SHOUD 12 - I SETTE SIGILLI

La Serie dell’Umanodivino

SHOUD 12 -  I SETTE SIGILLI

presentato al Crimson Circleil 19 luglio 2003

1 – L’ ENERGIA DELLA SEPARARZIONE 2 – L’ENERGIA DEL SÉ - CHI SONO?

3 – L’ENERGIA DI SATANA - LA DUALITA’ 4 – L’ENERGIA DEL PECCATO

5 – L’ENERGIA DELLA SOFFERENZA 6 – L’ENERGIA DELLA SALVEZZA – ANCH’IO SONO DIO

7 – L’ENERGIA DEL SÉ - IO SONO

E così è, cari Shaumbra, che ci riuniamo ancora. Ci riuniamo in un'energia che per voi è continuata durante tutto questo fine settimana. (la Conferenza della Nuova Energia di Mezza Estate a Breckenridge in Colorado) A livello di spazio/tempo l'energia è parallela a qualcosa avvenuto diverse migliaia di anni fa. L'energia di quell'evento va direttamente di pari passo con l'energia di quest’evento. Nello Shoud di oggi ne parleremo.

È un onore per me, Tobias, essere qui con l'Arcangelo Michele (canalizzato da Ronna Herman), il caro Michele la cui energia si è riversata qui l'altra notte e voi provenite dalla sua famiglia e l'energia di Aquila Bianca e di Mark (canalizzati da JonetteCrowley) che vengono qua per aiutarvi a bilanciarvi, ad affrontare questo processo in modointerdimensionale ma anche molto in modalità momento Ora.

Con la vostra presenza qui avete acconsentito a concedervi di superare la prossima porta che vi conduce a una maggiore realizzazione, a un maggiore completamento e a nuovi generi di esperienze nella vostra vita. Le energie di Mark e di Aquila Bianca vi aiutano a superare alcune delle vostre paure e preoccupazioni.

È un onore per me, Tobias, esser qui con le energie della cara Maria, Marìt - un angelo talmente meraviglioso. La sua energia è entrata fluendo con la musica. (riferito all'Ave Maria cantata prima della canalizzazione da Natalie Campbell) Sappiamo che ne avete percepito il calore, il nutrimento, il conforto e l'amore. Da parte nostra dovevamo fare un po' di preparativi per assicurarci che questa cara persona, Natalie, fosse qui a distribuire per voi l'energia di Maria. Vedete, noi possiamo organizzare queste cose, quando ne abbiamo bisogno.

È un onore per me essere qui con Metatron, la cui energia continua a sospingervi in avanti, a chiedervi di continuo: "Sei pronto? Sei intrepido?" Potreste essere alla guida della vostra auto e sentire o udire le parole: "Sei pronto?" Potreste tirarvi indietro da qualche cosa che nel vostro cuore sentite che è giusto fare e allora Metatron arriva e vi rammenta, vi dice: "Sei pronto?" Voi vi siete preparati a questo per vite e vite e non solo qui sulla Terra, ma anche molto prima di venire qua.

È un onore per me, Tobias, essere qui con le energie di Saint-Germain, mio caro amico da questa parte del velo. Poiché noi siamo già stati entrambi in forma umana, condividiamo molte storie e qualche barzelletta su di voi!  È un onoreessere qui con Hossaf, che sta davvero imparando moltissimo sull'angelo umano: sta imparando come reagite, sta imparando gli ostacoli di questa definita il velo che sì, se ne sta andando.

Voi siete abituati ad essere circondati dal velo. Quando il velo inizia a sollevarsi, vediamo che a volte lo rimette al suo posto come fa un bambino che di notte si tira le coperte sulla testa. Sotto il velovoi siete a vostro agio, sotto il velovoi sapete come agire.

Mentre il velo si solleva sentite qualcosa di strano nel vostro corpo. La vostra mente non sembra così equilibrata, sentite che non ci sono confini, non ci sono muri a contenervi. Questa è una sensazione insolita e fastidiosa, quindi cercate di riportare nuovamente il velo su di voi eppure, un attimo dopo dite: "Caro Spirito, rilascia il velo che è intorno a me perché voglio essere un angelo libero!" (pausa) Abbiamo molti altri visitatori oggi, quelli che aiutano dalla nostra parte e che voi definireste membri dello staff del Crimson Council.

Tutt'intorno ci sono gli angeli dell'oscurità. Sì…carino, vero? Vengono qua per osservare... qui non possono fare niente, amici cari. Si trovano in uno spazio sacro e santo che è stato creato da Shaumbra e in questo spazio non possono far nulla. Loro sono qui per osservare, fanno parte di Tutto Ciò Che È, fanno parte del vostro passato e fanno parte del vostro momento Ora. C'è una benedizione in ognuno di loro e oggi parleremo di loro. Oggi qui ci sono quattro angeli dell'oscurità, uno in ogni angolo di questa stanza ed hanno un lavoro da fare qui con voi, vi aiuteranno a spostare e a trasformare un po' di energia.

Mentre veniva qua sulla montagna, abbiamo detto a Cauldre che il tema di questo incontro è "Tu puoi volare." Cari amici, dalla vostra prospettiva umana ciò si può capire in molti modi diversi. Voi avete un'espressione che ci fa sorridere. Le cose - come dire - volano quando colpiscono il ventilatore e ci sono molti ventilatori in sala (a causa del calore nella stanza). Questo non è un caso.

Anche l'energia di questo evento consente alle cose di volare, di librarsi, di essere rilasciate, di aprirsi come la farfalla che esce dal bozzolo: la farfalla è sopraffatta dalla luce del sole e sente qualcosa di diverso tutt'intorno a sé. Queste cose chiamate ali…dapprima è spaventoso poiché il bruco non ha mai conosciuto le ali; conosceva solo le zampe, ma poi la farfalla vede i colori gloriosi delle sue ali e le distende, permettendo loro di sentire l'aria. Questo ex bruco fa un respiro profondo, apre le ali, rilascia, si lascia indietro il bozzolo, si lascia indietro ciò che lo ha sigillato lì dentro così a lungo. La farfalla decolla per un nuovo viaggio, un nuovo servizio e un nuovo modo di vivere.

Cari amici, l'energia di questa conferenza è di volare… volare, quindi vi chiediamo di fare un respiro profondo, tutti voi, quelli che ascoltano su Internet, quelli che leggono queste parole o che le ascolteranno nei giorni a venire. Fate un respiro profondo adesso perché oggi viaggeremo un po'.

Questo è lo Shoud 12 della Serie l’Umano Divino. Abbiamo trascorso insieme un anno meraviglioso, un anno monumentale. È stato un periodo di transizione per me, Tobias e per gli angeli che vi parlano. In questa serie avete cominciato a parlare, la vostra voce e la vostra energia si sono fuse in tutti gli schemi vibratori, i complicatissimi e splendidi schemi vibratori di ognuna di queste canalizzazioni. Vi siete uniti ed è cominciato lo Shoud che è divenuto la vostra voce, la nostra voce e la voce dello Spirito.

Non è mai stato fatto prima. Era sempre l'umano che ascoltava gli angeli cercando di ascoltare Dio…l'umano che ascoltava qualcuno su di un pulpito che gli diceva cosa fare e come farlo…l'umano che seguiva un guru che non aveva più indizi di lui: il guru sapeva solo parlare un po' meglio.

Ci siamo uniti nello Shoud che è diventato la voce degli Shaumbra e la voce dello Spirito - monumentale, cambia l'energia della Terra. Continueremo con i nostri Shouds. La vostra energia diverrà sempre più parte dello Shoud ma sapete, mentre voi diventate sempre più l'energia dello Shoud, mentre aprite i vostri cuori e vi esprimete energeticamente attraverso di noi, allora NOI possiamo fare sempre più parte dello Shoud. Lo Shoud può essere più appagante e più completo.

Vedete, l'energia dello Shoud non è lineare, è multidimensionale. Quando vi aprite a tutto ciò che siete e aggiungete la vostra energia a questo vascello d’amore e informazioni chiamato Shoud noi possiamo aprirci sempre di più. Cari amici, è così che opera lo Spirito: mentre diventate sempre di più il Dio che siete veramente, Dio può diventare sempre di più il Dio che è veramente! Questa è la fisica della Nuova Energia.

Voi non state solo scambiando un'energia con un'altra, non state venendo avanti perché noi possiamo andare indietro. Voi state andando avanti, vi espandete e lo Spirito è proprio al vostro fianco. Gaia…e persino gli Anasazi…e persino gli animali…e i Deva della Terra… se ne sono andati, sono andati via abbandonando la loro Vecchia energia e la loro Vecchia relazione con voi. Mentre vanno via, voi accettate la responsabilità. Aah, questo è un punto chiave - dopo possono tornare, possono ritornare nella Nuova Energia, più pieni e in un modo del tutto completamente nuovo.

Vedete, la Vecchia Energia era un po' sbilanciata, richiedeva dei segnaposti di energia che riempissero dove voi non eravate completi. Quando rilasciate il Vecchio e cominciate ad accettare il Dio che è in voi, allora tutte queste cose possono ritornare in modo dinamico da Nuova Energia. Non perdete niente, nella Nuova Energia c’è tutto da guadagnare.

Voi avete temuto di dover rinunciare alle relazioni…al vostro mestiere…a tutte le varie cose della vostra vita. Siete stati tristi persino per Gaia, tristi per la sua partenza. Era la partenza di queste cose nel Vecchio modo ma voi dovevate davvero lasciarle andare. Dovevate rilasciarle del tutto, senza prevedere che sarebbero ritornate più tardi… dovevate davvero rilasciare il Vecchio.

Quando poi vi espandete nel vostro diritto personale, tutte le cose che avete rilasciato possono ritornare ed espandersi. La fisica della Nuova Energia è: mentre vi aprite, mentre vi espandete anche Dio si espande. È molto semplice.  (pausa)

Oggi, seduti qui con voi in un evento così siamo un po' sopraffatti dalla vostra dedizione e determinazione, dal vostro amore, dalla vostra volontà di tornare anche se le cose sembravano lavorare contro di voi. Per un attimo resteremo in quest’energia travolgente e dalla nostra parte ci immergeremo anche noi. Lasciate che vi onoriamo per ciò che siete: voi siete gli angeli che stanno forgiando il nuovo sentiero, gli angeli che davvero, davvero amano e vivono nel momento Ora. Che bel giorno è questo!

Circa 2150 anni fa, cari amici, questo gruppo, questo stesso gruppo - nessuno escluso - sedette insieme come adesso in un luogo chiamato Monte Sion. Permettetevi di essere interdimensionali mentre siete nel momento Ora, restate in questo momento Ora ma andate a livello interdimensionale nell'Ora Dilatato. Permettete alle energie di diverse migliaia di anni fa di rientrare… noi ci siamo già seduti insieme in un gruppo come questo.

A quel tempo erano presenti anche gli angeli nel Secondo Cerchio e c'erano altri umani e angeli che si connettevano energeticamente, telepaticamente, proprio come chi si sta connettendo con noi proprio ora in rete. Erano in connessione, sia dal piano terrestre sia dai piani multidimensionali. Allora voi eravate sintonizzati con una grande e amorevole matrice di energia.

Quelli che si trovano in questa sala si sedettero insieme. Eravate arrivati da terre lontane per essere presenti a questo raduno dei sacerdoti e dei profeti - arrivavate dalle regioni dell'Asia, dell'Europa, dell'Africa e dalle terre dell'ignoto – dopo aver viaggiato per mesi, molti di voi per anni, per essere presenti a questo incontro.

Inspirate e permettetevi di ricordare questo evento parallelo di 2150 anni fa. Voi eravate i mistici, alcuni di voi erano sacerdoti e rabbini - eravate arabi ed ebrei, africani e asiatici.

Vedete, dalla grandiosa dimora dell'Arcangelo Michele era partita una chiamata perché ci raccogliessimo sul Monte Sion per un mese di meditazione e di preghiera…per connetterci intensamente con la nostra parte del velo…per connetterci intensamente alla Terra…e per connetterci intensamente con un evento simile in qualche momento del futuro. Voi non conoscevate la data precisa, ma sapevate che vi sareste riuniti di nuovo per aprire qualcosa che era rimasto chiuso per lungo tempo, per cambiare qualcosa che aveva bisogno di Nuova Energia.

Allora sedeste insieme, proprio come siamo seduti insieme ora. Ci furono grandi dibattiti, persino con l'ostacolo dei linguaggi; ci furono grandi dibattiti riguardo alla natura dell'umanità, riguardo alla condizione umana e alla natura spirituale del genere umano su tutta la Terra, discorsi simili a quelli che fate qui oggi. Ci furono dibattiti su come riconnettersi con lo Spirito e su ciò che tratteneva il genere umano.

Ci furono alcuni di voi che volevano mantenere un'alleanza con la chiesa del tempo, con la sinagoga. Alcuni di voi non volevano essere ribelli, volevano piuttosto cercare di integrare i loro nuovi pensieri, i nuovi modi di vedere l'umanità e la spiritualità nella struttura della chiesa. Volevate rimanere in linea con le chiese, fluire con la loro energia. Altri tra voi erano i veri ribelli che volevano andarsene per conto loro e dare inizio alla vostra nuova religione.

Altri nel gruppo erano coinvolti nei complotti, i complotti dei governi e delle chiese - molti dei quali erano veri - ma volevate concentrare le energie sul vostro incontro, sulla vostra conferenza di allora sul Monte Sion sulle cospirazioni. Un altro gruppo di voi voleva allontanarsi verso le terre più remote, lontane mille miglia per vivere come un gruppo, per isolarsi, per chiudersi e mantenere l'energia della Terra, tutto qui.

Ciò che fu discusso nei dettagli durante quel raduno fu la comprensione dei Sette Sigilli, che più tardi furono riportati nella Sacra Bibbia. Ci fu grande energia in questa discussione, ci fu la connessione alle energie galattiche, alle energie multidimensionali. Se leggete il Libro delle Rivelazioni, vedrete come entrarono in gioco le energie galattiche.

Il raduno riguardava i Sette Sigilli. Voi giungeste alla comprensione che nella condizione spirituale umana c'era qualcosa che era sigillata dentro ma in modo inadatto.  C'erano sette condizioni del genere umano sigillate negli angeli umani che camminavano sulla faccia della Terra e un giorno quei sigilli sarebbero stati pronti per essere aperti se la Terra fosse sopravvissuta, se l'umanità avesse attraversato certi ponti o aperto certe porte. I Sette Sigilli furono identificati, la loro energia fu discussa. In questo incontro, cari amici, voi metteste in relazione i sigilli con la vostra comprensione dei sistemi energetici interni al corpo umano, ciò che ora definite i chakras.

Ora vi chiediamo di restare aperti con noi. Rimanete nel momento Ora, siate molto presenti nel vostro essere, ma capite che introdurremo in questa sala le energie del vostro raduno di varie migliaia d'anni fa. Inseriremo anche le energie delle vostre chiese di oggi che ebbero origine con il lavoro che moltissimi di voi fecero nelle vite passate e porteremo le energie di ciò che noi chiamiamo la Nuova Terra.

Inspirate profondamente, cari amici e consentiteci di integrare tutti questi elementi in questa dimensione assai interessante che state permettendo di creare tutt'intorno a voi.

Oggi apriremo delicatamente, molto delicatamente i Sette Sigilli. Vogliamo che capiate che lo state facendo solo per voi, non lo state facendo per tutta l'umanità. Voi non potete farlo per loro, non lo fate per quelli che vi siedono accanto, non lo fate per i vostri figli o per i vostri genitori: voi state aprendo con delicatezza questi Sette Sigilli per voi.

Mentre vi aprite, mentre modificate la vostra vibrazione influenzate il potenziale di ogni cosa intorno a voi. Come abbiamo già detto prima, quando cambiate la vostra vibrazione emettete un potenziale di energia neutro che può essere utilizzato da un altro essere umano, da qualunque altro tipo di forma di vita che scelga di farlo. Voi non imponete loro la vostra volontà.

Oggi molti umani, la maggioranza degli umani sceglie di non aprire i sigilli: cercate di capirlo e onorarlo e se oggi siete qui, energeticamente o fisicamente, volete aprirli.

Mentre li aprite delicatamente, delicatamente …sì, davvero - qualcuno ha appena chiesto - molti di voi essenzialmente hanno già affrontato il processo contribuendo a dissolvere un po' della copertura che si trovava su questi sigilli e ora, nell'energia di questo gruppo, è sicuro aprirli con gentilezza e sempre di più.

Sono i sette attributi creati e basati sul vostro viaggio da Casa…attraverso il Muro di Fuoco…attraverso l'Ordine dell'Arco…e attraverso tutte le vostre esperienze sulla Terra. Queste caratteristiche sono state innestate da voi in profondità dentro di voi. Si tratta di condizioni che sono pronte per il cambiamento, questi sono Vecchi paradigmi e Vecchie dinamiche, Vecchi schemi che ora sono pronti a cambiare. Queste cose non vi sono state inflitte dallo Spirito o dall'oscurità… sono stati semplici condizioni e modelli del vostro viaggio.

L'oscurità oggi è qui perché ha fatto parte di quel viaggio, di quella parte di voi. L'oscurità oggi è qui per mostrarvi esattamente cos'è e cosa non è, per mostrarvi che era semplicemente una caratteristica del Vecchio che non ha più bisogno di esistere nel modo in cui l'avete creata.  (pausa)

Cari amici,nel PRIMO SIGILLO c'è L’ENERGIA DELLA SEPARAZIONE. Questa energia è profondamente incastonata dentro di voi, è stata con voi fin da quando avete lasciato Casa per attraversare il Muro di Fuoco. Voi l'avete sigillata dentro di voi, l'avete vissuta, ci avete creduto e avete accettato il fatto di essere separati dallo Spirito. Quando avete attraversato il Muro di Fuoco e vi siete sentiti frantumati in miliardi e miliardi di pezzi, questo ha determinato un senso di separazione.

Questo senso di separazione è rimasto con voi…il desiderio di tornare a Casa…il desiderio di Madre/Padre/Dio senza essere capaci di trovare quell'energia…il desiderio di essere di nuovo tra le braccia dei vostri cari, il Re e la Regina…l'Unità da cui provenivate. La separazione era un'illusione: doveva esserci, doveva essere sigillata dentro di voi così potevate allontanarvi per il vostro viaggio personale. L’energia della separazione vi ha servito bene.

Le chiese attuali hanno intensificato e ampliato l'energia della separazione, l'hanno instillata ancora più in profondità dentro di voi. Vi hanno raccontato di come foste cacciati dal paradiso, come foste banditi dal giardino. Cari amici, quella era Energia Vecchia per cui non c’è più posto nel Nuovo. Voi non siete separati, in realtà non lo siete mai stati.

Con l'amore nel vostro cuore e le lacrime nei vostri occhi, cari amici, permettetevi di aprire il Primo Sigillo. Mentre lo aprite, il Sigillo della Separazione vi riporta l'energia dello Spirito e di Casa, vi riporta l'amore di Dio e lo introduce nella realtà, nel momento Ora.

Non lasciate che nessun uomo, donna o chiesa vi dica mai più che siete separati da Dio. Mai più. (pausa)

Nel SECONDO SIGILLO è contenuta L’ENERGIA DEL SÉ. Vedete, quando attraversaste il Muro di Fuoco e conosceste la separazione, per la prima volta iniziaste a sperimentare il Sé. Vi rendeste conto di avere la vostra identità personale e la vostra impronta spirituale personale.

Ci fu la realizzazione del Sé, ma ciò creò anche il Dubbio del Sé: "Chi sono? Chi sono? Perché sono qui? Perché non sono più a Casa? Perché mi trovo in un vuoto?" La consapevolezza del Sé e il Dubbio del Sé vi diedero anche l'energia per la Scoperta del Sé. Voi siete stati in viaggio per eoni di tempo, scoprendo chi siete e chi non siete.

Le chiese vi dicono che il Sé è cattivo o sbagliato. Cercate di capire e ricordate che voi avete contribuito a creare alcune delle dottrine e dei dogmi delle chiese, ma è arrivato il momento di trasformare quell'energia, di tramutarla in Nuova Energia.  Vi dicono che il Sé deve essere annullato, vi dicono di lasciarlo andare, di permettere che qualche Dio sconosciuto prenda il controllo e che un giorno perderete ogni ricordo di chi siate mai stati perché ritornerete nel gioioso paradiso di Dio in una grande zuppa di unità.

Cari amici, nella Nuova Energia il Sé esiste, esiste l'autorealizzazione, l'autocomprensione. Vi ricorderete il viaggio che vi ha condotto qui, ricorderete chi siete. Il Sé non si dovrebbe negare, il Sé non si dovrebbe annullare.

Ogni notte in tutto il vostro mondo lavoriamo con gli umani che stanno cercando di uccidersi a livello fisico ed emotivo:cercano di uccidere i ricordi di ciò che hanno fatto, di dove sono stati. Ogni notte noi piangiamo, perché il Sé è un dono prezioso dello Spirito: è il vostro dono.

Non lasciate che nessun uomo, donna o chiesa vi dica mai di negare il Sé: è una parte essenziale della vostra irripetibile identità spirituale. Voi siete il Creatore del Sé quindi, cari amici, con l'amore nel vostro cuore e le lacrime agli occhi aprite il Secondo Sigillo. Osservate la bellezza del vostro Sé e permettete con gentilezza che il Secondo Sigillo si apra.  (pausa)

Cari amici, esiste un Terzo Sigillo e sì - a chi l’ha appena chiesto - se le studierete un po'i sigilli si collegano alle energie dei chakras e a quelle delle parole delle scritture. Dietro il TERZO SIGILLO c'è L’ENERGIA DI SATANA che è dentro di voi, inserita in profondità dentro di voi.

L'energia di Satana non è altro che la dualità: luce e buio. Le è stato assegnato un suo potere, ma ora sapete che il potere è un'illusione. A Satana è stato dato il suo potere, la sua identità e il suo posto in contrapposizione a Dio, allo Spirito.

Oggi le chiese insegnano che dovete scegliere tra Dio o Satana anche se in essenza sono la stessa cosa, in realtà sono la stessa cosa, entrambi fanno parte della stessa cosa. Dentro di voi è stato inserito questo senso di dualità, la sensazione che ci sia una spaccatura e una divisione.

C'è una paura che vi ha motivato, che vi ha fatto star male, indebolito…ucciso… la paura di cadere nelle mani di Satana. Voi siete corsi verso la luce, avete cercato di trovare rifugio nella luce ma sembra che Satana vi ritrovi sempre. Vi chiedete dove sia Dio e perché non sia lì a tirarvi fuori, perché Satana tira, vi tira sempre.

L'energia di Satana come la conoscete oggi è un'illusione. Non esiste nessun Satana - come vorrebbero farvi credere le chiese - non esiste la scelta fra paradiso e inferno, luce e buio: esiste solo la dualità.

Siete arrivati anche a credere che ci sia un Satana dentro di voi, una parte di voi che è così cattiva, così malvagia che non dovrebbe ricevere l'amore dal vostro cuore, che non dovrebbe ricevere la vita per esistere. Voi avete reciso una parte di voi.

Cari amici, con l'amore nel vostro cuore e le lacrime agli occhi aprite il Terzo Sigillo di Satana per rivelare che c’è stata solo l'illusione della dualità, che l'energia è solo energia finché non le applicate un'etichetta: è solo energia dello Spirito. Percepite le forze oscure che si trovano in ogni angolo della sala e capite il ruolo che hanno svolto perché voi avete chiesto loro di farlo.

Non lasciate che nessun uomo, donna o chiesa vi dica mai che Satana vi prenderà. Non lasciate che nessun uomo, donna o chiesa vi dica mai che c'è un potere contrario allo Spirito che è dentro di voi. Voi siete il Creatore. Permettete con gentilezza che il sigillo si apra. (pausa)

Cari amici, nel QUARTO SIGILLO c'è L’ENERGIA DEL PECCATO che è anche l'energia della colpa che vi siete portati addosso molto a lungo. La colpa è profondamente inserita dentro di voi e fa parte della condizione spirituale umana. Peccato e colpa sono la stessa cosa. Vi siete portati dietro la colpa perché in tempi molto lontani, durante la creazione delle stelle e delle galassie e cioè molto prima di assumere la forma fisica avete lasciato Casa, avete cercato di annientare o di divorare altri angeli nei tempi ormai lontani, Vi siete portati dietro la colpa perché vi è stato detto che avete fatto cose che non meritano l'amore di Dio.

Vi siete portati dentro l'energia del peccato e della colpa, entrambe hanno fatto parte della vostra condizione spirituale umana. Aprendo il sigillo vi renderete conto che non c’è mai stata una ragione per sentirsi in colpa, che non esiste una cosa come il peccato: esiste SOLO l'esperienza.

Cari amici, con l'amore nel vostro cuore e le lacrime agli occhi, permettete al Quarto Sigillo di aprirsi. Liberatevi dai fardelli del peccato e della colpa che avete portato così a lungo. Nella Nuova Energia non esiste il peccato, non esiste nulla di cui avere colpa.

Non permettete a nessun uomo, donna o chiesa di dirvi mai che avete sbagliato agli occhi di Dio: è solo esperienza.

Nella Nuova Energia dentro di voi c’è un equilibrio per cui non sarete spinti a fare cose che vadano contro la volontà o l'amore di un altro uomo…o donna…o della Terra…o di qualunque oggetto vivente, perché voi avete una comprensione maggiore del loro viaggio.

Voi avrete per loro una grande compassione, una compassione tale per cui potrete osservarli fare cose odiose a sé stessi e amarli comunque. Abbandonate il peccato e la colpa e poiché maestri della Nuova Energia aiutate gli altri a superare questo difficilissimo ostacolo, questo chakra difficilissimo.  (pausa)

Cari amici, dietro il QUINTO SIGILLO esiste un'energia a cui vogliamo che rivolgiate un'attenzione particolare, oggi e ogni giorno che verrà. Mentre costruivate le condizioni spirituali umane e le sigillavate dentro la vostra coscienza e dentro i vostri sistemi di credenze avete creato una condizione interessante chiamata SOFFERENZA: la sofferenza. Voi avete sentito che la strada del ritorno verso Casa, la via per distaccarsi da ciò che percepivate come un cammino sbagliato avveniva attraverso la sofferenza. Questo è il più contemporaneo e attuale dei sigilli.

Voi vi siete dati la sofferenza…sofferenza fisica, sofferenza finanziaria…sofferenza nelle relazioni…sofferenza per il bene altrui. Cari Shaumbra, voi siete esperti nel soffrire per gli altri! Quando lo fate negate loro la loro sofferenza individuale e questo dimostra una mancanza di compassione nei loro confronti.

Vi siete fatti carico della vostra sofferenza…della sofferenza del mondo…della sofferenza delle vite passate…delle sofferenze di universi che non sono mai stati creati. Vi siete accollati le sofferenze delle entità e degli angeli che eravate. Avete inserito in profondità dentro di voi l'energia della sofferenza che causa problemi al vostro cuore e nella vostra vita. Siete arrivati così in basso nel vostro viaggio da pensare che l'unico modo per ritornare fosse soffrire, soffrire e ancora soffrire.

Quando siete pronti per aprire quel Sigillo della Sofferenza scoprirete che l'energia si trasforma in un'energia di gioia e creazione. Cari Shaumbra, alcuni di voi potrebbero avere delle difficoltà nell'aprire questo sigillo poiché voi continuate a pensare che ci sia altra sofferenza da affrontare. Voi continuate a pensare che la vita debba essere difficile, vi siete convinti così profondamente di ciò che vi concedete solo il minimo indispensabile, il minimo per tirare avanti. Poi tornate dalla nostra parte e dite: "Accidenti, la vita è dura!" Da ora in poi, quando vie lo sentiremo dire vi risponderemo: "Accidenti, perché l'hai scelta così?"

Cari amici, con l'amore nel vostro cuore, le lacrime agli occhi e la risata nella vostra voce aprite il Quinto Sigillo e permettete all'energia della sofferenza di essere liberata dalla vostra coscienza. Permettete a tutta la sofferenza che avete affrontato e alla sofferenza che state sperimentando proprio ora di abbandonarvi.

Non lasciate che nessun uomo, donna o chiesa vi dica mai…mai…mai… che dovete soffrire di nuovo. La gioia è il modo della Nuova Energia, la realizzazione è il modo della Nuova Energia. Siate orgogliosi di chi siete, di cosa siete e di ciò che fate. Esprimetelo nell'amore come ciò che avete sentito ieri sera. (si riferisce ad uno dei relatori della serata precedente) Cari Shaumbra, rilasciate la sofferenza dal Quinto Sigillo così da poter sperimentare le benedizioni di essere un angelo sulla Terra.  (pausa)

Dietro il SESTO SIGILLO - un elemento interessante - un elemento che oggi si porta dietro moltissima energia…le energie che stanno letteralmente cercando di assalirvi…energie che erano presenti al nostro incontro del mese scorso ed entrano di nuovo, oggi in particolare. Dietro il Sesto Sigillo c’è la SALVEZZA, la Salvezza.

Voi sapete che un giorno, a un punto d'incrocio del vostro viaggio ci sarà la salvezza, ci sarà la liberazione. Non si tratta di UFO che scendono a raccogliervi, non si tratta di un guru né di un altro umano e non è neppure Gesù, Yeshua.

La Salvezza siete voi, la Salvezza è il rilascio di tutte le illusioni. L'apertura dei Sette Sigilli È la salvezza. Dentro l'accettazione nel vostro cuore di quattro semplici parole - ANCHE IO SONO DIO - c'è la salvezza.

Oggi le vostre chiese cristiane stanno dicendo a tutti che la salvezza avviene attraverso Gesù Cristo, il suo unico figlio ed io, Tobias, farò una dichiarazione coraggiosa - quella è una bugia! Non esiste un figlio prescelto - ci sono angeli provenienti da Casa e ce ne sono milioni, miliardi e proprio adesso io sono seduto qui e mi rivolgo a 238 di loro, più tutti quelli riuniti online.  Mi rivolgo a voi tutti.

Non permettete a nessuna chiesa di dirvi che dovete seguire il percorso di un altro, Yeshua compreso. In effetti egli diede un esempio, ma non voleva che altri lo seguissero. Sapete, fece alcuni errori e soffrì più di quanto avrebbe dovuto!

Cari amici, con l'amore nel vostro cuore e le lacrime agli occhi aprite il Sesto Sigillo della Salvezza. Trasformate la Vecchia Energia della Salvezza, quella di uno che viene per salvarvi se il giudizio sarà positivo. Rilasciate questo da dentro di voi e cercate di capire che voi siete la vostra stessa salvezza, nessun altro è la vostra salvezza, solo voi.

La salvezza è sempre stata lì, era l'accettazione di voi e del vostro viaggio. Cercate di capire che Yeshua vi ama, Yeshua ha camminato con voi, Yeshua non aveva bisogno di salvarvi da niente. Voi non avete mai avuto bisogno di essere salvati…avevate solo bisogno di ricordare.  (pausa)

Infine, il SETTIMO SIGILLO. Anche il Settimo Sigillo è l'energia del Sé, proprio come il Sigillo Numero Due, ma nel Settimo Sigillo si tratta del dispiegarsi del Sé "Io Sono", piuttosto che del Sé "Chi sono io?" Il Settimo Sigillo è la farfalla che lascia il bozzolo.

Il Settimo Sigillo è sempre stato dentro di voi, c’è sempre stato il potenziale dell' "Io Sono". L’"Io Sono" non ha bisogno di domandarsi chi è, non ha bisogno di chiedersi cosa succede intorno a lui. Possiede conoscenza e comprensione a un livello nuovo e profondo. Il Sé dietro al Settimo Sigillo comprende le cose attraverso il cuore divino e non attraverso l'intelligenza umana. Il Settimo Sigillo è il potenziale della Nuova Energia e della Nuova Terra.

Con tutta le nostre benedizioni…quella dell'Arcangelo Michele…di Metatron…di Maria…di Hossaf…di Saint-Germain…sì, certo - per chi l’ha chiesto - anche con quella di Kryon…e degli esseri oscuri che si trovano negli angoli…aprite il Settimo Sigillo per consentire a voi stessi di essere l’"Io Sono".

Cari amici, nella Nuova Energia non permettete mai a nessun uomo, donna o chiesa di dirvi che voi siete inferiori a Dio. Cominciate a vivere ogni momento, ogni respiro e ogni giorno come Dio. Aprite quei vostri cuori divini, rilasciate il peso che avete posto sulla vostra mente.  (pausa)

I Sette Sigilli si apriranno delicatamente, con gentilezza. Durante questo periodo avrete l'amore e il sostegno degli angeli intorno a voi e avrete il vostro Sé Divino. Vedete, un bambino non viene concepito e dato alla luce in un solo giorno - ci vogliono mesi, nove mesi. Il dispiegarsi, l'aprirsi dei vostri sigilli avverrà lentamente e con gentilezza.

Come prima cosa da fare la mattina vi chiediamo di inspirare e di riconoscere che Anche Voi Siete Dio. Durante il giorno, quando sentite quel chiacchiericcio mentale, è solo il Dubbio del Sé. Ricordatevi: "Anche Io Sono Dio", questo è tutto ciò che dovete sapere. Voi lo meritate, tutti voi. Voi ne siete degni e ora accettatelo nei vostri cuori.

Ci sono tempi nuovi in arrivo per tutti. Potreste affrontare delle sfide, avrete del lavoro da fare ma non sarà come prima, non sarà mai più come prima. Vedete, alcuni di voi lavorano, lavorano, lavorano duramente ma persino l'energia del lavoro cambierà. Sarà più giocosa, sarà un'avventura; non dovrà essere una lotta, non dovrete soffrire.

Nei giorni della Nuova Energia che verranno ci sarà molto da fare per voi, Shaumbra. Qui ne avete ascoltato una parte. (si riferisce alle presentazioni durante la Conferenza della Nuova Energia) Vi sono state fatte delle offerte, vi sono stati mostrati potenziali e opportunità, vi è stato mostrato come superare gli ostacoli, le difficoltà e le barriere.

Se accettate la sfida, se accettate la Nuova Energia, se vi permettete di aprire i sigilli interiori che sono rimasti chiusi per moltissimo tempo troverete un modo diverso che verrà a voi, lui VERRA' a voi. Scoprirete che non dovete più lavorare così duramente. Sì, riempirete le giornate di attività come mai prima, ma non sarà un lavoro pesante come in passato. Sarà la gioia della vita. Potete reggerlo, Shaumbra? (pausa)

Venti mesi fa, seduti in questa stessa sala, una domenica mattina tenemmo una canalizzazione. (la prima Scuola del Crimson Circle: Fuori dal Cerchio) Questa canalizzazione é un riflesso delle parole scritte circa 2150 anni fa da tutti voi che siete qui, da tutti voi che vi riuniste sul Monte Sion.

L'essenza di questa canalizzazione è fatta di parole che non si potevano dire o scrivere - c’è un po' di emozione qui - parole che allora non si potevano pronunciare o scrivere e persino ora, in questo anno 2003, si possono pronunciare e scrivere a malapena.  Allora sareste stati uccisi, ora verrete solo malmenati un po'! Venti mesi fa canalizzammo quattro semplici parole - ANCHE VOI SIETE DIO - parole semplici, eppure sono le quattro parole più dinamiche della Nuova Energia.

Abbiamo sfidato Cauldre a pubblicare la Bibbia della Nuova Energia e facciamo sul serio. Abbiamo fatto pressione sull'energia di Shaumbra per creare questa cosa, abbiamo toccato Cauldre sulla spalla tante, tantissime volte solo per questo.

In realtà noi capiamo le preoccupazioni, comprendiamo che a queste "forze di salvezza" della Vecchia Energia tutto ciò non piacerà neanche un po'.  Loro non vogliono vedere tutto ciò, non vogliono che queste parole siano pubblicate perché dentro di loro i sette sigilli sono ancora chiusi dentro chi si aggrappa ancora ai Vecchi credo e ai Vecchi modi.  C’è chi ha paura della Nuova Energia, della Nuova Chiesa, del modo Nuovo.

Noi però sappiamo che voi, Shaumbra, siete forti. Sappiamo che siete pronti, siete pronti per questo e quindi vi chiediamo di accettare questo dono che voi avete creato, questo dono delle quattro parole - VOI SIETE ANCHE DIO.

La Bibbia della Nuova Energia ora è pronta! Cauldre vi racconterà una storia divertente quando avremo terminato qui. La Bibbia della Nuova Energia doveva essere pronta per questa conferenza. Ce l’abbiamo fatta per un pelo! Doveva essere in questa sala, oggi! Doveva essere qui con le energie unificate dei 238 di voi che si riunirono sul monte Sion 2150 anni fa.

In questa Bibbia della Nuova Energia ci sono solo quattro parole VOI SIETE ANCHE DIO. È così semplice, è così semplice. In questa Bibbia della Nuova Energia che vedrete oggi ci sono 238 pagine. C'è una pagina a rappresentare ognuno di voi che è qui in sala oggi e la copertina della Bibbia della Nuova Energia rappresenta gli Shaumbra di tutto il mondo.

Cari amici, la Bibbia della Nuova Energia è piena di pagine vuote, perché nessun uomo, donna o chiesa può dirvi come vivere. VOI SIETE ANCHE DIO. Ognuno di voi qui, ognuno di voi proveniente da 2150 anni fa è rappresentato da una pagina del libro. Voi avete contribuito a creare tutto questo.

Questo è un giorno significativo per noi e per voi, questo è un giorno al quale le forze esterne non guardavano con trepidazione, poiché già mesi fa hanno iniziato le loro aggressioni energetiche. Sì, alcuni di voi le hanno percepite e durante la nostra ultima riunione si sono intensificate. Hanno quasi fatto dimenticare a Cauldre di fare il libro! E invece è stato consegnato appena in tempo. Naturalmente stiamo scherzando, Cauldre.

Dunque, cari amici, questa è l'energia dello Shoud 12 della Serie l'Umano Divino. I Sette Sigilli, le energie che erano inserite profondamente dentro di voi, ora si possono aprire e liberare.

Sì, se studiate le scritture e le energie del sistema dei chakras, vedrete come tutto è collegato. Se v’interessa studiare le scritture per apprendere di più sulla Rivelazione cercate di capire che circa 2150 anni fa, quando ci incontrammo sul monte Sion, ci connettemmo con le energie interdimensionali. Cercate le interpretazioni in cui si parla dei demoni, dei cavalli, dei guerrieri e di tutti gli altri simboli che sono presenti nelle Rivelazioni. Leggete bene quel libro e capirete davvero.

Noi proseguiremo con l'energia di questa riunione per i prossimi uno o due giorni, ma l'energia di QUESTO momento è l'accettazione che Voi Siete Anche Dio e l'apertura dei Sette Sigilli.

Vi amiamo immensamente.

Voi non siete mai soli.

E così è!