LEZIONE 01 - LE GUIDE SE NE STANNO ANDANDO

La Serie della Nuova Terra 

LEZIONE 1 - LE GUIDE SE NE STANNO ANDANDO

presentato al Crimson Circle il 21 agosto1999

Nota: Questa canalizzazione è stata presentata ad una riunione del Crimson Circle a Woodland Park, Colorado a casa di James e AzayaDeuel. La loro proprietà si trova ai confini di un ampio parco nazionale. Era un tardo pomeriggio assolato ed erano presenti 25 operatori di luce. La canalizzazione è avvenutoogo all'interno di un grande teepee, con un fuoco al centro del cerchio. Non appena la canalizzazione è iniziata, il cielo si è fatto scuro e nelle vicinanze si poteva chiaramente udire il rombare del tuono.

TOBIAS:  E così è, cari amici, che ci riuniamo in questa energia sacra. Poco fa il nostro amico che porta i messaggi per noi - quello che chiamate Cauldre  - è entrato da solo in questo spazio (la tenda) per preparare l'energia e invitarci nel vostro spazio. Gli abbiamo parlato dei cambiamenti che stanno per avvenire e di come influenzeranno il vostro cuore e la vostra Terra. Non è certo una coincidenza che sentiate tuonare nel cielo. Non è una coincidenza, amici miei, che percepiate la paura della tempesta, perché questo è appropriato ed è anche appropriato che questa sera parleremo di paure. Parleremo di trovarsi nel centro del caos, nel centro della tempesta e di come rimanere in un luogo di pace mentre tutto questo accade intorno a voi. Tutte le cose sono come dovrebbero essere, come abbiamo detto molte volte prima, le coincidenze non esistono.

Proprio come abbiamo fatto con questo gruppo in passato, vi chiediamo il permesso di portarvi in uno spazio che in un certo senso è diverso. Sentirete le parole, saprete che il vostro corpo fisico si trova ancora all'interno di questo cerchio - in questo sacro teepee - ma con il vostro permesso, le vostre guide, lo Spirito e quelli che sono la vostra famiglia questa sera vi porteranno in una consapevolezza diversa. Forse più tardi vi ricorderete il vostro viaggio o forse no, ma vi permetterà una comunicazione energetica più chiara ed una comprensione più ampia dell'amore che proviamo per voi. Vi fornirà inoltre l'opportunità di essere in un luogo in un momento del tempo con colui che conoscete come il vostro Vero Se. Ora quindi vi chiediamo, con il vostro permesso - dato con parole o in silenzio - che vi uniate a noi. Prendete la mano delle vostre guide, prendete la mano dello Spirito e vi porteremo in un altro luogo. Chiederemo al nostro amico Cauldre di rimanere in silenzio per un momento. (pausa)           

Ora, coloro che questa sera muovono l'energia - e ce ne sono molti - entrano in questo spazio con voi, entrano in questo nuovo spazio che è stato creato e mentre questo lavoro di trasformazione viene portato a termine io, Tobias, pronuncerò le parole attraverso Cauldre. Muoverò inoltre le energie attraverso colei che definite il Dottore (Dr. Melanie Wolf) e questa sera canalizzerò in modo veramente letterale attraverso ognuno di voi.

Questo è stato il tema del Crimson Circle fin dall'inizio, e cioè che ci saranno molti cambiamenti per voi in questo tempo. Recentemente siete entrati in una nuova energia e ciò vi fornisce l'opportunità di muovervi verso un nuovo spazio. Ecco ciò che vorremmo condividere e discutere con voi questa sera.

Stasera chiediamo a tutti i presenti di riconoscere la presenza della natura senza paura; di riconoscere la presenza delle vostre guide senza paura e soprattutto di riconoscere la presenza del vostro angelo - del vostro Vero Sé - senza paura. Vi chiediamo di rimanere seduti qui in questo spazio senza paura delle tempeste intorno a voi, perché questa è semplicemente una metafora di ciò che sta per arrivare nella vostra vita. Sedetevi qui in un luogo di pace, anche se la terra trema e il cielo rimbomba. È l'umano illuminato che può fare questo.

Prima di addentrarci negli insegnamenti di questa sera,proprio ora effettueremo la fusione finale delle energie. C'è chi sceglie di fare un passo avanti verso di voi e toccarvi personalmente e unirsi a voi. Rimanete in silenzio per un momento mentre accettate questo Vero Sé, il vostro Sé Dio nella vostra realtà, perché desidera profondamente essere con voi e sono passati eoni di tempo dall'ultima volta che vi siete connessi consapevolmente a lui. Permettete semplicemente che l'abbraccio abbia luogo. Permettete che la fusione abbia luogo. Percepite semplicemente l'amore. Da-Sé-a-Sé, da-Uno-a-Uno, da-Spirito-a-Spirito.  (pausa)         

Ognuno dei presenti, questa sera, si trova in un luogo speciale in un momento speciale. Tra un momento parleremo di dove siete stati, di chi siete e di ciò che avverrà in futuro. Come ognuno di voi sa nel suo cuore, in realtà ognuno di voi è un grande angelo travestito da umano a 3 dimensioni, ma a tutti gli effetti ognuno di voi è un grande angelo. Questo grande angelo non arriverà dall'alto per riunirsi a voi, non arriverà su una grande carrozza: questo grande angelo emergerà semplicemente da dentro di voi e voi sapete che è sempre stato lì.

Ognuno di voi è stato un lavoratore nell'universo e non solo in questo universo di consapevolezza, ma in altri che lo circondano. Avete visitato molti luoghi in molte dimensioni e avete fatto molte esperienze. Ognuno di voi inoltre ha sicuramente lavorato insieme in questi altri luoghi. È difficile spiegarlo in maniera lineare, quindi pensate in termini circolari: le molte esperienze che avete vissuto stanno accadendo proprio in questo momento. Non si tratta delle vostre vite sulla Terra, si tratta delle molte, moltissime altre identità che avete assunto e dei molti luoghi dove siete stati.

E così è arrivato il momento che lo Spirito comprenda l'equilibrio delle energie, perché la battaglia e le guerre nell'universo erano state numerose e molto lunghe e tutte le parti erano stanche. Sembrava non fosse possibile trovare una soluzione naturale, così fu creato questo luogo definito Terra. Le energie e i modelli di queste energie vennero messi in opera, venne attivata questa grande cosa definita dualità e poi arrivò la chiamata per i più grandi tra gli angeli. C'erano quelli che avevano più esperienza e che si erano allenati di più e proprio loro vennero in questo luogo per quella che abbiamo definito l'esperienza finale della Prima Creazione.

Amici miei, quegli angeli siete voi e gli altri con i quali condividete la Terra. Siete arrivati qui ed avete vissuto (la maggioranza tra voi) molte, molte vite su questa Terra, ma la vostra storia, il vostro lignaggio prosegue dentro l'universo e dentro la creazione. Questo tempo sulla Terra non è stato altro che un battito di ciglia. Avete vissuto sotto il velo  non sapendo chi eravate, non credendoci neppure quando i grandi maestri venivano a dirvelo. Quando gli angeli vi apparivano durante la notte non credevate alle loro parole. La dualità, il velo erano così forti che ognuno di voi ha continuato a scegliere di tornare sulla Terra, vita dopo vita. Siete tornati per qualcosa che alla fine avrebbe avvantaggiato l'intera creazione - che avrebbe portato beneficio a tutto l'Uno.

Abbiamo pianto calde lacrime questa sera perché non riuscivamo ad immaginare come sarebbe stato non conoscere la vostra connessione con l'Uno. Questo in effetti è il dolore più grande, è ciò che le vostre chiese hanno definito il peccato originale, ma non si tratta di un peccato. Si tratta di un onore che avete accettato: avete accettato di dimenticare chi eravate davvero.

Oh, amici miei, questa sera guardiamo ognuno di voi e ancora non vi rendete conto... continuate ancora ad intellettualizzare questo concetto…dovete ancora percepire nel vostro cuore che cosa sia, ma il giorno arriverà presto. 

Ora, il vostro percorso sulla Terra…parliamone per un momento. Prima di tutto dobbiamo chiarire un punto qui, perché gli umani ed in particolare gli operatori di luce sono molto preoccupati: ciò che diremo questa sera è detto nella nostra verità e nella verità dello Spirito. In nessun modo vogliamo innalzare qualcuno o criticare qualcun altro, perché come sapete tutto é Uno. Vi parliamo di un percorso speciale che avete scelto e vi lanceremo una sfida.

Tra tutti gli angeli che sono venuti su questa Terra c'è stato un gruppo davvero speciale, quello che è la vostra famiglia. Si tratta di voi e di altri 8 milioni di operatori di luce che al momento si trovano su questo pianeta. Ognuno di voi possiede attributi speciali che sono diversi da quelli degli altri umani, ognuno di voi è arrivato qui con attributi energetici particolari che sono davvero diversi. Se tracciate i vostri percorsi ed i percorsi degli altri operatori di luce, voi siete stati quelli che nelle loro vite precedenti sono stati molto coinvolti nelle religioni, nella ricerca spirituale e nel lavoro con le energie.

Ora, gli altri umani che condividono la Terra con voi sono comunque una sola cosa con voi, anche loro presentano attributi energetici unici, ma questa sera parliamo dei vostri. Ognuno di voi è arrivato qui con la capacità di portare e mantenere enormi quantità di energia che voi definireste luce. Questa luce era nascosta a voi, ma era connessa con le griglie della Terra e le griglie che si trovano sopra la Terra allo scopo di mantenere uno specifico equilibrio. Questa luce di cristallo dentro di voi e dentro ad altri operatori di luce ha fornito l'equilibrio necessario della luce e una connessione tra voi a 3 dimensioni e livelli più alti. Voi avete portato molto bene queste energie, anche se a livello conscio non sapevate di portarle con voi.

Voi e lo Spirito sapevate che al momento giusto nella storia della vostra Terra sarebbe arrivato il tempo di rivelare apertamente questi attributi energetici, questa luce liquida. Come tutti voi sapete prima ancora che noi parliamo, quel tempo è davanti a noi.  Ecco perché ognuno di voi si sente così stimolato nella sua vita interiore, ecco perché siete pieni di ansia e d'anticipazione. Oh, amici miei, sentiamo l'impegno che ognuno di voi ha preso quotidianamente per continuare a camminare su questo percorso. Voi conoscete in profondità, dentro di voi, la ragione per cui siete qui in questo momento.

Questo luogo che chiamate Terra sta attraversando un cambiamento di cui siete molto consapevoli. Altri intorno a voi possono non essere così sensibili a ciò che sta accadendo, ma voi lo siete davvero. In un certo senso state attraversando un tunnel e questo è un tunnel dimensionale, un tunnel di tempo e spazio, un tunnel di energia e trasformazione. State attraversando qualcosa che prima di tutto modificherà la vostra vera natura e poi vi aiuterà a rendere più semplice il cambiamento agli altri, poi all'intera Terra seguita quindi dall'intero universo.

Questo gruppo, questa famiglia che è qui, la vostra famiglia di operatori di luce su questo pianeta è stata sicuramente tra le prime ad attraversare tutto questo. Si tratta della trasformazione della paura dentro di voi, prima e soprattutto e mentre questo avviene, mentre camminate attraverso le paure, trasportate tutte le energie e le trasformate in energia d'amore. Questa energia verrà utilizzata per seminare, come abbiamo detto prima, la Seconda Creazione. Fate un lavoro davvero incredibile qui, senza neppure sapere chi siete!

Le sfide più importanti che ognuno di voi incontrerà riguardano le paure; queste paure spuntano di fronte a voi e dentro di voi e noi vi chiediamo semplicemente di danzare con di loro. Anche se questa sera la tempesta si avvicina e dentro di voi sale il livello di paura e vi chiedete se forse non dovreste ripararvi da qualche altra parte, siete riusciti a camminare attraverso la paura. Sapevate che si trattava semplicemente di un'illusione, sapevate che avreste potuto trasformarla. Sapevate di trovarvi in uno spazio sicuro.

Queste paure continueranno ad arrivare nella vostra vita, saranno come pesi e cercheranno di tirarvi giù dalle caviglie. A volte avrete l'impressione che si tratti di muri insormontabili che non riuscite proprio a scavalcare e sicuramente non ad attraversare. Amici miei, quando accade questo ricordatevi semplicemente chi siete. Ricordatevi semplicemente queste parole: “ Io Sono quello che Sono. Io Sono Tutto Quello che Sono. Io Sono Tutto Quello che Sono e Tutto Ciò Che E’. Io sono Uno.”

Prendete quest'energia, cari amici e camminate attraverso le paure che stanno entrando nella vostra vita. Attraversatele velocemente perché se vi fermate, se aspettate o procrastinate, le paure aumenteranno velocemente. La paura originale potrebbe avere le dimensioni di una pietra, ma poi diventerà un macigno e quindi una montagna. Attraversate velocemente le vostre paure, ricordatevi chi siete.

Avete completato un lungo percorso in questa vita, avete superato molte sfide emozionali e questa è la firma di un operatore di luce. Avete superato molte difficoltà vita dopo vita, avete completato un percorso difficile ma bello e gratificante, molto colorato. Ora siete arrivati ad un punto difficile: durante tutti questi giorni, durante tutte queste vite sul vostro percorso siete stati guidati. Ci sono stati angeli, ci sono state guide intorno a voi e sì, sono cambiate. ma c'è sempre stato un gruppo intorno a voi.

Come avete imparato negli ultimi mesi o anni, queste guide non possono fare il lavoro per voi ma possono sussurrarvi nell'orecchio parole d’amore e di incoraggiamento, possono confortarvi quando avete voglia di rinunciare, possono visitarvi durante la notte e piangere per voi, così che le loro lacrime lavino via alcune delle difficoltà e il dolore. Ci sono sempre stati altri intorno a voi perché quello è stato il nostro lavoro: essere la vostra famiglia e i vostri migliori amici.

Siamo arrivati ora ad un punto sul percorso in cui c'è un abisso e non esiste un ponte sopra l'abisso, cari amici, c'è semplicemente una gola profonda. Voi non potete vedere dall'altra parte dell'abisso perché la nebbia lo impedisce, quindi non sapete quanto lontano dobbiate saltare e soprattutto non sapete perché mai vi è stato chiesto di saltare.

A questo punto del percorso è arrivato il momento per noi di dirvi addio. Per quelli che vi hanno guidato o che sono stati in vostra compagnia, è arrivato il momento di dirvi addio, perché questa volta non possiamo venire dove andrete. Quelle che sono e sono state le vostre guide per vite e vite, i vostri amici celestiali che venivano a trovarvi di notte, la vostra famiglia che è il Crimson Council, non possono venire con voi e questa è una cosa buona. Potreste chiederci perché - perché dovete completare la prossima parte del viaggio da soli ed è molto semplice: non è possibile per voi conoscere la vostra divinità, conoscere di nuovo il vostro Dio-Sé se la nostra energia interferisce, se la nostra energia vi circonda. Ecco perché vi diciamo addio - almeno per il momento - e vi mandiamo da soli a proseguire il viaggio. È arrivato il momento che ognuno di voi si riconnetta con chi è veramente.

Adesso si che le paure vengono a galla! Vi trovate sull'orlo dell'abisso non sapendo quanto è ampio e questa volta senza sapere come volare. È arrivato il momento per ognuno di voi di fare un po' di ricerca nell'anima, di tirar fuori da voi tutto ciò che siete, di affrontare le paure più grandi che abbiate mai affrontato e semplicemente camminarci attraverso. Tutti i pensieri intellettuali e razionali che avete ora non funzionano. Vi diciamo questo in verità. L'abbiamo detto prima a questo gruppo e agli altri, questo non è il momento di ricorrere ai vostri vecchi scaffali pieni di libri per leggere come attraversare l'abisso, perché questo non è mai stato scritto. Questo non è il momento di andare a cercare la sicurezza nelle vecchie parole che leggevate di solito. Questo non è il momento di invocare le vostre guide, perché esiste un potere più grande, un amore più grande che questa volta non vede l'ora di essere invocato.

Il tema più grande che ognuno di voi dovrà affrontare riguarda la paura. In quanto umani non siete molto bravi ad avere fiducia in voi stessi: avete imparato bene ad avere fiducia nella vostra mente e quando eravate nei guai avete avuto fiducia nelle vostre guide e nello spirito, ma non siete mai stati sfidati come lo siete ora ad avere fiducia nel Sé. Oh, amici miei, non c'è nessun altro a cui rivolgersi se non il Sé. Non ci sono parole magiche ed anche il più grande degli arcangeli, molti dei quali sono presenti qui questa sera, non possono essere con voi quando attraverserete l'abisso. L'argomento è la fiducia, la sfida è la paura, l'intento è la divinità.

Questo è un momento benedetto, è un tempo benedetto che ognuno di voi attraverserà. Sappiate che mentre attraversate coraggiosamente quelle paure, mentre richiamate tutto ciò che siete, scegliete nel vostro cuore di diventare un divino umano. Permettete al vostro intelletto di guidarvi semplicemente a livello di tridimensionalità, ma permettete al vostro cuore di portarvi fino a Casa.

Questo è un momento divino. Certo, ci saranno tempeste intorno a voi ma non ci farete attenzione, non le nutrirete con la vostra energia perché avrete poca energia extra da dare. Ciò che ognuno di voi dovrà attraversare richiederà tutto ciò che siete, ciò significa che avrete bisogno di ottimizzare il vostro sonno in modo da essere svegli e avrete bisogno di equilibrare l'assunzione di cibo e bevande in modo da essere ben nutriti. Ciò significa, amici miei, come ognuno di voi ha scritto sui suoi fogli questa sera (si riferisce ad una cerimonia di rilascio avvenuta in precedenza) che voi rilasciate le cose che vi hanno trattenuto. Stasera dovrà avere luogo una grande cerimonia, quando lascerete che il fuoco si porti via le energie che vi hanno trattenuto per trasformarle in nuove energie che vi faranno da combustibile per attraversare l’abisso.

Non indichiamo un tempo per questo processo, perché avverrà per ognuno di voi in un tempo vicino. Mentre vi preparate a questo, mentre il processo avviene, vedrete molti cambiamenti al di fuori di voi e prima ancora nella vostra Terra, perché la Terra ora sta scegliendo di rilasciare le vecchie energie.

Ci saranno forti movimenti della Terra in altre parti del vostro mondo e molti umani sceglieranno di lasciare i loro corpi fisici. A livello di anima sanno di non essere pronti ad attraversare l'abisso e sanno che voi avrete bisogno dell'equilibrio delle energie dovuto al fatto che loro lasciano la Terra. Creeranno un equilibrio esterno alla vostra terza dimensione per fornirvi le energie di cui avrete bisogno. Sì, si potrebbe affermare che sacrificano le loro vite per aiutarvi ad avanzare. Nel loro cuore sanno di non essere pronti a superare la sfida di portare dentro la divinità come ognuno di voi sta facendo.Stasera diciamo parole importanti, ma alcuni qui potrebbero addirittura non ricordarle più avanti, ma vi ripetiamo che ciò che vi comunichiamo arriva dal luogo della verità più profonda.

Nei giorni a venire, quando percepirete le energie della paura intorno a voi, attraversatele semplicemente, sappiate solo che potete attraversarle. Quando la vostra mente vi sfida e vi chiede chi vi credete di essere, ditele che voi siete uno con lo Spirito e ricordatele che lei serve uno scopo alto su questa Terra, ma non è lei che guida e imprime una direzione alla vostra vita.

Poi, amici miei, imparate ad avere fiducia nel Sé. Imparate ad avere fiducia nel Sé ai livelli più profondi. Non rivolgetevi a noi, non rivolgetevi alle vostre guide o al più grande tra gli angeli, perché non possiamo aiutarvi a questo punto: questa parte del viaggio la farete da soli. Imparate a portare a galla la verità più profonda. Le preghiere che avete recitato quando avevate bisogno di forza dovrete rivolgerle al vostro Dio-sé.

Arriverà presto il giorno in cui vi sveglierete e percepirete tutte le cose che avete tirato fuori da sotto di voi. Saprete che questo è semplicemente una paura e una sensazione e quello sarà il momento in cui quelli che vi sono stati intorno faranno un passo indietro. Potrà essere una sensazione di profondo disagio ma ricordate il nostro discorso qui, questa sera.

Ricordate che anche la vostra famiglia sta attraversando tutto questo, la famiglia che è seduta in questo cerchio umano questa sera. Sappiate che un giorno quelle che sono state le vostre guide, quelli che sono la vostra Famiglia Crimson si riunirà a voi. Voi però in quel momento avrete un aspetto diverso, percepirete in modo diverso e sarete diversi dallo spirito umano che è seduto qui questa sera: sarete molto diversi.

Amiamo caramente ognuno di voi e continuiamo a scuotere la testa tanto siamo sorpresi dal lavoro che avete fatto. È proprio così, il più grande sacrificio è dimenticare chi siete veramente. Ora è arrivato il momento di svegliarsi.

E così è.