SHOUD 11 - I 4 PARADIGMI DELLA NUOVA ENERGIA

La Serie dell’Umanodivino

SHOUD 11 - I 4 PARADIGMI DELLA NUOVA ENERGIA

presentato al Crimson Circleil 7 giugno 2003

1 -   L’ACCORDO STRETTO CON LA COSCIENZA DI MASSA NON È PIÙ VALIDO.

2 -   OGNI PERSONA O COSA INCONTRATA FINORA ERA INCOMPIUTA.

3 -   OGNI PERSONA CON CUI AVETE INTERAGITO TORNERÀ NELLA VOSTRA VITA.

4 -   SE LE LASCIATE AFFIORARE SENZA PENSARCI,LE RISPOSTE SONO GIÀ DENTRO DI VOI.

E così è, cari amici e Shaumbra, che ci riuniamo nuovamente per il nostro momento di guarigione e di condivisione, il nostro momento per prenderci una pausa dal vostro programma piuttosto febbrile di passaggio dalla Vecchia Energia alla Nuova Energia. Abbiamo prolungato un po' questa musica perché questo è un momento in cui possiamo davvero parlarvi, in cui riusciamo veramente a fluire qui dentro.

Ciò che cercate oggi - un conforto, un nuovo equilibrio nel corpo e nella mente, un cambiamento difficile da affrontare - gran parte di questo lavoro l'abbiamo fatto mentre si cantava… mentre aprivate i vostri cuori… mentre non eravate nella mente… mentre aprivate i cancelli per farci fluire dentro. Vi siete fatti questo regalo.

Tanta trasformazione si può fare con il suono. Proprio adesso ci sono Shaumbra in ascolto o che leggono che ci stanno lavorando come tipo di terapia. Per chi è in difficoltà o fuori equilibrio, ci sono determinate certe frequenze che aiutano molto a ripristinare l'equilibrio.

Questa non è per nulla una novità, poiché gli scienziati scoprirono molto tempo fa che il suono ha un impatto intenso sull'energia della forza vitale.

La musica può avere un impatto sulla vostra vita. La splendida musica che avete appena ascoltato (l'Ave Maria di Schubert eseguita da Natalie Campbell, tratta dal suo CD "Blue of the Flame")  in un certo senso è stata canalizzata. Il compositore e la cantante hanno permesso al flusso delle energie appropriate di scorrere attraverso loro. Sì, in effetti erano gli artisti creativi che hanno espresso quest’energia attraverso la loro voce e i loro strumenti e hanno permesso al flusso di uscire fuori. In questa registrazione sono contenute potenti energie riequilibranti.

Cari Shaumbra, ci sono tantissime modalità nuove, moltissime fonti nuove per tutti voi, per fare il vostro lavoro. Guardate oltre a ciò che è ovvio, guardate oltre gli sviluppi già in atto; giocate con i suoni e i colori, giocate con tutte le energie che vengono a voi ora da un punto interdimensionale: sono tutte a vostra disposizione.

Mentre la musica suonava, vi permetteva anche di essere proprio nel momento Ora qui con la famiglia, in questa sala, con la famiglia che si connette tramite Internet; vi ha permesso di essere nel momento per respirare profondamente e al sicuro e nel farlo avete cambiato la vibrazione stessa di chi siete.

Voi siete una forza energetica, attirate ogni cosa verso di voi e apponete la vostra firma vibrazionale su ogni cosa che vi circonda. Esiste un completamento del cerchio nella vostra energia e oggi parleremo di questo.

Quando vi concedete di essere rilassati e nel momento e udite energie così meravigliose, attivate un’energia dinamica fenomenale che consente a ogni cosa appropriata di entrare nella vostra vita. Lo abbiamo detto e ripetuto: sappiamo che per molti di voi è un concetto difficile, ma vi arriverà. Rilasciate le aspettative di ciò che pensavate dovesse esserci nella vostra vita, aprite il vostro cuore e percepite tutto il potenziale che viene a voi.

Cari amici, state imparando un modo di vivere completamente Nuovo, state imparando a essere nella Nuova Energia dove ogni cosa davvero viene a voi, dove potete essere veramente in un momento dilatato. In questo momento Ora dilatato ogni cosa che siate mai stati può ritornare per servirvi e tutte le cose ritornano a voi ma in un modo nuovo, diverso e appropriato.

State imparando che non avete bisogno di pianificare tutti quei dettagli della vostra vita, non avete bisogno di pianificare ciò che succederà fra un mese, sei mesi o sei anni: viene a voi e basta. Lo sappiamo, è un'impresa, sappiamo che ne dubitate profondamente…ma questo è il modo della Nuova Energia.

Avete imparato bene a pianificare ogni cosa, siete diventati degli esperti in questo. Ora che capite pienamente tutto il pianificare e l'organizzare e il vivere sul Vecchio percorso lineare…ora potete abbandonarlo.

I grandi artisti, i Maestri appresero tutte le tecniche: dovevano diventare abilissimi nelle tecniche di pittura per poter diventare Maestri. Una volta ottenuta la padronanza delle vecchie tecniche di pittura abbandonarono il titolo di Maestro e cominciarono a esplorare modi del tutto nuovi per creare su tela. I grandi Maestri erano esperti di tecnica e dopo averle imparate se ne liberarono per esplorare nuovi generi di espressione, espressione che andava contro ogni cosa del loro tempo.

Shaumbra, voi siete così: avete imparato come pianificare e organizzare, come far quadrare i vostri conti, come fare tutte queste cose umane e avete imparato proprio bene. Non le state gettando via, non state rifiutando il modo di vivere su un cammino lineare: lo avete trasceso e basta, lo avete semplicemente conquistato.

Ora è arrivato il momento di mettere via quelle tecniche per esplorare la Nuova consapevolezza, ecco cosa state facendo adesso. Poco per volta, ma con sicurezza state imparando a lasciare che la Nuova Energia entri nella vostra vita per poi ballarci insieme. State imparando che con tutto il vostro pianificare, complottare e organizzare non avreste mai potuto farlo in modo grandioso: state imparando a essere il Creatore nel vostro momento Ora.

Che cosa succederà quando la smetterete con tutta la pianificazione e la macchinazione? Ci sono milioni e milioni di altri umani che la raccoglieranno per voi! Loro stanno ancora imparando, amano farla, vivono di essa.

Oh, sì forse dovrete superare qualche reazione dovuta al tipo di ambiente in cui lavorate, ma saprete che sono solo reazioni. Anche il vecchio maestro pittore ripeteva una pennellata o un vecchio movimento ma sapeva cos'era, sapeva che si trattava solo di rimanere in contatto con quell'energia; quel Maestro artista sapeva di aver trasceso davvero le vecchie abitudini.

Ecco dove siete voi, Shaumbra: state uscendo dal Vecchio sentiero lineare, state cominciando a sperimentare una condizione di apertura, fiducia e grazia in cui ogni cosa fluisce nella vostra vita…ogni cosa.

Questo è un cambiamento d’importanza primaria. Continueremo a parlarne, vogliamo che continuiate a lavorarci sopra, ancora e ancora. Quando vi ritrovate bloccati e frustrati, quando vi ritrovate in un vicolo cieco cercate di capire che state lavorando nel Vecchio: fate un respiro profondo e lasciate semplicemente che ogni cosa venga a voi.

Sappiamo che alcuni di voi hanno scosso il capo dicendo: "Tobias, non può essere così facile!" Ah…se non volete che lo sia allora non lo sarà, ma può essere così facile, può essere così soddisfacente. (pausa)

Cari Shaumbra, oggi abbiamo qui con noi un'ospite meravigliosa, un'ospite che conoscete molto bene, ne conoscete bene le energie. Come voi, quest'ospite sta affrontando un processo di cambiamento e di liberazione. La nostra ospite ha sostenuto la vita su questo pianeta Terra ed ha mantenuto un'energia assai potente per l'umanità.

Cari amici, oggi è nostra ospite l'energia di Gaia. Gaia, la Madre Terra, come alcuni di voi la chiamano è un angelo, è un’energia angelica singola. Questo angelo - Gaia - è stata responsabile di mantenere il flusso di energia di forza vitale sulla Terra. Lei venne qua quando i primissimi angeli vennero a visitare la Terra per seminarla con le nuove energie che avrebbero poi portato la vita in questa roccia. Gaia affrontò una grande preparazione prima di venire qua e ha un posto d'onore nell'Ordine dell'Arco (gli Arcangeli). La sua sedia è rimasta vuota per moltissimo tempo mentre lei ha visitato la Terra, lei è l'energia della dea della nascita e della vita.

Lei ha inserito la sua energia nel profondo della Terra e in tutte le energie che la circondano; lei è venuta qua ben prima che ci arrivassero molti di voi e ha detto: "Io sarò qui per amare e nutrire tutti quelli che verranno a sperimentare questo grandioso luogo chiamato Terra. Io sarò colei che dona e prende la vita, io aiuterò a mantenere tutte le energie nel giusto equilibrio."

Ora Gaia viene qua per stare con voi, Gaia viene a condividere le sue energie e anche per condividere la transizione che sta affrontando. In un certo senso potreste dire che proprio adesso Gaia sta sperimentando una specie di "influenza" dell'energia, molto simile a ciò che hanno passato molti di voi. Lei sta attraversando una drastica modifica dei suoi Vecchi sistemi, delle sue linee magnetiche, delle sue griglie e di tutti i flussi energetici della Terra. Tutto ciò sta causando un bel po' di difficoltà all'angelo Gaia.

Sapete una cosa, cari amici? Lei sta festeggiando tutto questo, sta festeggiando il cambiamento all'interno del suo stesso sistema: Gaia onora il processo e vi chiede di non essere tristi per lei. Lei non era triste per voi quando eravate malati! Lei capisce che si tratta solo di una parte del processo.

Gaia ha creato molti regni sulla Terra per sostenere l'equilibrio dell'energia: creò il regno vegetale, gli alberi, le piante, i fiori. Attraverso il regno vegetale lei esprime la sua gioia per la vostra presenza sulla Terra, esprime il suo amore e il suo sentimento di bellezza per voi: lei ama avervi a giocare nel suo giardino.

Dentro il regno vegetale esiste un'energia molto speciale che dà e riparo e calore. Gaia e il regno vegetale si rinnovano continuamente e si riciclano per aiutare a sostenere voi sulla Terra, nel vostro corpo fisico.

Gaia ha aiutato a creare il caro regno animale, quello che vi fornisce nutrimento e calore. Alcuni di voi hanno percepito che non era appropriato mangiare la carne di un animale: noi vi onoriamo per la vostra scelta, ma per chi invece lo fa, capite almeno che questi animali danno se stessi per aiutare voi a mantenere il vostro corpo qui sulla Terra.

Ora le energie del regno animale stanno cambiando, non devono più sostenervi come facevano prima: in un senso anch'esse se ne stanno andando. Oh, vedrete ancora gli scoiattoli, i cervi, i grizzly qua e là, molte mucche e ogni tipo di animale, ma la vibrazione sta cambiando.

Potreste non essere più così attratti dalla carne come in passato. Non è un fatto religioso, non è una regola. Non vogliamo che qualcuno dichiari che Tobias sta dando una nuova regola riguardo alla carne: stiamo dicendo che la vostra vibrazione sta cambiando e anche quella del regno animale, quindi potreste trovarvi poco inclini a mangiare questo tipo di cose. Ascoltate il vostro corpo, lui ve lo dirà.

Gaia ha anche contribuito a creare il regno umano, il regno di cui fate parte, la biologia e il corpo umano: lei lo aiuta a sostenere e a nutrire il regno umano. Lei vi dà energia.

Portate per un momento la consapevolezza nei vostri piedi, inspirate nei vostri piedi. Ah…Gaia ama i vostri piedi e vi aiuta a rimanere radicati.

Nei primi giorni della Terra gli angeli non erano per niente radicati e Gaia dovette faticare molto per aiutarli ad attirare l'energia nei piedi, nella Terra. Lei vi fornisce l'energia della forza vitale che voi ricevete da sotto e da sopra. In questo modo è stata un tale sostegno per voi: vi restituisce energia proprio come sta facendo ora tramite la punta dei vostri piedi, vi fornisce l'energia della forza vitale, vi aiuta a liberarvi della Vecchia Energia che non vi serve più e vi fornisce un ricambio fresco, ancora e ancora.

Il regno umano sulla Terra sta cambiando, la vibrazione sta cambiando. Lo sentite ogni giorno, tutte queste cose stanno cambiando.

Esiste un altro regno, il regno acquatico di cui abbiamo parlato di recente in un luogo di acqua e rocce che voi chiamate Pahrump (Nevada). Voi siete venuti là e avete messo la vostra energia nell'acqua insieme con Gaia, la quale vi sostenne quando ci arrivaste per la prima volta e non vi trovavate ancora nel grezzo tipo di biologia in cui siete adesso.

Voi permetteste alle vostre energie angeliche di nuotare negli oceani e poi di mescolarsi ai delfini e alle balene. Questo è raccontato nella Bibbia, nelle prime pagine e vedrete da voi questi passaggi. Lo Spirito - VOI - creò le balene che nuotavano negli oceani ed esse si abituarono a stare in questo tipo di realtà. Anche il regno acquatico sta cambiando.

Tutto ciò, cari amici, fa parte di un processo di trasformazione e di una nuova responsabilità, responsabilità che state cominciando ad assumervi. Vedete, Gaia ha mantenuto molto le energie e l'equilibrio per voi, ha contribuito senza fine a farvi nascere, ancora e ancora. Ora gran parte del suo ruolo - espresso attraverso il regno vegetale, animale e acquatico - sta cambiando. Lei, in un certo senso, sta passando a voi la responsabilità del rinnovamento delle energie.

Ci sono molti, moltissimi cambiamenti in atto proprio ora, Shaumbra. A volte vi stupite di essere fuori fase e sappiamo che venite qua per ritornare "in fase" e ciò perché ora Gaia sta rilasciando. Lei è rimasta qui per un'eternità.

Presto anche lei tornerà a Casa - è difficile pensare alla Terra senza Gaia - lei vuole che cominciate ad accettare le energie del ringiovanimento biologico, le energie per trasformare e ribilanciare il corpo, sempre e di continuo. Lei non se ne andrà di botto…qualunque cosa significhi, come ha fatto il gruppo la settimana scorsa. (quello degli Anasazi a Santa Fe).

Oh, gli Anasazi stavano aspettando; hanno mantenuto quest’energia in attesa che Shaumbra arrivasse, che Shaumbra si facesse avanti, l'avevano mantenuta per migliaia di anni. Aspettavano il raduno della scorsa settimana e hanno gioito, cantato e ballato. Erano grati per il tempo trascorso qui, ma sapevano che era ora di cedere il passo a Shaumbra: era ora che voi assumeste le energie del riflesso che essi avevano mantenuto così a lungo.

Gaia non se ne andrà con una gigantesca tempesta come quella, ma ora sta spostando le sue energie. Lei sta cambiando, perciò scoprirete che il regno vegetale, quello animale e quello acquatico stanno cambiando.

Sappiamo che a volte alcuni di voi si arrabbiano. Vi chiedete perché sulla Terra vengano fatte certe cose, ma cercate per un momento di vederla da dietro il muretto. A volte ciò che ritenete essere un atto sbadato della goffaggine umana che potenzialmente danneggia l'ambiente fa parte del cambiamento e gli umani - inconsciamente - stanno solo partecipando a un processo di liberazione.

Sapete, cari amici, Gaia è così immensamente potente che può curarsi da sola - grazie a voi.  Voi non avete bisogno di salvare lei, dovete solo salvare voi stessi. Lei può guarire benissimo.

La sua difficoltà è che lei è così potente che a volte deve - come dire - moderare le sue energie per non scaraventarvi fuori dal pianeta, ci sta lavorando. Lei ama esprimersi ma noi e voi le abbiamo chiesto di esprimersi dove non vengano influenzate troppe vite umane.

Gaia sta cambiando come risposta al cambiamento della vostra coscienza, sta ritirando lentamente le sue energie, ritorna lentamente all'Ordine dell'Arco così che voi possiate prendere dentro di voi quelle energie. Nel farlo giungerete a un tipo di comprensione del tutto nuovo - che vi chiederemo di sentire qui, fra un momento - di come avvenga davvero il rinnovarsi della biologia, di come avvengano davvero la pulizia e la liberazione.

Ora Gaia vi chiede di sentire per un momento questa capacità presente dentro di lei, l'abilità di ripulire e di rinnovare, di generare ancora e ancora – dove in realtà nessuna energia muore, ma viene solo ripulita. Vedete, voi prenderete in carico queste energie e sarete quelli che forniscono un'energia di forza vitale e l'equilibrio che ne consegue.

Ora inspirate per un momento e sentite le energie di Gaia. (breve pausa per respirare)

Lei è davvero la dea. Voi chiedete: "Per quanto tempo lo sarà?" Non lo sappiamo - anni e anni nel vostro tempo lineare - queste cose richiedono un po', ma ora lei sta iniziando il processo.

Vedete, fin da quando il Concilio Cremisi cominciò a parlare con voi, c'è stata una partenza di Energie Vecchie, iniziata con la partenza delle vostre guide che avevano terminato il loro compito. Vi avevano servito poi, con il più grande amore, vi hanno chiesto di assumervi la responsabilità delle vostre energie divine personali. Di recente molti gruppi se ne sono andati per tornare dall'altra parte.  (pausa)

Molti di voi hanno conosciuto una cara persona che veniva qua. (Tobias si riferisce a una donna attiva nel Crimson Circle in Romania, che era venuta di recente in Colorado e che è morta in un incidente d'auto poco prima che si svolgesse questa canalizzazione) Non siate tristi nemmeno per lei, non è stato un incidente: lo aveva creato accuratamente, era venuta da oltre oceano. Lei è venuta pensando - pensando nella Vecchia mente umana - che veniva qua per essere con Shaumbra a questo incontro.

In un certo senso, Monica è qui. Lei è qui, ma sapeva anche che era il suo momento, sapeva di poter svolgere un valido servizio per tutti voi ritornando dalla nostra parte, stando con noi. Oggi lei siede qui con noi nel Secondo Cerchio e vi onora.

Non c'è stata sofferenza…in realtà dovreste saperlo, lei se n'è andata prima che l'incidente avesse luogo, ecco perché sembra che l'incidente si sia verificato, perché lei aveva già lasciato il corpo fisico. Che modo stupendo che avete tutti voi di mettere in atto tutte queste cose!

Cari amici, Gaia si sta muovendo, sta cambiando e sta passando la responsabilità a voi.

Sì, è vero, alcuni di voi sentono la voce dietro la voce, proprio adesso - la voce di Metatron che dice: "Siete pronti ad assumervi la responsabilità dell'energia umana della forza vitale e l'equilibrio che Gaia ha mantenuto così a lungo? Siete pronti ad assumere alcune energie dal regno vegetale, da quello animale e da quello acquatico, quelle che reggevano un'energia di ringiovanimento e di guarigione delle energie?"

Gaia è così onorata di essere qui con voi, è una signora molto amorevole e voluminosa. Lei è così onorata di essere con questo gruppo e oggi, mentre la musica suonava, è arrivata in tutta la sua bellezza anche per darvi un assaggio di come sia ringiovanire voi stessi, per aiutarvi a incoraggiarvi attraverso questo processo.

Amici miei, fate un altro respiro profondo e percepite le energie di Gaia. Vi terremo aggiornati sulla sua partenza.

Ora sta succedendo molto in preparazione a ciò che voi definite "Salto Quantico" e noi il passaggio verso la Nuova Energia - questo momento che noi prevediamo avverrà all'incirca nel 2007, forse un po' prima, o un po' dopo - a un certo momento ci sarà un cambiamento importante nella consapevolezza degli umani…è in arrivo. Vedrete le cose accelerare e cambiare tutto intorno a voi.

Ricordatevi Shaumbra, ricordatevelo sempre: non si tratta di voi. È letteralmente il mondo, le persone che lo abitano e tutti gli angeli che lo circondano che si preparano a un grande cambiamento. Ci saranno umani che se ne vanno rapidamente, animali che se ne vanno rapidamente. Amateli quando lo fanno e se vi aggrappate a loro, rendete assai difficile il loro viaggio di ritorno verso la nostra parte. Onorateli per aver sostenuto la vostra energia per voi così a lungo e cose continueranno ad accelerare.

Cari amici, ora riuniamo insieme le energie di Shaumbra, di tutti voi, di quelli che siedono di fianco a voi e che hanno lasciato il loro corpo fisico, ma che continuano a essere una parte importante del nostro lavoro. Oggi riuniamo le energie di Gaia per il nostro Shoud poiché, in effetti, noi siamo una sola voce. Noi siamo molte voci. Noi siamo la famiglia. Noi siamo in viaggio insieme. Siamo qui in un momento di condivisione, di amore e di nutrimento.  (pausa)

SHOUD: Oggi parliamo dei Quattro Paradigmi della Nuova Energia. Più avanti ne vedremo altri, oggi solo quattro. Cari amici, abbiamo già parlato della coscienza di massa diverse settimane fa in un luogo chiamato Independence (Missouri), scelto in realtà proprio per questo ma dagli umani, non da noi.

In quel posto chiamato Independence abbiamo parlato della coscienza umana e abbiamo posto una domanda a un piccolo gruppo. In un certo senso - per chi l’ha appena chiesto - era proprio un gruppo selezionato apposta. Abbiamo chiesto a questo gruppo di Shaumbra: "Siete pronti a lasciare la presa sulla coscienza di massa?" Noi pensavamo di conoscere la risposta, ma dovevamo porre la domanda.

Ora veniamo a questo gruppo, a tutti gli Shaumbra presenti qui e a tutti quelli che incroceranno questo sentiero sul loro cammino. A tutti voi chiediamo: "Siete pronti? Scegliete di lasciare la coscienza di massa? Scegliete di lasciare la coscienza di massa?"

La coscienza è solo consapevolezza…solo consapevolezza. La consapevolezza può essere una cosa molto personale, può essere consapevolezza personale quando siete consapevoli di voi e di ciò che succede dentro di voi. Quella è coscienza personale o consapevolezza.

Esiste anche la coscienza di gruppo. Abbiamo già parlato di gruppi che hanno viaggiato insieme molto prima di venire sulla Terra, hanno viaggiato insieme anche qua sulla Terra. Voi e la vostra famiglia biologica fate quasi certamente parte dello stesso gruppo di coscienza, siete stati insieme prima e siete tornati insieme in questa vita.

Esistono i gruppi religiosi e di alcuni vi abbiamo parlato: quelli che definite Mormoni hanno un'energia di gruppo, una coscienza di gruppo, gli stessi Ebrei hanno una coscienza di gruppo. Ci sono molti tipi diversi di coscienza di gruppo, si tratta di una consapevolezza, un'attrazione che vi spinge a lavorare insieme a ripetizione, vita dopo vita.

Poi c'è la coscienza di massa o consapevolezza umana. Vedete, voi tutti avete condiviso un tipo di viaggio, ogni umano che ora è vivo sulla Terra e chiunque abbia mai fatto un viaggio umano ho vissuto una vita da umano. Voi fate parte della coscienza di massa, è una coscienza collettiva e vi si può attingere in ogni momento.

Vi meravigliate perché ogni tanto c'è una nuova invenzione che viene realizzata nello stesso momento da tre, quattro o cinque scienziati/inventori che non hanno alcuna familiarità tra loro e che vivono in parti diverse del mondo. Non è una coincidenza, attingono tutti alla coscienza della massa. Quando la coscienza di massa raggiunge un certo livello, allora attraverso il processo creativo si possono inventare le cose. Quando la vibrazione dell'umanità raggiunge un certo punto, determina un tipo di energia in cui le invenzioni corrispondenti si possono introdurre nella realtà.

Thomas Edison, di cui abbiamo già parlato, lui stesso si definirebbe Shaumbra. C'erano altri al lavoro sullo stesso genere di cose, nello stesso momento e lui semplicemente attingeva alla coscienza di massa.

La coscienza di massa può essere una cosa splendida, ma può anche trattenervi. Ultimamente molti di voi hanno si sono sentiti frustrati: desideravano sapere perché le cose non succedevano più in fretta, perché vi sentite come se steste cercando di sfondare qualcosa che è quasi come una membrana di gomma che non riuscite ad attraversare, ogni volta che spingete rimbalzate indietro. Sentite di essere così vicini all'illuminazione e alla consapevolezza e a nuove comprensioni del vostro Sé ma non riuscite, non riuscite proprio ad attraversare il velo.

Cari amici, per la maggior parte era l'effetto della coscienza di massa. Vedete, voi ne fate parte, è come un’enorme palla e voi ne fate parte, siete lì. Lei vi ha trattenuto, vi ha servito bene ma ora siete pronti per andare più veloci della coscienza di massa. Ora vi trovate al punto in cui potete lasciare la presa.

Chiedete: "Perché, perché dovrei restare nella coscienza di massa?" In parte perché è confortevole e voi lo sapete bene, ne avete fatto parte in ognuna delle vostre vite qui sulla Terra. Uscire da una zona comoda può essere abbastanza sconcertante, decisamente spaventoso.

Moltissimi di voi sono rimasti deliberatamente nella coscienza di massa perché era confortevole, lo sapevate bene. Alcuni di voi ci sono rimasti per le persone amate, la famiglia, gli amici, chiedendosi cosa sarebbe successo alle relazioni se aveste mollato la presa sulla coscienza umana. Avreste dovuto lasciar andare anche loro?

Alcuni di loro contano talmente su di voi, in modo così caro e pesante, in un certo senso si appoggiano a voi proprio come voi vi appoggiate a Gaia per il sostegno, il nutrimento e il rinnovamento. Ai livelli più profondi sentivate che, lasciando andare la coscienza della massa, avreste mollato anche quelle relazioni.

Avete ragione - se è appropriato lasciatele andare e se è appropriato ritorneranno. Da voi. Dovete essere pronti a lasciare andare davvero… lasciatele andare. Ne parleremo ancora tra un momento.

Alcuni di voi sono rimasti nella coscienza di massa semplicemente per paura. Voi avete paura di lasciar andare il Vecchio, temete quello che potrebbe esserci al di fuori della coscienza umana.

Alcuni di voi sono rimasti deliberatamente nella coscienza umana per poter essere guaritori e facilitatori più empatici. Sentivate che lasciando andare avreste rotto anche quel legame che vi aiuta a capire il vostro paziente o cliente. Pensate che se lasciate andare la consapevolezza di massa andrete in un altro posto e allora, chi ci sarà lì per aiutarli a guarire?

Alcuni sono rimasti nella coscienza umana perché non sapevano di poterne uscire. Oggi, cari amici, oggi nel Primo Paradigma della Nuova Energia diciamo che "La coscienza di massa è un accordo che con voi ha fatto il suo tempo. " La coscienza di massa è un accordo cui tutti voi avete aderito: gli angeli, Gaia, le piante, il regno animale… tutti voi avete aderito ma ora non vi serve più, se scegliete che sia così.

A Gaia, a tutto il mondo, agli Shaumbra che siedono qui, a quelli che stanno ascoltando o leggendo e a tutti quelli che verranno in questo luogo lungo il loro cammino, noi chiediamo: "Scegliete di abbandonare la consapevolezza di massa? Scegliete di lasciare la presa che avete avuto, la presa sulla vibrazione generale?"

Oh, ci chiedete… adesso contrattate con noi e dite: "E se lascio andare cosa ottengo?" Avrete una grande sorpresa, sarà una specie di scatola a sorpresa spirituale. "E se lascio andare la coscienza di massa? Come migliorerà la mia vita? Cosa cambierà? Chi posso lasciare fuori dalla mia vita? Con chi posso restare?"

Cari amici, non possiamo darvi queste risposte. Sappiamo che a volte è frustrante, ma voi lo sapete già dentro di voi, lo sentite e state solo cercando di analizzarlo, quindi sentitelo ancora più in profondità. Qua non ci sono risposte giuste o sbagliate. Potete rimanere, potete andare ma, cari amici, non potete andare e restare. Quando lasciate andare, lasciate andare, ciò che viene dopo è qualcosa che voi avete creato.

Ora vogliamo introdurre un altro argomento, una cosa interessante. È un giorno strano, molto strano, le energie sono un po' fuori fase - se non ve ne eravate già accorti. Le cose stanno andando un po' di traverso, non fluiscono molto lisce - se vi permettete di sentirlo.

C'è un'energia che viene da fuori, concentrata deliberatamente su questo incontro perché capiscono cosa sta succedendo… sapevano, anche prima che voi varcaste la soglia, che cosa stava per succedere.

Si potrebbe dire che dalla nostra parte del velo ci sono forze che non vogliono che tutto ciò succeda. Vi chiediamo di sentire perché non vogliono che accada, cos'hanno da perdere in tutto questo processo. Essi stanno operando con certe forze sulla Terra che non vogliono che questo accada.

Oggi stanno volutamente proiettando energie verso ognuno di voi. Non c'è ragione di esserne impauriti o spaventati, proprio ora stanno intensificando i loro sforzi. Pensano di poter indirizzare il potere verso di voi mentre siamo seduti qui a parlare, pensano di potervi spaventare. Oh, si stanno impegnando molto ma non hanno ancora imparato che il potere è un'illusione.

Cari Shaumbra, quest’energia vi attraversa, vi attraversa e basta e questo li fa sentire molto frustrati. Ciò che state sentendo non è lo squilibrio delle vostre energie, bensì delle loro… non possono utilizzare queste energie per manipolarvi.

In questo momento, mentre vi rivolgiamo una domanda così profonda si sentono molto frustrati, stanno andando fuori di testa…e sì, certo, anche in questo preciso istante, mentre lasciate che queste energie vi attraversino senza nessun tipo di paranoia o di preoccupazione.

Voi siete divini, proprio ora. Le loro energie piuttosto grezze e negative passano dritte attraverso di voi, poi tornano indietro e disturbano la loro stessa attrezzatura e i loro stessi corpi. Vedete, voi le state lasciando scorrere dritto attraverso di voi.

Non ci piace farci coinvolgere in questi grandi complotti, ma avevamo parlato a Cauldre prima ancora che avesse inizio la giornata. Davvero - tutto ciò è abbastanza umoristico - si tratta davvero di strane persone che stanno dirigendo verso di voi strane energie. Non si tratta di voi.

Loro non vogliono affatto vedere un primo gruppo di umani iniziare a lasciare la coscienza di massa. In questo processohanno qualcosa da perdere: una certa dose di controllo.

Cari amici, vi rivolgiamo la domanda: "Scegliete di lasciare la coscienza di massa?" Non stiamo parlando di abbandonare il vostro corpo fisico. Non morirete…salvo che non lo vogliate davvero. Stiamo parlando di cambiare, di cambiare uno schema energetico radicato in profondità dentro di voi, di lasciarlo andare, di abbandonarlo.

Non dovete decidere proprio adesso... vi daremo altri 15 minuti. Potete metterci quanto vi pare, non dovete prendere una decisione oggi. In ogni caso vi diciamo una cosa: quando lasciate andare non potete tornare indietro, almeno nel modo che pensate. Quando tornerete alla coscienza di massa la troverete del tutto diversa, quando attingerete alle energie umane sarà da un posto Nuovo. All'inizio può essere sconcertante ma sarete liberati da quel velo, da quello strato che vi ha trattenuto.

Sarete come il gabbiano solitario che si stacca dagli altri, che va per conto suo, che lascia la mentalità da gabbiano, che lascia la coscienza del gabbiano. All'inizio è una cosa un po' da solitari…ma a essa sono legate tante benedizioni.

Il Primo Paradigma della Nuova Energia è che IL PATTO CON LA COSCIENZA DI MASSA NON VI TRATTIENE PIU’… SE LO SCEGLIETE, POTETE LASCIARLO ANDARE. Discuterete a lungo con voi stessi, chiedendovi che cosa vi tira fuori Tobias.

Permettetevi semplicemente di sentire di che cosa stiamo parlando, permettetevi di sentire le energie che stanno cercando di introdursi oggi fra noi e perché stanno cercando di assalirci. Capite che le loro energie passano e basta, questo non vi deve toccare.

Il Secondo Paradigma della Nuova Energia è:OGNI COSA O PERSONA VENUTA A VOI NELLA VECCHIA ENERGIA ERA INCOMPLETA. Ogni persona che abbiate mai incontrato prima del vostro viaggio di Ascensione è venuta in un'energia incompleta e voi siete andati verso di loro in un'energia incompiuta.

Ogni relazione che avete avuto era basata su di un'energia incompiuta, ogni animale domestico che avete avuto era basato su un'energia incompiuta. Ogni esperienza che avete avuto nella vostra vita era causata da un'energia incompleta.

Questo è grande, questo è un grande cambiamento. Vedete, le porzioni incomplete cercavano di mettersi insieme per completarsi a vicenda, le due parti stavano cercando di formare un intero l'una con l'altra. Dove avevate un vuoto, dove c'era un buco nella vostra vita eravate attratti verso qualcun altro che avesse il potenziale di riempirlo così da essere completi.

Nella Nuova Energia è diverso e vogliamo che questo lo osserviate attentamente: mentre proseguite il vostro processo di ascensione, diventate un angelo umano compiuto. Completate il cerchio, il ciclo…non avete più karma.

Sì, avete i desideri, i desideri di esprimervi, di essere creativi, ma siete completi a livello di anima e di spirito. Avete affrontato tutte le vite che avevate bisogno di vivere, siete completi in ogni modo. Voi siete interi e completi. Sappiamo che pensate che ci sia ancora molto da sistemare ma cari amici, noi invece vi diciamo: se siete qui, se state ascoltando o leggendo questo materiale voi siete completi, un'anima compiuta.

Ora, voi esistete circondati da un mondo incompiuto. Adesso tutte le dinamiche cambiano, ogni cosa che succede nella vostra vita cambia, ogni cosa che è venuta a voi nella Vecchia Energia era energia incompiuta.

Guardatela. Ripassate la vostra vita, o le vostre molte vite e vedrete come veniva a voi chiedendo qualcosa e vi trovavate a voler qualcosa. Persino gli angeli…sì, ogni cosa che veniva a voi era energia incompiuta.

Era il Vecchio modo. Voi eravate energia incompleta, attratti perciò verso cose che vi avrebbero riempito e quindi attiravate energie incomplete. Dinamica molto interessante per come vi siete fatti strada nella Vecchia Energia! Voi siete arrivati in questo gruppo - il Crimson Circle - perché eravate incompleti e lui è venuto da voi perché era incompleto. Ogni cosa nella vostra vita era energia incompleta che incontrava energia incompleta.

Ora riuscite a immaginare cosa succede quando diventate energia compiuta? Non dovete più cercare di completarvi mentre ogni cosa intorno a voi sta cercando di completarsi. Questo modifica tutte le vostre interazioni con altri umani, cambia le interazioni con gli angeli con i quali lavorate, cambia tutto mentre sedete qui, adesso, esseri divini completi.

Avete dovuto affrontare un periodo, un cambiamento molto, molto difficile nella vostra vita - lasciare andare…rilasciare…ammalarsi…perdere il lavoro…perdere la casa - tutto questo per sgomberare la strada, per spianare la via così da poter stare saldamente nella Nuova Energia come esseri compiuti. Questo cambia ogni dinamica, cambia ciò che viene a voi. Ve lo diciamo e continuiamo a ripeterlo: verrà a voi e ora verrà in modo diverso perché siete completi.

Ci saranno ancora persone incomplete, eventi e cose che vengono a voi, ma l'intera dinamica d’interrelazione cambia perché voi siete compiuti. Ricordate questo, sentitelo per un momento.

Ogni cosa che è arrivata nella vostra vita in passato era energia incompiuta. Anche voi eravate energie incompiute, per cui giocavate tutti. Ora percepite cosa succede quando completate il cerchio, come ogni cosa cambia quando siete compiuti.

Questo è un cambiamento importante di paradigma della Nuova Energia. Ne parleremo sempre di più, riguarda il modo in cui vi relazionate a Gaia, agli animali, ai delfini, a tutto. Cambia, è diverso da com'era prima e l'elemento fondamentale è che voi siete completi.

Avete completato il cerchio - grandi, importanti implicazioni nella vostra vita. Sappiamo che è stato difficile arrivare a questo punto, sappiamo che è stato difficile affrontare tutto ciò che avete affrontato. Faceva parte del processo.

Il Paradigma Numero Tre della Nuova Energia è:TUTTE LE PERSONE CON LE QUALI AVETE INTERAGITO O CHE AVETE LASCIATO, TORNERANNO NELLA VOSTRA VITA. Tutte! Torneranno in questa vita, o in un'altra. Torneranno nei vostri sogni, forse torneranno tra una vita e l'altra. Cari amici, sappiamo che molti di voi hanno tagliato fuori dalla propria vita certe cose e hanno sbattuto la porta ma ora, nella Nuova Energia, torneranno tutte da voi.

Il motivo è semplice. Voi avete condiviso qualcosa con loro, qualunque cosa fosse - un'esperienza, un sentimento - avete condiviso le vostre energie come angeli. Come umani forse siete in collera con loro, come umani potrebbero essere morti prima di voi…per qualsiasi motivo. Voi siete diventati parte di loro e loro sono diventati parte di voi poiché tutti noi siamo uno e lo stesso, in tanti modi diversi e tuttavia del tutto indipendenti.

Proprio perché siamo tutti correlati, troveranno la strada per tornare da voi. Prima sono venuti da voi perché eravate incompleti e lo erano anche loro; ora voi siete completi e loro torneranno di nuovo nella vostra vita perché siete diversi. Torneranno nella vostra vita, comprendendo nel più profondo di volere ciò che voi avete, torneranno cercando il completamento. Quando lo faranno, voi saprete esattamente come agire con loro e lo saprete grazie al viaggio che avete intrapreso. Saprete quali parole dire e che cosa fare.

Moltissimi di voi hanno lasciato il lavoro o è il lavoro che vi ha lasciato solo per ritrovarvi a lavorare di nuovo lì; vi grattate il capo e dite: "Spirito, cos'è questo? Di che si tratta?" Ve ne siete andati per un po' per potervi completare, per raggiungere la vostra realizzazione personale e poi siete tornati. Lo sapevate così bene. Ora siete tornati a quel lavoro come energia compiuta…e ciò cambia tutto.

Certe relazioni che avevate con le persone… torneranno, desiderano sapere, vorranno il completamento che voi avete. Tutto avviene a livello sottile. Potrebbero tornare da voi a chiedervi quell'assegno che avete dimenticato di spedire; potrebbero tornare a causa di un comune amico del passato, potrebbero tornare solo perché si sono svegliati nel bel mezzo della notte, dopo un intenso sogno su di voi sentendo l'impellente necessità di alzare il telefono e chiamarvi, anche se non li vedete da anni. Tutte le persone e le cose, persino gli animali, tutte le cose del passato torneranno: questo fa parte della Nuova Energia.

Vedete, la vostra energia completa li riconduce indietro. L’aver condiviso un'esperienza, il vostro esser parte di loro e il loro esser parte di voi li attira indietro e sappiamo che molti di voi temono questo fatto.

Vedete, prima eravate un essere umano incompiuto e con loro è stato difficile; ora, ora sarete in grado di vederli sotto una luce del tutto nuova, con un tipo d’amore completamente nuovo…quindi aspettatevi che tornino nella vostra vita.

E non chiamate noi, chiedendo "Caro Tobias, caro Tobias, pensavo di averla lasciata andare. Perché adesso è tornata? Non ho imparato la mia lezione? Ho dimenticato qualcosa sulla pagina del test… devo tornare indietro e imparare di nuovo?"

No, cari amici, voi siete connessi. Persino quando lasciate la coscienza di massa, specialmente quando lasciate la coscienza di massa vi ritrovate in una modalità completamente nuova rispetto alle cose del passato. Se vi state interrogando sulla questione di abbandonare la coscienza di massa, per tutti voi dovrebbe esserci un indizio che riguarda l'incompiuto contro il compiuto: in questa Nuova Energia questi sono cambiamenti davvero importanti.

Il Paradigma Numero Quattro è - lo abbiamo già detto e lo ripetiamo in modo diverso -LE RISPOSTE SONO GIÀ DENTRO DI VOI E APPARIRANNO SENZA CHE DOBBIATE PENSARCI.

Come abbiamo detto durante il nostro ultimo incontro, molti di voi lottano: vi aspettate il vocione nella testa, vi aspettate questi gran segnali e non vi fidate di voi.

La risposta è lì. È silenziosa, è sottile, sarà lì solo se non le dedicherete il minimo pensiero. Voi siete così indaffarati ad analizzare, a chiedere, a cercare di individuarla. State cercando di individuare noi da questa parte, state cercando di individuare lo Spirito, cercate di identificare tutto. La risposta compare senza pensarci: è lì e basta.

Ora cosa succede, cari amici… prendiamo l'esempio del parlare alla vostra biologia. Voi avete uno squilibrio, provate un dolore, uno spasimo: volete conoscere ciò che dovreste sapere al riguardo e quindi lo chiedete a noi. Noi non possiamo dirvelo: questo fa parte del nostro patto con voi…tocca a voi scoprirlo.

Vedete, noi abbiamo siglato un accordo secondo cui vi aiuteremo a scoprire la vostra divinità, così un giorno voi potrete aiutarci a scoprire la nostra. Abbiamo fatto un patto, anche se a volte è difficile… noi vi chiediamo di andare dentro di voi.

Domandate al vostro corpo, chiedete alle vostre ginocchia di cosa hanno bisogno per provare sollievo, per sentirsi di nuovo bene, per portarvi in giro e sostenervi. E poi vi aspettate una voce forte, vi aspettate un gran segnale!

Cari amici, la risposta è lì. Arriverà attraverso di voi, forse non proprio in quel momento, forse un po' più avanti lungo la strada e potrebbe essere…sì, proprio qualcosa cui date poca importanza. Potrebbe essere un cartellone, un cartello che vi dice qualcosa, che dice: "Fate un respiro profondo…fin dentro le vostre ginocchia" e quindi non lo considerate. Lo analizzate e dite: "E' solo la mia pazza mente che parla".

Cari amici, in quanti modi VOI potete tentare di connettervi con VOI…ancora, ancora e ancora? Semplicemente, voi non volete ascoltarVI! Volete ascoltare noi, ma la vera risposta si trova dentro di voi.

Quando arriva… vi appare senza alcun pensiero. In altre parole, non cercate di capirla, non analizzatela. Rivolgetevi qualunque domanda e poi lasciate andare, lasciate correre e continuate a fare le vostre solite cose: la risposta vi arriverà.

Vi potrebbe giungere in un sogno da cui vi svegliate, a un certo momento potrebbe arrivarvi come un’illuminazione o una consapevolezza. Potrebbe arrivarvi mentre state guardando un programma televisivo, quindi non scartatela dicendo "Beh, è solo qualcosa di ridicolo che ho visto in TV."

Vedete, ciò che succede è che state vivendo questo intero processo di mutamento e di passaggio dal Vecchio al Nuovo e a volte c'è un ritardo nella risposta. Diventerete più abili in questo, imparerete a fidarvi delle vostre risposte. Certe volte c'è un ritardo, a volte la vostra divinità deve attendere il momento adatto in cui non state guardando ed è allora che spunta fuori.

Se state sempre a guardare e ad analizzare, lei non può affiorare. Se state sempre in attesa della risposta allora non può arrivare quindi aspetterà, aspetterà e aspetterà fino al momento in cui non ve lo aspettate… quando non state cercando di analizzarla…quando non ci state pensando per niente, la risposta salterà fuori.  La risposta è già lì: guardate dall'altra parte, così può apparire…smettetela di cercare di capirla, è lì.

Diventerete molto più abili in questo e molto più fiduciosi, comprenderete molto meglio come funziona il procedimento. Noi volevamo aiutarvi a capire cosa sta succedendo qui. Questo quarto paradigma della Nuova Energia è che le risposte sono già lì e compariranno senza che dobbiate pensarci.

Sappiamo che moltissimi fra voi contano ancora su di noi. Quando vi diciamo che non potete contare su di noi, che non possiamo darvi tutte le risposte voi correte via verso un'altra canalizzazione! Sì, noi ci sentiamo un po' traditi, voi dite "Quel Tobias non fa che parlare, parlare e parlare ma non risponderà mai alle nostre domande."

Cari amici, noi sappiamo cosa succede quando andate dagli altri canalizzatori - vi dicono la stessa cosa! È così bello rivedere qui alcuni di voi!

Tutti noi stiamo cercando di dirvi la stessa cosa: è dentro di voi. È una questione di fiducia, si tratta di aprirsi, si tratta di permettervi di raggiungere nuovi livelli, si tratta di uscire dalle modalità della Vecchia Energia, fuori dalla Vecchia autostrada lineare. Si tratta di entrare nella Nuova Energia.

Sappiamo che a volte è scomodo e difficile ma stiamo lavorando con voi, incoraggiandovi attraverso il vostro processo.

Oggi qui è stata erogata tantissima energia. Si è parlato di molte cose - a partire da Gaia, in partenza dopo un lungo periodo - grazie a voi - e di voi che accettate la responsabilità di rinnovare e di equilibrare la forza vitale.

Cari amici, abbiamo parlato di un passo importantissimo per tutti voi - il rilascio della coscienza della massa… di ciò che significa… del perché ci stavate aggrappati, del perché ora è così appropriato scegliere di abbandonarla.  Abbiamo parlato delle energie incompiute e di come voi abbiate davvero completato il cerchio. Sappiamo che a volte è difficile da accettare…voi dite: "Ma se io sono così magnifico, se ho completato il cerchio e sono così compiuto perché ho dei problemi con l'auto, con la casa?" Cari amici, è perché state guardando le cose con un’ottica da Vecchia Energia.

Completare il cerchio significa qualcosa di totalmente diverso: accade a livello dell'anima. Voi state ancora cercando di forzare le cose al vostro Vecchio livello umano. Quando opererete nella vostra Nuova Energia, con la vostra divinità troverete che è incredibilmente facile come ogni cosa viene a voi. Guardandovi intorno - le persone intorno a voi che continuano le loro battaglie - vi sentirete addirittura in colpa per com'è facile.

Vorrete cercare di spiegare loro: "È così facile. Lascia che venga a te", ma se lofate sapete bene che occhiata torva otterrete, proprio come quella che avete dato a noi!

Cari amici, amiamo condividere questo tempo con voi. Mentre parliamo qui, amiamo aiutarvi ad affrontare il vostro processo di trasformazione; non si tratta delle parole che diciamo ma di ciò che accade in questo spazio - il rilascio, il rinnovamento e l'abbracciare il vostro vero Sé Divino.

Torneremo tra un attimo per parlarvi ancora un po', ora uscite a festeggiare. Festeggiate e guardate gli altri negli occhi mentre parlate con loro e permettetevi di sentire e di vedere un essere umano compiuto.

Vi amiamo immensamente. Siamo sempre con voi.

E così è.

La Serie dell’Umanodivino

UMD11 - DOMANDE & RISPOSTE

E così è, cari Shaumbra, che Gaia vi ama così caramente. Oggi è deliziata di trovarsi in uno spazio tenero ma focalizzato. così deliziata di aver effettuato il suo servizio divino a voi... senza andarsene in un attimo, ma cominciando a partire.

Le vostre guide se ne sono andate, moltissimi tra elementali, fate e devas se ne sono andati. Oh, sappiamo che alcuni di voi si chiedono per quale ragione non riescono quasi più o proprio più a vedere le fate... è arrivato anche il loro momento: il gruppo di Kryon se n'è andato.

Lentamente, lentamente Gaia se ne va, lentamente parte e ritorna al suo posto nell'ordine dell'Arco in modo che voi possiate integrare tutto ciò dentro di voi... di nuovo, si tratta di un processo e ci vorrà del tempo.

Gaia viene qua oggi a ringraziarvi per aver lasciato che il vostro spirito si manifestasse nella sua biologia... per aver condiviso una bella esperienza con lei... vi ringrazia perché vi siete assunti la responsabilità delle energie di forza vitale... dei flussi di energie che vi attraversano... energie che possono nutrire... energie che possono ringiovanire... energie che possono fare in modo che la vita non solo si sostenga, ma ora possa espandersi - ciò che voi definite Nuova Energia.

Cari amici, uno dei punti che intendiamo sottolineare è che vorremmo che capiste in un modo del tutto diverso come mai non riguarda più voi. Vedete, mentre vi muovete della Nuova Energia e siete soddisfatti, la vostra anima e il vostro spirito sono soddisfatti e ciò cambia tutto… eppure siete ancora circondati da questi umani e anche forme non umane che sono insoddisfatte.

Una semplice analogia è che... Cauldre ci avverte che stiamo camminando sul ghiaccio molto sottile qui. Una semplice analogia è che un cane affamato va a caccia di cibo perché è insoddisfatto, prova fame nella pancia quindi dal momento in cui si sveglia a quello in cui va a dormire - e anche durante il sonno - è alla ricerca di cibo per soddisfare la sua fame. Tutto nella sua vita gira intorno al ricevere cibo.

L’energia di base di un cane è di servire voi, un cane si connette in profondità con Gaia e gli piace molto rotolarcisi dentro. Il cane si trova davvero qui per servirvi, è un riflesso di voi e viene qua a servirvi come vostro animale ma quando la sua biologia non è soddisfatta, quando ha fame, annulla i suoi obblighi e i suoi impegni al fine di nutrirsi. A livello interiore sa che deve sostenere se stesso prima di potervi servire.

Voi siete molto simile ai cani! Anche voi vi trovate qua per servire e la vostra fame è stata una fame spirituale, la fame dell'anima... che voleva il completamento del vostro viaggio... che voleva liberarsi dai vecchi impegni e dei vecchi karma... che voleva accettare tutta la divinità che si trova dentro di voi e la divinità è stata tenuta da altri - da Gaia, dagli Anazasi, dal regno animale, dal regno delle piante e da quello dei delfini. 

Avete avuto fame a livello di anima ma ora vi state permettendo di riempirvi, state andando dentro e ringiovanendo dall'interno: la vostra fame spirituale non è più la forza che vi guida perché quella la trovate nel momento, nel respiro e in voi stessi. Vedete, così cambia tutto, voi siete soddisfatti.

Potremmo affermare che il resto del mondo è come un gruppo di cani affamati, con ragioni diverse rispetto alle vostre per ciò che stanno facendo, con una ragione diversa per essere qui sulla Terra. Moltissimi di loro si trovano nella Vecchia Energia mentre voi state equilibrando nella Nuova Energia, eppure esistete a fianco a fianco con loro.

Quando le cose succedono, cercate di capire che non si tratta davvero di voi. Loro cercano di nutrirsi, cercano di trovare la loro soddisfazione e quindi saranno attratti da voi - soprattutto quelli che avete conosciuto prima - perché percepiscono che avete qualcosa che soddisfa la loro fame, quindi pensano che se vi danno un morso funzionerà, potranno portarvi via qualche cosa e quindi moltissimi di loro ci provano... ma non si tratta di voi: sono loro i cani affamati.

Cari amici, vi chiediamo di ricordarvi che le esperienze che vi arriveranno lo faranno per una ragione precisa, ma non si tratta di voi. Ora potete applicare tutte le vostre energie per essere totalmente in servizio, se questo è ciò che scegliete.

Cari amici, essere in servizio - abbiamo un proverbio da questa parte - quando siete in servizio tutte le cose arrivano a voi. Quando siete in servizio, il vostro livello animico sa di cosa ha bisogno: una biologia forte, abbondanza, a volte relazioni e in altri momenti zero relazioni. Tutto arriverà a voi.

Per una strana ragione, nelle vite passate essere in servizio significava prendere i voti di povertà, abbandonando tutto…ora, nella Nuova Energia, nel nuovo Paradigma, tutto arriva a voi velocemente, velocemente. Non avete neppure bisogno di chiedere, la vostra divinità sa già di cosa avete bisogno, sa già e comprende.

Le cose arriveranno a voi in modo che possiate essere più forte e più efficaci nel lavoro dello spirito e nel lavoro di servizio spirituale. Vi chiediamo di assorbire questo dentro di voi, di assorbire che le cose arriveranno a voi in modo che possiate essere più forti nel vostro servizio.

Vedete, per molto tempo li avete evitati - la guarigione, l'abbondanza - li avete evitati perché pensavate che fossero le modalità del Maestro: vi diciamo che il vero Maestro porta dentro ogni strumento e ogni risorsa che ha bisogno nel momento, in quel momento, non di scorta, ma solo e proprio in quel momento. Permettetevi stessi questo fenomeno naturale, spirituale - permettete che vi arrivi - continueremo a ripeterlo fino a che non comincerete a capirlo davvero.

Cercate di capire che ciò che arriverà a voi proprio ora saranno per la maggior parte umani non soddisfatti, esperienze non soddisfatte, gruppi non soddisfatti. Sono tutti affamati e percepiranno che invece voi siete pieni dentro e vorranno sapere da dove avete preso questa pienezza. Voi saprete come gestirli quando arriveranno da voi, lo saprete.

Ora le cose si stanno muovendo molto, molto in fretta e continueranno a farlo per i prossimi anni. Tutti intorno a voi ci saranno veloci cambiamenti avanti e indietro: per favore, non considerateli come cose che vi riguardano. Cercate di capire.

Moltissimi di voi sono arrivati oggi sentendosi strani e fuori posto. Avete percepito l'intensità che c'era qui, volevate... volevate avere questa sensazione meravigliosa, santa, morbida, piena di pace e d'amore. Ah, cari amici, ciò che state sentendo era quel gruppo esterno di cui abbiamo parlato che stava riversando le sue energie qua dentro.

Non dovevate farvi influenzare da loro, eppure li avete percepiti: avete percepito la loro intensità, la loro rabbia e la loro paura, potevate sentire che cercavano di manipolarvi. Potete accettare quell’energia perché, vedete, nel momento in cui arriva da voi non possiede un vero attaccamento. Gli altri possono emetterla con attaccamento, ma quando arriva a voi della Nuova Energia arriva come energia pura e potete farci qualsiasi cosa scegliate e inoltre possedete la saggezza per capire ciò che è.

Cari, tutte queste cose stanno avvenendo e stanno cambiando velocemente. Esistono moltissime forze che non amano i cambiamenti perché sentono che stanno rinunciando al potere e al controllo, hanno paura essi stessi di fare il cambiamento, il cambiamento che richiede loro di avere fiducia nel fatto che sono anche Dio. Sono stati portati fortemente a credere di non essere Dio, ma che otterranno un certo potere dall'alto solo se faranno certe cose. Queste persone hanno una paura mortale di guardarsi dentro e dire: “Anche io sono Dio”; dirlo per loro equivale a un peccato. Ora capite chi sta cercando di intromettersi oggi: dirlo significa essere blasfemi e quindi si ha paura a farlo. Esiste una paura.

Cari amici, consideriamo il gruppo qua, proprio ora: ci connettiamo con voi in un modo pieno d'amore e vediamo che siete abbastanza coraggiosi da cercare almeno di riconoscere che... di cercare di aprirvi a... di cercare di permettere alla vostra divinità di entrare. Questa è la ragione per cui siamo sempre molto emozionati quando arriviamo, ecco perché si tratta di un tale onore per noi, un tale onore essere qui con questi angeli della Nuova Energia - voi.

E’ arrivato il momento delle domande e delle risposte, è arrivato il momento che voi parliate... ma oggi vorremmo fare le cose in un modo leggermente diverso: NOI vorremmo fare le domande a VOI! Vorremmo che condivideste con noi e con gli altri la vostra energia; vorremmo che vi metteste di fronte a noi e poi vorremmo farvi una domanda. Noi vi porremo la domanda e poi aspetteremo la risposta. Vi chiediamo di essere nell'ora, nel momento, al microfono.  Vorremmo condividere un po' con voi quindi, siate coraggiosi, miei cari, avvicinatevi al microfono.

(pausa, poi applausi quando il primo Shaumbra, un uomo, si avvicina al microfono)

TOBIAS: Ah… é passata moltissima energia quando ti sei alzato! Ecco, ti chiediamo - qual è la cosa che preferisci del fatto di essere un essere umano? Vorremmo davvero saperlo, questa non è una finta, cari amici, amiamo ascoltarvi.

RISPOSTA: (da una donna nel pubblico, non dall'uomo al microfono) Il sesso!

TOBIAS: La domanda ritorna a te, caro - si tratta di un'energia soddisfatta o insoddisfatta?

SHAUMBRA 1: Il sesso è davvero, davvero buono e, in effetti, penso che continuerà a migliorare. Durante il seminario in India ho avuto un'esperienza durante la quale mi sono sentito come... come se la mia divinità stesse iniziando solo in quel momento a sperimentare ed energie sessuali nuove - e che potevo davvero percepire le energie dentro di me ma anche dentro il mio partner... anche se eravamo separati dalla distanza, c'è stata una fusione di energie anche senza un contatto ravvicinato. Io credo che - per rispondere alla domanda che hai fatto prima - la cosa che mi procura più gioia è scoprire la mia divinità e permettere che fiorisca e che cresca.

TOBIAS: Ti ringraziamo per essere stato coraggioso, per esserti alzato e per aver condiviso con noi. Sentiamo molto più delle parole, ascoltiamo l'amore nel tuo cuore, percepiamo la luce che ti circonda e questo ci aiuta a eliminare i moltissimi dubbi che tutti voi avete riguardo a questo viaggio e a dove siete, a come state facendo le cose.

Ci prendiamo questo momento per aggiungere una nota riguardante il sesso: il sesso è uno dei modi più importanti per tenere lontano un essere umano dalla scoperta di quanto è divino. Esistono moltissime energie di senso di colpa,vergogna e abuso associate al sesso e quando vi aprite sessualmente - sia che siate da soli o con un'altra persona - quando vi aprite la vostra divinità può entrare e giocare con voi. Può ballare, ma finché ci saranno questi grossi pesi di colpa, di dubbio e di abuso su di voi, per la vostra divinità sarà molto difficile raggiungervi.

Una delle espressioni più importanti della divinità è ciò che chiamate sesso e vi regalate questo grande piacere: nel momento dell'orgasmo l'energia, l'energia divina fluisce attraverso di voi e se vi trovate con un partner che condivide, che è soddisfatto come voi... oh, miei cari, si crea davvero la Nuova Energia!

Fate in modo che non ci sia più vergogna intorno al sesso, basta abusi, apritevi e proprio voi, Shaumbra siate quelli che lo insegnano, perché noi sappiamo che avete attraversato alcune delle esperienze più difficili e orribili proprio in questo campo. Diventatene ora gli insegnanti, siate gli insegnanti dell'amore. Grazie

SHAUMBRA 2 (una donna): Ciao, Tobias.

TOBIAS: Saluti. Oggi ti chiediamo – scegli di liberarti dalla consapevolezza di massa o scegli di rimanerci?

SHAUMBRA 2: Io scelgo di liberarmene. Ho frequentato proprio il seminario sull’Indipendenza…

TOBIAS: Ecco perché è che abbiamo fatto una domanda! Sei stata una di quelli che ha attraversato questa esperienza per conto di tutti gli Shaumbra... continua pure.

SHAUMBRA 2: Parlo di questo? Sì, ho scelto di liberarmi della consapevolezza di massa. Non sono mai stata una persona capace di rimanere dentro una scatola, per così dire…sono una che rompe le scatole, quindi per me si è trattato di un passo piuttosto naturale.

TOBIAS: Sei stata – come dire – una parte molto importante dell’energia dell'Indipendenza parecchie settimane fa e sappiamo che hai lavorato e parlato con gli altri, aiutandoli a capire specialmente quello che era il vero tema del momento. Mia cara, hai fatto moltissimo lavoro anche nel guidare altre persone attraverso questo tipo di processo di liberazione in cui possono abbandonare i Vecchi concetti e le Vecchie nozioni. Lavoriamo con te molto da vicino su ciò che stai facendo, su ciò che stai ottenendo e sappiamo che a volte ti gratti la testa eppure ciò in cui ti sei imbarcata, ciò che stai insegnando qui è molto importante, è uno degli elementi davvero cruciali. T’incoraggiamo a proseguire il tuo lavoro e incoraggiamo quelli che si trovano qui a sostenere il tuo lavoro, a partecipare nel luogo che abbiamo preparato qui. Tu stai aiutando moltissimi a diventare indipendenti in modi molto diversi, perciò abbiamo scelto te per questa domanda.

SHAUMBRA 2: Grazie e se posso, vorrei aggiungere che sebbene stia insegnando come investire nel campo immobiliare, si tratta quasi di un travestimento: in realtà si tratta di potere personale, di abbondanza...

TOBIAS: Si tratta d’indipendenza personale a ogni livello, ma il cane affamato cerca il cibo e la persona che si trova in povertà è sempre preoccupata per il denaro e focalizzata solo su questo, quindi tu stai dando loro uno strumento per essere indipendenti e puoi citarci su questo punto.  

TOBIAS A SHAUMBRA 3 (un giovane adolescente): Come ti senti a essere qui?

SHAUMBRA 3: Bene.

TOBIAS: Come ti senti a essere qui?

SHAUMBRA 3: Bene.

TOBIAS: Come ti senti DAVVERO a essere qui?

SHAUMBRA 3: Bene.

TOBIAS: Respira e permettiti di percepire le energie. C'è qualcuno, non in forma umana, in piedi vicino a te e questa è la ragione per cui continuiamo a chiederti come ti senti a essere qui. Puoi percepire la persona che si trova di fianco a te?

SHAUMBRA 3: In un certo senso.

TOBIAS: Va tutto bene se dici “no”, ma se i respiri, se apri il tuo cuore sentirai che è stata lì per molti anni della tua vita. L’hai conosciuta prima, ha avuto un corpo umano, ha camminato con te e in questa vita ti ha lasciato proprio in modo da poter ritornare per condividere questa parte del viaggio con te, per essere un’energia rassicurante al tuo fianco. Questa persona ti ama molto e ti ha aspettato per molto tempo per sentire la tua energia. Non sarebbe opportuno - come dire - entrare nello specifico, se apri i tuoi sentimenti capirai molto di ciò che abbiamo detto. Allora, come ti senti?

SHAUMBRA tre: Un po' a disagio.

TOBIAS: Bene! Essere a disagio aiuta a cambiare… aiuta davvero a cambiare tutto.  La cosa importante è stata che ti sei alzato e ti sei reso disponibile per metterti di fronte a tutti gli Shaumbra. Sei stato disponibile a venire trascritto nei libri che faranno la storia, che altri leggeranno, stando qui oggi di fronte a tutti, aprendo i tuoi sentimenti. Vedi, è uno spazio sicuro aprire i tuoi sentimenti, è sicuro, nessuna energia può entrare, assalirti e prendere possesso di te. È sicuro esporsi come fai tu proprio adesso. Sappiamo che vorresti ritornare correndo al tuo posto, ma tu sei uno che mostra la via, stai aiutando gli altri a vedere. Va tutto bene sentire e aprirsi... a proposito, avevi una domanda?

SHAUMBRA 3: No.

TOBIAS: Avevi una domanda?

SHAUMBRA 3: No.

TOBIAS: Se hai una domanda, poi farmela in qualsiasi momento.

SHAUMBRA 3: Posso ritornare al mio posto?

TOBIAS: Si. Ti ringraziamo di nuovo per essere stato così aperto.

TOBIAS (rivolgendosi Shaumbra 4, una donna): Stiamo guardando.  Quando è il suo compleanno?

SHAUMBRA 4: Il 15 febbraio.

TOBIAS: Un bel giorno.

SHAUMBRA 4: Si, davvero.

TOBIAS: Quanti anni hai?

SHAUMBRA: 52… 52 milioni… miliardi.

TOBIAS: Proprio così. Oggi ti domandiamo di condividere questo apertamente con il gruppo, in modo che sappiano quando è il tuo compleanno. Potranno organizzare una festa, ma è anche il tuo modo di aiutare tutti a capire che adesso vi vedete rinascerete ogni giorno. Il modo della vecchia energia umana era di rinchiudervi in una data di nascita, calcolare l'età e rimanerci attaccati.

Vediamo moltissimi di voi svegliarsi al mattino, guardarsi allo specchio e contare i giorni e gli anni che sono passati: state solo stimolando la vostra energia a entrare nel processo di morte. Vi attaccate alla data in cui siete nati su questa Terra come a un segno che portate sempre con voi. Nessuna di queste cose è più opportuna adesso e certo, potete ancora segnarvi quella data, potete ancora ridacchiare su quella data.

State tutti rinascendo, state tutti rinascendo, potete ringiovanire, in particolare con alcune delle energie che Gaia ha portato oggi. POTETE ringiovanire, non dovete più restare attaccati al processo d’invecchiamento, non dovete rimanere attaccati al fatto di avere un numero specifico di anni. Questa cosa è già radicata dentro moltissimi di voi e molti di voi seguono ancora - come dire - la nascita, l'età, i cicli dell'età ed il conteggio degli anni. È il momento di abbandonare tutto ciò, di abbandonare la consapevolezza che deriva dai Vecchi modelli. Per questa ragione vi ringraziamo per l'opportunità che ci avete dato e per essere qui in fronte a tutto il gruppo come hai fatto tu.

SHAUMBRA 5 (un uomo): Ciao, Tobias.

TOBIAS: Ciao. Allora, nella prossima vita sceglierai di ritornare sulla Terra? Non devi rifarlo per forza. Hai già scelto di lasciare andare tutto. Sceglierai di ritornare qui?

SHAUMBRA 5: Veramente non so ancora.

TOBIAS: Ma se dovessi decidere in questo momento cosa sceglieresti di fare?

SHAUMBRA 5: Penso che sceglierei di tornare.

TOBIAS: Ecco e noi ti ringraziamo per aver accettato questa domanda. La ragione per cui parliamo di quest’argomento oggi è che vi chiediamo di abbandonare ogni informazione preconcetta sul vostro ritorno: non è ciò che pensate che sia. Considerate le vite di lotte e difficoltà, quando non potevate essere o percepire il vostro pieno sé; moltissimi di voi si sono impegnati a non ritornare mai più e questo fatto taglia fuori alcuni dei potenziali che esistono.

Esistono modi in cui potreste ritornare che non avete neppure sognato. Ci sono cose meravigliose su Gaia e sulla Terra, ottime ragioni per ritornare e noi vi chiediamo semplicemente di abbandonare quelle Vecchie decisioni prese in anticipo, quelle predeterminazioni riguardo al fatto di andare nella Nuova Terra o di ritornare qui.

Ciò che percepiamo nel vostro cuore e nel nostro essere è il totale servizio all'umanità. Avete attraversato esperienze molto difficili, alcune in questa vita, la maggioranza in altre vite e avete guadagnato un’incredibile empatia e molto Amore per l'umanità. Vediamo che date tantissimo di voi agli altri e per questo vi ringraziamo e vorremmo approfittare di quest’opportunità semplicemente per riconoscere ciò che avete fatto.

SHAUMBRA 6 (una donna): Ciao, Tobias.

TOBIAS: Ciao, è una delizia vederti di nuovo. Le domande che abbiamo per te oggi è - perché la gallina ha attraversato la strada? 

SHAUMBRA 6: Era curiosa.

TOBIAS: Era curiosa, e curiosa di che?

SHAUMBRA 6: Di tutto.

TOBIAS: Ti senti un po' a disagio?

SHAUMBRA 6: Sì.

TOBIAS: In effetti, la gallina era curiosa, ma per dirla tutta non ha mai attraversato la strada - era solo un'illusione che dovesse attraversare la strada per soddisfare la sua curiosità. La gallina è rimasta nell'Ora, nel momento e tutto quanto le è arrivato: non c'era bisogno di attraversare la strada.

SHAUMBRA 6: Grazie.

TOBIAS: Ah, ti facciamo un'altra domanda molto veloce. Stai lottando, forse ti senti bloccata sapendo che qualche energia è cambiata, ma qual è lo strumento che da oggi in poi puoi utilizzare nella tua vita per superare questa lotta?

SHAUMBRA 6: Tutto in me è soddisfatto. Io sono soddisfatta.

TOBIAS: Proprio così, davvero... la comprensione che è già qui, la comprensione che non hai bisogno di attraversare la strada ma solo di respirare. Le galline vengono uccise quando attraversano la strada! Grazie.

SHAUMBRA 6: Grazie mille.

TOBIAS:(a Shaumbra 7, la donna che ora si avvicina al microfono) Ti chiediamo - cosa consiglieresti agli altri quando vengono da te? Come li consiglieresti sul loro viaggio spirituale su cui ti trovi da tanto tempo? Quando verranno date come insegnante, cosa dirai loro?

SHAUMBRA 7: Quando verranno da me come insegnante?

TOBIAS: Certo.

SHAUMBRA 7: Cosa dirò loro? Io cerco di essere più aperta che posso perché non so mai chi ha un messaggio per me e cerco di applicarlo in ogni modo che posso per me, se contiene una risposta per me. Io prendo ciò di cui ho bisogno e lascio il resto.

TOBIAS: Certo, ti abbiamo fatto questa domanda perché molto presto verranno da te, verranno da te e non necessariamente quelli che chi aspettavi, ma verranno in modi interessanti e diversi. Verrai messa sotto osservazione in termini del tuo cuore e di dove si trova il tuo cuore nella tua vibrazione e, in un certo senso, vorranno sapere che cosa sai, ma te lo chiederanno stando molto sulla difensiva.

A quel punto è importante che tu faccia un respiro profondo, a quel punto è importante che tu chieda loro come si sentono: è importante ascoltare, è importante che loro possano esprimersi, esprimere ciò che sta accadendo dentro di loro.

Questo punto è così importante per voi, per tutti voi Shaumbra. Non c'è bisogno di pontificare, non c'è bisogno di recitare versi da un libro: si tratta di essere nel momento con i vostri studenti quando vengono da voi, fare un respiro profondo e ascoltare.

Vedete, questo è esattamente ciò che facciamo molto spesso con voi. Quando venite da noi, piangendo, arrabbiati con noi, noi facciamo un respiro profondo e diciamo:”Come ti senti? Sembra che tu sia arrabbiato, sembra che tu abbia dei problemi.” A quel punto voi permettete che tutti questi pensieri e sensazioni inizino il processo attraverso di voi e a quel punto arrivate con le vostre risposte personali.

Ecco, questo è qualcosa che avverrà nella vostra vita, è qualcosa che vi poniamo davanti in modo molto opportuno e vi ringraziamo per essere qui. Vi ringraziamo per assumere questo Nuovo ruolo che vi sta arrivando.

SHAUMBRA 8 (un uomo): Ciao, Tobias.

TOBIAS: Ciao. Oggi ti chiediamo - qual è il modo migliore che hai trovato per rilasciare le Vecchie Energie?

SHAUMBRA 8: Respirare.

TOBIAS: Ottima risposta! In effetti, hai rilasciato un bel po' e lo sappiamo poiché siamo stati al tuo fianco, siamo stati con te e sappiamo che a volte si è trattato di una battaglia riuscire a uscire dalla mente. Ora che hai imparato a respirare, cosa succede... come... in quale modo specifico rilasci le Vecchie Energie non più necessarie? Come le espelli? C'è qualcosa che fa che vorresti condividere qui con gli altri?

SHAUMBRA 8: Sembra che riesca a uscire dai binari del pensiero, in un certo senso mi lascio andare e si tratta di un modo multidimensionale di esprimermi. Tentare di spiegare è difficile.

TOBIAS: Questo succede perché stai andando nella testa. Ciò che ti vediamo fare quando respiri è che permetti al respiro di andare molto in profondità e poi applichi un piccolo schema di compressione che ti sei costruito dentro e poi tendi a scapparne fuori, a rilasciare tutto in una volta. Inspiri con delicatezza e poi espiri velocemente e sembra che questa modalità ti abbia aiutato molto a rilasciare. È un tipo di - come dire - uno scoppio di energia che espelli e nuove molto dentro. Per questa ragione abbiamo voluto che condividessi questo tuo metodo con gli altri e cerca di aiutarli a capire che riesci davvero a liberarti delle cose attraverso il respiro è facile, è davvero facile e quindi ti ringraziamo per essere una parte così meravigliosa degli Shaumbra sulla Terra, aggiungendo la tua energia a questo circolo.

LINDA: Secondo il programma di Geoff questa sarebbe l'ultima domanda.

TOBIAS: Infatti.

SHAUMBRA 9 (una donna): Ciao, Tobias.

TOBIAS: Ciao. In questo momento che cosa ti causerebbe la gioia più grande della tua vita?

SHAUMBRA 9: Questa potrebbe essere una domanda tosta.

TOBIAS: Respira profondamente. Che cosa determinerebbe la più grande gioia proprio ora nella tua vita personale?

SHAUMBRA 9: Il mio cuore dice solo una cosa: sarebbe una relazione.

TOBIAS: Allora che sia. Che sia così. L’hai espresso e te lo meriti tanto. Hai moltissimo da dare e vuoi condividerlo, ma lascia che sia una relazione tra due umani soddisfatti; non c'è bisogno che sia qualcuno che si definisce Shaumbra, ma piuttosto qualcuno che è soddisfatto a livello di anima. Lo stai aspettando da molto e ora lo hai espresso, lo hai condiviso. Voi avete condiviso questi sentimenti profondi con tutti noi e quindi li avete creati… e vorremmo avere aggiornamenti sulla tua relazione.

SHAUMBRA 9: Sarà un piacere farlo e grazie.

TOBIAS: Ringraziamo te, tu sei quella che l'ha appena creato e quindi ti arriverà.  Facciamo un'altra domanda.

SHAUMBRA 10 (una donna): Ciao, Tobias.

TOBIAS: Ciao, è bello averti qui in questa energia. Ti chiediamo - in questo momento qual è la cosa più grande che puoi fare per te stessa?  Si tratta di una domanda personale diretta a te: qual’ è la cosa più grande che puoi fare per te stessa?

SHAUMBRA 10: L’unica cosa che mi viene in mente è ciò che ho imparato durante questa vita - amare me stessa.

TOBIAS: Certo, questa è la cosa più difficile che un uomo possa mai fare. Per moltissimo tempo vi hanno insegnato a non amarvi, vi hanno insegnato che eravate incompleti, che eravate privi di valore; di conseguenza imparare di nuovo ad amarsi è il più grande dono che ognuno di voi si può fare. Si tratta della gioia più grande che porterà con sé la trasformazione più veloce. Eppure è difficile da fare, alcuni giorni per ognuno di voi è difficile guardarsi nello specchio e amarsi, perché continuate a vedere un riflesso di qualcosa che è meno che perfetto.

Molti angeli sono riuniti qui oggi, quelli che voi definireste “angeli di alto grado e potenti” che arrivano da grandi ordini; sono seduti qui e piangono perché sanno chi siete, conoscono il lavoro che avete fatto, la vostra dedizione e vi amano caramente e l'unica cosa che si augurano è che voi tutti possiate amarvi, che voi tutti possiate accettarvi per quelli che siete senza cercare di fare giochetti con la mente, ma cercando solo di lasciare entrare tutto l'amore che c'è qui, per cercare di amarvi in modo incondizionato.

Voi potete amare gli altri e, miei cari, lo fate così bene; amate gli altri, vi prendete cura degli altri e li nutrite, eppure amarvi è il più grande dono che possiate farvi.

Detto questo, cari amici, vi ringraziamo per questa giornata... per la condivisione... per essere stati con noi... per averci ascoltato. Vi ringraziamo per avere permesso alle energie di Gaia di entrare in questa stanza e per aver compreso che è arrivato il momento che la transizione inizi. Come vi abbiamo detto ci potrebbero volere anni, molti, molti anni, eppure è cominciata: Gaia si sta aprendo, dice che ora vorrebbe che vi assumeste le vostre responsabilità, proprio come è successo una settimana fa a Santa Fe con gli Anazasi. Era arrivato il momento che partissero, avevano completato il loro lavoro. Alcuni di quelli che si trovavano nel gruppo dopo si sono sentiti vuoti, si sono sentiti soli, hanno percepito che un caro amico se n'era andato e, in un certo senso, era proprio così.

Molte cose stanno cambiando, molte cose se ne stanno andando proprio ora, ma tocca a voi, proprio a voi ora riprendervi la vostra divinità, riprendervi la responsabilità di essere colui che mantiene e bilancia le energie. Vi ricordiamo che quando le energie se ne vanno possono tornare da voi in un modo del tutto nuovo; stanno solo abbandonando la relazione con la Vecchia Energia in modo da poter ritornare a voi nel Nuovo. Quando abbandonate qualcuno o qualcosa - anche gli angeli, quando li abbandonate - possono riunirsi a voi in un modo totalmente da Nuova Energia.

Dobbiamo parlarvi di tante altre cose. Vi amiamo caramente. Non siete mai soli.

È così è.