SHOUD 08: LA LIBERTÀ DELL’ANIMA III

La Serie dell’Incarnazione

SHOUD 8: LA LIBERTÀ DELL’ANIMA III - con Tobias e Saint-Germain

presentato al Crimson Circle il 5 marzo 2005

Sono io, Tobias, qui con voi quest’oggi, ma che non ci sia alcun dubbio che anche le energie di AdamusSaint-Germain sono incarnate in Cauldre. Qui oggi si sta stretti, abbiamo dovuto fare un po’ di spazio extra. Stavamo ridacchiando mentre portavamo la nostra energia nell’incarnazione con Cauldre e con voi. Sì, siamo comunque anche dentro di voi. Mentre la musica suonava abbiamo giocato con il vostro DNA; sentite per un attimo com’è avere non solo la vostra entità DNA, ma anche noi incarnati dentro di voi.

Per me, Tobias è una gioia essere di nuovo con gli Shaumbra. Sarà Saint-Germain a parlare oggi, ma ho voluto aprire io questa discussione per farvi sentire le mie energie… per poter sentire le vostre… per condividere alcuni momenti insieme, come facciamo sempre… per condividere l’amore di Shaumbra.

Shaumbra è Famiglia, Shaumbra è Risveglio, Shaumbra è la realizzazione di chi siete e di dove siete stati. Lasciate che ve lo dica - è grandioso, è grandioso ciò che avete fatto. Proprio ora vi trovate in un tipo di dinamica interessante - mentre uscite dal Vecchio e entrate nel Nuovo - ma ci sono ancora aspetti del Vecchio che resistono, ci sono ancora Vecchi modi di fare le cose.

Oggi Saint-Germain parlerà di questo per aiutarvi a capire meglio alcune cose che state vivendo. Il mese scorso ha parlato di ciò che l’energia è o non è per cercare di farvi capire che è un’illusione - una meravigliosa, bellissima illusione -un’illusione talmente reale che se ora correte dritti contro quel muro probabilmente vi farete male, ma in realtà no. In ultima analisi il dolore, la sofferenza, le vite… tutto è illusione. tranne l’esperienza che ne traete… capite? 

Non sottovalutate l’illusione dicendo che non era nulla, perché nonostante il fatto che si sia trattato di un’illusione avete guadagnato o imparato qualcosa: l’illusione vi permette letteralmente di espandervi, vi permette di capire chi siete nell’essenza stessa del vostro essere - un Creatore, un Creatore a cui è stato dato ciò che definireste Dio o Spirito. Vi è stata concessa la capacità del Creatore e i diritti del Creatore, proprio come il Re e la Regina, proprio come l’Energia di Casa. Così avete continuato con quest’incredibile esperienza, quest’illusione in cui vi trovate per ottenere una comprensione migliore di ciò che un Creatore è e di ciò che non è. Avete imparato tutte queste cose meravigliose.

Shaumbra, siamo stati insieme molto a lungo - penso che lo sappiate e potete sentirlo - eravamo insieme nei Templi di Tien, eravamo insieme ai tempi del risveglio di Cristo, ai tempi di Yeshua e ci ritroviamo di nuovo per camminare, forse per correre o per saltare con gioia nella Nuova Energia. Oh, è difficile, lo so, lo so perché parlo con tutti voi. É difficile far parte della vostra storia nella realtà intorno a voi: è difficile lasciar andare, è difficile capire come funziona l’illusione.

Alcuni di voi dicono: “Ma perché è così difficile? Perché ho tante difficoltà con le cose e proprio quando penso che sto facendo progressi mi sembra di tornare indietro di due passi? Com’è che anche se piango e prego per i cambiamenti non ottengo ciò che chiedo?”Forse, Shaumbra - solo forse - è perché amate tanto la vostra storia: amate talmente tanto la vostra storia che forse vi riesce difficile lasciarla andare. Pensateci.

Sentitelo per il resto di questo Shoud e considerate bene come siete innamorati della vostra storia. Sì, durante alcune riunioni recenti di Shaumbra abbiamo parlato d’amore: è sempre difficile per gli innamorati dirsi addio e rilasciare davvero le loro energie.

Di recente abbiamo detto che l’amore non crea alcun legame… capite? Voi avete sempre pensato che l’amore fosse un legame. Non è così, non vi trattiene in nulla, non vi trattiene in una forma o in uno stato d’essere. L’amore vi permette di essere chi siete, di esprimere chi siete in qualsiasi modo. L’amore non ha alcun legame… capite?

Vi amate tra voi, amate un’altra persona, vi innamorate di lui/lei e poi cosa fate? Beh, vi legate tra voi pensando che questo sia normale e naturale; stabilite tra voi legami e vincoli, vi limitate e vi vincolate a vicenda. Questa è una forma d’amore, ma non è la vera libertà dell’anima e la libertà dell’amore: l’amore non crea alcun legame.

Forse per questo vi siete innamorati profondamente della vostra storia, forse è ora di lasciar andare quel legame. Forse il modo per farlo è la piena accettazione, la piena incarnazione del fatto che siete voi i Creatori di quella storia e quindi vi assumete la responsabilità del fatto che create in ogni singolo momento.

Sappiamo che a volte è difficile vederlo perché voi mettete alla prova ciò che definite “creazione.” Provate letteralmente a spegnere una candela senza soffiare, senza toccarla. Provate a farlo nella vostra mente, lottate e vi sforzate, poi mollate e dite: “Sarà che non sono un Creatore. Non capisco perché Tobias continui a dire che lo sono.”

Forse state osservando la creazione in un modo da Vecchia Energia, forse molta della vostra energia è impegnata per far funzionare la vostra storia… capite? A volte non ottenete ciò che chiedete, non è vero? A volte pregate Dio e gli angeli affinché accadano alcune cose: forse state solo cercando di ampliare la vostra storia.

Forse a livello interiore, dell’anima c’è un desiderio più profondo, una comprensione più profonda e forse ora è arrivato il momento di portarlo alla coscienza. Bene, voi dite: “Che cosa mi ha trattenuto dal farlo? Che cosa me l’ha impedito?” Oggi St. Germainparlerà di questo.

Shaumbra, considerate la vostra storia e la quantità d’energia che state usando per mantenerla al suo posto. Come ha detto di recente un saggio Shaumbra: “Noi cerchiamo di far funzionare le nostre storie, ci lavoriamo sopra per tutto il tempo e quando non funzionano ci sentiamo frustrati e ci arrabbiamo. Poi torniamo e continuiamo a ripetere i cicli di incarnazioni sulla Terra.”

Forse è arrivato il momento di lasciar andare tutto ciò, forse non dovete usare enormi quantità d’energia per sostenere una storia che non è altro che un’illusione, una semplice illusione. Detto questo, oggi la mia energia sarà molto presente nella stanza. Io rimarrò incarnato dentro Cauldre e ognuno di voi, ma ora spostiamo l’energia e passiamo ad Adamus.

SAINT GERMAIN: Io Sono… sì, Io Sono. Io sono l’energia di Adamus e oggi sono dentro ognuno di voi. Torno da questo gruppo di Shaumbra per riprendere da dove eravamo rimasti. Sono mescolato con Tobias e con gli altri che oggi sono con noi. La mia energia arriva più morbida e con maggiore grazia a ognuno di voi.

Durante la nostra ultima riunione ho dovuto ottenere la vostra attenzione, ho dovuto farvi sapere che sta accadendo qualcosa di diverso. Ho dovuto farvi sapere che noi non… non ci accontenteremo di alimentarvi con altra energia che vi fa sentire bene, né ci accontenteremo di gonfiarvi per un mese per poi vedervi ritornare affamati di altra energia. Ho dovuto attirare la vostra attenzione per farvi sapere che le cose stanno cambiando e forse alcuni se ne andranno, forse adesso altri si uniranno a noi, ma noi andremo nei Nuovi regni. Intendiamo disperdere alcune cose che voi consideravate realtà.

Sono stato con voi per eoni: abbiamo viaggiato insieme, abbiamo trascorso vite insieme. Voi avete riconosciuto la mia energia quando sono entrato e alcuni di voi si sono fatti piccoli piccoli -  non volevano ricordare chi sono. Alcuni di voi hanno lavorato intensamente con me e con Tobias. Voi avete dato il benvenuto all’energia. Alcuni di voi non erano pronti per fare quel prossimo passo, ma nell’ultimo mese è trapelato questo, ora vediamo che capite… vi ricordate cosa sta succedendo.

Dalla nostra parte sono in molti a sostenere questo lavoro, a sostenere voi. Voi siete i pionieri, siete quelli che stanno entrando nella Nuova Energia e il resto di noi serve voi come sistema di sostegno. Sì, certo, ci sono cose che io ho fatto e voi no e ci sono cose che voi avete fatto e che io ho solo sognato: questo le nostre energie possono essere così compatibili durante questo periodo di avvicinamento al “Salto Quantico”.

È un periodo molto delicato e molto fragile, è un periodo in cui vogliamo incidere a fondo. Restano solo pochi anni e dalla nostra parte gli anni non durano nulla - in verità non sono nulla nemmeno dalla vostra parte, passano così rapidamente.  Questa non è una situazione di panico o una situazione disperata, ma sappiamo che c’è un evento energetico importante che sta per accadere - il “Salto Quantico” -  in cui una parte significativa della coscienza di massa raggiunge un livello in cui può trascendere l’energia vibrazionale per entrare nell’energia d’espansione – così da influenzare ogni altra cosa intorno a sé.

Nella mia vita come Conte di Saint-Germain ho lavorato con molti piccoli gruppi diversi: li chiamavo i miei “gruppi di radianza” e molti di voi ne hanno fatto parte. Ho lavorato con gruppi come i Rosacroce, i Massoni; ho lavorato con i Templari, gli amici dei Templari, gli Illuminati… e molti altri.

La nostra teoria era avere questi piccoli gruppi segreti sparsi per tutta Europa e alcuni in America per fornire un tipo di radianza, un tipo di energia continuativa mantenuta dalle persone illuminate che noi definiamo “maestri viventi”; non voglio mai sentirmi chiamare “maestro” da voi - voi siete i Maestri, i Maestri viventi. Questi gruppi radiosi furono iniziati per inviare energia a tutti voi - sia che foste coinvolti in quel gruppo o no - proprio come un palo della luce o un innesto energetico lungo la via, quindi il lavoro è stato difficile.

É interessante notare che questi gruppi, queste società segrete si sono formati perché all’epoca il potere della chiesa era molto, molto forte. Il braccio della chiesa era forte, brutale e violento e a quei tempi dovevamo avere questi gruppi segreti per mantenere un tipo di equilibrio energetico. Molti di voi ne facevano parte, eravate quelli che mantenevano l’energia per quei gruppi - ora siete passati allo status di Spostatori d’Energia.

Voi tenevate l’energia. So che alcuni di voi riescono a ricordare i tempi delle riunioni, le riunioni dei Templari - a qualcuno di voi dice qualcosa? - le riunioni dei Liberi Massoni.

Perché Liberi Massoni? In un certo senso era uno scherzo tra noi. Ci chiamavamo Massoni - i Liberi Muratori - perché c’era un gruppo che non era libero, bensì controllato dalla chiesa che si prendeva tutta l’energia dei Massoni, dei costruttori, degli architetti, dei costruttori d’energia e la catturava per sé. Ogni muratore, ogni Massone costruiva dei monumenti, chiese di pietra che - così diceva la chiesa - servivano per servizi religiosi, ma in realtà servivano per mantenere la sua energia e snaturare le altre.

I Massoni che erano sotto il controllo della chiesa non erano liberi; era difficile per quasi chiunque in Europa costruire un posto proprio, perché tutti i Massoni erano occupati nella chiesa. In molti posti era illegale fare qualunque altro lavoro che non fosse per la chiesa e così abbiamo dato inizio ai Liberi Muratori, abbiamo parlato delle vere geometrie, delle geometrie sacre e delle energie. Molti di voi erano là, ma oggi c’è poca o nessuna somiglianza con le energie che avevamo noi come Massoni.

Gli Illuminati - un gruppo meraviglioso - nel tempo ha avuto una cattiva reputazione fino a quando non è uscito uno dei vostri libri più recenti che aiuta a capirne l’intero scopo. Gli Illuminati… la radianza, Shaumbra, la radianza, una luce… una luce che penetrava nei muri della chiesa.

Cauldre ha in corso una piccola discussione con noi riguardo alla chiesa. É importante che capiate che non ha importanza, poiché noi sappiamo che alcuni di voi che stanno mantenendo le energie delle chiese moderne stanno ascoltando. C’è un messaggio per voi e non è un messaggio d’odio, di paura o di terrore. Sto dicendo A voi che ascoltate dalle chiese dico - adesso potete lasciarle andare … potete anche lasciarle andare. Avete scoperto che non funzionano più: ora esiste una Nuova energia spirituale che vuole venire sulla Terra come più di 2000 anni fa - ma ora è diversa.

Gli Illuminati erano un gruppo che aveva capito che c’era qualcosa che andava oltre ciò che la chiesa proponeva ed esponeva - c’era qualcosa che andava oltre le regole poste dalla chiesa. Gli Illuminati avevano capito che lo spirito, la luce è dentro ogni uomo, donna e bambino sulla Terra: non è contenuta nei muri di una chiesa, non è contenuta in un singolo libro. Quando gli umani arriveranno a capire che ognuno di loro è Dio? Quando smetteranno di combattersi nel nome di Dio, di fare la guerra e lottare nel nome di Dio? Lasciate andare quella Vecchia Energia.

In quei tempi ho contribuito a formare o a incoraggiare queste società segrete e moltissimi di voi si portano ancora dentro quelle energie, molti di voi sono attratti dal luccicare di un gioiello che cattura l’occhio in un certo modo e vi fornisce un ricordo dei tempi nelle società segrete.

In un certo senso le società segrete risalgono proprio alle origini di Shaumbra - quando ci incontravamo ai tempi di Yeshua. Lo facevamo in segreto come Esseni e persino come un sottogruppo degli Esseni per portare il vero seme di Cristo qui sulla Terra, per portare la coscienza del risveglio a una coscienza che è stata addormentata a lungo.

Lavoriamo insieme da tantissimo tempo; i nostri tempi insieme risalgono ad Atlantide. Voi c’eravate, io c’ero e ci riunivamo nei templi. Eravamo insieme nelle ultime vite ad Atlantide, dove abbiamo vissuto alcune delle cose migliori e peggiori: ecco da dove viene la nostra connessione, Shaumbra.

Ai tempi di Atlantide non ero un re, non ero un prete, non ero un personaggio politico influente, non ero uno dei maghi delle energie: ero solo uno schiavo, un ragazzino, ecco tutto quello che ero. Voi eravate i reali e la maggior parte di voi aveva posizioni elevate nei templi e sapeva come funzionavano le energie.

Molti di voi erano nei Templi di Tien, dove capivate come liberare le energie dalle loro strutture per raggiungere i regni multidimensionali mentre vi trovavate ancora in uno spazio sulla Terra fisica. Molti di voi lavoravano con le grandi energie di Atlantide: sapevate come tenere fermo il tempo, come impedire l’invecchiamento del corpo e come guarire, sapevate come trasportare oggetti materiali senza toccarli. Molta di quella tecnologia fu usata più tardi nella costruzione delle piramidi e sappiamo che alcuni di voi ci andranno presto.

Era tutta un’illusione: l’energia è un’illusione e nei Templi di Tien capivate questo. Io ero solo lo schiavo della classe operaia portato nei templi per servirvi, per portarvi i pasti, per pulire i vostri rifiuti. Ero lì per rendere più facile la vostra vita e il vostro lavoro.

É interessante che sia anche rimasto preso in mezzo ai vostri esperimenti. Letteralmente, un giorno durante uno degli esperimenti con l’energia che girava a spirale in un modo che non capivate e che non riuscivate più a controllare, mi capitò di passare dalla porta sbagliata nel momento sbagliato e il piccolo ragazzo schiavo ci rimase intrappolato. Fui preso in questo vortice d’energia che avevate creato e, di base, rimasi incastrati in ciò che definireste una struttura cristallina da cui non potevo uscire, capite? E voi non riuscivate a tirarmi fuori.

Ero davanti a tutti voi, bloccato nel cristallo dove ho vissuto per settimane, giorni, vite e eoni. Ecco come ci conosciamo: perché io stavo seduto lì, con quell’espressione inorridita sul viso mentre voi mi guardavate. Voi sapevate come lavorare con le energie e io c’ero proprio finito in mezzo.

Perciò, eccomi lì: non potevo morire, non potevo vivere ma ero bloccato e voi non sapevate come liberarmi. Quando Atlantide cadde ero ancora bloccato nel cristallo: facevo ancora parte del vostro karma, del vostro lignaggio. Siamo connessi, per questo la volta scorsa molti di voi si sono irritati nel vedermi come sono ora.

 Oh, sì, sono uscito dopo un tempo lungo e terribile passato dentro quel cristallo… nessuna morte quando speravo di poter morire… nessuno ad ascoltarmi quando chiamavo… il mio corpo sospeso, congelato al suo posto… con la mente attiva. Nessuno poteva sentirmi, non negli altri regni. La struttura cristallina creata dalle vostre energie impediva a qualunque energia esterna di sentirmi, riusciva a tagliar fuori tutto. Nemmeno un angelo in cielo sapeva dove fossi. Parliamo di solitudine e parliamo dell’inferno in cui mi infilaste! Non sono qui per vendicarmi, sono qui per condividere.

Che esperienza mi avete concesso… essere isolato in quel modo… senza morte…  in trappola. Che esperienza dover sentire solo la voce, che esperienza essere imprigionato in un modo che non riuscireste nemmeno a immaginare. Vidi letteralmente Atlantide crollare… i Templi di Tien scomparire… le fiamme che attraversavano quelle che erano state le grandi sale di Tien.

Sprofondai letteralmente nell’oceano, sotto il fondo marino e lì rimasi. Qualcuno dice che sono ritornato, altri dicono che ho tormentato i viaggiatori per centinaia di migliaia di anni… c’è un po’ di verità.

Le mie energie volevano essere rilasciate e liberate dal cristallo in cui mi avevate inserito, ma ciò che ho imparato è stato come stare con me, come liberarmi da un’illusione. Era solo questo il vostro cristallo - un’illusione. Mi ci è voluta una quantità incredibile di tempo per scoprirlo, tempo che voi misurereste in centinaia di migliaia di anni umani. Fu l’inferno, Shaumbra, ma attraverso di lui imparai che si trattava di un’illusione. Dovetti imparare, dovetti imparare come uscirne.

Così, eccomi qui… libero. Oh, ancor oggi io amo i cristalli. Amo i gioielli, amo prendere oggetti materiali e trasmutarli perché mi rendo conto di quanto sia facile.

Ciò che ho imparato l’ho imparato per conto di tutti noi. Sono entrato in quella stanza nei Templi di Tien - in mezzo al vostro esperimento - con piena consapevolezza. Non fu un errore: ho detto che era il momento sbagliato e il posto sbagliato, ma io sapevo perfettamente ciò che stavo facendo.

Vi avevo osservati, avevo osservato i sacerdoti e le sacerdotesse di Tien fare il loro lavoro. Volevo ciò che pensavo aveste, volevo questo elisir: volevo la longevità, la salute e l’energia, quindi non fu un errore essere entrato lì. Non mi aspettavo ciò che ho avuto, ma è stato bellissimo. Ciò che ho imparato nei Templi l’ho imparato per tutti noi. Ora torno, in questo momento sacro e in quest’energia sacra, per condividere con ognuno di voi.

In un certo senso voi siete bloccati nel vostro cristallo, non è vero? In un certo senso siete entrati in un turbine d’energia nel momento sbagliato e nel posto sbagliato… ma forse nel posto perfetto. Ci siete rimasti bloccati dentro ed eccovi seduti qui dentro mentre io ora sono all’esterno. Lo dico con il più grande amore e compassione, ma è così, ci siete bloccati dentro.

Siete bloccati a causa di ciò che io considererei o definirei ipnosi. Siete seduti in uno stato di ipnosi…“ipno“ significa sonno - siete profondamente addormentati - siete stati ipnotizzati e indotti a credere che ciò sia reale e che voi siete meno di quello che siete. Noi romperemo l’incantesimo che vi siete gettati addosso.Sì, intendiamo rompere questo incantesimo, intendiamo rompere lo stato di ipnosi in cui esistete.

Sì, c’è una parte di voi che si relaziona bene con la mia storia del cristallo - intrappolati dentro il vostro essere, dentro la vostra stessa creazione. In certi giorni non vi capita di sentirvi come se steste urlando e nessuno può sentirvi… come se foste intrappolati, sospesi, congelati… con gli occhi sbarrati e la bocca che urla, le mani in alto, congelati? Io so come ci si sente, so come si ci sente a essere così ipnotizzati, addormentati, mesmerizzati da credere effettivamente in queste cose che non vi servono più.

Ciò non significa che le esperienze che avete avuto siano state sbagliate, non lo sono state affatto. Non rimpiango nemmeno un attimo del tempo che ho passato sospeso nel mio stato di prigione cristallina, non lo rimpiango affatto. Trascorrerei altri centomila anni in quell’inferno per sapere ciò che so ora.

Parliamo un po’ del perché siete ipnotizzati. Che cosa sta causando tutto ciò? Perché vi trovate in questo stato d’essere? Prima di tutto c’è l’influenza delle chiese. Proprio ora uso molte delle mie energie e del mio tempo su questo punto perché, come ho detto, in questo momento le chiese sulla Terra si portano dietro l’energia più malata. L’energia delle chiese - o della religione in generale, la maggioranza di loro, non tutte, ma la maggior parte - si porta dietro tanta paura, tanta dualità e fa presa sulla gente.

Le chiese ipnotizzano la gente, la ipnotizzano a credere che esista il giusto e lo sbagliato. In questo momento ci sono persone che camminano sulla Terra e credono letteralmente al diavolo, bambini che hanno paura di questa cosa chiamata Satana.

Ci sono persone intelligenti e piene di buone intenzioni che credono che esista davvero questo luogo chiamato “paradiso”. In effetti credono letteralmente che questo essere - che definiscono San Pietro - abbia il suo registro dove cerca il tuo nome dopo che hai lasciato la Terra per vedere se sei stato cattivo o buono… o forse quello è Santa Claus? (negli USA San Nicola - Nicolaus - Santa Claus è Babbo Natale)

In quella credenza, Shaumbra, c’è una realtà, sì, c’è - è reale perché esiste il sistema di credenze, perché è stata tracciata l’ipnosi e la gente è caduta nella trappola quindi esiste un inferno, un paradiso e poi sugli altri regni esiste un giudizio, perché gli altri regni sono pieni solo di grandi potenziali.

Volete un’esperienza? Potete averla negli altri regni, nei regni non fisici. Potete andare in paradiso, potete andare all’inferno: ci sono milioni di anime addormentate in attesa di essere giudicate, in attesa di Yeshua. É difficile - di notte voi lavorate con loro, siete come degli operatori di pronto intervento per chi è bloccato nelle sue credenze e nel suo tipo di ipnosi. L’ipnosi funziona da entrambi i lati del velo, funziona davvero.

Le chiese della Terra hanno diffuso quest’energia di paura, quest’energia del diavolo che pesa ancora tanto sull’umanità e si tratta di una creazione e di un’invenzione relativamente nuove. In verità, quest’ipnosi della religione si è manifestata solo negli ultimi sei o settemila anni dell’umanità - prima non esisteva.

Ad Atlantide e a Lemuria le religioni non esistevano. Non capivamo il concetto di Dio: capivamo l’unità, capivamo l’amore, l’evoluzione e tutte queste cose.Dio invece è un’invenzione relativamente nuova. La dualità nelle chiese è una forma di ipnosi e in questo momento in tutto il vostro mondo sta tenendo miliardi di persone bloccate per paura.

Voi avete fatto parte delle chiese, per molti di voi è stata presente nella vostra vita. L’avete combattuta e la state ancora combattendo, ma vi state ancora chiedendo se state facendo la cosa giusta, se forse non dovreste tornare alle vostre precedenti radici religiose.

C’era una certa comodità in tutto ciò, non è vero? Le chiese si prendevano cura delle cose per voi, rispondevano alle domande per voi. Vi dicevano come vivere la vostra vita, vi dicevano chi essere e - in particolare - chi non essere. Era l’ipnosi che ha ancora un certo effetto su di voi, in parte perché siete ancora così amorevoli, sensibili e aperti.

Proprio ora l’ipnosi della religione contiene tanta coscienza della Terra. Non sto parlando male delle chiese, sto solo cercando di affermare i fatti. Non posso parlar male delle chiese - voi ed io abbiamo contribuito a crearle - ma specialmente duemila anni fa le abbiamo create per uno scopo diverso. Mentre davamo vita a questo seme divino, a questa coscienza Cristica sulla Terra abbiamo creato alcune delle chiese dell’inizio, alcuni dei modi iniziali dell’umanità.

Quando vi siete incarnati vi siete resi conto che era difficile mantenere il seme divino, la coscienza di Cristo in un mondo molto ostile e difficile e così avete cominciato a costruire le chiese - luoghi fisici che potessero essere sacri, che potessero contenere l’energia sacra, che potessero ospitare l’energia Cristica divina finché non fosse arrivato il momento di irradiarla davvero in tutto il mondo. Ecco perché avete contribuito a costruire le chiese fisiche.

Voi avete contribuito a costruire alcune delle strutture delle chiese e dei modi di vivere, è tutto ciò che avete cercato di fare. Tutto ciò che Yeshua cercava di fare era costruire modi di vivere, regole a cui le persone potessero guardare poi decidere se usarle o no, frammenti d’illuminazione e di saggezza cui gli altri potevano attingere se sceglievano di farlo. Invece queste energie sono state alterate e abusate.

I ladri d’energia della Terra e degli altri Regni hanno preso le chiese e le hanno usate per assorbire completamente l’energia dell’umanità e proprio ora lo stanno facendo su tutta la Terra. I ladri pronunciano parole d’amore e recitano parole che forse Yeshua ha pronunciato. Ma come agiscono? Quali guerre creano? Quale odio alberga nei loro cuori? Quale paura provano nel loro spirito?

Come gruppo di Shaumbra noi possiamo fornire una radianza. Non cerchiamo di cambiarli, ma solo di mostrare una via che è oltre e che si è evoluta proprio partendo dalle chiese. Le chiese hanno ipnotizzato la gente per molto tempo e ora sarà molto difficile - molto difficile - per la coscienza abbandonare tutto ciò. Vedete le lotte che stanno avvenendo proprio ora?

 Come definiscono voi che portate amore nel vostro cuore, voi che nella vostra vita agite con amore, come vi chiamano quelli che hanno pensieri e idee diversi? Vi definiscono “gli oscuri”, non è vero? Vi chiamano “i fuorviati”, dicono che forse Satana vi ha posseduti. Oh, ecco di nuovo quella grande paura. É l’ipnosi e la maggior parte del mondo è caduta sotto il suo incantesimo.

Un’altra forma di ipnosi arriva dai governi del mondo. Ora, dovete capire che i governi - e ci sono molte, molte, centinaia di diversi governi sulla Terra - i governi sono una rappresentazione precisa della coscienza di quel gruppo di persone, ma quella coscienza assume un’energia vitale tutta sua. Il governo assume un certo tipo di personaggio e influenza le persone, le ipnotizza. È solo questo, Shaumbra - ipnosi. Non stiamo dicendo che sia un male, ma solo che si tratta di una serie di sistemi di credenze talmente forti che non riuscite a uscirne.Vi chiedete come mai a volte sia tanto difficile. Il governo invia un segnale ipnotico davvero incredibilmente forte; non stiamo parlando di piccoli dispositivi meccanici, non stiamo parlando di nulla che somigli a una cospirazione.

Le cospirazioni non funzionano perché la maggioranza degli umani non è abbastanza sveglia - una volta o l’altra terrò un intero discorso su questo tema - perché a livello del nucleo non capiscono realmente come funziona l’energia. Sono come bambini che passano tutto il tempo cercando di rubarsi l’energia e lo fanno in modi molto infantili. No, non stiamo parlando di qualche grande cospirazione, del governo che invia qualche genere di frequenze radio o onde oppure inquina i cieli con cose che dovrebbero uccidervi… niente del genere.

Il governo emana una coscienza e ripeto: il governo è la sua gente e quindi emana una coscienza su cose come le tasse. Siete cascati in un sistema di credenze secondo cui dovete pagare le tasse perché il governo crede di dover prendere energia da voi per mantenersi.Il governo ha delle regole su come vivere, vi dice cos’è giusto e cos’è sbagliato e voi ci cascate. Fin da quando siete nati sulla Terra, in questa vita, ne fate parte: “Ecco cos’è giusto, ecco cos’è sbagliato.” Il governo ha un collegamento ipnotico con voi persino su ciò che dovreste mangiare o fare.

Vi farò un esempio: della vostra realtà attuale tutto si trova in uno stato ipnotico - voi ci credete, ci cascate e poi vi chiedete come uscirne. Vi daremo un esempio molto caro a Cauldre.

La nicotina nelle sigarette - non dà assuefazione. Non dà assuefazione! Voi fumatori non mi credete, vero?  E voi non-fumatori non volete credermi. Non dà assuefazione: la nicotina di suo ha un incredibile effetto ipnotico. Tende a esagerare, ad amplificare qualunque cosa cui venga applicata, quindi se qualcuno dice che la nicotina nelle sigarette è pericolosa, lei intensifica proprio ciò e le rende pericolose. La nicotina è una delle sostanze più reattive sulla Terra perché realizza i vostri sistemi di credenze: è meravigliosa.

Sono molte le persone che credono sia stato detto loro che la nicotina causa dipendenza, quindi diventa una cosa che dà molta assuefazione. Di per sé non ne dà affatto, non ne dà per nulla: è solo un intensificatore di credenze, ecco tutto. L’effetto ipnotico che trasmette vi induce a credere che sia cattiva, che dia assuefazione, che dobbiate lottare. Ci sono tra voi persone che hanno smesso di fumare ma che ci stanno ancora lottando, che ancora se la sognano perché sono ipnotizzati.

Il governo contribuisce a regolare gli effetti ipnotici degli alimenti, delle attività, del denaro, dei costumi: il governo crea quest’incredibile effetto ipnotico.Voi potete sentirlo in particolare quando andate in una qualsiasi sede di governo, sia che si tratti del governo della vostra città o del vostro governo nazionale. Andate nella capitale del vostro paese e andatevene in giro per un po’: percepirete questo effetto ipnotico, come entra dentro. Sentirete l’intensità della dualità tutt’intorno a voi perché il governo sta amplificando la dualità con ogni mezzo.

Ora, non è interessante che a volte le chiese e il governo siano la stessa cosa anche quando sostengono di non esserlo? Anche quando pretendono di essere separati lavorano insieme. Ripeto, non si tratta di cospirazione: è solo qualcosa che accade. Si tratta di una serie di sistemi di credenze che avete accettato …e da cui potete uscire.

Ecco perché governi e chiese operano insieme. Alcuni paesi sono controllati: il loro governo è la loro chiesa, mentre altri hanno un governo pieno di infiltrati che hanno forti credenze religiose ma fanno finta di non averne: questa è la seconda forma di ipnosi.

Il terzo elemento è un fenomenomolto interessante che sta avvenendo in questo momento sul pianeta - è definito lavoro e affari. Il lavoro - meraviglioso - vi fate ipnotizzare ogni giorno, quando andate a lavorare e vi dicono che non siete degni di una promozione o di un aumento. Vi dicono che non siete per nulla quello che siete veramente, vi dicono che le cose vanno fatte un certo modo … che dovete seguire una certa formula… che dovete passare attraverso certe fasi di ricerca e sviluppo… e che solo un ristretto gruppo di persone può presentare delle idee.

Vi dicono che dovete andare in ufficio e trascorrerci un certo numero di ore per guadagnare una certa quantità di denaro: siete caduti in uno dei sistemi di credenze più strani da sempre. Vi dicono che la quantità di denaro che potete guadagnare è limitata e voi cadete in un sistema di credenze che vi fa credere che dovete avere una certa quantità di istruzione… o qualità… o bagaglio culturale… o forse provenire dalle famiglie giuste.

L’effetto ipnotico del lavoro sta crescendo molto rapidamente, molto più rapidamente degli altri - si tratta della nuova ipnosi che sta assumendo il controllo del mondo e contribuisce a far andare avanti il mondo: stabilisce nuove classi di umani e nuovi standard di costume. Regola anche il vostro aspetto, come dovreste vestirvi e agire.

Gli affari stanno ipnotizzando il mondo. Oh, lo stanno facendo molto apertamente. Guardate la vostra televisione e la pubblicità che v’ipnotizza a credere che in certi momenti vi servano certe cose. Gli affari stanno plasmando il modo in cui funziona il mondo, in questo momento determinano la pulsazione e il ritmo della coscienza umana. Gli affari stanno cercando di prendere il controllo del mondo, è così. Già le energie della religione sono piuttosto cattive, se poi ci aggiungete il governo, gli affari e il lavoro avete un intruglio molto, molto tossico e un effetto ipnotico che agisce su ognuno di voi.

Voi cercate di uscirne. Che cosa fate? Usate gli stessi strumenti per cercare di uscirne. Cercate di usare gli strumenti della religione, degli affari o del denaro per uscire dal vostro stato ipnotico, ma ciò vi fa solo sprofondare ancora di più, sempre di più: siete intrappolati dentro al cristallo. Io sono qui fuori, posso vedervi.

Quando volete uscirne? Quando volete lasciare tutto questo? Prima di rispondere, ci sono alcune considerazioni da fare, sappiamo che volete uscirne ma ci sono alcune considerazioni. Quanto cambierà la vostra vita? Quanto cambierà la vostra storia? Dove potrebbe portarvi?

Parliamo del quarto grande effetto ipnotico che ha un’influenza su di voi: la vostra famiglia. Ora, questo effetto ipnotico è - come dire - molto sottile ma molto forte. Non presenta la profondità né il fattore di paura tipico della religione, non ha il controllo finanziario degli affari né gli altri controlli che l’ipnosi del governo contiene. La vostra ipnosi famigliare si collega direttamente a voi, sa come toccare i vostri tasti. Naturalmente l’effetto ipnotico della famiglia è iniziato molto presto e ha contribuito a formare alcuni dei sistemi di credenze che ancora vi portate dietro, in particolare le credenze su chi non siete.

Nei vostri primi anni la vostra famiglia non vi ha serviti molto bene come esseri radiosi perché stavate cercando di risplendere e di aprirvi. Stavate cercando di permettere a quella coscienza Cristica di venire in questa realtà, ma è stata rinchiusa dai membri della famiglia che vi hanno fatto sapere molto in fretta che non dovevate far risplendere la vostra luce… che dovevate essere umili… che dovevate essere piccoli… che eravate insignificanti.. che non dovevate essere così pomposi, come sono stato definito io … né così sicuri di voi.

La maggioranza di voi ha vissuto tutto questo - un effetto ipnotico molto forte che è ancora presente in voi. Sentite ancora quelle voci - non è vero? - nella vostra testa sentite voci di vostra madre e di vostro padre. La psicologia moderna ha passato momenti meravigliosi nel tentativo di valutare e capire tutto questo. Hanno cercato di capire tutto questo, ma è molto semplice: è un effetto ipnotico che i vostri genitori hanno posto su di voi. Ora li vedete come figure archetipiche, hanno questo controllo su di voi: è solo ipnosi, solo questo.

L’effetto ipnotico della famiglia risale ad altre vite, a vite passate. Tobias ha parlato di karma ancestrale, ci risulta che farà un’intera sessione su questo e io sarò con lui. C’è il karma che segue il lignaggio dei vostri antenati e questo tipo di ipnosi influenza tutto il vostro albero genealogico. Voi fate parte del vostro albero genealogico e risalite a varie vite fa, quando probabilmente eravate il bisnonno o la bisnonna del vostro nonno. Voi fate parte del vostro albero genealogico e portate quell’ipnosi con voi e attraverso voi. 

Shaumbra, subite questi fortissimi effetti, questi effetti ipnotici, questi sistemi di credenze che avete accettato così profondamente da dare l’impressione che non possiate uscirne. Siete bloccati in questa struttura cristallina…. congelati … urlate… e cercate di uscire. A causa dell’effetto ipnotico state letteralmente cercando di lavorare sulla vostra storia e pensate che se riuscirete a raddrizzare la vostra storia ciò vi renderà liberi - non è così, non è così - voi continuate a cercare di costruire su una storia che ha fatto il suo tempo.

VOI NON SIETE CHI PENSATE DI ESSERE, è tutta un’illusione. Io sono seduto dall’altra parte della vostra illusione e rido, rido sapendo che ne uscirete, sapendo che è molto più facile di quanto pensiate e di quanto sentiate, che è molto facile ripulire questi effetti ipnotici.Èinteressante come i sistemi di credenze si perpetuano. Prima abbiamo detto che qualunque cosa create, in un certo senso le date una forma di vita propria e le permettete di continuare a vivere per conto suo - le concedete una sua libertà. Anche i sistemi di credenze sono così: cercano di mantenere la loro integrità, cercano di costruire su sé stessi e di espandersi.

Ecco ciò che accade in questo momento a voi e alla vostra società: a causa dell’ipnosi, dell’effetto dei sistemi di credenze che vi portate dietro le vostre storie cercano di proteggersi, di difendersi e continuare a costruirsi. Persino ora, mentre vi parlo, la vostra storia sta cercando di proteggervi, sta cercando di trovare da ridire su ciò che sto dicendo… cerca di trovarmi dei difetti… cerca di pensare che ciò che sto dicendo vale per qualcun altro e non per voi.

È per voi. Sto guardando voi e sono all’esterno mentre voi siete intrappolati all’interno. Anche se siete intrappolati, anche se mi avvicino al vostro piccolo guscio, alla vostra struttura cristallina e vi dico: “Io sono qui fuori, sono libero” c’è comunque qualcosa dentro di voi – quell’ipnosi – che sta cercando di proteggere il vostro guscio, c’è comunque qualcosa dentro al vostro essere che sta cercando di decidere dove sto sbagliando. Si tratta sempre di un dispositivo di protezione. L’effetto ipnotico che vi influenza cerca d’ingrandire ancor di più la vostra storia…  la vostra struttura cristallina…  rende la vostra prigione ancor più “imprigionata”. Ecco cosa fa l’ipnosi, ecco cosa fanno i sistemi di credenze.

Ogni volta che strutturate l’energia, lei cerca di mantenere la sua integrità. Perché? Perché vi ama… siete stati voi a crearla… siete stati voi a metter in piedi questa storia… siete stati voi a fare voi. Ogni cosa vorrà cercare di proteggere tutto questo perché è ciò che pensa voi desideriate: l’avete addestrata a farlo per voi, avete addestrato i vostri sistemi di credenze a proteggervi costantemente, a costruire sistemi di credenze sempre più grandi.

Siete incredibili. Avete creato un credo piccolo, l’avete lasciato diventare un grande credo e ora non riuscite a uscirne. Anche se dite di volerlo, in questo momento i vostri sistemi di credenze entrano in modalità difensiva come stanno facendo proprio ora.  Non sanno come affrontare questo fuoco di fila che io e Tobias stiamo inviando loro. Vogliono scappare, non è vero? Non sono sicuri sul da farsi.

C’è pressione, c’è una sensazione scomoda. Volete che questa canalizzazione finisca proprio ora?  Stiamo parlando ai vostri sistemi di credenze che non sanno più cosa fare. Nessuno ha mai parlato loro in questo modo: sanno che è vero eppure non riescono a capire, non sanno come gestire queste informazioni. Stanno cercando di proteggervi perché vi amano e vogliono servirvi.

Ora, eccovi qui in questo incredibile stato di ipnosi… lo stato d’accettazione della realtà in cui vi trovate e da cui pensate di non poter uscire…l’essere controllati dall’effetto ipnotico delle chiese… dei governi… degli affari… delle religioni…delle famiglie…e degli amici. Guardatevi… siete talmente ipnotizzati da vedervi attraverso gli occhi delle altre persone, vi preoccupate di ciò che pensano di voi. Che ipnosi! Siete assolutamente ipnotizzati - è un segno di vera ipnosi quando vi preoccupate di ciò che gli altri pensano di ciò che fate - ma è così che vi vedete.

Eccone un’altra - sapete che siete ipnotizzati quando temete di essere sul punto di diventare pazzi? Passate molto del vostro tempo a chiedervi se non state impazzendo. Perché? Perché è questo effetto ipnotico che ha presa su di voi, che cerca di mantenere la presa in quanto vi ama e quindi ha escogitato questa cosa chiamata “la verifica della pazzia.” Voi dite: “Penso di essere sul punto di impazzire, quindi mi fermo. Torno al mio stato ipnotico perché sto uscendo dal normale, dalla coscienza di massa e qualcuno potrebbe notarmi. Non devo dare nell’occhio.”

Lasciate che vi dica, Shaumbra, che io sono del tutto pazzo. Ci sono re e regine, bancari e vescovi che vi diranno che lo sono eppure mi hanno chiamato per un consiglio, mi hanno chiamato a mostrare loro come uscire dalla loro prigione di cristallo.

Semplice… glielo dico. Ai re e alle regine, ai principi e ai leader dei governi e ai regnanti dico: “Uscite dallo stato di ipnosi in cui vi trovate. Lasciatevi andare al 100% - non un po’, non solo in parte, non al 90% - al 100%.”

Ah, è qui che sta la sfida. Voi mollerete il 10%, lascerete andare il 10% della vostra storia, ma tutto ciò che state facendo è lasciarlo andare per cercare di rendere più grande la vostra storia. Sotto l’influenza dell’ipnosi cercherete di difendere, proteggere e costruire la vostra storia che dev’essere sempre più grande.

I sistemi di credenze… qualunque sistema di credenze cercherà di dare prova di sé e d’ingrandirsi, ecco perché siete qui. Siete le vittime - o i fortunati destinatari - dei vostri stessi sistemi di credenze. Dovete essere disposti a lasciar andare il 100%.

É ciò che feci io. Non avevo scelta, ero bloccato in quell’energia dopo essere entrato nella vostra spirale nei Templi di Tien per essere congelato e abbandonato da voi. Non sapevate cosa fare, non sapevate come farmi uscire, quindi scappaste e diventai parte del vostro karma.

Dovetti imparare a lasciar andare tutto… tutto… il 100%. Ho dovuto imparare a lasciar andare ogni sistema di credenze e solo allora sono arrivato a capire che cos’è l’ipnosi. Nei templi non avevamo mai parlato di questa cosa chiamata ipnosi, ma è esattamente ciò che era – sistemi di credenze che possono essere come demoni, come mostri… che hanno bisogno di alimentarsi di altra energia… hanno bisogno di quantità sempre maggiori d’energia… hanno bisogno che voi creiate altre storie… in altre parole, prendono uno stato neutro dell’essere e lo trasformano in energia.

È un circolo vizioso e pazzo. Un sistema di credenze ha bisogno di alimentarsi di continuo, quindi ha bisogno che continuiate a creare storie, che ingrandiate la vostra storia. Capite… capite come funziona? È una dinamica molto interessante… finché non ne uscite… finché non uscite.

Uscire da ogni sistema di credenze, uscire da questo stato d’ipnosi richiede un livello incredibile di fiducia estrema. Dovete essere disposti a lasciar andare tutto, dovete essere disposti a sapere che, nel momento in cui lasciate andare, morirete; non solo morirete ma non esisterete più, non esisterete più come esistevate prima.

Dovete essere disposti a mollare tutto e nello stesso momento incarnare tutto; rilasciare e accettare nello stesso momento.  Tutto ciò non è per i deboli di cuore, non è per chi cerca solo di migliorare un po’ la sua vita: è per quelli che sono pronti per essere dove sono io, è per quelli pronti a uscire dallo stato ipnotico di realtà in cui si trovano. Se vi piace la vostra realtà e volete solo renderla un po’ più grande, è facile: possiamo mostrarvi come creare altra energia per ingrandire la vostra storia, tutto sommato è ciò che fa la maggior parte di voi, la maggioranza degli umani. State costantemente lavorando sulla vostra storia, non è vero? Avete paura di lasciarla andare e l’ipnosi giustifica la vostra paura.

A questo punto abbandono l’argomento. Ritornerò durante il prossimo incontro di Shaumbra e parleremo più dettagliatamente di come uscirne… di come andare oltre… di come lasciar andare tutto…. per poter riavere davvero tutto ciò che è vostro di diritto. Ricordatevi Shaumbra, durante il prossimo mese siete in uno stato di ipnosi e ricordatevi che non è una cosa cattiva, è solo ciò che in questo momento vi sta bloccando.

Siete sotto ipnosi, un’ipnosi davvero stupenda. Nelle prossime settimane lavoreremo con voi per aiutarvi a capire da soli come siete ipnotizzati, a vedere da soli la paura di abbandonare il sistema che vi tiene intrappolati. Vedrete le vostre stesse paure riguardo all’uscire dal sistema: non per stare un po’ meglio dentro al sistema, ma per abbandonarlo.

 Passerò a Tobias. Continuerò ad apparirvi in varie forme durante il prossimo mese. Io Sono Quello che Sono.

TOBIAS: Ed è così, cari Shaumbra, che continuiamo con l’energia della nostra riunione. A volte Cauldre si chiede chi è e chi sarà il prossimo a parlare.  Abbiamo chiesto a Saint-Germain di parlarvi del rilasciare le credenze sulle energie, gli abbiamo chiesto di parlarvi di ciò che l’energia è davvero. Nella nostra prossima riunione parlerà di come uscirne, di come svegliarvi dal sonno in cui vi trovate.

In questo momento è interessante notare che vi trovate in uno stato di sonno, d’ipnosi e siete talmente a vostro agio da chiedervi se volete davvero abbandonarlo. Eppure nel vostro stato di sonno, quando di notte vi addormentate siete molto più liberi di quanto lo siate adesso - molto più liberi. Sono in atto alcune dinamiche molto interessanti, state svolgendo un lavoro molto, molto intenso.

Nel prossimo mese sarete messi di fronte all’argomento - che cosa è reale. “Questo è reale?” Sentirete ripetere di continuo queste parole. Sì, vi stiamo ipnotizzando! Sentirete ripetere le parole (pronuncia la frase con un tono di voce ipnotico) “Questo è reale? Questo è reale? Può sembrare reale, ma è reale?” Metteremo in dubbio il tessuto stesso della realtà, scoprirete come vengono create le realtà e come alla fine potete ottenere la libertà dell’anima. Vi amiamo teneramente e insieme stiamo facendo un viaggio eccitante.

E così è!

La Serie dell’Incarnazione

INC8 - DOMANDE&RISPOSTE

Io, Adamus, torno per alcuni brevi messaggi prima di partire con le domande e risposte. Oggi sia io che Tobias risponderemo alle domande.

Ho vari punti da sottolineare sul discorso di oggi. Come prima cosa ricordatevi che sotto ipnosi l’aspetto-sé farà qualunque cosa potrà - qualsiasi cosa - per giustificarsi. Sotto ipnosi l’aspetto-sé - che è la storia che interpretate in questo momento - farà qualunque cosa per giustificare la sua esistenza. Vi mentirà, ruberà per voi, farà qualunque cosa per giustificare la sua esistenza - ricordatevelo.

Proprio in questo momento voi siete un aspetto-sé. Non vi siete espressi in pieno, non siete del tutto svegli, non importa cosa pensate e se pensate di esserlo; se la vostra mente vi dice che lo siete, allora in questo momento siete davvero ipnotizzati. L’aspetto-sé farà qualunque cosa per perpetuare questa storia perché vi ama, perché gli avete chiesto di servirvi. Il trucco è - come uscirne? Questo è il motivo per cui siamo qui ora.

Nei prossimi giorni e fino alla nostra prossima riunione voglio che consideriate i sistemi di credenze che vi riguardano e che avete accettato come veri. Un sistema di credenze sul vostro essere fisico… credete che ci sia qualcosa di malato in voi? Credete che morirete? Beh, ci credete realmente, non è vero?Non è necessario che ci crediate, non nel modo in cui pensate. Voi porrete fine alla vostra storia, vi evolverete, ma non è necessario che moriate nel modo in cui avete fatto finora - vita dopo vita.

Voglio che prendiate in considerazione i sistemi di credenze che vi stanno guidando in questo momento. Che cosa credete quando guardate nello specchio? Io non vedo nulla quando guardo nello specchio e fra un attimo vi dirò il perché. Quali sistemi di credenze avete riguardo al vostro peso, per esempio? Quanto siete ipnotizzati? Quanto siete ipnotizzati sull’argomento peso, sull’intelligenza e sulle finanze? E’ tutto un incantesimo che vi siete gettati addosso…poi l’avete mantenuto… poi si è intensificato per via di questi altri elementi della chiesa…  del governo… della famiglia… da tutte queste altre cose… affari… tutte queste cose che continuano a rafforzare il vostro stato d’essere ipnotico.

Sotto ipnosi, l’aspetto-sé farà qualsiasi cosa per giustificare la sua esistenza, compreso scappare per paura il mese prossimo quando vi mostreremo come uscirne. Ricordatevelo. Nel prossimo mese farete alcune esperienze molto interessanti, ma è ora di lasciar andare questa ipnosi, questi sistemi di credenze limitati. L’ipnosi è solo questo.

Alcuni di voi l’hanno messo in pratica. Inducete il vostro cliente a focalizzare la sua energia, in apparenza lo fate rilassare, ma non c’è nulla di rilassato nello stato in cui si trova e poi inserite dei sistemi di credenze a vari livelli energetici - lo inducete a crederci, ma ciò che state facendo è aiutarlo a dare forma all’energia.Ricordatevi ciò che abbiamo detto il mese scorso - l’energia è potenziale espresso. Lo aiutate a prendere energia dall’aria, dall’aria rarefatta e a modellarla in qualcosa, in un sistema di credenze che lo riguardano.

Ogni giorno, migliaia di volte al giornosiete attaccati da messaggi ipnotici - o messaggi di sistemi di credenze - e alcuni di loro vi servono molto bene. Per esempio, volete avere un sistema di credenze secondo cui dovete guidare in un certo modo, volete essere ipnotizzati quando siete sull’autostrada e seguire un certo sistema di credenze che anche gli altri seguono.

In altri momenti invece non vi serve, vi dice che siete inadeguati, che siete pazzi. Dalla nostra parte questo è uno dei metodi sicuri che ci conferma quanto profondamente siete ipnotizzati. “Forse sono pazzo” dite “forse ai vicini non piace ciò che faccio. Forse devo vestirmi e comportarmi in un certo modo per essere sicuro che la gente mi accetti.” Questa è ipnosi profonda, molto profonda, perciò non è necessario che l’accettiate ancora… a meno che non scegliate di farlo.

Voglio rispondere ad alcune domande sulla mia stessa esperienza e reputazione. Sono stato associato all’energia che voi chiamereste Conte Dracula: non è così anche se le mie energie– come dire – sono state prese e legate a lui. Nella mia vita come Saint Germain ho creato grande subbuglio: ero capace di vivere senza mangiare perché riesco ad attingere energia dall’aria, letteralmente.

A volte mangiavo granelli di terra che mi piacevano e in altri momenti mi sedevo a pranzo e assorbivo semplicemente l’energia. Non ero molto propenso a mangiare carne, perché… non tratteremo questo tema proprio ora. E’ tutto un altro discorso, ma ho scoperto che non avevo bisogno di mangiare cibi solidi, a meno che non scegliessi di farlo. Come vi ho detto, nella mia vita non sono morto - potevo entrare e uscire dai corpi e posso farlo ancora.

Come ho detto, non mi guardo mai nello specchio perché si tratta di un’illusione. Quando vi guardate nello specchio, si tratta di ipnosi: non è la realtà, per cui non mi guardo mai come un riflesso.

Nella mia vita ho determinato grande scompiglio e questo è proseguito anche nel 19° secolo. Alla fine dell’800 si sviluppò un nuovo interesse verso il mio personaggio e ciò disturbò la chiesa a tal punto che volle creare una storia, una storia che legasse la mia energia a quella di un umano, un essere vissuto in realtà molto prima di me, un essere umano di nome Conte Dracul - un essere davvero atroce che amava trafiggere i suoi sudditi.

É interessante notare che il Conte Dracul era arrabbiato con la chiesa. Crebbe in una famiglia religiosa e devota e fu educato a onorare e a obbedire ai suoi genitori e a Dio; fu proprio la chiesa a uccidere suo padre e poi sua madre e ciò scatenò in lui un odio così forte, così intenso contro Dio - o almeno contro le chiese - che quell’energia incredibilmente forte deviò e fu usata per esprimere la sua rabbia e il suo odio. Egli uccise migliaia e migliaia di persone in modi davvero raccapriccianti.

Il suo richiamo continuò a esistere e venne preso da chi ha il controllo dell’energia ipnotica della chiesa e legato alla mia energia per far sì che chiunque non avesse bisogno di mangiare, non apparisse nello specchio e non morisse fosse considerato malvagio. Tutto ciò fa parte dell’effetto dell’energia ipnotica della chiesa.

E’ appropriato non morire come gli umani sono morti finora, perché la sofferenza che affrontano fa in modo che debbano ritornare sulla Terra. Li tira dentro, sia che lo vogliano o no, li risucchia dentro perché sono morti con sofferenza. In questi libri che contribuisce a scrivere, la chiesa afferma che ci sono esseri che si nutrono del sangue degli altri e che non hanno bisogno di mangiare cibo. Devo chiedermi chi è in realtà a nutrirsi del sangue e dell’energia.

Ho esercitato molti dei miei insegnamenti, ho completato molti dei miei studi nella zona della Transilvania e mantengo ancora la mia residenza energetica principale in quell’area. Amo davvero quella zona e per certi versi si tratta di una delle zone più difficili e oppresse, ma con il maggiore potenziale per andare nei regni multidimensionali.

Si potrebbe dire che lì c’è un tipo di portale incredibile che è stato alterato e abusato, ma che è pronto per riaprirsi. Ho passato qualche tempo lì per insegnare a Cauldre alcune cose sulle canalizzazioni e sulle realtà multidimensionali. In un futuro non troppo lontano inviterò alcuni di voi ad unirsi a me. Sì, tornerò in Transilvania e che viaggio sarà!

Arriverete a capire come trascendere la morte e in ciò non c’è nulla di sacrilego: si tratta solo di un’alterazione da parte delle energie della chiesa, è una delle ragioni per cui mi piace parlarne.

Con questo, iniziamo con le domande. Ora integreremo le energie di Tobias.

DOMANDA DA SHAUMBRA 1 (da Internet, letta da Linda): Tobias, che cosa succederebbe se scoprissimo che forse stiamo violando alcune regole riguardanti i fondi comuni? Che cosa succede se tali fondi violano le regole della terza dimensione? Un amministratore rispettoso della terza dimensione si rimette allo Spirito. Dove cavolo ci lascia questo? Ho sviluppato grandi modi per unire i fondi, modi che però incontrano resistenza dall’establishment della 3a dimensione. Non volendo sminuire una grande canalizzazione di Tobias a San Diego, che cosa ci puoi raccomandare?

TOBIAS: Questo è un meraviglioso esempio di come uscire dal sistema, trascendere le regole e i sistemi di credenze. Dovete essere ben informati sulle regole per poterle infrangere. Finché il cuore è nel posto giusto per ciò che state cercando di fare, è fondamentale lasciare che l’energia si espanda da sola e lo farà. Può darsi che ciò attiri lo sguardo vigile di alcuni funzionari e di chi fa le regole, ma in questo momento state imparando anche come trascenderle e come rompere questa barriera ipnotica di cui Saint Germain ha parlato, come lasciare che l’energia si muova. E’ tutto ciò che state facendo. Ecco, c’è in atto una piccola discussione con Cauldre, ma a questo punto si tratta di infrangere le regole e dovete essere disposti a farlo per uscire dal sistema. Grazie. Dobbiamo dire che troverai… saprai le risposte… e smettila di preoccuparti delle regole. Questa è la vera risposta.

DOMANDA DA SHAUMBRA 2 (una donna al microfono): Benedizioni a te. Mi chiedevo se potevi dirmi che cosa sta succedendo a mio figlio di 13 anni che sta prendendo delle decisioni sbagliate.  Come posso sostenerlo?

TOBIAS: E’ importante che osservi quella che consideri una decisione sbagliata e ritorniamo a una delle comprensioni di base - ossia che ‘giusto’ e ‘sbagliato’ non esistono. Tu stai giudicando e non stai onorando l’Essere-Anima che ti ha scelto come genitore, non stai onorando questo essere nel fare le sue scelte. Ora, sappiamo che a volte ti è difficile stare a guardare, non puoi immaginare come o perché stia facendo queste scelte. In effetti il tuo stesso giudizio sta facendo sì che si ribelli ancor di più e vada ancor di più contro il sistema. E’ così importante che tu provi una compassione totale - il che significa accettazione totale, accettazione senza paura - e che permetta a questo essere di essere quello che è. Quando riuscirai a cambiare il rapporto energetico che hai con questo caro essere, cambierà anche il modo in cui viene ora da te per consigli e guida. Devi avere compassione totale e sappiamo che è difficile per un genitore quando pensa che suo figlio stia prendendo delle decisioni sbagliate, ma forse non lo sta facendo.

DOMANDA DA SHAUMBRA 3 (da Internet, letta da Linda): Saint- Germain, mi chiedevo come mai non entri sul palcoscenico davanti a noi come essere manifestato di nuovo, o forse come essere manifestato in passato, come Mark Twain o Shakespeare? Come mai scegli di essere canalizzato solo attraverso Cauldre?

SAINT GERMAIN: Risponderemo a questa domanda in molti modi. Prima di tutto devo dire che v’incantereste troppo se dovessi manifestarmi all’improvviso come l’Essenza di Luce davanti a voi. Sappiamo esattamente che cosa succederebbe in quanto è accaduto ad altri, ecco perché nella vita come Saint-Germain quest’entità mantenne un profilo abbastanza basso e decise di non fare trucchi di magia alle feste nè cercare di farsi un nome. In quei tempi dovette tenere un basso profilo almeno per poter dare inizio a queste società segrete, per aiutare le energie. Se mi manifestassi direttamente davanti a voi, uscireste del tutto dal vostro sentiero, mentre noi cerchiamo di aiutarvi a farcela da soli. La seconda risposta è che ci siamo manifestati davanti a voi, ma non volete decidervi a crederci. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 4 (una donna al microfono): Non so. Che credi? Perderemmo la testa e non saremmo capaci di affrontarlo, se ti vedessimo come Luce o qualcosa altro? Io penso che tutti noi desideriamo ardentemente vedere anche solo una fugace apparizione. Questa non era la mia domanda originale, ma è meglio. Penso che ci rafforzerebbe. Siamo così forti, siamo passati attraverso tutta questa roba. Per favore, non lo diremo a nessuno.

SAINT GERMAIN: Condivideremo alcune cose con voi. Una di queste è che questo velo ipnotico vi ha impedito di vedermi quando sono apparso davvero. Proprio come il mio riflesso non appare nello specchio, è anche difficile per un umano addormentato vedere chi sono davvero, quindi devo manifestarmi in modi strani e insoliti. Come ho detto prima, mi sono manifestato come tassista a Norma, Garret, Linda e Cauldre a Parigi, ma anche il loro velo ipnotico impedì loro di vedere chi ero.

Durante la nostra ultima riunione, un mese fa, mi sono manifestato attraverso Linda e voi la stavate guardando direttamente. Io sono entrato nel suo essere, eppure voi non mi vedevate per quello che ero. Quando dissi che ero nella stanza dissi anche: “Non guardate in giro”… e lei era d’accordo su altri livelli… prima della riunione stava abbastanza male e fuori equilibrio. E’ stata l’unica volta in cui - come dire - abbiamo dovuto lavorare su di lei attraverso la respirazione. In un modo strano - ci dispiace, cara - in uno strano modo la respirazione che ti sembrava necessaria prima dell’ultima riunione, in effetti ha contribuito a farmi entrare più profondamente nel tuo essere.

Darò una vera risposta alla tua domanda. Una volta liberati dallo stato di ipnosi, mi vedrete molto chiaramente. Non dovrò arrivare attraverso un canale, non dovrò introdurre la mia presenza attraverso il corpo di Linda o di chiunque altro. Non dovrò creare illusioni dentro all’illusione: sarete in grado di vedermi mentre sto a dieci centimetri dalla vostra faccia, proprio come ora e non riuscite a vedermi. Potete solo sentirmi attraverso Cauldre. Abbandonate l’effetto ipnotico che vi circonda e sentirete il mio respiro sul vostro viso.

DOMANDA DA SHAUMBRA 5 (una donna al microfono): Molto brevemente, la mia domanda prosegue da lì. Possiamo… ho la sensazione che vorrei rilasciare la mia… andarmene dalla mia storia, abbandonare lo stato ipnotico restare nel mio corpo fisico e poi, a un certo punto dire: “Ora lasciate che lasci il mio corpo fisico.” É qualcosa che possiamo aspettarci, o stai forse insinuando che quando ti vedrò, non sarò nel mio corpo fisico?

SAINT-GERMAIN: Certo, vorrete essere nel vostro corpo fisico. Nell’essere qui sulla Terra c’è un grande dono e c’è un grande dono nell’essere nello stato fisico di essere. Questo è qualcosa che io e Tobias incoraggeremo tutti a fare - avere la scelta e l’opzione di entrare e uscire dal vostro essere fisico. Alcuni di voi usciranno dall’essere fisico, si gireranno indietro a guardarlo e decideranno di ricominciare da capo. La cosa importante qui è che per farlo non dovrete passare attraverso il processo di nascita tradizionale, non dovrete nascere dall’utero. Tutto ciò… è un altro discorso…. ma il tessuto della biologia sarà lì in attesa che vi entriate. Per rispondere alla tua domanda, no, non dovrai rinunciare al corpo fisico a meno che non scegli di farlo. Questo è proprio lo scopo di questo movimento nella Nuova Energia -  restare incarnati, rimanere incarnati eppure essere liberi. Grazie.

SHAUMBRA 5: Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 6 (da Internet, letta da Linda): Tobias, mia madre, Mary, al momento è apparentemente molto malata. La descriverei come una persona completamente devota, sincera e amorevole, per cui la sua malattia non ha alcun senso. Mi sto attaccando a una pagliuzza e noi stiamo sperando e avendo fiducia che la visione più grande sappia ciò che sta facendo. E’ molto frustrante stare nell’oscurità e se lei sta svolgendo un servizio planetario, allora chiedo una guarigione veloce, o almeno un po’ di pace per lei. Lei ha sacrificato molto in nome della verità e chiedo che gliene sia restituita un po’. È fintroppo confusa e malata per chiedere da sé e allora lo faccio io per conto suo. Va bene aver fiducia nella visione più grande, ma a volte noi siamo solo degli esseri umani e il viaggio può diventare alquanto duro.

TOBIAS: Lo può diventare davvero, finché accettate tutta questa credenza sulla morte. Prima di tutto ti chiederò di essere molto audace e coraggioso e di accettare il processo che lei sta attraversando, di accettare che, a qualche livello, lei l’ha scelto. Da parte tua ciò richiede compassione totale, ma ti chiederò anche di tagliare la connessione. Sei talmente legato a questo essere da renderle difficile letteralmente rendendo passare al suo livello successivo. Può darsi che tu abbia dei giudizi su ciò che è giusto e sbagliato, su come dovrebbero andare le cose, ma con questi giudizi ti sarà difficile entrare in una vera Nuova Energia - sei ancora aggrappato al Vecchio.

Ci vorrà una resa e un’accettazione totali, persino la disconnessione d’amore. Per quanto sembri strano, l’amore non ha alcuna connessione; permette la libertà a ogni essere, a ogni cosa, a ogni pezzettino d’energia e a ogni potenziale. Riesci a osservare tutto ciò come un processo sacro e benedetto che questa cara persona sta attraversando? Riesci a smettere di considerare la morte come una cosa definitiva? Riesci a capire che c’è l’evoluzione dell’anima, la transizione dalla biologia in particolare per chi è ancora nella Vecchia Energia? Ti chiediamo di osservare da vicino i tuoi stessi sistemi di credenze, perché questa domanda in realtà non riguarda tua madre - riguarda te.

DOMANDA DA SHAUMBRA 7 (una donna la microfono): Salve, ho notato che abbiamo un sacco di musica al Crimson Circle e sembra una cosa molto importante. Penso che molte persone tra il pubblico sarebbero probabilmente d’accordo sul fatto che la musica è molto importante per loro e mi ricordo che Saint -Germain ha menzionato qualcosa sull’energia e la musica. Mi chiedevo se tu potessi darci maggiori dettagli riguardo all’energia e la musica.

TOBIAS/SAINT GERMAIN: In una certa misura lo faremo, faremo una sessione separata proprio sulla musica. La musica opera a molti diversi livelli, persino oltre la quantità di livelli della voce umana. Oh, qui entreremo un po’ nella scienza celeste. Di solito una voce umana opera a circa 20 livelli diversi - stiamo cercando di spingere le informazioni attraverso Cauldre -  non la sentite solo nelle orecchie, ci sono altri livelli energetici su cui opera, ma in realtà è molto limitata.

La musica espande l’energia in modo esponenziale e a seconda del tipo di strumenti che si usano e di com’è stata creata, suonata e registrata, la musica può operare letteralmente su migliaia o decine di migliaia di livelli energetici diversi. Non ascoltate solo le parole, iniziate a sentire a diversi livelli.

Quando la musica si applica in varie sequenze e con tipi diversi di modelli, può risultare efficacissima nel contribuire al riallineamento di energie non allineate presenti nel corpo, nella mente e nello spirito. La musica si può utilizzare per creare un’energia sacra e come sapete si può anche usare per frantumare l’energia e per renderla ancor più erratica e fuori controllo.

Per quelli di voi che creano musica, la suonano o semplicemente la assaporano, state ricevendo energia multidimensionale. Questo è un ottimo modo di dirlo poiché il musicista - il Creatore - può iniziare ad attirare energie dalle altre dimensioni e dai regni angelici, dai nostri regni nella musica che viene suonata. Di nuovo… gli strumenti utilizzati, i metodi di registrazione e persino i metodi di playback hanno un impatto su tutto ciò. A volte, per esempio, per motivi particolari non vogliamo che i nostri messaggi vengano registrati e non vogliamo che vengano trasmessi attraverso certi sistemi, perché questi possono letteralmente alterare gli strati e il ritmo della musica e persino le energie che arrivano attraverso di noi.

Hai toccato un argomento affascinante e proprio ora ci sono persone che stanno ascoltando e che sono motivate e incoraggiate a lavorare con la nuova musica. Toglietevi dalla mente come veniva fatta la musica in passato e iniziate a lavorare con la nuova musica. Molto presto faremo una di queste sessioni di musica. Grazie.

LINDA: Questo ha forse qualche rapporto con le difficoltà che abbiamo avuto nelle trasmissioni?

TOBIAS: Ci sono ragioni diverse e non vogliamo che perdiate la testa per questo. Esistono energie applicate direttamente per assicurare che la trasmissione non passi, usate per alterare e diffrangere le energie che passano attraverso Internet. C’è uno sforzo consapevole per evitare che ciò accada. Potete cercare tutte le cause meccaniche e fisiche per l’interruzione nel servizio, ma energeticamente arriva da altri livelli. La cosa migliore è ignorarlo e continuare a fare ciò che state facendo perché, ovviamente, anche se non si può ascoltare dal vivo potete offrirlo in molti altri modi, quindi non lasciate che prenda il sopravvento.

LINDA: Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 8 (da Internet, letta da Linda): Sento che la ferita di Iside è anche una ferita per gli uomini. Ne ho parlato con il mio partner maschile e entrambi sentivamo la nostra ferita e abbiamo dovuto piangere, sentendo la rabbia delle donne e la vergogna degli uomini.  Puoi dire qualcosa?

TOBIAS/SAINT GERMAIN: Certo… ne abbiamo parlato di recente durante una delle nostre riunioni. Prima di tutto dobbiamo dire che tutta questa comprensione delle energie maschili e femminili è distorta. All’energia femminile si affibbia un’etichetta di energia più morbida o più debole, più vulnerabilema ciò non è affatto vero: si tratta di una credenza ipnotica che si è diffusa per alterare l’energia femminile. In realtà l’energia femminile è la più forte delle energie e quella maschile diventa il protettore; queste due energie lavorano insieme e sono presenti in ogni persona. Solo perché hai il corpo di una donna ciò non significa che tu sia solo energia femminile: sei entrambe. Ogni uomo, dentro al suo essere porta anche un’energia femminile, ma la maggioranza la reprime. Questo è il motivo per cui non si vede un maggior numero di uomini a queste riunioni, perché stanno cercando di sopprimere qualcosa che dentro di loro sanno essere più forte di ciò che credevano fosse la loro forza. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA 9 (una donna al microfono): Ciao, Tobias e Saint-Germain. Per essere una che amava starsene tranquilla, in silenzio e lavorare dietro le quinte ora scelgo di essere audace, coraggiosa e radiosa. Mentre do’ vita a una compagnia di produzione cinematografica internazionale, do’ il benvenuto alla vostra assistenza e alla vostra benedizione e a qualunque informazione abbiate da condividere.

TOBIAS/SAINT GERMAIN: Dobbiamo dire che le nostre benedizioni e la nostra assistenza sono in qualunque cosa voi scegliate di fare…. qualunque cosa. Quindi, questo concetto su cui stai lavorando…. ti offriremo alcuni suggerimenti. Non ti limitare, poiché c’è un potenziale più grande di quanto ti renda conto al momento. Inoltre devi capire che mentre stai parlando, le connessioni si stanno già creando e sviluppando. Devi capire che ci sarà un modo del tutto nuovo di comunicare - come dire - cose del tipo realtà alternative. Le definiamo realtà alternative perché è come nei vostri film: è realtà, solo che è diversa dalla realtà che conoscete.

Queste produzioni di realtà alternative - che vorremmo definire produzioni della “nuova realtà” in cui sarai coinvolta - saranno molto di più di un film, molto di più di ciò che si vede sullo schermo, molto più della musica o degli effetti sonori, quindi vogliamo che immagini oltre. Questo è un ambito dove è possibile un grande sviluppo che ha anche a che fare con il portare vibrazione, messaggi, comunicazioni o energie in tutti gli aspetti di questa realtà preconfezionata. Ciò che stai facendo quindi è una cosa meravigliosa cui ti stai preparando da molte vite e da molti notti insonni.

SHAUMBRA 9: E da molti stati di sonno meravigliosi. Grazie per esserti fatto vedere. Ciao, ciao.

TOBIAS/SAINT GERMAIN: Davvero.

DOMANDA DA SHAUMBRA 10 (da Internet, letta da Linda): Caro amato Saint -Germain, per favore spiegami che sta succedendo con il rinvio del mio visto e qual è la soluzione? Grazie, tuo fratello Moshe dalla Romania.

SAINT GERMAIN: Certo… sei sfidato su chi sei e ciò si manifesta direttamente - come dire - nella tua identità. Tu parli del visto che hai e che ti sta costringendo a guardare chi sei, Moshe.

Tu non sei chi credi di essere. Oggi nello Shoud hai ascoltato il concetto dell’ipnosi. Ora, hai fatto un lavoro incredibile, bellissimo nel mantenere un’energia in un luogo molto sacro - l’energia della Romania, della Transilvania e dell’intera regione - ma ci hai creduto e il tuo sé ora vuole liberarsene, perciò vieni sfidato. Intendiamo sfidarti a non fermarti, a non limitarti alla storia che hai. Non cadere in preda alla tua stessa ipnosi, cosa che sai fare bene perché quest’area continua a richiamarti. Passeremo un po’ di tempo extra con te in privato, ma in un certo senso questo è ciò che sta accadendo e sta portando a galla tutti i temi e le energie dentro di te.  Questa è una buona cosa.

DOMANDA DA SHAUMBRA 11 (una donna al microfono): Adamus, grazie di essere qui oggi e il mese scorso. Ho sentito la tua presenza molte volte e ti ho sentito parlarmi. Nelle ultime sei settimane ho pensato al fatto di dimenticare chi siamo, di dimenticare il nostro “Io-Sono” e oggi sembra che tu abbia affrontato l’argomento dell’ipnosi. Quando dici: “Rilascia e accetta” stai dicendo rilascia e accetta la tua essenza o il tuo “Io Sono”? 

SAINT-GERMAIN: Si tratta di rilasciare i vostri limiti e di accettare il vostro “Io-Sono.” In un certo senso i vostri limiti sono tutte le storie che avete creato, gli aspetti delle vostre vite passate. Sono solo storie, ma tendete a credere che detengano il potere e le energie - sono solo storie, si tratta di rilasciarle.

Le vostre storie vogliono essere rilasciate, vogliono essere liberate. Si trovano - come dire - in una sorta di cristallo o struttura di cui abbiamo parlato prima, congelate nel tempo e nello spazio in attesa che diate loro la libertà. Quando lo farete, ciò libererà i vostri limiti e la vostra accettazione di questo stato di ipnosi in cui vi siete trovati a vivere.

Quando accettate tutto… ogni cosa… anche quelli che nella vostra mente considerate pensieri pazzi … quando considerate ciò che un altro, che un’altra persona fa… quando accettate i vostri figli… quando accettate il mondo così com’è… quando accettate tutto ciò che accade… ciò vi rende liberi in un modo del tutto nuovo, vi permette di superere i limiti dell’ipnosi. L’ipnosi richiede dei limiti, mentre l’accettazione vi fa volare oltre quindi l’accettazione - che è la compassione di cui parliamo spesso - è addirittura essenziale per la vostra libertà totale. É molto semplice e non pensarci troppo.

SHAUMBRA 11: Okay, grazie.

SAINT GERMAIN: Certo.

DOMANDA DA SHAUMBRA 12 (da Internet, letta da Linda): Ho pianificato di vivere questa vita da sola? Esiste un uomo sulla Terra con cui potrei essere felice? Le relazioni sono state inesistenti, non ricambiate o senza speranza. Ho lavorato sull’essere felice di essere me stessa. Inoltre, nel decennio prima della pensione non ho ancora iniziato una carriera. Chi diavolo sono io?

SAINT GERMAIN: Potremmo parlare a lungo dell’essere soli perché dopo che gli Shaumbra mi avevano congelato in questo stato di immobilità cristallina, ho passato letteralmente centinaia di migliaia di anni da solo, quindi voi non conoscete il ‘da solo’ come lo conosco io.

Tu stai cercando… e già sappiamo che non sarai d’accordo con noi, stai già gridando contro di noi… stai cercando di costruire sulla tua storia. Stai cercando di portare un partner nella tua Vecchia storia, stai solo cercando di rendere la tua storia un po’ più comoda. Quando capirai che si tratta solo di una storia… è solo un’illusione…  è ora di lasciarla andare ma, com’è naturale, stai cercando di trattenerla.

Come abbiamo detto prima, sotto l’influenza dell’ipnosi l’aspetto-sé farà qualsiasi cosa per mantenersi, per giustificarsi. Cercherà persino di attirare un partner dicendosi che senza è incompleto, quindi cercherà di costruirsi carriere e passioni.

Quanti di voi in questi ultimi anni hanno perduto la loro passione proprio perché è ora che se ne vada? Era una passione che serviva per costruire le storie: ora è arrivato il momento di lasciar andare tutto ciò e sappiamo che è difficile, eppure è anche così semplice. Nonostante ciò dobbiamo tornare di continuo per dirvi che è ora di mollare, che non c’è bisogno che restiate aggrappati alle Vecchie storie. Sareste davvero arrabbiati con noi se facessimo delle cose per aiutarvi a ingrandire ancor di più quella Vecchia storia: è ora che smontiamo le storie affinché voi possiate vedere chi siete in realtà.

LINDA: In un certo senso ti stai definendo una vittima di Shaumbra. Puoi aiutarci a capire meglio?  

SAINT GERMAIN: Certo… nello Shoud ho detto molto chiaramente che io avevo scelto di passare da quella porta. Non c’è alcun vittimismo qui, ma mi piace raccontare delle storie su questo fatto.

DOMANDA DA SHAUMBRA 13 (una donna al microfono): Salve, è davvero molto difficile per me stare in piedi qui, ma ho dovuto farlo. Non capisco proprio perché sia così difficile, ma comunque l’ho fatto.

TOBIAS/SAINT GERMAIN: Ti chiediamo per un attimo di stare molto ferma e tranquilla e sentire la trasformazione che ti stai permettendo di fare, anche se qui ti senti un po’ a disagio. Ti chiedo proprio ora di percepire l’amore di Shaumbra che ti circonda, che ti ama. Ti chiediamo di sentire com’é realmente, non sei bloccata in questa cosa… che non è…. sembra solo difficile, ma non lo è. Sembra solo che ci siano stati degli errori, ma non è così. Ti chiediamo di sentire per un momento che si tratta di un’illusione e tutto ti dirà che non lo è, tutto cercherà di dirti che è reale, ma non lo è: è un’illusione.

Proprio ora in te ci sono energie che vogliono muoversi, che vogliono essere stanate e liberate, ma c’è una parte di te che sentiva che dovevano stare ferme, che dovevi passare attraverso la sofferenza e se guardi davvero in profondità, vedrai una parte di te che aveva paura di chi sei davvero. Così hai creato questa meravigliosa matrice tutt’attorno a te, questa meravigliosa matrice che ha fatto sì che tu non venissi fuori, che non fossi chi sei, che rimanessi sotto il tuo stesso incantesimo che sembra duro e difficile.

SHAUMBRA 13: Ma sto benissimo, è solo il fatto di stare davanti alla gente qui.

TOBIAS/SAINT GERMAIN: Certo… in realtà non si tratta solo dello stare qui davanti alla gente - si tratta di essere chi sei, di non nasconderti, di non restare limitata e nascosta. Ciò va ben oltre la paura di stare in piedi davanti agli altri: riguarda l’intero aspetto della paura di essere chi sei, della paura di uscire da quella gabbia.

SHAUMBRA 13: Grazie.

TOBIAS/SAINT GERMAIN: … e il semplice fatto di stare qui in questo momento ha permesso alle energie dentro di te di cambiare, di muoversi e nei prossimi giorni potrai sentirne alcuni effetti, un tipo di rilascio e una purificazione. Questa è una cosa buona per te, adesso.

SHAUMBRA 13: Già, è stato come… oh, diamine, probabilmente per gli ultimi due anni ho avuto questo problema: “No, non starò davanti alla gente” perciò oggi sono stata molto coraggiosa.

TOBIAS/SAINT GERMAIN: Davvero.

SHAUMBRA 13: Posso andare ora?

TOBIAS/SAINT GERMAIN: Oppure puoi continuare a startene lì in piedi.

DOMANDA DA SHAUMBRA 14 (una donna al microfono): Ciao, mi stavo chiedendo se potevi fare luce sui recenti eventi nella mia vita e sulle persone che ci sono entrate… e in particolare che cosa è successo due giorni fa… e come andare avanti?

TOBIAS: Vorremmo chiederti di non essere così enigmatica e di condividere i dettagli con gli altri, i quali potrebbero trarre beneficio da ciò che hai da dire.

SHAUMBRA 14: Di questo buco nero in cui sento di essere stata durante gli ultimi mesi? Come posso rilasciare quest’energia per poter andare avanti visto che non mi riconosco più? E la sensazione… ciò che è accaduto due sere fa quando ero mezzo addormentata e sentivo… non so che cosa fosse, ma era un qualche tipo di energia che mi costringeva sul letto e non potevo muovermi - mi sono spaventata, non so che cosa fosse.

TOBIAS: Ti chiederemo proprio ora di trascendere tutta quest’oppressione e permettere al tuo sé di uscirne. Che cosa è successo? Lo sai già.

SHAUMBRA 14: Non penso di saperlo. Mi sento come se fossi in un limbo, come se intorno a me tutto stesse cambiando e non so proprio come andare avanti.

TOBIAS: Dici di non sapere come andare avanti, ma lo sai e allora perché resisti? Perché ti mantieni in questo stato sospeso di credenza e ti aspetti che ti tiriamo fuori noi?

SHAUMBRA 14: Sarebbe bello! Non voglio trattenerlo. Non voglio… sono confusa.

TOBIAS: Quindi, che cosa ti tratteneva? Che cos’era?

SHAUMBRA 14: Paura?

TOBIAS: Lo dici tu. Ti sembra che fosse all’interno o all’esterno?

SHAUMBRA 14: Mi sembrava che venisse dall’esterno.

TOBIAS: Tornerò a ciò che ha detto Adamus prima. Nello stato di ipnosi l’aspetto-sé farà qualunque cosa per giustificare la sua esistenza, compreso il sentire di trovarti in un buco, che sei trattenuto e che non ti viene concessa la tua libertà, che sei senza potere, che non sei un Creatore. Quindi, che cosa sta succedendo nella tua vita?

SHAUMBRA 14: Presumo che sto cercando di fare dei cambiamenti che sono spaventosi, che portano a posti nuovi e non so come farlo.

TOBIAS: Certo… o forse, insieme a questo, c’è ancora tutta questa paura di sapere davvero chi sei, di permetterti di andare oltre la Vecchia Energia e i Vecchi limiti per diventare davvero chi sei. Dobbiamo ringraziarti per il fatto di stare davanti a questo gruppo in questo momento estenuante, perché stai aiutando altri a capire che la cosa che scatena di più la paura… durante il vostro stato di sonno abbiamo effettuato con tutti voi questo passaggio … la cosa che più scatena la paura è  ricordare chi siete, perché determina una reazione talmente violenta nel vostro essere - in particolare quando vi rientrate in questo stato tridimensionale dell’ essere - che vi congelate e vi permettete di credere di essere di meno di quanto siete. C’è quest’intensa paura di uscire, di essere chi siete, quindi dovete considerare: Perché c’è questa paura? Perché mai dovreste aver paura di essere chi siete? Allora, perché?Perché dovreste aver paura di essere Dio, anche voi?

SHAUMBRA 14: Perché è così schiacciante?

TOBIAS: Certo…  prima di tutto c’è la paura che sono scarpe grandi da riempire - essere Dio… ma solo nello stato d’ipnosi in cui vi trovate attualmente … credete a un Dio che è grande e potente e controlla tutto, quindi c’è questa paura intensa di non essere all’altezza.

 D’altra parte c’è la paura che forse Dio non esiste, che forse siete solo il risultato di qualche incidente cosmico che ha creato la vita qui sulla Terra per cui vivete una vita semplice, poi morite e non accade nulla. Dio non esiste - questa è l’altra paura.

Queste due paure portano te -  in realtà portano tutti - a congelarsi sul posto e poi a creare cose immaginarie come buchi neri o esseri che vi trattengono e a credere in teorie di cospirazioni e altro.

Se abbandoni tutti i sistemi di credenze e tutti gli effetti ipnotici che ti porti dietro su ciò che Dio è o non è e ti permetti di sentire ciò che lo Spirito è sempre stato e sempre sarà, non ci saranno scarpe da riempire. Si tratta solo di permetterti di sperimentare ancora una volta il Sé Divino Interiore.

Sì, sembra che quando sei a questo punto tutte le oscurità, tutte le rabbie, gli odi e tutte le paure vengano a galla: è vero, ma non sei l’unica a sperimentare tutto ciò. Èarrivato il momento di trascenderlo e nel nostro prossimo incontro Adamus ritornerà per mostrare a tutti come uscirne, letteralmente. Tu sollevi un argomento meraviglioso, meraviglioso. Grazie.

SHAUMBRA 14: Grazie.

LINDA: Ultima domanda, se volete.

DOMANDA DA SHAUMBRA 15 (una donna la microfono): Carissimo Saint Germain, Adamus, la mia domanda è - il calo generale dell’intelligenza umana e tutti i generi di difetti congeniti come il ritardo mentale, il disturbo da deficit d’attenzione, tutti i tipi di cose che vediamo nella nostra civiltà sono forse risultati degli esperimenti su cui lavoravamo a Atlantide, come quello di cui stavi parlando? E’ questo il motivo per cui tanti di noi esercitano professioni di servizio e di aiuto? E il nostro karma, la nostra responsabilità verso molta di questa sofferenza che presumibilmente abbiamo creato…… ora ne possiamo uscire? É finito? Grazie.

SAINT GERMAIN: Certo… sono domande meravigliose. In questo momento il motivo principale delle distorsioni e delle malattie biologiche come pure il cambiamento della mente umana non sono direttamente collegati con Atlantide, sebbene ci siano alcuni elementi marginali. Si tratta piuttosto di una combinazione di karma individuale di un essere umano e la non-accettazione o la rabbia che si manifestano a livello biologico come malattia e squilibrio.

Ci sono motivi generali e di gruppo per alcune cose che stanno avvenendo. Ci sono gruppi di umani che stanno lavorando sui cambiamenti nelle strutture del DNA e ciò, a volte, tende a causare alcune distorsioni nella biologia. Ci sono persone che stanno vivendo il karma di gruppo o di famiglia e di nuovo ciò porterà a distorsioni. Per esempio, la malattia conosciuta come AIDS è una manifestazione della coscienza di colpa sessuale dell’umanità e le persone che hanno 13 filamenti - voi li definite gay e lesbiche - se la  stanno accollando per conto dell’umanità per aiutare a capire meglio il senso di colpa legato al sesso. Come abbiamo detto prima, non è più necessario che lo facciano, ci sono altri modi di gestire cambiamenti e problemi d’energia.

Gli squilibri mentali di cui parli spesso sono causati da questo cambiamento dell’energia che passa dall’intelligenza mentale - o mente - all’Intelligenza Divina. La mente si sta quasi ribellando e in molti casi si chiude perché vuole essere liberata da tutti i fardelli che le sono stati messi addosso. Ciò causa il deterioramento delle Vecchie facoltà mentali ma, per gli umani che sono pronti, l’Intelligenza Divina riprenderà rapidamente da dove la mente ha lasciato e si espanderà molto oltre.

La biologia è una cosa interessante - è un tessuto e un organismo molto, molto delicato - soggetto a malattie e a altri tipi di fluttuazioni di ogni genere. Come abbiamo detto di recente, stiamo arrivando al punto in cui la biologia non dovrà più soffrire né subire lo sfogo di ciò che sta accadendo nell’anima della persona. Stiamo arrivando al punto in cui la biologia potrà rimanere in equilibrio come le energie di Saint Germain, che mantenne un aspetto di circa 30-40 anni… gli sembrava che fosse l’età più adatta. Mantenne quell’aspetto anche se il suo corpo biologico aveva più di cento anni e ciò è qualcosa che anche tutti voi potete fare. Grazie per la tua domanda. Ne accetteremo un’altra.

 LINDA:Tobias, potrebbe forse essere un discorso che Brian fece riguardo ai cambiamenti in Inghilterra, o è…

TOBIAS/SAINT GERMAIN: Vorremmo prendere un’altra domanda e poi entreremo in merito.

LINDA: Okay.

DOMANDA DA SHAUMBRA16 (da Internet, letta da Linda): Tobias, la presentazione dell’abbondanza a San Diego nel novembre, 2004, lascia una grande domanda nella mia mente riguardo a quegli individui le cui carte di credito si sono esaurite. Pensavano forse di avere il flusso, ma non l’avevano? Per favore, spiegalo.

TOBIAS: Potremmo fare un lungo discorso sulle carte di credito. Dalla nostra parte le chiamiamo “carte di karma.”  La sfida o difficoltà di base qui sta nel pensare che se uscite e addebitate tutto sulla carta di credito, questo porterà abbondanza nella vostra vita anche se vi state ancora portando dietro un problema di carenza-di-abbondanza - questo effetto ipnotico secondo cui ci sono limiti nel sistema finanziario. Di conseguenza sia che addebitiate sulla carta di credito o no, di base avete ancora questo problema anzi lui aumenterà e ve lo metterà proprio davanti agli occhi. Più avanti faremo un’altra lezione su come superare queste cose legate all’abbondanza.

Sì, queste carte di credito sono un… oh, sono solo un’altra forma di ipnosi che dice: “Ecco, usa questa e per alcuni giorni tutto andrà bene.” Poi però il mostro ritornerà più grande di prima: questo non è il modo di risolvere i problemi. L’abbondanza si manifesterà immediatamente ma solo nel momento, non dovete uscire e provarci con questa cosa che definite carta di credito. Grazie.

Detto questo, Shaumbra, ecco il breve discorso a cui vorremmo faceste attenzione e dedicaste le vostre energie. Dal nostro punto di vista, ora lasceremo il corpo di Cauldre perché si sta stancando e sarà un mese molto eccitante con tutti voi.

E così è!