SHOUD 13 - Canalizzazione Finale della Conferenza di Mezza Estate della Nuova Energia

La Serie dell’Incarnazione

SHOUD 13 - Canalizzazione Finale della Conferenza di Mezza Estate della Nuova Energia   

presentato a Santa Fe, New Mexico il 17 luglio 2005

E così è, cari Shaumbra, lasciateci continuare con l’energia di questo seminario, con quest’energia del nuovo. Siamo seduti insieme a voi qui in questo luogo santo. Ascoltiamo il meraviglioso suono dell’arpa, ascoltiamo i vostri respiri, hm…

A me, Tobias, sembra quasi di essere appena morto e arrivato in cielo, hhmm…e poi mi viene in mente che è proprio così!  In passato eravamo spesso seduti in gruppo proprio come ora – qualche volta persino nella stessa sequenza - a volte molto più piccolo, a volte molto più grande.

Nei templi diTien c’erano migliaia di noi; di solito sedevamo tutti insieme in uno spazio energetico come questo multidimensionale, divino e umano. Allora sedevamo insieme proprio come adesso, qualche volta persino per intere settimane. Ora non è più necessario che lo facciamo così a lungo, hhmm…

A quei tempi c’incontravamo già come ora; ai tempi di Yeshua ci incontravamo nelle caverne; allora, durante i “tempi bui” ci riunivamo insieme in grandi sale di ritrovo o anche in piccoli gruppi in vite di non molto tempo fa e ci sedevamo insieme abbeverandoci alla dolcezza del momento presente…

Ci prendevamo il tempo per ricordarci che siamo angeli, che siamo luce e che siamo oscurità, hm. Sapevamo di essere uomini e prima di tutto che siamo anche DIO in un viaggio di apprendimento incredibile e affascinante.

Possiamo prendere questo attimo, in questa sala e fonderlo con tutti quei momenti dei nostri incontri di allora, con tutti quegli altri momenti sacri… facendo solo una piccola pausa, interrompendo per un attimo le attività della nostra vita quotidiana, del nostro pianificare il tempo, dei nostri lavori e delle nostre famiglie.

Prendiamoci solo questo momento per essere insieme come Shaumbra. (pausa)

Tutto l’anno scorso del vostro tempo lo avete trascorso con l’incarnazione - con l’accettazione senza paura di tutto ciò che è - in particolare con l’accettazione senza paura e l’approvazione del vostro Sé.

Questa è la cosa più dura e più difficile che gli umani mai abbiano potuto attraversare. Perché? Perché quando vi trovate in forma materiale - in un corpo - tutte le cose possiedono una densità fortissima perciò vi restano più attaccate, vi aderiscono addosso con molta più forza.

Le ferite e le cicatrici sono reali - devono esserlo, deve essere proprio così! Il dolore è molto più doloroso perché ne siete molto più coscienti, è così che funziona la realtà tridimensionale - vi permette di sentirla, di conoscerla, di percepirla e ciò è molto più intenso di ciò che vi sarebbe possibile nei piani eterici!

Incarnare voi stessi con tutto ciò che ne fa parte è molto difficile, ma è uno dei più grandi doni in assoluto.

Incarnare voi, essere voi e ricondurre a voi tutte le singole parti sparpagliate con amore; riportare di nuovo tutto al centro, nel cerchio del vostro amore senza respingere niente, senza separare e scindere ma riprendendo tutto.

Oh, come abbiamo già detto, quando avrete riportato a voi tutte queste cose potrete benedirle e liberarle dalla struttura di ogni vostra singola creazione e sottocreazione. Solo allora potrete iniziare l’incredibile viaggio dell’espressione, perché quando avrete rilasciato allora tutto potrà procedere su un piano ulteriore e appropriato.

Vi state incarnando senza sosta in ogni modo immaginabile, state imparando a incarnare quelli con cui siete in stretto rapporto nella vostra vita e qualche volta avete scoperto che l’incarnazione significa in realtà lasciar andare… li accettate, accettate il fatto che sono stati i vostri partner o i vostri figli, per alcuni di voi anche i vostri genitori; li avete incarnati, accettati in voi e integrati e poi lasciarli liberi. Quale benedizione non avere più questi legami con loro, questi legami da Vecchia Energia! Quale benedizione lasciarli andare! Lasciandoli liberi liberate anche voi stessi.

Questi sono i concetti meravigliosi e semplici di ‘energia’, di Nuova Energia, concetti meravigliosi e semplici dello Spirito:

-La Creazione che continua senza interruzione

-L’Incarnazione costante

-Liberare senza fine

Questo è il “flusso” di tutto e proprio da qui scaturisce la vita sincronica.

Nel corso degli anni passati avete imparato come dare la libertà alla vostra anima, come poterla liberare da qualsiasi struttura cristallina o trappola nella quale l’avevate rinchiusa…oppure dai buchi nel terreno, hm (riferimento alla parabola di Adamus in cui Tobias si era scavato un buco e poteva uscirne solo di lato)

Avete imparato a lasciarvi veleggiare attraverso le atmosfere oltre la realtà in cui credete di essere. Ora è arrivato il momento di mettere in pratica e di abituarvi a tutto ciò. Lo avete imparato, lo avete inspirato dentro di voi e ora è arrivato il momento di esprimerlo davvero nella vostra vita.

Pensate che Dio non è ‘potere’ - Dio è espressione -   perciò, Dio, è arrivato il momento di prendere tutto ciò e manifestarlo nella tua vita!

Ieri abbiamo parlato di chiarezza, del meraviglioso regalo: il dono della chiarezza. Quel gioiello fluttua ancora in questa sala, continua a caricarvi; questo regalo vi sta nutrendo. Qualcuno di voi ha già iniziato a giocarci un po’ nel corso della giornata, vi siete chiesti che cosa sia veramente questa nuova chiarezza e che cosa significhi per voi. Comincerete a vedere qualcosa, in un certo senso su ogni livello.

 Per esempio, se guardate qualcosa con i vostri occhi fisici forse la decorazione rossa della stoffa qui sul palco sarà di un rosso diverso…un rosso nuovo…con più profondità e vivacità di colore, come mai prima d’ora. Questa è la chiarezza. Guardate questa stoffa rossa edavrà una nuova luminosità, una nuova intensità appena fate un profondo respiro e RENDETE TUTTO CHIARO.

Se guardate “oltre” la vostra percezione abituale, che sia solo stoffa rossa o altro inizierete anche a vedere le altre qualità. Inizierete a vedere in modo multidimensionale. Forse i colori inizieranno a spostarsi o saranno più luminosi; forse inizierete a vedere che nella stoffa rossa…ci sono gli angeli? Sì, sono presenti da tutto il fine settimana.

Nella nuova CHIAREZZA la musica che sgorga dalle corde dell’arpa assume un’intensità del tutto nuova… ci sarà una bellezza e forse una dolcezza che non avevate mai sentito prima…

Ah, questa è la CHIAREZZA! Vedete? Una LIMPIDEZZA del tutto nuova… potete avvertirla sulla vostra pelle…

Non serve forzarla, c’è da sempre. Ora qualcuno di voi penserà che forse dovreste essere proiettati in qualche piano multidimensionale, che dovreste sforzarvi per vedere qualcosa. No, non serve che lo facciate, proprio per niente.

La CHIAREZZA arriverà dal cibo che ingerite e che avrà un nuovo sapore e una nuova qualità. C’è sempre stata, era sempre stata disponibile come potenziale ma voi non vi eravate ancora aperti. Parlando di CHIAREZZA rispetto al cibo, rendete limpido tutto ciò che mangiate prima di metterlo in bocca. Rendetelo chiaro! In altre parole, rimuovete tutto ciò che non è bilanciato o è impuro prima di immetterlo nel vostro corpo e per farlo non c’è bisogno di nessun dispendio di forza, non ci vorranno neppure dieci minuti.

Prima di iniziare a mangiare guardate il vostro piatto, il vostro cibo e rendetelo chiaro ancor prima di mangiarlo: così verrà riportato al suo stato originale, nel senso del vostro corpo. Forse davanti ai vostri occhi c’è un hamburger succulento e sugoso che vi fa venire l’acquolina in bocca ma siete un po’ spaventati dalle energie sbilanciate che contiene -  allora rendetelo limpido! Senza l’uso della forza, solo rendendolo chiaro riportatelo al suo stato energetico originario e poi godetevelo. Buon appetito!

Alcuni di voi forse vorrebbero contraddirmi perché credete di dover mantenere una determinata routine ma, amici miei, questo è il potenziale della Nuova Energia ed è subito a vostra disposizione - esiste per voi!Se riusciste a ricordare lo avete usato già tante volte - in particolare ai tempi di Lemuria quando dovevamo purificare prodotti vegetali e anche animali prima di metterli in bocca. Allora i nostri corpi fisici non erano minimamente in grado di interagire con queste energie come oggi! Dovevamo sintonizzarci di continuo a livello sottile.

Potete rendere limpidi cibo e acqua, potete rendere chiare le energie degli ambienti. Come sapete bene, quando entrate in un ambiente pieno di gente l’energia può disturbarvi, può squilibrarvi, farvi venire mal di testa e rendervi stanchi. Chiarite il luogo, riportatelo al suo stato energetico primordiale - fatelo per voi! Non cercate in nessun modo di cambiare qualche persona presente in quella stanza: rendetela limpida per voi. Superate le maschere, la facciata e tornate alle energie originali, primordiali.

Rendete limpida la stanza, naturalmente senza giudicare!  Inizierete a vedere la gente in un altro modo e le energie non avranno più un effetto negativo su di voi come accadeva prima e ciò solo rendendo limpido l’ambiente!Sì, in realtà potete rendere limpida la vostra macchina e l’aria intorno a voi. Oh, per chi tra voi si sente infastidito da un paio di energie che continuano a gironzolare -hhmm - che vi disturba e vi rende nervosi… potete purificare anche loro! Riportatele al loro stato energetico originario, in uno stato energetico puro e bilanciato.

Ve lo ripetiamo ancora una volta, non si tratta di cambiare queste energie a meno che non lo vogliano espressamente! É importante che voi cambiate il vostro modo di assimilare e di percepire queste energie: si tratta di concetti davvero semplici, quelli che stanno alla base di questo chiarire! Rendete chiare le energie di quella stoffa rossa drappeggiata dietro a noi e inizierete a vederla in un modo del tutto nuovo, luminosa e dinamica, con molta più profondità. Permettendo sempre di più la limpidezza vi accorgerete che tutto comincerà a cambiare.

Ancora una volta vi dobbiamo ricordare: non forzate il chiarire!  Voi state solo trasmutando, state riportando qualcosa al suo stato energetico originario! Di qualsiasi oggetto si tratti ditegli che volete solo vedere la sua essenza, l’energia pura che c’è dietro e non la sua facciata cupa. Shaumbra, questo è un dono che vi siete fatti! Non è stato pensato per farvi sforzare, ma per usarlo e applicarlo praticamente nella vostra vita! Usatelo in modo del tutto pratico nelle decisioni che volete prendere per voi - rendetele limpide.

Mettete in pratica la chiarezza anche nell’ambito del benessere e dell’abbondanza nella vostra vita – rendetele limpide! Oh, alcuni di voi hanno tanti problemi con l’abbondanza. Rendetela chiara! Riportatela alla sorgente energetica originale.

Il chiarire può essere semplice come fare un respiro profondo confermando di voler chiarire l’elemento corrispondente.

Quando ve ne andrete da qui e tornerete nel mondo della dualità, oh, in effetti ci saranno cose che vi scombussoleranno ma voi conoscete la sensazione perché l’avete già vissuta prima. Andrete nel mondo intorno a voi, nel mondo della Vecchia Energia e verrete bombardati subito dalle sue energie, dai suoi squilibri e dalle sue lotte. Vi sentirete subito riportati indietro; vi sentirete stanchi, esausti e sfiniti.Ciò avviene perché la consapevolezza della Vecchia Energia vuole davvero e in modo assoluto ciò che voi avete. Vuole la consapevolezza della Nuova Energia, un nuovo modo di esistere. Aspira a ciò con tutta la sua forza, è proprio così! A volte questa vecchia consapevolezza si dimentica che desiderando così tanto il vostro amore vi tira indietro e allo stesso tempo vi soffoca.

Quando tornerete di nuovo nella consapevolezza del mondo là fuori, dalle vostre famiglie e ai vostri lavori, respirate profondamente e rendete tutto limpido. Dovete capire che finché rimarrete nella vostra CHIAREZZA la Vecchia Energia non può riportarvi indietro. Lei cercherà di volervi amare ma non sa come farlo, non ancora - la Vecchia Energia cerca di amarvi, ma non sa come.

Per quanto strano possa apparire, restate sulla cima della vostra montagna. Qui non si tratta di essere arroganti oppure presuntuosi ma solo di restare nello spazio più limpido. Quando si è in cima a una montagna l’aria è pura e chiara, il sole è più intenso, i colori sono più luminosi: restate sulla cima della vostra montagna personale, mantenete il vostro spazio e continuate a restare chiari e limpidi.

Nel corso del prossimo anno useremo e applicheremo questo meraviglioso dono della CHIAREZZA in molti dei nostri Shouds e in molti impieghi pratici nella vostra vita. Per tutti noi dalla nostra parte del velo, incluso Kuthumi – hhmm–è un vero more continuare a lavorare con voi!

Ora, Shaumbra, vi prego tutti di scambiarvi un abbracciolimpido e vigoroso mentre lasciamo che l’energia di questa riunione si smorzi pian piano.

Ebbene sì, Cauldre, ora vorrei proprio andare fra il pubblico a scambiare qualche abbraccio!

E così è.