SHOUD 03 - INCARNARE I CAMBIAMENTI

La Serie dell’Incarnazione

SHOUD 3 - INCARNARE I CAMBIAMENTI con KuthumiLalSing

presentato al Crimson Circle il 2 ottobre 2004

Namasté. (pausa.) Namastè (più forte).

SHAUMBRA: Namastè. Namastè.

SHAUMBRA: Namastè.

É un onore ed una gioia per me, Kuthumi, essere qui nella grande poltrona di Tobias. Voi ci avete chiesto di venire a parlarvi dei cambiamenti, quindi cambiamo chi vi parla dei cambiamenti. In questo momento Tobias è bloccato nel traffico; in questi giorni l’autostrada celeste è molto intasata quando ci sono queste riunioni e io oggi sono contentissimo di essere qui.

Vorrei invitarvi a sentire la differenza nelle energie. Sappiamo che Cauldreè un po’ in preda al panico perché non ha il Signor Tobias al quale aggrapparsi, ma abbiamo molto da condividere con voi e volevamo cambiare un po’ le cose. É un bene che Kuthumisia qui.

Sento il vostro profumo. Sento il vostro odore, il profumo delle vostre energie e anche voi potete farlo. Sì, potete sentire il profumo delle energie. É’ il modo più facile per sentire tutto ciò dentro di voi, perciò v’invito ad annusare le energie proprio ora, a inspirarle attraverso il naso. Sì, inspirate e poi soffiatele fuori (Kuthumi dimostra come fare). Ora, annusate Kuthumi; inspiratemi… e soffiatemi fuori.

Ora annusatevi. Potete farlo - non così - annusate chi siete, perché voi avete un’essenza energetica. Sì, annusate… fate un respiro profondo … e poi soffiatelo fuori. Annusate tutta l’energia che cambia dentro di voi. Inspiratela attraverso il naso, annusatela e poi buttatela fuori. No, buttatela fuori sul serio (Kuthumi dimostra come fare). Annusatevi di nuovo e buttatela fuori sul serio. É divertente.  

Dentro di voi ci sono moltissime energie che cambiano e sono intrappolate e bloccate. Diventano come immondizia in fermentazione e non sempre hanno un buon profumo, perciò annusate di nuovo… e poi buttate fuori. É meraviglioso… bel lavoro di buttafuori, Shaumbra! Ve la cavate bene.Sì, oggi ci divertiremo un po’ e non con la vecchia energia pesante a cui siete abituati. Sì, Tobias…  potrebbe domandarsi che cosa farà dopo che tutto ciò sarà finito. 

Oh, Shaumbra, è bello essere di nuovo qui, è bello stare in questo spazio con voi ed è un bene per questo diverso tipo di energia. Per VOI è un bene vedere e sentire qualcosa di diverso che arriva da qui. Sapete, ho lavorato in modi diversi con moti di voi ma essere proprio qui, nella vostra energia, senza tutte le altre energie attorno... siamo io e voi e parliamo direttamente.

Abbiamo molto lavoro da fare ed è eccitante perché è una miscela di fisicità e spiritualità. È la fusione della vostra mente e del vostro corpo e queste sono cose che ho studiato nella mia vita come Kuthumi, ma non sono riuscito ad andare molto oltre.  Il mondo non era pronto, a volte era come parlare con un muro. Ora invece posso venire qui e possiamo parlare di queste cose che potrebbero sembrare folli, diverse  che potrebbero essere l’esatto opposto di ciò che avete imparato da alcuni dei vostri libri di scienza, ma noi possiamo parlare di queste cose.

Oggi parleremo dei grandi e magnifici cambiamenti che stanno accadendo sulla Terra. Nella storia di questa Terra, i cambiamenti non sono mai accaduti così in fretta. Sì, i ca-ca-cambiamenti stanno avendo luogo molto, molto in fretta. Adesso vorrei cantare, ma Cauldre non me lo permette (risate del pubblico per il riferimento alla canzone di David Bowie “Ch-Ch-Ch-Changes” [‘Ca-ca-cambiamenti’] e alla ben nota reticenza di Cauldre a cantare in pubblico).

Oh, Shaumbra, a volte pensate che tutto debba essere molto serio e pensate che noi siamo seri. A volte anche noi abbiamo i nostri momentacci, ma cerchiamo di non dar loro troppa importanza. Noi capiamo che le cose non devono essere pesanti e gravose e che possiamo permetterci di essere un po’ sciocchi. Possiamo ridere e sapere che il processo che state attraversando, in effetti, è un processo gioioso. Ne parleremo prima che finisca il nostro tempo insieme oggi, ma ridere fa bene. Muove le energie e voi i vedete in modo diverso: è bene lasciare che tutto sia, rilassarsi e basta.

Là fuori molti pensano che Kuthumi fosse un essere molto accademico, molto serio ma non ero affatto così. Non ho mai preso la vita molto sul serio, mi sono divertito. Ho viaggiato, sono andato dappertutto. Ho parlato con molta gente, ho vissuto con grande gioia. Kuthumi, com’ero conosciuto non era un signore, non era un profeta... ma solo un umano assetato e affamato di capire la vita e le energie. É una benedizione essere qui con voi oggi, essere sul palco e sentire tutte le vostre energie e annusarle. Oggi ci divertiremo un po’.

Voglio che osserviate soprattutto le dinamiche che stanno accadendo, i cambiamenti che state affrontando e il motivo per cui accadono. Smettetela di cercarci per forza un senso difficile; non è necessario che sia così, per nessuno di voi.Non è passato molto tempo da quando ero in forma umana sulla Terra quindi capisco bene dove vi trovate, ma oggi sono qui per imprimere in voi l’importanza dell’incarnare i cambiamenti in modo delizioso e leggero.

Per molti di voi Lo scorso mese è stato difficile …eh sì, le energie stanno cambiando e per parecchi anni a venire settembre sarà un momento di cambiamenti dentro di voi e nel mondo tutt’intorno a voi. Come sapete, questo ciclo di energie è cominciato molti anni fa, è iniziato e continuerà a svolgersi a cicli e a evolversi durante il mese di settembre. Vivrete molti, molti cambiamenti nella vostra vita. I cambiamenti non devono essere necessariamente difficili, possono essere divertentissimi, potete trarne molta gioia.

Consideriamo l’incarnare i cambiamenti dentro di voi. Diamo un’occhiata alla fisica del modo in cui avvengono i cambiamenti. I cambiamenti sono naturali: finché ci sarà una qualsiasi energia e un qualunque tipo di entità – o quello che chiamereste un’anima – che corrisponde a quell’energia, ci saranno dei cambiamenti. È nella natura dello Spirito e di Dio che ci sia un’evoluzione continua, un’espansione continua e una nuova espressione d’energia, vale a dire che i cambiamenti ci saranno sempre.

L’umanità è caduta in una specie di routine. Agli umani non piacciono i cambiamenti perché si preoccupano dei risultati. Si preoccupano non tanto di ciò che sanno, ma di ciò che non sanno. Alcuni umani si sentono molto a loro agio nella loro miseria, nel loro dolore e nella loro tristezza perché almeno li capiscono, ne conoscono i parametri o come direbbero molti di voi, almeno conoscono il campo di battaglia. Se ne stanno in quel luogo e quando il cambiamento – che è naturale – arriva fanno resistenza, oppongono resistenza.

Nella Vecchia Energia, quando nella vostra vita arrivavano dei cambiamenti c’era un’intera serie di circostanze che venivano preparate e che si manifestavano per reagire a quei cambiamenti. Il corpo, per esempio, percepisce l’arrivo dell’energia del cambiamento e a qualche livello cercherà di combatterlo o fermarlo. Il corpo non sa come gestire quest’energia in evoluzione.

La mente sonda e pondera i cambiamenti e farà di tutto per cercare di fermarli. È un modo di proteggere il Sé… anche perché non è a suo agio con l’energia che cambia, quindi si attiva una dinamica che in un certo senso si prepara per erigere un muro o per combattere i cambiamenti, per impedire che abbiano luogo.

Ecco che abbiamo la resistenza. Sì, c’è della resistenza, un tipo di frizione che avviene nella dualità, ogni cosa resiste ai cambiamenti... o almeno cerca di proteggere la sua identità, la sua storia, capite? È una cosa meravigliosa, è una cosa naturale. Tutti voi l’avete preparata da in un lasso di tempo notevole. È un tipo di resistenza forzata e, alla fine, fa pagare il dazio al corpo e alla mente, potete sentirlo. Voi sapete com’è stato, specialmente nell’ultimo mese o giù di lì, sapete quanto in fretta si esaurisce il corpo. Durante i periodi di cambiamenti ci si stanca velocemente, anche i cambiamenti della Terra e i cambiamenti lunari e solari influenzano il vostro corpo: si attiva una resistenza naturale.

Gli umani tendono a cadere in una sorta di routine, a rimanere in una specie di zona di sicurezza e per l’energia a volte è molto difficile proseguire il suo ciclo naturale. Quando le energie sono molto bloccate, quando c’è una forte resistenza al cambiamento, queste fanno marcia indietro nel vostro sistema, nel vostro sistema fisico e ne vedete i risultati in tutto: le sofferenze, i dolori, le malattie e ogni tipo di altre cose. Fanno marcia indietro anche nella mente e vi scoprite persi, confusi o disorientati.

Ciò fa parte del processo che in questo momento sentite più che mai. Una parte di voi vi richiama a considerare la natura delle energie che cambiano, alla differenza nel modo di trattare i cambiamenti nella Vecchia Energia rispetto al farlo nella Nuova Energia.   

Ora desideriamo parlarvi di un aspetto molto interessante: il corpo è il veicolo che vi porta in giro nella realtà in cui esistete. La mente è il veicolo che immagazzina i dati, che ha dei ricordi… ha una banca dati e possiede il dono di esprimere giudizi. Spesso pensate che sia la mente a bloccarvi, che sia la mente a resistere. Voi associate l’ego con la mente, pensate che la mente stia cercando in qualche modo di fermarvi e combattete contro la vostra mente. Andate avanti e indietro e io vi osservo e sento mentre fate queste cose nella vostra mente. 

Vogliamo condividere con voi qualcosa sulla resistenza al cambiamento: è lo spirito che fa resistenza, Shaumbra… è lo spirito. Dobbiamo considerare la definizione dello spirito, perché non sempre la terminologia umana lo descrive con accuratezza. Lo spirito è la parte energetica di voi che si connette a ciò che definiamo “il Campo”, la sorgente d’energia di Tutto Ciò Che É. In questo momento il vostro spirito, la vostra energia, si connette al Campo in modi che conosce: potete quasi vederli come autostrade, piani stradali o filamenti che si connettono al Campo, la sorgente dell’energia infinita, la sorgente di Tutto Ciò Che Éfuori di Casa. Il vostro spirito si connette a lei e si sente molto a suo agio. 

Ora dobbiamo fare un passo indietro per dire che - almeno dalla nostra prospettiva - esiste una differenza tra l’energia del vostro spirito e l’energia dell’anima. La vostra anima è l’insieme di tutto ciò che avete mai fatto, che siete mai stati e che avete mai pensato: l’anima È TUTTE le vostre esperienze. Il vostro spirito invece è l’energia della forza vitale presente dentro di voi e in realtà è lo spirito che resiste a tutti i cambiamenti.

Durante la mia vita terrena l’ho studiato e sono rimasto sconvolto dalle mie scoperte. Sono rimasto colpito da ciò che mi dissero le altre entità con cui lavoravo e mi ci vollero moltissimi anni d’esperienza pratica per scoprire che era vero. In realtà a resistere non è la mente - lei cerca solo di proteggersi e si aggrappa a ciò che sente lo spirito. Non è il corpo a resistere - il corpo è un bel veicolo, è una bella creazione che risponde e basta, il corpo risponde. Il corpo ha tutte le capacità di guarire, di riequilibrarsi e di ringiovanire quando viene chiamato a farlo.

È lo spirito che resiste. Perché mai dovrebbe farlo, Shaumbra? Perché mai lo spirito resiste?  Perché è abituato a connettersi e a reagire al Campo, la fonte d’energia infinita e quindi in un certo senso si sente a suo agio. Ha stabilito una connessione specifica con il Camp e non è sicuro di ciò che accadrà se la connessione cambia.

Si potrebbe dire che l’energia dello spirito è quella che si è sentita traumatizzata. La vostra energia dello spirito è un’energia che ha superato moltissime difficoltà: ha un’identità tutta sua, una sua risonanza o forse la definireste vibrazione. In un certo senso è come un bambino, in un altro senso è come un asino. É molto testardo; è molto, molto testardoe a volte è davvero inflessibile.

Ecco perché vogliamo che smettiate di dare la colpa alla vostra mente. Vogliamo che parliate al vostro spirito, che parliate alla sua Essenza, che parliate alle energie. In realtà la vostra mente è molto, molto brillante. Sì, a proposito, fa bene dire cose come: “Sei brillante, sei equilibrato, sei persino sexy.”  Gli umani hanno sviluppato un atteggiamento negativo verso tutta questa faccenda di parlare di sé e infatti pensano di doversi sminuire, di dover parlare male di sé stessi.

Nei prossimi giorni provate a farlo, ma prima fatelo da soli. Parlate bene di voi, parlate bene di voi e il vostro corpo lo sentirà e anche la vostra mente e anche il vostro spirito. Ora pensate di non poter andare in pubblico e vantarvi - la gente vi tirerebbe dei sassi - ma vi renderete conto che quando sarete in un spazio energetico diverso vi ammireranno perché potete parlar bene di voi. Immaginate un umano che è in un luogo talmente sicuro ed equilibrato da poter dire: “Io sono saggio, lo sono davvero.” Io, Kuthumi, lo sono davvero! Lo so. Sono molto saggio… sì, e anche di bell’aspetto! Lo uso come esempio per insegnarvi. Fa bene parlare bene di voi e ciò risuonerà attraverso tutto il vostro essere.

Ora torniamo allo spirito. L’energia che si trova dentro di voi e si connette a una sorgente e attinge energia dal Campo, o fonte e la porta nella vostra realtà, come abbiamo detto è un po’ inflessibile. È stata un po’ traumatizzata, non è più tanto sicura di sé.

Allora, chi salverà lo spirito? Che cosa potrà rassicurarlo? Beh, voi - voi, perché siete l’insieme del vostro corpo, della vostra mente, del vostro spirito, della vostra divinità e della vostra anima: VOI. Voi pensavate di essere solo umani seduti qui. Sciocchi… sciocchi, sciocchi! Comporrò una canzone dal titolo, “Sciocco, Sciocco Umano.”

Voi continuate a pensare che arrivi da qualche altra parte, continuate ad aspettare che arrivi qualcos’altro. Che sciocchi, voi pensavate che il vostro spirito o la vostra divinità sarebbero venuti a occuparsi di tutto ciò. Oh, no - oh, no. Siete voi, proprio qui e proprio ora - voi, me, il resto. Voi potete farlo.Sì, lo faremo proprio ora. Sapete ciò che dovete fare – dovete inspirare (Kuthumi fa un respiro profondo)… e poi soffiare fuori. Grazie.

“Oh, tutti i germi che fluttuano in giro” pensate “oh, sono dappertutto nella stanza! Oh, oh, nascondetevi dai germi!” Sciocchi… sciocchi, sciocchi! I germi non vi danneggeranno, non vi danneggeranno. Inspirateli, inspirate i germi. Whew! Buttateli fuori. Non vi fanno male… no, no, no. Oh,Cauldre, potrebbe andar peggio-– poteva esserci Ohamah qui!  Molto peggio!

Devo dirvi che voglio che sentiate per un attimo la mia energia. Indovinate in quale film sono comparso? Ne ho canalizzati due e ci ho inserito la mia energia. Uno è stato “Guerre Stellari” sì - indovinate chi impersonavo? C-3-P-O! Davvero… davvero. Ero io. Attraverso lo scrittore, attraverso le voci ho dato vita a C-3-P-O. Mi avete riconosciuto? È stato molto divertente!

Parliamo ora di questi germi; volevo dire, i germi non possono danneggiarvi. I germi sono solo energia e quando vi colpiscono in modo adatto, se permettete loro di essere trasformati saranno trasmutati in energia pura; non energia di germi - sonoenergia pura. 

Ora parliamo di voi, del vostro spirito e di come rassicurare il vostro spirito che è okay, che può trovare il suo nuovo equilibrio e il suo nuovo spazio d’energia sicura nel Campo. Vi ripeto che Il Campo è la sorgente d’energia che esiste in un luogo neutro, molto al di sotto di ciò che definireste il livello subatomico.  Esiste nello spazio tra lo spazio, se capite cosa intendo dire.

É latente, quindi non potete vederlo - in un certo senso è invisibile. Attende di essere attivato, attende che attingiate da lui e poi l’energia dal “Campo” affronta un processo; segue una linea fino a voi e arriva come energia dello spirito e poi si trasforma in un tipo d’energia che chiamereste energia di luce quindi in energia elettrica per essere poi portata nella vostra realtà.

É un processo meraviglioso e sta accadendo proprio ora nel vostro corpo, tutto il processo da energia dello spirito attinta dal Campo in energia di luce. L’energia di luce è ovunque nel vostro corpo, è in ogni cellula e comunica con ogni altra cellula. Comunica con la vostra mente, con la vostra biologia e con il vostro spirito. In ogni momento, in ogni frazione di secondo ci sono milioni e milioni di comunicazioni individuali che avvengono nel vostro essere, nel vostro corpo. Lo ripetiamo, emana dal Campo e arriva in questa realtà.

Oh, il vostro spirito è un po’ riluttante a trovare un modo nuovo di gestire tutto ciò ed ecco il motivo dell’arretramento della vostra mente, del vostro corpo e di tutto il resto. Per questo mi è stato chiesto di venire a parlare oggi. Cari Shaumbra,ecco perché ora chiederò a te... a te... a te... di lasciare che tutto di voi, che il vostro spirito sappia che va tutto bene.

Voi avete sempre pensato che fosse il vostro spirito a dovervi dire che andava tutto bene, ma siete voi - l’incarnazione di tutto di voi - a poter dire al vostro spirito che va tutto bene. É al sicuro, è ciò che scegliete. Voi scegliete di affrontare i cambiamenti in modo molto elegante, amorevole, divertente, non molto difficile o impegnativo;non deve più farvi a pezzi per poi ricostruirvi. Voi sapete com’è sentirsi sottosopra, sparpagliati in giro e fatti a pezzi solo per poter creare l’apertura per l’arrivo di un’ondata del tutto nuova d’energia dal Campo.

Possiamo farlo proprio ora, dovete solo avere fiducia in voi. Voi continuate a chiedervi: “Chi sono io? Quale parte di me?” È la parte a cui parlo in questo momento - non un qualche angelo grandioso da qualche altra parte, non solo la vostra mente, non solo il vostro corpo ma voi. Possiamo farlo, facciamolo proprio ora. “Spirito… me… là fuori… qui dentro… spirito, io scelgo questo, io scelgo d’incarnare la Nuova Energia. Io scelgo di affrontare i cambiamenti in modo dolce. Spirito, io scelgo di connettermi con Il Campo e con Tutto Ciò Che É. L’universo, la griglia, il tessuto - il nome non importa. Scelgo di connettermi in modo nuovo, in modo aperto.”

Non è buffo che a resistere fosse lo Spirito, che fosse lo Spirito a proteggervi o forse voi a proteggere lui? Ha importanza? Non è buffo che per tutto questo tempo avete accusato la vostra mente, vi siete battuti il petto e vi chiedevate da dove veniva tutto ciò?

Siete voi, proprio ora. Sì: al volante, al posto di comando ci siete voi. Siete voi a fare le scelte e prendere le decisioni… voi. Non scomponetevi in tutte queste parti, vi disorientereste del tutto. Siete soltanto voi in questo momento. Come direbbe Tobias è molto, molto semplice.

Voglio che vi ricordiate ciò che abbiamo appena fatto: semplice, voi. Atlantide... io ero lì con voi, eravamo lì tutti insieme. Erano tempi molto interessanti, tempi pieni d’amore. Oh, Shaumbra, allora pensavamo di essere sul punto di creare il nuovo mondo e in un certo senso era così. Pensavamo di aver scoperto tutti i misteri sul funzionamento dell’energia e in un certo senso era così. Pensavamo di aver creato Utopia, il modo perfetto di vivere e oh, era proprio così.

A Tien eravamo tutti insieme.  A Tien imparammo tantissimo su di noi: imparammo a cambiare forma e a spostare le energie. Ci fu un tempo in cui lo spirito - il vostro spirito, il mio spirito -danzava con grazia, non aveva paura di essere flessibile, non aveva paura di scoprire nuovi modi, modi interessanti e coraggiosi di allacciarsi al Campo.

Atlantide ha causato molo dolore nella nostra anima. Il dolore nell’anima. Respirate dentro di voi il dolore che c’è nella vostra anima, i ricordi del passato; respiratelo dentro di voi e poi buttatelo fuori. Lasciate andare tutta quella vecchia energia bloccata, rilasciatela. Lasciatela andare, lasciatela andare, è bloccata là dentro.

Atlantide si sta sollevando proprio ora. Potete vederlo nel vostro mondo fisico; i cambiamenti della Terra, gli uragani e persino i terremoti potenziali che avrebbero potuto essere molto peggiori e quello che potrebbe eruttare presto... sì, ora si sta sollevando. (si riferisce al vulcano Mount St. Helens nello stato di Washington) Si sta sollevando, vuole essere liberato dall’energia che lo contiene, vuol essere liberato dalla sua storia.

Atlantideè una delle cose più difficili di cui parliamo con Shaumbra perché le cose erano difficili... sì, davvero, per chi si è connesso ultimamente, a Tien ci fu una divisione dell’energia di Shaumbra, ci furono dei disaccordi in Famiglia e per tutti noifu sconvolgente, perché sentivamo che saremmo sempre stati in un luogo di unità e armonia. Alcuni si opposero all’idea di rivelarci all’umanità in quei tempi e volevano restare nascosti; altri sentivano che dovevamo renderci visibili al resto del mondo per impedire ulteriori catastrofi, altri abusi e altre torture.

Alcuni volevano entrare in battaglia, volevano prendere letteralmente i meccanismi energetici che avevamo usato e che voi forse definireste stregoneria o magia nera e usarli contro alcune delle forze che cercavano di controllare Atlantide. A quei tempi della nostra famiglia ci furono molte battaglie. C’è forse da stupirsi se alcuni di questi dissapori tornano oggi, se alcune delle energie di rabbia tornano a galla?

Le Vecchie Energie di Atlantide vogliono essere rilasciate per poter cambiare. Tutto ciò che vi accade ora; i cambiamenti esterni, le energie atlantidee che si rivelano per essere cambiate, tutto vi richiama e pretende la vostra attenzione, la vostra energia. Shaumbra, ecco perché ora è molto disorientante ma non è necessario che sia così,

Quando riemergono e si presentano,le energie atlantideesi sentono molto combattive ma in un altro senso si sentono molto vittime. Provano anche una sensazione di smarrimento - a volte senza speranza - perché noi avevamo tante speranze e tanti sogni. Avevamo imparato tanto sull’energia interdimensionale.

Poi tutto fu abbattuto o peggio ancora…non solo abbattuto ma torturato, fatto a pezzi, separato, rotto, sparpagliato per tutto l’universo e sparpagliato letteralmente nelle lande di questa Terra. Per un certo periodo di tempo queste energie continueranno a presentarsi e ci vorranno parecchi anni perché passino del tutto. Dovete capire da dove arriva e non cercate di negarlo, ma non permettetegli neanche di vittimizzarvi. Le energie vogliono uscire allo scoperto.

C’è una parte di voi che è talmente strutturata e imbottigliata da farvi male. Fa male, sì, fin dai tempi di Atlantide. Anche lei esce allo scoperto perché vuole cambiare e vuole sapere che VOI - voi, voi che siete seduti qui, che state ascoltando - permetterete che accada. Sì, moltissimo del vostro spirito è legato a quelle energie, moltissima della vostra anima è legata alle vostre energie e tutti si aspettano che voi permettiate il cambiamento e il rilascio -  sì.

In questo momento è molto interessante che il vostro mondo stia affrontando una crisi energetica; è molto interessante che ci sia letteralmente scarsità di combustibile, di vecchio combustibile fossile scavato dal terreno. Tutto ciò si collega a tutto ciò di cui sto parlando oggi. É interessante notare che - non vogliamo che pensiate ad una cospirazione - ma dobbiamo dire che le riserve di combustibili sono minori di quanto la maggioranza dei leader voglia ammettere, perché temono che se lo ammettessero si scatenerebbe il panico e probabilmente è vero.

Con le elezioni alle porte, in questo paese è interessante come ci sia tanta attenzione su altre cose lontane dai veri problemi, dai problemi veri. Si combattono battaglie per le energie, per le poche riserve che ancora rimangono. Non stiamo parlando di qualcosa che accadrà durante la vostra vita - l’esaurimento totale -  ma sarà sempre più difficile. Forse le prossime generazioni non si avvicineranno nemmeno all’abbondanza di Vecchia Energia che voi avete avuto... capite? La Terra sta attraversando una crisi energetica - letteralmente, la quantità di Vecchia Energia per farla girare è insufficiente.

Shaumbra,ora sulla vostra Terra si tratta di introdurre la Nuova Energia e nuovi tipi di fonti d’energia che non vengano dal terreno, ma dalle energie interdimensionali che sono neutre. Gli scienziati non riescono ancora a vederle proprio perché sono neutre: cercano qualcosa di dinamico, che presenti le caratteristiche della dualità – una positiva ed una negativa, una forza contraria. Ecco cosa cercano. Forse qualche scienziato saggio scoprirà presto la quantità fenomenale d’energia illimitata cui è possibile attingere ad altri livelli per portarla in questa realtà, in una realtà materiale. Capite... è possibile. Forse, quando accadrà non la definirete nemmeno una scoperta, perché sta già accadendo. 

Lo state facendo ora, mentre parliamo… capite? Il vostro spirito si sta connettendo al Campo e porta energia nel vostro Momento Ora. Il vostro spirito lo sta facendo in un modo un po’ da Vecchia Energia... sì. Lo stiamo correggendo qui con voi oggi, stiamo contribuendo a farlo connettere in un modo da Nuova Energia.

Gli scienziati che, si spera, scopriranno presto questo potenziale di energia non sfruttata ai livelli subatomici interdimensionali.... la vera scoperta o invenzione riguarderà il metodo per renderla applicabile materialmente nel vostro mondo tridimensionale. C’è. Come fate a portarla qui? Ah… sì, è fisica molto interessante in cui io sono altamente coinvolto e non si tratta solo dell’apparato fisico per portarla in questa realtà. Ha a che fare con la percezione della separazione interdimensionale, capite? Dobbiamo superare tutta questa faccenda della separazione, che quest’altra energia esista là fuori e che voi siete qui.

Ora che non sto facendo film sto lavorando duramente per aiutare alcuni scienziati a capire e a vedere. A volte è difficile perché devo lavorare sulla chiusura che hanno molti scienziati, persino molti fisici e molti pensatori. Secondo me i pensatori sono irritanti - è difficile lavorare con loro perché sono talmente chiusi, sono così ‘giusti’ in ciò che pensano - pensano che tutti gli altri dovrebbero pensare come loro - è difficile. Shaumbra, abbiamo il lavoro adatto per voi: c’è una vera e propria crisi energetica e c’è una crisi energetica figurata.

Ecco un’altra cosa che state attraversando - una vostra crisi energetica, all’interno del vostro essere. Avete notato com’è diverso il vostro corpo, come si stanca più facilmente e come risponde in modo diverso ai i cambiamenti che sta attraversando? Cerca ancora di usare la Vecchia Energia e sa che è ora di usare la Nuova. Anche la vostra mente sta usando Vecchia Energia dalla sorgente e un modo da Vecchia Energia per portarla dentro… la mente ha più buon senso.

Non sapete di volere qualcosa di diverso? Non desiderate profondamente qualcosa di diverso? Non desiderate che sia più facile... più gentile.... più divertente... più soddisfacente? Non desiderate l’abbondanza... le relazioni.... e tutte queste altre cose? Noi non stiamo facendo resistenza, il vostro spirito sì... già. Sappiamo che questo causerà moltissime discussioni, molte pontificazioni e speculazioni su ciò che sta veramente accadendo, ma chiariremo tutto il mese prossimo.

Volevo aggiungere un’altra cosa; sì, tutte queste cose si collegano. Osservate come tutti questi fattori - la crisi energetica, l’energia emergente di Atlantide e i cambiamenti che state affrontando - sono tutti collegati tra di loro. Sono tutti intrecciati.

Voglio chiedervi qualcosa, voglio chiedervi qualcosa. Se sapeste che tutto andrà per il meglio, ora non sareste diversi? É una domanda che mi feci nella mia vita. Poi pensai: “Se sapessi che tutto andrà per il meglio, che io sarò okay, che la vita andrà bene e che io starò bene, cosa farei di diverso?” Smetterei di preoccuparmi. Smetterei di agitarmi, smetterei di farmi a pezzi e mi godrei ogni momento.

Shaumbra, riuscite a proiettarvi a tre anni da adesso? Tutto è andato bene. Siete ancora qui, ad ascoltarci chiacchierare. Avete ancora tanto cibo, avete ancora un luogo meraviglioso in cui vivere. Ci sono ancora persone che vi amano e che si preoccupano di voi, anche se qualche volta le rifiutate. Avete tutte queste cose. Tutto ha funzionato, avete scelto i potenziali secondo cui tutto funzioni, avete scelto quei potenziali tra milioni e miliardi di potenziali che esistono per voi in questo momento, avete scelto quelli che permettono che tutto vada per il meglio.

Non fareste le cose in modo diverso se sapeste che tutto è già andato bene? Capite…capite ciò che sto dicendo? Potete smettere di preoccuparvi. Scegliete il potenziale e lasciate che vada a lavorare per voi.

Alcuni di voi dicono: “E se dovessi scegliere il potenziale sbagliato? Come faccio a sapere che sto scegliendo il potenziale giusto? Forse il potenziale che ho scelto, forse c’è qualcosa di negativo in lui, nascosto dove io non posso vederlo. Oh, no… oh, no, e se dovessi scegliere queste cose?” Vedete, quando facevo C-3-P-O nel film ero così; mi preoccupavo, mi preoccupavo, mi preoccupavo di tutto!

E se sceglieste il potenziale puro di una buona vita? Potreste smettere di preoccuparvi. Ora, che cosa accade? Questo è molto interessante. Vi chiederemo di sentire e di annusare le energie, poi scegliete il potenziale secondo cui fra tre anni ogni cosa sarà a posto e smettetela di preoccuparvi proprio ora mentre siamo seduti qui. Lasciate solo che tutto accada e vada a posto.

A questo punto irrompe un’altra dinamica, entra in gioco un’altra dinamica. È difficile da descrivere ma in fondo si tratta di un Salto Quantico nell’energia, in quanto non vi state più preoccupando di ciò che succederà. Non dovete più sperimentarlo, ma l’esperienza che avete in questo momento può essere ancor più espansa, ancor più soddisfacente e anche più gioiosa. Non si tratta solo di permettervi di rilassarvi e di godervela, ma è tutto moltiplicato, oppure c’è un ribaltamento quantico nell’energia che rende il tutto ancor più rilassante e piacevole.

Perciò vi chiedo, come mi chiedevo nella mia vita precedente: “Mi è possibile sapere di aver scelto i potenziali in modo corretto?” Oh, è una domanda grossa! Potete fidarvi di voi così tanto? Riuscite a capire che non c’è bisogno di scegliere Vecchi potenziali legati al karma per ciò che vi accadrà tra un attimo?

Riuscite a fidarvi e amarvi abbastanza da scegliere un potenziale che vi darebbe grande abbondanza, non solo un po’ di abbondanza, ma grande abbondanza? Perché dovreste scegliere solo un po’ di abbondanza?  Pensate forse che non ce ne sia a sufficienza per tutti gli altri? Scegliete una grande abbondanza come potenziale. Sceglietela. Scegliete un corpo sano: sappiamo che già lo fate, ma a volte rimane bloccato e alcune delle cose che vi passano attraverso, causano tante difficoltà al vostro povero corpo. 

Shaumbra, voi scegliete tutti questi grandi potenziali, potenziali GRANDIOSI, non potenziali minuscoli, sono potenziali GRANDIOSI. Riuscite a dire: “Io sono brillante, io scelgo grandi potenziali, sì, io sono equilibrato, non ho bisogno di potenziali circondati da Vecchio karma e da energia miserabile. E sono anche bello” potreste dirvi. Sì, potete dirlo. Voi state scegliendo tutte queste cose e questo cambia il momento in cui vivete.

Non parliamo di manipolare il passato o il futuro: è solo ciò che scegliete. Voi scegliete potenziali in cui tutto è sicuro, tutto va bene, tutto è grandioso, tutto è come un Creatore lo creerebbe: un Creatore che si ama e si onora come Dio.

Tobias sta arrivando. L’autostrada per il cielo è stata liberata, lui tornerà per rispondere alle vostre domande. Oggi abbiamo voluto cambiare il modo di parlarvi, il modo di lavorare energeticamente con voi e sappiamo che Tobias vi manca tanto, ma io mi sono divertito come non mai a stare qui con voi.

Ora, Shaumbra, fa bene annusare di nuovo, inspirare attraverso la bocca, attraverso il naso e soffiare via. (Kuthumi dimostra di nuovo). Mettete in moto quelle energie. Inspiratele, annusatele e poi soffiatele via. Come direbbe Gary, il nostro caro autista d’autobus: “Ora lo sapete.”

La Serie dell’Incarnazione

INC 3 - DOMANDE&RISPOSTE

Ed è così, cari Shaumbra, che Io, Tobias, vengo a parlarvi. È stato duro fare da spettatore a questa scena, ma è stato un gran piacere per me ascoltare dalla mia prospettiva, ascoltare e osservare perché di solito, per moltissimi anni passati, sono stato io a trovarmi qui con voi. Ora ho avuto l’occasione di stare nel Secondo Cerchio, di essere l’osservatore, di guardare, ridere e vedere come cambiavano le vostre energie. È bello essere di nuovo su questa sedia, è bello sentire le vostre energie.

Vorrei parlarvi solo per un attimo, per proseguire ciò che Kuthumi stava dicendo sui cambiamenti che stanno avendo luogo e continueranno ad accadere. Continueranno ad accadere, Shaumbra. Per un periodo di pochi anni – per i prossimi tre anni, in particolare – saranno veloci come mai prima, dentro e tutt’attorno a voi. Ecco perché il mese scorso abbiamo parlato delle quattro differenti -ZIONI – la capacità di non farsi distrarre, di avere una percezione aperta delle cose, di non cercare conferme all’esterno. Tutte queste cose di cui abbiamo parlato, Shaumbra, servono a prepararvi, a farvi sapere che i cambiamenti sono qui... i cambiamenti stanno turbinando ovunque sul pianeta... e di sicuro dentro di voi.

Come stava dicendo Kuthumi, i cambiamenti riportano alla mente tanti ricordi dei tempi che passammo insieme ad Atlantide, nei Templi di Tien. Furono tempi di cambiamenti con risultati che ci colpirono profondamente, con ferite che sono ancora presenti. Allora eravamo insieme. Stavamo cambiando il mondo, stavamo cambiando noi stessi e io lo so, ero lì con voi.

Stavamo anche cercando di imporre i nostri cambiamenti, di imporre noi stessi e il nostro cammino al resto del mondo, capite? Ecco perché ora diciamo che si tratta di rispettare il mondo, di onorare chiunque altro. È una delle cose importanti che abbiamo imparato.

Nei Templi di Tienfacemmo molte grandi scoperte, scoperte che furono nascoste per molto tempo ma ora si manifesteranno: le scoperte sul funzionamento dell’energia, su come i vari elementi giocano tra di loro e su come l’energia si può rinnovare anche dopo essere stata usata. Facemmo quelle scoperte e poi furono nascoste per un periodo lunghissimo.

C’è una paura associata a queste cose che tornano, a tutta questa esperienza del risorgere di Atlantide e queste cose stanno arrivando nella vostra vita adesso. Voi reagite, avete paura, vi spaventate, vi chiedete se state facendo la cosa giusta. Analizzate troppo ogni cosa nella vostra vita. Cercate di trovare quella fonte esterna da cui avere le risposte, da cui avere l’illuminazione. State aspettando che qualcosa o qualcuno piombi giù a salvarvi. Vi vedete piccoli, solo umani.

Cari Shaumbra, come stava dicendo Kuthumi oggi, voi siete voi proprio ora. Voi siete tutto proprio ora, in questo momento, mentre vi parlo. Voi siete il corpo e siete la mente, lo spirito, l’anima e la divinità. Se poteste vedere come noi vediamo – e voi potete – riuscireste a vedere che tutto è in questo momento, tutte queste cose.

Voi siete voi. Potete scegliere i potenziali, potete lasciar andare le Vecchie storie di cui abbiamo parlato ultimamente. Le Vecchie storie vi mantengono in uno spazio limitato, vi tengono imprigionati. Ecco perché abbiamo detto: “Lasciatele andare; non arrabbiatevi, rilasciate semplicemente l’energia. Destrutturatela. Lasciate che vi torni in un modo del tutto nuovo.” Vedrete che state davvero creando tutto questo.

Alcuni di voi sanno di essere bloccati, asseriscono persino di essere bloccati, asseriscono di aver provato di tutto, asseriscono di avere fatto tutto riguardo alle relazioni o all’abbondanza.É come  se esigeste o vi aggrappaste ad alcune di queste cose e vi arrabbiate con noi e vi arrabbiate con altri umani.

Vi sentite falliti e abbattuti, dite, “Non è possibile. Qualcosa o qualcuno mi impedisce di avere l’abbondanza perché nulla di ciò che ho provato ha funzionato... o m’impedisce di avere una relazione, perché ogni volta che ci provo non funziona e ho provato di tutto.” Siete così aggrappati alla vostra storia che non riuscire nemmeno a vedere i potenziali intorno a voi. Vi arrabbiate tanto da non riuscire a vedere intorno a voi la bellezza e la gioia di queste cose.

E poi dite che non vi piacciono le banalità. Non vi piace avere solo delle parole ma vi sentite bloccati, non siete sicuri sul da farsi. Allora cosa fate? Cosa fate quando vivete in una posizione bloccata? Nulla sembra funzionare, nemmeno ciò che vi diciamo o ciò che facciamo con voi sembra funzionare e alla fine ciò influenza tutto il vostro sistema che subisce un collasso. Vi ammalate o morite all’improvviso, venite dalla nostra parte e ricominciate da capo: non deve essere per forza così difficile, non deve essere così impegnativo. Davvero, Shaumbra.

Proprio ora voi, tutti voi - siete voi che create. Non aspettate nemmeno ciò che chiamatela divinità, non aspettate nulla. Siete voi, proprio ora.Stiamo riunendo i pezzi che furono separati e frammentati, li stiamo rimettendo insieme. Qualche mese fa abbiamo messo insieme il pezzo dell’Oscurità: abbiamo detto che la vostra Oscurità era la vostra Divinità perché era stata rimossa e separata da voi. Ne eravate spaventati, la odiavate e la negavate; noi l’abbiamo riportata indietro.

Abbiamo riportato indietro tutti quei pezzi. Ora scarichiamo tutte le strutture della Vecchia Energia, tutte quelle Vecchie storie. Questa è la vera libertà dell’anima, questa è la vera liberazione. Questi cambiamenti che state attraversando e vivendo ovunque intorno a voi non devono essere difficili: può essere una danza leggiadra.

Oggi Kuthumi ha parlato direttamente al vostro spirito, alle vostre energie che si connettono a tutte le altre fonti d’energia. Ha parlato anche alla vostra anima, alla vostra mente e al vostro corpo e ha detto: “In questo momento datevi il permesso di essere flessibili, di essere aggraziati.” Tu, come ha detto Kuthumi, tu che stai seduto qui proprio ora, non chi si trova in una sorta di stato divino, sognante dell’essere.... tu, non chi è separato o diverso...a tu, Dio, proprio qui, proprio ora, stai creando tutto questo. Tu puoi darti la flessibilità, puoi darti la gioia. Puoi lasciar andare le Vecchie storie in modo che non vi si aggrappino addosso.  Vogliono che le lasciate andare... capite? Vogliono che le lasciate andare, è semplice come dare il permesso.

Questa può essere una cosa molto profonda, una cosa molto difficile – se volete che lo sia - oppure può essere molto semplice, molto gioiosa. Può essere molto divertente, come l’ha presentato Kuthumi oggi - lui ha quella capacità, ci fa ridere tante volte. In molti casi era un po’ fastidioso a causa del suo umorismo continuo con St. Germaine e Madame B. Lui ha la capacità di arrivare e liberare le energie.

Shaumbra, i cambiamenti sono qui e continueranno. Voi potete fare le vostre scelte. Mi è piaciuto ciò che ha detto Kuthumi: “Immaginate che tutto sia stato già risolto… che tutto sia okay. Siete al sicuro fisicamente, mentalmente e spiritualmente. Va tutto bene. Allora, in che cosa sarebbe diversa la vostra vita? Come vi godreste la vita? In che modo permettereste alle vostre energie creative di fluire e di danzare?” 

Tutti voi avete vissuto dei momenti nella vostra vita in cui vi siete trovati in un luogo di gioia e passione e con una fusione d’energie. Stavate facendo qualcosa che vi piaceva tanto e tutto fluiva in modo semplice. Conoscete la sensazione - tutto è andato semplicemente a posto. Era sincronico: tutto fluiva, tutto funzionava. Era un punto di gioia e di creazione: sapete come ci si sente.

Quando lasciate andare la Vecchia storia, quando lasciate andare la preoccupazione per il domani… queste sono tutte cose di cui vi parliamo. Ogni momento ci può essere quel flusso armonico, quella fusione di spirito, umano e di sé, con tutte le risposte a portata di mano. Potete negare ciò che sto dicendo, potrete contestare ciò che vi diciamo ma noi lo sappiamo, lo sappiamo dall’aver osservato tanti di voi – è vero, è reale, proprio ora è possibile.

Non c’è bisogno che la Terra attraversi un tipo di cambiamenti turbolenti e catastrofici come ai tempi di Tien, non c’è bisogno che attraversiamo quel tipo di guerre e torture. La Terra non attraverserà tutto questo: passerà attraverso alcuni eventi a catena, vivrà diverse alterazioni, ma non ci sarà una catastrofe. Non intendiamo mandare a picco la Terra, siamo andati troppo avanti. Abbiamo preparato la Nuova Terra, un’energia corrispondente a questa Terra fisica con la Nuova Terra saldamente a posto e connessa alla Vecchia Terra che lavorano insieme come gemelli, gemelli amorevoli. Questo ha cambiato l’intero equilibrio e la dinamica della Terra, dove non c’è bisogno di porre termine a questa Terra. La Terra non deve più passare attraverso le difficoltà per comprendere il suo pieno potenziale.

Voglio che sentiate per un attimo come questa Nuova Terra di cui abbiamo parlato – questo luogo che è fisico e non-fisico – contiene le migliori dinamiche e caratteristiche di ogni cosa della Terra e di ogni cosa dei Regni Celesti insieme e ora sta lavorando cuore a cuore con la Vecchia Terra. I loro cuori battono insieme e ciò dà origine ad alcuni modelli e connessioni energetiche molto interessanti, alcune cose molto interessanti di cui parleremo – come potete essere là ed essere qui nello stesso momento.

Cari Shaumbra, come sapete vi amiamo caramente, è stato interessante portare qui un’energia diversa oggi, avere qualcuno di diverso da me, Tobias, a parlarvi. Intendiamo farlo ancora. Intendiamo cambiare continuamente mentre voi cambiate.

Con questo saremo lieti di rispondere alle vostre domande.

DOMANDA DA SHAUMBRA 1 (da Internet, letta da Linda): Tobias, questa domanda probabilmente non verrà scelta, ma sarà udita e sentita dall’altro lato. Perché, Tobias, sottolinei il permettere che le Nuove energie divine si manifestino, al lasciar andare la Vecchia storia, eppure mese dopo mese porti degli ospiti che sono radicati nelle Vecchie storie e nelle Vecchie energie? Che succede, Tobias, con una parte del tuo umorismo che sembra condiscendenza e giudizio o dubbio? Dov’è la compassione? Questo tipo di energia non è presente nei regni da cui sostieni di provenire.

TOBIAS: Ti chiediamo di prendere un attimo per guardare chi TU porti qui. Siamo semplicemente un riflesso di tutti voi. Siamo un riflesso forse della vostra associazione con le nostre energie, forse dal passato, forse no. A volte siamo un riflesso dei vostri stessi giudizi. Sì, manteniamo la nostra identità, semplicemente canalizziamo voi. Siamo lieti per la tua domanda e ti chiediamo di fermarti la prossima volta che ti guardi allo specchio.

LINDA: Ahi!

DOMANDA DA SHAUMBRA 2 (una donna al microfono): Ciao, Tobias. Grazie per avercela fatta a venire qui, nonostante il traffico celestiale. Io ho appena avuto nella mia vita il mese più spiacevole che mi ricordi, perciò chiedo qualche illuminazione e se sono sul sentiero giusto e mi sto lamentando.

TOBIAS: Davvero, è stato un mese difficile, non solo per te, perciò non sentirti separata qui. É stato difficile per così tanti Shaumbra. Come abbiamo detto, settembre ha il ciclo di un mese di cambiamenti e può essere difficile per il nostro sistema. In un certo senso tu - come dire - stai permettendo cambiamenti ai livelli più profondi dentro di te, ma ti chiedi se stai facendo la cosa giusta e questo ti causa un po’ di traumi.

Tu SEI nel posto giusto e STAI facendo le scelte giuste. A volte tendi a vivere le tue scelte in maniera così passionale da creare un impatto molto drammatico sulla tua vita. Finché te ne rendi conto è appropriato, ma devi anche capire che non c’è bisogno che affronti tutto con tanta foga, non c’è bisogno che tu lo viva fino a questo punto. Nessuna delle cose che accadono nella tua vita ti vengono imposte.

Ti chiediamo di preparare il potenziale, di scegliere il potenziale di quello che vuoi nella tua vita e di capire che non devi essere alla mercé dell’energie esterne intorno a te o dei cambiamenti che stanno accadendo. Tu tendi a incarnare i cambiamenti delle altre persone e le energie dell’umanità. Non devi più farlo: si tratta di incarnare i tuoi cambiamenti e le scelte che fai.

Facciamo entrambi un accordo qui perché, come sai, abbiamo lavorato insieme tantissime volte e ora stiamo lavorando insieme regolarmente. Facciamo un accordo per cui non devi più avere queste cose. Non c’è bisogno che siano nella tua vita, queste difficoltà che bussano alla tua porta cercando di buttarla giù proprio ora: dì loro di andarsene, sei stata tu a portarle, adesso dì loro di andarsene. Non c’è bisogno che siano lì.

SHAUMBRA 2: Voglio che se ne vadano, ma è realmente vero....

TOBIAS: Ho sentito un “ma”.

SHAUMBRA 2: Andate via! Andate via! Andate via, voi piccoli, disgustosi, qualunque cosa siate!

TOBIAS: Davvero. Sei stata tu a crearle… niente “ma”!

SHAUMBRA 2: Okay, andatevene. Io sto… sto tenendo un diario. Sto cercando di tenere un diario. É stato l’Arcangelo Michele a dirmelo. É giusto? Sono così sconvolta che ho delle difficoltà …

TOBIAS: Vuoi che ci mettiamo contro l’Arcangelo Michele?  Tieni il diario se devi farlo.

SHAUMBRA 2: No, non mettervi contro di lui, ma devo fare ciò che ha detto?

TOBIAS: Con la massima ammirazione e il massimo rispetto per Arcangelo Michele, prima di tutto dobbiamo dire che nessuno di noi ti dirà mai che cosa fare. Se ti arriva questo, hai capito male e in qualunque momento tu puoi dire a NOI che cosa fare o dove andare.

SHAUMBRA 2: Okay, così non devo farlo. Se non voglio scrivere dei libri canalizzati, non devo farlo?

TOBIAS: No, no, tu sei tu. O come dice Kuthumi a volte: “Perbacco, tu sei tu. Tu sei il guru.” (Guru = G-U-R-U). Non devi ascoltare nulla di ciò che qualcuno di noi ti dice. Noi non ti diciamo delle cose: ti amiamo, ti sosteniamo, ti aiutiamo a mostrarti diverse prospettive ma non ti diciamo che cosa fare.

Se stai lottando col tenere il diario, lascialo andare. Se stai lottando con il pregare, lascia andare la preghiera. Se stai lottando con la meditazione, lascia andare la meditazione. Quassù non ci sono delle formule. L’unica cosa che continuiamo a dirvi in tanti modi, quanti ci è possibile, è: “Anche tu sei Dio. Tu lo stai creando.” Noi ti sosteniamo. L’Arcangelo Michele ti sostiene sia che tu voglia lottare attraverso il tenere un diario sia che tu voglia lasciarlo andare. Dipende da te.

SHAUMBRA 2: Non so che cosa voglio fare. Voglio avere una grande abbondanza.

TOBIAS: Allora, così sia.

SHAUMBRA 2: Voglio vederla, sentirla e spenderla.

TOBIAS:È una cosa grandiosa, ma in tanti Shaumbra ci sono ancora quantità massicce di sensi di colpa e c’è resistenza. É una cosa grandiosa averla! Possiamo dirvi proprio ora, Shaumbra, che avete la saggezza o l’energia o l’equilibrio per non abusarne. Potete amarla… e godervela… e lasciare che fluisca attraverso voi, ma sappiamo che non ne abuserete. Voi avete ancora quel senso di colpa e quella paura, pensate che se avete molto gli altri non avranno nulla.

Shaumbra, non funziona così, l’energia non funziona in questo modo. Abbiatela nella vostra vita, noi lo vogliamo e vi sosterremo appieno nell’ottenerla. Non entrate nella mente per sapere da dove arriverà, troverà la sua strada per arrivare a voi: si tratta di fisica. Queste non sono parole, solo parole: si tratta di fisica. Se nel vostro momento Ora siete in un luogo di abbondanza non attrarrete a voi altro che abbondanza. Non attrarrete lezioni per dimostrarvi che non dovreste avere l’abbondanza, non attrarrete Vecchi karma che cercheranno di farvi sentire in questo modo: l’abbondanza genera abbondanza.

SHAUMBRA 2: Non sapevo di attrarre queste cose…

TOBIAS: Non avevo finito. Le relazioni generano relazioni. Quando avete una relazione con voi  -stiamo parlando agli altri - quando avete una relazione con voi questa genera altre relazioni. Quando avete una relazione sana con voi questa porta ad altre relazioni sane: è così semplice. Allora, adesso... sì.

SHAUMBRA 2: Okay, va bene per me vendere i miei beni immobili per cambiare la mia vita degli ultimi 20 anni? E spero di non diventare una “barbona”!

TOBIAS: Che cosa scegli di fare proprio ora?

SHAUMBRA 2: Beh, ho messo la casa in vendita.

TOBIAS: Perciò stai scegliendo di vendere.

SHAUMBRA 2: Beh, è solo per avere i soldi…

TOBIAS: Noi sentiamo anche che stai scegliendo di essere una senza casa e ciò ci rende perplessi.

SHAUMBRA 2: NO!

TOBIAS:È una dinamica interessante quella che stai creando e che ti porterai dietro! Perché stai scegliendo di farlo?

SHAUMBRA 2: No, non lo sto facendo. Non voglio. Voglio solo… JaniceBurney ha detto che avrebbe avuto una bella borsa, se fosse diventata una barbona. [Gioco di parole: barbona = bag lady - donna con la borsa] No, io non voglio essere una barbona.

TOBIAS: Davvero… allora che cosa scegli?

SHAUMBRA 2: Beh, vorrei soltanto che tutto fosse grandioso nella mia vita, come ha detto Kuthumi... come grande abbondanza, grande tutto.

TOBIAS: Scegliquesto?

SHAUMBRA 2: Sì.

TOBIAS: E lo porterai nella tua vita?

SHAUMBRA 2: Sì.

TOBIAS: Lo accetti?

SHAUMBRA 2: Sì.

TOBIAS: Sai di esserne degna?

SHAUMBRA 2: Sì.

TOBIAS: Sai di essere il Creatore?

SHAUMBRA 2: Sì.

TOBIAS: E così sia.

SHAUMBRA 2: Sì! Grazie.

TOBIAS:È molto semplice.

DOMANDA DA SHAUMBRA 3 (da Internet, letta da Linda): Per favore, spiega a quelli di noi che desiderano intensamente una relazione con un’altra persona come si svolge un giorno nella vita di un umano che ha una relazione perfetta con sé stesso. Lo chiedo perché ho appena finito di ascoltare la canalizzazione sulle relazioni che mi ha causato parecchie emozioni. Mi sento più che pronto per una relazione, eppure mi sento dire che è un dono essere soli e che per il momento per me è meglio rimanere solo. Io desidero condividere la mia vita con qualcuno. Perché devo aspettare così tanto? 

TOBIAS: Certo…devi chiederti di nuovo perché lo stai scegliendo; non te lo stiamo infliggendo noi, non c’è un’energia esterna più forte di te che lo fa accadere. Devi guardarti, osservare la relazione con te, dedicarti a qualcuno di questi temi sul sentirsi indegno e trascorrere del tempo con te.

È difficile definire un giorno di una sana relazione con te, dipende da ognuno di voi. Dalla mia prospettiva, per me, un giorno di vita di una relazione con me consisterebbe nell’andare al mio cottage per stare con me, per stare nel mezzo della mia creazione e rendermi conto che l’ho creata io. Io ho creato questo luogo virtuale, incantevole e grazioso. Posso trascorrere quel tempo con me e risplendere e basta. Ecco che cosa faccio là, risplendo e basta, emano e basta, sono e basta. Poi posso invitare altri, posso invitare Kuthumi o Saint Germain o uno qualunque degli altri nello spazio della mia relazione con me.

Si tratta di essere in pace con chi sei. Io osservo la tua energia e vedo che c’è un tipo di energia disperata che vuole introdurre qualcun altro nella tua vita così da non dover affrontare il tuo sé. Ti guardo e vedo un’energia di Dio davvero incredibile, ora si tratta di trovarla dentro di te. Lo so che desideri tanto avere una relazione con gli altri, ma per prima cosa comincia da dentro e considera gli amici che hai nella vita - non le relazioni - gli amici nella tua vita. Guarda la gioia che hai e osserva alcuni dei tuoi problemi: è tutto un riflesso di te.  Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 4 (una donna al microfono): Ciao Tobias. Ultimamente ho avuto alcune esperienze che penso siano in linea con qualcosa che hai detto nello Shoud precedente, il regno, o mondo non concettuale. Per un bel po’ di tempo ho fatto respirazione al mattino e anche prima di coricarmi riflettendo su di me. Quel che è successo in questi ultimi mesi in questo spazio è semplicemente così grande, così buono e mi fa sentire benissimo, ma appena voglio afferrarlo se ne va. Noto che, mentre porto a spasso il cane, ho queste esperienze in cui mi sento quasi come se fossi una bambina di 5 anni.  Vedo due ragazzine che stanno pattinando e torno a tutte queste esperienze splendide, meravigliose, assolute. Mentre elaboravo tutti i miei casini, non avevo mai avuto queste esperienze in campo psicologico, sai? Ora invece sì…ogni giorno, tipo quattro o cinque volte al giorno ho queste esperienze, sai, la mia infanzia è stata dannatamente buona. Sai, sto bene. Quest’apertura non-concettuale, questa vastità, mentre guido per strada…è impressionante…è quasi come se fossi davanti all’auto a osservarmi mentre guido. Sto diventando pazza?

TOBIAS: Certo…certo, stai allentando la presa stretta che avevi sugli argomenti collegati al cervello e al modo analitico di gestire ogni cosa. Sei nel campo in cui ti trovi per aiutarti a capire cose su di te.

Ora questo lo hai trasceso, hai trasceso tutta questa valutazione psicologica. Ti rendi conto che è un’energia molto limitata e ti sei spostata in territori Nuovi, ti sei espansa. Ti stai permettendo di essere fuori dalla mente, di danzare nei regni multidimensionali mentre sei ancora nel momento Ora. Stai cominciando solo ora a toccare il vasto potenziale che questo comporta, sia che si tratti di immaginare una bimba di 5 anni, sia che si tratti di essere di fronte alla tua auto: è solo l’inizio.

A mano a mano che rilasciate le Vecchie strutture, che vi permettete di essere molto più multidimensionali  vi renderete conto che queste cose possono diventare sempre più reali. Forse incontrerete alcune difficoltà perché definire il reale diventerà piuttosto difficile, ma vi capiteranno cose sulle quali dovrete interrogarvi. Dovete dire, “Era reale o è stata la mia immaginazione?” e allora noi diremo, “Qual è la differenza? Qual è la differenza?” Questa realtà a 3D è solo la vostra immaginazione messa a fuoco molto molto strettamente, forse un fuoco che proprio ora state imparando ad allentare e a espandere.

Ciò che stai vivendo è reale. Una delle sfide di ciò che stai sperimentando è - come dire - ti stai aprendo, ma c’è una parte di te - chiamiamola spirito, come ha detto Kuthumi - una parte di te che sente che forse stai seguendo le tracce di alcuni tuoi clienti. In un certo senso è così perché, come sai, moltissimi di loro erano parecchio lontani. La realtà per loro era molto annebbiata, ma tu lo stai facendo da una posizione di momento Ora e da una posizione bilanciata. Questa è la differenza, sì, davvero. Ti ringraziamo per i tuoi splendidi commenti.

DOMANDA DA SHAUMBRA 5 (da Internet, letta da Linda): Caro Tobias, sono sconcertata dal fatto che consigli alla gente di non votare. Il voto influenza la politica che influisce sulle persone, spesso sui più vulnerabili. Votare è l’utilizzo della nostra voce per proteggere gli altri, anche se non abbiamo bisogno di niente per noi. Un voto può proteggere un bambino maltrattato o una persona anziana che non può permettersi le medicine, un voto può portare il pianeta in equilibrio e contribuire a proteggere l’ambiente. Le canaglie contano sull’apatia degli elettori. Per favore riconsidera il tuo consiglio.

TOBIAS: Come rispondere a questo? Allora votate! Ti chiediamo di precipitarti là e di votare…e di cercare di cambiare il mondo… di rimanere impelagato nella dualità e quando fra un annetto tornerai da noi e ti chiederai come mai per te le cose non funzionano, cominceremo da capo. Diremo “Stai dietro il muretto. Osserva come opera la dualità e come avvengono i cambiamenti reali, non i cambiamenti di dualità ma quelli reali, Shaumbra.” Non vediamo l’ora di risentirti fra un anno.

DOMANDA DA SHAUMBRA 6 (una donna al microfono): Tobias, ho una relazione meravigliosa, solo che è interdimensionale. Il mio amico è morto tre mesi fa. La gente tende a dire “Lascia andare quella persona, non piangerla.” Io non la sto piangendo. Questa persona mi fa visita molto spesso sta diventando più profonda, più amorevole e più meravigliosa. Vorrei solo una fraterna rassicurazione – dal mio allenatore spirituale – che non sto frenando l’espansione di nessuno.

TOBIAS: Di certo non lo stai facendo. Questo è un tipo di relazione meraviglioso…tutto tranne il sesso - quello è più difficile. Che resti fra te e me, ma sappi che esistono modi energeticiper farlo.

SHAUMBRA 6: Grazie. E rimarrò ancora dietro il muretto e insisterò sul discorso del voto.

TOBIAS: Certo…ma troverai che sarà sempre più così. È…tu non ti aggrappi o non trattieni nessuna Energia Vecchia, la stai semplicemente lasciando entrare in modo più nuovo. Quando uno lascia il proprio corpo fisico e viene dalla nostra parte, se c’è un cordoglio basato sulla colpa è molto difficile per quell’essere giungere qui facilmente e con grazia - in un certo senso, rimane legato alla Terra. Quando invece il processo di dolore è accettato, quando c’è la comprensione e il rilascio, allora l’angelo può tornare a farti visita e tu puoi avere una relazione meravigliosa, un compagno meraviglioso che ti aiuterà a raggiungere alcuni di quei regni non fisici, sarà la mano che ti guida…. è meraviglioso.

Amiamo la relazione che abbiamo con voi. Amiamo l’abilità di tornare qui. Non dipendete da noi: noi apriamo le porte fra i regni, noi solleviamo tutto questo velo della dualità e amiamo tornare a farvi visita, quindi ti incoraggiamo in ciò che stai facendo.

DOMANDA DA SHAUMBRA 7(da Internet, letta da Linda): Per molti anni ho avuto la ferma convinzione di essere la sorellina di Gesù. Ovviamente ciò mi ha creato un sacco di problemi, sia con me stessa che con gli psichiatri che ho conosciuto. Mi hanno dato un mucchio di medicine, ma io ci credo ancora. Ora sento che la psichiatria l’ha uccisa, ma io mi faccio ancora delle domande al riguardo. Puoi dirmi qualcosa in proposito? Grazie per esserci.

TOBIAS: Certo. Quivogliamo essere cauti. Non vogliamo confermare o negare. Questo fa parte delprocesso dell’anima che stai vivendo per aiutarti ad avere più fiducia e illuminazione, quindi ciò che ti stiamo dicendo è che tu ci chiedi di non confermare né di negare. Ti stai ponendo di fronte a una bella sfida qui, contrastata dagli psichiatri, satura di medicinali che stanno cercando di fare tutto ciò che possono. È un gioco molto interessante quello che stai facendo, te lo diciamo in modo molto amorevole. Tu stai contribuendo a raggiungere e sviluppare grandi illuminazioni riguardo alla natura della realtà, in particolare riguardo alla natura della fiducia fra gli elementi e le parti di te. Lo scenario come figlia di Yeshua ha a che vedere con tutta questa cosa, ma non si tratta di concentrarsi su questo, ma di osservare le altre dinamiche con cui ti stai divertendo e da cui stai imparando. Noi siamo con te in questo processo e continueremo a vederlo insieme a te e c’è il potenziale perché tu faccia un lavoro molto, molto potente relativo proprio alla psichiatria, ma anche con tutta la natura di ciò che è la realtà e di come mantenere l’equilibrio di tutti gli aspetti di te mentre sei in una realtà multidimensionale. Prosegui questo lavoro, non scoraggiarti e non farti distrarre dagli estranei.

DOMANDA DA SHAUMBRA 8 (un uomo al microfono): Ciao Tobias, vorrei leggere qualcosa dallo Shoud 1 del 7 agosto. “A voi piace quel momento in cui prima di addormentarvi scivolate nei regni eterici per far riposare il corpo e la mente e lasciate che la vostra anima esca a giocare nei sogni meravigliosi che fate.” Nella vita spirituale sembra che io sia molto, molto fortunato. Non ho problemi. Per me non è una vita difficile. Sembra molto facile, accetto tutte le energie. Non ho nulla di cui preoccuparmi, veramente lì. Non è un peso, non è faticoso, ma nel mio stato di sogno è tutto diverso: normalmente la notte faccio due, tre o quattro sogni che ricordo molto precisamente e tutti sono molto inquietanti, frustranti. Sono completamente incapace di riuscire in ciò che sto facendo, non ne ho la capacità. Ogni cosa che provo a fare non riesco a finirla, a completarla, mi è impossibile farla. Tutto questo va avanti da circa 30 anni, voglio dire che è una parte normale della mia vita, ho solo imparato a conviverci. A volte mi sveglio fra un sogno e l’altro e cerco di liberarmi degli effetti, delle pressioni e così via. Ricordo le tue parole di respirare profondamente e di rilassarsi, mi siedo per un po’ sul divano e respiro profondamente…e dopo due minuti sono di nuovo in un altro sogno che è peggio degli altri, come un ritorno di fiamma. Mi chiedo se hai qualche suggerimento. Faccio un sogno bello al mese, forse, sogni bellissimi, ma non ricordo quando è stato l’ultimo.

TOBIAS: Sì, certo…certo quando un umano inizia il suo processo di risveglio e di apertura, una delle prime cose che viene influenzata sono i sogni, cosa che tu hai sperimentato. I sogni possono essere molto più intensi e a volte sembrano molto violenti, confusi o sembra che tolgano potere.

La maggior parte di questi sogni riguarda momenti precedenti di molto il tuo sulla Terra, quelli che noi chiamiamo il tempo delle Guerre Stellari, quando eravate nel Vuoto. Allora accaddero moltissime cose che tutti noi stiamo ancora cercando di capire, con cui stiamo cercando di venire a patti. Quando entri nel tuo stato di sogno ti proietti quasi immediatamente indietro a quei giorni di pre-Terra quando non c’era un corpo fisico e cerchi di capire e risolvere la situazione. Tu raccogli letteralmente parti e frammenti di situazioni di conflitto energetico che avvennero allora, tenti letteralmente di tornare là tramite lo stato di sogno, così da attirare alcune delle energie nella tua realtà, in questa vita, per contribuire a risolverle; potresti dire che stai cercando di andare là per salvarti.

Ora non devi più farlo così, non devi tornare indietro, affrontare il trauma dei sogni e rivivere tutte le cose che sono successe: puoi letteralmente permettere a quegli aspetti energetici di te nei tempi pre-Terra di venire da te per essere in questo spazio con te. Hai costruito una casa sicura e bellissima, nel senso che in questa vita hai creato intorno a te un tipo d’energia molto stabile e sana.

Ora puoi invitare tutti quegli aspetti di te – sono come i tuoi parenti spirituali – a entrare in casa tua. In casa tua puoi guarirli, puoi contribuire a liberarli dalle energie con cui sono legati. Puoi dir loro chi sei, puoi sederti con loro…e condividere l’amore che senti nel cuore…la gioia che hai per la vita…ciò che hai appreso dall’essere in forma umana…e che cosa rappresenta la Terra. Invitali nella tua casa dove puoi liberarli dall’energia in cui sono imprigionati. Vedi, puoi sciogliere l’incantesimo e non avrai più bisogno che questi sogni ti turbino ancora.

SHAUMBRA 8: Grazie mille.

TOBIAS: Grazie a te.

DOMANDA DA SHAUMBRA 9 (da Internet, letta da Linda): Tobias, per anni ho sentito dire quanto sia importante bilanciare dentro di noi le energie maschili e femminili. Finora sembra che nessuno sia riuscito a farlo. Puoi darci qualcosa su cui lavorare? Come facciamo a sapere se o quando le nostre energie maschili e femminili sono del tutto in equilibrio?

TOBIAS: Certo, gran parte delle energie su cui tu e altri avete lavorato per creare questo equilibrio di maschile e femminile si è manifestata, è entrata in questa realtà con l’avvento della Concordanza Armonica e ora quelle energie sono disponibili per essere utilizzate da te e da chiunque altro. L’equilibrio del maschile e femminile significa capire davvero tutti gli aspetti – la sensibilità, il potenziamento – tutti questi aspetti e introdurli semplicemente nella tua vita. Non significa necessariamente che ci saranno dei drastici cambiamenti fisici, questo equilibrio di energie agisce più sul livello emozionale o su quello spirituale.

Il fatto stesso che tu ponga questa domanda indica che questo equilibrio sta iniziando. Sei consapevole che entrambi - il maschile e il femminile - hanno bisogno di concedere e di mantenere uno spazio reciproco. Questo bilanciamento di maschile e femminile è un processo naturale, lo è. Le energie vogliono riunirsi, vogliono condividere ciò che hanno imparato mentre erano separate. Vogliono riunirsi, quindi vi diciamo che non ci sono tecniche o trucchi. Non dovete frequentare una scuola speciale: si tratta di creare lo spazio sicuro e si riuniranno. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 10 (una donna al microfono): Tobias, il concetto di tempo è solo un’altra parte della storia che dobbiamo rilasciare? Cosa succederebbe se ci permettessimo di rilasciare tutte le nostre paure, i nostri dubbi e la nostra resistenza tutte in una volta e ci permettessimo davvero di fidarci di noi senza condizioni?

TOBIAS: Non è mai stato fatto prima, quindi non lo sappiamo. Questa risposta può essere piuttosto complessa –parliamo del tempo.

Il tempo fa davvero parte della vostra storia ed è molto difficile da spiegare. La vostra associazione con il tempo si fonda su tutto, dagli orologi da polso agli orologi in generale, agli schemi e ai cicli della luna e del sole e ai ritmi stessi della Terra; su questo voi basate la vostra sequenza temporale. Si tratta di un’illusione, ma ci sono cose che consentono un flusso di esperienze.

Parecchie volte ci è stato chiesto se è vero che passato, presente e futuro avvengono tutti insieme. Anche questa è una domanda a cui è difficile rispondere ma dalla vostra prospettiva, dobbiamo dire che no, non avvengono tutti insieme. Il futuro non è già creato. Potete tornare nel passato e cambiare la storia - o la vostra percezione - ma non potete cambiare gli eventi. Ciò che importa davvero è il momento Ora in cui vi trovate: questa è la cosa veramente importante. Tu fai domande meravigliose e in gran parte si tratta di permettervi di essere nel momento Ora.

Tu hai posto una domanda teorica o ipotetica. Se rilasciaste tutte le vostre paure e aveste totale fiducia in voi sarebbe una benedizione, ma non sappiamo se il corpo sarebbe in grado di sopportare tutti quei cambiamenti in un colpo solo. Sappiamo che la vostra collettività sarebbe in grado di sopportarlo, ma potrebbe determinare la perdita del vostro corpo. Infatti, ce ne sta arrivando la conferma, causerebbe davvero la perdita del vostro corpo. Non resterebbe che una pila di abiti abbandonati e la ragione è che le energie entrerebbero di colpo e, in un certo senso, causerebbero una combustione spontanea del corpo. Anche se il corpo fosse capace di resistere a questo cambiamento, ci sarebbe un tale desiderio di liberarsi dal corpo che il vostro spirito ne salterebbe subito fuori. Quindi grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 11 (da Internet, letta da Linda): Durante la Serie del Creatore, Lezione 3, penso che Tu abbia menzionato che ci sarebbe stata una specie di nuova dualità. Sarà più piacevole o più facile da superare?

TOBIAS: Abbiamo parlato di Nuove Energie. Le Nuove Energie di cui vi parliamo da sempre comprendono anche le energie di dualità, quindi si potrebbe dire che hanno aspetti di dualità. La Nuova Energia deve incorporare gli aspetti di dualità, perché è da lì che proviene. Quello è il percorso che avete intrapreso per arrivare alla Nuova Energia. Se lo scegliete avrete sempre l’abilità di attivare e disattivare la dualità: potete scegliere se stare nella dualità o fuori dalla dualità. Questo è davvero un genere di Nuova dualità che si può attivare o disattivare in qualsiasi momento.

DOMANDA DA SHAUMBRA 12 (un uomo al microfono): Saluti, Tobias. Ultimamente ho sperimentato il mio corpo energetico come molto, molto esteso e ho anche avuto l’esperienza di essere molto vicino ai regni angelici. Vorrei chiedere il tuo punto di vista sulla mia associazione ai regni angelici e in particolare con l’Arcangelo Michele.

TOBIAS: Certo, questa pienezza del corpo di cui parli e in particolare del corpo fisico è ciò di cui abbiamo parlato alcuni mesi fa, quando abbiamo detto: “Mentre imparate a riabbracciare ciò che avete definito oscurità - in altre parole il lato compassionevole di voi che ha mantenuto tutta la negatività - sentirete una pienezza nel vostro corpo perché lo state riempiendo di tutto ciò che siete.”  Mentre rilasci le Vecchie storie provenienti da vite passate - o anche da questa vita - sentirai il tuo corpo sempre più pieno e vitale perché sta tornando a riempire gli spazi vuoti.

È interessante – alcuni di voi nel corpo hanno spazi vuoti che cercano di riempire con il cibo e poi si domandano perché ingrassano. C’è un vuoto dentro di voi e state sperimentando cosa sia avere un corpo pieno. Alcuni umani…si lamentano di questo, non lo capiscono e c’è un po’ di confusione. Non capiscono quanto sono vuoti finché non cominciano a riempirsi di nuovo, capisci? Voi sentite dolori e dolorini, Shaumbra, ma non sentite davvero il vostro corpo perché è stato vuoto per un bel pezzo.

Per quanto riguarda il tuo lavoro coi regni angelici e in particolare con le energie dell’Arcangelo Michele, le tue percezioni sono corrette. Stai facendo questo lavoro e se c’è qualcosa che ti si chiede proprio ora - anche tu hai avuto questo messaggio - è di manifestare di più sulla Terra. In altre parole, invece di andare nei regni angelici per i vostri incontri, porta loro a degli incontri qui. Proprio ora c’è tutto un cambiamento nel modo in cui funzionano le cose, come la domanda sui sogni. Invece di andare nel passato nei tuoi sogni, invita i sogni nella tua casa qui nell’Ora. Questa è la semplice richiesta che stanno facendo. Sarà più facile sostenerti se lo fai, se porti l’energia qui dentro.

SHAUMBRA 12: Grazie.

TOBIAS: Grazie a te.

LINDA: L’ultima domanda, se vuoi.

DOMANDA DA SHAUMBRA 13 (una donna al microfono): Ciao, Tobias, io veramente ho due domande. Mio figlio maggiore è appena uscito dallo sgabuzzino, per così dire. E…

TOBIAS: Perché era lì dentro?

SHAUMBRA 13: É uno di quelli misti, come dici tu e mi preoccupo per lui. Sembra essere un po’ volubile. Starà bene?

TOBIAS:Per noi è difficile rispondere perché non ha ancora completato la sua scelta dei potenziali. Non è ancora sicuro di sé e non ha selezionato che cosa arriverà prossimamente nella sua vita. È molto reticente perché non ha ancora accettato pienamente chi è, quindi per noi è molto difficile rispondere. Basandoci sulla tua energia qui, basandoci su ciò di cui chiacchieriamo insieme qui in termini non verbali, ci faremo lo scrupolo di essergli particolarmente vicini proprio adesso. Ci dispiace di non poter rispondere direttamente alla domanda, perché non ha scelto i potenziali.

SHAUMBRA 13: Grazie

TOBIAS: Ma sentiamo – tanto per rispondere ad un’altra domanda – sentiamo che TU sei a posto. Tu sei nello spazio giusto e non lo diciamo tanto per farti sentire bene. Vediamo che di recente hai creato alcune tracce potenti che troveranno la loro strada nel tuo mondo fisico e nella tua vita regolare nei prossimi mesi, sì.

SHAUMBRA: 13 Grazie.

TOBIAS: Sì. Ne accetteremo ancora una.

DOMANDA DA SHAUMBRA 14 (un uomo al microfono): Salve, Tobias, sono lieto di essere qui. Ti ringrazio di unirti a me in casa mia. Vedo molte benedizioni, le sento. Non solo le prendo per buone, ma esco ancora a cercarne conferma fuori. Come mai?

TOBIAS: In un certo senso potresti dire che ti piace, è una convalida. É un’esperienza molto difficile quella che tutti gli Shaumbra stanno affrontando perché non è stato fatto mai prima. A volte è facile guardarvi indietro per capire dove siete ora, o quanto siete arrivati lontano. Ecco cosa fai quando cerchi la conferma. In sostanza, non vi è nulla di inappropriato nel cercare conferma: la nostra unica preoccupazione è che il mondo della Vecchia Energia, in generale, non ti darà la conferma.

Se cerchi conferma questa è con Shaumbra, è dentro di te. Abbastanza stranamente, sarà dentro alcuni dei bambini, alcuni dei giovani che sono stati definiti “cristalli.” Di nuovo, non amiamo molto il termine, ma i giovani ti confermeranno più di altri perché non provengono da un’energia di dualità ristretta ma da un luogo più che aperto e hanno già un piede nella Nuova Energia. Guardano a te per la leadership e ti daranno conferma. Parla con qualcuno dei più giovani - da un’età di due o tre anni fino anche a nove o dieci in certi casi - se sei aperto troveranno la loro strada verso di te. Ti guarderanno negli occhi come gli altri umani non fanno, vedranno chi sei e ti daranno la conferma. Quando lo faranno, non considerarla come se uscisse dalla bocca di bambini, ma come se venisse dalla bocca di spiriti che sono puri.

SHAUMBRA 14: Grazie.

TOBIAS: Grazie a te.

Dunque Shaumbra, è stato un giorno meraviglioso. È stato un onore per me girare gran parte del programma a Kuthumi. Come sapete, a noi piace molto invitare ospiti qui. Amiamo parlarvi in molti modi diversi e siamo deliziati che voi abbiate accettato la sua energia, ciò permette ancora un altro giro di espansione e rinnovamento e andare con voi in qualche posto divertente. Come sapete, Kuthumi ha lo humor giusto, Ohamah ha la giusta passione e forza. Presto, con l’approvazione di Cauldre – ci sta facendo segno di no col dito – presto ascolteremo direttamente il Conte di Saint-Germain e arriveranno molti altri. Fa tutto parte di questa Energia in espansione che state creando.

E così è!