SHOUD 09 - LA SEDUZIONE DELLA CONSAPEVOLEZZA

SERIE SALTOQUANTICO

SHOUD 9 - LA SEDUZIONE DELLA CONSAPEVOLEZZA

presentato al Crimson Circle il 3 maggio 2008

E così è. Cari Shaumbra, bentornati a questa riunione di Shaumbra da tutto il mondo per il nostro momento mensile di rilassamento, informazione e tutta quest’energia che creiamo tutti insieme. È un lavoro duro là fuori nel freddo, in questa realtà fisica, è un lavoro tosto quello che ognuno di voi sta facendo quindi questa è una delle nostre scadenze mensili per ritrovarci insieme, per richiamare tutte le energie da lontano, per riunire le energie dall'altro lato perché ci raggiungano in questo spazio sicuro, nel vostro spazio.

Facciamo tutti insieme un respiro profondo mentre diamo inizio a questa giornata. (pausa)

Oggic’è un lavoro importante da fare, è importante che ognuno di voi sia molto, molto presente con noi. Oggi non c'è bisogno che ve ne andiate a galleggiare da qualche altra parte: se qualcuno di fianco a voi si addormenta, dategli una leggera gomitata! Vorremmo che foste presenti per le informazioni che arriveranno oggi perché sono parte integrante del vostro percorso e del vostro viaggio; si tratta di informazioni che avete bisogno di ricevere in modo consapevole per poter continuare ad espandervi e ad evolvervi in questa cosa che definiamo Nuova Energia. 

Mentre da questo lato completavamo la chiamata mettendo insieme le energie per oggi - sono presenti stimati ospiti che vi introdurrò tra un momento - prima che lo Shoud cominciasse stavamo scherzando tra noi e dicevamo che 7 o magari solo 5 anni fa gli Shaumbra e gli Shoud erano molto, molto diversi. Se volete riuscire a capire quanta strada abbiamo fatto, fate un passo indietro e ascoltate uno degli Shoud della prima serie. La Serie del Creatore conteneva informazioni meravigliose che abbiamo sviluppato insieme, ma risulta primitiva rispetto a ciò che stiamo facendo ora. Si trattava del lavoro di base e tutto il resto gli è stato costruito sopra, ma tornate indietro e percepite quelle energie.

Se riascoltate quegli Shoud risulteranno molto caotici. Quando è partita la chiamata per iniziare lo Shoud era come se, come direbbe Linda, “tentassimo di organizzare i gatti in branco”.  Voi andavate prima da una parte poi dall'altra, vi trovavate nel bel mezzo di traumi emozionali estremamente profondi o in uno stato di sonnolenza e quindi la quantità di lavoro che dovevamo fare prima di ogni Shoud era davvero enorme. Ora invece mettiamo lì un po’ di cioccolato per voi, suoniamo la campanella ed eccoci qui tutti insieme.

Gli Ospiti di Oggi  

Oggi intervengono alcuni ospiti meravigliosi. Grazie al lavoro profondo che stiamo facendo è tornato il nostro caro Dr. Freud. Non ci aspettavamo di averlo ospite in quest'occasione ma grazie al lavoro che ha osservato il mese scorso - il lavoro che voi state facendo - le nuove prospettive che gli stiamo dando sulla psicologia e sulla natura dell'essere umano divino hanno attirato la sua attenzione a livelli estremamente profondi. Sembra quasi che non riesca più a fare a meno degli Shaumbra.  Lo potete percepire intorno a voi: è con voi quando siete in macchina, é con voi quando andate a dormire o quando lavorate durante il giorno e continua a farsi delle domande: “E questo? E quello?” ma non solo: “Come ti senti rispetto a questa cosa?” ma piuttosto: “Perché adesso funziona così?” Lo chiede a voi, i pionieri della consapevolezza.

È stato con noi durante la Scuola di Aspettologia che abbiamo tenuto di recente nel luogo dei nuovi inizi, quello che chiamate Kelowna. Per noi è stato molto interessante osservare le sue reazioni a questo studio completo   dell’Aspettologia e alla fine dell'esperienza non pochi di voi si sono sentiti esausti: si trattava del Dr. Freud - era completamente sottosopra. Da un certo punto di vista è stato estremamente felice di assistere alla nascita di questo lavoro, di vedere l'impegno personale da parte degli Shaumbra nell’avventurarsi in questo campo e ciò lo ha sconvolto fino al centro della sua anima, questa comprensione che dentro di lui esiste un Centro Divino lo ha sconvolto. Non si tratta solo degli aspetti, esiste la purezza della sua Coscienza Personale che non ha aspetti che annullano gli altri. Esiste quella parte della sua purezza divina che c’è sempre stata e ci sarà sempre - anche se crea questi aspetti e alcuni di loro vanno persi, frammentati o feriti - quel Centro è sempre lì.

Molto acutamente uno dei medici umani che fa parte degli Shaumbra - il Dr. Doug, come lo chiamate voi - ha affermato che il lavoro di Freud cercava di riparare ciò che veniva percepito come unità, mentre lo Shaumbra sa già che voi siete uno e che non c'è niente da riparare. Non dovete ritornarci e cercare di riparare questa struttura di psiche umana: si tratta solo di un aspetto.

Freud arrivò a capire e a percepire che il centro era distorto o comunque fuori equilibrio, ma non sapeva esattamente che cosa fosse il centro. Era come prendere un pezzo di argilla e cercare di rilavorarla sulla base dell'analisi da Vecchia Energia, cercando cioè di ripararla e rimetterla a posto. Quel pezzo di argilla era solo un aspetto mentre - al centro - la vostra coscienza non viene spezzata, né distorta: é divina, c’è sempre stata e ci sarà sempre.

Con questa nuova consapevolezza arriva la comprensione che il centro è reale e puro, ma come si riportano indietro tutti questi aspetti in modo molto integrato? L'Essenza di voi è perfetta, sono tutti questi aspetti impazziti che avete creato che causano tutta la confusione. Nel lavoro che continueremo a fare con l’Aspettologia si tratta di tornare indietro al centro perfetto ma è difficile arrivarci, Shaumbra - è difficile arrivarci se ci sono tutti questi aspettiche dirigono l'orchestra.

Ecco perché accogliamo di nuovo il Dr. Freud - per il lavoro che sta facendo, per il nostro Shoud di oggi e alcuni degli argomenti importanti - molto importanti - relativi alla consapevolezza che dobbiamo trattare oggi.

Abbiamo portato anche le energie di Kuthumi, il quale mentre mi preparavo per lo Shoud mi ha detto: “Oh,Tobias, mi piacerebbe essere io quello che tiene lo Shoud oggi, ma ci sono moltissimi Shaumbra da conoscere e pochissimo tempo per farlo quindi fallo tu, Tobias!”

Ecco Kuthumi che arriva e potete percepire la sua/il suo... voglio fare un'affermazione - nessuno di noi è davvero maschile o femminile. Alcuni di voi si preoccupano molto e nel profondo sono frastornati: neppure voi siete né maschi nè femmine - quelli sono solo aspetti. Dobbiamo utilizzare comunque termini umani inglesi, in quanto non esiste una parola che definisca la semplice presenza equilibrata, quindi definirò Kuthumi “lui” ma forse dovrei definirla “lei”.

Kuthumi arriva e voi percepirete il suo senso di leggerezza e di umorismo rispetto alle cose perché, come sapete, è davvero importante mantenere il senso dell'umorismo, essere capaci di ridere, liberare il tavolo da quelli che finireste argomenti sacri… se non riuscite a farvi una bella risata su alcune cose non potrete mai ridere di voi. Non potete farvi una risatina sui cattolici? Sono grandiosi per riderci sopra, proprio come gli ebrei. Dovete riuscire a farvi qualche bella risata e comunque anche quelli sono solo aspetti.

Oggi ci raggiunge anche Saint-Germain, è seduto qui di fronte allo schermo con Kuthumi che oggi invece sta in piedi  e vicino a lui siede Freud. Saint-Germain arriva perché ama caramente tutto di voi, Shaumbra e lavora con voi molto da vicino durante le parti difficili della vostra giornata. Adora recitare il ruolo dell'essere - come dire -  alto, potente e un filo arrogante, ma voi e lui sapete che si tratta solo di un ruolo che recita per tirarvi fuori dalla zona di sicurezza in cui tendete a rimanere, per farvi uscire da quell'energia bloccata.

Prima di questa sessione ci siamo fatti un paio di belle risate, mentre eravamo seduti a fumarci i nostri sigari e a parlare di Shoud e di Shaumbra. Saint-Germain stava parlando come se si fosse già assunto questo ruolo di presenza e guida angelica per gli Shaumbra dopo che me ne sarò andato/incarnato… oh, se la rideva alla grande affermando che lui sì che vi avrebbe dato una bella scrollata!  Mi diceva qualcosa per ottenere l'effetto del tipo “Non avete ancora visto niente,” lo fa per amore e compassione.

Oggi introduciamo alcuni ospiti che si siederanno in questo cerchio interno. Oh, intorno alla stanza ci sono molti, molti esseri angelici in quello che definiamo il Secondo Cerchio: vi osservano e naturalmente vi mandano il loro amore e tutte le loro benedizioni, ma osservano ciò che state affrontando.

É presente anche l'essenza della nostra cara amica Shaumbra, Christine, che è trapassata di recente. Ha voluto essere qui oggi, ha sempre voluto essere un ospite e ora immagino che il suo desiderio sia stato esaudito! Oggi porta un messaggio agli Shaumbra, in particolare a chi le era vicino: lei vuole dire a voi tutti che trapassare è stato incredibilmente semplice, “Troppo semplice,”.

Esiste un punto di ciò che voi definireste... di ritorno in cui, vedete esiste questo concetto umano del transitare e vi chiedete: “Come sarà? Sarà tragico? Mi farà paura? Cosa accadrà quando arriverò dall'altra parte?” e quindi create questo scenario della morte come qualcosa di molto spaventoso ma, in effetti, prima di lasciare davvero il corpo fisico vi raggiungerà una specie di condizionamento - lo definiamo così - che vi ricorderà in un istante le molte, molte volte in cui siete trapassati. L'avete già fatto 1000 volte - forse di più - quindi sapete esattamente com’è.

In realtà, questa consapevolezza che torna a voi poco prima della morte, vi aiuta a liberarvi più facilmente del vostro corpo e a superare qualsiasi paura dell'ultimo minuto. Non è come andare sulle montagne russe e una volta raggiunto il punto più alto urlare: “Accidenti, cosa sto facendo?!” Non succede così, Shaumbra… è come arrivare in cima alle montagne russe e dire: “L’ho già fatto, è così semplice.”

Christine è deliziata dal fatto di essere arrivata da questa parte. È qualcosa che voleva fare da un bel pò di anni, ma per una quantità di ragioni non l'aveva fatto. Prima di tutto percepiva l'estremo sollievo nell’abbandonare quel corpo fisico - che è una delle prime cose per cui anche voi darete fuori di matto quando arriverete da questa parte. Rimarrete stupiti dalla differenza che si prova non dovendo portarvi in giro il corpo fisico.

Christine vuole comunicarvi che si trova bene. No, non è andata al Ponte dei Fiori perché intende e vuole continuare a lavorare in modo specifico con gli Shaumbra, quindi continuerà a lavorare con noi nel Crimson Council. Lei sente che servirà meglio al suo scopo restando da questa parte, come parecchi di voi hanno sperimentato nell'ultima settimana ritrovandosela intorno.

Non c'è stato nessun trauma, non ci sono stati sentimenti profondi e tristi - forse solo per alcuni di voi. Lei si è impegnata a continuare a lavorare con gli Shaumbra - con chi è disponibile e aperto - e intende posporre la passeggiata al Ponte dei Fiori al 19 luglio 2009. Mi ha chiesto personalmente di accompagnarla e sarò deliziato di questa incombenza. Ecco, adesso lo sapete.

Cari Shaumbra, questi sono i nostri ospiti speciali da aggiungere a un certo numero di altri che si trovano qui.

Per chi in questo momento sta ascoltandolo o leggendo: se dopo il nostro ultimo Shoud è trapassata una persona giovane o qualcuno che amavate, un figlio o una figlia, un genitore, un fratello o una sorella, una persona della famiglia - sappiate che abbiamo invitato anche loro a questo Shoud in modo che essendo qui voi li possiate percepire, perché possano vedere ciò che state facendo e possano comunicare con voi perché è ciò che vogliono da quando sono passati da questa parte e percepiscono che in questo spazio la cosa sarà più facile. Per coloro nella cui famiglia di recente qualcuno è passato dall'altra parte, per favore sappiate nel vostro cuore che sono qui oggi. Loro sono con noi e stanno bene.

Sui Guru

Ecco, Shaumbra, prima di proseguire con l'ordine del giorno voglio dire un paio di cose. La prima riguarda i guru: il concetto di guru è un concetto molto da Vecchia Energia, un termine da Vecchia Energia che a livello letterale significa “pesante nella spiritualità”, “estremamente pesante a livello di conoscenza spirituale”. Noi sappiamo che non vogliamo essere pesanti, che non vogliamo essere questa forza travolgente e gravosa.

In questo momento parlo di guru per un'ottima ragione. Il mese scorso il compito a casa riguardava il fatto di comunicare a 4 persone - che non fossero il vostro cane e il vostro gatto - che voi siete un Insegnante della nuova consapevolezza. L’ho fatto per una ragione specifica, come Cauldre ha detto prima, in modo che vi ascoltaste perché molto spesso vi chiedete: “Perché sono qui?”  - non io, Tobias ma voi vi ponete questa domanda, vi chiedete perché siete qui. Quando affermate ad alta voce ciò che siete - e non solo nello specchio ma ad un altro umano - vi rendete reali, lo prendete dall'etere dove l'avete lasciato finora e lo portate qui, in questa realtà.

Sì, lo so che siete spirituali e anche voi lo sapete, poi siete un insegnante e siete illuminati in molti modi diversi, eppure questa cosa la mantenete là fuori, da qualche altra parte e nascosta con cura. Quaggiù esiste la vostra parte umana che si collega con il vostro sé eterico, che però non viene riportato su questo livello. Quando affermate “Io sono un insegnante di una nuova consapevolezza”, quella parte di voi là fuori ascolta e si rende conto che non ha più bisogno di nascondersi, capisce di poter fluire dentro questa realtà e quindi lo diventate - non solo in un altro livello eterico, ma proprio qui sulla Terra.

Vi abbiamo dato questo compito a casa senza dirvi anche questo - perché ovviamente sapendolo molti di voi avrebbero provato paura - molti di voi hanno vissuto un'esperienza molto malvagia come o con un guru, per essere stato un guru o il seguace di un guru. In vite precedenti molti di voi hanno dato vita -  presumo che la definireste una scuola - a scuole di illuminazione e hanno insegnato agli altri in un'epoca in cui l'insegnamento di questo tipo di materiale non era così accettabile. Siete stati perseguitati per ciò in cui credevate e lavorando con i vostri studenti avete dovuto nascondervi e organizzare incontri segreti. Molti dei vostri studenti vi hanno tradito e vi siete ritrovati a vivere grandi conflitti con le chiese e i governi, che di solito erano una cosa sola con le forze territoriali - le armate che a quel tempo occupavano i paesi - che non volevano ricevere nessun altro tipo di insegnamento.

In passato quando eravate un guru - molti, moltissimi di voi lo sono stati - avete scoperto che si trattava di un'esperienza dolorosa e vi siete accorti che nemmeno la morte poteva interrompere quell'esperienza, perché i vostri studenti erano diventati dipendenti da voi e vi avevano seguito perfino dopo la morte anche se si trovavano ancora sulla Terra…oh, e specialmente quando sono venuti da questa parte, sono arrivati cercando di voi, vi hanno invocato: “Sono qui, vieni a prendermi!”  Ve l'abbiamo raccontata come se fosse una barzelletta.

Shaumbra, le vostre esperienze con i guru non sono state per forza positive quando eravate uno di loro. Molti di voi, specialmente nell'ultima vita e nella penultima, ma anche durante questa vita hanno seguito i guru - vi siete dati a questi esseri e avete riversato in loro i vostri sogni, la vostra speranza e la vostra spiritualità insieme al vostro Sé-Dio. Avete permesso loro di diventare una specie di maestro elevato e poi, con vostra grande disperazione, molto spesso vi siete accorti che non erano assolutamente diversi da voi. In effetti siete stati un guru migliore in una vita precedente di quelli che vanno in giro adesso. Conoscete l'adorazione del guru da qualsiasi angolazione e sapete che si tratta di momenti meravigliosi, ma che ci sono anche momenti molto difficili che sono vere e proprie sfide.

In particolare durante questi ultimi anni avete evitato questo tipo di cose, ne siete rimasti ben lontani. Noi osserviamo e ascoltiamo attraverso la vostra consapevolezza e a volte quando vedete un guru in televisione, oppure leggete qualche suo scritto possiamo percepire i pensieri e le sensazioni negative che vi attraversano. Quando vi diciamo: “Condividete chi siete con le persone,” ma ciò riporta a galla i vecchi argomenti del guru, sia il dolore di essere stato uno di loro che la perdita di speranza dopo averne seguito uno.

Ve ne siete stati alla larga e fino a qui vi capiamo ma ora è diverso, questa è una nuova era. Non è più un’era di guru, non è più un'era in cui avere seguaci o seguite qualcun altro. Potete affermare che si tratta di un'era di guida e compassione, l’era dell'insegnante che proprio ora incoraggia gli studenti ma non fa le cose per loro; chiede loro di trovare la risposta ma non gliela fornisce; li aiuta a comprendere che cos'è uno Standard: un essere Standard è colui che l’ha fatto - o si trova nel processo di farlo - che mostra attraverso il proprio esempio personale di vita umana che non si tratta solo di una teoria, di un altro dogma ma che è molto, molto reale.

Voi avete superato ampiamente il tempo del bisogno di un guru. Vi siete resi conto che nel mondo in questo momento non ce ne sono molti - ce n'è qualcuno - perché nel mondo ci sono ancora persone che ne hanno bisogno. Alcune persone hanno ancora bisogno di affidare il forziere del loro tesoro spirituale - in toto - a qualcun altro, ma voi Shaumbra lo sapete bene, ecco perché in questo ultimo mese è stato una tale sfida per voi dover affermare: “Io sono un insegnante della Nuova Energia”. Questo fatto ha riportato a galla l'argomento di essere un guru.

Lasciamo andare tutto ciò - nessuno di voi vuole essere un guru, nessuno di voi ha quel desiderio o quel bisogno di essere un guru e non vi verrà chiesto di esserlo.

Alcuni di voi fanno resistenza a questo concetto e torniamo quindi all'adorazione del guru, perché quelli che adorano e seguono i guru hanno delle aspettative incredibilmente alte nei loro confronti. Non volete che vi vengano messe addosso queste aspettative e giustamente non volete che qualcuno pensi che voi siete umanamente perfetto perché ciò non si può ottenere. Nello stato umano dell'essere la perfezione è un bersaglio in movimento - non potrete mai essere un umano perfetto, sarebbe un ossimoro! Voi siete un essere sovrano perfetto ma come sapete non vale la pena, né il tempo, né lo sforzo di perfezionare l'umanità o la parte umana di voi perchè si sta evolvendo in modo naturale.

Non v’interessa avere seguaci che si aspettano che diciate sempre la parola esatta e facciate la cosa giusta, meno che meno che pensino che non abbiate bisogno di utilizzare il bagno, perché siete ascesi e tutto il resto - troppo peso su di voi.

Ciò che vi chiediamo - ciò che vi stiamo ricordando - è molto diverso. Vi ricordiamo che siete venuti sulla Terra per essere una guida della nuova consapevolezza, il che non significa che avete imparato tutte le risposte - a questo punto non sarebbe possibile. Significa invece che state ancora imparando, state ancora capendo, state ancora arrivando a capire chi siete e comunque vi trovate in prima fila, per così dire. Siete un Pioniere della consapevolezza.

E con questo, Shaumbra, fate un respiro profondo (pausa)

Le Sensazioni 

Torno brevemente sulle sensazioni. Sappiamo di avervene già parlato molto - a volte vi annoiamo ma dobbiamo continuare a tornare sull'argomento.

Le sensazioni sono importantissime in quanto sono il sentiero o il canale verso quella che definireste la saggezza e la conoscenza sacre, divine e davvero intuitive. Non è possibile passare dalla conoscenza della mente umana alla conoscenza divina con un solo passo: il processo di trascendere le capacità della mente inizia con le sensazioni.

Nello Shoud di due mesi fa Saint-Germain ha parlato di sensazioni e di immersioni, di permettersi di sentire. Ci ha fatto parecchi esempi, alcuni dei quali ci hanno fatto sentire bene e altri un po' meno. Stava cercando di portarvi oltre la mente e oltre le barriere fino alle sensazioni. Continueremo a ricordarvi che si tratta di sensazioni.

La sensazione non si deve confondere con l'emozione. La sensazione è consapevolezza sensoriale, è la consapevolezza che proprio mentre parliamo ci sono molte, moltissime energie presenti nella stanza. Alcuni di voi ne stanno percependo una parte, ma poi i vostri sensi umani e la mente intervengono e chiudono fuori tutto perché la mente è stata allenata in questo modo sin dai tempi di Atlantide e in modo particolare in questa vita. La mente cerca di bloccare e fermare le sensazioni in quanto associa le sensazioni - cioè la consapevolezza sensoriale - al dolore, a volte alla confusione e anche ad altre sensazioni che attualmente non si possono quantificare come si fa con l'attività mentale. Se non puoi documentarle, misurarle né registrarle la mente dice: “Non sono reali”. 

È arrivato il momento di tornare alle sensazioni - le sensazioni naturali. Ora, so bene cosa state per dirmi: “Ma è tutto ciò che ci siamo ritrovati questo mese”. Ci torneremo tra un momento.

Di base le sensazioni sono il modo con cui permettete al vostro corpo di guarirsi - non lo fate certo attraverso la mente. Qualsiasi Shaumbra sia presente qui, ascolti o legga questo Shoud, tutta questa cosa che riguarda ciò che definite visualizzazione o verbalizzazione mentale -  in altre parole, cercare di immaginare le cose nella vostra mente o cercare di recitare questi piccoli deliziosi proverbi ad alta voce - non è altro che un altro modo per illudersi e prendersi in giro. Non fate altro che dire alla mente che avete paura di voi e della vostra natura divina davvero intuitiva di provare sensazioni, il che blocca ancora di più le cose. Se siete davvero Shaumbra per favore non utilizzate più quegli strumenti. Forse a un certo punto vi sono stati utili, ma ora passiamo alle sensazioni - le sensazioni pure, le sensazioni genuine.

Ci sono stati alcuni Shaumbra che hanno avuto - come le definireste voi - aperture incredibili e non certo perché la mente fosse diventata improvvisamente più intelligente. In effetti avete permesso che la mente si facesse da parte e così è affiorata la vostra natura intuitiva e sensoriale. Avete avuto questi momenti di aperture cosmiche e visioni interiori oltre l’oltre e non è mai stata la mente - voi lo sapete.

Tutte le volte che avete provato queste sensazioni travolgenti di compassione e in particolare questa sensazione sconvolgente di saggezza e intuizione - è mai arrivata dalla vostra mente? O forse dal vostro piede? Dal vostro orecchio sinistro? È il risultato delle vere sensazioni.

A volte le sensazioni sono difficili da provare, ma mano a mano che vi abituate e invece di resistere permetterete che vi raggiungano, arriverete a capire la vera differenza tra una sensazione che arriva dall'esterno - ce ne sono molte - e una che arriva dall'interno, dal vostro vero sé. Attraverso le sensazioni arriverete a sapete chi siete davvero, cos’è vostro e cosa non lo è.

Mentre questo viaggio di Shaumbra prosegue, vi ricordiamo ancora una volta: immergetevi profondamente nelle sensazioni. Percepitele, sperimentatele, conoscetele e poi scoprirete se sono vostre o se stanno arrivando da qualcun altro o da qualche altra parte.

L’argomento di Oggi      

Arriviamo al nocciolo della questione. Mi sono allontanato talmente tanto dal soggetto che devo ritrovare i miei appunti e credo che Kuthumi e Garret me li abbiano rubati! 

Mi sento del tutto perso senza di loro, quindi devo immergermi nel libro per scoprire di che cosa parleremo oggi. Mi ero scritto tutto per benino.Vediamo… “Lo Zen della pesca con la mosca,”- non credo che sia questo l'argomento di oggi. Questo è per un altro gruppo.

Vediamo… “Le gioie di cucinare Kosher.” Ci ho provato 120 anni fa e non ha funzionato molto bene.

Qui ce n'è uno strano, s'intitola “Studentesse di College in Vacanza in Florida… Tripla XXX” …credo che Sam stia navigando in internet, quindi passiamo ad altro.

Eccone uno interessante. È la bozza del libro di Kuthumi “Cosa manca”. Uhm, a un certo punto dice: “Cauldre analizzerà e scriverà questo libro durante l'estate!”  Non è ancora il momento, ecco qui l'argomento di oggi.

Fate tutti un respiro profondo. (pausa)

Facciamo tutti un altro respiro profondo. (pausa)

La Consapevolezza Attuale

Oggi parleremo di seduzione, ma prima di arrivarci parliamo di ciò che sta avvenendo nel mondo e perché quest’energia di seduzione, la vostra saggezza e le vostre sensazioni in relazione a lei sono così importanti.

Circa sei mesi dopo il Salto Quantico - il che ci porrebbe nella cornice temporale del mese di marzo - è stato effettuata una misurazione molto estesa della consapevolezza della Terra. Sulla Terra molti di voi conoscono questo processo sotto forma di censimento - cosa che avviene ogni 5 o 10 anni - si censiscono tutte le persone e si documentano tutti i fatti e le cifre che riguardano la realtà e le statistiche umane. Esattamente nello stesso modo, il marzo scorso, è stata effettuata una misurazione estremamente estesa della consapevolezza umana, per vedere in che modo si era evoluta dopo il Salto Quantico.

Vi hanno partecipato i Livelli Angelici - quelli di Kryon in particolare - e i rappresentanti di tutte le Famiglie Angeliche rappresentate dall'Ordine dell'Arco. Essi hanno lavorato con gli umani su tutta la Terra e in maniera molto ravvicinata con molti degli animali presenti sulla Terra che sono molto sensibili e consci della consapevolezza, in particolare le specie che molti di voi conoscono e amano in maniera così profonda - cani, delfini, balene e una specie particolare di uccelli - sono estremamente sensibili.

L’ampia misurazione sulla Terra... la ragione di questa misurazione, in ogni caso, è quella di tarare le energie in entrata in modo da potervi servire - è davvero semplice. Dobbiamo sapere dove si trova l'umanità, dove si trova la consapevolezza di Gaia e della Terra; dobbiamo conoscere la consapevolezza e tutto il resto, dai diversi paesi fino alle acque della Terra e alle piante e agli animali - in questo modo possiamo modulare le nostre energie in entrata per potervi servire.

Una volta effettuata la misurazione, ci siamo concentrati sugli effetti a lungo termine del Salto Quantico. Che cosa è cambiato a livello di consapevolezza? Non per forza ciò che leggete sui giornali o che vedete nel vostro mondo 3D, perché lì si manifesta più avanti. Che cosa è cambiato nella consapevolezza dal settembre del 2007?

Ciò che abbiamo visto è stato molto interessante - ve lo spiegheremo a parole ma vogliamo che prima voi lo sperimentiate. Vi chiederemo di fare un respiro profondo e di trattenerlo per un minuto - beh, magari non proprio un minuto, pochi secondi e basta. Ma non potete trattenere il fiato mentre ridete!

Fate un respiro profondo, trattenetelo per qualche momento e poi espirate e continuate a buttare fuori tutto. Continuate a far uscire aria. Continuate a espirare, lasciate che l'aria esca. Svuotate i vostri polmoni, continuate a far uscire l'aria. Continuate a lasciarla uscire....

E ora prima di morire fate di nuovo un respiro profondo. (pausa)

Beh, avete sentito il bisogno? Non l'abbiamo fatta troppo lunga, ma avete percepito un pizzico di disperazione? Avete percepito che mancava qualcosa, non è certo piacevole percepirlo e in un certo senso questo è esattamente ciò che sta avvenendo con la consapevolezza.

Utilizziamo un altro esempio per aiutarvi a capire. Diciamo che avete un grande contenitore di acqua che può contenere 5 galloni - o 15 litri -  ma in ogni caso si tratta di un grande contenitore di vetro riempito di acqua fino all'orlo. Il contenitore di vetro rappresenta la consapevolezza della Vecchia Energia. L'acqua in se stessa è la consapevolezza e il contenitore la limita o si può dire che la struttura energetica che le sta intorno la trattiene, ma nello stesso tempo la limita.

Al momento del Salto Quantico è stato come se avessimo inserito un tubo nel contenitore mantenendolo perfettamente sigillato e l'energia - la Nuova Energia, come voi la definireste -  ha fatto da pompa che spingeva fuori tutta l'acqua - lentamente - dal contenitore perfettamente sigillato in modo che l'aria non potesse entrare. Ora, se avete delle nozioni anche superficiali di fisica, capirete che all'interno del contenitore originale di vetro si è creato un vuoto.

Per usare un’analogia piuttosto rozza un po' di quell'acqua, un po' della consapevolezza da Vecchia Energia ora viene pompata fuori, viene portata al di fuori di quel vecchio contenitore di vetro e quindi si lascia dietro un vuoto, una mancanza. È proprio ciò che accade hanno quando espellete l'aria dai polmoni - si crea una mancanza, si manifesta un vuoto. In termini davvero poco scientifici -  è esattamente ciò che sta avvenendo sulla Terra proprio ora.

La consapevolezza sta cambiando come risultato del desiderio di cambiare, del continuo desiderio di espandersi e crescere. Fino a oggi la consapevolezza è stata contenuta dentro un recipiente limitato e ora sta cercando un'espressione più grande fuori da quel contenitore e si sta creando un vuoto, un vuoto pneumatico che attualmente crea scenari molto interessanti sulla Terra.

Utilizzando quest’analogia, capirete tutti che nel momento in cui togliamo abbastanza acqua dal contenitore, a causa del vuoto presente all’interno a un certo punto in quella struttura si determinerà il potenziale perché imploda e quindi andrà in frantumi. Il fenomeno può avvenire in modo molto dignitoso e tranquillo, oppure può avvenire con una quantità di caos incredibile.

In questo momento la consapevolezza della Terra si trova a un livello molto delicato. L'equilibrio è molto, molto delicato, ecco perché ci sono così tanti esseri angelici che stanno aiutando gli umani a ogni livello. Non tutti gli umani vogliono ascoltare ciò di cui parliamo, hanno altri a cui dare ascolto, hanno il loro modo di farlo ma in questo momento ci sono abbastanza umani sulla Terra che comprendono il delicato equilibrio tra Terra, Consapevolezza umana e Spiritualità e che stanno cercando di contribuire a fare in modo che tutto imploda. Non abbiamo bisogno di Atlantide parte 2 - i sequel 2 e 3 non sono mai all’altezza dell'originale!

Ci sono abbastanza umani che sono venuti sulla Terra -  esattamente come voi - per essere qui in questo momento per aiutare, in modo che la Transizione avvenga in modo armonioso e così quando quella che definite la struttura della Vecchia Energia - quel contenitore di vetro di cui stiamo parlando - andrà in pezzi, si mescolerà in modo molto bello con la Nuova Energia, con la nuova consapevolezza che si ritrova intorno. Questo è ciò che sta avvenendo, Shaumbra.

La Seduzione

Ciò che sentite ora lo state sentendo da mesi, ma durante l'ultimo mese si è particolarmente amplificato: si tratta dell'energia della seduzione.

Ora, so che ci sono molti traduttori che lavorano su questo materiale e a volte vi confondete sul significato della parola “seduzione” - significa assorbire, tentare, manipolare, provare quelli che definiamo desideri deviati e voglie insane. Noi definiamo tutto ciò seduzione.

In questo momento la seduzione ci circonda, perché? Perché proprio come quando lasciate uscire il vostro respiro e continuate a farlo, continuate a lasciarlo uscire e lo spingete fuori, si crea un vuoto pneumatico che vuole qualcosa in cambio... in questo caso, l'aria. Quando pompi l'acqua fuori da un contenitore di vetro sigillato, all'interno di quel vetro si crea il vuoto pneumatico. Il vuoto pneumatico vuole qualcosa in cambio; questa è la seduzione della Terra in questo momento.

Alcuni di voi che hanno familiarità con la Scuola dell'Energia Sessuale capiscono questo concetto. Non si tratta in modo specifico del virus dell'energia sessuale, ma in un certo senso è suo cugino e non passa né viene rubato da un individuo all'altro. La seduzione che si manifesta in questo momento è a livello di consapevolezza di massa ed è tutta intorno a noi. Voi venite sedotti: potete percepire quell'energia e la prendete in modo personale, fingete che sia vostra.

La seduzione è il vuoto della vecchia consapevolezza. La seduzione è la vecchia consapevolezza che rivuole tutto indietro, che si sente come buttata in un tombino, che si sente abbandonata e sta creando un vuoto, un vuoto pneumatico di consapevolezza. Si manifesta su tutta la Terra, non solo per voi. Voi pensate sempre che tutto ciò vi riguardi, vero?  Non riguarda voi e basta, in questo momento è presente su tutta la Terra. Si tratta dei vecchi bisogni e voglie e desideri, è la voglia di tornare ai vecchi modi, di tornare indietro, di riavere se stessa e la sua vecchia identità.

Oh, non dispiacetevi per lei, perché quella vecchia consapevolezza della Terra è benvenuta nella consapevolezza della Nuova Energia e si unirà a lei - non potrà dominarla, non potrà separarsi dall'altra perché la Terra si evolve nella nuova consapevolezza.

In questo momento state percependo tutte queste cose in modo particolare nel corpo e nella mente e avviene di modi diversi. È una spinta, è un desiderio, è simile a una voce che vi richiama indietro. E’ un magnetismo, ma non siete sempre così sicuri di ciò che è davvero. Io posso dirvi questo: non è voi. Voi state percependo la seduzione della vecchia consapevolezza umana che in questo momento si trova dappertutto. La state sentendo in ogni parte di voi, raggiunge i punti più deboli o quelli fuori equilibrio, ecco dove la percepite prima di tutto.

Questa seduzione della consapevolezza, questo vuoto pneumatico che sta cercando di rivendicare se stesso si diffonde molto in fretta - molto velocemente - nelle notizie. Le notizie sono seducenti, non sto dicendo sexy, c'è una bella differenza, sono seducenti perché vi attirano - in questo caso vi riportano nella paura e nella mancanza. Voi siete vittime della seduzione e della mancanza.

Su questa Terra non esiste penuria di cibo - punto. Ucciderò chiunque dica il contrario, in modo che venga da questa parte e se ne renda conto da solo! Teniamo la Terra sotto osservazione costante e vorremmo che la vedeste dal nostro punto di vista. Vorrei che voi ne parlaste con Christine che fa sì con la testa e afferma: “Non c'è penuria di cibo, né manca l’abilità di coltivarlo”.

Prendete esempio, Terra e umani, prendete esempio dagli israeliani che sanno come coltivare il cibo oltre i loro bisogni in un modo bello, efficiente e in generale molto, molto equilibrato. La mancanza di cibo non esiste: esiste invece la manipolazione dei mercati e questa seduzione dell'energia dalla mancanza. La Vecchia Energia si basa sulla mancanza, ecco di che cosa è fatta, credeteci o no.

Si può coltivare cibo sulla Terra e lo dico agli Shaumbra e a tutti coloro che lavorano con l'energia dell'agricoltura - non sto dicendo per forza di manipolare i geni del cibo - quello è un sostituto a buon mercato dell'incoraggiare l'energia del seme nella terra, in Gaia. È brillantemente semplice, ma non ci sono ancora arrivati. C'è cibo in abbondanza per nutrire il mondo, quindi non perdetevi in quella manipolazione.

Petrolio e benzina - siete stati sedotti, mooolto sedotti, Shaumbra. State ricadendo in questo sistema di credenze per cui: “Cosa farò? Come posso tagliare le spese? Cosa farò quando cominceranno a razionare il cibo?” il che potrebbe anche accadere, ma non avete bisogno di preoccuparvi.

Sulla Terra vi siete lasciati sedurre dal crimine, siete stati sedotti dalle cospirazioni e dalle organizzazioni e dalla politica e dalle malattie e da tutte queste altre cose e ci siete caduti: ci credete, ci cadete dentro perché questa è l'energia che si trova qui fuori in questo momento.

Devo dirvelo di nuovo, dalla nostra prospettiva c'è abbondanza di cibo. Ci sono moltissimi nuovi concetti di energia e di combustibili che aspettano solo di entrare. Sì, durante questa vita rimarrete a secco di benzina e petrolio. Ci sarà una transizione di dimensioni epocali, ma la seduzione vi dice che “il petrolio finirà e poi che cosa farò?”

Se cominciate a costruire rifugi sotterranei e cose di questo tipo, Saint-Germain dovrà avere una sessione molto lunga con voi perché siete stati sedotti. Siete stati sedotti a pensare che... che... parecchie di cose - la Terra sta cadendo a pezzi, niente è più buono. La seduzione vi riporta ai “bei tempi andati”. Ci siete stati di recente? I bei tempi andati - oh, mi ricordo quando...” A proposito, non si tratta della vostra età ma di consapevolezza e seduzione. Cominciare a parlare dei bei tempi andati quando la musica era migliore…la musica non è mai stata migliore di ora. Parlare dei bei tempi andati - quando facevate questo e quello - quella è la seduzione che cerca di attirarvi indietro.

In questo momento la seduzione fa parte della consapevolezza generale di massa e voi ci state ricadendo dentro. Ecco la buona notizia: è perché voi sentite e quindi percepite la seduzione che lei vi spinge lontano da voi. Vi sta spingendolo lontano da ciò che conoscete meglio per voi e si sta manifestando - si manifesta nella vostra vita in molti modi diversi - e non deve essere così.

I Sintomi Della Seduzione 

Quali sono i sintomi della seduzione? In effetti suonano un po' come i sintomi degli Shaumbra intensificati, ma il numero 1 della lista è lo zucchero, lo zucchero, lo zucchero. La seduzione - la seduzione della consapevolezza - vi porterà molto presto verso lo zucchero. Perché? Si tratta di un rimedio a buon mercato. Avete bisogno di qualcosa per addolcirvi perché vi hanno appena fatto a pezzi - nel corpo e nella mente - quindi vi regalate un po’ di zucchero come sollievo temporaneo. Quella è seduzione perché sapete bene ciò che avviene: vi sentite un po' meglio - gli avete dato un nome divertente, lo definite “cibo consolatorio”.  Si tratta di cibi seducenti!

Shaumbra, ora state per dirmi: “Ma Tobias, tu dici di ascoltare il corpo.”  Quando pensi di doverti ricaricare con lo zucchero non significa ascoltare il tuo corpo: significa ascoltare la voce della seduzione che si è creata un sentiero dentro di voi e vi sta prendendo in giro. Ascoltate davvero il vostro corpo: non solo un desiderio, non solo questo tipo di voce seducente. Il vostro corpo sa esattamente cosa mangiare e quando mangiarlo.

Eppure sentite questo desiderio sconvolgente di zucchero, che è forse il segnale numero 1 e il più importante di tutti. Come diciamo durante la Scuola di Energia Sessuale, avrete anche desideri di cibi estremamente pesanti e particolarmente elaborati.

Ora, mentre il vostro corpo si abitua alla Nuova Energia e a una vibrazione più alta, si presenta una tendenza generale a cibarsi di alimenti integrali, non raffinati, perché il corpo adora raffinare internamente e non vuole che qualcun altro lo faccia per lui. Il corpo in generale vuole cibo integrale perché sa come lavorare con le energie che non sono state polverizzate,cotte all’eccesso e maltrattate. Ciò non significa che non potete mangiare niente - cibarvi di alberi o cose del genere - ma quando vi ritrovate a desiderare questi cibi elaborati è un segno di seduzione della consapevolezza perché tutti questi cibi sono vuoti proprio come la seduzione della consapevolezza. Sono vuoti, vuoti.

Ecco, questa è la seduzione: vi racconta che ha qualcosa per voi, vi fa un cenno con la mano, vi conosce piuttosto bene e quindi sa come arrivare a voi, sa come attirarvi ma è vuota, Shaumbra. É’ vuota… e voi lo sapete, lo sapete. Ci siete stati ma vi lasciate ancora prendere in giro.

L'energia della seduzione è molto vuota. Se a volte vi chiedete, “Questa è seduzione e basta?” Beh, chiedetevelo tre volte: la prima volta vi dirà che vi ama, che renderà meravigliosa la vostra vita perché lì c'è qualcosa che manca. Vi sedurrà. Chiedetevelo una seconda e poi una terza volta e ammetterà di essere vuota: non contiene nulla… ecco perché vuole voi, ecco perché vuole qualcosa che voi avete.

Potreste addirittura dire che ultimamente quest’energia di seduzione sta lavorando - in particolare su alcuni di voi - state risentendo dei suoi effetti a livello di mandibole e denti. Le aree dentali verranno colpite in modo molto importante, mentre per altri di voi verrà colpita l'area dei seni nasali... e intendiamo in modo letterale, verrete colpiti da questa energia. Influenzerà l'area facciale, perché siete rimasti intrappolati nella seduzione.

Naturalmente parliamo anche dei modelli del sonno. Non c'è bisogno di approfondirli troppo, sapete di che cosa parliamo. La seduzione vi sveglierà nel cuore della notte e voi conoscete la differenza tra svegliarsi nel cuore della notte e sentire che vi siete svegliati e basta restando in equilibrio e sentendovi relativamente bene, diversamente da quando vi svegliate nel mezzo della notte e vi sentite stanchi ed esauriti - in qualche modo insoddisfatti.

L’energia della seduzione è incompleta, è insoddisfatta: è piena di desideri, vuole e desidera e nel suo centro è vuota. È davvero così…così vuota.

Dunque, quest’energia si trova tutt’intorno a voi ed è una cosa meravigliosa riuscire a percepirla. Voi sapete che cosa avviene molto prima che gli altri umani se ne accorgano. Quando tra 2, 5 o 10 anni vi siederete con gli studenti per guidarli, saprete esattamente cosa sta arrivando perché l'avrete percepito in anticipo. Arriverete a dire: “Questo è uno di quelli che è stato influenzato davvero dalla seduzione della consapevolezza” perché sarà confuso, vagherà senza uno scopo, verrà sballottato prima da una parte e poi dall'altra.

La seduzione vi raggiunge attraverso i membri della famiglia, i colleghi d’ufficio e le notizie e Internet e così vi seduce. Sta cercando di tornare indietro... indietro. Intorno a voi è pieno di esempi di ritorno al passato: fanno parte integrante dell'effetto pingpong della consapevolezza, di cui abbiamo parlato in precedenza - un anno di pingpong, ma anche un anno di scoperte incredibili.

Osservate le notizie e ve ne renderete conto da soli. Utilizzeremo un esempio recente - le elezioni a Londra. Ora, potremmo dare il via a una lunga discussione sulle energie di Londra, dell'Inghilterra in generale e della sua storia, ma di fatto si è tornati indietro passando da un sindaco molto - come dire - più che liberale a un tipo di politico molto, molto conservatore che non onora più di tanto tutte le persone. Si tratta dell'energia, vedete che vuole tornare indietro? Gli abitanti di Londra vogliono tornare ai vecchi modi dei tempi andati.

L’energia della seduzione è tutta intorno a voi. Percepitela. Vedete, resistere significa negarla. Gli Shaumbra nella Nuova Energia si permettono di sentire tutto.

Alcuni di voi l'hanno percepita come travolgente, l'avete percepita nel vostro corpo e poi in modo definitivo nella mente e nei pensieri. L'avete percepita tutta intorno a voi e ora dite: ”Non voglio più sentirla, Tobias. Ne ho abbastanza”. No, per favore…percepitela. Provate com’è quella seduzione, quel vuoto, quel desiderio da incubo che è presente, è reale perché il passaggio verso la nuova consapevolezza sta creando un vuoto. È molto reale. Non fuggite via, restate con lei. Cercate di capire perché è lì e che non si tratta di voi, che non riguarda voi.

Il fatto che non riguardi voi non significa che di colpo il corpo smette di far male, non significa che di colpo la vostra mente si chiarisce – accadrà anche questo. Capire che non riguarda voi significa solo comprendere come percepire le energie e questo è così importante nel lavoro che andremo a fare. Non si tratta di resistere, si tratta di comprendere.

Le Soluzioni

Ci sono cose che potete fare per voi, ma per favore non resistete. Permettetevi di percepire. Oh, so che è terribile e ultimamente alcuni di voi stanno attraversando ogni genere di caos, ma non riguarda voi.

Ci sono cose che potete fare proprio in questo momento - respirare sempre, sempre. Alcuni di voi dicono: “Oh sì, io respiro”. A volte vedo che, appena vi ritrovate nei casini, vi sedete e respirate per 4 minuti e mezzo pensando di risolvere la situazione. Il respiro consapevole è un'attività regolare dal momento in cui vi svegliate al mattino e quel primo respiro dovrebbe essere conscio - si tratta di scegliere la vita, si tratta di scegliere voi.

In questo momento è molto importante bere, perché l'acqua contiene molto più degli elementi chimici che la compongono. L'acqua è un tipo di essenza di consapevolezza, è anche un modo meraviglioso per ripulirsi e liberarsi dalle tossine perché vi trovate ancora al punto in cui assorbite queste sensazioni nel corpo. È il primo posto, forse perché è il più grezzo e quindi per prima cosa percepite nel corpo che poi comunica al resto di voi che sta succedendo qualcosa. Solo in quel momento lo percepite nella mente.

Bevete molta acqua, vi aiuterà a ripulire il corpo. La maggior parte di voi è estremamente disidratata. Adesso mi dite: ”Io non ho sete”…esiste una bella differenza tra la sete e la disidratazione. Con le energie estremamente intense con cui stiamo lavorando in questo momento, il corpo tende a disidratarsi e in effetti in questo momento avete bisogno di assumere quattro volte la quantità di acqua che assume una persona normale. Non che voi non siate normali, ma… questo lavoro nella consapevolezza disidrata, prosciuga, ma la vostra sete non sempre vi permette di rendervene conto. Esistono due modi diversi di elaborare le informazioni: bevete molta acqua, vi aiuterà a vedere le cose in modo chiaro.

A intervalli regolari tornate nel vostro spazio sicuro. Lo spazio sicuro riequilibra tutte le vostre energie e anche le energie provenienti dall'esterno.

Shaumbra, respirate costantemente in modo consapevole - lo ripeteremo fino alla noia, è un punto estremamente importante. L'altra cosa da capire è che non riguarda voi a meno che non lo vogliate. Voi scegliete quello che volete essere e se volete incarnare quest’energia seducente che si trova là fuori in questo momento, lo farete e sarete voi. Se volete percepirla e basta potete farlo, ma molto presto vi renderete conto che trascenderete la sensazione di essere fisico o mentale, in questo momento i blocchi presenti sono moltissimi.

La provate nel corpo perché siete un meccanismo che funziona a livello di sensi e sensazioni e il vostro corpo non ne vuole più sapere e voi lo sapete benissimo - ve lo sta dicendo. Oppure la provate a livello mentale dove la elaborate e finite per dubitare di voi; a quel punto vi bloccate dove siete ma almeno vi permettete di sentire qualcosa, perché quando la vostra mente si trova in un casino completo e ingarbugliato almeno sapete che state sentendo qualcosa - quando il vostro corpo vi fa un male del diavolo almeno sapete di essere vivi.

Shaumbra, supereremo il punto in cui proverete sensazioni nel corpo e nella mente. Con gli Shaumbra vogliamo fare un certo lavoro speciale - aggiungilo al programma, cara (rivolgendosi a Linda) - sul fatto di essere in grado di sentire e di percepire. In questo momento non stiamo parlando di emozioni. L'emozione è il risultato di un’energia seducente, ecco perché molti di voi finiscono per ritrovarsi irritabili e se la prendono con questo ultimo mese. Qualcosa vi suona familiare? L’irritabilità, il prendersela e l'essere emozionalmente travolti dipende dal fatto che considerate questa seduzione come se fosse vostra. La provate nel corpo, nella mente e nelle emozioni - ma che modo brillante di imparare che possiamo superare la sensazione a questi livelli estremamente primitivi!

Chiederò a Mr. Kuderka di proporci quella che sarà la canzone dell'intervallo il cui titolo è “La Terra Maestosa” ma noi la rinomineremo “Lo Spazio Maestoso” equindi per 6 minuti, cari Shaumbra, staremo seduti qui e vi chiederemo di respirare e di superare le sensazioni del vostro corpo. Il vostro corpo è stato abbastanza abusato dalle sensazioni - superate la vostra mente.

In un certo senso faremo un... non vorrei definirlo un lavoro di ripulitura, ma appenderemo al chiodo il corpo e la mente e vi chiederemo di percepire a livello intuitivo. Le sensazioni intuitive non si trovano nella mente e neppure nel corpo: le sensazioni intuitive sono al Centro di voi ma non cercate di scoprire qual è il punto esatto. Non partite alla ricerca, si farà vivo lui con voi. Le sensazioni intuitive - quando non dovete utilizzare più né il corpo, né la mente.

Durante i prossimi 6 minuti di questa canzone vi chiederò di respirare e di permettere al vostro corpo e alla vostra mente di rilassarsi, dovendo voi percepire le sensazioni. Entrambi hanno subito abusi, sono stati colpiti duramente, hanno subìto assalti e per voi fisicamente e mentalmente è troppo dura - vi state svuotando, a livello emozionale vi state debilitando.

Ecco che impareremo come sentire a un livello intuitivo, sacro. Esiste una gran bella differenza - ne rimarrete stupiti. Lavorando con questo strumento, rimarrete sconvolti dalla differenza di sensazioni a questo livello di consapevolezza superiore.

Musica, per favore. Respirate, Shaumbra. Date il permesso al vostro corpo di lasciar andare tutte queste sensazioni stimolanti di seduzione. [Parte la musica, “This Majestic Land” di Michael Hoppe]

Molto meglio, Shaumbra.

Proprio ora le sensazioni tenderanno a intensificarsi in quanto la consapevolezza si sta intensificando e sta cambiando. La Vecchia Energia e la vecchia consapevolezza vengono attirate in questa nuova era ma si crea un vuoto pneumatico, si crea un vuoto e voi lo percepite. Ecco tutto.

Non si tratta di voi. 

Smettela di cercare di resistere alle sensazioni. Smettetela di cercare di fingere che ci sia qualcosa di sbagliato in voi. Saint-Germain mi chiede di passarvi questo…dice: “Ora mi sono stancato di sentire questa scusa”.

Non riguarda voi. Se volete crederci dovete cercare di tornare indietro al mondo della vecchia energia. Se invece intendete procedere, cercate di capire che non si tratta di voi.

È arrivato il momento di smetterla di recepire tutto nel vostro corpo. Percepire solo con il fisico o con il mentale è primitivo, assorbirlo nel corpo come malattia è egoismo; assorbirlo nella mente come confusione è solo una grande bugia. Cari Shaumbra, continueremo a sentire, ad espandere e a conoscere una nuova forma di consapevolezza. Non resisteremo affatto alle sensazioni, daremo loro il benvenuto in un modo nuovo.

Definirò questo Shoud una Pietra Miliare, e continueremo a parlarvi di ciò che sta succedendo e del perché non è vostro.

E così è.

SQU9 - Domande e Risposte 

Arriviamo al momento delle domande e risposte. Voglio sottolineare che questo ultimo Shoud - naturalmente creiamo tutti insieme - ha portato il Dr. Freud letteralmente alle lacrime. Il sorprendente sguardo interiore che tutti noi stiamo sviluppando, la vostra dedizione a questo lavoro, il vostro… il Dr. Freud ha cominciato ad andare in pezzi quando ha visto come inserite nel vostro corpo e nella vostra mente quest’energia che non è davvero vostra; l’energia di seduzione che è presente sulla Terra in questo momento. Potrebbe anche essere un'altra cosa: la coscienza della vostra famiglia, della vostra comunità, dei vostri nemici - lo ha fatto piangere il vedere come vi fate carico di tutto.

Siete stati dei tali lavoratori della spiritualità, vi siete caricati tutto sulle spalle ma ora è arrivato il momento - che noi definiamo un Punto di Separazione - in cui cominciate a permettervi di sentire in modo particolare e a livelli di intuizione superiore in modo da non dovervi più esaurirE trattenendo tutto ciò nel vostro corpo e nella vostra mente.

Continueremo a esplorare la coscienza e continueremo a sentirla perché questo è il motivo per cui ora siete qui, ma non vi appartiene e non deve avere un impatto forte sulle altre parti di voi.

Sentire e sperimentare sono i più grandi doni. Per voi lasciar andare è il più grande dono. Prego, le domande sulla seduzione.

LINDA: Io ne ho una indiretta.

TOBIAS: Certo.

DOMANDA DA SHAUMBRA 1: (Linda al microfono) Ora che ci hai detto che c’è poco tempo per te per consegnare direttamente i tuoi messaggi speciali, cosa speri di portare a termine? Cosa speri di poter condividere con noi prima che si compia quel tempo?

TOBIAS: Mi stai chiedendo di fare un discorso di addio e io ho ancora abbastanza tempo! La mia promessa agli Shaumbra, a tutti voi che…vi conosco di persona - da Atlantide, dalle piramidi, dal tempo di Yeshua o solo qualche anno fa. Abbiamo già lavorato tutti insieme. Il mio impegno con voi è stato quello di essere uno specchio da questo lato del velo, di essere la voce della coscienza e la voce della realizzazione. Mentre voi siete lì - o come diciamo noi “laggiù nel posto freddo” - noi siamo rimasti qui nel nostro cottage alto, confortevole e caldo, bevendo un vino migliore di quello che avete voi e fumando i migliori sigari che esistono. Noi abbiamo fatto il lavoro facile e quindi il mio lavoro, il mio impegno è quello di camminare accanto a voi - è così semplice. Grazie per la domanda.

DOMANDA DA SHAUMBRA 2: (una donna al microfono) Sono Barbara e il mese scorso ero qui. 

TOBIAS: Salve Barbara, sono Tobias e sono stato qui per un centinaio di mesi.

SHAUMBRA 2: In ogni caso tu mi hai chiesto di tornare questa volta, così eccomi qui.

TOBIAS: Certo - com’è stato questo mese?

SHAUMBRA 2:È stato pieno di eventi. Ho ricevuto molti aiuti da aree diverse, sia fisiche che non fisiche.

TOBIAS: Barbara, a questo punto che parola avresti per gli Shaumbra?

SHAUMBRA 2: C’è tanto aiuto ovunque e non dobbiamo fare da soli.

TOBIAS: Magnifico. Magnifico, bellissima dichiarazione. E come ti senti ora nel vivere sul burrone in merito a quell’energia - piuttosto seduttiva - che ti spinge a superare i limiti?

SHAUMBRA 2: Be’, quello era ieri.

TOBIAS: Bene. E qual è la differenza tra quell’energia che ti faceva vivere sul precipizio per vedere quanto potevi sporgerti senza precipitare - e la coscienza che hai oggi?

SHAUMBRA 2: Con l’aiuto di cui parlavo prima mi sono resa conto che non riuscivo a fondere abbastanza la mia anima e il mio corpo, ora quindi lo sto faccio ogni giorno in modo cosciente. Per quanto è avvenuto in questa vita o in qualunque altra, credo di non librarmi più al di sopra di tutto.

TOBIAS: Certo.

SHAUMBRA 2: Sto nel mio corpo il più possibile e sto accettando chi sono.

TOBIAS: Non per metterti le parole in bocca, ma non sarebbe più giusto dire che hai scelto la vita?

SHAUMBRA 2: Sì, hmm.

TOBIAS:Hmm! A volta queste cose hanno bisogno di tempo per esprimersi, ma quando scegli la vita capisci che molti dei problemi non sono davvero tuoi - oggi abbiamo parlato della seduzione - ma vengono da qualcun altro. Quando scegli la vita, realizzi che non devi metterla alla prova: non devi avvicinarti al limite per sentirti viva, perché tutto fluisce dentro. Non è noioso, non è neutro, è appagante in un modo che non potevi sperimentare vivendo continuamente al limite.

SHAUMBRA 2: Non ci stavo vivendo, stavo guardando.

TOBIAS: Assolutamente - nel mettere alla prova i limiti e i confini in parte provavi la sensazione continua di sentirti viva, ti domandavi se  mettendo il piede nell’oscurità o nell’esperienza estrema saresti rimasta. Ciò ti ricorda che sei viva, ma ora quando dici che sei pienamente presente tu sei qui e non devi ricordartelo.

SHAUMBRA 2: No. No. No, ora è un’avventura che vale la pena di vivere e gioire in ogni momento.

TOBIAS: Sì e non ti dico che non ci saranno fatti che tenteranno di riportarti indietro. Si manifesterà in ciò che definireste tempo - ma in realtà è esperienza - e riguarda davvero il permetterti di essere nel corpo. Ci saranno momenti in cui ti sentirai spinta fuori -  quando dall’esterno arrivano situazioni estreme. Ricorda ciò di cui abbiamo parlato oggi: è seduzione e non ti appartiene.

 SHAUMBRA 2: Dovrò vigilare.

TOBIAS: O continuare a respirare!

SHAUMBRA 2:Sììì, questo aiuterà. Grazie.

TOBIAS: Grazie tanto per averlo condiviso con gli Shaumbra.

LINDA: Le ho detto che è bello che sia tornata.

TOBIAS: Davvero.

DOMANDA DA SHAUMBRA 3: (da Internet, letta da linda) Nell’ultimo ShoudTobias ha parlato di bere acqua pura per aiutare il processo di pulizia. Ha anche detto che non deve essere acqua distillata, ma acqua di sorgente o piovana e non deve essere attivata artificialmente. L’acqua di sorgente in bottiglia va bene? E che dire di quell’acqua alcalina del Giappone che attraversa una macchina da $5.000 e che, si dice, curi ogni cosa? Qual è la nostra migliore sorgente di acqua pura?

TOBIAS: Saint-Germain offre i suoi commenti, che io non ripeterò qui davanti al gruppo. Shaumbra, ciò che stiamo cercando di chiarire è solo “naturale” - non impantanatevi su quanto naturale è naturale o quale processo la rende naturale. Stiamo cercando di parlare dell’acqua che viene dalla Terra - naturalmente dai livelli più profondi della Terra perché è più filtrata - o come abbiamo detto acqua piovana. Non restate invischiati nel voler sapere quante particelle di elementi chimiche contiene - o altro.

La nostra affermazione era molto semplice: Acqua pura, se possibile. Ogni acqua è buona, ma pura se possibile. Vi diciamo che sulla faccia di questo pianeta, in pianeti alieni o in qualsiasi altro posto non esiste una macchina che sa in grado di purificare l’acqua e curare ogni cosa - eccetto il vostro corpo fisico: lui è la macchina da $5,000, il vostro corpo.

Ora, non vogliamo suggerirvi di bere l’acqua e poi, dopo che l’avete scaricata dal corpo, di andare a venderla poiché ha attraversato il sistema di purificazione più sacro - ci sono dei creduloni che la comprerebbero! É ciò che ha detto Saint-Germain: “Urina in una bottiglia e poi vendila, se vuoi!” ma io non volevo dire questo.

LINDA: Bello, bello. Veramente bello. Questo è uno spettacolo di famiglia!

TOBIAS: La mia famiglia urina, non so la tua.

LINDA: Davvero carino.

TOBIAS: Non c’è niente di cui vergognarsi! Saint-Germain stava scherzando quando diceva che probabilmente c’è qualcuno abbastanza credulone da comperarla.

Tutte queste cose di cui sentiamo parlare - quelle indotte in modo artificiale - sono solo distrazioni e per alcuni sono meravigliose, ma stiamo cercando di tirarne fuori gli Shaumbra. Voi siete il tempio: lo siete e quando riuscite a rendervene conto sapete cosa accade? Il vostro corpo inizia a reagire di nuovo in quel modo, usando le sue abilità naturali.  Quando dite: “Io Sono quello che Sono e non ho bisogno di comperare una macchina da $5,000 da nessuna parte” il vostro corpo risponde e dice: “Sì, Io Sono.” Il vostro corpo è un aspetto di voi, è una parte di voi e vuole servirvi. Ogni energia vuole servirvi, ma quando siete così distratti non può farlo.

LINDA: Bello, grazie.

TOBIAS: Grazie. Già vedo alcuni artisti Shaumbra disegnare le etichette per la loro acqua…speciale.

LINDA: Urinare sulla Terra?

TOBIAS: Sì.

DOMANDA DA SHAUMBRA 4: (una donna al microfono) Caro Tobias, circa 7 anni fa ti feci una domanda e la tua risposta fu che io conoscevo già la risposta. A quell’epoca ero seduta tra il pubblico ma non conosco ancora la risposta - pensavo che potresti rispondermi ora. Beh, è importante! Ecco la storia. Una mia amica e io vedemmo di fronte a noi - è una storia lunga - ma poi puuf! si è smaterializzato. È stato strano.  Aveva occhi sorprendenti, era una cosa sorprendente. Questa è la domanda, che cos’è accaduto? Domanda numero 2, tu mi rispondesti dicendo che era un ologramma, un ologramma molto buono e quindi la mia domanda è: chi invia questi ologrammi? Sai di cosa parlo?

TOBIAS: Chi dissi che aveva la risposta?

SHAUMBRA 4: Tu dicesti che l’avevo io.

TOBIAS: Chi avrebbe mandato l’ologramma?

SHAUMBRA 4: Oh bene, sono stata intelligente.

TOBIAS: 7 anni non ti qualificano come intelligente!

SHAUMBRA 4: Ok, ho una domanda. Perché mi sarei inviata un ologramma?

TOBIAS: Per molte, molte ragioni. È una cosa che fate di continuo, solo che quella volta te ne sei resa conto. Voi vi mandate continuamente delle guide o quelle che definireste assistente da altri reami e lui si stava manifestando in forma fisica, perché è quello che i vostri sensi possono percepire meglio. Ecco, ti sei mandata quell’ologramma per rassicurarti dicendoti: “Va tutto bene. Tu stai bene.” Era un gesto d’amore verso di te e se ben ricordi il tuo ologramma, era una saggezza molto profonda che cercava di ricordarti di quella parte di te che non è così…scialba, senza equilibrio o cose del genere - ma la parte di te che è molto saggia. Lasciaci dire che è stato un aspetto di te, creato letteralmente da te in altri reami e che qui ti ha dato una piccola apertura della porta per permetterti di vederlo e poi - puuf - se ne è andato. Tu sei molto creativa e saggia.

SHAUMBRA 4:Hmm.

TOBIAS:Hmm.

SHAUMBRA 4: Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 5: (da Internet, letta da Linda) Abbiamo sentito che Gaia se ne è andata e si è spostata alla Dea Vespa, la dea della luce. Qual è il tuo commento in proposito? Grazie. 

TOBIAS: Vuoi sentire un mucchio di angeli che ridono a crepapelle?!

LINDA: Ti senti bene oggi?

TOBIAS: Bene, qui ci sono Kuthumi, Saint-Germain e Quan Yin e si stanno rotolando sul pavimento. Se non riesci ad immaginare la risposta possiamo passare alla prossima domanda. Se non potete udire le loro risate, risponderò io.

Gaia sta se ne sta andando in modo lento e molto equilibrato - non succederà in una sola notte. Gli unici che si assumeranno la responsabilità della Terra sono gli umani che vivono sulla Terra - il loro spirito andrà dentro il terreno, nell’aria e nella coscienza. Nessuna Vespa e nient’altro che la coscienza umana. Se gli umani non si assumono la responsabilità del pianeta nella dimensione in cui vivono, allora può solo andarsene. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 6: (una donna al microfono) Salve Tobias. Negli ultimi mesi ho avuto molte difficoltà nel prendere decisioni. L’ho fatto - ho fatto molte scelte su quando andare in pensione e se rimanere nella casa in cui abito o comperarne un’altra - e il giorno dopo o la settimana seguente mi dicevo: “No, non è quella la scelta giusta” e cambiavo parere facendo un’altra scelta determinata - tutto ciò è andato avanti per molto tempo e oggi ho parlato con persone che hanno vissuto la stessa esperienza. Perché non riesco a prendere una decisione e a mantenerla?

TOBIAS: Domanda eccellente che permetterà al Dr. Freud di avanzare ancora un po’. Sta imparando un nuovo tipo di psicologia e non darà la colpa a tua madre per questo.

Fenomeno interessante: tutti gli Shaumbra si trovano in un cambiamento energetico. La vostra Essenza sa che siete in continuo mutamento, mentre il vostro sé umano non l’ha ancora capito. In questi enormi cambiamenti c’è molto disagio: a livello mentale umano voi vi permettete di fare scelte consce ed è magnifico perché ciò almeno dimostra la flessibilità che possedete e la vostra capacità di fare delle scelte, ma vi dimostra che non dovete più chiudervi dentro niente - non vivete più in un percorso lineare.

Tu fai una scelta molto interessante sulla tua pensione, ma la consideri come qualcosa che accade a un certo punto del tempo, in un calendario molto lineare. Tu cambi opinione - e non si tratta della tua mente - ma cambi la tua prospettiva perché una parte di te si rende conto che tutto ciò appartiene a uno ieri già molto vecchio. Ora, con tutti i cambiamenti rapidi che affronti, forse vuoi fare. qualcos’altro Ti stai dando il potere della libertà di scelta e di cambiamento che è molto, molto importante. Stai togliendo tutte le vecchie restrizioni.

A diversi livelli tutto ciò ti sta forzando…non forzando, ti sta incoraggiando a fare delle scelte di cuore o dallo spirito piuttosto che dalla mente e solo umane. Esiste una tendenza a focalizzarsi in primo luogo su scelte molto tangibili e applicate alle comodità dell’umano - scelte di abbondanza, di salute e altre cose molto tridimensionali, ma quando giochi con le scelte sali di livello e cominci a fare scelte di coscienza e dello spirito. A quel punto ti rendi conto che non hai più bisogno di fare scelte di natura umana - il cibo, il vestiario e la protezione del vostro sé umano - perché quelle si risolvono da sole, diventano inerenti. Le scelte che fate a un livello superiore, si prendono automaticamente cura di ciò che definiamo i bisogni di un livello più basso.

Tutto ciò che accade ora ti spinge in alto, verso scelte di una coscienza allargata. In realtà sei sul sentiero giusto, per così dire.

SHAUMBRA 6: Grazie.

TOBIAS: Sì, nel fare le tue scelte non restare impigliata nella mente - in realtà è una cosa meravigliosa.

DOMANDA DA SHAUMBRA 7: (da internet, letta da Linda) Un gruppo di Shaumbra che vive in Venezuela sta osservando e sentendo delle energie molto violente. C’è qualcosa di particolare che vuoi dirci per poter affrontare meglio questa situazione? C’è qualcos’altro che possiamo fare? Tanto amore dal gruppo Shaumbra del Venezuela.

TOBIAS: Certo. In questo momento state vivendo in una coscienza che propone grandi sfide e che ha fatto parte della vostra cultura per un periodo di tempo lunghissimo e ciò che accade agli Shaumbra è che si stanno risvegliando e si permettono di sentire di nuovo: sentite tutta la dualità e la tensione che vi circonda. La tensione ha un suo valore nella libertà dello spirito e dell’individuo ed è arrivata a una crisi decisiva.

Naturalmente tutto ciò coinvolge la situazione energetica a livello letterale e metaforico questo. Il Venezuela possiede una grande abbondanza di risorse che non sono distribuite in modo equo tra la gente. Avete il tumulto del caos politico e della coscienza moltiplicati dall’energia di seduzione che c’è ora sulla Terra - e voi lo sentite.

Ricordatevi che non vi appartiene e non incarnatelo nel vostro sé fisico o mentale. Permettevi assolutamente di sentirlo: questa è una grandiosa opportunità per le sensazioni estreme, ma non fatele vostre. Voi siete in Venezuela per aiutare quelli che vogliono procedere verso una coscienza suoeriore e non dovete farlo per forza quando le persone sono davanti a voi fisicamente - lo fate anche a un livello non fisico.

Il nostro consiglio a voi e a tutti gli Shaumbra del mondo è: Non Fatene Un Fatto Personale,non vi appartiene. Ciò che sentite nel corpo e nella mente è dovuto al fatto che i vostri sensi si stanno risvegliando: sentitelo, ma non possedetelo e non identificatevi. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 8: (una donna al microfono) Salve, vorrei chiedere spunti, suggerimenti, consigli per il mio nuovo negozio a Breckenridge e ringrazio Kuthumi per aver giocato con me e tutti quelli che entrano!

TOBIAS: Certo, diversi suggerimenti – e ci siamo consultati con Cauldre e Linda, naturalmente – che cosa magnifica sarebbe fare un incontro Shaumbra lì. Sappiamo che potremmo esserci tutti e   molto presto.

LINDA: Io l’ho già suggerito. Sei così sveglio!

TOBIAS: Ci piacerebbe farci una canalizzazione e ci piacerebbe che ci fossero gli Shaumbra. Ciò di per sé creerà energie magnifiche e bellissime che resteranno nel negozio attraendo la gente dalla strada e facendola entrare senza che sappia il perché; se permetti che si faccia, naturalmente e la cosa infonderà Nuova Energia. Tu l’hai già fatto, ma puoi immaginare un intero gruppo di Shaumbra che arriva lì? Se procuri il vino!

SHAUMBRA 8: Nessun suggerimento sulla merce? Cose diverse? Più Shaumbra nel personale?

TOBIAS: Vogliamo che tu senta quella merce. Non andare nel cervello a cercare cose che hai imparato in passato pensando a cosa sarebbe bene avere. Cerchiamo un modo per farla breve – Shaumbra, per tutti voi che avete dei prodotti o come in questo caso un negozio di articoli diversi - dovete liberarvi di tutte le vecchie regole su rotazione del prodotto, inventario e prodotto misto e tutto il resto perché non si applicano alla Nuova Energia. Siate molto - ecco la parola giusta -  arditi e audaci con i vostri inventari - con le merci - e non vi bloccatevi su vecchi concetti. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 9: (da Internet letta da Linda) Due domande. Ti prego di darmi delucidazioni sul mio dolore al collo.

TOBIAS: Linda non dovresti leggere le tue domande!

LINDA:Vuoi che ti legga la domanda vera?

TOBIAS: Sì.

SHAUMBRA 9: (Linda continua) Ti prego di darmi delucidazioni sul mio dolore al collo, alle spalle, ai lombi e sulla mia impossibilità di dormire. Ho lavorato troppo con la Tecnologia Standard ol’ho usata per troppo tempo, cioè dal luglio 2006?

TOBIAS: In questo momento, mentre tutto di voi si risveglia, sentirete come mai prima. State cercando di evitarlo, ma non potete e non volete - volete sentire tutto, volete sentire che proprio ora c’è dell’attività nel cuore della Terra, un’attività che non c’è mai stata prima. Non è solo sismica o simile: nel cuore della Terra ci sono attività vibrazionali e il vostro corpo le sente. La benedizione è che potete sentirla.

Non tenetela nel corpo. Mentre passiamo al prossimo livello di capacità sensoriale, non dovete usare sistemi grossolani come la biologia o la mente. Stiamo per entrare in uno dei sistemi più alti w molto sofisticati perciò il vostro corpo non avrà più dolori alle spalle e al collo, alle mascelle, ai denti e a tutto il resto.

SHAUMBRA 9: Grazie. 

DOMANDA DA SHAUMBRA 10: (un uomo al microfono) Salve, come va Tobias? Per un po’ di tempo non sono venuto qui e di colpo sono diventato nervoso. Voglio esprimere la mia gratitudine per tutto il lavoro che abbiamo fatto insieme, e grazie per il lavoro che fai con tutti noi. Mi da grande gioia essere qui e fare tutto questo lavoro.  

TOBIAS: Grazie. É bello vederti di nuovo qui.

SHAUMBRA 10: Ho una domanda sui modelli geometrici con cui ho smesso di lavorare: ero davvero bloccato e così ho lasciato perdere. Di recente ho avuto un momento sincronico e forse ci dovrei lavorare: potrebbe essere una sorgente di abbondanza, libertà o altro. Tu mi dicesti di basare il mio lavoro sulla stella a cinque punte e mi ero informato di alcune variazioni di quel lavoro, ma tu mi dicesti di prendere gli archi e collegarli con i punti e le linee e i cerchi. Ho ottenuto 12 stelle collegate – sto diventando un po’ complicato - quella parte è stata piuttosto facile per me e ha prodotto alcune idee bellissime e molto utili sull’uso degli archi e dei cerchi – qualcosa di nuovo e diverso con cui tanta gente non lavora.

Poi hai detto qualcosa su 7 punti su ogni arco e io penso che ci siano linee che vanno da quei sette punti ad altre stelle in corrispondenza, come se fluissero insieme in parallelo e poi quel modello si ripete e e poi sai che… il mio altro pensiero è che le linee vanno in direzioni diverse e quindi mi sono un po’ avvitato. Puoi parlare di questo - i punti sugli archi, lo spazio tra gli archi - come funziona e le variazioni di questa geometria della stella, e se c’è qualcosa altro oltre i 5 punti su cui lavora la geometria della stella.

TOBIAS: Questo tema ci porterebbe a una discussione lunghissima e Saint-Germain vorrebbe avere dialoghi più approfonditi con te sull’argomento. Per amore di questa domanda e risposta, la riserviamo per dopo. Personalmente, ciò che sento che stai chiedendo è la direzione del tuo lavoro.

Prendiamoci una pausa da tutto questo: ti stai bruciando il cervello. Hai tentato di immaginarlo su troppi livelli ma sempre attraverso il mentale. Tu possiedi una conoscenza acuta della geometria sacra, della forma e del movimento del Feng Shui. Ora, dopo aver preso fiato per un po’ tornaci sopra ma non come prima - con una nuova espressione del movimento energetico e delle forme che assume.

Ti suggeriamo anche di non tornare a usare il rame - ti limita e ti causa altri problemi. Entra dentro altri materiali e non ti diremo quali, vogliamo che ci giochi un po’. Ti daremo un indizio: per un po’ lascia perdere i metalli.

Permetti che l’espressione naturale e creativa si manifesti. La tua parte razionale ha già le basi per capire la geometria - ora fai entrare la parte creativa e divertiti - è ciò che mancava prima, eri diventato troppo razionale. Quando permetti alla natura creativa di giocare, ti accorgi che il tuo senso di appagamento, la tua l’autostima aumenta molto in fretta. Invece di frustrarti avvolgendo il rame ti esprimerai in un modo del tutto diverso.

Ti accorgerai che la vera espressione creativa, che è fatta in modo molto aperto e libero, richiamerà anche altre persone. Saranno richiamati dalla tua creazione come mai prima e da altri tuoi lavori, perché questa sarà un’espressione di te piena, piuttosto che quella d’immaginare cose molto mentali, cosa che si sentiva nel tuo lavoro.

Anche se non lo pensi tu sei un artista per natura, e capisci bene il movimento energetico. Osserva come lavorano insieme e non raccontarmi una scusa sul perché non puoi farlo, che siano i soldi, il tempo o il talento perché questo era il vecchio te, questa era la vecchia espressione. La nuova espressione lascia che la sua energia si riversi fuori, la lascia fiorire, espandere e aprire, quindi il tuo compito a casa è di lavorare su questo tema. In un altro momento ti passeremo alcune informazioni di Saint-Germain ma ci piacerebbe vederti tornare qui - fra non più di sei mesi - a parlarci della libera espressione. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 11: (da Internet, letta da Linda) Più di 3 anni fa scelsi di creare una relazione che avrebbe dovuto essere il più grande amore della mia vita. Un anno dopo incontrai un uomo meraviglioso e abbiamo vissuto insieme per più di un anno ma non è stato - almeno nella consapevolezza della mia coscienza - ciò che avevo scelto. Io sentivo di averlo scelto a ogni livello, con ogni mio aspetto e con la mia anima. Perché ho fallito? Sto soffrendo. Grazie.  

TOBIAS: Certo, hai fallito nel considerarlo un fallimento! É stata un’esperienza. Hai creato qualcosa, l’hai sperimentata e ora la superi. Questo non è un giudizio severo sulle relazioni -sarebbe di nuovo molto Vecchia Energia - per cui dovete restare a lungo con qualcuno. Shaumbra, vorrei incoraggiare tutti voi: è meglio avere una relazione d’amore intensa che dura una notte piuttosto che una relazione miserabile che dura 10 o 20 anni. Non tranciate giudizi di valore su questa cosa: tu ci hai provato, hai fatto l’esperienza e poi sei andata avanti, perciò lascia perdere il fallimento.

Su un altro piano il problema è che per tutti gli Shaumbra in questo momento le relazioni sono molto difficili perché per usare un metro di misura siete a un livello di coscienza 3000, mentre la maggior parte degli umani è a circa 2000. É molto difficile mantenere una relazione di lunga durata perché c’è una differenza di base - una coscienza superiore -  a meno che i vostri partner non siano amorevoli e compassionevoli, ma allora la loro coscienza sarebbe pari alla vostra! Perciò, cogliete il giorno…o la notte!

LINDA: Bello, bello.

TOBIAS:Cauldre aggiunge che questi non sono per forza i suoi pensieri, le sue convinzioni o le sue parole.

DOMANDA DA SHAUMBRA 12: (una donna al microfono) Salve Tobias, è la prima volta che sono qui, perciò grazie. Per meè importante riuscire a condividere con te dove sono: mi sento come chi ha attraversato la Valle della Morte e ho avuto la mia guida nell’attraversare innumerevoli iniziazioni profonde. Mi vedo alla fine di tutto e vedo due scalini e due enormi porte dorate che si aprono e il regno della mia famiglia angelica che mi aspetta e mi chiama. É stato come avere un piede su quei due scalini e uno indietro, su quella che hai definito la seduzione della consapevolezza. Mi sembra che quel posto sia come la casa in cui sono ora, sento che è ora di venderla. Quello che mi rende triste - se posso farlo senza piangere -  è che devo lasciar andare il mio cane. È ancora vivo, ma vive nello Utah e ciò mi addolora. Ti chiedo aiuto per essere capace di attraversare quelle porte sapendo di esserne degna, senza quella porta posteriore che mi dice: “Torna indietro, torna indietro, torna indietro”. Mi puoi assistere, per piacere? 

TOBIAS. Certo! Prima di tutto ti diremo di non attraversare quelle porte finché non avrai fatto il tuo ultimo respiro qua sulla Terra. Le porte rappresentano il Ponte dei Fiori - la casa della tua famiglia angelica - ed è molto attraente perché ci sono Esseri che ti amano moltissimo.

Tutti voi provenite da una famiglia angelica che vive in una dimensione diversa. Quella famiglia vi sta aspettando, aspetta di vedere cosa accade a chi è venuto sulla Terra e ha vissuto molte vite e ha imparato a relazionarsi con se stesso come creatore. Sono tutti lì, dietro quelle porte che aspettano di sapere cosa accadrà per voi quando scoprirete di essere un creatore. Quando scoprirete che non esiste un essere più grande di voi? Quando scoprirete che siete sovrani?

Loro ti riceveranno in qualunque momento nell’amore più puro e profondo ma ciò che hai visto in modo simbolico è il rilascio del corpo fisico sulla Terra e il rientro a quella che senti come la Casa della famiglia spirituale. Nello scenario ci sono due porte perché riguardano la scelta se restare sulla Terra o meno. Ecco ciò che sta avvenendo nella tua vita. Perfino la perdita del tuo cane e di altre cose che non hai menzionato hanno a che fare con la possibilità di chiarire il modo di andartene, perché non sei sicura della scelta che farai.

Tutte queste cose accadono per chiederti: Cosa vuoi fare? Vuoi continuare a stare qui? Vuoi tornare negli altri reami? Francamente qui è meraviglioso, vuoi continuare il lavoro che hai cominciato tanto tempo fa mentre stavi sulla Terra?

Mentre sei nel processo di prendere la decisione, le cose vengono sgomberate dalla tua vita, se ne vanno via. Si allontano e resti solo tu - l’umano divino a volte confuso, a volte perso, pieno d’amore ed eccitazione - ma ciò che resta sei tu. Tutto ciò ti fa sentire sola, desolata e perfino confusa.

Quando restate soli - almeno avete la percezione di essere soli come quella che tu hai ora - l’energia della seduzione può diventare molto forte, può richiamarvi altrove, può dirvi di venire qui o di andare là.

Quando restate da soli, per la vostra anima si presenta la più grande opportunità per scoprire se stessa ma anche una delle opportunità più difficili da vivere

Nell’affrontare questo processo realizzerai qualcosa di molto bello: realizzerai chi sei e ciò che hai davvero. Durante questo processo - in questo andare dentro realizzerai anche che non eri sola - su questo livello eri circondata da noi, dalla tua famiglia spirituale e dal tuo livello umano. C’è stato un momento breve in cui sei stata sola: vale per tutti gli Shaumbra ma è molto, molto breve e per il resto del tempo non sei mai sola. So di essere andato oltre, ma era importante.

SHAUMBRA 12: No, non l’hai fatto. Ci sono indicazioni o strumenti o meditazioni che mi puoi suggerire?

TOBIAS: Nessuna meditazione né strumenti né preghiere - niente. Tutto ciò è usato spesso come una distrazione e non stiamo dicendo che sono cose cattive o negative, ma ora invitiamo gli Shaumbra a respirare, a scegliere la vita e a provare sensazioni. Così facendo, senza le distrazioni dovute ad altri strumenti o discipline, vivrete davvero sulla Terra per la prima volta dopo tanto tempo e in modo pieno, puro e vero. Tutto ciò riguarda l’accettazione di voi, di ogni parte di voi e nel modo più pieno.  Questa è la sfida più grande che un angelo dovrà mai, mai, mai affrontare.

LINDA: Ok, abbiamo superato il tempo che avevo stabilito con Cauldre, ma lascerò ancora due domande, se potete essere brevi e succinti.

TOBIAS: Sicuro.

LINDA: Lo sapevo!  Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 13: (un uomo al microfono) Avrei dovuto essere quello prima, perché essere breve e succinto per me è un problema o una sfida, ma la farò breve. 

LINDA: Ti strapperò il microfono!

SHAUMBRA 13: Strappa il microfono, io resterò in piedi qui sopra! Mi sento bene con me stesso e non mi sento sempre così - comincio veramente a sentirlo e a comprendere e mi piace rendermi conto, invece di salire qui e piangere.

TOBIAS: Anche piangere va bene.

SHAUMBRA 13:A volte vorrei piangere ma…

TOBIAS: Saint-Germain può farti piangere.

SHAUMBRA 13: Sono sicuro di sì. Arrendendomi ai miei aspetti ho un problema o la sfida di essere di nuovo sedotto dal mondo del lavoro - per la precisione una scuola edile/ ispettore di edifici, invece che dal mondo artistico e da ciò che avrei voluto fare e ciò sempre a causa del denaro e delle carte di credito - è un problema che torna più forte che mai. So che questa domanda è già stata fatta, ma in particolare quali sono gli aspetti di me che mi spingono verso il vecchio mondo?

TOBIAS: Consideriamo l’energia e il Dr. Freud si avvicinando a te proprio ora, se non ti dispiace ti sta sniffando energeticamente. Qui abbiamo una situazione - non dare la colpa agli aspetti, ma considera il dubbio. Ovviamente sono gli aspetti a produrre il dubbio, ma una parte di te dubita che tu possa farlo e ciò ti trascina verso ciò di cui non dubiti - quello che sapevi fare bene. Questa è la seduzione interna e lo diciamo senza alcuna delicatezza: si tratta di fare una scelta così profonda che ritieni più importante che vivere o morire - è ciò che scegli - e ti toglierai da questa rete di dubbi su cosa devi o non devi fare e sul denaro.

Dobbiamo dire che il denaro - moltissima energia è focalizzata sul denaro, ne riparleremo molto presto - il denaro è una pessima scusa per non essere chi sei. Se fossi davvero interessato all’arte vivresti in una scatola di cartone e ti laveresti nel parco cittadino ma poi impareresti a credere in te e quando lo fai arriva tutto. Molti di voi sono impigliati nella tematica dell’abbondanza - ne riparleremo presto - ma non lasciate che diventi una scusa banale per un cattivo comportamento.

LINDA: Bella domanda.

DOMANDA DA SHAUMBRA 14: (un uomo al microfono) Sono veramente grato di essere qui oggi nella grazia del ricevere. Ringrazio per questa lezione che mi sta insegnando a confrontarmi con i miei problemi di autorità maschile. Vengo da una famiglia irlandese cattolica con 6 fratelli maggiori e un padre violenti. Per 18 anni sono stato in un gruppo per la crescita spirituale, poi l’ho lasciato e ho dovuto fare causa contro il leader per la casa che avevamo comprato insieme. Attualmente la sua famiglia vive nella stessa casa con me ed è molto stressante. Quanto durerà tutto questo e ci sono altre lezioni che devo imparare? 

TOBIAS: Sì, ci sono. Ciò che cerchiamo e vediamo…di nuovo, cerca di capire che il Dr. Freud è assolutamente sorpreso. Non ha mai…sta dicendo che il suo divano era un posto molto semplice, così noioso paragonato a tutto questo - ma bene - paragonato alle domande e naturalmente alle risposte. La farò molto semplice e sappiamo che tu sai già cosa fare. Tu e io abbiamo già avuto questa discussione e ci abbiamo girato intorno diverse volte. Tutto ciò ha a che fare con il vecchio - non amo nemmeno più la parola karma - vecchie esperienze di cui porti ancora impressa l’energia su di te. 

DI fondo, i tentacoli di questo gruppo e dei suoi leaders sono ancora molto presenti in profondità dentro di te - siete ancora molto connessi…immagina un polipo e i suoi tentacoli che sono entrati dentro di te e ti tengono fermo lì. Tu ci trovi grande conforto, sei stato programmato per accettarlo.

Stiamo cercando di dirlo in modo delicato ma Saint-Germain mi spinge a dirlo – tu sei ipnotizzato da loro. Sei sotto il loro controllo; se volessi potresti andartene ma ti rifiuti. Hai in mano la chiave – la chiave per sbloccare tutti quei tentacoli, il controllo e l’ipnosi ma resti seduto a guardare la chiave e dici: “Mi chiedo cosa dovrei fare, mi chiedo dov’è la risposta.” Bene, la risposta è nella tua mano e riguarda lo sbloccare tutto questo. Lascia andare - con l’immaginazione - tutto quanto, compreso il bisogno che hai di quel controllo nella tua vita. Te lo sei detto - il controllo - è un problema e per alcune ragioni sei innamorato del controllo, sei sedotto dal controllo, sei limitato dal controllo ma ti piace giocarci.

Liberati del bisogno che altri ti controllino, altrimenti ricadrai in un’altra situazione di cui abbiamo già parlato e che ti ho segnalato. Ti ho detto che ha gli stessi elementi di controllo, di rinuncia a te stesso.

Nel farlo incontrerai la cosa più spaventosa che tu abbia mai incontrato: te stesso,essere chi sei. Tuchiudi con tutto, smetti di essere l’umano meraviglioso, incredibile, amorevole, compassionevole, talentuoso e talvolta un po’ troppo sveglio perché lasci che altri esseri umani ti fermino. Ora metti fine a questa partita ora -  in ogni caso il controllo finisce con l’essere una partita molto noiosa. Non è che ti stanno rubando energia: tu permetti loro di inserire dentro di te il chip del controllo -  smetti di giocare questa partita.

Il tuo compito a casa, visto che sei stato abbastanza audace da salire qui, sono 3 mesi -  vorremmo rivederti dopo che avrai lasciato andare quel controllo. Se non lo avrai fatto, non tornare. Hai 3 mesi e dicci quant’è deprimente far smettere gli altri di controllarti. D’accordo?

SHAUMBRA 14: D’accordo.

TOBIAS: Bene.

SHAUMBRA 14: Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 15: (un uomo al microfono) Ok, due domande molto brevi.

LINDA: No, una!

SHAUMBRA 15: Prima, i nostri figli sono nati un mese fa.

TOBIAS: Sì.

SHAUMBRA 15: Grazie. Ci chiediamo se mettere loro un nome o se hanno qualche desiderio che vogliono comunicarci in questo modo.

TOBIAS: Bene, c’è una situazione interessante - magnifica, brillante ma molto interessante. Nelle tue mani hai un Cristalloe uno no. Ora, non c’è alcun giudizio in questo, perché si equilibreranno tra loro. É stato brillante da parte loro perché è molto difficile arrivare qui come un Cristallo puro e forse èusare un vecchio modo arrivare con qualcuno che è stato qui per molte incarnazioni, ma quando si tratta di una coppia così sarà un esempio talmente incredibile e magnifico - non solo per te, ma per tutti gli Shaumbra, per tutti. Un esempio di come possa funzionare così bene. È stato molto ben pianificato.

SHAUMBRA 15: Sì.

TOBIAS: I nomi li cambieranno in ogni caso, quindi non ti preoccupare.

SHAUMBRA 15: Bene, bello, grande ok. La seconda molto velocemente.

LINDA: Corri!

SHAUMBRA 15: Ho scelto di cominciare il mio lavoro, e finalmente comprendo ciò che intendevi quando mi dicevi che in passato mi limitavo. Vorrei farlo qui in America, ma non voglio che sia un limite, quindi mi chiedo se sia realistico aspettarmi di farlo a breve termine o se dovrei andare all’estero.

TOBIAS: Prima di tutto riguarda la tua scelta. Stiamo guardando l’energia: diremo che è…è meglio lanciarlo qui, ma sottolineo la parola lanciare. Sì.

LINDA: Tante congratulazioni a tua moglie e non vediamo l’ora di vedere i bambini. Porta le foto la prossima volta! Grazie.

SHAUMBRA 15: Grazie.

Con questo si è concluso un giorno. È stato un altro incontro per stare insieme di nuovo, per dare uno sguardo a dove siete e a dov’è il mondo, per considerare perché siete qui, la pura gioia della vita e l’essere un insegnante della nuova coscienza.

E così è.