comprendere qualcosa anticipando ciò che sta per succedere. Ma indovinate cosa? Non accade niente, perlomeno non con le aspettative da Vecchia Energia. E’ molto chiaro in questa potentia - in questo gran brodo di cose da cui dovete scegliere. Qui è molto chiaro: voi vi aspettate delle reazioni - una forza, un movimento, delle parole, una musica, delle danze. Vi aspettate qualcosa…ma qui nella Nuova Energia la potentia è tranquilla e silenziosa.

Oh, ciò non significa che non ci sono risposte -  significa che qui le cose sono molto chiare e voi non siete abituati alla chiarezza. Siete abituati alle cose un po’ nebbiose, alle cose rudi e difficili, siete abituati a ricevere informazioni attraverso un vecchio circuito – il cervello, il vostro passato - ma qui, in questa potentia, c’è chiarezza.

Fate un respiro e percepite la chiarezza. (pausa)

Qui nella Nuova Energia la potentia è anche facile. È passato molto tempo da quando le cose erano facili. Pulsante…(Linda preme un pulsante su un giocattolo che dice “È stato facile!” e Kuthumi ride) È passato molto tempo da quando le cose…(Linda preme il pulsante di nuovo, provocando ancora più risate tra il pubblico e Kuthumi) Questo è Cauldre che ora desidera lasciare il palco!

È trascorso molto tempo da quando le cose erano chiare e facili e dovete raggiungere questa aspettativa per avere risposte - sarà difficile e ci sarà confusione, ma è questa la Nuova Energia. Qui è così chiara ma è piena di risposte, di potenziali, piena di tutto ciò che state cercando.

In questo momento con gli Shaumbra, la nostra sfida è: potete percepire e ricevere da questo campo di chiarezza e di potenziali facili? Una parte di voi è così abituata a definire le cose con la resistenza e con la forza che ci mette e questa è la Vecchia Energia fisica vibrazionale.

Nella Nuova Energia c’è chiarezza, non c’è resistenza e quindi non c’è nulla che vi attrae o attrae la vostra attenzione, quindi dite: “Ma allora come posso sapere cosa c’è qui? È molto trasparente, è come lo spazio cosmico. Non c’è niente: né una spinta gravitazionale né aria, niente.” Questo è il momento in cui fare di nuovo un respiro profondo. Ricordate le parole di Tobias, lo Yo-ham, l’Io sono e così - in questo campo di potenziali - permettete alla vostra risposta di arrivare a voi. Non è necessario che percepiate una forza, una pressione o delle parole: entrerà e basta.

Mentre entra la risposta alla vostra domanda, risulta un po’ diversa da come l’avete percepita e ricevuta prima perché in quel ribollire di potenziali la risposta che sta entrando possiede molti strati di risposte alla stessa domanda. Vi ricordate la notte scorsa mentre guardavate i fuochi d’artificio? Sono iniziati e poi c’è stata una prima esplosione, poi un’espansione e un’altra esplosione e ancora un’espansione e un’altra esplosione - tutto da un singolo fuoco d’artificio. É molto simile ai potenziali della Nuova energia, alle risposte della Nuova energia: arrivano a voi e ci sono molti, molti strati.

Fate un respiro profondo. Ponetevi un’altra domanda, una domanda importante, una di cui forse temete la risposta. L’avete così temuta che avete evitato di porvi la domanda. Fate un respiro profondo e ponetevi la domanda in questo campo di chiarezza e di potenziali facili. (pausa)

Se sentite che lottate con la mente - una lotta armata con la testa - lasciate andare. Non avete più bisogno di farlo, apparteneva al Vecchio. C’è questa cosa che potete definire Intelligenza Divina, l’Io Sono, Yo-ham – è la risposta. Non da qui (indica la testa) ma è la risposta. É gnost, la soluzione…ma ora lo facciamo nella Nuova Energia.

Ora siate pazienti, dopo aver posto la domanda siate pazienti. (pausa)

Siate nel momento presente. (pausa)

Dalla fisica della Nuova Energia e ancora di più dalla vera natura di chi siete arriva quella risposta. La soluzione arriva, è lì ora. É dentro di voi ora, in questo momento, in questa realtà e in un lasso di tempo di minuti, ore, settimane, qualunque sia il tempo la vostra domanda si svelerà nella vostra vita. La risposta perfetta, la risposta da Nuova Energia…formulata da voi e da nessun altro.  Mentre ci lavorate, mentre continuate a farlo nella vita senza conflitti mentali, sarete davvero sorpresi di quanto sia chiaro e semplice.

Come ha detto Tobias, scoprirete che è estremamente efficiente. Vi renderete conto di quant’energia avete consumato un passato - lottando con i problemi e cercando di trovare risposte. Qui e ora - nella Nuova Energia - le risposte ci sono.

Lavorate Con La Nuova Energia

Come abbiamo detto, la Nuova Energia non funziona come la Vecchia. É piena di sorprese: non è lineare, non lavora solo in alto e in basso e funziona in tutte le direzioni nello stesso momento. Perciò apritevi, apriteli alle soluzioni, alle risposte che la vostra mente potrebbe non aspettarsi - che voi potreste non aspettarvi e che possono cogliervi di sorpresa.

La Nuova Energia funziona in modo così diverso dalla Vecchia - non lineare, non limitata nè confusa. Voi siete il primo gruppo tra tutti gli umani con i quali abbiamo lavorato su questopunto. Se lo scegliete, dipende da voi continuare il lavoro, svilupparlo e condividerlo con gli altri attraverso i libri, le e-mail e riunioni come questa raccontando come state sperimentando a livello personale questa Nuova Energia che è al lavoro nella vostra vita.

Voi già sapete che non si tratta di definirla: non si tratta di elaborare un’equazione per spiegare come funziona la Nuova Energia. Si tratta solo di condividere la vostra esperienza di modo che gli altri possano vedere la diversità della Nuova Energia, la capacità di espansione della Nuova Energia e il vero miracolo della Nuova Energia - così che altri possano vedere come ha funzionato per voi in una certa situazione.

Come abbiamo detto prima, la Vecchia Energia lavora in modelli molto limitati e definiti. Se oggi qualcosa accade in un certo modo, domani accadrà in modo molto simile o con variazioni similari - ma i modelli ci sono ancora. Potete osservare i modelli dei numeri; di come gli atomi e le particelle subatomiche e alcune delle altre particelle si allineano tra di loro; i modelli della gravità e quelli del campo magnetico -  nella Vecchia Energia tutto diventa prevedibile.

Nella Nuova Energia questi modelli possono esserci ma non sono dominanti - non sono i modelli che creano l’effetto e la manifestazione di ciò che create e di ciò che scegliete.

Tutto ciò significa che dovete abbandonare le aspettative e osservare letteralmente come le cose si muovono dentro e fuori dalla vostra realtà - davvero! Un giorno è così e quello dopo non più. Suona strano, forse ma osservate come funziona la Nuova Energia -  in modo molto diverso dalla Vecchia Energia.

Osservate come vi muovete dentro e fuori da ciò che percepite come realtà umana. Siete ancora qui, siete ancora nel Momento Ora ma osservate come vi spostate dentro e fuori muovendovi fluidamente, fluendo - non come quando eravate incollati in certi posti, non più come quando le cose vi trattenevano ma vi spostate dentro e fuori dalle zone della realtà.

Giocate Con La Nuova Energia

Sappiamo che la Nuova Energia è davvero sorprendente e assolutamente diversa. In questo siete i pionieri, non restate indietro. Lo definiamo l’Espresso del Salto Quantico perché riguarda l’espressione di voi, riguarda il giocare con l’Energia. Oh, stasera, mentre sarete fuori sotto le stelle a godervi la musica, giocate con la Nuova Energia…non vi preoccupate di ciò che potete o non potete creare...giocateci e guardate come gioca con voi.

Una delle cose che abbiamo appurato è che la Nuova Energia è altamente reattiva. Alcuni di voi hanno percepito che la Vecchia Energia era molto lenta, molto stagnante: la Nuova Energia è molto reattiva ma in modo insolito e difficili…diverso, scusate. Non cascateci!!! In modi molto differenti. Oh no, torniamo alla Vecchia Energia!

La Nuova Energia è molto giocosa, molto felice, molto reattiva perciò giocateci. Vedete come funziona e poi, una volta sperimentata, cercate di capire che domani o la prossima settimana non agirà per forza nello stesso modo: sarà molto diversa e sempre molto dinamica. Sulle prime potreste confonderla con la mente da Vecchia Energia ma, come abbiamo detto, la mente si allinea. La mente impara anche ad espandersi.

Sapete, nella mente c’è una programmazione interessante definito “No!”  No! E’ piuttosto chiaro e semplice ma non rende facili le cose. Talvolta ci piace osservare gli umani e la loro risposta naturale ad ogni cosa è: “No. Non posso farlo.”  Nella Nuova Energia abbandonate il “no”… nella Nuova Energia i  no non vengono riconosciuti.

(a questo punto Kuthumi dà il via a un gioco di parole per dire che non ci sono no: “no no-no’s” che risulta intraducibile in italiano, ma che fa molto ridere il pubblico presente. N.d.T.) Non ci sono no. No! Le parole umane a volte sono molto limitate!

Si tratta di…non si tratta nemmeno del “sì”, è solo...è. Può essere! Può essere! Potete mostrare le immagini di questo pubblico e voi potete essere, potete connettervi con tutto il mondo, potete essere ricchi, potete essere felici, potete essere appassionati…potete essere Nuova Energia. Vedete come la mente ha questo buffo modo di dire: “Ma no, no. No, ma…”a tutte queste cose - le restrizioni, i limiti. Questa è Vecchia Energia: è confinata, è trattenuta.

Siate espansivi, siate audaci. Fate un po’ i pazzi come ho fatto io. È una buona pausa mentale essere un po’ persi e aperti. Esprimetevi! Non siate più limitati!

Il Nuovo Progetto Di Kuthumi

Ecco, cari Shaumbra, voglio parlarvi di un progetto su cui vorrei lavorare e vorrei farlo con voi. Sapete, l’anno scorso, quando abbiamo parlato avevamo alcuni progetti. Alcuni libri erano usciti, erano stati canalizzati e disegnati in modo magnifico e ora sono a disposizione di tutta l’umanità ed è un bene vedere come “noi” abbiamo co-creato alcune di queste avventure. Ora vorrei fare un altro passo - vorrei fare un film.

“Kuthumi Productions presenta…” Ho notato che alcuni altri gruppi e altri canalizzatori hanno i loro film. “What the bleep?” (è l’inizio del titolo di un DVD della scuola di Illuminazione di Ramtha N.d.T.) Ramtha non dovrebbe essere il solo ad avere un film. E poi cos’è un “bleep”? Ho tentato di capire che cosa significhi. Bleep? Bleep? (risate, Linda dice “una brutta parola”.) Oh!! Imbarazzante!

C’è quell’altro film chiamato “Il Segreto” ma è finito. Come può essere un segreto? Molti di voi l’hanno visto. L’avete detto a altre persone? Sì? Allora non può più essere un segreto e poi c’è il mio preferito: “Whining with God” (Piagnucolando con Dio). “Conversations with God!” (Conversazioni con Dio) Credo che dopo questo il canalizzatore andrà in pensione.

Come sapete questi sono eccellenti progetti della coscienza che hanno contribuito davvero a cambiare la consapevolezza sulla Terra, che hanno veramente cambiato le persone aprendole a nuovi potenziali ma eravamo ancora nella Vecchia Energia. Io vorrei creare un film con gli Shaumbra, quei volenterosi che vorranno farsi avanti. Un film dal titolo: “Cosa Manca?” o “Chi manca?! Chi manca?” Questo film sarà progettato in primo luogo per gli esseri umani che hanno alzato la mano, che sono saliti sul treno della coscienza, che sono ancora nella Vecchia Energia ma che cercano risposte.

In parte scherzo, ma in parte sono serio perché la cosa importante da sapere è che l’ingrediente che manca sei tu. Tu, l’individuo che guarda il nostro film. É triste dire che ciò che manca nella vita della maggior parte delle persone è loro stessi. Non voi, loro!  Loro sono assenti e voi siete qui. Loro sono assenti dalle loro vite. Ciò che manca non siete voi, sono loro, ma…

Immaginatevi una bellissima cucina con tutti i migliori elettrodomestici, il frigorifero e la credenza pieni del miglior cibo e cosa manca? Tu! Il cuoco. Manchi tu, manca la persona. Gli esseri umani tendono a essere così assenti dalla loro vita…in parte perché la loro vita li ferisce, in parte perché la loro vita è confusa, in parte perché sono frammentati in tantissimi aspetti diversi che si trovano là fuori in altre dimensioni da lasciare solo una piccolissima parte della loro reale essenza qui sulla Terra. Cari Shaumbra, ognuno di voi sa di cosa parlo perché voi avete vissuto l’esperienza di non essere presenti. Non qui.

Quando avete avvicinato l’energia Shaumbra e il Crimson Circle, una delle più grandi sfide è stata che l’energia vi obbligava a essere presenti e a volte ciò ferisce davvero. A volte è stato così difficile perché, come ricordate, c’era il richiamo costante: “Stai qui, resta qui, focalizzati qui. Vivi in questa realtà” …e spesso, quando volevate andarvene, mentre tentavate di nascondervi fingendo che non fosse così, quest’energia Shaumbra vi riportava direttamente nel Momento Ora dicendovi: “Noi abbiamo bisogno di te. Tu hai bisogno di te.”

Una parte del processo finale sul treno della Vecchia Energia che è arrivato alle ultime ore, il segmento finale è stato rappresentato da voi che siete seduti su queste sedie. Stanotte, quando siamo arrivati alla stazione – La Stazione del Salto Quantico - eravate su queste sedie. Se quel treno fosse entrato senza nessuno a bordo non sarebbe stato utile…se non vi foste presentati qui a Taos, New Mexico non sarebbe stato lo stesso.  Quello che manca nella vita della maggior parte delle persone è loro stessi - ciò che manca sono loro.

Immaginate una casa bellissima, confortevole, con grandi stanze assolate, meravigliosi pavimenti di legno e morbidi tappeti, preziosi lavori artistici alle pareti, un magnifico odore di incenso e concime di mucca tutto intorno alla casa! Vi ho svegliato eh? Girando intorno a questa casa…cosa manca? Per la maggior parte degli esseri umani, cosa manca? Mancano loro. Manca il “Tu”.

Una meravigliosa foresta piena di uccelli che volano, animali che giocano, una lieve brezza gentile e il sole al tramonto. Cosa manca nel quadro? L’essere umano, il “Tu”. Cos’è accaduto stanotte, mentre Amir e Gerhard suonavano costruendo vibrazione e energia, annunciando l’arrivo all’ultima stazione del Treno della Vecchia Energia? Cosa sarebbe successo se voi non foste stati qui? Voi lo avete fatto accadere, voi l’avete reso l’evento che è stato. Voi avete fatto i fuochi d’artificio nell’essere qui, nell’essere presenti.

Cos’accade nel bellissimo atto di due esseri umani che fanno l’amore ma non ci sono? Beh, non c’è nessun bellissimo atto di fare l’amore…è solo una reazione fisica. Sei “Tu” che fai la differenza in questa realtà.

Voi Shaumbra sapete esattamente di cosa parlo, voi avete vissuto l’esperienza di essere richiamati nella vostra vita. Sì, siete stati assenti per molto tempo…eravate fuori a giocare con le vite passate, preoccupati per un futuro che non sarebbe mai arrivato. Eravate fuori, intorpiditi su altri livelli, nascosti in qualche livello interdimensionale dove non vi sareste trovati.

Quando siete tornati a essere presenti nella vita, in questa realtà, le cose hanno cominciato a muoversi. Ora siete qui. Alcuni hanno ancora dei risentimenti in proposito, alcuni stanno ancora rilasciando le vecchie ferite ma voi avete compreso quanto sia importante essere qui. Quello che manca è l’umano nella sua vita.

Come potete conoscere la passione se non siete presenti? Come possono gli umani capire la gioia dell’amore se non sono presenti nella loro vita? Come possono sperimentare la gioia di vivere se sono fuori da qualche altra parte negando, fingendo?

Seriamente Shaumbra, mi piacerebbe fare un film con voi - “Cosa Manca” - dove esploriamo l’energia, la fisica e le dinamiche spirituali dell’essere presenti nella vostra vita. Ciò possiede un enorme potenziale per gli altri esseri umani - quelli assenti, che sono partiti, quelli che sono in congedo per malattia dalla loro vita. È un potenziale straordinario per toccare tutti gli umani del mondo aiutandoli a tornare nelle loro vite ed è unpotenziale fantastico per Shaumbra, per il Crimson Circle, per tutti voi che sceglierete di lavorare su questo progetto. Posso veder montare la passione, posso vedere il lavoro che si farà ora con la Nuova Energia.  Alcuni di voi hanno la sceneggiatura in mente, alcuni di voi si stanno immaginandosi mentre filmano.

Sì, certo, questo è il mio dono agli Shaumbra: la mia esplorazione dei potenziali della Nuova Energia. Detto questo, facciamo un respiro.

Ora poniamo la domanda - come gruppo - per vedere come lavora l’energia di gruppo nella Nuova Energia. Chiediamo insieme: “Che succede a questo film?” Quale film? “Cosa Manca!”

Ora lasciamo che i potenziali della Nuova Energia si mettano al lavoro - lasciamo che inizino la loro espansione, non solo fuori ma all’interno, su e giù, in tutte le direzioni allo stesso tempo e osserviamo cosa accade nel prossimo futuro.

Usate questo strumento nella vostra vita, fate la domanda. Permettete ai potenziali di entrare e poi giocateci e ricordateviin ogni momento: siate nella vostra vita, siate voi, siate pienamente presenti specialmente in questa Nuova Energia.

Namastè.

CANALIZZAZIONE # 4 - ADAMUS

Io sono quello che sono, lo schiavo trasformato in gran maestro asceso, Adamus Saint-Germain. Kuthumi è geloso di tutto ciò! 

Le parole sembrano poco appropriate per questa grande celebrazione che gli Shaumbra hanno organizzato. Ciò che altri potrebbero percepire come silenzio è talmente pieno di nuova energia che dice tutto. I sorrisi sui vostri volti in questi ultimi giorni parlano da soli. Le parole che sono uscite dagli altri presentatori e dai relatori dicono tutto. I toni, i suoni che sono scaturiti dai musicisti convogliano tutto il messaggio: noi siamo qui in questa Nuova Energia, in questa nuova consapevolezza - e questo è solo l'inizio. È solo l'inizio. Le trasformazioni di cui non vi siete neppure resi conto sono già avvenute dentro di voi. Le trasformazioni stanno avvenendo in tutto il mondo…forse non ne troverete traccia nei notiziari di oggi, ma in quelli dei giorni a venire sì.


I Potenziali Della Nuova Energia

Proprio adesso da qualche parte nel mondo, in un laboratorio un tecnico o uno scienziato che lavora da solo sta guardando dentro il microscopio e vede qualcosa che prima non aveva mai visto. Non la capisce, la sua mente si sta dando da fare per cercare di quantificarla, di misurarla e di paragonarla a qualcosa del passato che la rende incomprensibile. Niente sembra funzionare e lui si sente frustrato, gli viene l'ansia, non è sicuro di sè. Proprio ora sta guardando nel microscopio e voi potete unirvi a lui. Che cos’ha visto che non ha mai visto prima? Una particella di Nuova Energia che si è mossa dagli altri reami a quelli umani e quella Nuova Energia contiene la chiave per moltissime delle speranze, delle aspirazioni e dei sogni dell'umanità.

Da qualche parte, seduto in un campo in una bella giornata di sole come questa c'è un medico che da anni lavora sulle sfide del cancro. Si sente frustrato da questa malattia che è così presente nell'umanità, si sente stressato perché ha visitato migliaia di pazienti che hanno questa cosa definita cancro che li ha privati della loro felicità, della loro gioia e della loro vita. In questo momento, proprio mentre parliamo, nella sua tristezza e frustrazione e mancanza di speranza lui lascia andare e si dice: “Adesso basta.“ In quell'apertura, nel permettere c'è una scintilla di energia nella sua immaginazione e lui entra in uno stato lucido come quello che molti di voi hanno attraversato e immagina la vera causa e la vera cura del cancro e nei mesi e negli anni a venire questo ricercatore/medico condividerà i suoi sogni e le sue intuizioni con chi sarà disposto ad ascoltarlo e insieme inizieranno a fare le loro ricerche e arriveranno a capire di che cosa è fatto questo cancro.

Da qualche parte In una stanza d’ospedale, una madre ha appena dato alla luce un bambino - un bambino che è stato scelto. Non si tratta più un atto anonimo, casuale, di un essere dotato di anima che arriva sulla Terra: la madre lo ha scelto nel suo cuore molto tempo fa e grazie al cambiamento energetico che ha avuto luogo, ora questa scelta diventa una realtà e proprio in questo momento il dottore sta facendo nascere un bambino davvero prezioso, un bambino che ha scelto di essere e ciò segna l'inizio del tempo in cui niente è casuale. Non è ciò che definireste un incidente: è la scelta, si tratta di nascere per scelta.

Da qualche parte negli altri livelli, non quello della Terra ma nei livelli non fisici vicino alla Terra, proprio in questo momento qualcuno che molti di voi conoscono - molti qualcuno che molti di voi conoscono - che è rimasto intrappolato nei livelli vicini vagando senza meta, pieno di preoccupazioni e oscurità e angoscia, di colpo ha visto la faccia degli angeli che sono sempre stati li per guidarlo verso il Ponte dei Fiori. Finora non era in grado di vederli, ma qualcosa è cambiato e gli ha permesso di rilasciare il legame con la Terra, il karma e le preoccupazioni e ora si muove verso il Ponte dei Fiori. Alcuni di noi che hanno perso qualcuno e sanno che stava indugiando e non sentiva di poterlo aiutare, sente la sua presenza che ora si muove. Liberi, liberi dai vecchi cicli.

Proprio ora da qualche parte sulla Terra ci sono due leaders di paesi che hanno continuato a combattere l'uno contro l'altro per molto tempo - molto, molto tempo - causando tristezza e oscurità non solo nei loro paesi ma in tutto il mondo e nello stesso istante -  questi due leaders sono collegati attraverso le loro famiglie angeliche - questi due leaders si rendono conto che attraverso la guerra non è possibile andare avanti, non si conquista nulla, con i proiettili ed i razzi e  i coltelli e le bombe puoi solo distruggerti, puoi solo mantenerti in un certo  tipo di prigione e schiavitù.

In questo momento i due leaders si grattano la testa chiedendosi da dove sia arrivato questo pensiero - eppure entrambi lo percepiscono, non lo stanno pensando, lo sanno e basta. Possono avere la visione di armonia e pace e in questo momento entrambi i leaders stanno pensando: “Passerò per un codardo se condivido questa visione con i miei collaboratori? Passerò per debole se chiamo il mio nemico e gli dico: “Caro Dio, mi sono dimenticato di amare te e tutta la tua gente” e quel leader mondiale, anzi entrambi mentre parlano contemplando tutto ciò e comprendono il valore della compassione, dell'amore e di onorare qualsiasi altro essere umano.

Proprio ora da qualche parte nel mondo c'è una scienziata che lavora al computer cercando di trovare le risposte a cose come la crisi energetica sulla Terra - c'è una crisi per il rifornimento di carburanti che crede stiano per esaurirsi. Lei lo sa, non ha bisogno di discutere l'effetto serra nè di stupirsi delle statistiche sulla disponibilità di petrolio sulla Terra per i prossimi 20 o 30 anni. Lei sa che si sta esaurendo e ci sta lavorando sopra da molto tempo: si sente frustrata, sente che non c'è speranza ma proprio mentre è seduta al computer qualcosa sembra scintillare sullo schermo, qualcosa che non aveva mai notato prima.

La risposta era stata di fronte a lei per tutto il tempo e di colpo si rende conto del potenziale dell'acqua presente sulla Terra per soddisfare le necessità dell'umanità. In questo momento lei si rende conto e ride, dice che non può essere vero: è troppo semplice, non può essere vero e nelle prossime ore e giorni controllerà di nuovo i modelli e i numeri e si sentirà frustrata perché sta ancora usando le formule da vecchia energia cercando di trovare una soluzione, ma i semi sono stati piantati. Lei sa che la risposta era li e che tornerà di nuovo. Forse ci vorranno anni prima di poterla mettere in pratica, prima che gli umani sulla Terra scoprano questa nuova sorgente di energia per far funzionare i loro motori, per guidare le loro automobili, per illuminare le loro case ma c’è, proprio adesso.

Proprio adesso da qualche parte sulla Terra c'è una psicologa molto depressa - quanto può esserlo una psicologa. Scusate, loro si occupano dell'oscurità dell'umanità e hanno a che fare con la confusione e questa fluisce verso di loro, la percepiscono e quindi anche questa psicologa ha perso la speranza e forse pensa che l'unico modo per trattare alcuni di questi sintomi sulla Terra sia di somministrare ai pazienti medicine che li mantengano calmi. La psicologa ha anche considerato la possibilità di lasciare la professione.

Durante un sogno a occhi aperti, proprio in questo momento, qualcosa raggiunge la psicologa che si rende conto della risposta. “Ma come può essere così semplice?” si chiede e osserva i libri allineati sugli scaffali del suo ufficio - centinaia e centinaia di volumi scritti da autori acculturati che parlano della natura e dell'equilibrio mentale dell'umanità. Può essere che la risposta che le è arrivata sia così semplice - profondamente semplice - e che possa aiutare gli umani che scelgono di riequilibrarsi?


La Nuova Energia Entra 

Proprio in questo momento in tutto il mondo ci sono piccole scintille di consapevolezza che galleggiano verso il basso come piccoli angeli, verso chi sta lavorando su alcuni di questi temi e problemi. Ciò che fluisce nella loro consapevolezza è una bolla di potenziale, una bolla di potenziale che solo pochi giorni fa sembrava non esistere ma che ora rivela la sua presenza. I semi della Nuova Energia, i semi della nuova consapevolezza sono stati piantati e ne avrete le prove nei giorni, nelle settimane e negli anni a venire.

Come ha detto Tobias ieri sera, forse nessun altro in tutto il mondo ha compreso che cos’è accaduto il 18 settembre, nessuno ha visto il primissimo treno della Vecchia Energia entrare in stazione e poi un gruppo di umani salire a bordo dell’Espresso del Salto Quantico - eppure è successo. Proprio ora i cambiamenti e tutti i potenziali di cambiamento stanno avendo luogo in tutto il mondo. Un salto quantico, la nuova consapevolezza è qui.

Vedete, se non le avete ancora percepite ci sono state forze, forze di dualità - non definiamole luce o buio ma solo Vecchia Energia - che non volevano che ciò accadesse: si trattava di una pressione continua, una raffica energetica continua su ognuno di voi per molti anni e per molti mesi c'è stata sempre più pressione. Sapete, moltissimi di quelli che hanno cercato di arrivare qui hanno incontrato difficoltà e vi siete detti: “Cosa sta cercando di dirmi lo Spirito? Forse non dovrei andarci.” Era resistenza e basta - la resistenza della Vecchia Energia al cambiamento, la resistenza della Vecchia Energia che sapeva che il suo momento era arrivato e come ogni altra energia non vuole morire ma come qualsiasi altra energia rinasce sempre in modo nuovo.

C’è stata un’incredibile quantità di pressione, di resistenza all'intero evento - eppure è accaduto lo stesso. Se poteste chiudere gli occhi per un attimo e fare un respiro profondo sareste in grado di vedere, percepire e intuire tutte le scintille di nuova consapevolezza che arrivano svolazzando dagli altri livelli e fluiscono proprio da questo spazio verso chiunque abbia un problema, una domanda, verso chi sta cercando di portare pace in questo mondo, di risolvere le questioni legate alla crisi energetica e a chi sta cercando di guarire il corpo e la mente.

Quelle scintille di nuova consapevolezza si dirigeranno verso chi per molti anni - se non per molte vite - è stato prete, suora o rabbino e ha combattuto con il problema di Dio e il suo rapporto con Dio.  Le scintille si dirigeranno verso chi è stato represso, chi è affetto dal virus dell'energia sessuale, che all'interno della comunità religiosa è così prolifico. Le scintille di consapevolezza della Nuova Energia fluttuano verso di loro, li circondano e li abbracciano pronte e disponibili ad attivarsi  nelle loro vite se queste persone sceglieranno di avere una nuova comprensione di Dio: un Dio che sulla Terra non deve mantenere una sorgente di potere, un Dio che sulla Terra non viene  manipolato da uomini e  donne, un Dio che non è filosofia, che non è controllo e più di qualsiasi altra cosa un Dio che non è separato e lontano dai veri umani che camminano sulla superficie della Terra, ma che E’ l'umano che cammina sulla superficie della Terra.

Ora fate un respiro profondo e permettetevi di percepire le scintille di consapevolezza della Nuova Energia che raggiungono chi lavora sui programmi di software che vedrete tra un anno o cinque anni e che renderanno la vita umana più semplice e più efficiente. Le scintille della Nuova Energia si dirigono verso i raccolti, gli alberi le piante, che finora sono state seguite dai deva e dagli elementali della natura che hanno aiutato a mantenere l'equilibrio di quest'energia sulla Terra e poi loro possono cominciare ad abbandonare la Terra e il lavoro che stanno facendo poiché ora c'è la nuova consapevolezza che lavora direttamente con Gaia, senza intermediari e nello stesso momento le api volano via.

Fate un respiro profondo, oh, aprite quella vostra immaginazione che è rimasta intrappolata come me nella mia prigione di cristallo e attraverso di lei percepite le scintille di consapevolezza della Nuova Energia che fluiscono proprio ora tutt’intorno al mondo e in un certo periodo di tempo cambieranno letteralmente cose come il campo magnetico della Terra. La forza gravitazionale della Terra si sta adeguando alla nuova consapevolezza.


La Nuova Energia Cambia

Riuscite a immaginare questa cosa definita gravità che mantiene le cose al loro posto senza danneggiare il corpo fisico? Ci arriveremo. La gravità in sé stessa sta per cambiare ma ciò non significa che di colpo gli oggetti cominceranno a volare in aria… significa un nuovo modo di integrarvi con questa cosa chiamata gravità ed elettromagnetismo terrestre.

Osservate le notizie, i titoli dei giornali. Alcuni di voi li hanno evitati ma ora riprendeteli in mano. Osservateli, leggete tra le righe e osservate ciò che sta avvenendo. Leggete i giornali scientifici, i quotidiani, anche qualche giornale di gossip e vedrete le prove giornaliere dei cambiamenti che stanno avvenendo sulla Terra. Non siate impazienti: i cambiamenti avverranno nei tempi più appropriati ma avverranno di sicuro.

Ognuno di voi è stato l'esempio vivente di come avverranno i cambiamenti sulla Terra - i vostri cambiamenti di consapevolezza e le sfide che avete dovuto affrontare per arrivarci. Anche la Terra si troverà ad affrontare cose del genere perché il cambiamento, per sua intrinseca natura fino a oggi è stato difficile. Ci saranno forze, gruppi, governi e compagnie che resisteranno al cambiamento perché ciò significa rinunciare al vecchio modo - al potere o al denaro o alla comodità - quindi molti cercheranno di resistere al cambiamento.

Riuscite a immaginarvi quando queste fonti di Nuova Energia... ce ne saranno parecchie. Ci sarà l'acqua, ce ne sarà un tipo che potremmo definire in modo sommario un’energia di luce non derivante dal sole - entrerà in gioco un’energia di tipo gravitazionale. Quando queste fonti di Nuova Energia usciranno dal settore ricerca e sviluppo ed entreranno nella rete della consapevolezza umana saranno necessari dei cambiamenti: sarà necessario modificare le tecniche di coltivazione delle piante, i modi in cui le persone fanno le cose, i metodi di distribuzione e più che altro l'equilibrio di potere e denaro sulla Terra in modo che venga distribuito in modo più equilibrato piuttosto che relegato in pochi luoghi. Non sorprendetevi quando sui giornali leggerete dei conflitti, quando leggerete che un lato cerca di non mollare: in questa Nuova Energia non potrà, non sarà possibile.

La Nuova Energia si sta muovendo e possiede una consapevolezza che corrisponde direttamente alla consapevolezza dell’”Io” - non io, Saint-Germain, mal’“Io” di cui parleremo tra un attimo quindi continuerà a muoversi, a fluire e le persone in tutto il mondo avranno bisogno di sentir dire: “Funziona, funziona.”

Vedete, molte persone tenderanno ad andare in panico o a cadere nel dramma perché nel momento in cui il cambiamento inizierà molti tenderanno a resistere e più faranno resistenza più il cambiamento si accanirà su di loro. Molti si arrabbieranno, si lamenteranno che è arrivata la fine del mondo - invece è solo l’inizio. Molti non saranno in grado di gestire questa cosa che definiamo nuova consapevolezza e sceglieranno di lasciare la Terra, di raggiungere l’altro lato rientrando poi rinfrescati e rinnovati dopo aver compreso che per l’umanità si tratta di una nuova era.  

Oh… e non solo per l’umanità - si tratta di una nuova era anche per tutti gli altri livelli. Vedete, come va in Terra va anche nei cieli: quando l’altro giorno abbiamo festeggiato il Salto Quantico non si è trattato solo di un gruppo di Shaumbra a Taos, New Mexico e in altri luoghi scelti, sparsi nel mondo che celebravano questo evento senza precedenti nella storia… negli altri livelli c’erano angeli che danzavano e celebravano, che si rallegravano e si sentivano liberi dalle energie che li avevano tenuti imprigionati e in schiavitù per molto tempo.

C’è stato un contraccolpo nelle vostre famiglie spirituali – la famiglia delle vostre origini – che hanno percepito il Salto Quantico. Lo hanno percepito e per un certo tempo avevano percepito di aver perso alcuni membri della famiglia – voi…voi, quelli venuti sulla Terra per lavorare attraverso questa cosa chiamata impasse energetico. Quando avete attraversato il corridoio entrando nel Salto Quantico della Nuova Energia hanno sentito che si era ristabilita la comunicazione con loro e sapendo che ce l’avete fatta anche loro si rallegrano.

Ci sono state dimensioni rimaste intrappolate, collassate su se stesse insieme a tutti gli esseri che le abitavano e solo pochi giorni fa, nel momento del Salto Quantico, l’energia ha ripreso a muoversi e in questo momento, da qualche parte su quei livelli ci sono esseri angelici che sono di nuovo liberi. 

É un avvenimento senza precedenti, di proporzioni tali che difficilmente si possono prevedere ora. Ha avuto inizio e non si tratta di un evento forzato, bensì di potenziali che fluiscono nel mondo, potenziali che finora non erano mai stati disponibili e che ora lo sono. Al momento sulla Terra ci sono abbastanza umani con un livello di consapevolezza alto che stanno accettando i loro potenziali, il cambiamento e la nuova era dell’umanità - quindi il cambiamento avviene proprio ora.

Shaumbra, voi siete gli audaci, i leaders, quelli che si sono assunti un impegno – nell’ultima vita, 10 o 100 vite fa – un impegno che suonava così: “Sarò qui per il Salto Quantico, sarò qui per accendere questa scintilla di nuova consapevolezza sulla Terra. Allora sarò sulla Terra per starmene dietro il muretto basso senza venir coinvolto nel dramma e nel conflitto - al contrario me la godrò e celebrerò I cambiamenti che stanno per avvenire nell’umanità” … e ce ne saranno molti, davvero molti. 


“Io”

Oggi ho qualcosa da dirvi a livello personale: i cambiamenti sono qui - cercate di capirlo. Non dovete più sperare, non dovete più sognarli: sono qui.

Questo evento determinerà cambiamenti e stress ma non lasciatevi prendere dal dramma, dalle cospirazioni e dagli scenari da fine del mondo perché voi ne sapete di più. E’ l’inizio…vi cercheranno come leaders di consapevolezza grazie ai libri che scriverete, alle società che fonderete, ai centri di consulenza e di guarigione che organizzerete. Vi cercheranno perché non vogliono restare intrappolati nel dramma - anche se tenteranno di ributtarvi dentro. Non vogliono restare intrappolati nella Vecchia Energia e vogliono che li aiutiate guidandoli per poterne uscire. 

Nella Nuova Energia in cui vi trovate, in questa nuova consapevolezza l’”Io” diventa la cosa più importante. Kuthumi ne ha parlato ieri: all’inizio esisteva la consapevolezza di “Io”, ciò che Tobias definisce il Primo Cerchio, Casa. Si trattava della consapevolezza dell”Io” … a metà, specialmente durante il vostro tempo sulla Terra si trattava della consapevolezza del “Noi” – i gruppi, le famiglie, i paesi, le società. Guardatevi intorno, tutto gravitava intorno ai gruppi – le chiese, le confraternite, i gruppi – tutto riguardava la scoperta del “Noi” – il collettivo, lo stare insieme – perché solo attraverso questo passaggio si poteva arrivare all’era successiva, quella dove siete appena entrati, l’era dell’ “Io”. Siete voi.

Kuthumi ieri ha detto: “Cosa manca?” Voi. Cosa manca? L’umano nella sua vita. Cosa mancava? L’importanza sacra del “Tu” nella consapevolezza del “Noi”. Vi è stato insegnato a non pensare al Sé, ma a pensare al Tutto…ciò faceva parte dell’apprendimento degli angeli e degli umani. Vi è stato insegnato che non è opportuno parlar bene di sè, pensare prima a sè, metter se stessi al primo posto e più che mai mettersi al centro di tutto.

Ora trascendete, passando da bambini di Dio ad adulti di Dio e in quanto Dio adulto comprendete l’importanza sacra dell’“Io”. Senza la presenza dell’“Io” le cose non cambiano né passano di livello. Senza il “Io” non ci saranno scoperte né passi avanti, senza l’ ”Io”  non ci saranno tutte le risorse della Vecchia e Nuova Energia in arrivo per creare con voi, per aiutarvi a manifestare il vostro livello di sogni più alto.

State per entrare nell'era dell’ ”Io”  dove si tratta di prendersi cura di sé, di sentirsi, di conoscersi e di mettersi al centro. Quando vi trovate nel centro di tutto, incluso il vuoto quando vi trovate nel centro di questa nuova fisica, anche se questo tutto può apparirvi nient'altro che un vuoto assoluto, nel momento in cui vi ci posizionate avviene la creazione.

Proprio ora vi trovate seduti in un certo tipo di vuoto - eppure questa stanza è piena di energia. Sembra che non ci sia nulla ma c'è tutto. Nel momento in cui mettete voi stessi in questo momento “Io”, tutto comincia ad accadere.

Ci troviamo ora nell'era dell’ “IO” ed è arrivato il momento di disfarsi di alcune delle vecchie credenze ipnotiche che riguardano qualsiasi altra cosa. “Rinuncia al sé, mettiti al servizio di chiunque altro, fai qualsiasi cosa per chiunque altro per guadagnarti la via verso il paradiso.” Noi siamo oltre tutto questo…si tratta di voi: mettetevi al centro della vostra realtà.

É l'energia di Yo-ham, Io, la presenza di Dio, non solo nel momento o nell’Ora ma nella realtà, nello spazio e nella consapevolezza. Quando la vostra presenza Io Sono si permette di essere in questa presenza consapevole, in questo momento consapevole, qualsiasi cosa può avvenire: è il momento in cui avvengono cose che gli altri definiscono miracoli ma voi avete capito che i miracoli non esistono. Tutto gira intorno all’ “Io” consapevole nel momento presente. Io sono.

Abbandonate Ciò Che Non È Vostro

Shaumbra, v’invito a fare qualcosa: potrebbe essere un po' difficile, potrebbe essere un po' una sfida ma con una grande ricompensa. Oggi, prima che io lasci questa stanza v’invito... v’invito a essere “IO”, a essere la vostra consapevolezza dell’ “IO”. Che cosa significa? Significa abbandonare qualcosa che vi è stato vicino e caro per molto tempo, che è diventato così intimo e personale che non ve ne accorgete più. Io osservo questo gruppo di Maestri incredibili e mi rendo conto che è arrivato il momento: è arrivato il momento di lasciar andare.

Grazie al vostro amore e al vostro servizio vi siete fatti carico dei problemi dell'umanità - in profondità dentro di voi, nei vostri corpi, nelle vostre menti e nella vita quotidiana. Avete recitato i drammi degli altri, i problemi degli altri e avete cercato di risolverli. Avete cercato di elaborare i loro problemi per assisterli e servirli e fino a un certo punto ha funzionato.

Nell’ energia dell’ “IO” in cui ci troviamo ora è arrivato il momento di lasciar andare. Quella malattia non è vostra, quel conflitto nella vostra testa non vi appartiene, quella tristezza non è vostra, quella depressione non è vostra. L'assenza di abbondanza non vi appartiene - e voi vi lamentate che invece è così - pensate che sia vostra, che si tratti di una qualche punizione, di uno squilibrio, di un'imperfezione ma non è così. Avete indossato il vestito della sofferenza umana per capirla e provarne compassione, vi siete assunti questi problemi come grandi maestri angelici proprio per familiarizzare del tutto con queste cose e poter assistere a tutto il processo dell'evoluzione della consapevolezza - ma non vi appartengono.

Come si fa a lasciar andare? Negli ultimi giorni l’avete sentito dire una volta, due, quattro - fate la scelta proprio adesso. Non dovete servire nessun altro - quelli che amate, i vostri nemici, l'umanità, i delfini, gli alberi o qualsiasi altra cosa - restandoci ancora attaccati. L'avete scelto prima, potete non sceglierlo adesso.

Lasciate che ve lo ripeta: in servizio e in amore avete scelto di assumervi i problemi dell'umanità per aiutare gli altri ad elaborarli. Voi l'avete scelto e l'avete fatto come servizio, come passione e ora potete non-sceglierlo del tutto... non solo una piccola parte, non solo “quanto basta” ma tutto quanto: potete liberarvene proprio adesso perché non siete più al servizio dell'umanità in quel ruolo o con quelle capacità.

Non potete servire la vostra famiglia angelica assumendovi i suoi problemi. Non potete servire Dio continuando a farvi carico delle difficoltà dell'umanità. Ne avete avuto abbastanza… siete stati richiamati come leaders della Nuova Energia per essere chiari e farlo nel modo più semplice - lasciate andare, non è roba vostra.

State cercando di resistermi! Io cerco di allontanare da voi queste cose e voi cercate di resistere - chi credete vincerà questa battaglia? (risate, poi il pubblico risponde “IO”)

Shaumbra, vi siete assunti quei problemi quando non era necessario ma l'avete fatto per servire gli altri. Siete come chi ha raggiunto l'energia infernale più profonda e oscura per aiutare qualcuno e avete fatto un lavoro meraviglioso, un grande lavoro. Vi meritate tutti un 10 e lode per esservi fatti carico del dolore dell’umanità.

Non ve lo ricordate? Vi siete laureati, siete laureati…non avete bisogno di continuare: avete bisogno di essere chiari e di essere leaders. Avete bisogno di abbandonare cose come la confusione, i dubbi e l'ipnosi, avete bisogno di abbandonare la malattia che non vi appartiene. Lasciatele in questa stanza, lasciate che quel tipo di energia se ne vada…davvero, continuando a resistere non state aiutando nessuno.

Volete essere un ispiratore di consapevolezza? Volete essere il bruco che si trasforma in farfalla? Fatelo adesso. Non serve che ve ne andiate in giro con le tasche piene di malattie e problemi per servire Tutto Ciò Che É.


L’ “Io” Cambia Il Mondo

La cosa più grande che potete fare nella Nuova Energia è l’ “IO”. Proprio ora mettete voi stessi, il vostro Sé Dio consapevole in primo piano e ciò cambierà il mondo, aiuterà qualcun altro - o forse voi - a creare una sorgente di Nuova Energia, aiuterà il medico a scoprire la cura per il cancro e il musicista a comprendere come inserire la Nuova Energia nelle canzoni che creeranno guarigione per le persone che lo sceglieranno. Tutto ciò aiuterà anche alcuni di quelli che potremmo definire i demoni della Vecchia Energia presenti sulla Terra - i demoni della consapevolezza di gruppo - a liberarsi dalle trappole in cui si trovano. Si tratta solo di essere nel vostro Sé “IO” proprio adesso.

Forse suona un po' egoista…forse suona come se vi trovaste da qualche parte sulla vostra isola personale, ma fate un respiro profondo e percepite l'amore e la compassione dell’ “IO.”

L’“IO” crea una nuova fisica.

L’ “IO” Sè crea energia di guarigione.

L’ “IO”  ispira altri umani a proseguire il loro viaggio.

L’ “IO” Sé permette che il cambiamento e la trasformazione avvengano sulla Terra e su tutti i livelli angelici.

Quando diventate “IO” ... “IO” ...ciò cambia tutto. Quando la smettete di portare i pesi delle vostre famiglie, delle vostre aziende, dei vostri paesi e di tutte le altre cose e in questo momento vi permettete di essere “IO”  - Yo-ham - proprio ciò permetterà alla Nuova Energia di irradiarsi su tutto il mondo.

Ciò farà in modo che il cambiamento non debba essere per forza così difficile, che possa essere morbido e semplice…questo fatto creerà un riverbero di consapevolezza in tutto il mondo, cosa che ispirerà ricercatori e scienziati e artisti e altri ancora.

Questo è un momento profondo per ogni singolo “Tu”, questo è il momento di Yo-ham – Io sono Dio.  “Io sono qui. Io sono integro e completo. Io posso fare una scelta.”

Osservatene e sentitene l'effetto sulla Terra. Sarà la vostra gioia, sarà la vostra passione, sarà la cosa che potrete condividere con gli altri Shaumbra in tutto il mondo. Inizia ora, si sta allargando e si allarga ogni momento di più.

Da qualche parte nel mondo è stata scritta una nuova canzone.

In qualche parte del mondo proprio ora qualcuno che per anni ha sofferto di depressione si è appena svegliato e si chiede perché stamattina quella vecchia e oscura tristezza non c'è. Si starà nascondendo per qualche ora e basta? Si ripresenterà? Forse la sua depressione se n’è andata perché una scintilla di Nuova Energia è entrata nella sua vita.

Da qualche parte nel mondo c’è una persona anziana sulla sedia a rotelle e arriva il momento in cui capisce che può lasciare andare. Questa paura di morire è stata rilasciata e ora può intraprendere il viaggio verso l'altro lato.

Proprio ora in qualche parte del mondo è appena stata creata una nuova invenzione: è venuta alla luce e negli anni a venire continuerà a ad espandersi nel mondo sotto forma di un apparecchio per ridurre questa cosa - forse addirittura per eliminarla - questa cosa che definite lavoro duro.

Da qualche parte nel mondo proprio ora, all'interno della consapevolezza collettiva dell'umanità queste scintille di nuova consapevolezza sono entrate in una malattia che è stata molto famosa e molto problematica - lei ora ha invertito la rotta e nei prossimi anni smetterà di esistere.

In qualche punto del mondo proprio ora c'è un medico che ha lavorato sull’AIDS e ha appena ricevuto l'ispirazione di cercare in un posto nuovo, dove prima di tutto troverà la risposta alle cause dell’AIDS e poi proprio grazie a quest’ispirazione continuerà le sue ricerche finchè nel corso della sua vita non si troverà la cura per questa malattia.

Proprio ora in qualche parte nel mondo, in un istituto per malattie mentali qualcuno che era rimasto intrappolato nella prigione della sua mente, tormentato dall'oscurità più scura ha appena visto una luce…se la segue, fuori dall'oscurità della sua esistenza, entrerà in qualcosa che non ha conosciuto per centinaia di vite - qualcosa definito gioia e amore per se stesso.

e…Shaumbra, da qualche parte, proprio ora da qualche parte - io non so dove - ma da qualche parte l'energia originale di Io Sono, Dio, Spirito e Tutto Ciò Che E’ sta celebrando - proprio adesso.

Io Sono Quello Che Sono.