SHOUD 01 - LA SEMPLICITÀ DELLA CHIAREZZA

La Serie della Chiarezza

SHOUD 1 - LA SEMPLICITÀ DELLA CHIAREZZA

presentato al Crimson Circle l’8 agosto 2005

E così è, cari Shaumbra, che ci riuniamo con la nostra Famiglia, con gli umani e gli angeli in questo spazio sacro che avete creato e accidenti… che differenza tra oggi e il 1999 quando abbiamo iniziato ufficialmente. Oh, allora stavamo seduti insieme - un piccolo gruppo a quel tempo, solo trenta umani - seduti in un tepee su una montagna a soffocare col fumo.

Quant’era appropriato… il fumo fa parte del processo di purificazione e di rilascio. Il fumo ha anche a che fare con la nebulosità, l’incapacità di vedere chiaramente e quanto era appropriato che quelli che erano seduti in quel pomeriggio d’estate per il primissimo Shoud, fossero riempiti del fumo: il fumo di cambiamento, il fumo del rilascio.

Oh, ci ricordiamo di quando dicemmo a quel gruppo che le loro guide stavano partendo. Pensiamo che in quel momento il fumo divenne più denso nel tepee, tanta era la preoccupazione e l’ansia. Come si poteva dirvi che le vostre guide se ne stavano andando quando vi affidavate a loro, quando spendevate tanta della vostra energia con loro? Erano state con voi tanto a lungo, per vite e vite intere sulla Terra e noi vi dicevamo che era ora che se ne andassero.

È come quando i vostri genitori tolgono le rotelle alla vostra biciclettina e voi pensate: “Come farò a sopravvivere? Come farò a non cadere?”  Shaumbra, le rotelle sono state tolte e in questi ultimi sei anni con voi siamo passati attraverso tante cose. Ora entreremo insieme nel settimo anno sacro.

Negli ultimi sei anni siete passati attraverso tanto rilascio… oh, strati e strati. Abbiamo fatto uno Shoud dopo l’altro sul rilascio, abbiamo cambiato i nomi, li abbiamo chiamati con qualcosa di diverso ma avreste potuto chiamarli tutti: “Rilasciare, Lasciar Andare”. Sappiamo che è difficile perché le energie della vostra storia sono così vicine a voi… così incorporate… così parte di chi siete… storie della persona che siete in questa vita, con tutte le sue ferite e i suoi dolori… ma anche con tutte le sue gioie e tutti i momenti amorevoli… e tutti i tempi, oh, i tempi preziosi che avete passato per conoscervi meglio.

Come abbiamo detto ripetutamente, il rilascio è stato tanto più difficile in questa vita perché non si è trattato soltanto di questa vita. Voi siete “l’Ascendente” designato… per tutte le vostre vite, per tutte le varie storie umane che siete stati durante i secoli, per centinaia e migliaia di anni.

Ora, non siete quella completamente persona, ma lei fa parte di voi. Quelle vite passate avevano le loro ferite le loro prove e tribolazioni e il desiderio di mantenere la propria identità. Per sei anni siete passati anche attraverso il loro rilascio.

Oggi sentiamo la vostra energia, l’energia di coloro che sono seduti nella stanza e di quelli sintonizzati da tutto il pianeta: è così diversa. Fate un respiro profondo, chiarite e sentite la differenza in voi - quanto siete diversi ora da come eravate nel 1999.

Oh, il 1999 fu cruciale perché c’erano ancora l’opprimente potenziale e la paura della fine della Terra; l’avvento del nuovo millennio, il cambiamento nell’energia sulla Terra e non solo secondo il calendario, ma nella dinamica energetica. Nell’agosto del 1999 c’era il potenziale che tutto cominciasse ad andare a pezzi.

Fate un respiro profondo e chiarite, sentite la persona che eravate allora con tutti i fardelli che vi stavate portando dietro, le paure che avevate, l’incertezza ma un tipo di bellissima energia cristallina dentro di voi, l’energia del Seme di Cristo che stava cercando, che voleva trovare se stessa e la risoluzione. Questa è la parte di voi - il seme di Cristo che voleva trovare risoluzione –-che ha continuato a farvi andare avanti attraverso alcuni dei momenti più difficili di questi ultimi sei anni attraverso il rilascio e l’elaborazione, l’incertezza e i dubbi che avete affrontato nella vostra vita. Lei continuato a farvi andare avanti.

Quel seme divino si è anche unito agli altri divini semi degli Shaumbra di tutto il mondo. In sei anni avete preso l’energia degli Shaumbra e l’avete trasformata in un fiore in piena fioritura. Non significava un granché, quando per la prima volta pronunciammo le parole in una delle nostre prime canalizzazioni, quando dicemmo: “Voi siete Shaumbra. Vi conoscete sin dai Templi di Tien. Vi conoscete sin dai tempi di Yeshua, dai tempi di Gesù sulla Terra.”

Ora tornate nel terzo raggruppamento degli Shaumbra, tornate in questo momento. Quando le ascoltavate, quelle parole non significava molto ma si trattava anche di una miccia. Sì, certo, quando pronunciammo la parola “Shaumbra” si trattava di una parola d’innesco che vi rammentava il motivo per cui vi trovavate qui; vi ricordava questa famiglia presente in tutto il mondo. Vi rammentava il seme di Cristo e i nuovi tempi in cui stavamo entrando.

Voi avete permesso che l’energia degli Shaumbra crescesse. É cresciuta nella coscienza dell’umanità, mentre sei anni fa significava poco o nulla. Era nell’etere: si potrebbe dire che era potenziale ma nella coscienza di allora significava poco.

Oggi Shaumbra fa parte della Coscienza. È una delle molte stanze della coscienza, dell’apprendimento superiore, dell’Illuminazione, del rilascio, dell’accettazione e dell’incarnazione e ora di Divinità che cammina sulla Terra. Shaumbra significa qualcosa: è uscito dal suo potenziale ed è entrato nella realtà.

Sapete, altri sulla Terra stanno incominciando proprio ora ad attingervi; non hanno mai sentito la parola “Shaumbra” ma stanno attingendo alla sua energia centrale. Non vi conoscono né conoscono il Crimson Circle o me, Tobias ma vi stanno attingendo. Sono i nuovi che si stanno svegliando, che stanno dicendo: “Deve esserci qualcosa di più nella vita, deve poter essere più espansiva ed espressiva. Sono stanco di vivere nella gabbia e sono pronto per iniziare a capire.”

Oh, quando lo fanno, quando aprono le loro menti e i loro cuori in questo modo vengono attratti verso l’energia degli Shaumbra che è attratta verso di loro. Ciò che avete creato in sei brevi anni ora arriva a sommergere le loro vite. Le difficoltà che avete attraversato e la risoluzione che avete trovato per le sfide ora entrano nella loro vita come potenziale.

A volte non capite perché siete qui sulla Terra, non capite che cosa dovreste fare e noi diciamo: “Lo state già facendo.” L’elaborazione che avete affrontato, il rilascio che avete fatto non riguarda voi. Fingete che sia così, fate finta… oh, lo fate con tanta passione e tanta profondità ma non si tratta di voi. L’avete fatto per gli altri… gli altri… sì, parte del vostro passato, le vostre vite passate e l’avete fatto per gli altri umani.

“Shaumbra” significa qualcosa dalla nostra parte del velo, nei regni astrali, nei corridoi angelici. Oh, ha sempre avuto un significato notevole sin da quando, per la prima volta, siamo stati insieme nei tempi di Atlantide ma ora significa qualcosa di completamente diverso.

Quando venite dalla nostra parte del velo – e non vi stiamo invitando a venire qui presto, capite? ma quando ritornate, c’è – come dire, stiamo parlando metaforicamente – qui c’è una Casa Shaumbra, c’è una casa di Shaumbra e non stiamo parlando per forza di una casa fisica. É come un Concilio ma è anche un luogo e voi potete percepirlo, se volete, come una casa grandiosa, un grande castello, la casa che avete costruito attraverso il lavoro che avete svolto sulla Terra. La casa è consacrata ai colori cremisi e oro: quando tornerete qui la riconoscerete immediatamente, perché la vostra energia ne fa parte.

Tutti quelli che hanno scelto di far parte dell’Energia Shaumbra sulla Terra, quando ritornano dalla nostra parte sono altamente riconosciuti. Anch’essi si adornano dei colori cremisi e oro e vengono riconosciuti immediatamente non solo da quelli del Concilio Cremisi ma da tutti gli altri Concili e da tutte le altre Case Celesti. Grazie al lavoro che avete fatto, Shaumbra è arrivato a significare qualcosa in tutto il Cielo.

La prossima volta che vi sentite giù e dite: “Non sono sicuro del perché mi trovo sulla Terra proprio ora, non sono sicuro di ciò che sto facendo” vogliamo che vi ricordiate che ciò che state facendo non deve essere creare un qualche bel lavoro per voi, né uscire fisicamente e aiutare letteralmente gli altri. Non dovete inventare qualcosa di nuovo: ciò che state facendo in realtà - il vostro vero lavoro, il lavoro che viene dal Cuore -  è quello di Trasformare, Cambiare e Spostare l’energia.

Shaumbra, ecco perché a noi, persino a quelli di noi che sono angeli, sgorgano le lacrime dagli occhi quando vediamo ciò che state facendo e dà fastidio specialmente a me, Tobias, vedere quanto siete così duri con voi stessi pensando che dovreste fare di più o quando vi sentite persi, perché io posso osservarvi e riesco a vedere chiaramente il lavoro che state facendo. Forse non avrete uno stipendio fisico, ma c’è sempre un ritorno energetico per ciò che fate.

Stasera, quando andate a letto e appoggiate la testa sul cuscino, voglio che vi prendiate un attimo per ringraziarvi, come abbiamo detto negli Shoud precedenti. Ringraziatevi per ciò che state facendo. Fate un passo indietro e vedetevi chiaramente per chi siete in realtà qui sulla Terra proprio ora.

Ecco, la Scuola è di nuovo in seduta. É agosto, il momento della nostra Nuova Serie. É arrivato il momento non solo per un nuovo nome ma per un approccio del tutto nuovo. Mentre stavo parlando qui – cercavo letteralmente di “mesmerizzare” alcuni di voi, per un motivo che spiegheremo più in là – mentre stavo parlando forse avete sentito una differenza nell’energia. Forse cercavate di connettervi con me nel vecchio modo e avete scoperto che non funziona. Potevate sentire le mie parole, in un certo senso modo potevate sentire la mia energia, ma non veniva dallo stesso luogo.

Alcuni di voi hanno cercato di sondare per sentire chi veniva oggi, quali ospiti, quali angeli sarebbero stati nella stanza e si sono trovati in difficoltà: non c’era nulla, solo una sensazione di vuoto. Ah, è così che dovrebbe essere… proprio così, capite? Mentre cambiate la vostra vibrazione, mentre proseguite con la vostra illuminazione scoprirete che tutto è più chiaro e più leggero.

Vedete, a volte sondate: cercate di sentire le energie esteriori e qualche volta associate la densità dell’energia con la realtà dell’invisibile… capite? In altre parole, se dalla nostra parte sentite qualcosa di molto pesante e denso credete che ci sia - è più reale ma quando sondate e sentite che è chiaro e vuoto pensate che forse non state facendo le cose nel modo giusto. Ah… è arrivato il momento di cambiare anche questo modo di pensare.

Ora veniamo in questo spazio e portiamo energia chiara. Non si tratta nemmeno di un livello vibrazionale: vogliamo andare oltre i discorsi in cui si parla in termini di vibrazione, perché quello è un concetto da Vecchia Energia.

Proprio ora quando sondate … e potete sondare letteralmente alcune delle dimensioni che vi circondano da vicino, quelle che normalmente forse definireste la vostra quarta o quinta dimensione… voi le sondate – a proposito, sondare vuol dire solo sentire e se non sapete come sentire, fate un respiro e sentite. Sentite energie tutto il tempo.

Se sondate alcune delle dimensioni più legate alla Terra sentirete uno spessore, una pesantezza, una vibrazione perché opera in una realtà vibrazionale. Nella Nuova Energia, nell’energia in cui siete già entrati – e ora state incominciando a sperimentare come ci siete arrivati – si tratta di un’energia chiara che non usa la vibrazione: usa la pura espressione. Come abbiamo detto ultimamente, la Nuova Energia non usa la forza: usa l’espressione o l’espansione. Non ha bisogno di proiettarsi e non deve mantenersi: lo fa e basta.

Mentre sondavate la stanza cercando di sentire la nostra energia ed eravate forse un po’ perplessi su dove si trovasse, è perché ora possiamo venire a livello un diverso, possiamo stare con voi in una maniera più chiara. Certo, all’inizio si tratta di una sensazione di vuoto ma in questa Serie, in questo Shoud di oggi intendiamo lavorare con voi su come vedere che cosa c’è nel chiaro e su come vedere oltre la vibrazione, nell’espressione.

Nel nostro ultimo Shoud, alla fine della Serie dell’Incarnazione abbiamo detto che uno dei concetti importanti da capire in questa nuova serie e nella Nuova Energia è che Dio non è potere. Voglio parlarne per un attimo qui e vogliamo che questo concetto si fissi davvero dentro di voi.

Vedete, la mente è stata condizionata e programmata, è stata inscatolata - in un certo senso, è stata persino ipnotizzata a pensare che Dio sia potere. Voi pensate che Dio dovrebbe essere capace di fare qualunque cosa - potere: una tempesta di fulmini, dividere le acque del mare, forse – di fare tutte queste cose perché Dio è potere.

Come abbiamo detto nel nostro ultimo Shoud, nella coscienza c’è ancora il concetto, ancora molto ancorato nella coscienza secondo cui Dio è potere e che il potere di Dio può essere amoreo punizione, giudizio e che Dio dà e Dio toglie. Superiamo quel concetto. Che questo gruppo di angeli umani sulla Terra in questo momento sia il primo gruppo a porre un Nuovo seme nella Vecchia coscienza: abbandonate il concetto che Dio è potere e inspirate la pura espressione dello Spirito. Inspiratene la pura espressione.

Incominciate a capire che Dio non è potere… Dio non dà e non toglie… Dio è e basta. Dio non è un essere individuale ma è in tutte le cose. Lo Spirito non ha alcuna agenda, non ha risultati desiderati. È e basta. Si potrebbe dire che Dio - lo Spirito - è la vostra espressione, la vostra esperienza.

Qui siamo i primi a inserire nella coscienza il fatto che lo Spirito è semplice espressione e nella Nuova Energia l’espressione non ha bisogno di forza né di potere. In questa nuova serie che chiameremo “La Serie della Chiarezza” è essenziale capire che la forza, il potere e la dualità non sono più necessari. Oh, sì, ne parleremo tra un po’ – voi operate ancora in un mondo che ne è circondato ma nella vostra vita e nelle vostre creazioni non c’è alcun bisogno di forza. All’ inizio vi sembrerà strano, perché in voi è radicato il concetto che, se volete creare qualcosa, dovete potenziare la vostra macchina interna - sia che si tratti della vostra mente, della vostra natura creativa o del vostro corpo. Per creare e per essere espressivi dovete applicare la forza.

Sembra strano non applicare alcuna forza, niente yin e yang, niente positivo e negativo. È un principio sorprendente e semplice ma avrete bisogno di un po’ di tempo per abituarvi a questo modo del tutto nuovo di vivere e di sentire. Oh, scoprirete che è facile e semplice - è quasi sorprendente quanto è semplice.

La programmazione, il condizionamento e il velo della coscienza umana sostengono che dovete avere e usare la forza - dovete spingere. Allora, superiamo tutto ciò ed entriamo in una nuova modalità di esistenza.

Alcuni di voi arrivano a questo punto e pensano: “Cosa dovrei fare? Come dovrei organizzare i miei pensieri? Su che cosa devo focalizzarmi? Su che cosa devo concentrarmi? Come devo entrare in un qualche tipo di gabbia per essere capace di accettare questo? Che cosa devo fare?” Niente… proprio niente.

Respiratelo e basta, accettatelo dentro e capite - anche se la vostra mente ha bisogno di masticare qualcosa - capite che questo è un modo di vivere più naturale: è il modo naturale dello Spirito. Nella formazione degli angeli era abbastanza innaturale - alquanto innaturale - che per i cambiamenti si dovesse applicare la forza in ciò che era la vostra natura creativa, la vostra creatività. Il metodo naturale è nessuna forza… proprio nessuna.

Shaumbra, ora siamo nella Serie della Chiarezza con la comprensione che Dio non è una forza e voi non siete una forza. Comincerete a imparare che non avete bisogno applicare la forza ai problemi. Imparerete che non avete bisogno di applicare la forza a cose come l’abbondanza e, di sicuro, non alla vostra stessa guarigione.  

Abbiamo parlato di cose come “la preghiera silenziosa” o “la guarigione in uno spazio sicuro”. É molto semplice: non c’è alcuna forza in azione. La preghiera silenziosa non è una preghiera - è l’accettazione del fatto che tutto è già lì, in attesa che lo invitiate nella vostra realtà - mentre per la maggior parte delle persone la preghiera è pressione: la preghiera è forzatura.

No, non stiamo parlando dei vostri discorsi e dialoghi con lo Spirito ma io, Tobias, parlerò un po’ anche di questo. Tanti dei vostri dialoghi con lo Spirito… tanti di loro sono stati così separati. A causa del concetto che avevate dello Spirito c’è stato un tale abisso tra voi e lo Spirito proprio perché lo Spirito era questo essere grandioso seduto lontano lontano, a volte benevolo nei vostri confronti e a volte forse troppo impegnato per riconoscervi. Superiamo anche questo.

Lo Spirito è espressione - è un’energia vitale, ma non un’energia di forza vitale - e voi siete Spirito… voi siete Spirito. Per tutto il tempo le conversazioni che avevate erano con voi stessi, capite? Oh, era un’indicazione della separazione che c’era tra il sé umano e il sé Spirito.

Shaumbra, facciamo solo un respiro e chiariamo. Facciamo un respiro: chiarire significa accettare la chiarezza nella vostra vita, permettervi di percepire le cose come sono in realtà… quando iniziate a percepirle come sono in realtà invece dell’illusione che pretendono di essere – sarà più facile lavorare con ogni cosa.

Ritorneremo più e più volte su questo tema - Dio non è potere, è un’espressione. Lo Spirito è espressione di vita – non solo della vita qui sulla Terra - di vita, la capacità di essere e di esprimere, la capacità di creare nel vostro spirito. Émolto semplice, è davvero semplice. Ora siete circondati da un mondo che vi dice esattamente il contrario e cerca di farlo ogni giorno, proprio ogni giorno.

Avete scelto questo momento unico per essere di nuovo sulla Terra, incarnati in questi corpi. Si tratta di un tempo in cui la dualità è molto pesante sulla Terra… capite? ma sta passando attraverso cambiamenti immensi. Oh, avete scelto di essere sulla Terra in un momento molto turbolento, quando le cose vanno molto veloci e sono molto sconcertanti. D’altro canto c’è un’incredibile bellezza e un incredibile flusso in tutto questo.

Avete scelto un momento in cui le cose sono in transizione - proprio ora la Terra è in una transizione tremenda e gli umani si trovano in una transizione tremenda. Di fondo si potrebbe dire che la coscienza dell’umanità si trova di fronte a una domanda, che a voi è stata fatta molto tempo fa, una domanda che vi siete fatti molte vite fa. Alla maggioranza dell’umanità ora viene posta questa domanda: “Siete pronti per abbracciare una nuova via? Siete pronti a scendere dalla vecchia giostra? Siete disposti a lasciar andare ogni credenza che avete, ogni gabbia in cui vi trovate per poter essere chi siete davvero?”

Molto tempo prima della vita di Yeshua a molti di voi è stata posta questa domanda, ve l’è stata posta lungo tutto il cammino e voi avete detto: “Sì.” Ecco perché siete qui. Ora questa stessa domanda viene fatta a tanta parte dell’umanità, gli altri umani.

Che cosa succede? Ricordate le vostre stesse esperienze e vite passate. Che cosa succede quando vi viene posta questa domanda: “Siete pronti per il cambiamento?” Una parte di voi dice: “Sì” e un’altra parte di voi punta i piedi e dice: “No.” Ah, arriva la paura. Sappiamo che alcuni di voi possono sentire i ricordi delle vite passate in cui vi veniva fatta questa domanda: “Siete pronti per un cambiamento?” e che qualche volta c’è la sensazione o la percezione che vi abbiano ingannati, la percezione che forse dovreste ritornare ai vecchi modi, che forse siete andati troppo oltre… ah, sì, ricordi del Muro di Fuoco… la partenza da Casa.

Ora l’umanità sta vivendo proprio questo. Le viene chiesto: “Siete pronti per un cambiamento?” Mentre la Nuova Terra viene costruita proprio ora – un grandioso nuovo luogo che non è di natura fisica ma ha gli attributi del pianeta Terra fisico – mentre la Nuova Terra viene costruita, lei mette sempre più pressione su questi umani.

“Siete pronti per il cambiamento?” Quella pressione si sta accumulando, sta causando più diversità e più divisione tra gli umani. Così la vedrete e continuerete a vederla nei prossimi pochi anni… i giusti che diventano più giusti… i confusi che diventano più confusi… gli scuri che cercano luoghi ancor più oscuri. È la natura del cambiamento, è la natura dell’entrare in una Nuova Era.

È interessante che siate passati attraverso questo processo. Siete entrati nella vostra oscurità e nella vostra stessa luminosità. Siete entrati nella vostra trincea nel vecchio modo solo per emergerne dall’altra parte con una comprensione del tutto nuova su chi siete, su perché vi trovate qui e sulla benedizione che è essere sulla Terra.

In un certo senso state vivendo contemporaneamente in entrambi i mondi: state vivendo nel Vecchio e iniziate a sperimentare il Nuovo. É un compito molto difficile ma può essere anche ricco di gioia. Potrete arrivare al punto in cui vi sentirete quasi come dei maghi perché scoprirete come portare i potenziali nella vostra vita, convertirli in energia e poi in realtà facendolo con molta facilità, mentre gli altri stanno ancora lottando e stanno ancora passando attraverso il modo dualistico, molto Vecchio e complicato di fare le cose. Shaumbra, state vivendo in tempi difficili, impegnativi.

La settimana scorsa alcuni di voi … lo sappiamo, hanno sperimentato una forte dose di ansia. Forse sulla Terra è durata per 3 giorni e mezzo, è iniziato nei primi giorni della settimana e il culmine è stato giovedì, in rapporto a questo specifico fuso orario. C’è stato un importante ingresso d’energia di paura, di quella che alcuni di voi definirebbero energia oscura o disorientante,che è riuscita a introdursi nella coscienza della Terra.

Alcuni di voi l’hanno sentita come se fosse loro e vi siete chiesti che cosa ci fosse che non andava, vi siete chiesti come vi sentivate. Vedete, l’avete preso come qualcosa di personale ma più e più volte vi abbiamo ripetuto: non si tratta di voi.

Voi dite di non sentire, ma l’ansia si diffonde in voi. Oh, voi cercate di metterla in relazione con la vostra vita e forse pensate di aver sbagliato qualcosa. Forse pensate che state andando di nuovo fuori equilibrio… il ché, probabilmente, è una buona cosa.

Shaumbra, la settimana scorsa è arrivata sulla Terra una bella dose di potenziali. Non è stata portata qui dagli alieni né dalle forze oscure e sinistre dei regni angelici: è stata portata qui dagli umani. Vedete, al momento c’è tanta incertezza nella coscienza umana, tanta incertezza riguardo a questi Nuovi tempi e tanta incertezza riguardo al cambiamento, tanta da aprire letteralmente un portale che ha permesso a un’energia potenziale di entrare in questa realtà.

In altre parole si è aperta una grande finestra e alcune energie molto oscure sono volate sulla Terra. Si tratta di potenziale portato dentro da umani che temono i cambiamenti dentro di loro… da umani che si disprezzano … da umani che si odiano davvero. Oh, e ce ne sono tanti, tantissimi. Ciò che hanno fatto, letteralmente, a causa dei sentimenti interiori verso di loro… del fatto che non comprendono il loro lato oscuro… della sensazione che debbano soffrire continuamente e pentirsi di continuo… perché sentono che fondamentalmente sono dei peccatori, nonostante siano i primi a definire peccatori gli altri … a causa della loro stessa oscurità che cosa attraggono? Che cosa determinano – una tempesta di oscurità… interessante vedere come funzionano i potenziali, come opera l’energia. Tra un attimo parleremo dei componenti elementari dell’energia.

L’energia arriva a gran velocità. Oh, è stato schiacciante. Si parla dell’energia rilasciata quando passano le comete e gli asteroidi, dell’energia che viene rilasciata in questi giorni sacri come la Concordanza o Convergenza Armonica. Sono piccole confronto a questa finestra che è stata aperta dalla paura che si è accumulata sulla Terra proprio ora.

Oh, l’avete sentita come tutta vostra, ma non lo è - non possedetela. Siete Spostatori d’Energia, lasciatela andare. Lasciatela andare, non era vostra. Stavate solo sentendo ciò che gli altri umani hanno fatto entrare.

Dal nostro punto di vista è interessante ciò che gli umani ne faranno. Sapete, si potrebbe dire che si sono fatti un regalo; anche se è un regalo oscuro, è comunque un dono. Si potrebbe dire che stavano giocando con i potenziali e quello che li ha attratti di più è stato il potenziale oscuro. Si sentono così e quindi lo creano e lo portano in vita.

È interessante. Mentre questo evento aveva luogo abbiamo osservato con attenzione questa dinamica energetica che si accumulava. È stato come una fornace che stava diventando tanto calda da esplodere e quando è esplosa ha spalancato la porta e tutta quest’energia è arrivata sulla Terra e in questo momento sta fluttuando in giro e alcuni la stanno portando nelle loro vite. Proprio ora, qui sulla Terra, c’è un enorme potenziale d’energia che una settimana fa o un mese fa non c’era ed è oscura… è oscura.

Nei prossimi mesi potrebbe condurre ad alcune cose molto interessanti e che cosa ne dovreste fare, Shaumbra? Nulla… nulla! Si tratta di un dono e di una benedizione. Vi siete fatti il dono della chiarezza, come vi sentireste se qualcuno ve lo portasse via? Gli umani si sono fatti il dono dell’oscurità e della confusione, dell’odio, del disgusto e del giudizio di Dio - si sono fatti il dono dell’inferno portato sulla Terra. Nulla… capite? Nulla, perché non dovete affatto credere a quell’illusione.

In effetti per voi, Shaumbra, può essere una tremenda quantità di energia che arriva per servirvi. Non c’è bisogno che arrivi nella vostra vita sotto forma di una tempesta oscura… capite? Potete portarla nella vostra vita come energia, pura energia.

Tra un attimo parleremo dei componenti elementari dell’energia, della chiarezza e delle applicazioni pratiche di tutte queste cose nella vostra vita… non più solo parole … niente più uno Shoud dopo l’altro sul rilascio. Se vi trovate ancora nella fase del rilascio, lasciatela andare - non dovete più rilasciare.

Alcuni di voi sono rimasti intrappolati in quella galleria, ma è quasi come correre dietro a voi stessi e quando lo fate, fate dei buchi sempre più grandi e dite: “Devo continuare a rilasciare, devo continuare a rilasciare.” No, ORA potete dirvi: “Rilascio compiuto, rilascio compiuto.” Vedete, le energie continueranno a fluire attraverso voi. Continuerete ancora a sentire delle cose ma non c’è bisogno che vi ci aggrappiate. Potete lasciare che fluiscano attraverso voi, che scivolino attraverso di voi con grande facilità.

Vi ricordate? Nel nostro ultimo Shoud potevate scegliere tra la Porta Nr. 1 e la Porta Nr. 2. La Porta Nr. 1 era difficile, la Porta Nr 2 era facile. Se volete potete scegliere la via difficile, proprio come ha fatto la settimana scorsa questo grande gruppo di umani che ha scelto di far entrare nella loro realtà un’enorme quantità di oscurità. Non c’è bisogno che voi lo facciate e sappiamo che non lo volete più.

Vogliamo introdurre i nostri ospiti di oggi, nonostante siamo molto avanti in questo Shoud. Sono stati in disparte, in attesa di entrare, in attesa di mostrare le loro energie. In passato sono già stati qui ma ora arrivano in modo diverso perché intendiamo approfondire le applicazioni pratiche del lavoro che facciamo - applicazioni pratiche, piacevoli, facili e soddisfacenti. Oh, immaginate di essere angeli sulla Terra capaci di godervi tutte le cose dell’essere umani e tuttavia in grado di scivolarci attraverso… oh, che concetto!

Portiamo qui l’energia di un caro insegnante, di un caro amico che ha lavorato con voi e che è stato con voi in alcuni dei momenti più difficili e più impegnativi, colui che chiamiamo Hossaf (pronunciato più o meno come “Ho-SOFF”). Hossaf è un meraviglioso Insegnante del Concilio Cremisi. Lui, lei – è un’Energia che non è né maschile né femminile.

Hossaf viene a lavorare con voi ora, mentre incominciamo a esplorare i componenti elementari dell’energia. Intendiamo fare una specie di ingegneria inversa dell’energia per aiutarvi a capire, per aiutarvi a vedere, sentire e sapere con chiarezza.Hossaf entra nella stanza: ha lavorato con molti di voi, ha passato del tempo con voi per affrontate alcune difficoltà. Anche lui è un trasmutatore d’energia e lavora a stretto contatto con l’energia di Adamus Saint Germain.

Arriva ora perché inizieremo qualcosa di nuovo. È un buon sergente d’addestramento, non cattivo ma buono e viene per aiutarvi in particolare quando c’è la tendenza a ritornare alla Vecchia programmazione e ai Vecchi modi, quando volete ricorrere al modo in cui lo facevate ieri o 5 anni o 20 anni fa. Farlo è facile e naturale: è come se un’attrazione vi riportasse indietro.

Hossaf è qui per mostrarvi che è ora di trasformare in un modo diverso, in un modo del tutto nuovo di comprendere la vita, quindi Hossaf arriverà e starà con voi… a meno che non lo spegniate. Egli lavorerà a stretto contatto con voi nel comprendere come fendere il sudiciume, il fumo e la confusione energetica.

Oggi Hossaf è accompagnato anche dall’energia della vostra voce in Spirito, Metatron. Ah, in quest’ultima settimana alcuni di voi hanno sentito l’energia di Metatron ed è interessante che, nel momento in cui quelli che nella coscienza umana non vogliono cambiare hanno aperto questo portale, anche le energie di Metatron sono entrate in un modo del tutto nuovo.

Metatron sarebbe stato comunque qui, con la sua energia intensa e chiara sarebbe stato qui, a questa riunione, ma è stato interessante che Metatron sia arrivato cavalcando quest’intera onda d’energia molto oscura, perché anche questa è solo un’illusione. Grazie all’intensità dell’energia in arrivo sulla Terra e che ha bombardato la Terra tutto in una volta quest’energia di Metatron, la voce dello Spirito e la vostra voce nello Spirito ha potuto cavalcarla. In un certo senso quindi si potrebbe dire che c’è sempre stata una separazione consapevole tra Metatron, che è la purezza dello Spirito… c’è sempre stata una separazione tra lui e la Terra. A volte è stato un po’ impegnativo far entrare l’energia di Metatron.

Qualche volta, come molti di voi hanno visto, Metatron tendeva a bruciare i circuiti. Sì, alcuni di voi hanno letteralmente lavorato con l’energia di Metatron e hanno scoperto – come dire – che l’esperienza ha fatto saltare i vostri computer, avete avuto problemi con l’Internet e con lampadine che saltavano anche se non le toccavate nemmeno, perché per l’energia metatronica era difficile fondersi con l’energia umana.

Ah, è interessante che la settimana scorsa l’arrivo di tutta quest’energia oscura abbia anche reso maggiormente disponibile l’energia metatronica. Vedete, ogni cosa ha il suo lato gemello. Ogni cosa ha un’altra espressione. Non credete all’illusione… capite?

Ora parliamo del… oh, facciamo un profondo respiro dice Metatron e facciamolo entrare… e facciamolo entrare nel vostro essere, oh, sì. Fate un altro respiro profondo e chiarificate. Oh, sì, la sensazione è diversa dalla prima volta in cui Metatron è arrivato perché voi siete diversi. Quando per la prima volta portammo questo essere nelle nostre canalizzazioni Il flusso iniziale dell’energia di Metatron per alcuni di voi era schiacciante. Alcuni di voi si ammalarono per settimane, sorprendente, davvero sorprendente la purificazione che ha fatto in quelle settimane mentre eravate malati.

Arriva l’energia di Metatron e Hossaf è pronto a lavorare con voi a nuovi livelli.

Ora parliamo della Chiarezza. Vedete, nulla è ciò che sembra. La sedia su cui state seduti non è affatto una sedia - solo che voi avete accettato il sistema di credenze e l’illusione che si tratta di una sedia. Accettate la sedia su cui siete seduti come un’icona, come un fascio d’energia che vi permette di accomodare il vostro corpo, - anche lui è un’illusione, è un fascio d’energia. A quel punto potete appoggiare il vostro fascio sulla sedia. É tutta un’illusione.

Alcuni di voi hanno cercato di passare con la forza attraverso l’illusione. Mi sono fatto delle belle risate mentre osservavo alcuni di voi passare innumerevoli ore nel tentativo di dominare la materia… capite? Ma che cosa stavate facendo? Usavate la forza sulla materia ma in effetti stavate intensificando l’illusione… capite? Abbiamo ridacchiato un po’ con Saint- Germain per alcuni vostri pesanti e infruttuosi sforzi per dominare la materia. Forse avete visto troppi film di fantascienza o di magia.

Esiste un modo facile per farlo, quello di capire e di accettare la vera natura dell’energia e dei suoi componenti elementari. Mentre chiarite, mentre ritornate a una focalizzazione di pura energia, di Nuova Energia, vedrete la sedia solo come l’icona della sedia, come l’illusione della sedia: diventa il metallo della sedia, diventa il modo in cui è stata strutturata in sedia partendo dalle materie prime organiche, diventa ogni persona che ci si è seduta sopra. Tutto questo esiste e forse non lo potete vedere ma esiste.

Mentre chiarite vedrete oltre l’illusione. Vedrete o sentirete - comunque vogliate chiamarlo - percepirete ciò che c’è negli altri strati e mentre continuate a purificare, vedrete persino come il metallo usato per la sedia è uscito dalla Terra e come la Terra in originare ha portato quel metallo, le rocce o gli elementi dal potenziale fino alla manifestazione. Quando comincerete a capire come operano questi componenti elementari non sarete più schiavi dell’illusione, ma sarete Maestri nella nuova Creazione.

É molto semplice. Ecco come vorremmo intitolare questo Shoud di oggi - la Semplicità della Chiarezza, o Semplice Chiarezza. È il primo punto da ricordare mentre chiarificate tutto è semplice, facile. Ricordatevi la Porta Numero 2: la Via Facile.

Certo, c’è la tendenza a cercare di rendere tutto complesso e a cercare di capirlo: c’è la tendenza ad assegnare alla mente il compito di cercare di capire e come sapete, non funziona. Vi radicate e vi bloccate sempre di più nei modi da Vecchia Energia.Torniamo alla semplicità. Tutto è semplice. Chiarezza è semplice e la chiarezza significa tornare ai componenti elementari originali.

Facciamo un po’ di ingegneria al contrario sull’energia. Usiamo un esempio… oh, sì, un pezzo di cioccolata - lo useremo come esempio. Voi percepite la cioccolata… già quando abbiamo detto “cioccolata”, immediatamente l’icona è arrivata nella vostra percezione e ne avete visto l’immagine o forse addirittura sentito il sapore. La cioccolata ha un’icona incorporata, un simbolo, il suo simbolo.

Nella cioccolata ci sono molti ingredienti: il latte, forse il burro, forse il seme originale da cui è derivata e tutti compongono la cioccolata. Voi non li vedete ma ci sono e sono importanti da capire. Scomponetela nella sua semplicità: fate un respiro profondo, sentite e percepite la cioccolata e ora chiarite, tornate all’essenza, tornate agli ingredienti che la compongono e a come è stata plasmata e mescolata durante il processo di produzione.

Gli ingredienti originali sono venuti tutti dalla Terra, in un modo o nell’altro, che sia avvenuto attraverso una pianta o un animale e ogni elemento proveniente dalla pianta o dall’animale è frutto di questo processo che coinvolge il sole, l’ossigeno e tutti gli elementi della Terra. Non blocchiamoci sulla scienza, questo non è un discorso scientifico. Voi qui non siete scienziati. Gli scienziati – è meraviglioso – esplorano il mondo della realtà materiale ma non esplorano i componenti elementari dell’energia.

Già prima che le cose vengano portate nella realtà, prima di essere formate nella materia esistono dalla parte invisibile. Non intendiamo dire dall’altra parte del velo - non sarebbe esatto - esistono in uno stato neutro, qualche volta direttamente nella vostra realtà di base della terza dimensione e a volte al di fuori ma esistono in potenziale e poi vengono portate dentro e si manifestano.

Tornando all’esempio della cioccolata sì, ci sono gli ingredienti ma poi andiamo più in profondità. Sentiamo che alcuni di voi dicono sì, in effetti, si tratta degli atomi, si tratta delle molecole - sono tutte queste cose che la compongono ma oltre c’è un intero sottoinsieme di struttura simile, in un certo senso, a ciò che la struttura atomica sarà per l’universo fisico: una struttura energetica di potenziali.

I potenziali, immaginiamoli quasi come delle bolle, dei cerchi. Ognuno di loro esiste al di fuori della realtà fisica, in attesa di entrare. Ognuno di loro, in un certo senso, è una bolla autosufficiente che rappresenta un potenziale diverso. Quando un umano sceglie la sua esperienza e sceglie di portare le cose nella realtà, letteralmente, queste bolle di potenziale iniziano a radunarsi come fanno gli atomi in tutte le molecole nelle vostre strutture scientifiche.

Le piccole bolle di potenziali cominciano a radunarsi e formano una bolla di potenziale più grande. Alla fine questa riuscirà a entrare attraverso questo strato molto, molto sottile che separa ciò che definite realtà fisica dall’invisibile, dal non visto o lato eterico. Questi potenziali si riuniscono. Sono attratti da ciò che scegliete nella vita e cominciano a entrare: a volte si raccolgono tutt’attorno a voi, ancora nello stato di potenziale, in attesa di esprimersi. A volte cominciano… arrivano sulla Terra e iniziano a trasformarsi in materia, opportunità o concetti e poi trovano la strada verso di voi.

Nel nucleo erano piccole bolle di potenziali; erano energia - dobbiamo riformulare questo concetto - non erano ancora energia ma potenziali che una volta attratti a voi si sono attivati in energia che poi inizia a manifestarsi. Ciò che era stato solo un potenziale nella cioccolata è venuto fuori attraverso una serie molto interessante ed elaborata di movimenti per arrivare fino a voi. A un certo punto avete chiesto la cioccolata ed essa ha trovato la via per arrivare da voi.

A proposito, questa non è logica - la logica è per gli scienziati e questa non è logica perché supera qualunque cosa la mente sia stata capace di comprendere finora. Non è nemmeno metafisica: è “omni-fisica”. Se progettate ogni cosa presente nella vostra realtà al contrario inizierete a vedere chiaramente che cos’è… perché si sta atteggiando nella sua esposizione illusoria nella vostra vita… e come illusione dell’oggetto che è… o il pensiero che è… o qualunque cosa. Anche l’illusione si può smontare, destrutturare e ristrutturare in qualunque modo desideriate, capite?

Qui dobbiamo proprio lodare Cauldre … stiamo spingendo tanto attraverso Metatron e attraverso tutti gli Shaumbra presenti e in un certo senso, all’apparenza queste informazioni possono sembrare complesse e invece sono molto semplici. Oh, nel tentativo di capirle la vostra mente potrebbe darsi un gran da fare senza concludere nulla. Molto semplicemente ciò che stiamo dicendo è che, mentre chiarite vedrete tutta l’energia per ciò che è. Vedrete che un albero è molto di più di un albero e il cibo è molto di più del cibo.

Come vi abbiamo detto potreste prendere qualunque alimento… oh, alcuni di voi hanno paura di mangiare certe cose. Prendetele… chiarite l’energia di quell’alimento, tornate alle origini, là da dove è venuto, dalla Terra. Dev’essere venuto da qualche parte della Terra, anche se elaborato, anche se troppo cotto, anche se sono stati aggiunti ogni sorta di additivi o prodotti chimici. Potete andare oltre queste cose, potete chiarire. Oh, qui non stiamo dicendo che dobbiate mangiare questo ‘cibo spazzatura’ ma che se questa è l’unica cosa che c’è nel vostro piatto e si tratta di mangiare o di non mangiare - chiarite l’energia. Superate l’illusione secondo cui si tratta di cibo spazzatura, l’illusione secondo cui è dannoso o cattivo per il vostro corpo.

Sappiamo che i dottori e gli scienziati presenteranno tutti i loro dati per provare che se mangiate questo tipo di alimenti morirete ma Shaumbra, questa è una logica da Vecchia Energia, è un modo di pensare da Vecchia Energia e certo che ci credete, lo farete davvero e sarete un’altra statistica sui loro fogli di carta che prova che un cheeseburger grasso vi fa male. Voi però potete chiarire, andando dritto nella sua energia di base.

Potete chiarire superando la carne che c’è dentro. Oh, voi dite: “Si tratta di un animale; sto mangiando un animale.” State mangiando un potenziale… ecco tutto. Sì, dovreste mettere su un ristorante chiamato “Il Burger Potenziale di Shaumbra” … energia pura.

É tutta un’illusione che potete affrontare chiarendo: “Come si fa a chiarire?” ci chiedete. È semplice: inspirate e scegliete di chiarire. Non cercate di chiarire, non spingete per chiarire: scegliete di chiarire e quindi passate dritto attraverso l’energia.

Ora usiamo l’esempio del cioccolato o dell’hamburger ma si può applicare a tutto e in particolare ai rapporti con le altre persone. Chiarite l’illusione, passateci attraverso e comincerete a percepire aspetti di vite passate di quella persona, comincerete a sentirlo. Ora, una cosa importante da ricordare qui: a questo punto uscite dalla logica.

Comincerete a percepire le loro storie e le loro storie cominceranno a dipanarsi davanti a voi. Forse in loro vedrete dei cambiamenti fisici perché state chiarendo; state tornando alla sorgente, all’energia di base e durante il ritorno all’energia di base, vedrete ogni cosa che abbia costruito l’illusione corrente.

Permettetele di dipanarsi e non filtratela nella vostra mente. Non importa quanto possa sembrare assurda o bizzarra, lasciate che si sviluppi. Può darsi che ci siano aspetti di vite passate - diciamo - del vostro partner che si presentano e iniziano a parlare con voi. Ora, non credete nemmeno alla loro roba, lasciate solo che si svolga e che si sviluppi. In questo momento non cercate di entrare per guarire o qualcosa del genere. Tutto ciò che state facendo è chiarire per voi, per vedere l’energia chiara di base.

Per chi lavora come guaritore, mentre lavorate con la chiarificazione fate un respiro profondo e andate all’energia di base. Superate l’illusione. Oh, la gente viene da voi e dice: “Sono un rottame. Ho tutti questi problemi e mi fanno male le braccia e le gambe. Sto diventando pazzo e sono povero; non posso pagare questa sessione.”  Chiarite… chiedete il pagamento per la sessione. Le persone hanno energia eper loro è equilibrato condividerla.

Chiarite e comincerete a vedere che vi stanno raccontando una grande storia. Oh, alcuni di voi già lo sanno per esperienza, nel loro lavoro di assistenza. Chiarite, andate al nucleo. Quello che potrebbe essere un mal di schiena, non è affatto un mal di schiena, capite?

In questo Shoud vi stiamo chiedendo di tornare alla radice, all’energia di base. Non ci arriverete con la logica e ma solo permettendolo, comprendendo i componenti elementari d’energia.

Tutto inizia come potenziale. Tutto… tutto inizia come potenziale e poi i potenziali - come bolle - fluiscono nella vostra realtà perché li state chiamando. In un modo o nell’altro state chiamando il potenziale e mentre queste bolle di potenziale superano la linea sottile che separa il mondo materiale da quello non materiale cominciano a trasmutare, cambiano la loro energia. Da potenziale si trasformano in energia e da qui si possono trasformare in materia, in qualcosa di materiale. Si possono anche trasformare in semplice energia eterica che potrete utilizzare nella vostra vita ma ogni cosa inizia come potenziale. Tornate a questo, a questo: tornate alla radice.

Per quelli di voi che si stanno chiedendo che cosa fare con il loro lavoro e che spesso domandano: “Caro Spirito, cosa dovrei fare con il mio lavoro? È poco chiaro, davvero.” Inspirate e tornate alla vostra radice. Oh, smettetela di cercare di valutare perché quel posto di lavoro sta facendo ciò che fa. Tornate alla vostra radice, alla vostra energia di base e potrete tornare alla semplice comprensione basilare del perché esiste. Dopo potrete decidere se dovete andarvene o no.

Allo Spirito non importa. Allo Spirito non importa, capite? Voi pensavate che allo Spirito importasse: “Lo Spirito voleva che stessi qui.” Voi volevate stare lì - tornate indietro… chiarite… tornate a quell’energia. Perché avete dato inizio a quell’attività?

Qui dobbiamo sottolineare un punto molto importante; questo non è un esercizio di logica, è un esercizio energetico. Questa è “omni-fisica” che torna ai motivi alla radice, all’energia di base e alle cause prime.

Ciò che vedrete con molta di questa chiarezza, sia per voi che per altre cose quando ritornate all’energia di base delle cose - vedrete come l’energia o i potenziali sono rimasti bloccati lungo la via. Sono intrappolati. Vedrete come forse avete iniziato un’attività 15 anni fa e ora ci siete bloccati dentro e non sapete come uscirne.

Quando chiarite – non nella mente ma nel cuore – quando chiarite arriverete a capire, vedrete o percepirete letteralmente le energie lungo la via. Mentre qui fate ingegneria al contrario vedrete le energie che sono rimaste bloccate. Sono come una macchina che si rompe sull’autostrada: a volte l’autista della macchina ha l’accortezza di spostarsi sul lato della strada per permettere al resto del flusso di continuare, capite? A volte la macchina si ferma proprio in mezzo all’autostrada e blocca tutto, capite? Mentre chiarite e tornate alle vostre energie di base, vedrete alcune macchine bloccate, alcune energie bloccate sulla strada. Ce le avete messe voi per un motivo qualsiasi e potete chiarirle.

Come le chiarite? Bene, non con la forza perché se lo fate resteranno bloccate. Quando usate la forza su ogni energia, l’unica cosa che fate è che confermare quell’energia, la convalidate e qui non ci occupiamo - voi non volete occuparvi di convalidare energie Vecchie o squilibrate: volete rilasciarle. Quando le rilasciate è come togliere quella vecchia carcassa, quella macchina rotta dalla corsia centrale dell’autostrada. Quando le rilasciate tutto potrà fluire di nuovo - ecco cosa stiamo facendo qui.

La chiarezza vi aiuterà a vedere le cose come sono in realtà. In questo momento ogni cosa intorno a voi è un’illusione. Come ha detto Saint-Germain, siete profondamente ipnotizzati a credere che la sedia sia la sedia e ogni cosa intorno a voi lo conferma, mentre vi sedete lo potete sentire e dite: “Ah, sì, dev’essere una sedia.”

Iniziate a fare chiarezza nella vostra vita. Usatelo su tutto - sugli alimenti - chiarite con gli alberi. Gli alberi amano quando voi chiarite, perché a loro non piace essere visti solo come alberi. Ah, sono molto di più, sono una parte tanto preziosa di Gaia. Quando vedete un albero, chiarite. Non forzatevi nel tentativo di vedere qualcos’altro. Chiarite e basta, perché quando chiarite l’essenza d’energia può diventare più chiara.

Non cercate di dire: “Oh, albero, intendo chiarire e voglio vedere la tua energia di Gaia.” Ora state forzando - chiarite e basta e poi osservate che cosa succede: guardate e osservate. Percepite cose che non avete mai percepito prima perché avete vissuto in una gabbia, in un’illusione, un’illusione di voi e della vostra storia, la vostra stessa vita. Ah, ora usciremo da quella gabbia. Vedremo le cose per ciò che sono davvero; potenziali portati a manifestazione, energia che è sempre stata qui per servirvi - impareremo a farlo con facilità.

ll processo di chiarificazione non si applica solo agli oggetti fisici, si applica a tutto, ai concetti e alle idee. Oh, avete tante idee e anche sentimenti. I vostri sentimenti sono come icone: sono in una gabbia. Sono stati scolpiti, in un certo senso, per avere una certa dinamica e un certo attributo energetico. La chiarificazione dà all’energia la sua nuova libertà e vi permette di ristrutturare come desiderate.

Intendiamo chiedervi di considerare i problemi più importanti che avete avuto nella vostra vita in questi ultimi sei anni – problemi fisici, emotivi e spirituali. Avete portato ognuno di loro a voi: ognuno era un potenziale, una bolla, una bella bolla potenziale chiara, che poi si è unita ad altre bolle potenziali. Tutto ciò è energia spirituale che si è riunita, raggruppandosi e poi trovando il modo di entrare nella realtà per servirvi. Vi chiederemo di considerarlo. Intendiamo chiarire attraverso quello che era un ovvio problema o squilibrio e tornare alle energie di base… chiarire.

Un paio di punti su ogni chiarificazione: mantenetela semplice, molto semplice. Ricordatevi che non è un cammino logico e sappiamo che ciò preoccupa alcuni di voi. Pensate: “Qui dobbiamo mantenere la logica.” No, per nulla – noi supereremo la logica. La logica in sé è un’energia molto bloccata e c’è chi crede nell’illusione della logica e la difenderà fino alla fine. La logica è opprimente, la logica è molto Vecchia - la logica è la settimana scorsa.

Tutto il processo di chiarificazione non riguarda la logica. Voi non cercate di trovare una via logica per tornare all’energia essenziale. State solo chiarificando la via per poter sentire l’energia di base in ogni cosa. Fatela semplice: se restate legati al vostro cervello, fate solo un respiro profondo e datevi il permesso di chiarire. Tornate alle energie di base.

Non lo fate per cercare di cambiare qualcosa. Quando siete chiari – specialmente quando trattate con altri umani – quando chiarite non è perché intendete cercare di cambiarli. In effetti, se state chiarendo davvero li onorerete in un modo che vi farà venire le lacrime agli occhi. Li onorerete per ciò che sono. Non cambierete nemmeno una cosa in loro… a meno che non lo chiedano, a meno che non dicano di essere pronti… a meno che non vengano da voi, quindi non si tratta di entrare per cercare di cambiare. La chiarificazione vi permette di vedere le cose per ciò che sono in realtà piuttosto dell’illusione a cui siete arrivati a credere.

Quando imparate a chiarire… a propositoMetatrondice,“Mentre non ci proverete”. Non ci proverete, non forzerete la chiarificazione: sceglierete o selezionerete solo la chiarificazione. Cliccherete sull’opzione ‘chiarificazione’ e permetterete che le cose si chiariscano ed è qualcosa che dovrete sperimentare. In altre parole vi chiederemo di darle la vostra attenzione ma l’attenzione non è anche forza.

Vi chiederemo di farlo ogni giorno e in modo consapevole. La mattina o la sera prendetevi un po’ di tempo per chiarire: all’inizio potrebbe essere frustrante e allora vi chiediamo di far entrare l’energia di Hossaf. Mentre lavorate con questa chiarificazione fate entrare l’energia di Hossaf.

A volte, quando iniziate a chiarire le cose esse diventano più torbide che mai, ma presto l’afferrerete e Funzionerà. Comincerete a vedere come si costruisce l’energia, come i potenziali escono dal nulla, si trasformano in energia e poi si manifestano. É un principio molto semplice… è molto acile. Quando imparerete a usarlo nella vostra vita, tutte le cose sulla manifestazione e tutte quelle che riguardano la guarigione e ogni altra cosa diventano davvero facili.

Di recente Saint-Germain ha parlato di trasmutare i sassi in oro e alcuni di voi ci hanno provato. Ecco, sia io che lui ci siamo fatti una bella risata perché stavate cercando di forzare; stavate letteralmente cercando di aprirvi un varco nella trasmutazione e ciò è tanto Vecchio. Si tratta di chiarire la vostra via. Vedete, dentro quel sasso c’è il potenziale dell’oro e ci sono tutti gli ingredienti dell’oro, solo che non sono ancora stati potenziati … capite?

Quando forzavate, quando stavate seduti con quei sassi -   abbiamo sorpreso alcuni di voi. Stavate seduti lì e avete suonato musica illuminante, avete acceso delle candele, vi siete seduti e avete cominciato a forzare quei sassi. Tutto ciò che avete fatto è stato rendere quei sassi ancora più sassosi - ecco tutto. I sassi amano il fatto che riconosciate la loro “sassosità” e così sono diventati sassi migliori. Perché mai avrebbero voluto trasformarsi in oro quando stavate dando loro tutta quest’energia come sassi?

Shaumbra, fatela semplice. Non forzate l’energia e non usate la logica. Da qui in avanti questo è un sentiero illogico, capite? In passato abbiamo visto alcuni di voi fare i vostri elenchi, le cose che vi piacciono e che non vi piacciono: ecco un modo logico di fare le cose. Qui si tratta di chiarificazione, di… sì, fate un elenco di ciò che percepite mentre chiarite ma potrebbe non essere logico. Datevi la libertà di sperimentare.

Questo sarà un mese intenso ma intenso non significa per forza cattivo: intenso può essere anche facile, credeteci o no. Con l’energia che è stata portata qui dalla coscienza umana – l’assalto di ciò che considerate fondamentalmente come energia oscura – sarà un mese intenso sulla Terra.

Non c’è bisogno che ci caschiate né che usiate quell’energia nello stesso modo in cui gli altri la stanno facendo entrare, in un modo molto difficile. Potete letteralmente cavalcare l’onda d’energia che ora sta arrivando. Potete cavalcarla, proprio come molti giorni fa Metatron è entrato cavalcando la sua energia. La scelta è vostra.

Se le cose diventano difficili, se diventano nebulose o confuse, ora sapete che cosa fare. Chiarite… fate un respiro profondo … chiamate l’energia di base e non l’energia illusoria, ma chiamate l’energia di base. Comincerete a vedere le cose per ciò che davvero. È sorprendente.

Ci sorprende che tutti voi abbiate scelto di restare qui sulla Terra. Wow! Oh, è stato difficile. Negli anni passati tutti voi avete avuto la scelta di andarvene, tutti avete avuto la scelta di tornare dal nostro lato ma avete scelto di rimanere sulla Terra. Avete scelto di essere qui in questi incredibili tempi di trasformazione, di cambiamento e d’uscita da tutti i Vecchi modi, dal Vecchio paradigma dell’umano per entrare nel Nuovo concetto di un bellissimo angelo che sta solo giocando in questo campo giochi che è la Terra.

Il prossimo mese sarà interessante, uno dei periodi di crescita più veloci che abbiate conosciuto e ricordatevi, non siete soli. Le energie di Metatron, le mie, quelle di Tobias, di Hossaf e di tutti gli altri sono qui con voi.

E così è!

La Serie della Chiarezza

CHI1 - DOMANDE&RISPOSTE

E così è, cari Shaumbra che torniamo qui, per il momento delle risposte e delle domande, hm (Tobias ridacchia, in generale si dice domande e risposte, non risposte e domande). Sappiamo che tutti quelli che oggi faranno le loro domande, hanno già le risposte dentro di loro. Si tratta solo di saperle tirare fuori, inserirle nella realtà ed esprimere in parole – ciò vi aiuterebbe a essere “più chiari” sulle risposte.

Prima di entrare nella fase delle domande e risposte vorremmo fare ancora qualche annotazione sullo Shoud di oggi. Prima di tutto vorremmo dire - come avete scoperto già da qualche tempo - che se iniziate a chiarire e a aprirvi, tutte le cose collegate alla logica e al vecchiomodo di gestire le cose nella vostra vita inizieranno a trasformarsi. É molto difficile anche solo immaginare di uscire fuori da qualcosa come “la logica”, perché la logica era…appunto, così logica! Hm

In origine la logica è stata creata per trovare un senso perfetto in un focus molto ristretto, in una quantità limitata di standard energetico, cioè all’interno di una quantità ristretta di criteri determinati. In effetti vi fu d’aiuto per vivere e agire all’interno di questa realtà ma lo ripetiamo ancora una volta: mentre vi espandete farete l’esperienza e ciò rappresenterà una gran bella sfida per la logica. Dovete venir fuori da lì, dovete solo smetterla di vivere in quel vecchio modo.

Vi chiederete: “Poi ci sarà una logicanuova?” No, non ci sarà. C’è un nuovo modo di essere, ma non è logica e non segue un “sentiero lineare” - è del tutto diverso.

Alcuni di voi stanno facendo l’esperienza di com’è vivere nella Nuova Energia, eppure è difficile definirlo ed esprimerlo a parole, è difficile da capire. La ragione può esserne così sovraccaricata -  non capisce proprio tutte le informazioni che arrivano - da poter cadere in una specie di stato congelato - come si dice - si ritira del tutto in sé stessa.

Voi percepite tutto ciò come difficile, la vostra percezione di tempo e spazio sembra dileguarsi nell’aria. Alcuni di voi sono così abituati a “rimanere in linea” con la ragione in ogni momento della loro vita, in un modo piatto – e ora tutto ciò scompare all’improvviso! Sappiamo che avete la sensazione di perdere il vostro equilibrio o forse persino la ragione – in modo abbastanza letterale è proprio così - ma allo stesso tempo la ragione viene sostituita da un tipo completamente diverso di “sistema operativo” - un tipo del tutto nuovo di agire con energie e potenziali.

Nel prossimo mese vi preghiamo di essere molto indulgenti verso di voi, di lasciarvi lo spazio per tutto senza cercare di continuare a fare le cose “nel vecchio modo”. In effetti qualche volta potrà essere inquietante e sconcertante – perché state davvero compiendo grossi cambiamenti. Qualche volta vi sentirete molto frustrati, perché non vi è ancora chiaro come dovete portare nella vostra vita questo modo del tutto nuovo di trattare con le energie. Tutto ciò è una parte naturale di voi. Non si tratta di un sistema che dovete ancora inventare – esiste già. Ora la questione è solo quella di permettervi che esca fuori e usarlo.

Alcuni di voi avvertono spesso dei capogiri, si sentono disorientati e dimenticano le cose e anche ciò accade perché vi state muovendo verso un modo del tutto nuovo di assimilare informazioni. Vi state allontanando dalla “logica”.

Nei prossimi 30 giorni vi preghiamo di rimanere aperti e di permettere in particolare alla vostra immaginazionedi emergere. Persino quelli che ritenete “pensieri pazzi” o addirittura “voci pazze” non sopprimeteli! Lasciateli fluire. Potete essere chiarisu di loro – in altre parole potete essere in grado di capire la radice delle energie. Non sopprimeteli, lasciateli fluire!

In questo momento il ‘flusso’ è estremamente importante, quindi vi preghiamo in modo particolare di RESPIRARE, specialmente durante il prossimo mese. É un modo fisico per permettere al flusso di rimanere in circolo. RESPIRATE regolarmente, prendetevi il tempo per farlo - c’è un meraviglioso CD sul respiro che è stato registrato dalla nostra “Dottoressa del RESPIRO”, che forse potreste procurarvi e che vi può accompagnare e guidare attraverso il vostro respiro.

In questo momento aprirsi è molto importante. È importante, a causa della massiccia quantità di energie “oscure” che sono arrivate sulla Terra e che scorrono qui. Farete l’esperienza che sarà molto importante continuare con il VOSTRO flusso, con il VOSTRO respiro, così da non rimanerne impigliati. Vedrete come si rafforzeranno i drammi - per un certo periodo di tempo sulla Terra le cose si intensificheranno mentre quest’energia che è stata portata qui - vecchia e oscura - cercherà di trovare un qualche tipo di forma o manifestazione.

Ecco un altro punto che vorrei trattare velocemente: mentre state lavorando con il chiarire, mentre state permettendo l’esperienza della chiarezza, ogni giorno, sia che si tratti di chiarire il cibo, concetti o pensieri o anche conferenze o incontri sul posto di lavoro, non importa cosa – non sarebbe male chiarire la vostra sessualità – mentre praticate la chiarezza potrete vedere dentro le energie in un modo del tutto nuovo. Qualche volta potrà trattarsi di una faccenda molto provocatoria, perché se vi spingete dentro l’illusione e andate a ritroso fino alla base dell’energia allora in voi ci può essere la tendenza a non voler più tornare in questa realtà. Per un certo periodo di tempo avrete l’impressione di saltare fra due piani energetici diversi, qua e là. Per voi potrà essere difficile tornare al livello energetico umano normale. Qualcuno di voi scoprirà da solo di non voler restar più a lungo in questa consapevolezza umana, nella realtà umana e così tornerà dalla nostra parte mentre una grande quantità di voi si ritroverà direttamente nel mezzo - fra i due livelli. Loro non vorrebbero tornare dalla nostra parte ma non vorrebbero neppure tornare nella consapevolezza umana totale.

Questo non è un luogo energetico particolarmente adatto per restarci e non è per niente ‘chiaro’viverci in mezzo. Per voi è un bene essere molto chiari, restarenel momento Ora, nella vostra attuale realtà e nello stesso tempo espanderla mantenendo tutte le ‘pietre fondamentali dell’energia’” di cui è costituita la realtà. Se avrete la chiarezza su tutto ciò, cioè quali sono queste pietre fondamentali dell’energia, allora l’illusione non vi influenzerà più come ha fatto finora.

Ora sarà un vero piacere ascoltare le vostre domande.

DOMANDA DA SHAUMBRA 1 (una donna al microfono):Ciao Tobias, ti saluto. Sento in me una grande riconoscenza per il fatto che ci stai aiutando e arriva dal più profondo del cuore…l’aiuto che ci doni, mi riesce difficile trovare le parole giuste. Grazie, grazie, grazie!

Mi sento semplicemente attratta a venire al Crimson Circle e a essere una parte di tutto ciò. Sento una grande familiarità con te, come se ti avessi riconosciuto. Mi sto chiedendo se non ci sia una qualche esperienza che abbiamo fatto insieme e il rapporto fra di noi…qual era il nostro rapporto? Forse saperlo potrebbe aiutarmi a essere più chiara e più nel flusso.

TOBIAS:In effetti mi hai pregato di nonbaciarti e di dirti…

SHAUMBRA 1:Potresti dirmi un pochino di più al riguardo?

TOBIAS:In effetti siamo tutti…tutti noi, tutti gli Shaumbra sono collegati fra loro su molti livelli. Dalla nostra parte è lo stesso se si tratta di vere e proprie vite qui sulla Terra o del lavoro del Crimson Council. La nostra linea è molto lunga e molto vecchia e va molto indietro nel tempo. Alcuni dei periodi di tempo più spiccati erano quelli nei templi di Tien, dove tu eri uno dei sacerdoti – o una delle sacerdotesse come si direbbe oggi. Tu eri una di quelle che lavoravano con le energie e per un certo periodo di tempo io ero uno degli studenti – e a quei tempi ti ho, hm, procurato forse un po’ di più di una normale dose di noie. Io ero quello che si potrebbe definire uno studente molto testardo. Appena fui in grado, con il tuo aiuto, di superare i blocchi che avevo, diventai anch’io uno degli insegnanti nei templi di Tien.

Questo è stato uno dei periodi più interessanti che abbiamo vissuto insieme ma in un certo senso tutte le nostre energie sono intrecciate fra loro e siamo tutti qui in questo momento per fare un paio di cose molto specifiche.

Al primissimo posto c’è questa: risvegliarsi in una Consapevolezza Nuova -questa era la missione principale tua e di Shaumbra - risvegliarsi in questa vita prima risvegliarsi all’interno del bozzolo e poi alla fine venirne fuori.

Poi si è trattato di passare dal risvegliarsi al rilasciare, al liberare. Togliere le strutture della Vecchia Energia perché possa essere di nuovo scorrevole e fluida.

Infine la terza fase del nostro lavoro con gli Shaumbra: questo è esprimere tutto ciò e portarlo nella realtà con tutti gli “strumenti” e tutto ciò che abbiamo imparato insieme. Portare qui sulla terra il fatto che è possibile vivere in modo multidimensionale, portare qui sulla Terra la consapevolezza che le esperienze umane non devono essere piene di sofferenza, malattia e disagi.

Al momento è così importante portare sulla terra il concetto che non si tratta più della forza: la Nuova Energia è una NON-FORZA.

Non dobbiamo ottenere tutto ciò con le “prediche”, con l’evangelizzazione o cercando di convincere qualcuno di qualcosa. Lo facciamo semplicemente attraverso l’ESSERE.

É proprio ciò che stai facendo nella tua vita. Qualche volta noi due ci intratteniamo e tu chiedi cosa dovresti fare e io ti dico: “Amore, - continuo sempre e sempre a chiamarti amore - proprio in questo preciso momento lo stai facendo, tu aiuti a far entrare questa grandiosa consapevolezza, cioè che la forza non è più necessaria!” Immaginatevi un mondo in cui non ci sia forza. Non sto parlando della forza fisica né di una “forza spirituale”: parlo di una forza mentale attraverso cui le cose si possono manifestare con facilità.

 Vedete, se superiamo il concetto che “Dio è uguale a forza”, allora all’improvviso scoprirete che avrete ancora bisogno di lavoro fisico solo se vi farà piacere. Appena il concetto di forza uscirà dalla porta si aprirà una nuova porta per una consapevolezza che poi entrerà e che potrà trasformare la tecnologia in strumenti del tutto utili e pratici.

Potremmo continuare a parlarne e parlarne, ma proprio ora stai facendo questo lavoro. Ti prego - del tutto personalmente - di prenderti il tempo per chiarire; hai accumulato molti strati di fango - per chiarire il tuo vero lavoro e la tua passione. Tu hai la sensazione di dover fare pressione e di dover sentire davvero nel corpo e nello spirito il lavoro e gli sforzi di tutto ciò che stai facendo, cioè che tutto deve essere difficile.

Ti preghiamo di chiarire tutto ciò e di tornare alle radici, al cuore della tua passione nella tua vita proprio ora, in questo momento. La risposta è facile ed è semplicemente QUI ma la devi trovare da sola. Io non posso farlo per te. Certo, in effetti abbiamo trascorso molte vite insieme.

SHAUMBRA 1:Grazie!

TOBIAS:Grazie a te.

DOMANDA DA SHAUMBRA  2 (da Internet, letta da Linda): Caro fratello Tobias, cosa sta succedendo a Israele e agli Shaumbra israeliani e qual è il potenziale?

TOBIAS:In effetti io, Tobias ho una parte grande del mio amore e del mio cuore in questa zona di Israele, nel Medio Oriente. In questo momento le energie dualistiche in questo luogo sono fortissime e gli Shaumbra le assorbono nelle loro energie personali. Gli Shaumbra di laggiù, invece di riunirsi in amore e unità trovano il modo di manifestare proprio la rabbia e la dualità che fanno parte del loro paese.

Qualche tempo fa siamo stati là e abbiamo parlato dell’importanza di questo paese e di tutto il potenziale che si trova nascosto in questo luogo sotto forma cristallina - tutto il potenziale per una nuova comprensione di ciò che significa Dio.

Mentre la consapevolezza umana sta cambiando e con essa la percezione di “Dio”, si può notare che tutto è arrivato da questa zona. É un luogo di guerre religiose, di conflitti religiosi e di battaglie religiose, di giochi di potere religiosi. Qui e ora preghiamo gli Shaumbra di andare oltre. Vi ci state impigliando, ne state diventando una parte e poi vi ritrovate a girare a vuoto, vi sentite sfiniti e spossati e siete arrabbiati, stanchi e privi dell’esperienza della pienezza. Tutto ciò perché permettete proprio a queste suddette energie del paese di esercitare un influsso su di voi.

Personalmente consiglio a molti di voi che vivete in Israele di andare dentro di voi e di scoprire se tutto ciò lo sentite adeguato a voi. Per molti di voi è importante andar via da lì per poter essere di nuovo creativi quando ci tornerete. Siete saldamente bloccati nelle energie, vi tengono chiusi dentro esattamente come nella “pozza di catrame” di cui parla KRYON (Tobiassi riferisce a una ben nota parabola di Kryon). Israele è come la vostra fossa di catrame: per un po’ dovreste andarvene in modo da poterci tornare in un modo nuovo.

Laggiù c’è molto lavoro da fare – noi stessi ci torneremo di nuovo e non importa se gli Shaumbra saranno uniti o no, noi ci andremo di nuovo e questa volta non saremo più così gentili e dolci come prima, hm!  Muoveremo davvero le energie – e ciò probabilmente non sarà accettabile per tutti ma al momento è una zona determinante per la terra e il lavoro che fanno gli Shaumbra può avere grandissime conseguenze. Vi siete infilati nella vostra fossa di catrame personale. Grazie.

DOMANDA DA SHAUMBRA  3 (una donna al microfono):Ciao Tobias. Prima di tutto vorrei ringraziare tutti per le canalizzazioni - dalla mia vita se ne è andato tanto peso e ora vogliosolo vivere! Poi vorrei ringraziarti di essere rimasto insieme a noi per compiere i prossimi passi.La mia domanda è la seguente: negli ultimi 5 anni mie due figlie sono morte e sto lottando per lasciarle andare insieme alla mia storia. Forse, se riuscissi a capire che cosa…non ho imparato o che cosa avrei dovuto imparare e anche che tipo di rapporto ho con loro. Sono andate lontano, in una dimensione in cui non le rivedrò mai più, oppure prima o poi saremo di nuovo una famiglia?

TOBIAS:In effetti, hm, questa è una delle sfide più grandi che un uomo possa vivere – la perdita dei propri figli, di quelli che lui stesso ha portato in questa vita, che ha fatto crescere e per cui ha provveduto.

Prima di tutto diciamo che loro non lavorano nei livelli vicini alla Terra. Una di loro è già tornata sulla Terra e l’altra è, come si dice, molto lontana dalle sfere terrestri, in una specie di… qualche volta è difficile trovare le parole, ma è in una specie di programma di studio che ha a che fare con energie multidimensionali ma non è in contatto con le sfere terrestri.

In base al rapporto molto particolare che hai avuto con loro in questa vita c’è sempre un collegamento anche se sono molto, molto lontane. Non si tratta di un collegamento per cui potresti dare loro un consiglio o loro a te. Questo collegamento, questo posto è solo un posto in cui le energie si sfiorano, un luogo di amore.

Entrambe avevano scelto di stare sulla Terra solo per poco, in prima linea per eseguire un loro tipo di processo di purificazione. Entrambe hanno scelto di lasciare la Terra per poter ritornarci in un momento più appropriato. Come ho detto una di loro è già tornata e l’altra, la più vecchia delle due, non ancora ma lo farà nei prossimi…hm, non ci piace indicare delle date, ma tornerà in quel tempo che voi denominereste come i prossimi 5 o 6 anni.

Al momento c’è tantissima energia ristagnante, c’è tanto dolore e pesantezza, colpa e cordoglio e tutto ciò si trova in te come un grosso gnocco. È arrivato il momento non di cercare ancora di superare tutto ciò in modo mentale ma di rilasciare le emozioni, di liberare davvero queste energie. Una parte di te non lo vorrebbe, una parte di te si sente in colpa a lasciar andare veramente tutto. Questa è una situazione in cui tu sei pronta a lasciar andare quest’energia eppure è così strettamente appallottolata che ti consiglieremo di cercarti un guaritore, un guaritore dea Nuova Energia e ce ne sono molti qui, in questa stanza.

 Non si tratterà di un lavoro grosso e lungo, ma questo è un passo importante per te affinché tu possa procedere. Inizierai a capire la bellezza in tutto, a capire come tutto si è svolto e ha il suo posto giusto. Alla fine gli aiutanti energetici adatti verranno da te per parlarti del rilasciare quest’ultima rimanenza di energia che ti sta trattenendo e per parlarti del fatto che tutto ciò era appropriato.

SHAUMBRA 3:Okay. Posso chiederti se quella delle due che è già sulla terra è forse una delle mie nipotine, oppure se è sempre all’interno della famiglia…

TOBIAS:No, non lo è. Non è nessuno di quelli che conosci al momento ma se sarai in grado di rilasciare davvero tutte le emozioni - nessun rilascio mentale ma un rilascio emozionale di una parte di tutto quel trauma e quel dolore - allora più avanti nella tua vita la incontrerai in qualche posto e ciò sarà molto ovvioper te che vi eravate già conosciute prima proprio per le parole che pronuncerà.

Una delle due aveva scelto di non tornare nella stessa famiglia perché ci sono alcune energie karmiche degli antenati molto vecchie e pesanti che, come sai, l’avrebbero trattenuta.

DOMANDA DA SHAUMBRA  4 (da Internet, letta da Linda): Tobias, vivo da 5 anni e mezzo nella mia attuale occupazione. Con e in quest’azienda ho avuto formidabili esperienze e possibilità, ma mi è chiaro che il mio tempo sta per scadere. Sono pronta per un cambiamento, però sento che mi stanno assalendo delle paure. Potresti aiutarmi a fare un po’ di chiarezza in tutto ciò?

TOBIAS: In effetti la paura è un’energia meravigliosa, perché è così intensa, così forte – e in fondo è anche molto chiara!Tu lo vedi come l’illusione della paura di perdere il tuo lavoro, o qualsiasi altro tipo di paura si tratti. Negli Shouds di questa serie parleremo ancora delle energie della paura, di come le si devono attraversare e di come si può sfruttarle in modo che agiscano come una catapulta, tanto da potervi portare su piani incredibili di una nuova esistenza da creatori.

Entra nella paura, respira profondamente e chiariscila – troverai la perla nascosta là dentro per te.

Detto fra parentesi sì, capiamo che avendo un lavoro sicuro che provvede a tutto ciò di cui hai bisogno, andarsene può provocare una sensazione di inquietudine. Se chiarisci l’energia capirai perché all’inizio lo hai portato nella tua vita e perché ora ci sono queste paure. Ciò aprirà davvero le porte per una possibilità di lavoro del tutto diversa per te.

DOMANDA DA SHAUMBRA  5 (una donna al microfono): Ciao Tobias, sono nuova qui in quest’energia, come se tu non lo sapessi….

TOBIAS:Niente affatto! Tu sei tutt’altro che “nuova” qui, in quest’ energia. Tu hai solo l’illusione di essere nuova in quest’energia – ma tu sei già stata insieme a noi ad Atlantide e sei anche stata concretamente insieme a me in una delle mie vite – non in quella come Tobias ma in una di quelle precedente quindi sei abbastanza vecchia! Hai semplicemente solo un aspetto giovanile! Hai solo un aspetto giovanile.

SHAUMBRA 5: Ho molte domande e vorrei davvero portele tutte. Vorrei sapere perché sono in grado di rendere inutilizzabili gli apparecchi elettrici, molte, molte volte….

TOBIAS:Solo perché tu sai farlo e ti diverte!

SHAUMBRA 5: Ho una figlia molto ribelle e un figlio che…hm…ha un sacco di energia. Le cose stanno cambiando, tutto è nuovo, per un qualche motivo mi sento di nuovo come una scolaretta. E’ come se la mia abituale e tranquilla sfera vitale mi fosse stata tolta da sotto i piedi…cosa, hm…perché??? Che cosa devo fare e come andrà avanti?

TOBIAS: In effetti, ogni cambiamento – detto fra parentesi, tu hai dato il consenso affinché i cambiamenti avvenissero nella tua vita e questo è il motivo per cui ora tutto si sta movendo così in fretta e per cui qualche volta tutto appare così turbolento – ma tu hai accettato che fosse così. Per te è arrivato il momento di muoverti nella Nuova Energia e così al momento quello che è più in basso si ritrova nel punto più alto.

Potrai chiedere a ognuno degli altri Shaumbra qui fra il pubblico della loro vita e di tutto ciò che è accaduto loro negli ultimi anni. Tutto si rivolta come un calzino prima di…che il basso diventi l’altoè un’illusione, è come una spirale che si muove in ogni direzionepossibile. Ti porterà letteralmente in una comprensione del tutto nuova di te come “Dio”, come SPIRITO, come meraviglioso angelo che si trova qui sulla Terra.

 In grandissima parte si tratta di liberare le cose che non nella tua vita ti servono più. Non si tratta in nessun caso di un qualche “castigo dello Spirito” è solo così che determinate cose lasciano la tua vita - perché non ti sono più utili.

 Puoi rendere tutto ciò molto più semplice per te attraverso il RESPIRO, hm. Il respiro mantiene tutto in flusso e abbandona questi concetti su come pensi che tutto debba essere e divertiti con quest’esperienza del risveglio.

SHAUMBRA 5:Grazie. Posso farti un’altra domanda?

TOBIAS: Certo.

SHAUMBRA 5: Chi sono le persone con gli “occhi banchi”? Mi seguono e mi fissano. I loro occhi sono molto chiari…a me sembrano bianchi - non azzurri, bianchi. Perché?

TOBIAS: In effetti tu li percepisci in questo modo ma in realtà questa non è una loro caratteristica, ma tu la percepisci così perché esiste un rapporto fra Spirito e Spirito. Li hai conosciti prima, in molti modi diversi. Si tratta di una specie di “riconoscersi” che sta avvenendo fra voi e quindi si manifesta l’illusione di “guardare attraverso i loro occhi.” Si tratta di anime che hai già conosciuto e ora hai in un rinnovato collegamento con loro.

SHAUMBRA 5:Ti ringrazio.

DOMANDA DA SHAUMBRA  6 (da Internet, letta da Linda): Tobias, per molti l’incesto è un tema molto forte, segreto e urgente. Potresti darcene una comprensione, una visione più ampia?

TOBIAS: Se parliamo della tematica di predare o tenere imprigionate le energie di un’altra persona, l’energia dell’incesto è forse una delle forze più pesanti e supera persino l’energia umana e raggiunge l’energia dello Spirito. É una specie di schiavismo o d’incarcerazione, è una delle energie karmiche più maligne possibili fra due individui.

Terremo un incontro particolare su questo tema, ma non indirizzeremo il nostro focus solo sulle energie dell’incesto ma su come uscire fuori letteralmente da questa prigione. Sappiamo che ci sono molti Shaumbra che si portano ancora dentro queste energie oscure e che pur avendo fatto di tutto per liberarle, perdonarle o trovare una via d’uscita lottando, queste energie sono ancora sempre presenti. Non vogliamo darvi l’impressione di non attribuire a questo tema l’importanza che merita fornendovi una risposta breve qui, ma vi diciamo che ogni volta che ci sono in gioco energie sessuali questo è sempre il modo più semplice per rubarsi a vicenda le energie.

Ciò supera l’ambito di una singola vita, si estende attraverso molte vite. Può essere che in una determinata vita ci sia stato un caso di abuso sessuale o di incesto e quest’energia si espande poi sulle singole vite: la schiavitù di un’altra persona, di un’altra anima, ricorre in molte vite.

Alcuni di voi in questa vita si sono davvero portati dietro energie da altre vite, energie che si basavano su abusi sessuali: eravate di nuovo in prigione, forse ne siete diventati di nuovo vittima per mezzo di qualcuno che lo ha causato. Alcuni di voi vengono manipolati per mezzo di entità non-corporee fino al punto di credere di essere veramente stati violentati fisicamente. Ciò vi è arrivato nei sogni, oppure in stati alterati di coscienza causati appunto da questi vecchilegami di vite passate che si trovano ancora nel vostro sistema.

Terremo una sessione particolare, ma devono esserci il tempo e il posto giusti. Ci occuperemo delle energie sessuali e porteremo le energie di Quan Yin grazie alla nostra ‘dottoressa del respiro’ perché ne avremo bisogno quando ce ne occuperemo. Pregheremo un piccolo gruppo di vittime dell’incesto di partecipare a questa seduta speciale per essere insieme a noi. Sarà una seduta chiusa e molto privata ma sarà registrata, in modo che l’informazione possa essere messa a disposizione di tutti. La seduta non avrà luogo in collegamento come in un qualsiasi altro incontro, ma sarà un avvenimento a sé stante.

L’incesto è uno dei modi più facili, veloci e maligni di prendere prigioniera l’anima di una persona. In quella seduta un rilascio eseguiremo insieme una liberazione di queste energie dall’anima, ma deve essere il momento giusto.

DOMANDA DA SHAUMBRA  7 (una donna al microfono): Ciao Tobias, come stai? Ho due domande, la prima è: “Era Saint Germani quello che mi è apparso ieri?” e l’altra è….

TOBIAS: T’interrompiamo subito. Prima di tutto ti preghiamo di fare un respiro profondo e di chiarire e sentire le energie e chi era quello, chi c’era?

SHAUMBRA 7: Hm, pensavo che fosse Saint Germani, che….

TOBIAS: Ecco, ci sei!  Vorremmo che tutti voi aveste fiducia nelle vostre intuizioni personali e in effetti, come si dice, è venuto attraverso l’energia di Saint-Germain, era l’energia di Saint-Germain. È venuta per un motivo molto specifico - per aiutarti a non prendere una direzione sbagliata.

Sì, ti preghiamo di chiarire e di sentire la tua SICUREZZA. Vedete, prima avete suonato la canzone dal titolo “Have a littlefaith in me” (Abbi un po’ di fiducia in me). Chi credi che abbia cantato quella canzone per te? Era il tuo Sé, eri tu.

SHAUMBRA 7: L’altra domanda è che ho un lungo rapporto con qualcuno tanto da sembrarmi antichissimo, mi sembra che risalga a moltissimo tempo fa. Non mi sembra di essere in grado di chiuderlo, non mi sembra….

TOBIAS: Non sai chiuderlo? È molto semplice. Ci sono meccanismi che si chiamano “uscire dalla porta” o ciò che vuoi. Ora puntualizzeremo una cosa: tu puoi scegliere, puoi scegliere. C’è l’illusione che questo rapporto sia antico e che risalga a molto tempo fa – non è neppure così vecchio come credi - c’è l’illusione che non ne puoi uscire, ma di per sé il karma è un’illusione. Il fatto che non puoi uscirne è un’illusione. È molto semplice uscire da lì, vedrai!

SHAUMBRA 7: Continua a svilupparsi mentre io continuo a svilupparmi.

TOBIAS: Sì, è vero e forse è arrivato il momento di liberare del tuttoquesto rapporto partendo dal cuore del tuo essere. Chiariscilo, va dentro alle energie di base per capire come mai è nato e poi liberalo! Liberalo proprio come libereresti due uccelli che hai tenuto stretti in mano o come daresti la libertà al tuo animale domestico più caro. Liberalo come faresti con qualcosa che ami veramente dal profondo del cuore, che ami così tanto da non voler più che sia limitato.

Se voi liberate qualcosa così e vale per tutti voi, se liberate qualcosa perché l’amate allora rilascerete le vecchie energie che non sono più adatte né convenienti. Facendo ciò, si dona a ogni cosa, a tutto quanto il permesso di svilupparsi e di dispiegarsi in un modo nuovo. Qualche volta dovrete prima superare la paura che potrebbe davvero andarsene e almeno per un certo periodo può essere che se ne vada davvero.

Questo rapporto ha tantissime energie incredibili che, come tu stessa hai detto e hai la sensazione che ti limiti o che ti tenga prigioniera. Lascialo andare e guarda cosa succederà!

SHAUMBRA 7:Ti ringrazio.

TOBIAS: Non vorremmo interromperti, ma vorremmo che tu - la tua domanda è significativa per molti e non è solo una tua domanda, tu chiedi per tutti! Tu puoi scegliere! Tu puoi scegliere e tra l’altro, è un rapporto meraviglioso.

DOMANDA DA SHAUMBRA 8 (una donna al microfono): Ciao Tobias e ciao a tutti voi! Mia madre morirà presto e vorrei sapere che cosa posso fare per rendere questo particolare evento più facile per lei e per la mia famiglia.

TOBIAS: Hm, sì, esattamente fra una settimana Saint-Germain terrà un lungo discorso su questo tema, ma ti daremo un paio di risposte semplici. Il “rilasciare” è la cosa più importante tra tutte quelle che ognuno di voi al momento può fare. Certo, non è semplice, perché se vai dalla tua famiglia a dire: “Dobbiamo lasciarla andare!” penseranno che sei una persona fredda e senza cuore, ma in verità si tratta di un atteggiamento di grande amore e di grande compassione.

Il trapasso si sta già svolgendo ora, ciò significa che in lei c’è un movimento energetico che la sta conducendo al di là ma se persone energeticamente ancora ancorate qui si attaccano a lei, ciò renderà il trapasso molto faticoso. È importante lasciarla andare e nel momento del vero e proprio trapasso la cosa migliore da fare è quella di tenere la mano della persona che se ne sta andando e di respirare con lei. Entrate nel suo respiro e permettetevi di entrare nel vostro respiro: così il trapasso sarà pieno d’amore totale. 

Permettiti poi il tuo cordoglio personale ma cerca di capire che quello è il tuocordoglio; sei addolorata solo per te, per aver perso un essere che era qui sulla Terra e con il quale sei stata insieme in una vita fisica. Permettiti di provare dolore, ma senza tenere strette le altre persone.

Durante la scuola di Dreamwalker Saint-Germain entrerà più nei dettagli su come si accompagna concretamente un altro essere dall’altra parte, ma per tutti quelli interessati alle cose di base: si tratta di liberare, si tratta di respirareinsieme alla persona. Oh, quando passerà dall’altra parte essendo accompagnata da questo lavoro respiratorio, sarà meraviglioso!!! Poi si tratterà di permetterti lo spazio per il tuo dolore personale.

SHAUMBRA 8: Ti ringrazio.

TOBIAS: Noi ti ringraziamo. Non vediamo questo caso specifico come un trapasso terribilmente difficile.

SHAUMBRA 8:Okay.

DOMANDA DA SHAUMBRA 9 (una donna al microfono): Tobias, mi sento molto attratta dal ritiro nel Wisconsin a settembre, ma non riesco a decidere se è il momento giusto o se per me sia più importante cercare le risposte fuori invece che dentro di me.

TOBIAS: Hm! Ora ti preghiamo di fare un respiro profondo e di chiarire un po’ la faccenda. Esci dalla ragione, allontanati dalla ragione e vai nel tuo cuore. Chiarisci, senti le energie di base e non solo quelle del seminario, ma le energie di base di te stessa e di dove ti trovi e anche le energie di alcuni dei cambiamenti che stanno avvenendo nella tua vita e che ancora avverranno. Chiarisci e senti le passioni che al momento sono nella tua vita. Esci dalla testa, scendi lentamente dalla ragione e ora ti preghiamo di porre di nuovo la domanda.

SHAUMBRA 9:Okay.

TOBIAS: Non ti ricordi più la domanda? (risate)

SHAUMBRA 9:Tobias, mi sento molto attratta verso il ritiro nel Wisconsin a settembre ...

TOBIAS: E come ti senti quando lo dici?

SHAUMBRA 9: Sono felice e contenta!

TOBIAS: C’è qualcosa che va al di là del cercare risposte solo di al di fuori di te?

SHAUMBRA 9: Io penso che potrebbe…

TOBIAS: No…non pensare.

SHAUMBRA 9: Okay. Sento che potrebbe essere il momento perfetto per ottenere le risposte di cui ho bisogno.

TOBIAS: Ora chiederemo al nostro pubblico in studio se questa risposta è stata percepita come chiaraoppure sfocata, vaga. Tutti quelli che l’hanno percepita “chiara” dicano “io”!

VOCI DAL PUBBLICO: Io!

TOBIAS:Tutti quelli che l’hanno percepita “sfocata” dicano “io”.

VOCI DAL PUBBLICO: meno entusiaste: “Io!”

TOBIAS: Ah! Ha vinto il “chiaro” Era una risposta “sfocata” molto traballante! Invece la risposta “chiara” era molto distinta. Ti stuzzichiamo un po’. Tu senti qualcosa, ma poi cosa accade? Stai portando un meraviglioso esempio per tutti noi. Tu sentiqualcosa! Senti un certo desiderio ma poi si mette in mezzo la ragione ed ecco arrivare i dubbi: “Oh, forse lo faccio solo perché ho bisogno di risposte dal di fuori! Forse non sono così forte come doveri essere!” Vedi? La chiarezza dice che c’è la passione, il desiderio ma la chiarezza ti dice anche: “Guarda che sopraggiunge tutta la paura”. Sai che cos’è questa paura?

SHAUMBRA 9: No.

TOBIAS: Sì che lo sai! Te lo dico io. La paura è che la tua vita potrebbe cambiare: la paura è che ci sia qualcosa che ti potrebbe portare a qualcosa che è da tempo una tua passione, ma che tu hai tenuta nascosta. Tu sei come un fiore meraviglioso e incredibile pronto a sbocciare, ma arrivano i dubbi e tutto diventa sfocato e torbido. Torna indietro all’energia delle radici. L’energia delle radici è sentire. Lo hai detto tu di sentire la passione, il desiderio di esserci.

Perché? Passeremo insieme tre giorni intensi, chiariremo, faremo lavoro interdimensionale, andremo in alcuni posti molto interessanti che qui sulla Terra non esistono.

Tu lo hai sentito ma poi ci hai pensato. Lo vedi? Il sentire rispetto al pensare. Tu forse hai pensato di non doverci andare, ma in fondo era la vera energia dietro a questo dubbio che ti ha fatto venire paura di non meritartelo. Allora torna indietro, respira molto e chiarisci molto e poi ci rivedremo là.

SHAUMBRA 9: Grazie!

LINDA: Ultima domanda!

DOMANDA DA SHAUMBRA  10 (una donna al microfono): Tobias, Geoffrey compie 50 anni il 26 agosto e io il 18 ne compio 50. Ultimamente mi è stato detto che l’allenamento fisico può aiutarmi a portare luce nel mondo, mentre io ora sto passando da un’attività giuridica allo scrivere e al parlare in pubblico. Mi sono solo chiesta che cosa hai da dire a noi baby-boomer (la generazione nata negli anni ‘50), che ora, in questo periodo della nostra vita stiamo percorrendo un altro cammino nel mondo.

TOBIAS: Sì, hm, posso esprimerlo molto chiaramente. Si tratta di non accettare ancora per molto l’illusione “dell’età”. Questo può essere uno dei primi gruppi che la supereranno e andranno oltre, oltre a tutto ciò che ha a che fare con l’invecchiamento.

Vediamo tantissime cose, vecchi concetti e percezioni tutti legati a come il corpo agisce e reagisce, a ciò che si dovrebbe e non si dovrebbe mangiare e in particolare al sesso. Vediamo che voi - tutti gli Shaumbra - venite sommersi da tutte queste informazioni che continueranno ad aumentare perché saranno sempre di più quelli di voi che stanno conseguendo sempre più grazia e una maggiore maturità di vita. Sarete ricoperti di messaggi ipnotici che vi suggeriranno che state ‘invecchiando’, che state perdendo la vostra ragione e il controllo sul vostro corpo. Vediamo questi spot pubblicitari attraverso di voi e siamo stupefatti che li accettiate e ci crediate: “Oh, mio Dio, quella persona in televisione sta perdendo il controllo sulle sue viscere e perciò dovrò farlo anch’io!”

Quello che stai facendo è che tu caschi dentro l’illusione, perciò per primissima cosa ti preghiamo di chiarire ogni spot pubblicitario che guardi. Vai all’energia di base, a ciò che è davvero - non è che questi spot siano “cattivi”, sono solo ipnotici e tu ci caschi dentro e quindi ti preghiamo di chiarire tutto ciò. In fin dei conti il corpo fisico può trovarsi proprio nel ciclo vitale in cui ti trovi tu, in uno dei suoi stati più energetici ed elastici. La massa muscolare inizia a diminuire - e c’è un buon motivo - il “muscolo” è un tipo di tessuto energetico vecchio che viene sostituito da un altro strato di tessuto energetico invisibile e non fisico e tu puoi iniziare ad assimilarlo nel tuo sistema corporeo. Non hai più bisogno di questi muscolo. Senti tu stessa come viene definita: “MASSA-muscolare”! Non hai più bisogno di questa “massa”, puoi essere molto leggera ed elastica.

SHAUMBRA 10: Significa che non devo più andare in palestra?

TOBIAS: Non come lo fa la maggior parte delle persone. Loro ci vanno e bastonano, maltrattano i loro corpi; se tu durante i tuoi allenamenti non sai sorridere… allora lascia stare! Dovresti divertirti a farlo!  Se ti stai allenando regolarmente allora dovresti chiarire l’energia così da poter liberare vecchia massa muscolare da sostituire con uno strato del tutto nuovo di struttura energetica che è invisibile e non-fisica che entrerà dentro e inizierà a diventare parte del tuo corpo: creerà una sua rete con il tessuto e in particolare con la tua struttura ossea. Permetti che entri nella tua struttura ossea, così che le ossa non siano più dipendenti dai vecchi tipi di struttura e che quindi non dovranno più essere così fragili ma molto più elastiche.

Questo è il primo gruppo che dimostrerà che l’età non deve portare per forza al decadimento del corpo. Su questo punto saremo molto insistenti - perché vorremmo che tutti voi godeste nel vivere nel vostro corpo e che, giunti al punto in cui deciderete di non volerci più vivere dentro, non dobbiate passare lunghi mesi e anni di malattie. Uscirete semplicemente dal vostro corpo e lo lascerete andare, lo lascerete cadere dietro di voi come fareste con la vecchia biancheria intima.

Al momento è proprio così che il corpo inizia a decadere e a diventare vecchio e malato e gli ultimi anni di vita sono spaventosi e miseri. Dovreste essere semplicemente in grado di uscire direttamente dal vostro corpo.

SHAUMBRA 1: Ti ringrazio

TOBIAS: Noi ringraziamo te.

  

Così, Shaumbra, terminiamo qui questo Shoud. Per Hossaf e Metatron è stato un onore essere oggi qui. Hossaf continuerà a lavorare con voi con la sua energia e vi ricordiamo ancora una volta d’inserire nella vostra vita quotidiana l’esperienza del chiarire. Non esercitate alcuna pressione e non lottate - vivete quest’esperienza e inizierete a percepire tutto in un modo del tutto nuovo.

E così è.