LEZIONE 10 - NON FATE NULLA

La Serie della Nuova Terra

LEZIONE 10 - NON FATE NULLA

presentato al Crimson Circle il 4  marzo 2000

E così è, miei cari amici, che ci ritroviamo qui come famiglia. Questa sera ci riuniamo qui insieme nel Crimson Circle. Per i prossimi minuti io, Tobias, parlerò attraverso il nostro amico Cauldre mentre bilanciamo l’energia in questa stanza.  Quella che creiamo insieme con l’umano e lo Spirito è energia sacra, è un'energia benedetta. Questa è l’energia dei vostri ‘nuovi tempi’ e abbiamo definito questa riunione ‘la classe della nuova energia spirituale sulla Terra’ perché voi, amici miei, siete quelli che si stanno abituando ad essa, a lavorare con le nuove energie che sono entrate solo durante gli ultimi mesi. Il lavoro che fate è pionieristico. È diverso.

Il lavoro che fate riguarda i cambiamenti e poi a volte vi chiedete perché ci sono giorni difficili, perché sentite gli alti bassi e dell'energia: perché siete tra i primi a lavorare con queste nuove energie. È il ruolo del Crimson Council –  noi dall’altra parte del velo - lavorare con voi e con altri sul pianeta proprio con queste nuove energie.

Come vi abbiamo detto prima, mentre imparate ad integrare il vostro Vero Sé nella vostra umanità - il vostro Vero Sé che si sta risvegliando - e attraversate il processo di comprendere le differenze e i cambiamenti di energia, ognuno di voi seduti qui ed ognuno di quelli che leggono questo materiale... diventerete gli insegnanti che altri umani hanno bisogno, che questa Terra ha bisogno per attraversare il tunnel (l’ascensione). Non dovrebbe essere una sorpresa per voi il fatto che siete insegnanti, lo sapete da molto tempo, sapevate che durante il vostro viaggio sarebbe arrivato il momento di insegnare agli altri. Questa, amici miei, è la Classe della nuova energia spirituale della Terra.

Come nelle altre riunioni, parleremo di cose che forse saranno controverse, che forse vi sorprenderanno. Molto di questo però lo state già percependo a livello intuitivo. Parleremo di queste cose con voi, condivideremo le nostre esperienze con voi a beneficio della comprensione che sta avvenendo, di ciò che state facendo. Questa sera abbiamo molto da dirvi.

Per ora, cari amici, vi chiediamo di considerare l'energia che vi circonda, l'energia di questa stanza e l’energia delle parole per quelli che le leggono. Rendetevi conto degli cambiamenti che stanno avvenendo intorno voi proprio in questo momento perché mentre aprite il vostro cuore, mentre aprite il vostro unico chakra, mentre aprite il vostro essere, questo permette l'entrata dello Spirito e dell'energia del Vero Sé in questo spazio. Le energie sono state tarate ed equilibrate da tutti quelli che entrano questa sera e ce ne sono molti che ci hanno raggiunto. Percepiteli semplicemente, percepite la presenza dello Spirito, degli angeli, di quelli che sono venuti prima di voi. Percepite semplicemente l'amore che viene trasmesso a voi questa sera. Non si tratta tanto delle parole che verranno detto, quanto dell'energia che entra. Ognuno di voi è importantissimo per aiutare a creare questo nuovo spazio, questa nuova dimensione, sia che stiate ascoltando queste parole sia che le leggiate.

Molte, moltissime entità vogliono entrare questa sera e raggiungono ognuno di voi nel Crimson Circle. Il lavoro che fate qui, il lavoro che avete fatto attraverso i giorni di questa vostra vita è stato così importante, così immensamente importante. Non si tratta semplicemente di voi. Se vi siete mai chiesti perché i pesi sembrano così difficili e pesanti e perché ci vuole così tanto tempo per accettare il cambiamento... amici miei, non si tratta di voi. Vi state portando addosso i pesi delle vite passate e non solo di quelle vissute sulla Terra, ma in molti altri luoghi. Ognuno di voi qui, ognuno di voi che legge questo materiale sta attraversando per primo il tunnel, il tunnel che porta a ciò di cui abbiamo parlato prima, a quella che definiamo la ‘seconda creazione’. È molto più complesso di qualsiasi cosa abbiate mai conosciuto e anche la portata del lavoro che fate, anche quella vi stupirebbe e vi sconvolgerebbe. Anche dai vostri occhi, proprio come dai nostri scenderebbero le lacrime.

Prima di procedere alla discussione di questa sera vi chiediamo il permesso - e solo con il vostro permesso - che tutti quelli che si trovano qui dalla nostra parte del velo possano fare un passo avanti ed onorarvi, toccarli ed abbracciarvi. Se è così, date il permesso nel vostro essere. Noi entreremo per la fusione finale dell'energia e chiediamo al nostro amico Cauldre di restare in silenzio per un momento. (silenzio mentre avviene la fusione tra l’energia umana e quella spirituale)

È stato il tema del Crimson Council dall'inizio di queste canalizzazioni... è stato il tema del cambiamento e oggi la discussione non potrebbe essere più appropriata. Come abbiamo detto nelle canalizzazioni precedenti, ci sono stati due cambiamenti dell'energia negli ultimi mesi, cominciando con la misurazione presa il 13 dicembre 1999 e il passaggio a due consapevolezze. C'è poi stato l'evento che noi definiamo ‘la germinazione del seme interiore’: si tratta della consapevolezza Cristica che ognuno di voi possiede e che ha nascosto fino a poco fa. È arrivato ora il momento che questo seme di Cristo faccia un passo avanti verso ognuno di voi. Ci sono stati molti cambiamenti nella vostra vita e forse negli ultimi mesi avete percepito l'impatto che hanno avuto in molti modi diversi nella vostra vita. Probabilmente siete arrivati alla conclusione che, come dice Kryon,’le cose non sono sempre come appaiono’. Probabilmente siete arrivati alla conclusione che gli strumenti che avete cercato di usare non funzionano più.

Vediamo nei campi energetici di molti di quelli che si trovano qui stasera e che le leggono questo materiale che avete sbattuto contro un muro, avete raggiunto un punto di frustrazione. Non capite perché le cose stanno succedendo intorno a voi nel modo in cui stanno succedendo. Vi chiedete perché un giorno vi sentite in cima al mondo e il giorno successivo nelle profondità dell'abisso. Vi chiedete perché provate questa continua depressione da cui ogni giorno pregate lo Spirito di sollevarvi. Vi state chiedendo il perché di queste lotte, perché quando state con altri umani è difficile stare con loro, concentrarsi, addirittura ascoltare le loro parole... perché vi sentite soli. Noi sentiamo la preghiera che più comunemente ci fate, quelli che sono qui e quelli che leggono, “Spirito, guide e angeli, che cosa dovrei fare oggi e nei giorni a seguire? Fammi vedere uno scopo. Fammi vedere la ragione per stare qui”.

Amici miei, vorremmo discutere un certo argomento questa sera e vi chiederemo di pensarci sopra per un po'. Quando ci chiedete, ‘Che cosa dovrei fare?’... quando state cercando di completare le tessere del puzzle della vostra vita... quando annaspate e tentate cose diverse, siamo qui per dirvi - la classe della nuova energia spirituale sulla terra -  c'è solamente una cosa che dovreste fare in questo momento è questa cosa è... NIENTE, NULLA!

Non c'è “NESSUNA cosa”, niente che dovreste fare in questo momento. Questo forse può suonare contrario a tutto ciò che avete fatto nella vostra vita attuale o in quelle precedenti ma, amici miei, l'energia è diversa. Ora sta operando con un tipo diverso di dinamiche ed un’architettura energetica diversa rispetto a quella del passato.

Allora, quando diciamo che non c'è nulla che dovreste fare, non intendiamo sicuramente sedervi sulla vostra sedia e guardare il dramma in televisione. Questo è un concetto interessante che vogliamo esplorare con voi. Prima ci siamo riferiti al seme di Cristo che avete portato dentro di voi, ma fino a questo punto non ha germinato. Sta venendo fuori, sta germinando, sta assumendo una vita propria.

Immaginatevi l'umano in questa vita come un agricoltore. Avete arato i campi, avete dato a madre terra un fertilizzante per aiutare la crescita del seme; avete chiesto a insetti e roditori di lasciare in pace i vostri campi di cui vi siete presi buona cura, avete lavorato giorno e notte. Avete sofferto e combattuto... voi, l'agricoltore, colui che porta lo Spirito. Ora arriva il tempo in cui il seme di Cristo ha germinato, sta crescendo e tutto il lavoro che avete fatto in preparazione si sta manifestando. Amici miei e non c'è niente che dobbiate fare. In questa vita e in tutte le vostre vite precedenti avete fatto il lavoro, vi siete presi cura. Ora è arrivato il momento di rimanervene nel vostro campo, nella Gloria dell'energia Cristica che arriva nella vostra vita. È arrivato ora il momento di prendere la mano dello Spirito e osservare come questa nuova energia benedetta e fenomenale si manifesta.

Amici miei, se cercate di far fare a quest'energia ciò che pensiate debba fare, vi ritroverete molto confusi e farete un passo indietro. Non influenzerà la crescita del seme di Cristo dentro di voi ma farà in modo che voi, l'umano, si senta frustato frustrato e depresso, cadrete in ginocchio sul pavimento piangendo e chiedendo di nuovo allo Spirito che cosa dovreste sapere e una volta di più riceverete la risposta: NIENTE. Non fate niente in questo momento. Rimanete semplicemente in uno spazio di gioia e cominciate ad osservare gli eventi che cominciano ad avvenire nella vostra vita. Siate l'osservatore, cominciate a vedere tutti i cambiamenti in quelli che si trovano intorno a voi, cominciate a vedere come le cose arrivano in modo diverso nella vostra vita. State tranquilli, amici miei e permettete alle energie di arrivare. Sarà difficile per voi, molto difficile non sentire l'urgenza di uscire e cominciare a seminare i campi e annaffiare aggiungendo il fertilizzante. Sentirete il vecchio desiderio di essere quello che controlla gli eventi.

Ciò che sta avvenendo ora è un evento benedetto - quando il seme di Cristo germina seguendo il suo ritmo. Voi siete parte integrante dell'evento, ma ora è arrivato il momento di sedervi semplicemente e permettere che avvengano i processi naturali, senza fare niente. Sarà difficile per voi, già possiamo vedere la preoccupazione in ognuno di voi. Avete voglia di saltarci dentro, di cambiare le cose, sentirete i modelli delle vecchie energie che vi battono sulla spalla e vi giudicano decidendo cosa è giusto e sbagliato. Amici miei, questo non è il momento. Quella è vecchia energia.

Voi, ognuno di voi seduto qui o che legge questo materiale, vi state muovendo nella nuova energia, ecco perché siete qui in questo momento. Non è assolutamente come la vecchia energia, non somiglia a niente che la vecchia mente umana sia in grado persino di immaginare. È nuova, è potente ed imparerete a lavorarci perché verrà da voi. Sarà presente per ciò di cui avete bisogno, questa nuova energia. Amici miei, che cos'è questa nuova energia... è quella che abbiamo definito il vero sé, il Cristo-sé. Vuole entrare nella vostra vita ma non può se siete occupati e tenete la testa sulla scrivania, se vi occupate della terra, tagliate e fertilizzate, innaffiate e pregate. Amici miei, questa è un’energia fenomenale e sta crescendo nonostante voi. Non fate NULLA ora: siate semplicemente, osservate e gioite di tutte le cose che avvengono.

Sicuramente mentre imparate a rilassarvi e ad avere veramente fiducia, ad avere davvero fiducia per una volta nella vostra vita nello spirito, nel vostro angelo dorato... mentre abbassate la guardia... mentre lasciate che tutto sia... potrebbero avvenire intorno a voi cose che non potreste mai aspettarvi. Potrebbe esserci un periodo, un periodo breve in cui le cose sembreranno essere nel caos totale e a quel punto direte, “Tobias, che cosa hai fatto? Ci chiesto di non fare NULLA e tutte le cose sono andate a pezzi.” Esisterà la tendenza a voler saltar dentro e controllare di nuovo ma, amici miei, ciò che sta avvenendo in questo momento estremamente importante è che vengono effettuati degli aggiustamenti, aggiustamenti che sono molto appropriati. È arrivato il momento di avere fiducia nello Spirito. Oh, quello che ha parlato stasera (si riferisce alla Dott. Michael  Abrams, autore de L’Angelo dell'Evoluzione) ha parlato della sua casa che bruciava e della macchina che si rompeva e del lavoro che perdeva. Vi ricordate quando ha urlato contro lo Spirito? Lo ha addirittura maledetto ma, amici miei, in quel momento per lui era appropriato.

Osservate gli eventi che cambiano nella vostra vita e gli equilibri incredibili che si manifestano: ci sarà una nuova consapevolezza ed un nuovo potere responsabile entrerà nel vostro essere. Perché c'è un essere grande... c'è un grande essere che vuol essere la vostra luce, che vuole integrarsi con voi. È il vostro Vero Sé, la vostra consapevolezza Cristica. Come vi abbiamo detto la vostra mente umana attuale, la consapevolezza umana che vi portate dietro non potrebbe assolutamente immaginare la profondità di amore, la profondità di consapevolezza e la profondità di creatività contenuta nel Divino Umano che state diventando. È arrivato il momento che il vecchio umano rilasci, permetta e non faccia NULLA.

Ci sarà tra di voi chi non sarà d'accordo, ma è arrivato il momento di abbandonare i vostri cristalli, i vostri vecchi libri, il vostro pendolo, di mettere via tutti questi strumenti benedetti che vi hanno servito nella nuova energia fino a questo punto. Scoprirete ora che non funzionano e avete già cominciato ad accorgervene. Quando vi rivolgete al vostro cristallo non percepite la stessa risonanza che c'era prima e non perché abbiate fatto qualche cosa di sbagliato, non comunicate più con i cristalli come facevate prima perché non c'è più bisogno dell'equilibrio del potere. Il cristallo vi sta dicendo che ora possedete il vostro potere personale... se lo state ascoltando veramente.

Quando vi rivolgete alle carte, alle mappe astrologiche vi accorgerete che le cose sono diverse. Non stiamo dicendo che questi sono strumenti inadatti nella nuova energia, stiamo dicendo che vi accorgerete che sono diversi. Quando li guarderete e non riceverete la stessa risposta come avveniva prima non è perché vi siate persi o perché non siete connessi con lo Spirito, ma proprio perché la nuova energia sta cambiando tutte le cose nella vostra vita. Tutte le cose su cui avevate contato prima stanno cambiando, anche le persone intorno a voi stanno cambiando, i vostri lavori stanno cambiando. Tutto questo è appropriato.

La reazione della vecchia energia umana sarebbe quella di entrarci dentro e mettere paletti e abbassare la testa e sbatterla contro il muro e poi fare a braccio di ferro con questi problemi. La nuova energia per voi, quella che vi mandiamo attraverso queste parole – al momento non dovete fare NIENTE.  Non c'è ‘NULLA’ da fare, niente.

Non sarà per sempre così, questo fatto di non fare “NESSUNA cosa”. Durerà un periodo piuttosto breve ma più lungo di quello che vi aspettate. Questo tempo di calma, questo tempo di lasciar andare, amici miei... quello che verrà dopo è l'inizio della comprensione di come usare il vostro nuovo potere responsabile, ma sarà diverso da qualsiasi altra cosa riusciate ad immaginare. Il vostro nuovo potere responsabile parlerà con voi, vi guiderà, sarà parte integrante di voi. Non avrete bisogno di combattere, lui sarà lì per servirvi. Ecco cosa avverrà dopo il periodo di fare nulla, ma è importante che ci sia l'ambiente quieto e la mente che permette, l'essere che permette a questo processo di avvenire. Ecco perché stasera l'insegnamento importante è non “fare NIENTE”.

Vi ritroverete di nuovo a ritornare ai modi della vecchia energia, ai modi che usavate fino a due o tre mesi fa e vi renderete conto che non funzionano più, non funzionano affatto. Non allarmatevi, amici miei, per il processo che sta avvenendo. Ci sono cambiamenti. Questo è ciò che avete chiesto e sta avvenendo tutto intorno a voi. È arrivato il momento di mollare il controllo che aveva il vecchio umano e questo a volte sarà difficile, a volte vi farà paura ma, amici miei, ricordate semplicemente le nostre parole di questa notte - non “fate NULLA”. Permettete semplicemente allo Spirito, al vostro Vero Sé, al vostro Cristo-Sé di fare le cose dentro di voi.

Il primo segno che la nuova energia sta arrivando è che comincerete a comprendere e a percepire la consapevolezza in tutte le cose intorno a voi: questo sarà il primo segno che il processo è iniziato. Non sarà un concetto intellettuale, per esempio scoprirete che una roccia, una macchina o un insetto si rivolgono a voi. Non ci sarà bisogno di lottare nella vostra mente per comunicare, semplicemente sarà così e quando questo accadrà saprete che state passando dal periodo di fare nulla al periodo della realizzazione e della nuova creatività. Come sapete, tutte le cose contengono la consapevolezza, tutte le cose sono connesse. Voi lo sapete nella vostra mente ma comincerete a vederlo accadere e a percepirlo. Non dovrete più chiedervi che cosa dovreste fare, che cosa dovreste sapere, non dovrete lottare per comunicare con coloro che si trovano dalla nostra parte del velo, ma anche con altri umani. Rimarrete stupiti da come la consapevolezza delle cose intorno a voi comincerà a parlarvi.

Ora il nostro amico Cauldre vorrebbe che spiegassimo ulteriormente il processo, ma attenderemo un'altra riunione per entrare più nei dettagli. Amici miei, per favore comprendete che questo per voi è il momento di non “fare NULLA” se non essere consapevole di ciò che sta accadendo intorno voi. Saprete esattamente che cosa fare al momento giusto. Non sarà una lotta, non sarà uno sforzo, sotto tutto ciò ci sarà una conoscenza potente. Non ci sarà nessuna domanda nella vostra testa, arriverà da quello che abbiamo definito il chakra singolo, il centro della nuova energia presente nel vostro essere, questa conoscenza, questa comprensione e non ci saranno domande. Nel frattempo, non “fate NULLA” (pausa).

Nelle vostre Sacre Scritture esiste la presenza di un evento che avrebbe avuto luogo sulla vostra Terra alla Fine dei Giorni. Questo evento ha terrorizzato moltissimi sino a questo momento e una grande paura lo circonda. Abbiamo scelto questa sera per discutere questo tema. Nelle vostre Sacre Scritture si dice che un giorno Gesù ritornerà - Cristo ritornerà - e tutti quelli che sono morti verranno resuscitati dalla morte per essere sottoposti al giudizio. Amici miei, questo ho causato a molti di voi una grande sofferenza. Forse avete scelto di non crederci, ma una parte molto intima del vostro essere c'è la paura che possa arrivare il Giorno del Giudizio e in effetti sarà così, ma non avverrà com'è stato scritto, come altri vi hanno insegnato.

Ci prendiamo un momento prima di proseguire. (emozioni profonde si manifestano in Tobias durante questa pausa)

Quelli che arrivano stasera e si riuniscono in questa stanza con voi - entità dell'altra parte del velo, come indicato all'inizio di questa canalizzazione - sono quelli morti prima di voi che sono stati sepolti nella Terra. Sono quelle che definireste le vostre vite precedenti, aspetti della vostra anima individuale che hanno vissuto sulla Terra sino a questo momento. In effetti, amici miei, non sono state in grado di andare avanti pienamente fino a questo momento. In effetti una parte delle scritture è esatta quando dice che sono stati sepolti e che aspettano il giorno del giudizio ed è accurata anche quando afferma che Cristo sarebbe ritornato per il Giudizio…ma è diverso da quello che vi hanno insegnato. Grazie al cambiamento dell'energia avvenuto alla fine dell'anno scorso e all'apertura dei cancelli che trattenevano la consapevolezza del vostro Vero Sé - del vostro Cristo-Sé - il Cristo si è fatto avanti. Come abbiamo detto in altre riunioni, ci sarebbe stato un giorno in cui la consapevolezza di Cristo sarebbe discesa su una scala di cristallo - il vostro DNA - per riunirsi e fondersi con voi. Ora tutto questo sta avvenendo dentro ognuno di voi e la consapevolezza Cristica sta entrando attraverso il vostro DNA, attraverso i filamenti, attraverso la scala ad elica e ognuno dei vostri aspetti delle vite precedenti che è stato sepolto non vede l'ora di farsi avanti per ricevere il suo ‘giudizio’.

Con il vostro permesso stasera vorremmo fare un esercizio, un’esperienza, perché è di questo si tratta. È una cerimonia simbolica ma, amici miei, è esattamente ciò che sta avvenendo e che cosa avverrà a voi, ad ognuno di voi. Come si abbiamo detto, dal momento in cui vi sedete – o cominciate a leggere - questa stanza si riempie di decine e migliaia di entità, decine di migliaia. Nell'umana dimensione questo forse è difficile da comprendere, ma cercate di capire che questa volta vi parliamo in una dimensione diversa e sicuramente questo spazio si può riempire.

Molte entità vi hanno atteso, gli aspetti della vostra anima che esistono in questa vita e nell’Ora vi hanno attesi per aprire, per permettere al seme di Cristo di germinare e manifestarsi. Sono rimaste, come direste voi, legate alla Terra e non sono state in grado di ritornare totalmente a Casa finché voi, l'umano in questa vita, l'umano che è seduto qui è arrivato al punto di trovare il Bambino Smarrito di Cristo dentro di sé.

Se riusciste semplicemente a immaginare a voi stessi vicino ad un grande portale... il portale è il velo, la porta tra il cielo e tra la Terra e Tutto Ciò Che É. Eccovi qui, l'aspetto umano di questa vita in piedi vicino al portale, l'aspetto umano che sta creando e si sta muovendo attraverso il tunnel, il tunnel dell'ascensione, della Seconda Creazione. Ogni entità di ogni vita precedente ora comincia a sfilarvi davanti per essere liberata, vuole muovere la sua energia dalla vecchia Terra a Tutto Ciò Che É. Mentre questo accade, ognuno dei vostri aspetti, della vostra anima, del vostro passato vi guarda negli occhi e vi chiede di comprendere perché ha fatto le cose che ha fatto e vi chiede di perdonarlo, vi chiede di comprenderlo e vi chiede di essere liberato dal giudizio. Amici miei questo è il vostro Giorno del Giudizio ed il loro. Vi passano davanti, una dopo l'altra. Non importa, amici miei, se non li vedete chiaramente, la loro energia è lì.  Non dovete distinguere le facce o notare dettagli specifici delle vostre vite precedenti. L'energia è qui a causa del lavoro che avete fatto in questa vita, a causa dell'impegno che vi siete assunti. Le vostre vite precedenti, come direbbero le vostre scritture, stanno resuscitando da morte, si stanno rialzando dalle loro tombe. Vi passano davanti una per una, guardandovi negli occhi, chiedendo il vostro perdono per essere liberate, ringraziandovi per la vostra diligenza e per il lavoro fatto in questa vita per rendere possibile l'ascensione della vostra anima.

Oh, certo, dispiace vedere le cose belle scritte nelle vostre scritture – quelle che riguardano il Giorno del Giudizio - trasformate in un evento negativo e pauroso, perché invece questo è un giorno benedetto per voi e per tutti e per tutti quelli che siete stati. Questo è un giorno benedetto di rilascio e di ringraziamento. Ora le vostre vite precedenti possono ritornare a Casa, rientrare in unità con la vostra anima e voi ci chiedete perché il lavoro di questa vita è stato così difficile…perché avete portato con voi l'energia di tutto il vostro passato.

Mentre il passato continua a sfilarvi davanti e voi continuate a ringraziarli e a benedirli... ci sono anche i vostri antenati che vi passano davanti, perché anche loro sono voi - i vostri nonni e i loro nonni e tutti quelli che si trovano nel vostro lignaggio biologico. Non ci sono errori, siete sempre collegati con loro. Mentre il vostro DNA cambia e la consapevolezza di Cristo emerge dal suo sonno, i vostri antenati - che siete voi - attraversano in fila il portone e vi ringraziano e vi chiedono di liberarli perché possano ritornare all’Unità con la vostra anima.

Ecco un altro gruppo di entità mettersi in fila e voi li riconoscete come l'oscurità che vi ha inseguito e che vi ha dato la caccia attraverso tutte le vostre vite. Amici miei, la maggior parte di voi ha avuto tre entità oscure che lo hanno seguito in questa vita e che ora gli passano davanti. Sono quelle che vi hanno causato il dolore e la paura, sono quelle che vi hanno sfidato, che hanno creato i vostri peggiori incubi, che hanno determinato le ore più cupe e oscure della vostra anima. Se vi passano davanti è perché anche loro sono voi, in un certo modo, come speriamo di riuscire a spiegarvi. Cercate di capire che ciò che avete percepito per moltissimi anni nella vostra vita, queste entità oscure intorno a voi, c'erano davvero. Proprio come le vostre guide e gli angeli hanno lasciato la vostra energia nei mesi scorsi, amici miei, esisteva anche il loro opposto, quello che potreste definire i vostri angeli oscuri. Esistevano davvero! Credevate sul serio che esistessero solamente gli esseri di luce? Voi siete un essere di Tutto Ciò Che É ed essendoci le vostre guide e gli angeli, era necessario un equilibrio e per questo esistevano gli angeli oscuri. Ora anche loro vi sfilano davanti per tutto il dolore e la paura e il terrore e la morte e la distruzione che hanno portato nelle vostre vite, vi sfilano davanti. Voi li guardate sorpresi perché nonostante l'oscurità che hanno portato nelle vostre vite vedete un anello di luce, un’aura che li circonda, un’aura d'amore.

Amici miei, è stato opportuno che ci fossero questi angeli dell'oscurità che ora se ne vanno, che ora oltrepassano le porte. Sono stati appropriati in tutte le vostre vite. Vi ripetiamo che le vostre guide e vostri angeli se ne sono andati e anche queste ombre dei vostri angeli se ne vanno, circondati da un'aura d'amore. Sono stati qui per servire uno scopo molto importante. Forse nei prossimi giorni o settimane percepirete veramente la loro presenza che vi lascia e ci sarà una parte di voi che ne sentirà la mancanza, nonostante tutto lo sconvolgimento che hanno portato nella vostra vita. Nel centro del vostro essere sapete che hanno giocato un ruolo importante a livello di equilibrio. Sì, ciò che stiamo dicendo qui, amici miei, è che le vostre guide se ne sono andate e anche le loro ombre se ne vanno ora. Vi confermiamo che è vero che queste entità oscure vi hanno circondato e ora se ne stanno andando, il che vi lascia decisamente da soli, senza le guide e senza le loro ombre. Ecco perché diciamo che ora è arrivato il momento di non fare NULLA - ci siete solo voi, ci siete solo voi. Con il risvegliarsi della consapevolezza Cristica ed il rilascio di tutte le vostre vite precedenti, il rilascio degli angeli oscuri, ci siete solo voi e questo determina e fornisce l'energia ideale affinché ora il vostro Vero Sé possa entrare. È arrivato il momento di permetterlo, di ascoltarlo e di rimanere nel luogo della più grande fiducia per ciò che sta per avvenire.

L'esperienza di cui abbiamo parlato questa sera, amici miei, è sicuramente un'esperienza. Nei prossimi giorni, settimane e mesi lo percepirete e ne vedrete la manifestazione nella vostra vita personale. Quello che abbiamo fatto qui è stato di farvi fare una ‘prova costumi’, darvi cioè una sensazione e una percezione in modo che quando comincerà ad avvenire nei livelli più profondi voi comprendiate cosa sta avvenendo intorno a voi. Comprenderete e forse ricorderete le nostre parole ‘non fate NULLA’ in questo momento. Permettete semplicemente che l'amore dello Spirito entri.

Amici miei, il lavoro che avete fatto ha avuto un effetto, ha cambiato non solo questo universo e la realtà, ma ha elaborato l'energia e i modelli per la prossima creazione. Ognuno di voi è benedetto. Ognuno di voi ci è caro.

La più cara delle energie è la speranza. Come vi abbiamo detto prima, non è ciò che ci aspettavamo. Ci aspettavamo che arrivaste a comprendere l'amore e la verità, ma la speranza è una nuova energia che gli umani hanno creato. La speranza è ciò che vi fa proseguire attraverso l'oscurità più oscura. Per noi è stupefacente, per Tobias è stupefacente che voi possiate camminare attraverso le difficoltà ed essere separati dallo Spirito nella vostra consapevolezza per un periodo di tempo così lungo, eppure continuate a svegliarvi al mattino, andate a lavorare, pregate e create. Ora, amici miei, è arrivato davvero il momento di rilassarsi e permettere. Avete lavorato bene nei campi, avete preparato bene i giardini: ora cominciate a godervi i frutti delle vostre fatiche.

Noi vi amiamo caramente.

E così è.

La Serie della Nuova Terra

LEZIONE 10 - DOMANDE&RISPOSTE

E così è, cari amici, cara famiglia, che ci ritroviamo di nuovo in questo cerchio per un momento di discussione, un momento di domande e risposte. Prima di passare a questa parte vorremmo ricordare a voi tutti presenti qui, a voi tutti che siete famiglia, che è importante che voi comunichiate anche a noi e allo Spirito, sempre, come vi sentite e che cosa state attraversando. Voi pensate che tutto questo ci sia noto, ma in effetti non lo è. È importante che voi comunichiate tutte queste cose a noi, che ci parliate apertamente, che ci parliate dal cuore. Ciò permette a noi, ai vostri corridori e a tutti quelli che lavorano con voi una comprensione migliore ed una sensazione più chiara su ciò che state attraversando. Ricordatevi, amici miei, che questo percorso non è mai stato esplorato prima, non è mai stato fatto prima, voi siete quelli che lo stanno facendo per primi. Il ritorno di informazioni che ci fornite in parole, con i vostri pensieri e dal vostro cuore è molto importante. Noi non abbiamo sempre le risposte, perché esiste questo strano preconcetto energetico umano secondo il quale lo Spirito possiede tutte le risposte. Questo non è vero. Insieme, voi state lavorando mano nella mano con lo Spirito per creare la nuova realtà. Voi siete andati letteralmente nel vuoto, in ciò che non esisteva, il nulla in un niente neutro... in un certo senso... nel niente. Da questo state creando qualcosa. Quindi non è vero che lo Spirito conosce ogni vostro pensiero o movimento né sa ciò che avverrà in futuro. Voi state camminando mano nella mano con lo Spirito e il percorso viene creato da entrambi, mano a mano che procedete.

Detto questo, saremo felici di cercare di rispondere alle vostre domande.

DOMANDA 1:Tobias, grazie. Vorrei sapere di più sulla partenza delle nostre guide e degli angeli. È avvenuto in massa, il 13 dicembre come hai spiegato tu o la partenza delle parti oscure di noi è stata più lenta? Puoi dirci qualcosa di più sulla partenza delle nostre guide e dei nostri angeli?

TOBIAS: Torniamo all'evento che voi definite 11:11. Si è trattato di una grande misurazione avvenuta nell’agosto del 1987 e con questa misurazione è iniziata un'intera serie di eventi che hanno cambiato tutto ciò ed ha cambiato anche il modo in cui gli umani hanno lavorato. Poi è arrivato il vostro evento 12:12... era il rilascio delle identità e dei deva che mantenevano un certo equilibrio di energia per la vostra Terra. Queste entità nel momento del 12:12 se ne sono andate. Poco dopo questo periodo le guide hanno cominciato a lasciarvi, ma la loro energia non vi ha lasciato improvvisamente, per meglio dire si è ritirata gradualmente in modo da non creare uno choc sconvolgente per voi. Una grande accelerazione ha avuto luogo dalla misurazione del 13 dicembre e dopo la successiva scissione della consapevolezza in due. Molti di voi hanno ancora parecchie delle loro guide presenti nella loro energia periferica, che sarebbe il vostro secondo livello di energia. Non se ne sono andate del tutto, mentre ci sono altri le cui guide hanno lasciato totalmente il loro campo energetico. Quello che percepite, il fatto che si stanno ritirando, vi confermiamo che tutto questo avverrà in modo molto graduale. Questo gruppo in particolare sta percependo l'accelerazione della partenza. All'interno di questo gruppo ci sono molti che, come dire, hanno completato il processo di partenza. Sono rimasti solo alcuni residui. In questo momento la maggior parte degli umani mantengono le loro guide e anche se questo dovesse accadere, come sapete, la maggior parte degli umani non sa neppure che ci sono angeli che li circondano. Avverrà un processo che dovranno attraversare, simile a quello che avete attraversato voi, con un risveglio ed una comprensione e poi le loro guide se ne andranno. Per rispondere alla vostra domanda, la partenza è graduale ma avviene dentro ogni individuo in momenti diversi; è stato dopo la partenza delle guide che avete scoperto che anche le ombre se ne stavano andando. Non possiamo essere più specifici questa volta, ma sappiamo che state percependo molto del processo che sta avvenendo.


DOMANDA 2: Tobias, vorrei conoscere il suo punto di vista sulle qualità caratteristiche associate al colore cremisi. In che modo la qualità e le caratteristiche di questo colore entrano nello scopo e nel significato del vostro insegnamento?

TOBIAS: Oltre i livelli umani, in quelli che definite i livelli spirituali non esiste la materia fisica come la conoscete voi. Le cose sono composte da vibrazioni ed energia e al loro livello più basso sono percepite come luce e colore. Esiste un gruppo... esiste quello che voi definireste una famiglia spirituale che ha vissuto insieme per eoni di tempo. Sono andati e hanno creato molte nuove energie nel vostro universo e negli altri. Voi e gli altri che sono qui, quelli che vengono raggiunti da questi messaggi appartengono a quella famiglia, il Crimson Council. Esiste una banda energetica colorata associata a quelli che vanno nelle nuove energie per comprendere come lavorare con loro e poi tornano per insegnare agli altri. Per esempio voi in particolare essendo parte della famiglia siete stati in molte altre parti di questo universo, non sempre in questa dimensione, ma in dimensioni che esistono in questo universo per insegnare agli altri cose che avete imparato durante il cammino. Questo è lo scopo di questa famiglia, del Crimson Circle. La qualità del cremisi in sé stesso sono incarnate in un'energia di amore e di volontà superiore. Quando queste cose vengono combinate si crea la vibrazione e il colore cremisi.

DOMANDA 3: Nel processo di integrare lo Spirito nel corpo, mi sono apparse delle figure matematiche. Una mi ha addirittura svegliato l'altra notte... quello che mi è arrivato: 5 – PI GRECO – 2 – AL QUADRATO. (molti ridono)

TOBIAS: Mentre il Dna in modo specifico accetta più vibrazioni di luce, esistono serie di codici matematici molto complessi associati a questo fenomeno. La maggior parte di quelli che si trovano qui questa notte hanno visto nuove sequenze di numeri, sia nei loro sogni sia mentre erano svegli. Stanno avvenendo sessioni nelle quali voi e altri siete coinvolti in maniera specifica durante il vostro stato di veglia, durante il quale state contribuendo a costruire o a architettare le energie e, come li abbiamo definiti noi, i tunnel che si stanno creando ora, i tunnel dell'ascensione. Ciò che state ricevendo o ricordando durante lo stato di veglia fa parte di queste equazioni matematiche estremamente complicate. Non vogliamo dire che l'universo in sé stesso, nelle sue radici è un'equazione matematica, ma esiste la matematica associata alle cose come le grate cosmiche e le griglie energetiche sulla Terra e addirittura i lavori di energia elettromagnetica. Ciò che state ricordando più che altro è una parte di formule estremamente complesse, formule che sono le combinazioni di ciò che tutti i computer presenti sulla Terra non potrebbero neanche cominciare a comprendere.

DOMANDA 4: Ho una domanda, Tobias. Prima di tutto ti ringrazio per essere qui. Forse è sciocco chiederlo da parte mia. Siamo qua per imparare su questa Terra…

TOBIAS (lo interrompe): Amico mio, ti fermiamo qui e ti ricordiamo che tu e gli altri non siete più a lezione da molto tempo. Non ci sono lezioni da imparare.(molti ridono e applaudono)

DOMANDA 5: (dalla stessa persona): OK, allora in altre parole hai risposto alla seconda parte della mia domanda. Quando attraversiamo il velo, perché non torniamo direttamente all'unità con Tutto Ciò Che É?

TOBIAS: Questa è una domanda interessante. Esiste la percezione da parte di molti operatori di luce che una volta abbandonato il corpo umano ritornate a Casa. Vi diciamo che questa non è un'affermazione accurata. Siete ancora trattenuti sulla Terra da una forte griglia o sistema di griglie o rete vibrazionale. Se doveste ritornare a Casa, non scegliereste di ritornare sulla Terra. Esiste una stanza, uno spazio esterno cui ritornate dove verrete accuditi bene da quelli che definite angeli, quelli che si trovano sui livelli angelici. Verrete facilitati nel passaggio da una vita all'altra, ma non tornerete a Casa. La vostra anima ha scelto di ritornare sulla Terra più e più volte, ripetutamente. Ora, amico mio, è stato scritto per voi E per gli altri che questa vita non sarebbe più stata una vita di lezioni, ma di nuove esperienze.

DOMANDA 6: Ciao, Tobias è bello vederti di nuovo. Quello di cui stavi parlando ora... non tornare a Casa ma rimanere nella stanza…di persone che hanno scelto di andare in quella stanza attraverso il suicidio... c'è una lezione, un prezzo da pagare per il fatto di togliersi la vita?

TOBIAS: Amico mio, di nuovo una bella domanda che ha bisogno di una risposta più ampia. Esistono comprensioni ed insegnamenti umani che spesso ci portano addirittura a piangere, sia noi che lo Spirito. Molto spesso le cose vengono fraintese e manipolate da altri umani: non c'è nessuna punizione per il suicidio, non c'è mai stata. Non sarebbe proprio dello Spirito punire un umano per aver esercitato il suo libero arbitrio di andarsene quando le cose diventano difficili. Quando arrivano dalla nostra parte, i suicidi vengono ricevuti in amore e gioia, portano con sé molte esperienze e comprensioni. È difficile per noi comprendere perché molti etichettano le cose come peccati quando invece si tratta di vere esperienze. Ci sono molte anime che arrivano sulla Terra sapendo già che metteranno fine alle loro vite. Lo Spirito li ama, noi li amiamo. Fa parte del processo e non è più difficile per quelli che decidono di terminare la loro vita transitare o ritornare in Terra rispetto a chiunque altro. Nel loro libro della vita in generale sta scritto che sceglieranno quel cammino. Amate chi si toglie la vita, perché nel loro processo c'è molto di più di quello che sapete. Non possiamo dirlo più forte di così: non esiste il peccato, non esiste l'ingiustizia, non c'è nessun tipo di punizione per una cosa del genere.


DOMANDA 7: Tobias, sto vendendo qualcosa chiamata l'Acqua della Vita che sembra avere un impatto enorme sulle persone. Vuoi parlarcene un pò?

TOBIAS: Come ho detto prima, stanno avvenendo profondi cambiamenti dentro tutti voi a livello del DNA, ma essi iniziano molto prima di quel livello. Alcuni elementi terrestri possono influenzare più di altri questi cambiamenti. Non faranno in modo che il cambiamento avvenga, ma renderanno più armonioso e confortevole il cambiamento. Tra questi ci sono quelle che noi definiamo le “acque attivate” che contengono alcune sostanze chimiche e che fanno in modo che queste acque stimolino e siano compatibili con i cambiamenti del processo del DNA. Considerando che il corpo umano è composto principalmente di acqua, ha senso che le acque attivate possano funzionare. Comunque vorremmo sottolineare il fatto che l'acqua in se stessa o qualsiasi altro tipo di medicina non determinerà i cambiamenti…al limite aiuterà semplicemente a rendere i cambiamenti più armoniosi. La cosa migliore da fare è di chiedere al vostro corpo se questa è una forma che gli piace e capire che sta cambiando. L'acqua non vi cambierà.


DOMANDA 8
: Tobias, sul posto di lavoro sono circondato da persone che stanno percependo gli effetti del cambiamento energetico ma reagiscono in un modo negativo a causa della paura. Faccio fatica a rimanere centrato con queste persone intorno e mi chiedevo se puoi aiutarmi.

TOBIAS: Questo, mio caro, sarà una delle sfide più significative per gli operatori di luce. Mentre la scissione della consapevolezza si intensifica, mentre i due mondi si separano, diventerà sempre più difficile per voi. Non è appropriato che voi o gli altri insegnanti che si trovano in questa stanza se ne vadano sulle montagne. In questa vita avete scelto di essere un ancora di luce, uno che attraversa il processo e poi diventa colui che insegna. Cercate di capire che nella vecchia energia le loro vibrazioni negative potrebbero influenzarvi profondamente, ma mano a mano che diventate più equilibrati e radicati nella nuova energia, vi renderete conto che loro non avranno nessun effetto su di voi. Nel frattempo, apprezziamo che tu ci faccia sapere quanto è difficile. (molte risate). Vi suggeriamo di utilizzare una tecnica molto semplice, che tutti potete usare e molti lo stanno già facendo. Rivolgetevi al vostro Vero Sé, parlate con il vostro Sé Superiore e assicurateli che siete in amore, che siete qui per guidarli, se vi accetteranno, e che continuerete a mantenere la luce. Dopo un periodo di tempo durante il quale parlerete con il vostro Vero Sé, vi accorgerete che avverranno alcune cose sorprendenti. Quando questo succederà vorremmo che lo condivideste con noi.

DOMANDA 9:Tobias, grazie perché condividi la tua energia con noi. Ho una domanda che forse avrei dovuto porre a chi ha parlato prima, ma sono sicura di poterla rivolgere anche a te. Nel paragrafo in cui descrive ciò che sta facendo dice che vuole aiutare le anime di quelli che stanno morendo ad intraprendere la transizione straziante verso il prossimo mondo. La parola “straziante” mi ha disturbato. Ognuno di noi ha un'esperienza diversa per quanto riguarda la transizione? Potresti chiarire?

TOBIAS: Sì, certo ogni esperienza di transizione è difficile e nel contesto di quanto indicato qui, cercate di capire che ci sono due parti del velo. Per l'umano che sta morendo e rimane attaccato alla dimensione umana, sicuramente è straziante. Agli umani è stato insegnato che quando muoiono c'è il giudizio oppure niente, quindi cercano di rimanere il più possibile. Questa esperienza di attraversare il portone, per così dire, fa affiorare la più grande paura negli umani, induce in loro il terrore più profondo. Molti, molti - odiamo doverlo dire -  rimangono attaccati così profondamente ai loro concetti umani e anche in questo momento stanno facendo la coda, anche dopo aver attraversato sono in attesa di essere giudicati da quello che definiscono Gesù, aspettano il giorno del giudizio. Ciò che stanno facendo in questo stato di autovalutazione non è necessario, si stanno punendo e giudicando da soli. Si tratta davvero di una esperienza straziante. Quando la consapevolezza umana, l'attaccamento umano viene rilasciato, c'è un grande sollievo. Quando comprendono di non essere morti, quando dalla nostra parte non c'è una giuria che aspetta di giudicarli e non esiste un luogo chiamato inferno dove bruceranno per sempre, a quel punto provano una gioia incredibile. Si tratta di una liberazione pazzesca e generalmente quello è il momento in cui lo spirito di quell'anima dice,”Tornerò indietro”.

DOMANDA 10: Tobias, sono un po' confusa per qualcosa. I tragici incidenti che sono avvenuti, per esempio: una coppia di ragazzini ha ucciso molti altri studenti, una madre ha ucciso i suoi bambini, le persone che si trovano in una relazione di tipo abusivo. Sembra che ci sia molta simpatia e preghiere per le vittime, ma se siamo veramente tutti una sola cosa, non è più importante guardare oltre la maschera che indossano e connettersi con i loro Dio-sé?

TOBIAS: Sicuramente è così, mia cara, sicuramente è così. Questo è un paradosso umano davvero interessante. Si collega bene a ciò di cui abbiamo parlato prima, del fatto che voi in quanto umani per tutte queste vite avete avuto i vostri angeli guida a non volevate considerare il fatto che esistessero anche gli angeli oscuri. Ad un certo livello esisteva il desiderio di rifiutare la loro esistenza, di dire che l'oscurità non esiste. In conseguenza di ciò molti si sono ritrovati fuori equilibrio, perché non erano disponibili a vedere entrambe le parti. Negli esempi che ci hai dato esiste la santità da entrambi i lati dell'equazione, la vittima e colui che perpetra il crimine: non c'è nessun errore qui. Queste cose vengono concordate da entrambe le parti, forse non vengono sempre pianificate in anticipo, ma vengono comunque concordate sempre in quel momento del tempo. Esiste un giudizio incredibile nella mente umana in relazione a ciò che è “giusto” o “sbagliato”.

Come ognuno dei presenti qui e di chi legge queste parole arriverà a capire, il giudizio è una restrizione e una barriera. Cominciate a capire che sono necessarie la stessa quantità di luce e di oscurità per fare in modo che questa esperienza sulla Terra funzioni in modo appropriato, eppure c’è e c’è stato un rifiuto totale, c'è ancora un rifiuto totale. Se ve ne andate da questa stanza stasera pregando per coloro che hanno perpetrato i crimini, non verreste compresi. (Questa non sarà certamente la prima volta che vi accade) Tu hai assolutamente ragione nel comprendere ed onorare la relazione. Stasera, attraversando l'esperienza di vedere tutti gli aspetti delle vostre vite precedenti sfilarvi davanti, attraversando il portale verso l'ascensione per liberarvi dei vostri vecchi legami... e alla fine di questa processione vi abbiamo detto che c'erano ancora tre o più angeli oscuri che vi erano sempre stati intorno... e quando li avete osservati camminare e attraversare il portone, avete visto un cerchio di luce e di amore intorno a loro. Questo vi ha sorpreso, perché avete sempre pensato che fossero oscuri. C'è ancora molto da imparare sulla supposta oscurità e esiste ancora molto giudizio su tutto questo ma, amici miei, non è affatto ciò che pensate. Mano a mano che aprite la vostra mente, mentre vi liberate e non “fate nulla”, arriverete a capire che tutto, tutto questo fa parte dell'amore di Dio, fa tutto parte della creazione di Dio. Vi ringraziamo per questa domanda.

DOMANDA 11: Questo fa parte del fatto che i “bravi” ragazzi se ne sono andati prima dei “cattivi?”. Che tipo di sensazioni si prova una volta che i “bravi” ragazzi se ne sono andati e sono rimasti quelli “cattivi”?

TOBIAS: Prima di tutto qui c'è da capire che non esistono ragazzi bravi o cattivi – forse solo nei vostri film. Noi li abbiamo definiti, come sicuramente ricorderete, l'ombra dei vostri angeli guida perché sono semplicemente un'ombra e questo sarà un bel rompicapo per voi. Le ombre non seguono sempre direttamente l'oggetto. In un certo senso, si tratta di un residuo e quindi non si muovono necessariamente all’unisono, anche se creano sempre equilibrio. Lasciamo a voi capirne di più.


DOMANDA 12: Grazie, Tobias, per la tua guida. Ho bisogno di una spiegazione su due punti. Uno, la mia percezione del velo è che ci impedisce di vedere la realtà, non la verità che si trova dall'altro lato. Se questo non è corretto, possiamo... possiamo essere da una parte del velo o dall'altra oppure possiamo trovarci in un posto nel mezzo. L'altra domanda riguarda i bambini smarriti di Cristo. Questi bambini smarriti - e io mi considero una di loro - possono aver camminato con altri maestri in altri punti del tempo, come per esempio Buddha o altri esseri illuminati?

TOBIAS: per quanto riguarda il velo... di nuovo una domanda molto acuta. Fino a questo momento è stato molto difficile essere da entrambe le parti, solo poche entità ce l'hanno fatta. Ecco perché, amici miei, non vediamo quelli che voi definite gli alieni arrivare su questo pianeta - sanno bene che una volta che attraversano la soglia, quelli che arrivano da altre parti del nostro universo rimarrebbero intrappolati nella pesantezza, nelle griglie elettromagnetiche e non riuscirebbero più a trovare la via d’uscita dal velo.  Molto spesso e fino ad oggi si stava o da una parte o dall'altra. Ecco perché vi diciamo che abbiamo bisogno del vostro riscontro, perché non è come operare da entrambi i lati. Non è che guardiamo giù e comprendiamo tutte le cose, anzi il velo impedisce a noi e anche allo Spirito di conoscere tutte le cose. Quando voi, i nuovi divini umani, emergete mentre il seme di Cristo cresce dentro di voi, voi sarete il primo gruppo di entità che conoscerà entrambi i lati del velo.

Per quanto riguarda i Bambini Smarriti di Cristo, ci riferiamo prima di tutto alla consapevolezza Cristica. Sicuramente avete camminato con molti maestri e con tutti loro vi siete sentiti egualmente frustrati. Questo è stato opportuno, amici miei, perché i giorni in cui dovevate seguire qualcuno sono finiti da tempo. La maggior parte di quelli che si trovano in questa stanza ha seguito maestri di tipi diversi e la maggior parte di voi si è sentita frustrata, forse non con il maestro - lui e lei che fosse -  ma piuttosto con ciò che era avvenuto un tempo con gli insegnamenti. Molti di quelli che si trovano qui questa notte e che stanno leggendo si sono allontanati da tutti i coinvolgimenti spirituali, da tutti i coinvolgimenti religiosi a causa di un disgusto totale ed hanno intrapreso un cammino solitario e difficile. Molti di quelli che si trovano qui stasera e che stanno leggendo questo materiale si sono votati a trovare la verità dal di dentro, ecco perché siamo qui stasera.

DOMANDA 13: Vorrei chiedere un ulteriore chiarimento sul “fare niente”. Io sono qui molto impaziente e vorrei fare tutti i generi di cose possibili.

TOBIAS: Questo concetto sarà una vera sfida per la maggior parte dei presenti. Voi siete tutti esseri forti e con grande energia e vi siete regalati questi attributi quando siete entrati in questa vita. Siete quelli che possono attraversare i parametri più difficili senza venirne influenzati. Voi siete quelli che fanno il lavoro di esplorazione dei livelli più profondi della consapevolezza. In qualche modo sarà difficile ora per voi, come vi diciamo, “non fare NIENTE”. Vorrete sapere quali esercizi e cerimonie sono associate con il fare niente.  E’ piuttosto simile, per usare una analogia grezza... è come se le vostre molte vite fossero servite per costruire un puzzle tridimensionale enorme. Nel centro  voi state cercando di creare il dipinto e tutto intorno a voi ci sono le tessere. Voi cercate di trovare i pezzi per metterli al posto giusto e nelle vostre vite siete stati molto occupati a cercare di trovare il pezzo giusto da mettere nel posto giusto: è stato questo che vi ha portato fino a questo luogo. Tutti siete stati determinati e vi siete dedicati, avete provato e riprovato  a trovare quei pezzi adatti. La vecchia energia umana continuerà a voler trovare queipezzi, ma nella nuova energia, nell'energia NESSUNA cosa, mio caro, sarà magico vedere in che modo il puzzle si completerà da solo; i pezzi appariranno a causa del vostro intento e il lavoro che avete fatto nell'essere determinati creerà la direzione. Quando integrate la vostra personale divinità, l'intento più la vostra nuova divinità creerà il pezzo mancante. Avverrà un'altra cosa interessante e cioè che i pezzi del puzzle sembreranno crearsi da soli e rimettersi a posto da soli: l'intera natura del puzzle cambierà. Vi chiederete perché state sperimentando un tale disagio. È davvero arrivato il momento di respirare profondamente, di rilassarvi e di permettere alla vostra divinità di entrare. La vostra divinità siete voi, non è un essere esterno, un'energia esterna: siete voi e lo siete sempre stati. Come direste voi, vi siete chiusi a chiave e persi. Ora invece emergete e mentre vi permettete di farlo quest’energia è sempre stata voi. Vedrete succedere le cose in un modo totalmente diverso. Prima abbiamo usato l'esempio di quando sentirete una roccia che vi parla: penserete davvero di essere sul punto di impazzire, eppure vi affiderete finalmente alla vostra divinità. Questo è ciò che è, amico mio, una divinità che vi avvolge.

DOMANDA 14: Grazie, Tobias. Ho una domanda che si riferisce a un tema di cui abbiamo parlato prima. Ci sono spiriti dall'altra parte del velo che soffrono in spirito, umani che non sono ancora stati in grado di effettuare la transizione nella luce e si trovano ancora nell'oscurità che noi definiamo “inferno”. Se è così come possiamo aiutarli a vedere la luce?

TOBIAS: Un’altra domanda molto  acuta. Ci dà molta gioia essere con questo gruppo in questo momento, perché stiamo cominciando a capire quanto veramente ci capite. Ci sono entità che a causa dei loro sistemi di credenze e principalmente a causa del senso di colpa si trovano in quello che definireste uno stato molto oscuro depressivo. Ci sono entità delle vostre vite precedenti che sono così, che in un certo senso sono rimaste intrappolate. Quando lasciate questa Terra, una parte di quella personalità derivante dalla vita precedente rimane nell'energia della Terra, mentre il vostro Vero Sé, il Sé più puro e più vero ritorna nella stanza di cui parlavamo prima. Una parte di voi, una parte della vostra anima può rimanere indietro. Quando prima abbiamo fatto l'esercizio dei morti che si risvegliano e arrivano per essere giudicati, si trattava semplicemente di voi, per ringraziarli e poi ringraziare voi. Questa è la parte del processo che  state attraversando - liberare quelle vite precedenti che sono rimaste in quel tipo di limbo energetico. Sicuramente loro vogliono essere liberate e voi non sapete come fare, ma è sicuro che potete liberarle. Come vi abbiamo detto prima, neppure lo Spirito può farlo. Siete voi che dovete offrire loro la libertà. Con l'illuminazione che voi e gli altri qui avete ora avete dato loro la possibilità di farlo, di liberare le vostre vite precedenti, di permettere loro di attraversare il tunnel dell'ascensione.

DOMANDA 15: Tobias, vorrei lavorare con la guarigione, sia fisica che emozionale. Mi sto chiedendo che cosa sia la guarigione nella nuova energia... se le nostre medicine saranno ancora importanti... o se si tratterà di imporre le mani… che aspetto avrà la guarigione nella nuova energia.

TOBIAS: Le medicine continueranno ad esistere ancora per un certo tempo. Il processo di cambiare ed entrare nella nuova energia può richiedere molte, molte vite prima che molte persone lo attraversino. Quelli che cominciano a lavorare con le nuove energie si renderanno conto di quanto velocemente il loro intento di essere conduttori di guarigione si manifesterà. Questo avverrà, come dite voi, forse con le vostre mani, ma è il vostro intero essere che porterà con sé l'energia di guarigione. Voi siete quelli che porteranno queste consapevolezze che al momento non tutti accettano prontamente. Lavorerete con quelli che hanno rinunciato alla speranza in altri ambiti della loro vita ed ora sono pronti a cominciare con qualcosa. Cercate di capire, amici miei, che le vostre mani non saranno davvero ciò che guarirà l'individuo, anche se loro percepiranno proprio questo. Attraverso l'allineamento di quello che abbiamo definito il singolo chakra e la vostra divinità sarete in grado di parlare direttamente alle cellule che sono infettate e con i clienti con i quali lavorate. Sarete in grado di comunicare con loro come possono guarire.

DOMANDA 16: Tobias, al momento non mi sento affatto un essere integrato. Ci sono parti di me nelle vite passate, parti di me che sono i miei angeli, parti di me che sono i miei angeli dell’ombra, parti di me dall'altra parte del velo. Non capisco più dove sia “me”. Hai detto che siamo i primi a capire questa parte e l'altra parte del velo, e allora... (risate) voglio dire...

TOBIAS: Sicuramente la sensazione del disorientamento, la sensazione di perdita di identità con il sé sono le cose più comuni che la famiglia nel suo insieme sta attraversando. Ci sono quelli che dicono che si sentono sotto sopra, altri che sentono di non avere più un centro. Tutte queste cose sono appropriate, perché davvero state cambiando, state rilasciando i vecchi modi energetici umani. Ecco perché vi diciamo che questo è il tempo di nessuna cosa. Il meglio che possiate fare è permettere semplicemente che questo processo avvenga, permettervi di attraversarlo piuttosto che resistere perché resistere vi causerà molto disagio. Esiste uno scopo in tutto ciò, uno scopo  che è piuttosto difficile da spiegare. Intendiamo dirlo non in modo accondiscendente, ma la mente umana e la consapevolezza umana che avete oggi non hanno la capacità di capire. È un modo semplice di dire che ciò che sta avvenendo in questo momento lo abbiamo da definito come la “seconda creazione”. Lei da sola meriterebbe una spiegazione che potrebbe riempire molti, molti libri. Questo è un evento critico, il vero picco in tutta la creazione. Non riguarda semplicemente gli umani, oppure questo singolo universo o questa dimensione: questa seconda creazione é la fondazione per fare in modo che lo Spirito in futuro sia in grado… - molto difficile da spiegare, molte sono le dinamiche coinvolte in questo evento. Voi siete quelli che stanno contribuendo non solo a creare le energie di fondamento che abbiamo menzionato - le energie di amore, le energie di verità, la speranza per questa seconda creazione - voi siete, quelli che stanno creando i tunnel energetici, le strutture che permetteranno a voi, alle vostre vite precedenti, a tutti gli umani, a tutto ciò che si trova sui livelli angelici e a noi del Crimson Council  e a me, Tobias, di attraversare. Ecco perché il lavoro che fate è tanto importante.

DOMANDA 17: Tobias, mi è stato detto da altre guide che gli operatori di luce tengono i modelli energetici per le persone su questo pianeta. Puoi spiegare?

TOBIAS: La famiglia degli operatori di luce sta creando modelli che altri useranno in futuro. Fino ad oggi siete stati, per così dire, quelli che tenevano l'energia. Molti di voi hanno tenuto l'energia per questa Terra, molti altri per gruppi di persone, addirittura al lavoro. Con i cambiamenti iniziati il 13 dicembre non dovete più addossarvi la responsabilità di tenere l'energia per gli altri, questo compito/responsabilità è stata assegnata ad altri. Ora siete liberi da queste responsabilità e potete ottimizzare la vostra capacità di portare dentro la vostra energia divina. Come voi e gli altri stanno imparando, ci vuole tutto il vostro essere e tutta la vostra energia per attraversare questa transizione nella vostra energia divina che sta entrando nella vostra dimensione.

DOMANDA 18: Tobias, quale ruolo gioca l'ego umano? Ci sta impedendo o sta rallentando questa integrazione? C'è qualche “non cosa” che possiamo fare per aiutare?

TOBIAS: L'ego umano è stato appropriato nella vecchia energia perché vi ha permesso di assumervi un’energia spirituale, l'angelo che siete e venire sotto il velo ed essere in grado di manipolarlo ed usare un corpo umano, essere in grado di comprendere le vostre cose umane. L'ego umano ha ricevuto molta stampa negativa, ma ha servito uno scopo di tutto rispetto. L'ego umano a questo punto, forse interesserà i presenti qui, è stanco e vorrebbe andarsene, vorrebbe essere sollevato dai suoi incarichi, proprio ora. Questo sta avvenendo; comunque ci sono ricordi

talmente forti, esperienze passate talmente forti che continuano a guidarlo nelle sue funzioni. Sicuramente però se glielo chiedete, a questo punto vorrebbe davvero andarsene a casa. Se lo liberate e lo lasciate andare, allora la vostra divinità personale può entrare: la divinità rimpiazza l'ego umano.

DOMANDA 19: (dalla stessa persona): C'è qualcosa che possiamo fare per aiutarlo? (molti ridono... qualcun altro nel gruppo commenta, “impariamo lentamente!”)           
TOBIAS: Si, c'è una cosa che mi viene suggerita dagli altri che si trovano da questo lato. Quando vi svegliate alle 4:31 di notte del vostro tempo, con una mano afferrate una mela e con l’altra bevete un bicchiere d'acqua, poi sentitevi  pure stupidi e tornate a letto. (molti ridono ed applaudono durante l'intera descrizione)

DOMANDA 20: Tobias, quando hai parlato delle entità e degli spiriti oscuri che se ne andavano... sul nostro livello c'è qualcosa definito “la legge del vuoto pneumatico” che normalmente viene riempito da qualcos'altro. C'è qualcosa che prenderà il suo posto?

TOBIAS: Questo è assolutamente vero: esiste un vuoto, esiste un vuoto ed ecco perché molti di voi stanno sperimentando difficoltà sia a livello fisico che emozionale, perché percepite il vuoto. Volete riempirlo, ecco perché vi diciamo “Non fate nulla, non cercate di riempirlo”. Quello che avverrà è che dopo un breve periodo di tempo nel vuoto, la vostra divinità entrerà per riempirlo. È semplice, è proprio così. La vostra divinità aspetterà pazientemente finché le permetterete, finché non farete “niente”. Finché siete attivi, finché cercate di trovare il pezzo del puzzle da mettere come prossimo, la vostra divinità rimarrà in piedi e vi amerà totalmente e vi aspetterà fino a che direte, “Io non voglio fare nulla. Io mi fido semplicemente di ciò che sono, di Tutto Ciò Che Sono”.

A questo punto vi chiediamo di farci un'ultima domanda anche se il nostro amico non sembra stanco non vogliamo certo approfittare di lui.

DOMANDA 21: Tobias, ho una domanda che riguarda i bambini. Ho due ragazzi, uno soffre di dislessia e uno di ADD e paralisi cerebrale. In che modo queste malattie verranno influenzate dalla nuova energia?

TOBIAS: Nei prossimi anni l'energia influenzerà la dislessia e l'ADD e la vostra scienza si renderà conto che non si tratta di disfunzioni. Esistono alcuni tipi di caratteristiche energetiche collegate - come dire - con pensieri di alta energia. Nel tuo caso in particolare, vedrai che queste supposte disfunzioni spariranno e al loro posto arriveranno modalità di pensiero superiore. Nel caso degli altri sintomi fisici, si tratta di una reazione karmica. Ti chiediamo di benedire ed onorare tutto questo.

Amici miei, in questo momento ringraziamo ognuno di voi per aver fatto parte di questo circolo. Terminiamo con una nota che riguarda la direzione che il nostro amico ha preso durante la canalizzazione. (all'inizio della canalizzazione Geoffrey si trovava di fronte a 125 persone mentre alla fine della canalizzazione si trovava a 90° di lato) Quando parliamo di Crimson Circle, esiste un circolo energetico è piuttosto forte. Se considerate questo circolo come il quadrante di un orologio, è normale che il nostro amico parla alle ore 12:00 sul quadrante, ma stasera sono presenti forti influenze energetiche in quella che potreste considerare come la posizione delle 09:00 sul quadrante. Questo era associato alle energie che sono entrate stasera, associato con il numero 3 e 3, che sono i numeri del’energia cristica. Senza saperlo, per il nostro amico  è risultato più facile e l'ha fatto sentire più a suo agio portare il messaggio in quel punto del cerchio. Ridendo ci scusiamo per aver fatto in modo che cambiasse la sua posizione. Ci scusiamo con tutti quelli che si sono trovati ad ascoltare le sue spalle.

Amici miei, ricordiamo anche a voi che quelli che appartengono al Crimson Council ed io Tobias, lavorano con ognuno di voi... ognuno di voi che abbraccia quell'intento, che dà il suo permesso. Sicuramente non entriamo di nascosto ma, una volta che ci avete dato il permesso, lavoreremo con voi per aiutarvi a capire, per aiutarvi ad attraversare questo processo di diventare i divini umani che sappiamo voi siete.

E così è.